SEND THIS ECARD

I 10 parchi a tema più incredibili e particolari, altro che Disneyland, Gardaland e Mirabilandia. Nei parchi che vi illustriamo  ci saranno le cose più strambe da animali che espellono le proprie funzioni corporee a strane statue abbastanza ambigue, fino al villaggio dei nani in Cina ed il parco che ti fa provare come sarebbe l’inferno ma anche il paradiso nella cultura buddista. Eccoli:

  1. Erotikland (Brasile)

    erotikland
    E’ una specie di Gardaland o Disneyland, ma rigorosamente vietata ai minori. Ovvero un parco dove i divertimenti sono riservati agli adulti con tanto di cinema a 7D con sedie vibranti, piscina per nudisti e trenino del piacere. Benvenuti a Erotikaland, la nuova attrazione brasiliana per viaggiatori di larghe vedute, appassionati di sesso a ogni latitudine. L’apertura non è imminente, l’inaugurazione si prevede all’inizio del 2018, ma oramai è ufficiale: la nuova terra dell’erotismo fra gioco e consumismo sarà costruita aPiracicaba, a due ore di auto da San Paolo in Brasile. Il progetto è pronto e porterà nuova linfa al mercato locale con 250 posti di lavoro.
    Sarà grande come un quartiere, molto più di quello a luci rosse di Amsterdam: si estenderò su una vasta superficie di oltre 150 mila metri quadrati in cui ospiterà anche una ruota panoramica dotata di cabina speciale da cui è possibile vedere senza essere visti, scivoli d’acqua per raffreddare i bollenti spiriti e labirinti in cui poter fantasticare a volontà. E ancora: un museo di immagini, sculture e giochi erotici, piste per gli autoscontri a forma di genitali e naturalmente un fornitissimo sexy shop per tutti i gusti e le esigenze.

  2. L’Impero dei Nani (Cina)

    nani
    Un folle parco tematico non distante da Kunming.
    I riferimenti a Biancaneve sono più o meno scomparsi, ma i nani sono rimasti l’attrattiva principale. Un corposo numero di nani, un vitello con una quinta e una sesta zampa che crescono sulla schiena e un talentuoso acrobata dello Xinjiang costituiscono le portate principali del parco tematico. Ogni giorno, per due volte, la troupe di nani ballerini e cantanti si esibisce davanti ad una platea di famigliole e scolaresche. La paga è superiore a quella di molti camerieri che lavorano nei ristoranti locali e i nani a modo loro sono diventati delle celebrità. Se ad un primo acchito questa pazza idea di creare un parco tematico a base di nani può quantomeno lasciare perplessi, certamente, per questi nani che giungono da ogni parte della Cina, costituisce una delle poche alternative a una vita di accattonaggio o di furti.

  3. Haw Par Villa (Singapore)

    haw-par-villa
    Quando si parla di “alternativo”… Questo strano parco a tema sulla mitologia cinese fu creato nel 1937 dai fratelli Aw, che fecero la loro fortuna vendendo il “Balsamo della Tigre”, una pomata per attenuare i dolori dell’artrosi che è ormai famosa in tutto il mondo. Nel parco ci sono più di 1000 statue e diorami che raffigurano leggende e tradizioni popolari cinesi, tra cui alcune davvero raccapricianti. Oggi il parco è un pò in rovina, ma è sempre un’opzione interessante (e a volte sinistra!) per una gita.

  4. BonBon-Land (Danimarca)

    bonbon-land
    BonBon-Land è un parco divertimenti danese situato a Holme Olstrup nel sud della Danimarca, a circa 100 km da Copenaghen. Questo parco di 34 ettari attrae circa 450.000 visitatori in ogni stagione.
    Il parco è davvero stravagante nel design, l’umorismo è ampiamente utilizzato nella progettazione delle attrazioni, nell’architettura degli edifici e negli elementi di divertimento in mostra, come formiche, cani, uccellini, ecc…
    Sicuramente uno dei parco divertimenti più curiosi della Danimarca, BonBon-Land è pieno di giostre strane e meravigliose, tutte basate su un marchio stravagante di caramelle danese. Il parco si avvicina molto alla vita reale di Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato.

  5. Repubblica dei Bambini (Argentina)

    República_de_los_Niños_-_Plaza_San_Martín
    E’ stata inaugurata da Juan Peron nel 1951 a La Plata, in Argentina, La Republica de los Niños (la “Repubblica dei Bambini”) , la città dove tutto è pensato a misura dei bambini, come banca, municipio, teatro, porto, chiesa, ristoranti, alberghi, aeroporto, tribunale. Secondo il sito ufficiale, il parco sarebbe stato visitato anche da Walt Disney che ne avrebbe tratto ispirazione per Disneyland. La ‘Repubblica’ è stata ideata per insegnare i principi etici e sociali ai bambini ed ha un parlamento e un senato con membri eletti fra gli studenti locali. Una volta all’anno il consiglio comunale di La Plata esamina le proposte di leggi che vengono dalla ‘Repubblica’ e quelle approvate diventano leggi effettive.

  6. Parco del Mago di Oz (USA)

    parco-abbaonato-mago-oz-03
    In North Carolina, a Beech Mountain, c’è un parco a tema abbandonato dove potrete vivere la magica avventura di Dorothy alla ricerca del Mago di Oz. La storia di The Land of Oz è piena di lati e bassi, incidenti e fallimenti: la morte del proprietario ed un incendio misterioso condannarono il parco all’oblio. Dal 1980 il Regno di Oz è abbandonato. I mattoni gialli non sono più tanto gialli e la vegetazione ha preso il sopravvento. Oggi il parco è ancora in piedi e una volta all’anno apre al pubblico attirando tutti i curiosi che subiscono il fascino dell’abbandono e della favola senza tempo di Oz.

  7. Loveland (Corea del sud)

    Loveland
    Sculture di marmo e bronzo fortemente erotiche all’interno del Loveland Jeju, il parco tematico a soli 10 minuti dall’aeroporto internazionale di Jeju, in Corea del Sud. Opere d’arte erette per il piacere del pubblico pagante! Sensuali sculture adornano le rive del laghetto del Loveland Jeju, e vanno dai due amanti che si baciano dolcemente ad una serie di opere molto più sensuali ed eccitanti.
    Ma di sculture erotiche, siano esse in marmo, in bronzo o in ceramica, ce ne sono sparse per tutti i continenti. Come la celebre scultura dell’artista Daniel Edwards che raffigura Angelina Jolie e Brad Pitt in un momento di intimità, la ‘Brangelina Forever‘ o le mini statuette a sfondo sessuale conservate al Sex Museum di Shanghai.

  8. Ecoalberto (Messico)

    Ecoalberto
    UNA NOTTE DA CLANDESTINO – IN UN PARCO MESSICANO I TURISTI PAGANO PER FINGERE LA TRAVERSATA DEL CONFINE CON GLI USA – TRA INSEGUIMENTI NEL FANGO E RAPINE SUCCEDE DI TUTTO. L’idea è venuta agli abitanti del paesino di El Alberto, nello Stato di Hidalgo, dove c’è un vasto parco naturale in cui è possibile praticare sport estremi.

  9. Suoi Tien Park, Ho Chi Minh, Vietnam

    Bien-Tien-Dong-Ngoc-Nu
    Se anche voi associate la parola “Buddhismo” alla pratica meditativa e alla rinuncia delle cose terrene, sarete sconvolti dalla vivacità contagiosa di Suoi Tien Park, il parco di Ho Chi Minh (Saigon), in Vietnam, dedicato a una delle religioni più antiche e diffuse al mondo. Qui il buddhismo incontra lo stile disneyano dei lunapark europei o statunitensi, con personaggi simpatici, scenari coloratissimi e attrazioni mirabolanti, fatte per stupire e non certo per accompagnare al nirvana. Fondato nel 1995, il parco Suoi Tien ha conosciuto un successo crescente e negli anni si è ampliato, includendo giostre e scenografie sempre più estreme. Dalla faccia gigante di un imperatore scrosciano cascate imponenti e giochi d’acqua, leggendarie fenici solcano il cielo e vari Buddha dall’espressione estatica popolano l’Heaven Palace, eccentrica riproduzione del paradiso. Ma non mancano gli scenari infernali, in cui vengono inflitte pene terribili: se siete abbastanza coraggiosi visitate la grotta dei pipistrelli e viaggiate sospesi in aria sopra il recinto dei coccodrilli. Se non altro vi aiuterà a capire che, per certi versi, la vita terrena può essere meglio dell’aldilà!

  10. Harmonyland (Giappone)

    Harmonyland
    Ecco il parco a tema dedicato a Hello Kitty. Il famoso personaggio amato in Giappone. Il noto gattino rosa diventa così il protagonista di un’area che conquista i suoi ospiti con attrazioni spettacolari e momenti educativi sensibilizzando i più piccoli all’educazione ambientale avvalendosi del gioco. Il parco aspetta adulti e piccini nei suoi negozi a tema e negli spazi proiettati allo spettacolo in cui trascorrere piacevoli momenti in compagnia.

Questo video appartiene alla categoria:

Curiosi

LASCIA IL TUO COMMENTO