Tutorial Utili

Come tenere in ordine i tuoi accessori beauty

Sei in cerca di una buona idea per sistemare i tuoi accessori beauty in casa? Eccola! Grazie all’ingegno di una mente creativa e grazie semplicemente all’utilizzo di una semplice tovaglietta e del velcro.

Creme, cremine, flaconi, pennelli, ombretti, matite ecc… a volte trovare un posto per tutto non è semplice, soprattutto se non si gode della possibilità di avere una toilette tutta per sé e lo spazio è dunque poco; qui troverete una buona idea per organizzare i vostri prodotti preferiti in modo pratico, senza dover ricorrere ogni giorno ad una estenuante caccia al tesoro.

In questo video un ottimo consiglio per realizzare un astuccio fai-da-te per contenere tutto ciò che rotola sul tavolino o mensole.

Tutorial Utili

Accelerare il metabolismo e perdere peso con la digitopressione

La digitopressione è un’antica tecnica di massaggio secondo la quale il corpo umano è attraversato da un’energia vitale che scorre, in modo incessante, lungo una fitta rete di canali disseminati nel nostro corpo. Quando soffriamo di qualche disturbo o malattia, il flusso vitale energetico si “interrompe”.

Vediamo quali sono i 4 punti da stimolare per accelerare il metabolismo e perdere peso:

1. Punto Dui-Duan – Far sparire la fame nervosa 
Ancora una volta, la digitopressione interviene su un’altra causa scatenante il sovrappeso e l’obesità. Stiamo parlando della fame nervosa, di quell’ansia che spesso prende all’improvviso e porta a trovare calma e appagamento solo nel mangiare e ingurgitare cibo, spesso dolci, col risultato di accumulare chili e chili di troppo. La fame compulsiva, per quanto non sia un’alterazione grave dell’alimentazione, è comunque un disturbo di cui volentieri potremmo fare a meno. Effettuando una pressione costante in un punto preciso, appena sotto le narici e poco sopra le labbra, per un paio di volte al giorno per circa cinque minuti, si possono ottenere benefici.

Tutorial Utili

Come usare la Coca Cola in 1000 modi efficaci (a parte berla…)

Guardate il primo minuto di questo video, vengono illustrati svariati modi per utilizzare in modo efficace il potere corrosivo della coca cola per pulire le superfici più diverse. Il messaggio del video però è chiaro: “se la puoi usare per pulire il gabinetto, come puoi pensare di mettertela nello stomaco?” I pareri sono controversi, però osservando i risultati qualche dubbio viene anche a noi…  Visto che è molto più economica dei prodotti per l’igiene della casa, si potrebbe provare, cosa ne dite?

Natale Tutorial Utili

Come realizzare decorazioni ADORABILI con un tubo di cartone e della lana

Un Po’ Di Lana E Un Tubo Di Cartone è Tutto Ciò Che Vi Serve Per Questa Decorazione Adorabile! In questo facile ma sorprendente tutorial potete imparare come creare un minuscolo cappello di lana semplicemente usando il tubicino di cartone della carta igienica o nei rotoli da cucina. Segui le istruzioni passo passo per ottenere un risultato delizioso, ottimo da appendere ad un albero di Natale fai-da-te ma anche da realizzare con i più piccoli in ogni altro periodo dell’anno.

Tutorial Utili

Realizza un’originale scatolina da una bottiglia di plastica e una “zip”

Come realizzare piccoli contenitori per riporre orecchini, bottoni, e minuterie di ogni genere, con due bottiglie di plastica ed una cerniera lampo, magari di recupero anche lei. Farle è facilissimo, e potete anche decorarle con degli smalti avanzati dai colori vivace, nel modo in cui la vostra fantasia vi suggerisce!

Quello che serve:

2 bottiglie di plastica
una cerniera della lunghezza della circofenrenza della bottiglia
Colla a caldo
Forbici

E ora non ti resta che guardare come si fa, fai partire il video 😉

Tutorial Utili

5 trucchi geniali per allacciare il braccialetto da sole

Non riesci mai ad allacciare il braccialetto da sola?
Ecco tutti i modi per chiudere il braccialetto quando non c’è nessuno in vista che ti dia una mano
Chiudere un braccialetto da sole può essere un’operazione davvero frustrante. Appena provi ad agganciarlo, scivola sul polso e devi ricominciare da capo. Senza parlare di quei minuscoli moschettoncini che fanno perdere la pazienza a un santo!
Per risolvere l’incresciosa vicenda ti aiutiamo elencandoti i migliori 5 sistemi utili.

Scegli pure quello che pensi sia più adatto a te:

1. Armati di una graffetta, agganciala alla chiusura del bracciale, stringi l’estremità tra pollice e l’indice e prova a chiudere il bracciale. Sarà più facile di quanto immagini!

Guarda anche il video:

2. Se il trucco della graffetta ti sembra troppo impegnativo, utilizza lo scotch. Aggancia con questo un’estremità del bracciale sul polso e poi delicatamente, stando attenta a non girare troppo il polso, prova a chiudere il bracciale.

Guarda anche il video:

https://www.youtube.com/watch?v=mNaAK_k4SCA

3. Poi ci sono quei braccialetti con la catenella finale, hai presente? Guarda il video e scopri come si usa, non tutti lo sanno:

4. Ecco invece come allacciare il braccialetto Sturdust di Swarovski

5. Infine, guarda come poter allacciare il bracciale con una spilla da balia come mostrato nel video qui sotto:

//

 

Questi che ti abbiamo elencato qui sopra, sono 5 ottimi modi fai-da-te.

Se invece preferisci, ci sono in vendita sul mercato dei comodi allaccia-braccialetti già fatti e pronti per l’uso come questi 2:

Si trovano facilmente in commercio. Fai una ricerca su Google con “allaccia braccialetti”.
BUONA SCELTA!

Tutorial Utili

Realizzare dei fiocchi con un semplice foglio

Se volete mettere alla prova le vostre abilità manuali, e amate gli origami, provate a realizzare questi fiocchi, oltre ad essere un buon esercizio sono anche utili per impacchettare i regali. Comunque, questo non è un vero origami. Per realizzare un origami l’unico materiale che serve è la carta. Per questi fiocchi del video viene utilizzata anche la forbice, quindi non si può parlare di origami vero e proprio, ma di una libera interpretazione creativa.

Tutorial Utili

Acqua di cottura del riso: ecco perchè non buttarla via

Non si butta via nulla, dicevano le nonne: avevano ragione. La vecchia saggezza popolare non è mai stata così di moda come in questi tempi in cui si fa un gran parlare di ecologia e riciclo.

Una moda indubbiamente utile, rispettosa dell’ambiente e ricca di benefici per il nostro organismo, come nel caso dell’acqua di cottura del riso: non si butta, si ricicla! Lo sanno bene in Asia, dove è considerata uno dei migliori segreti di bellezza per la sua grande quantità di vitamine e nutrienti, ottimi per la cura della pelle e dei capelli.
Facile da preparare…