SEND THIS ECARD

La nuova e rivoluzionaria spugnetta arriva dalla Cina ed è creata in silicone, per non sprecare neanche una goccia di prodotto.

Il nuovo rivoluzionario tool per stendere il make up in modo uniforme arriva da Hong Kong e sta già facendo il giro del web. Da qualche giorno infatti non si parla d’altro che di SiliSponge: ma di cosa si tratta?

Si tratta di un prodotto creato interamente in poliuretano termoplastico, un materiale molto flessibile che permette di muovere in totale autonomia la spugnetta sul viso, raggiungendo anche gli angoli più difficili come il contorno occhi o i lati del naso. Quello che ha lasciato tutti a bocca aperto però, è che grazie alla superficie silicone non poroso i prodotti non verranno più sprecati: la spugnetta infatti non assorbe il fondotinta, ma permette di applicare il 100% di prodotto sul viso.

La SiliSponge è trasparente e ha una forma simile a quella di una saponetta, arrotondata agli angoli per facilitare l’applicazione del make up. Lo dice anche Jeffree Star:

Oltre a permettere di sprecare meno prodotto, la nuova spugnetta sempre essere così morbida e soffice da rendere l’applicazione del make up una vera e propria coccola. Niente più prodotto incastrato nelle setole del pennello o all’interno di una spugnetta quindi, ma anche un’applicazione facile e piacevole. Basterà prelevare il prodotto e tamponarlo sul viso con una leggera pressione, per sfumarlo poi, non servirà altro che un movimento lineare che andrà ad uniformare il tutto.

Un altro vantaggio della nuova e rivoluzionaria SiliSponge sembra essere la pulizia: mentre le classiche spugnette make up vanno lavate a lungo per rimuovere gli eccessi di prodotto e spesso si rompono durante il lavaggio, la nuova spugnetta in silicone si potrà pulire con pochissima acqua tiepida e sapone neutro.

Inoltre, i truccatori e i professionisti potranno disinfettarla con un semplice spray antibatterico. Dove si acquista la SiliSponge?

Su Amazon, ovviamente:

 

Questo video appartiene alla categoria:

Shopping, Tutorial Utili

LASCIA IL TUO COMMENTO