bere-birraCi sono buone notizie per gli amanti della birra. Dai ricercatori arrivano sette ottime ragioni per bere birra (moderatamente): fa bene alla salute.

In alto i boccali! Ecco di cosa si tratta.

1. La birra aumenta la densità delle ossa

I Ricercatori dal Dipartimento di Scienza Dell’alimentazione & della Tecnologia all’Università di California, Davis hanno studiato la produzione commerciale della birra per determinare la relazione fra i metodi di produzione della birra ed il contenuto risultante del silicio, concludenndo che la birra è una sorgente ricca di silicio dietetico che aiuta muscoli e ossa a connettersi e aumenta la densità delle ossa. Specialmente la birra scura, grazie all’alto contenuto di luppolo. Si può quindi affermare che un moderato consumo di birra scura aiuti a prevenire l’osteoporosi. I Dettagli di questo studio sono disponibili nell’edizione di Febbraio del Giornale della Scienza di Alimento e dell’Agricoltura, pubblicata da Wiley-Blackwell a nome della Società dell’Industria Chimica.

2. La birra può migliorare i livelli di colesterolo

Un gruppo di ricercatori del MGH di Boston ha reso ufficiale e scientifica la seguente notizia:“la birra, ingerita in piccole dosi (qualche sorso, circa mezzo bicchiere) fa diminuire il Colesterolo cattivo (LDL) che circola nel sangue”. Il consumo di birra favorisce la presenza di colesterolo HDL (detto anche “colesterolo buono”) nel nostro corpo. Fino a una birra al giorno, quindi, si può avere un impatto positivo sui livelli di colesterolo nel sangue.

3. La birra può ridurre i rischi di malattie cardiovascolari

In base a quanto reso pubblico dall’Università di Harvard (a questo link il dettaglio dei risultati in lingua inglese), più di 100 studi hanno dimostrato una correlazione tra un consumo moderato di birra e la riduzione dei rischi di attacchi di cuore tra il 25 e il 40%. Se volete quindi avere un cuore in salute, trattatevi bene e concedetevi una birra fresca, ogni tanto, a cena.

4. La birra può ridurre i rischi di diabete

Studi comparati hanno dimostrato una relazione tra il consumo moderato di alcol e un abbassamento dei rischi per il diabete di tipo 2. Ricercatori americani hanno evidenziato che chi beve fino a 300 ml di birra al giorno, corre meno rischi di contrarre questo tipo di malattia.

5. La birra può prevenire i calcoli ai reni

Non si augurerebbero i calcoli renali al nostro peggior nemico! Per fortuna, alcuni studi hanno dimostrato che i rischi di avere i calcoli ai reni si riducono fino al 40% se si beve una bottiglia di birra ogni giorno.

6. La birra potrebbe aiutare a combattere il cancro

Alcuni ricercatori hanno scoperto che lo xantumolo contenuto nel luppolo aiuta a prevenire l’assorbimento eccessivo del testosterone prodotto, uno dei rischi maggiori per il cancro alla prostata. Allo stesso tempo, lo xantumolo è stato inserito in altre ricerche sui tumori, per indagarne le proprietà. La novità arriva da MultiMedica e dall’Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro di Genova: la Dr.ssa Albini (Milano) e la Dr.ssa Nicoletta Ferrari (Genova), e i borsisti Raffaella dell’Eva e Nicola Tannini.

7. La birra ci protegge dalla demenza

Potrebbe suonare strano in un primo momento: usare l’alcol per combattere la demenza. Ma il già citato xantumolo può aiutare anche a prevenire lo stress ossidativo, una delle cause dell’insorgere della demenza negli anziani. Inoltre, la birra (in quantitativi moderati) può mantenere il cervello in forma fino a età avanzata.

 

Chi di voi è ben informato, probabilmente sapeva già che la birra buona non rende solo felici, ma contribuisce anche al nostro stato di salute. Un brindisi a queste scoperte!

SEND THIS ECARD

Questo video appartiene alla categoria:

Trucchi in Cucina

Tags: