SEND THIS ECARD

Dicono che sia una torta, ma ricorda una protesi di silicone. Non si smetterebbe mai di toccarla e giocare con la consistenza. Però, se tenuta a temperatura ambiente dopo mezz’ora si scioglie, meglio non perdere tempo.

La Raindrop cake a prima vista potrebbe essere scambiata per una goccia d’acqua gigante: in realtà è una torta di invenzione del cuoco giapponese Darren Wong.

A basso contenuto calorico, il piatto è a base di agar, un polisaccaride usato come gelificante naturale e ricavato dalle alghe rosse. Al momento in Italia non si è ancora vista.

raindrop-cake2-800x533

La preparazione non è particolarmente difficile, va trovato il giusto equilibrio tra acqua e gelatina, perché la Raindrop cake non è soltanto forma, ma una consistenza delicata, simile a quella dell’acqua:

1 . Mescolare 15 grammi di agar e 12 grammi di zucchero semolato in una pentola

2. Unire a poco a poco 500 centilitri di acqua per sciogliere bene il composto di agar e zucchero

3. Sciogliere del tutto l’agar facendo bollire il composto sul fuoco

4. Versare in uno stampo rotondo

5. Raffreddare in frigorifero

6. Una volta indurita rimuovere la torta dallo stampo, aggiungere miele e farina

7. Mangiare nel giro di mezz’ora, altrimenti si scioglie tutto e addio Raindrop Cake.

Raindrop-Cake-1300x867

Questo video appartiene alla categoria:

Trucchi in Cucina

LASCIA IL TUO COMMENTO