Il vero nome dell’anguria è Cucurbita citrullus ed è originaria dell’Africa. Tutti la conoscono col nome di anguria, o cocomero. Ma pochi sanno che ne esistono tantissime varietà, distinguibili principalmente in base alla forma, alla dimensione o al colore di buccia e polpa. Ecco di seguito le varietà meno note e rare:

Yellow watermelon sliced on wooden background

Anguria gialla d’Aragona

Ecco la variante dorata del frutto estivo più amato. Stesso sapore, aspetto decisamente differente. Questa particolare varietà di anguria in Sicilia viene coltivata ad Aragona, nell’Agrigentino.

 

luna-e-stelle

Moon and star

La buccia verde scuro a le chiazze gialle ci ricorda una galassia nel cielo. La sua forma è ovale dalla buccia è spessa e leggermente rugosa e contiene semi bianchi. Il frutto può raggiungere un peso di 18 kg quando è maturo per il consumo. La polpa rossa-rosata è straordinariamente dolce e aromatica.

 

Cream-of-Saskatchewan

Cream of Saskatchewan

Un’anguria di dimensioni piuttosto piccola e dalla polpa bianca, cremosa e molto aromatica. Ed è un frutto diffuso principalmente nei territori russi e ucraini.

 

Orangeglo-cocomero

Orangeglo

Nasce da una serie di incroci tra varie angurie, la sua polpa è di colore albicocca e dal gusto simile a quello del melone.

 

Citron

Citron

È di origine del Kalahari, dove cresce ancora allo stato selvatico. Ha sua polpa è soda e croccante, con semi rossi, talvolta quasi insapore o dall’aroma molto intenso.

 

15276

Hokkaido

E’ un frutto piuttosto piccolo. Ha una buccia scurissima quasi nera e uniforme, è ha una forma perfettamente tonda ed ha un sapore molto zuccherino.

 

Golden-midget

Golden midget

Ha dimensioni medio-piccole, diventa giallo ocra a maturazione avvenuta e contiene pochi semi di grandi dimensioni.

 

Bagnacavallo

Bagnacavallo

é un anguria di dimensioni medie o grandi e di origine italiana, ha una base verde chiaro con righe scure.

 

SEND THIS ECARD

Questo video appartiene alla categoria:

Curiosi

Tags:


LASCIA IL TUO COMMENTO