SEND THIS ECARD

Un video che vi lascerà sognati e increduli, sia per la bravura dell’artista, che per la bestiolina che si avvicina a mangiare dalle mani di questo vecchietto che sta facendo stupire i passanti di New York.
Il buffo vecchietto malandato in legno e stoffa, dal suggestivo nome di Styx, che sembra aver vissuto epoche migliori. Il cappellino di paglia, la tuta in jeans un po’ a brandelli, tipico simbolo del vagabondo, come il fare dinoccolato e assai scomposto, è una marionetta manovrata e creata da Ricky Syers.
Quale abilità nel movimento molleggiato, nella danza e nella gestualità del pupazzetto, s’intravede una sapienza raffinata. Questi due non sono qui per “chiedere l’elemosina”. Anche se chiaramente, fanno pure quello. Questo esigono le regole, d’altronde, persino di artisti che lavorano… Per la gloria? Non proprio. Per il senso di soddisfazione di esserci e lasciare il segno. Penso che sia questo, soprattutto, a giudicare da certe esperienze fatte in questa impareggiabile avventura. L’anno scorso Syers, colpito da un’anziana signora che veniva a visitarlo tutti i giorni, la riprodusse a foggia di pupazzetto. Lei era Doris Diether, celebre attivista di metà del secolo scorso, che da allora è diventata una sua grande amica. Ma Styx resta un preferito di grandi e piccini, soprattutto questi ultimi!
La finto-sgangherata marionetta si esibisce dal vero, più che altro, nel silenzio collettivo. Si arrovella per i bambini, si agita e poi, rullo di tamburo, fa la cosa più straordinaria. Raccoglie una ghianda dal terreno e l’offre a uno scoiattolo, piccolo famiglio del suo proprietario. Non è del tutto chiaro se si tratti di una bestiolina ammaestrata, di proprietà dello stesso Syers, che passava casualmente di lì. Ed è proprio questo, gente, il Bello! Siamo nel centro di New York, presso l’ombra di imponenti grattacieli.

Questo video appartiene alla categoria:

Curiosi

LASCIA IL TUO COMMENTO