Torna alla Home Page
SEND THIS ECARD
HOME PAGE > DIZIONARI > AFORISMI E CITAZIONI

PAROLE

FRASI (In blu le parole cliccabili)

UN

1

"Essere" è solo un verbo. Anzi, è "il Verbo", dal suono sibilante (Anonimo)

2

"Trova un amico e troverai un tesoro", dice il proverbio. E son parole d'oro, ma io credo sia meglio dire: "Trova un tesoro e troverai un'amica" (anonimo francese)

3

A un uomo, la bellezza può far guadagnare quindici giorni (Françoise Sagan)

4

A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande (Arturo Graf)

5

A mio avviso il golf è un modo costoso di giocare alle biglie (Gilbert K. Chesterton)

6

A questo mondo bisogna essere un po' troppo buoni, per esserlo abbastanza (Pierre de Marivaux)

7

Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione e un'assoluta tolleranza (Mohandas Karamchand Gandhi)

8

Ad un albero caduto accetta! accetta! (G. Verga)

9

Al giorno d'oggi per conoscere un uomo bisogna mangiare sette salme di sale. (G. Verga)

10

Allora tutto il film della mia vita mi è passato davanti agli occhi in un momento! E io non ero nel cast! (Woody Allen)

11

Amare la vicina è un gran vantaggio, si vede spesso e non si fa viaggio. (G. Verga)

12

Ambasciatore: un onest'uomo mandato a mentire all'estero per il bene del suo Paese. (Izaak Walton)

13

America: il risultato di un errore di navigazione. (L.L. Levinson)

14

Ammirazione: il nostro educato riconoscimento della somiglianza di un altro a noi stessi (Ambrose Gwinnett Bierce)

15

Anche un manganello può indicare la strada (Stanislaw J. Lec)

16

Anche la bestia più feroce conosce un minimo di pietà. Ma io non ne conosco, perciò non sono una bestia (William Shakespeare, "Riccardo III")

17

Andiamo sulla luna, ma un microbo può ucciderci.

18

Avere dei sospetti può non essere un difetto, ma è un grave difetto mostrarlo (Milt Barber)

19

Basta che esista un solo giusto perché il mondo meriti di essere stato creato (Talmud)

20

Bella ed amabile illusione è quella per la quale i anniversari di un avvenimento, che per la verità non ha a fare con essi più di un qualunque altro dell'anno, paiono avere con quello un'attinenza particolare, e che quasi un'ombra del passato risorga e ritorni sempre in quei giorni, e ci sia davanti (Giacomo Leopardi)

21

Bisogna essere un uomo vivo ed un artista postumo. (Cocteau)

22

Bisogna però tenere presente che un argomento matematico non può mai essere considerato esaurito fino a quando non è diventato intuitivamente evidente (Klein)

23

Bisogna somigliarsi un po' per comprendersi, ma bisogna essere un po' differenti per amarsi (Paul Geraldy)

24

Bisogna spegnere la prepotenza più che un incendio. (Eraclito)

25

C'è un sentiero che si forma a mano a mano che il terreno è sgombrato dall'importanza che davamo alle cose (Carlo Gragnani)

26

C'è un'arte di contraddire che è la forma più raffinata di adulazione (André Maurois)

27

C'è chi piange sul latte versato, e chi si consola sorbendosi un (Anonimo)

28

C'è gente così ricca che non si osa nemmeno chiederle un prestito.

29

C'è sempre un grano di pazzia nell'amore, così come c'è sempre un grano di logica nella follia (Friedrich W. Nietzsche, "Così parlò Zarathustra")

30

C'è una cosa dotata di una capacità d'esasperare, che una persona non raggiungerà mai: un pianoforte. (Proust)

31

C'è una grande differenza tra la ribellione, e il fatto di rifiutare un qualcosa. Ribellarsi significa contrapporre con dignità e identità a ciò cui ci si ribella; il rifiuto è solo una fuga senza responsabilità.

32

C'è una sola religione, benché ne esistano un centinaio di versioni. (Shaw)

33

Cartello su un muro: Buon giorno, Joe. Oggi non avrò bisogno del tuo aiuto. Dio (Anonimo)

34

Cerca di essere sempre te stesso, così un giorno potrai dire di essere stato l'unico.

35

Cerco di essere filosofo come quella vecchia signora la quale diceva che la cosa migliore dell'avvenire è che esso viene un giorno per volta (Dean Acheson)

36

Certo che è possibile un rapporto platonico, ma solo tra marito e moglie (Ladies Home Journal)

37

Che un uomo ammiri se stesso, e immediatamente troverà torme di sempliciotti che lo ammirano (William Hazlitt)

38

Che cosun'erbaccia? Una pianta le cui virtù non sono state ancora scoperte (Ralph Waldo Emerson)

39

Che cos'è l'avarizia? E` un continuo vivere in miseria per paura della miseria. (San Bernardo)

40

Che cos'è l'avarizia? Un continuo vivere in miseria per paura della miseria (San Bernardo)

41

Che cosa diventa un presuntuoso, privo della sua presunzione? Provate a levar le ali ad una farfalla: non resta che un verme.

42

Chi ama davvero ama il mondo intero, non soltanto un individuo particolare (Erich Fromm)

43

Chi ama non ha bisogno di sognare perché l'amore è già un sogno.

44

Chi beve solo acqua ha un segreto da nascondere (Charles Baudelaire)

45

Chi chiude un occhio causa dolore, chi riprende a viso aperto procura pace. (Salomone)

46

Chi ha un vero amico può dire di avere due anime (Arturo Graf)

47

Chi in un'arte è diventato maestro, può senza danno scordarsi le regole (Arturo Graf)

48

Chi non trova un biografo deve inventare la sua vita da solo (Giovanni Guareschi)

49

Chi sa ascoltare non soltanto è simpatico a tutti, ma dopo un po' finisce con l'imparare qualcosa. (Wilson Mizner)

50

Chi trova un amico trova un tesoro. Chi trova un tesoro se ne fotte dell'amico. (Ivan Della Mea)

51

Chi va in giro sparlando rivela un segreto, non associarti a chi ha sempre aperte le labbra. (Salomone)

52

Chi vuol esser ricco in un è impiccato in un anno. (Leonardo)

53

Chiedete sempre in prestito denaro ad un pessimista; egli non si aspetterà che glielo restituiate. Non offrite mai denaro ad un ottimista; egli non si aspetterà di doverlo restituire (Anonimo)

54

Chiunque sia un po' specialista è, a rigor di termini, un idiota. (Shaw)

55

Ci sono atei di un'asprezza feroce che tutto sommato si interessano di Dio molto di più di certi credenti frivoli e leggeri. (Pierre Reverdy)

56

Ci sono due tipi di omicidi: quelli seri e quelli in cui un marito ha soltanto ucciso sua moglie.

57

Ci vogliono venti anni a una donna per fare del proprio figlio un uomo, e venti minuti a un'altra donna per farne un idiota (Charles Dickens)

58

Ci vuole un gran coraggio a scappare (Angelo Beolco)

59

Ciascun giorno è farsi un giro nella storia.

60

Ciò che più inorgoglisce la forchetta è battere uova, giacché è un favore extra che non rientra nei suoi doveri (Ramón Gómez de la Serna)

61

Colui che agisce in funzione di una norma interiore è a un livello più alto di colui il cui agire è determinato da un capriccio (Sarvepalli Radhakrishnan)

62

Colui che predica la morale limita di solito le sue funzioni a quelle d'un trombettiere di reggimento, che dopo aver sonata la carica e fatto molto rumore, si crede dispensato di pagare di persona (Lemelse)

63

Comsoave l'amore quandsincero da entrambe le parti, è un airone bianco sulla neve, l'occhio non lo separa (Anonimo giapponese)

64

Come una candela accende un'altra e così si trovano accese migliaia di candele, così un cuore accende un altro e così si accendono migliaia di cuori .

65

Come una candela ne accende un'altra e così si trovano accese migliaia di candele, così un cuore ne accende un altro e così si accendono migliaia di cuori (Lev Tolstoi)

66

Come uno scienziato trarrà meraviglie dalle varie applicazioni delle leggi della natura, così un uomo che applica con precisione scientifica le leggi dell'amore potrà fare miracoli ancora più grandi.

67

Come è gentile per essere una parente: sembra un'estranea! (Totò)

68

Come è nobile chi, col cuore triste, vuol cantare ugualmente un canto felice, tra cuori felici (K.Gibran)

69

Comitato è un sostantivo di moltitudine che significa molti, ma non significa molto (Anonimo)

70

Comportati con il tuo amico come se egli potesse esserti contro, un giorno, e tratta il tuo nemico come se potesse diventarti un giorno amico (Hazrat Ali)

71

Confrontare è per l'ignorante un comodo sistema per dispensarsi dal giudicare (Johann Wolfgang Goethe)

72

Conosco un bambino da proteggere. Ha paura del buio. Lo sguardo vago. Una spina nel cuore. Il suo nome? Mondo (Anonimo)

73

Contentati di quel che t'ha fatto tuo padre; se non altro non sarai un birbante (G. Verga)

74

Cosun amico? E' un'anima sola che vive in due corpi.

75

Credere al progresso non significa credere che un progresso ci sia già stato (Franr Kafka)

76

Credo ad un saggio quando gli ho sentito dire tre volte "dubito" e due volte "non so" (Alphonse Karr)

77

D: E' sposata? R: No, sono divorziata. D: E cosa faceva suo marito prima che divorziaste? R: Un sacco di cose che non sapevo (da un verbale di Tribunale)

78

DAL DECALOGO DI SPARK PER IL GIOVANE MANAGER. Non entrare mai in discussioni; se ci sei dentro, poni una domanda irrilevante, appoggiati allo schienale della poltrona con un ghigno soddisfatto e, mentre gli altri cercano di capire cosa sta succedendo, cambia argomento (Anonimo)

79

Da un manuale di tecniche di selezione e gestione del Personale: "E' senz'altro possibile insegnare ad un tacchino a salire sugli alberi. Perchè però non assumere uno scoiattolo?" (Anonimo)

80

Da un'assemblea non è mai nata nessuna grande idea, ma in compenso vi sono morte moltissime idee sballate (Francis Scott Fitzgerald)

81

Da pecora cattiva vien buono anche un solo fiocco di lana. (Puskin)

82

Da quando le società esistono, un governo, per forza di cose, è sempre stato un contratto d'assicurazione concluso fra i ricchi contro i poveri (Honoré de Balzac)

83

Dal sublime al ridicolo non c'è che un passo. (Napoleone Bonaparte)

84

Dammi castità e continenza, ma aspetta un momento (S. Agostino)

85

Darei tutti i miei giorni per un unico ieri.

86

Datemi un braccio artificiale e vi solleverò il monco (Anonimo)

87

Datemi un sogno in cui vivere, perché la realtà mi sta uccidendo.

88

Dato che non penseremo mai nello stesso modo e vedremo la verità per frammenti e da diversi angoli di visuale, la regola della nostra condotta è la tolleranza reciproca. La coscienza non è la stessa per tutti. Quindi, mentre essa rappresenta una buona guida per la condotta individuale, I'imposizione di questa condotta a tutti sarebbe un'insopportaibile interferenza nella libertà di coscienza di ognuno (Mohandas Karamchand Gandhi)

89

Davanti ad un sorriso, qualsiasi cosa seria perde il suo significato (Tiziano Meneghello)

90

Definizione dell'esistenza: La vita è un deserto. La donna è un cammello. Montiamo sul cammello per attraversare il deserto! (Anonimo)

91

Deve essere davvero ricco un Paese che può permettersi di trasformare in poliziotti metà della popolazione e di tenere l'altra metà in prigione a spese dello stato (Stanislaw J. Lec)

92

Di notte un ateo crede quasi in un Dio. (Edward Young)

93

Di solito coloro che hanno un grande spirito l'hanno ingenuo (Charles de Montesquieu)

94

Di tutti gli oggetti d'odio, una donna un tempo amata è il più odioso (Max Beerbohm)

95

Diceva un foglio bianco come la neve: "Sono stato creato puro, e voglio rimanere così per sempre. Preferirei essere bruciato e finire in cenere che essere preda delle tenebre e venir toccato da ciò che è impuro". Una boccetta di inchiostro sentì ciò che il foglio diceva, e rise nel suo cuore scuro, ma non osò mai avvicinarsi. Sentirono le matite multicolori, ma anch'esse non gli si accostarono mai. E il foglio bianco come la neve rimase puro e casto per sempre - puro e casto - ma vuoto (Kahlil Gibran)

96

Dio mi ha fatto imperfetto e mortale. Permettete che sia almeno un po' seccato? (Anonimo)

97

Disprezzo dal più profondo del cuore chi può con piacere marciare in rango e formazione dietro una musica; soltanto per errore può aver ricevuto il cervello; un midollo spinale gli basterebbe ampiamente. (Einstein)

98

Dove tuona un fatto, siatene certi, ha lampeggiato un'idea (Ippolito Nievo)

99

Due errori non fanno una cosa giusta, ma forniscono un'ottima scusa (Thomas Szasz)

100

un senso di libertà essere completamente fregati, perché sai che tanto le cose non potrebbero andare peggio di così (Anonimo)

101

E Alessandro andò da Diogene. Lo trovò sdraiato al sole. Diogene, sentendo tanta gente che veniva verso di lui, si sollevò un po' e guardò Alessandro. Questi lo salutò affettuosamente e gli chiese se avesse bisogno di qualcosa che potesse fare per lui. "Scostati dal sole" rispose il filosofo (Plutarco)

102

E che cosun bacio? Un apostrofo rosa fra le parole t'amo, un segreto detto sulla bocca (Edmond Rostand)

103

E chi di voi può, con tutto il suo ingegnarsi, aggiungere un solo cubito alla sua statura? (Vangelo secondo Luca)

104

E hai visto anche il pover'uomo che se ne fuggiva dinanzi al cagnaccio? In ciò hai potuto cogliere una bella immagine dell'autorità: e cioè un cane chobbedito nelle sue funzioni, quandin carica (William Shakespeare)

105

E poi, se un'idea è più moderna di un'altra, è segno che non sono mortali l'una l'altra (Carlo Emilio Gadda)

106

E veramente, in proporzione di quello che v'è in questo mondo da sapere, il più gran filosofante che viva sa tanto poco che gli è proprio vergogna vada tronfio e pettoruto come se fosse un'arca di scienza (Giuseppe Baretti)

107

E' un difetto comune degli uomini di dire più facilmente quello che credono che gli altri vogliano sentire piuttosto che attenersi alla verità. Tuttavia, purchè gli uomini possano attenersi alla verità, dovranno prima conoscere gli errori e poi commetterli (José Saramago)

108

E' un divertimento per lo stolto compiere il male, come il coltivar la sapienza per l'uomo prudente. (Salomone)

109

E' un giusto giudizio dei dotti che gli uomini di tutti i tempi abbiano creduto che cosa sia bene e male, degno di lode e di biasimo. Ma è un pregiudizio dei dotti che noi adesso lo sappiamo meglio di qualsiasi altro tempo (Friedrich W. Nietzsche)

110

E' bello pensare che gli uomini hanno migliaia di linguaggi estremamente complessi per esprimere i loro pensieri più seri e che un Europeo, un Indiano ed un Arabo esprimono la loro gioia ridendo esattamente nello stesso identico modo (Anonimo)

111

E' difficile conoscere un uomo. Ma un uomo facile a conoscersi forse non vale la spesa. (Ch'en Chiu)

112

E' difficile credere ancora negli ideali, ma per un compenso adeguato si può fare. (Fabio Di Iorio).

113

E' difficile dire la verità, perché ne esiste una sola, ma è viva e possiede pertanto un volto vivo e mutevole (Franz Kafka)

114

E' difficile fare un documentario televisivo che sia incisivo ed approfondito, quando ogni dodici minuti viene interrotto da conigli ballerini che decantano una carta igienica (Rod Serling)

115

E' incredibile come, ogni giorno, le notizie accadano sempre esattamente per quanto basta a riempire un quotidiano (Panfilo Maria Lippi)

116

E' meglio un giorno solo da ricordare, che ricadere in una nuova realtà sempre identica (Francesco Guccini)

117

E' meglio abitare su un angolo del tetto che avere una moglie litigiosa e casa in comune. (Salomone)

118

E' molto difficile per un uomo credere abbastanza energicamente in qualcosa, in modo che ciò che crede significhi qualcosa, senza dare fastidio agli altri (Ezra Pound)

119

E' più facile per l'immaginazione comporsi un inferno con il dolore che un paradiso con il piacere (Antoine de Rivarol)

120

E' preferibile non fare un'azione che non va fatta, perché dopo ci si pente. Ciò che va fatto e meglio farlo bene, perché non ci si pente (Buddha)

121

E' pure un vil facchinaggio quello di dovere o volere andar d'accordo coi molti (Giosuè Carducci)

122

Egli aveva un cuore di pietra. Dopo aver perduto la vita in un incidente, il suo cuore fu trapiantato su una statua (Francesco Verrina)

123

Elefante: un topolino progettato secondo le indicazioni del governo. (Robert Heinlein)

124

Epitaffio. Non aveva tempo di buttare giù una riga, Non aveva tempo di dar il suo voto, Non aveva tempo di cantare una canzone, Non aveva tempo di raddrizzare un torto, Non aveva tempo di amare o di donare, Non aveva tempo di vivere davvero. D'ora in poi avrà tempo a non finire. Oggi è morto il mio amico "sempre occupato" (Anonimo)

125

Era un tipo molto socievole: cercava sempre di farsi delle amiche. Erano le amiche che non volevano farsi lui (Anonimo)

126

Era così triste che sorrideva con un labbro solo. (Jules Renard)

127

Era il senso della bellezza che la liberava di colpo dall'angoscia e la riempiva di un nuovo desiderio di vivere (Milan Kundera, "L'insostenibile leggerezza dell'essere")

128

Era una ragazza del giorno d'oggi, cioè, pressappoco, un giovanotto del giorno d'ieri (Paul Morand)

129

Ero un eroinomane. Ora sono un metadonomane (Woody Allen)

130

Ero solito portare una pallottola nel taschino, all'altezza del cuore. Un giorno un tizio mi tirò addosso una Bibbia, ma la pallottola mi salvò la vita (Woody Allen)

131

Errare è umano, dare la colpa a un altro ancora di più (Max Jacob)

132

Errare è umano, ma per incasinare davvero tutto è necessario un computer (Arthur Bloch)

133

Errare è umano; dar la colpa ad un altro lo è ancora di più (Arthur Bloch)

134

Esperienza: un regalo utile che non serve a niente (Jules Renard)

135

Fa parte delle imperfezioni e delle rinunce della vita umana il fatto che la nostra infanzia debba diventarci estranea e cadere nell'oblio, come un tesoro sfuggito a mani che giocavano, e precipitato in un pozzo profondo (Hermann Hesse)

136

Faccio distinzione fra un uomo che è distratto perché pensa a qualcos'altro e uno che è distratto per, ché non pensa a nulla (Eustace Budgell)

137

Fai un programma che anche un idiota può usare, e solo un idiota vorrà usarlo.

138

Fare denaro è un'arte; lavorare è un'arte; un buon affare è il massimo di tutte le arti.(Andy Warhol)

139

Forse un giorno i nostri cammini si incroceranno di nuovo. Mi ricorderò sempre di te, caro Hans! Hai avuto una grande influenza su di me. Mi hai insegnato a pensare e a dubitare e, attraverso il dubbio, a ritrovare Gesù Cristo (Fred Uhlman, "L'amico ritrovato")

140

Fra "Dio c'è" e "Dio non c'è" si estende un campo vastissimo, che con grande fatica un autentico saggio attraversa (Anton Cechov)

141

Fu un giorno fatale quello nel quale il pubblico scoprì che la penna è più potente del ciottolo, e può diventare più dannosa di una sassata.

142

Giova più un rimprovero all'assennato che cento percosse allo stolto. (Salomone)

143

Gli egoisti sono gli unici fra i nostri amici verso i quali abbiamo un'amicizia disinteressata (Henri de Montherlant)

144

Gli uomini sono animali molto strani: un miscuglio del nervosismo del cavallo, della testardaggine di un mulo e della malizia di un cammello (Thomas Henry Huxley)

145

Gli uomini sono come un buon vino. Cominciano tutti come uva, ed è il tuo compito metterli sotto i piedi e tenerli al buio fino a quando non maturano in qualcosa con cui ti piacerebbe cenare assieme (AnonimA)

146

Gli uomini veramente grandi non possono dubitare di un'esistenza futura, perché sentono in se medesimi la propria immortalità (Ugo Tarchietti)

147

Grembiule nero e fiocco azzurro: per un bambino milanista il primo giorno di scuola è un trauma (Diego Abatantuono)

148

Ho incontrato per strada un uomo molto povero ed innamorato, portava un vecchio cappello ed un cappotto strappato. L'acqua gli entrava nelle scarpe e le stelle nell'animo (Anonimo)

149

I delitti sono proporzionati alla purezza della coscienza, e quello che per certi cuori è soltanto un errore, per alcune anime candide assume le proporzioni di un delitto (Honoré de Balzac)

150

I matrimoni infelici sono tutti colpa dei mariti che hanno un cervello.

151

I prodotti psichedelici hanno 3 effetti collaterali. Il primo è un incremento della memoria di lungo termine, il secondo è una diminuzione della memoria di breve termine, ed il terzo... il terzo l'ho dimenticato (Timothy Leary)

152

I saggi fanno tesoro della scienza, ma la bocca dello stolto è un pericolo imminente. (Salomone)

153

I vicini devono fare come le tegole del tetto, a darsi l'acqua l'un l'altro. (G. Verga)

154

Il Signor L. per allontanare la signore B. , vedova da qualche tempo, dall'idea del matrimonio, le disse: "Voi non sapete che gran cosa sia portare il nome di un uomo che non può più commettere sciocchezze" (Nicolas de Chamfort)

155

Il bacio è un dolce trovarsi dopo essersi a lungo cercati (Anonimo)

156

Il ballo è un rozzo tentativo di entrare nel ritmo della vita (George Bernard Shaw)

157

Il capitalismo è una ingiusta ripartizione della ricchezza. Il comunismo invece e' un'equa ripartizione della miseria.

158

Il cinema è un alto artificio che mira a costruire realtà alternative alla vita vera, che gli provvede solo il materiale grezzo (Umberto Eco)

159

Il compito principale di un uomo è dare origine a se stesso, trasformandosi in tutto ciò che è in grado di essere. Il risultato di tali sforzi sarà la sua personalità (Erich Fromm)

160

Il compito principale nella vita di un uomo è di dare alla luce se stesso. (Fromm)

161

Il comunismo per me è per un terzo pratica e per due terzi spiegazione. (Will Rogers)

162

Il conto corrente è un'offerta volontaria al mantenimento della vostra banca (Ambrose Bierce)

163

Il contribuente è uno che lavora per lo stato senza essere un impiegato statale. (Ronald Reagan)

164

Il cristianesimo ha fatto molto per l'amore facendone un peccato. (Anatole France)

165

Il cuor nostro è fatto, come dire, a maglia. Se un padre continuamente liberale l'appaga di quel che vuole, allarga le maglie e non s'empie più (Gapare Gozzi)

166

Il cuore di ciascuno è un universo a , e pretendere di definire l'amore, cioè tutti gli amori, è, per chiunque abbia vissuto, una pretesa assurdi (Paul Bourget)

167

Il denaro prestato a un amico può essere recuperato da un nemico.

168

Il denaro è un potente afrodisiaco, ma i fiori quasi altrettanto.

169

Il denaro è come un braccio o una gamba: o lo usi o lo perdi (Henry Ford)

170

Il dentista è un prestigiatore che, dopo aver messo del metallo nella tua bocca, tira fuori monete dalle tue tasche. (Ambrose Bierce)

171

Il diavolo è un inguaribile ottimista: crede di poter peggiorare l'uomo (Anonimo)

172

Il dubbio è un omaggio alla speranza. (Lautréamont)

173

Il fumare lo aiutava molto davanti alle donne, a cui il fumo piace, anche perché lo ritengono, e magari con ragione, un gradevole presagio dell'arrosto. (Carlo Emilio Gadda)

174

Il fuoco di un camino non è caldo come il sole del mattino (Anonimo)

175

Il gioco degli scacchi è un insieme di mosse sbagliate (Andy Soltis)

176

Il giovane che non ha mai pianto è un selvaggio, e il vecchio che non ride è un pazzo. (George Santayana)

177

Il giovane che non ha pianto è un selvaggio, e il vecchio che non sa ridere è uno sciocco (George Santayana)

178

Il matrimonio può essere come un lago in tempesta, ma il celibato è quasi sempre una pozzanghera di fango.

179

Il matrimonio è un esperimento chimico nel quale due sostanze innocue possono, combinandosi, dare origine a un veleno (Edouard Pailleron)

180

Il matrimonio è un istituto meraviglioso, ma chi vorrebbe vivere in un istituto? (Groucho Marx)

181

Il matrimonio è una comunità costituita da un padrone, una padrona e due schiavi, il che fa in tutto due persone.

182

Il medico saggio deve essere esperto tanto per prescrivere un rimedio quanto per non prescrivere nulla (Baltasar Graciàn)

183

Il miglior scrittore sarà colui che ha vergogna di essere un letterato. (Nietzsche)

184

Il mondo ha un bell'invecchiare: non cambia. Può darsi che l'individuo si perfezioni, ma la moltitudine dell'umanità non diventa migliore peggiore (Denis Diderot)

185

Il mondo è un teatro, vieni, vedi, e te ne vai (anonimo)

186

Il mondo è un tiranno, ma solo gli schiavi gli ubbidiscono (Thomas Selle)

187

Il motivo per compiere un'azione cambia durante il compimento: o almeno, quando l'azione è stata compiuta, ci sembra molto diverso (Friedrich Hebbel)

188

Il pessimista è un uomo che, dovendo scegliere fra mali diversi, vorrebbe che non gliene mancasse nessuno (Viktor de Kowa)

189

Il pessimista è uno che ha conosciuto bene un ottimista (Herbert Hubbard)

190

Il più delle volte un'aria di dolcezza o fierezza in una donna, non significa che essa sia dolce o fiera: è semplicemente un modo d'esser bella (A.Karr)

191

Il primo uomo d'una donna o è stato un grande amore o un grande errore.

192

Il profumo dei fiori non va contro vento, non quello del sandalo, del tagara e del gelsomino; il profumo dei buoni va contro vento: un uomo retto pervade tutte le regioni (Dhammapada)

193

Il raggiungimento di un ideale è spesso l'inizio della disillusione (Stanley Baldwin)

194

Il raziocinio è un lume che uno può accendere quando vuole obbligar gli altri a vedere, e può soffiarci sopra, quando non vuol più veder lui (Alessandro Manzoni)

195

Il ricordo di un dolore è ancora doloroso; mentre quello di una gioia non è più una gioia (da "Solitudini")

196

Il ricordo è un modo d'incontrarsi (K.Gibran)

197

Il rumore di un bacio non è forte come quello di un cannone, ma la sua eco dura molto più a lungo (Oliver Wendell Holmes)

198

Il senso del dovere è simile ad un'orribile malattia. Distrugge i tessuti del pensiero come certe malattie distruggono i tessuti del corpo. Il catechismo ha da rispondere di gravi responsabilità (Oscar Wilde)

199

Il senso della storia si conquista facendone un po' (Antonio Baldini)

200

Il significato di un uomo non va ricercato in ciò che egli raggiunge, ma in ciò che vorrebbe raggiungere (K.Gibran)

201

Il silenzio di un bacio vale più di mille parole (Anonimo)

202

Il talento da solo non può fare lo scrittore. Ci deve essere un uomo dietro al libro (Ralph Waldo Emerson)

203

Il tempo può avere un parto difficile, ma non abortisce mai (Robert de Lamennais)

204

Il tempo è come un fiume: non risale mai alla sorgente (Antoine de Rivarol)

205

Il tizio che racconta una buona storiella deve poi sempre sorbirsene un paio di mediocri (Frank McKínney Hubbard)

206

Il vero signore è simile ad un arciere: se manca il bersaglio, ne cerca la causa in stesso. (Confucio)

207

Il vino è nemico dell'uomo. Chi fugge davanti al nemico è un vigliacco (Anonimo)

208

Impadronirsi dell'anima di una ragazza è un'arte, ma rendersene liberi è un capolavoro, sebbene quest'ultimo dipende essenzialmente dalla prima (Anonimo)

209

In amore ci vuole fortuna, e comunque anche un bel sedere non guasta (Fabio Fazio)

210

In battaglia tutto ciò che è necessario per farti combattere è un po' di sangue caldo e il sapere che perdere è più pericoloso che vincere. (George Bernard Shaw)

211

In ogni attività organizzata, in qualsiasi sfera, un ristretto numero di persone si metterà a comandare e gli altri eseguiranno (Anonimo)

212

In ogni coppia sposata c'è almeno un idiota.

213

In ogni fatica c'è un vantaggio, ma la loquacità produce solo miseria. (Salomone)

214

Incidente sul lavoro. Piegatore di giornali morsicato da un inserto (Gino Patroni)

215

Iniziare un litigio è come aprire una diga, prima che la lite si esasperi, troncala. (Salomone)

216

Internet è una pippa planetaria, un collettore delle frustrazioni di milioni di persone (Bruno Gambarotta)

217

Io amo i poveri e soffrirei in un mondo senza poveri. I poveri sono le brioches dell'anima. (Giorgio Manganelli)

218

Io non cerco un gran numero di lettori, ma un certo numero di rilettori (Juan Goytisolo)

219

Io preferisco la verità dannosa all'errore utile. Una verità dannosa è utile, perché può essere dannosa solo a momenti e poi conduce ad altre verità, che devono diventare più utili, sempre più utili. Viceversa un errore utile è dannoso, poiché può essere utile solo per un momento e induce in altri errori, che diventano sempre più dannosi (Wolfgang Goethe)

220

Io prima di mangiare mi sento sempre un po' stupido. (Totò)

221

L'agricoltura sembra molto semplice quando il tuo aratro è una matita e sei a un migliaio di miglia dal campo di grano. (Dwight David Eisenhower)

222

L'amicizia fra un uomo e una donna è sempre un poco erotica, anche se inconsciamente. (J.L. Borges)

223

L'amicizia è un commercio disinteressato fra uguali (Oliver Goldsmith)

224

L'ammirazione prende a volte un telescopio per guardare le cose della terra, ma non per questo le trasforma in astri (Jules Barbey D'Aurevilly)

225

L'amore finisce quando un fiore torna ad essere un fiore, una stella una stella, un tramonto un tramonto.

226

L'amore incomincia dall'amore, e dalla più forte amicizia non si riuscirebbe a passare che a un debole amore (Jean de La Bruyere)

227

L'amore non è un sentimento, ma dei sentimenti ne è la loro somma.

228

L'amore vero si dispera o va in estasi per un guanto perduto o per un fazzoletto trovato, e ha bisogno dell'eternità per la sua devozione e le sue speranze. Si compone insieme dell'infinitamente grande e dell'infinitamente piccolo (Victor Hugo)

229

L'amore è un buco nel cuore.

230

L'amore è un castigo. Ci punisce di non aver saputo restare soli (Marguerite Yourcenar)

231

L'amore è un fuoco nascosto, una piaga gradevole, un veleno saporito, una amarezza dolce, un dolore dilettevole, un tormento allegro, una ferita dolce e fiera, una morte blanda (Fernando de Rojas)

232

L'amore è un labirinto, il matrimonio di solito non è mai l'entrata.

233

L'amore è un terremoto dell'anima, una rivoluzione dello spirito, un nubifragio dei sensi.

234

L'amore è un'arte che non si impara mai e che si sa sempre (Benito Perez Galdos)

235

L'amore è la distanza più breve tra un uomo e una donna (Anonimo)

236

L'amore? Comincia con un parolone, poi tira avanti con paroline e alla fine sono parolacce (E. Pailleron)

237

L'anima è la più angosciante spia che un nemico possa mandare (Emili Dickinson)

238

L'ansia è come una sedia a dondolo: sei sempre in movimento, ma non avanzi di un passo (Anonimo)

239

L'automobile è diventata un articolo di vestiario senza il quale ci sentiamo nudi, incerti, incompleti (Marshall McLuhan)

240

L'avaro te lo potrai conquistare con poco: alle volte con un semplice biglietto di tram o con qualche sigaretta. Non però con eccessive generosità perché questo ti renderebbe, al contrario, antipatico. Ti giudicherebbe uno sconsiderato, e invece di avvicinartelo te lo saresti allontanato per sempre (Tom Antongini)

241

L'avvocato è un galantuomo che salva i vostri beni dai vostri nemici tenendoli per (Heinrich Heine)

242

L'errore commesso in un calcolo è direttamente proporzionale alla importanza dello stesso ed inversamente proporzionale alla sua complessità.

243

L'esperienza ha l'utilità di un biglietto della lotteria dopo l'estrazione (César Alphonse D'Houdenot)

244

L'esperienza è quella cosa meravigliosa che ti rende capace di riconoscere un errore quando tu lo commetti di nuovo (Franklin P. Jones)

245

L'inclinazione a trafficare, barattare, scambiare una cosa con un'altra è comune a tutti gli uomini e non si trova in nessun'altra razza di animali (Adam Smith)

246

L'inferno è per i puri; questa è la legge del mondo morale. Esso è infatti per i peccatori, e peccare si può soltanto contro la propria purezza. Se si è una bestia, non si può peccare e non si sente nulla di un inferno. Così è stabilito, e certamente l'inferno è tutto popolato soltanto da gente per bene, il che non è giusto; ma che cosmai la nostra giustizia! (Thomas Mann)

247

L'ingegno di un uomo si giudica meglio dalle sue domande che dalle sue risposte (Duca di Lévis)

248

L'interesse per la malattia e la morte è sempre e soltanto un'altra espressione dell'interesse per la vita (Thomas Mann)

249

L'ira e un'erbaccia, l'odio è l'albero (Sant'Agostino)

250

L'istruzione ha prodotto un gran numero di persone capaci di leggere ma incapaci di distinguere quello che merita di essere letto. (G.M. Trevelyan)

251

L'obbedienza è un vizio al quale cedere fa sempre molto comodo (Don Milani)

252

L'omicidio è sempre un errore: non si deve mai fare niente di cui non si possa poi parlare dopo cena.

253

L'orgoglio è una bestia feroce che vive nelle caverne e nei deserti; la vanità invece, come un pappagallo, salta di ramo in ramo e chiacchiera in piena luce (Gustave Flaubert)

254

L'ozio è un'appendice della nobiltà (Robert Burton)

255

L'ultimo passo della ragione, è il riconoscere che ci sono un'infinità di cose che la sorpassano (Blaise Pascal)

256

L'umorismo è un modo di scrostare i grandi sentimenti della loro idiozia (Raymond Queneau)

257

L'unico modo per avere un amico è essere un amico (Ralph Waldo Emerson)

258

L'uomo acquista una individualità energetica e completa soltanto sotto l'influenza della donna. Una donna ha creato il suo corpo, un'altra donna gli crea l'anima (Giovanni Morelli)

259

L'uomo il meglio di quando è stimolato dalla speranza d'un premio, dalla paura dell'insuccesso e dalla luce di una stella.

260

L'uomo è un animale "arrivato" (Remy de Gourmont)

261

L'uomo è un condannato a morte che ha la fortuna di non conoscere la data della sua esecuzione (R.Gervaso)

262

L'uomo è un essere che fa rumore, cattiva musica e lascia abbaiare il cane. Solo qualche rara volta sta zitto, ma allora è morto (Kurt Tucholsky)

263

L'uomo è un piccolo mondo. (Democrito)

264

L'uomo è certamente pazzo: non sa fare un verme e fa dei a dozzine (Montaigne)

265

L'uomo è l'unico animale che non apprende nulla senza un insegnamento: non sa parlare, camminare, mangiare, insomma non sa far nulla allo stato di natura tranne che piangere. (Plinio il vecchio)

266

L'uomo, fin che sta in questo mondo, è un infermo che si trova su un letto scomodo più o meno, e vede intorno a altri letti, ben rifatti al di fuori, piani, a livello: e si figura che ci si deve star benone. Ma se gli riesce di cambiare, appena stà accomodato nel nuovo, comincia, pigiando, a sentire, qui una lisca che lo punge, un bernoccolo che lo preme: siamo insomma, a un di presso, alla storia di prima (Alessandro Manzoni)

267

La battuta di spirito è in un certo senso il contributo pagato dalla comicità alla sfera dell'inconscio (Sigmund Freud)

268

La bellezza è l'unica cosa contro cui la forza del tempo sia vana. Ciò che è bello è una gioia per tutte le stagioni, ed è un possesso per tutta l'eternità (Oscar Wilde)

269

La buona educazione di un uomo è la miglior difesa contro le cattive maniere altrui. (P.Dormer Stanhope Chesterfield)

270

La collera aspira a punire: e, come osservò acutamente, a questo stesso proposito, un uomo d'ingegno, le piace più d'attribuire i mali a una perversità umana, contro cui possa far le sue vendette, che di riconoscerli da una causa, con la quale non ci sia altro da fare che rassegnarsi (Alessandro Manzoni)

271

La contemplazione è un lusso, l'azione una necessità. (Henri Bergson)

272

La conversazione è un edificio al quale si lavora in comune. Gli interlocutori devono sistemare le loro frasi pensando all'effetto d'insieme, come fanno i muratori con le pietre (André Maurois)

273

La critica è un'imposta che l'invidia percepisce sul merito (Duca di Lévis)

274

La democrazia è un piccolo nucleo basato sul comune accordo, circondato da una vasta gamma di differenze (James Bryant Conant)

275

La donna per l'uomo è uno scopo, l'uomo per la donna è un mezzo (A.Karr)

276

La felicità non è in fondo a un bicchiere, non è dentro a una siringa: la trovi solo nel cuore di chi ti ama.

277

La felicità è un gioire quieto duraturo per piccoli eventi (Pam Brown)

278

La felicità è fatta d'un niente che al momento in cui lo viviamo ci sembra tutto.

279

La fidanzata di un mio amico è autoritaria in tutto, al punto da cambiargli il nome. La mia fidanzata è uguale a lei, ma io sono diverso dal mio amico (Anonimo)

280

La finestra sul mondo può essere coperta anche da un giornale (Stanislaw J. Lec)

281

La giovinezza è un tempo durante il quale le convenzioni sono, e devono essere, mal comprese. o ciecamente combattute o ciecamente ubbidite (Paul Valéry)

282

La gloria è un veleno che bisogna prendere a piccole dosi (Honoré de Balzac)

283

La guerra è un rozzo e violento mestiere. (Schiller)

284

La lettura di buoni testi vale come un colloquio con gli uomini migliori del passato che ci danno il meglio dei loro pensieri. (Cartesio)

285

La libertà di un uomo finisce ove quella degli altri inizia (anonimo)

286

La libertà di coscienza è un diritto naturale, antecedente e superiore a tutte le leggi e Ie istituzioni umane: un diritto che non fu mai dato dalle leggi e che le leggi non possono mai togliere (John Goodwin)

287

La lode tiepida di una cosa bella è un'offesa (Jean Auguste-Dominique Mingres)

288

La lunghezza di un matrimonio è inversamente proporzionale ai soldi spesi per le nozze.

289

La malattia è il prezzo che l'anima paga per l'occupazione del corpo, come un inquilino paga la pigione per l'appartamento in cui abita (Shri Ramakrishna)

290

La matematica è una scienza meravigliosa, ma non ha ancora trovato il modo di dividere un triciclo fra tre ragazzini (Earl Wilson)

291

La mente non è un vaso da riempire ma un legno da far ardere perché s'infuochi il gusto della ricerca e l'amore della verità . (Plutarco)

292

La mia non è una vena poetica, è un fiume che - straripando - cede linfa lentamente nella vallata del mio cuore (Anonimo)

293

La mia vita non è nelle mani di Dio finché io ho un'arma nelle mie.

294

La moglie: "Un'altra parola e torno a casa!". Il marito: "Taxi!" (dal telefilm "Cheers")

295

La morte della democrazia non sarà opera di un assassino in agguato. Più probabilmente sarà una lenta estinzione causata da apatia, indifferenza e denutrizione (Robert M. Hutchins)

296

La nascita di un bambino porta gioia nella casa: avrebbero potuto essere gemelli (Frank Richardson)

297

La nostra vita è un test. Se fosse una vita vera ci direbbero dove andare e che cosa fare (Anonimo)

298

La parola non è che un rumore e i libri non sono altro che carta (Paul Claudel)

299

La pazienza è un bene, non perderla (anonimo)

300

La più grande cosa dell'universo, dice un certo filosofo, è un brav'uomo che lotta contro l'avversità; e tuttavia ce n'è una ancora più grande, ed è il brav'uomo che viene in suo soccorso (Oliver Coldsmith)

301

La proprietà prima di un lusso è un costo (Tiziano Meneghello)

302

La pura modernità di forma è sempre un elemento di volgarizzazione (Oscar Wilde, "Intenzioni")

303

La ragione comanda molto più imperiosamente di un padrone, perché disubbidendo a questo si è infelici, disubbidendo a essa si è degli sciocchi.

304

La ragione e il torto non si dividono mai con un taglio così netto che ogni parte abbia soltanto dell'uno e del l'altra (Alessandro Manzoni)

305

La religione di un uomo non vale molto se non ne traggono beneficio anche il suo cane e il suo gatto (Abraham Lincoln)

306

La scoperta di un piatto nuovo è più preziosa per il genere umano che la scoperta di una nuova stella. (Brillant Savarin)

307

La sofferenza è insita nella natura umana; ma non soffriamo mai, o almeno molto di rado, senza nutrire la speranza della guarigione; e la speranza è un piacere (Giacomo Casanova)

308

La speranza è un sogno fatto da svegli. (Aristotele)

309

La stima è come un fiore, che pestato una volta gravemente o appassito, mai più non ritorna (Giacomo Leopardi)

310

La strategia è un sistema di ripiegamenti. (Helmut von Moltke)

311

La televisione è un'invenzione che vi permette di farvi divertire nel vostro soggiorno da gente che non vorreste mai avere in casa (David Frost)

312

La vecchiaia per gli uomini e per le donne è una specie di abbassamento del livello delle acque della vita: secondo le persone, si scopre in esse un fondo roccioso, sabbioso o fangoso (Henri de Régnier)

313

La vecchiaia è un'astuta trovata per rendere più disponibili alla dipartita (Alessandro Morandotti)

314

La vecchiaia è come un aereo che punta in una tempesta. Una volta che sei a bordo non puoi più fare niente (Golda Meir)

315

La verità è un rinoceronte che dorme (Anonimo)

316

La violenza è realmente espressione di un interiore senso di debolezza. La violenza è l'espressione della paura.

317

La vita di ogni uomo è una via verso se stesso, il tentativo di una via, l'accenno di un sentiero (Hermann Hesse)

318

La vita e' una malattia a trasmissione sessuale; ed ha un tasso di mortalità del 100 per cento! (R.D. Laing)

319

La vita non è altro che un brutto quarto d'ora, composto da momenti squisiti (Oscar Wilde)

320

La vita sulla terra è solo un bolla di sapone (Mahatma Gandhi)

321

La vita è un'avventura con un'inizio deciso da altri, una fine non voluta da noi, e tanti intermezzi scelti a caso dal caso (Roberto Gervaso)

322

La vita è come un ponte: attraversala pure, ma non pensare di costruirci sopra la tua casa (anonimo indù)

323

La vita è governata da una moltitudine di forze. Le cose andrebbero assai lisce se si potesse determinare il corso delle proprie azioni esclusivamente in base a un unico principio morale, la cui applicazione in un dato momento fosse tanto ovvia da non richiedere neppure un istante di riflessione. Ma non riesco a ricordare una sola azione che si sia potuta determinare con tanta facilità (Mohandas Karamchand Gandhi)

324

La vita è una sceneggiatura che ha meno varianti di un buon film western (Sam Peckinpah)

325

Lascia dormire il futuro come merita. Se lo si sveglia prima del tempo, si ottiene un presente assonnato (Franz Kafka)

326

Le cose che una generazione considera un lusso, la generazione successiva le considera necessità. (Anthony Crosland)

327

Le donne sono un sesso affascinante e caparbio. Ogni donna è una ribelle; di solito insorge violentemente contro se stessa (Oscar Wilde)

328

Le idee fisse sono come dei crampi, per esempio a un piede: il rimedio migliore è camminarci su (Soeren Kierkegaard)

329

Le peggiori cricche sono quelle composte da un uomo solo. (Shaw)

330

Le qualità che maggiormente attirano una donna ad un uomo di solito sono le stesse che lei non può più sopportare anni dopo.

331

Le statistiche sanitarie dicono che un uomo su quattro soffre di qualche disturbo mentale. Pensa ai tuoi tre migliori amici, se loro sono a posto, quello sei tu. (Rita Mae Brown)

332

Le voglie nascono l'una dall'altra, e non nascono come gli uomini, che dal grande n'esce un piccolino; anzi ne avviene il contrario, che da una vogliuzza ne sbuca una maggiore, e da questa un'altra più grande (Gasparo Gozzi)

333

Lo schiavo ha un solo padrone; l'ambizioso ne ha tanti quante sono le persone utili alla sua fortuna. (La Bruyere)

334

Lo stile è l'abito dei pensieri, e un pensiero ben vestito come un uomo ben vestito, si presenta molto meglio (Lord Chesterfield)

335

Lo stoicismo, religione che ha un unico sacramento: il suicidio. (Baudelaire)

336

Lo storico è un profeta che guarda all'indietro. (Schiller)

337

Lo sviluppo mentale è una costruzione continua, paragonabile a quella di un vasto edificio che ad ogni aggiunta divenga più solido, o piuttosto alla messa a punto di un delicato meccanismo. (Jean Piaget)

338

Lui era così incauto che le toglieva via ad ogni passo le pietre dalla strada. Così si prese un calcio (Karl Kraus)

339

Mai parlare con un deficiente: qualcuno non potrebbe notare la differenza.

340

Mai ti si concede un desiderio senza che inoltre ti sia concesso il potere di farlo avverare. Può darsi che tu debba faticare per questo, tuttavia (Richard Bach)

341

Mamma a Natale faceva il tacchino. Un'imitazione di merda. (Mario Zucca)

342

Maniaco: un mortale privilegiato che ha una sola follia (Adrien Decaurcelle)

343

Matrimonio, sostantivo. Lo stato o condizione di una comunità formata da un padrone, una padrona e due schiavi, per un totale di due persone (Ambrose Bierce)

344

Meglio un pesce d'aprile che uno squalo di ferragosto (Anonimo)

345

Meglio dormire con un cannibale astemio che con un cristiano ubriaco. (Melville)

346

Mendichiamo l'amore all'altro nonostante esista un mondo che ne è pieno.

347

Meno chiediamo a un amico, più a lungo ci resta tale.

348

Mentre una persona ti racconta i suoi problemi, non pronunciare mai le parole "anch'io": l'unico lenimento a un dolore è la sua straordinarietà (Anonimo)

349

Mi basta un solo bicchierino per ubriacarmi. Il problema è che non mi ricordo se è il trentesimo o il quarantesimo (George Burns)

350

Mi lamentavo perché non avevo le scarpe, poi ho visto un uomo che non aveva i piedi.

351

Mi rifiuto di adorare un Dio che mi ha creato imperfetto solo per potermi un giorno punire (Anonimo)

352

Mio nonno era un uomo insignificante. Al suo funerale il carro funebre seguiva le altre auto. (Woody Allen)

353

Molte mete importanti si raggiungono a tappe, un obiettivo temporaneo dopo l'altro (Laurence J. Peter)

354

Molti desiderano ammazzarmi. molti desiderano fare un'oretta di chiacchiere con me. Dai primi mi difende la legge (Karl Kraus)

355

Molti desiderano ammazzarmi; molti desiderano fare un'oretta di chiacchiere con me. Dai primi mi difende la legge. (Karl Kraus)

356

Morte: il piacere di fare un viaggio senza valigie (Dina Vettore Tanziani)

357

Nel cuore c'è sempre un amore che per la colpa di un istante ci è sfuggito.

358

Nel languore amoroso qualcosa se ne va, senza fine; è come se il desiderio non fosse nient'altro che questa emorragia. La fatica amorosa è questo: una fame amorosa che non viene saziata, un amore che rimane aperto (Roland Barthes)

359

Nella convivenza umana ogni diritto naturale in una persona comporta un rispettivo dovere in tutte le altre persone: il dovere di riconoscere e rispettare quel diritto (Giovanni XXIII)

360

Nella vita ci sarà sempre un bastardo che ti farà soffrire, ma sarà l'unica persona che riuscirai ad amare veramente.

361

Nessuna donna farebbe un matrimonio d'interesse: prima di sposare un miliardario, se ne innamora (Cesare Pavese)

362

Nessuno può mostrare troppo a lungo una faccia a stesso e un'altra alla gente senza finire col non sapere più quale sia quella vera. (Nathaniel Hawthorne)

363

Nessuno può, per un periodo che non sia brevissimo, indossare una faccia da mostrare a se stesso e un'altra da mostrare a tutti gli altri, senza alla fine trovarsi nella condizione di non capire più quale possa essere la vera (Nathaniel Hawthorne)

364

Niente come tornare in un luogo rimasto immutato ci fa scoprire quanto siamo cambiati (Nelson Mandela)

365

Niente può essere fatto con un solo viaggio (Snider)

366

Niente è più terribile di un'ignoranza attiva (Wolfgang Goethe)

367

Non amar troppo in amore e' un mezzo sicuro per essere amati.

368

Non c'è belva tanto feroce che non abbia un briciolo di pietà. Ma io non ne ho alcuno, quindi non sono una belva. (Shakespeare)

369

Non c'è che un amore nella vita di un uomo. La donna può amare più volte, quanto a lei; ma essa non ha che un amore da dare, ed è il primo (Alphonse Karr)

370

Non cercare un amico perfetto; cerca un amico (Anonimo)

371

Non chiedere dov'è l'amore, non serve, basta un ... è sempre stato li'.

372

Non dire di conoscere a fondo un'altra persona finché non hai diviso con lei un'eredità (Johann Kaspar Lavater)

373

Non esiste un uomo tanto povero da non poter donare qualcosa agli altri. (Romano Battaglia)

374

Non ho mai conosciuto un matematico che sapesse ragionare. (Platone)

375

Non negare un beneficio a chi ne ha bisogno, se è in tuo potere il farlo. (Salomone)

376

Non puntare mai su un perdente pensando che la sua fortuna potrà cambiare prima o poi (Anonimo)

377

Non puoi mettere assieme una massa di uomini e aspettarti di ottenere un'organizzazione efficiente. Sarebbe come mettere un uomo, una donna e dei bambini in una casa e aspettarsi una famiglia felice (Anonimo)

378

Non si deve giudicare il merito di un uomo dalle sue grandi qualità ma dall'uso che sa farne (François de la Rochefoucauld)

379

Non si fa degli amici chi non si è mai fatto un nemico.(Alfred Tennyson)

380

Non si può dire che un'atmosfera di alta moralità sia molto propizia alla salute, o alla felicità (Oscar Wilde)

381

Non si può spiegare quanto sia grande l'autorità di un dotto di professione, allorché vuol dimostrare agli altri le cose di cui sono già persuasi (Alessandro Manzoni)

382

Non si può unificare un paese che conta 256 tipi di formaggi. (De Gaulle)

383

Non si sa di nessuno che sia riuscito a sedurre con ciò che aveva offerto da mangiare ; ma esiste un lungo elenco di coloro che hanno sedotto spiegando quello che si stava per mangiare. (M.V.Montalbán)

384

Non solo non c'è Dio, ma provate un po' a trovare un idraulico di domenica. (W.Allen)

385

Non sono un idiota completo, alcune parti mancano (Anonimo)

386

Non sono contraria al matrimonio, ma mette fine a un sacco di cose alle quali sono favorevole.

387

Non sono contrario al matrimonio, ma trovo che un uomo e una donna siano le persone meno adatte a sposarsi.

388

Non sono i frutti della ricerca scientifica che elevano un uomo ed arricchiscono la sua natura, ma la necessità di capire e il lavoro intellettuale (Albert Einstein)

389

Non sposerei mai un uomo disposto a sposare una donna brutta come me.

390

Non volendo pensare a quello che mi porterà il domani, mi sento libero come un uccello (Mohandas Karamchand Gandhi)

391

Non è un genio, ma preferisce passare per imbecille che per mediocre (Roberto Gervaso)

392

Non è un'impressione. Ti odiano davvero tutti. 3 La donna per l'uomo è uno scopo, l'uomo per la donna è un mezzo (Alphonse Karr)

393

Non è difficile per un uomo fare qualche buona azione; il difficile è agir bene tutta la vita, senza mai far nulla di male (Mao Tse-tung)

394

Non è vero che il contrario del vizio sia la virtù. Fumare è un vizio, e io non fumo, perché non mi piace. Può essere virtù questa? (Anonimo)

395

Nulla è più pericoloso di un'idea, quando è l'unica che abbiamo. (Alain)

396

Oggi sono stato in un bar, ho chiesto qualcosa di caldo e mi hanno dato un cappotto (Groucho (Dylan Dog))

397

Ogni Mattina in Africa, una gazzella si sveglia, sa che deve correre più in fretta del leone o verrà uccisa. Ogni mattina in Africa, un leone si sveglia, sa che deve correre più della gazzella, o morirà di fame. Quando il sole sorge, non importa se sei un leone o una gazzella: è meglio che cominci a correre.

398

Ogni amore è l'amore di prima in un vestito meno attraente (Dorothy Parker)

399

Ogni cosa sulla terra ha un doppio carattere, come una miscela di sabbia e di zucchero. Sii come la saggia formica che sceglie solo lo zucchero e non tocca la sabbia. Per la colpa di molti non giudicare il tutto.

400

Ogni grande amore comincia con un bacio (Anonimo)

401

Ogni imbecille tollerato è un arma regalata al nemico (Mino Maccari, "Asterischi")

402

Ogni minuto nasce un gonzo. (T.Barnum)

403

Ogni ragazza che sa cucinare può trovare un uomo che sa mangiare (A. Hall)

404

Ogni società non è altro che ciò che rimane a conclusione di un processo di sgretolamento della comunità. (Max Sheler)

405

Ogni uomo ha un suo compito nella vita, e non è mai quello che egli avrebbe voluto scegliersi (H.Hesse)

406

Ognuno sta solo sul cuor della terra trafitto da un raggio di sole: ed è subito sera. (Quasimodo)

407

Oh Signore (se c'è un Signore), salvate la mia anima (se ho un anima) (Joseph Ernest Renan, "Preghiera di uno scettico")

408

Partire è un po' morire, ma morire è partire un po' troppo (Anonimo)

409

Passare per idiota agli occhi di un imbecille è voluttà da finissimo buongustaio. (Georges Courteline)

410

Per essere un leader di uomini bisogna voltar loro le spalle. (Havelock Ellis)

411

Per l'uomo, essere libero significa essere riconosciuto e trattato come tale da un altro uomo, da tutti gli uomini che lo circondano (Michail Bakunin)

412

Per me un uomo vale quanto una moltitudine e una moltitudine quanto un uomo (Democrito)

413

Per ogni gatto che ride c'è almeno un topo che prega (Anonimo)

414

Per ogni povero che impallidisce di fame, c'è un ricco che impallidisce di paura (Charles Louis Blanc)

415

Per quanto ci si sforzi di amare la Germania, la si lascia con la convinzione che questo paese è malsano ed i suoi abitanti soffrono tuttora di un male oscuro (John McCormick)

416

Per sapere se un pensiero è nuovo, non c'è che un mezzo: esprimerlo con la massima semplicità (Luc de Vauvenargues)

417

Perché l'amore germogli, è necessario l'alito caldo di un bacio (Anonimo)

418

Picchieresti un uomo con gli occhiali? No, userei qualcosa di più pesante (Marco Bini)

419

Più contempli un pericolo, meno ti piacerà. Affrontalo con decisione e ti accorgerai che non è poi così brutto come sembra (Anonimo)

420

Più d'un timoniere si circonda di zeri - assomigliano ai salvagente (Stanislaw J. Lec)

421

Pochi vizi impediscono ad un uomo di avere tanti amici quanto l'avere troppe virtù.

422

Poichè ognuno di noi ha una sola vita, perché non decidere di passarla con un gatto? (Robert Stearns)

423

Poiché i criteri morali hanno la precedenza sull'interesse personale, vari politici e vari imprenditori hanno trasformato l'interesse personale in un criterio morale (Anonimo)

424

Preso nel suo complesso, il mondo è un mostro pieno di pregiudizi, affardellato di preconcetti, corrotto dalle cosiddette virtù; esso è un puritano e un fatuo. Il segreto della vita è l'arte di sfidarlo. Sfidare il mondo - ecco quale dovrebbe essere il nostro scopo, invece di vivere per accondiscere alle sue pretese, come facciamo per lo più.

425

Prima di fare un favore a qualcuno, assicuratevi che non sia un imbecille (Eugène Labiche)

426

Prima di lasciarvi vorrei proprio lasciarvi un messaggio positivo. Ma non ce l'ho. Fa lo stesso se vi lascio due messaggi negativi? (Woody Allen)

427

Pubblicare un libro è sempre un pericolo: non sappiamo in quali mani può finire (Carlo Gragnani)

428

Puoi anche alzarti molto presto, ma il tuo destino s'è alzato un'ora prima (anonimo)

429

Puoi imparare un sacco di cose dai bambini. Quanta pazienza hai, per esempio (Franklin P. Jones)

430

Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è. (J.L.Borges)

431

Quando un uomo ha grossi problemi dovrebbe rivolgersi ad un bambino; sono loro, in un modo o nell'altro, a possedere il sogno e la libertà (Fjodor Dostoevskij)

432

Quando un uomo sposato ha una relazione con una donna con il doppio dei suoi anni, può essere vero amore, ma quando ce l'ha con una donna della metà dei suoi anni, è solamente lussuria (Anonimo)

433

Quando il tuo amore non produce amore reciproco e attraverso la sua manifestazione di vita, di uomo che ama, non fa di te un uomo amato, il tuo amore è impotente, è una sventura (Karl Marx)

434

Quando la mano di un uomo tocca la mano di una donna, entrambi toccano il cuore dell'eternità (K.Gibran)

435

Quando la moglie di un uomo impara a capirlo, lei di solito smette di ascoltarlo.

436

Quando mi sentirò un onda nel mare? Così sola, eppure niente senza il mare che la contiene con tutte le altre (A. S (Anonimo)

437

Quando sarò grande, voglio essere un bambino (Joseph Heller)

438

Quando sento la folla applaudire un uomo, provo sempre per lui una fitta di compassione. Per sentire i fischi non dovrà fare altro che vivere abbastanza a lungo (Henry Louis Mencken)

439

Quando si percorre, carponi, un cunicolo sotterraneo, si arriva ad un punto in cui, essendo andati troppo oltre, si sa che tentare di tornare indietro equivale a morte certa. Andare avanti non certezza di sopravvivenza, ma questa incertezza equivale a una speranza (Anonimo)

440

Quando si tratta di pronosticare una sventura, nessun nemico è mai all'altezza di un amico. (Swift)

441

Quando si trova e si corregge un errore si vedrà che andava meglio prima .

442

Quando si è in un pasticcio tanto vale goderne il sapore (Confucio)

443

Quando si è innamorati, basta un niente per essere ridotti alla disperazione o per toccare il cielo con un dito (Giacomo Casanova)

444

Quando troviamo uno stile naturale rimaniamo sorpresi e incantati, perché dove ci spettavamo di trovare uno scrittore scopriamo un uomo. (Pascal)

445

Quando uno ha trovato un'espressione per uno stato d'animo, questo è finito per lui (Oscar Wilde, "Intenzioni")

446

Quando verrà l'ora di morire non voglio perderne neanche un attimo: si muore una volta sola. (Antonio Amurri)

447

Quando voglio conoscere il mio futuro, guardo nella mia palla di vetro e dico: "Toh, ho un testicolo artificiale" (Alessandro Bergonzoni)

448

Quanto più un uomo è forte e tanto più dolorosamente sente pesare su di la morte (Anonimo)

449

Quel che al mondo ascolta più stupidaggini è forse un quadro da museo. (Edmond e Jules de Goncourt)

450

Quel che spesso ci impedisce di abbandonarci a un unico vizio è che ne abbiamo diversi.

451

Questa notte non può durare in eterno, perché fra poco arriverà il mattino, ammesso che ci sia un domani.

452

Questa è la storia di quattro individui: Ognuno, Qualcuno, Chiunque e Nessuno. Bisognava fare un lavoro importante e si chiese a Ognuno di occuparsene. Ognuno si assicurò che Qualcuno lo facesse. Chiunque avrebbe potuto occuparsene, ma Nessuno non fece mai niente. Qualcuno s'arrabbiò perché considerava che per questo lavoro Ognuno fosse responsabile. Ognuno credeva che Chiunque potesse farlo, ma Nessuno mai si rese conto che Ognuno non avrebbe fatto niente. Alla fine Ognuno rimproverò Qualcuno per il fatto che Nessuno non fece mai quello che Chiunque avrebbe dovuto fare (Anonimo)

453

Ricordatevi, comprando una valigia, che durante un lungo viaggio ci sarà sempre un momento in cui sarete costretti a portarla voi stessi (Paul Morand)

454

Riflessivo fra gli irriflessivi, ben desto tra coloro che dormono, l'uomo saggio procede al pari di un cavallo da corsa, staccando gli altri come fossero brocchi (Buddha)

455

Rispetto all'esistenza di un uomo che viva cento anni senza prendere in considerazione la legge suprema, è preferibile un solo giorno di vita di colui che invece la rispetta (Buddha)

456

Roma mi piace perché è sempre piena di sorprese. Ieri ho visto Raffaella Carrà in un negozio di antiquariato. Due milioni (Panfilo Maria Lippi)

457

Ruba un pezzo di legno e ti chiamano ladro; ruba un regno e ti chiamano Duca. (Chuang Tzu)

458

Sapendo che il primo posto nel cuore dei loro uomini è incontrastatamente occupato dai cavalli, le donne inglesi cercano di assicurarsi almeno il secondo posto in graduatoria, facendo di tutto per assumere un aspetto equino. E di solito ci riescono (George Bernard Shaw)

459

Scrivere è un modo di parlare senza essere interrotti (Jules Renard)

460

Se un albero dovesse scrivere la propria autobiografia, questa non sarebbe troppo dissimile da quella di una famiglia umana (K.Gibran)

461

Se un esperimento funziona, qualcosa è andato male.

462

Se un uomo ha una grande idea di se stesso, si può esser certi che è l'unica grande idea che ha avuto in vita sua (anonimo inglese)

463

Se avessi un po' di umiltà, sarei perfetto (Ted Turner)

464

Se avessi il talento che credo d'avere sarei un genio.

465

Se c'è un qualche cosa che vogliamo cambiare nel bambino, prima dovremmo esaminarlo bene e vedere se non è un qualche cosa che faremmo meglio a cambiare in noi stessi (Carl Gustav Jung)

466

Se desiderate aiutare qualcuno, non pensate al suo contegno futuro. Se volete fare un'opera grande e buona, non curatevi del risultato (Swami Vivekananda).

467

Se esiste un amore puro ed esente dalle altre nostre passioni, è quello che sta nascosto in fondo al cuore e che noi stessi non conosciamo (François de La Rochefoacauld)

468

Se gli uomini potessero restare incinti l'aborto diventerebbe un sacramento (Lore Lorentz)

469

Se hai un debito di diecimila dollari è affar tuo, ma se è di un milione è un problema delle banche. (Bertold Brecht)

470

Se hai un padre povero sei sfortunato. Se hai un suocero povero sei scemo.

471

Se il denaro crescesse sugli alberi a me capiterebbe un bonsai (Boris Makaresko).

472

Se il mio dottore mi dicesse che mi rimangono solo sei minuti da vivere, non ci rimuginerei sopra. Batterei a macchina un po' più veloce (Isaac Asimov)

473

Se litighi con un ubriaco, ricordati che offendi un assente (anonimo cinese)

474

Se non riuscite ad ottenere un complimento in nessun altro modo, piuttosto che niente pagatelo. (Mark Twain)

475

Se picchiate una donna con un fiore, preferite una rosa. Per via delle spine...(Henri de Régnier)

476

Se proprio volete farvi un'idea del carattere di un uomo, non considerate le sue opere grandi Il primo sciocco che passa può, in un istante della sua vita, comportarsi da eroe. Guardate piuttosto come un uomo compie le azioni più comuni: esse vi riveleranno il vero carattere di un grande uomo (Swami Vivekananda)

477

Se puoi contare i tuoi soldi, non hai un miliardo di dollari. (Paul Getty)

478

Se raccogliete un cane affamato e gli date da mangiare, potete star sicuri che non vi morderà. Questa è la principale differenza tra l'uomo e il cane (Mark Twain)

479

Se sei un uomo severo, di carattere aspro, non ti riconosco la capacità di essere un giudice competente (Izaak Walton)

480

Se si vuole riuscire in questo mondo non bisogna essere molto più intelligenti degli altri; bisogna solo essere in anticipo di un giorno. (Leo Szilard)

481

Se solo Dio mi desse un segno! Per esempio, potrebbe versare una consistente somma di denaro a mio nome in una banca svizzera (Woody Allen, nel film "Without Feathers")

482

Se solo Dio volesse darmi un segno che esiste! Ad esempio, depositando una grossa somma di denaro sul mio conto in banca (Woody Allen)

483

Se spaccherai il cuore di un atomo vi troverai l'Universo.

484

Se tu hai un'idea ed io ho un'idea, e decidiamo di scambiarcele, dopo ognuno di noi avrà due idee. Se io ho un dollaro, e tu hai un dollaro, e ce li scambiamo, dopo lo scambio abbiamo sempre un dollaro a testa.

485

Se vediamo un gigante, esaminiamo prima la posizione del sole e assicuriamoci che non si tratti dell'ombra d'un pigmeo (Novalis)

486

Se è un dovere rispettare i diritti degli altri, è anche un dovere far rispettare i propri (Herbert Spencer)

487

Se è vero che in ogni amico v'è un nemico che sonnecchia,non potrebbe darsi che in ogni nemico vi sia un amico che aspetta la sua ora?(Giovanni Papini)

488

Se è vero che la giovinezza è un difetto, ce ne correggiamo in fretta (Wolfang Goethe)

489

Secondo gli ultimi dati dell'ONU, il nostro Paese confina un po' col terzo mondo ed un po' con l'altro mondo (Anonimo)

490

Secondo una recente indagine, un francese su quattro ritiene che il sole giri intorno alla terra; gli altri tre sono convinti che giri intorno alla Francia (Anonimo)

491

Sembra confinato nella vita notturna ciò che un tempo dominava in pieno giorno. (Freud)

492

Si capisce al volo chi è un leader. Più del discorso, cura il riassunto per la stampa (Dino Basili)

493

Si obbedisce sperando di poter, un giorno, comandare.

494

Si può considerare l'uomo come un animale di specie superiore che produce filosofie e poemi pressappoco come i bachi da seta fanno i loro bozzoli e le api i loro alveari (Hippolite Taine)

495

Si può mai ricordare l'amore? E' come evocare un profumo di rose in una cantina. Puoi richiamare l'immagine di una rosa, non il suo profumo (Arthur Miller)

496

Si può morire a cent'anni, senza aver vissuto neanche un giorno (anonimo)

497

Si vede chiaramente dalla guerra in corso che razza di animale sia un soldato. Si lascia utilizzare per instaurare la libertà, per opprimerla, per rovesciare i re, per mantenerli sul trono. (Lichtenberg)

498

Siamo appesi a un filo e crediamo d'essere legati a una fune.

499

Solo un idiota può riprodurre il lavoro di un altro idiota (Anonimo)

500

Solo un'esagerata opinione di se stesso gli consentiva di avere tanti rimorsi (Carlo Gragnani)

501

Solo lo scienziato è vero poeta: ci la luna, ci promette le stelle, ci farà un nuovo universo se sarà il caso. (Allen Ginsberg)

502

Soltanto una cosa è più lugubre dell'uomo che mangia solo; ed è () l'uomo che beve solo. Un uomo solo che mangia somiglia ad un animale alla mangiatoia. Ma un uomo solo che beve, somiglia ad un suicida (Emilio Cecchi)

503

Sono un conservatore in un Paese in cui non c'è niente da conservare.(Leo Longanesi)

504

Sono un uomo: nulla, che sia umano, mi è estraneo. (Terenzio)

505

Sono due i giorni in cui una donna è un piacere : il giorno in cui un uomo la sposa ed il giorno in cui la seppellisce. (Ipponatte)

506

Sopra il pianoforte c'era un avviso a stampa: "Non sparate sul pianista. Fa del suo meglio." (Wilde)

507

Sovvengati che tu non sei qui altro che attore di un dramma, il quale sarà o breve o lungo, secondo la volontà del poeta (Epitteto)

508

Spesso, il matrimonio non è che il coronamento d'un errore.

509

Spesso, la gelosia non è che un presentimento.

510

Stare al mondo può essere caro, ma c'è incluso nel prezzo un viaggio attorno al sole gratis ogni anno (Ashleigh Brilliant)

511

Stare in ozio richiede un forte senso di identità personale (Robert Louis Stevenson)

512

Su un documento spedito ad un fisico suo collega: "Questo non è giusto. Questo non è neppure sbagliato." (Wolfgang Pauli)

513

Supponiamo che il nostro compito sia di attraversare un fiume; non lo realizzeremo senza ponti barche; fino a quando la questione del ponte o delle barche non sia risolta, a cosa serve parlare di attraversare il fiume? (Mao Tse-tung)

514

Talvolta crediamo di aver nostalgia di un luogo lontano, mentre a rigore abbiamo soltanto nostalgia del tempo vissuto li' quando eravamo più giovani e freschi.

515

Talvolta si crede di poter risolvere, in var io modo, i i problemi e le questioni ordinarie dell'esistenza. Si fa ricorso a complicati e anche difficili mezzi, dimenticando che basta un poco di pazienza per disporre ogni cosa in ordine perfetto e ridonare calma e serenità (Giovanni XXlll)

516

Tra un pensatore ed un erudito c'è la stessa differenza che tra un libro e un indice (I. B. Say)

517

Trai vantaggio dai consigli che un saggio mette egli stesso in pratica (Hazrat Ali)

518

Trasmettiamo a un futuro che non vedremo. (Neil Postaman)

519

Tratta il pensiero come un bambino: se hai da fare cose importanti, impegnalo con dei giochi perché non ti disturbi (Anonimo)

520

Tre persone possono mantenere un segreto, se due di loro sono morte (Benjamin Franklin)

521

Trovare un accordo fra cose di cattivo gusto: ecco il colmo dell'eleganza (Jean Genêt)

522

Tutta la mia vita è un film. Solo che non ci sono le dissolvenze. Sono costretto a vivere ogni singola scena. La mia vita ha bisogno di montaggio (Mort Sahl)

523

Tutta la vita è un film. Solo che non ci sono le dissolvenze. Sono costretto a vivere ogni singola scena. La mia vita ha bisogno di un montaggio (Mort Sahl)

524

Tutti gli uomini sono dei mostri; non c'é altro da fare che cibarli bene: un buon cuoco fa miracoli (Oscar Wilde)

525

Tutti i mari pieni di navi ferme. Deserti di rottami i continenti. Eppure ce ne dev'essere un altro. Chi ha mi detto che Atlantide è scomparsa per sempre? Può riemergere. Anzi deve. La troveremo. Ci trasferiremo. La sfrutteremo. Tireremo avanti per qualche altro secolo. Coraggio (Anonimo)

526

Tutti parlano di come vorrebbero cambiare le cose, aiutando a mettere tutto a posto: ma alla fine, se tutto va bene, si riesce solo a sistemare se stessi. Ed è già un gran bel risultato, perché in questo modo si innesta un effetto a catena (Rob Reiner)

527

Tutti quelli che si congratulano con se stessi perché il comunismo è finito nell'immondizia, saranno costretti a chiedersi chi ha vinto, quando la Coca Cola esigerà un seggio all'ONU. (Scott Turow)

528

Tutti vogliono un posto al sole, e in più, possibilmente, all'ombra (Stanislaw J. Lec)

529

Una bella poesia è un contributo alla realtà. Il mondo non è più lo stesso quando gli si è aggiunta una bella poesia (Dylan Thamas)

530

Una biografia dovrebbe essere scritta da un acerrimo nemico. (Arthur James Balfour)

531

Una brava persona si vergogna anche davanti a un cane (Antoin Cechov)

532

Una delle differenze fondamentali fra un gatto e una bugia è che il gatto ha solo nove vite (Mark Twain)

533

Una delle funzioni principali di un amico consiste nel subire, in forma più dolce e più simbolica, le punizioni che desidereremmo, ma non possiamo infliggere ai nemici (Aldous Huxley)

534

Una donna silenziosa è un dono di Dio (La Bibbia, Ecclesiaste)

535

Una gallina è soltanto lo strumento usato da un uovo per fare un altro uovo (Samael Butler)

536

Una notte d'amore è un libro letto in meno (Honoré de Balzac)

537

Uno che proceda, e uno che retroceda, si incontrano in un punto a metà strada, dove si convincono a non andare oltre (Anonimo)

538

Uno dei sintomi dell'arrivo di un esaurimento nervoso è la convinzione che il proprio lavoro sia tremendamente imponente. Se fossi un medico, prescriverei una vacanza a tutti i pazienti che considerano importante il loro lavoro (Bertrand Russell)

539

Uomo colto è colui che sa trovare un significato bello alle cose belle (Oscar Wilde)

540

Uomo, non sacrificare l'intera tua vita per un ideale, perché col tempo potresti mutare pensiero, perché, guardandoti indietro, potresti scoprire una prigione che ha punito un innocente (Anonimo)

541

V'è una gelosia villana che è un diffidare della persona amata; v'è una gelosia delicata che consiste nel diffidare di (Filippo Pananti)

542

Va beh, non sono abbastanza vestito per andare al fresco. Comunque, nel caso vi interessi, i mangiatori di spade usano un trucco per non ferirsi quando inghiottono la spada: prima inghiottono il fodero (Groucho (Dylan Dog))

543

Verso la fine della vita avviene come verso la fine di un ballo mascherato, quando tutti si tolgono la maschera. Allora si vede chi erano veramente coloro coi quali si è venuti in contatto durante la vita (Arthur Schopenhauer)

544

Vi è anche un bacio che un senso di timore al cuore (Anonimo)

545

Voglio un angelo che mi consoli dopo essermi liberata di lacrime che non piango (Anonimo)

546

Vorrei avere nella mia casa: una donna ragionevole, un gatto che passi tra i libri, degli amici in ogni stagione senza i quali non posso vivere (Guillaume Apollinaire, "Le bestiaire ou Cortege d'Orphée")

547

Un amico a metà è un mezzo traditore.

548

Un amico è un uomo che trova più credito di chiunque altro quando parla male di noi. (Jean Rostand)

549

Un amore definito è un amore finito (André Berthet)

550

Un anello d'oro al naso d'un porco, tale è la donna bella ma priva di senno. (Salomone)

551

Un arcobaleno che dura un quarto d'ora non lo si guarda più. (Goethe)

552

Un artista ha la morte sempre con , come un bravo prete il suo breviario (Heinrich Böll, "Opinioni di un clown")

553

Un artista, nel suo intimo, è sempre un avventuriero. (Thomas Mann)

554

Un bambino diventa adulto quando si rende conto che non ha diritto solo ad aver ragione ma anche ad aver torto. (Thomas Szasz)

555

Un bel morir tutta la vita onora (F.Petrarca)

556

Un bel morir, tutta la vita onora. (F. Petrarca)

557

Un best-seller è la tomba dorata d'un talento mediocre. (Logan Pearsall Smith)

558

Un bimbo impiega due anni per imparare a parlare, un uomo impiega una vita per imparare a tacere.

559

Un bravo artista è destinato ad essere infelice nella vita: ogni volta che ha fame e apre il suo sacco, vi trova dentro solo perle (H.Hesse)

560

Un brigante onesto è un mio ideale. (Garibaldi)

561

Un bugiardo è sempre prodigo di giuramenti. (Pierre Corneille)

562

Un buon sigaro e una bella donna risolvono completamente il problema dell'esistenza, almeno per un po'. Il sigaro ha il pregio aggiuntivo di consumarsi in silenzio: non parla e finisce nel nulla (Anonimo)

563

Un cameriere è un uomo che porta un frac senza che nessuno se ne accorga. Per contro ci sono uomini che hanno l'aspetto di cameriere appena si mettono un frac. Così in ambedue i casi il frac non ha nessun valore (Karl Kraus)

564

Un caso che finisca bene è Provvidenza, un caso che termini male è destino (Knut Hamsun, "Vagabondi")

565

Un caso pietoso commuove, due anche, tre deprimono, dieci amareggiano, cento scocciano mille rallegrano gli scampati (Marcello Marchesi)

566

Un classico è qualcosa che tutti vorrebbero aver letto e nessuno vuol leggere (Mark Twain)

567

Un congresso è un raduno di persone importanti che una per una non possono fare niente ma insieme possono arrivare alla conclusione che non si può fare niente (Fred Allen)

568

Un consulente è una persona che prende in prestito il tuo orologio, ti dice che ora è, si mette in tasca l'orologio e ti manda il conto (Anonimo)

569

Un contenuto senza metodo porta al fanatismo; un metodo senza contenuto fa disquisire a vuoto; una materia senza forma porta a un sapere ponderoso; una forma senza materia a un vuoto vaneggiare (Johann Wolfgang Goethe)

570

Un cuore lieto fa bene al corpo, uno spirito abbattuto inaridisce le ossa. (Salomone)

571

Un cuore è una ricchezza che non si vende e non si compra ma dona (Gustave Flaubert)

572

Un desiderio di desideri: la malinconia (Lev Tolstoi)

573

Un disegnatore è sempre in cerca di idee, come un maiale è sempre in cerca di tartufi (Georges Wolinski)

574

Un egoista... un uomo che non pensa a me (Eugène Labiche)

575

Un epigramma è una pistola corta, e ammazza più sicuramente di un archibugio. (Curzio Malaparte)

576

Un fedele della Verità non dovrebbe fare nulla per rispetto delle convinzioni. Deve essere sempre pronto a correggersi e ogni qualvolta scopra di essere nel torto deve confessarlo, costi quel che costi, ed espiare (Mohandas Karamchand Gandhi)

577

Un figlio stolto è un tormento per il padre e un'amarezza per colei che lo ha partorito. (Salomone)

578

Un funerale fra gli uomini è forse una festa fra gli angeli (Gilbert K. Chesterton)

579

Un giorno decise di suicidarsi: si mise la camicetta di quando aveva quattro anni e allaccio il bottone del colletto. (Alessandro Bergonzoni)

580

Un giorno dovrai fare qualcosa di grande: a tale scopo devi diventare tu stesso qualcosa di grande (Anonimo)

581

Un grammo di immagine vale più di un chilo di fatti.

582

Un grande pilota sa navigare anche con la vela rotta. (Seneca)

583

Un idealista è uno che, notando che una rosa odora meglio d'un cavolo, ne conclude che se ne possa cavare una minestra migliore. (Henry Mencken)

584

Un imbecille non si annoia mai: si contempla (Rémy de Goncaurt)

585

Un impero fondato sulla guerra deve conservare stesso con la guerra. (Charles de Montesquieu)

586

Un innamorato senza indiscrezione non è affatto un innamorato (Thomas Hardy)

587

Un ladro incontra un collega e gli dice: "Andiamo a prendere un caffè?". E l'altro: "A chi?" (Groucho (Dylan Dog))

588

Un mendicante non può mai far fallimento (John Clarke)

589

Un mio amico ha un ottimo cane da guardia. A ogni rumore sospetto, lui sveglia il cane e il cane comincia ad abbaiare (Renato Pozzetto)

590

Un modo per far andare meglio la tua vecchia auto è guardare il prezzo di un nuovo modello (Anonimo)

591

Un modo umanitario di usare il deserto del Sahara sarebbe quello di adoperarlo come il terreno dove soltanto si avesse a definire i duelli fra le nazioni. Rimarrebbero illese le terre innocenti, e la sabbia ingrassata dalle umane carogne diventerebbe fruttifera (Carlo Dossi)

592

Un neonato è un canale alimentare con una voce ad una estremità e nessuna responsabilità all'altra (Anonimo)

593

Un oggetto cadrà sempre in modo da produrre il maggior danno possibile .

594

Un oggetto può piacere anche per se stesso, per la diversità delle sensazioni gradevoli che ci suscita in una percezione armoniosa; ma ben più spesso il piacere che un oggetto ci procura non si trova nell' oggetto per se medesimo. La fantasia lo abbellisce cingendolo e quasi irraggiandolo d'immagini care. Nell'oggetto insomma amiamo quel che vi mettiamo di noi (Luigi Pirandello)

595

Un oggetto, anche se non ottenuto con il furto, è tuttavia come rubato se non se ne ha bisogno (Mohandas Karamchand Gandhi)

596

Un ordine perfetto è il fondamento di tutte le cose. (Edmund Burke)

597

Un ottimo sport mattutino, per un ricercatore, è quello di mandare al diavolo ogni mattina, prima di colazione, un'ipotesi particolarmente amata: mantiene giovani (Konrad Lorenz)

598

Un padre è un banchiere fornito dalla natura. Vivere bene è la miglior vendetta. Tutti i principi morali universali sono oziose fantasie (Marchese de Sade)

599

Un passo alla volta mi basta. (Gandhi)

600

Un piatto di verdura con l'amore è meglio di un bue grasso con l'odio. (Salomone)

601

Un po' di credulità aiuta a percorrere il cammino della vita molto agevolmente (E. Gaskell)

602

Un politico pensa alle prossime elezioni, un uomo di stato alle prossime generazioni (John Clarke)

603

Un popolo difende sempre i suoi costumi più che le sue leggi. (Montesquieu)

604

Un professionista è uno che può fare il suo lavoro quando non si sente in vena di farlo. Un dilettante è uno che han può fare il suo lavoro quando si sente in vena di farlo (James Agate)

605

Un ramo di pazzia abbellisce l'albero della saggezza (A.Morandotti)

606

Un sentimentale è semplicemente uno che vuol godere il lusso di un'emozione senza pagare. In verità il sentimentalismo è semplicemente la festa legale del cinismo (Oscar Wilde)

607

Un soldato è un disoccupato armato. (Gaston Bouthoul)

608

Un sorriso arricchisce chi lo riceve, senza impoverire chi lo dona, non dura che un istante, ma il suo ricordo è talora eterno. E' un bene che non si può comprare, prestare, rubare, poichè esso ha valore solo dall'istante in cui si dona (P. Faber)

609

Un sorriso di ragazza rende più valorosi del più grande dei paladini (Anonimo)

610

Un successo può anche non contare niente, ma un fallimento conta sempre (Anonimo)

611

Un tozzo di pane secco con tranquillità è meglio di una casa piena di banchetti festosi e di discordia. (Salomone)

612

Un uomo benevolo dovrebbe permettersi qualche difetto, per non far fare brutta figura ai propri amici (Benjamin Franklin, presidente USA)

613

Un uomo che anche una sola volta in vita sua abbia riso di vero cuore non può essere completamente e irreparabilmente malvagio (Thomas Carlyle)

614

Un uomo che ha piegato se stesso non è mai riuscito a fare diritti gli altri. (Mencio)

615

Un uomo che si rispetti non ha patria. (Emile M. Cioran)

616

Un uomo che teme di soffrire soffre già quello che teme (Michel de Montaigne)

617

Un uomo con un orologio sa che ore sono. Un uomo con due orologi non è mai sicuro (Eric Segal)

618

Un uomo con un ortaggio in mano si avvicina perentorio alla cassiera di un supermercato e dice, gelido: - Questa è una rapina! (Anonimo)

619

Un uomo d'ingegno sa di possedere sempre molto, e non si rammarica di doverlo dividere con altri (Aleksandr Solzenitsyn)

620

Un uomo di carattere non ha un bel carattere (Jules Renard)

621

Un uomo inizia a perdere stesso quando comincia a capire troppo gli altri (Anonimo)

622

Un uomo non potrebbe mai vergognarsi di confessare di aver avuto torto; che poi è come dire, in altre parole, che oggi è più saggio di quanto non fosse ieri (Jonathan Swift)

623

Un uomo può essere felice con qualsiasi donna finché lui non l'ama.

624

Un uomo si giudicherebbe con ben maggior sicurezza da quel che sogna che da quel che pensa. (Hugo)

625

Un uomo solo è sempre in cattiva compagnia. (Valery)

626

Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzu)

627

Un'attesa troppo prolungata fa male al cuore, un desiderio soddisfatto è albero di vita. (Salomone)

628

Un'avventura è soltanto una disavventura vista dal lato buono (Gilbert Keith Chesterton)

629

Un'idea che non sia pericolosa, è indegna di chiamarsi idea (Oscar Wilde)

630

Un'idea non è responsabile per le persone che la credono (Anonimo)

631

Un'obiezione di ordine tecnico è il primo rifugio di un mascalzone. (Heywood Campbell Broun)

632

Un'osservazione veramente buona sorprende il suo autore quanto il suo pubblico (Joseph Joubert)

633

un segno grave di mediocrità il lodare sempre con moderazione (Luc de Vauvenargues)

UNA

1

"Basta con questa vita, voglio farmi una famiglia". "Esagerato... fatti solo la più carina di tutta la famiglia" (Alessandro Bergonzoni)

2

"Dio t'assista", senza l'apostrofo, è una bestemmia? (Marcello Marchesi)

3

"E' una vitaccia" disse il cacciavite (Anonimo)

4

"Una moto con una potenza mostruosa... 240 all'ora, poi mia moglie s'è messa di mezzo." "E hai venduto la moto?" "No, ho preso in pieno mia moglie." (Disegni&Caviglia)

5

A una tragedia si partecipa. Una commedia la si guarda soltanto (Aldous Huxley)

6

A partire da una certa età, per amor proprio e per furberia, le cose che desideriamo di più sono quelle a cui fingiamo di non tenere (Marcel Proust)

7

Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione e un'assoluta tolleranza (Mohandas Karamchand Gandhi)

8

Amare significa comunicare con l'altro e scoprire in lui una particella di Dio. (Paulo Coelho)

9

Anche la bestia più feroce conosce un minimo di pietà. Ma io non ne conosco, perciò non sono una bestia (William Shakespeare, "Riccardo III")

10

Andare in Brasile con la fidanzata è come andare all'Oktoberfest con una birretta (Stefano Nosei)

11

Bigamia significa una moglie di troppo. Monogamia anche.

12

C'è una cosa dotata di una capacità d'esasperare, che una persona non raggiungerà mai: un pianoforte. (Proust)

13

C'è una grande differenza tra la ribellione, e il fatto di rifiutare un qualcosa. Ribellarsi significa contrapporre con dignità e identità a ciò cui ci si ribella; il rifiuto è solo una fuga senza responsabilità.

14

C'è una sola classe della umanità che tiene al danaro molto più dei ricchi: i poveri. Il povero non può tenere ad altro. Questa è la miseria di essere povero (Oscar Wilde)

15

C'è una sola regola per gli uomini politici di tutto il mondo: quando sei al potere non dire le stesse cose che dici quando sei all'opposizione. Se ci provi, tutto quello che ci guadagni è di dover fare quello che gli altri hanno trovato impossibile (John Galsworthy)

16

C'è una sola religione, benché ne esistano un centinaio di versioni. (Shaw)

17

C'è una sorta di rispetto e di deferenza nel mentire. Ogni volta che mentiamo a qualcuno, gli facciamo il complimento di riconoscere la sua superiorità (Samael Butler)

18

C'è forse qualcosa di più brutto di una brutta fotografia? In una brutta fotografia tu sai di non essere tu, non ti ci riconosci, ma qualcuno ha ritenuto di vederti in quel modo, e ti ha fatto diventare così come vi appari.

19

C'è nei sogni, specialmente in quelli generosi, una qualità impulsiva e compromettente che spesso travolge anche coloro che vorrebbero mantenerli confinati nel limbo innocuo della più inerte fantasia. (Moravia)

20

Capire tutto rende molto indulgenti e avere sentimenti profondi ispira una grande bontà (Madame de Staël)

21

Che cosla felicità? La sensazione che la potenza cresce che si sta superando una resistenza (Friedrich W. Nietzsche)

22

Che cosmai quella cosa che si chiama amore? Allo stesso tempo una cosa soavissima e amara.

23

Che cosun'erbaccia? Una pianta le cui virtù non sono state ancora scoperte (Ralph Waldo Emerson)

24

Che cosa diventa un presuntuoso, privo della sua presunzione? Provate a levar le ali ad una farfalla: non resta che un verme.

25

Che gli uomini preferiscano le bionde è dovuto al fatto che, apparentemente, capelli chiari, carnagione delicata ed espressione infantile rappresentano l'apice di una fragilità che ogni uomo desidera violare (Alexander King)

26

Che voluttà, mettersi con una donna nel letto di Procuste della propria visione del mondo (Karl Kraus)

27

Chi confessa la propria ignoranza la mostra una volta, chi non la confessa, la mostra infinite volte (anonimo cinese)

28

Chi sa come nasce una reputazione diffiderà perfino della reputazione di cui gode la virtù (Friedrich Nietzsche)

29

Chi sa fa, chi non sa insegna. Chi legge sa molto; chi osserva sa molto di più. Chi confessa la propria ignoranza la mostra una volta, chi non la confessa, infinite.

30

Chi voglia varcare senza inconvenienti una porta aperta deve tener presente che gli stipiti sono duri. (Musil)

31

Ci si dovrebbe lasciar guidare, nelle letture, solo dalla propria inclinazione: quello che si legge per una sorta di senso del dovere porterà ben poco vantaggio (Samuel Johnson - nella "Vita di James Boswell")

32

Ci sono persone che non vivono la vita presente, ma si preparano con grande zelo come se dovessero vivere una qualche altra vita e non quella che vivono: e intanto il tempo si consuma e fugge via (Antifonte)

33

Ci vogliono venti anni a una donna per fare del proprio figlio un uomo, e venti minuti a un'altra donna per farne un idiota (Charles Dickens)

34

Ci vuole più sforzo per conquistare anche solo una piuma delle ali dell'uccello della gioia, che per lasciarsi trascinare dalla corrente del dolore (Z. M. Raudive)

35

Ci vuole tutta una vita per capire che non è necessario capire tutto (anonimo cinese)

36

Colui che agisce in funzione di una norma interiore è a un livello più alto di colui il cui agire è determinato da un capriccio (Sarvepalli Radhakrishnan)

37

Colui che crede in se stesso vive con i piedi fortemente poggiati su una nuvola.

38

Come una candela accende un'altra e così si trovano accese migliaia di candele, così un cuore accende un altro e così si accendono migliaia di cuori .

39

Come una candela ne accende un'altra e così si trovano accese migliaia di candele, così un cuore ne accende un altro e così si accendono migliaia di cuori (Lev Tolstoi)

40

Come l'aceto ai denti e il fumo agli occhi così è il pigro per chi gli affida una missione. (Salomone)

41

Come l'ostrica, anche le donne più dure, a volte, nascondono una perla (Michel de Certeau)

42

Come è gentile per essere una parente: sembra un'estranea! (Totò)

43

Con chi sta fermo il tempo? Con gli uomini di legge quando sono in ferie, perché essi dormono fra una sessione e l'altra, e non s'accorgono che il tempo si muove (William Shakespeare)

44

Conosco un bambino da proteggere. Ha paura del buio. Lo sguardo vago. Una spina nel cuore. Il suo nome? Mondo (Anonimo)

45

Cosa fanno gli uomini italiani dopo aver fatto l'amore? Il 5% si gira dall'altra parte e dorme; il 9% si alza e va in cucina a bere; il 15% fuma una sigaretta. Il restante 71% si alza, si veste e torna a casa dalla moglie (Anonimo)

46

DAL DECALOGO DI SPARK PER IL GIOVANE MANAGER. Non entrare mai in discussioni; se ci sei dentro, poni una domanda irrilevante, appoggiati allo schienale della poltrona con un ghigno soddisfatto e, mentre gli altri cercano di capire cosa sta succedendo, cambia argomento (Anonimo)

47

Dato che non penseremo mai nello stesso modo e vedremo la verità per frammenti e da diversi angoli di visuale, la regola della nostra condotta è la tolleranza reciproca. La coscienza non è la stessa per tutti. Quindi, mentre essa rappresenta una buona guida per la condotta individuale, I'imposizione di questa condotta a tutti sarebbe un'insopportaibile interferenza nella libertà di coscienza di ognuno (Mohandas Karamchand Gandhi)

48

Di mamme ce n'è una sola, per fortuna (Sandro Toni)

49

Di tutti gli oggetti d'odio, una donna un tempo amata è il più odioso (Max Beerbohm)

50

Diceva un foglio bianco come la neve: "Sono stato creato puro, e voglio rimanere così per sempre. Preferirei essere bruciato e finire in cenere che essere preda delle tenebre e venir toccato da ciò che è impuro". Una boccetta di inchiostro sentì ciò che il foglio diceva, e rise nel suo cuore scuro, ma non osò mai avvicinarsi. Sentirono le matite multicolori, ma anch'esse non gli si accostarono mai. E il foglio bianco come la neve rimase puro e casto per sempre - puro e casto - ma vuoto (Kahlil Gibran)

51

Dio, dicono, ha i suoi disegni. E allora, perché non fa una mostra? (Pino Caruso)

52

Disprezzo dal più profondo del cuore chi può con piacere marciare in rango e formazione dietro una musica; soltanto per errore può aver ricevuto il cervello; un midollo spinale gli basterebbe ampiamente. (Einstein)

53

Dopo tutto, una gioventù bisogna averla: poco importa l'età in cui si decide di essere giovani (Henri Duvernois)

54

Due amanti silenziosi somigliano a due arpe con lo stesso diapason e pronte a confondere le voci in una divina armonia (A.Karr)

55

Due errori non fanno una cosa giusta, ma forniscono un'ottima scusa (Thomas Szasz)

56

Durante il carnevale, gli uomini indossano una maschera in più (Xavier Forneret)

57

E hai visto anche il pover'uomo che se ne fuggiva dinanzi al cagnaccio? In ciò hai potuto cogliere una bella immagine dell'autorità: e cioè un cane chobbedito nelle sue funzioni, quandin carica (William Shakespeare)

58

E poi, se un'idea è più moderna di un'altra, è segno che non sono mortali l'una l'altra (Carlo Emilio Gadda)

59

E' una cosa ben schifosa, il successo. La sua falsa somiglianza con il merito inganna gli uomini (Victor Hugo)

60

E' una strana cosa il letto, questa imitazione di tomba, ove adagiamo le membra stanche, e sprofondiamo quietamente nel silenzio e nel riposo (Jerome K. Jerome)

61

E' una superstizione insistere su una dieta particolare. Tutto alla fine è fatto degli stessi atomi chimici. (Ralph Waldo Emerson)

62

E' una verità universalmente riconosciuta che uno scapolo in possesso di una discreta fortuna ha bisogno d'una moglie (Jane Austen)

63

E' difficile dire la verità, perché ne esiste una sola, ma è viva e possiede pertanto un volto vivo e mutevole (Franz Kafka)

64

E' difficile fare un documentario televisivo che sia incisivo ed approfondito, quando ogni dodici minuti viene interrotto da conigli ballerini che decantano una carta igienica (Rod Serling)

65

E' impossibile godere a fondo l'ozio se non si ha una quantità di lavoro da fare.(Jerome K. Jerome)

66

E' meglio abitare su un angolo del tetto che avere una moglie litigiosa e casa in comune. (Salomone)

67

E' meglio diventare imbecilli che vivere una vita di paura (Freeman Dyson)

68

E' meglio un giorno solo da ricordare, che ricadere in una nuova realtà sempre identica (Francesco Guccini)

69

Egli aveva un cuore di pietra. Dopo aver perduto la vita in un incidente, il suo cuore fu trapiantato su una statua (Francesco Verrina)

70

Epitaffio. Non aveva tempo di buttare giù una riga, Non aveva tempo di dar il suo voto, Non aveva tempo di cantare una canzone, Non aveva tempo di raddrizzare un torto, Non aveva tempo di amare o di donare, Non aveva tempo di vivere davvero. D'ora in poi avrà tempo a non finire. Oggi è morto il mio amico "sempre occupato" (Anonimo)

71

Era una ragazza del giorno d'oggi, cioè, pressappoco, un giovanotto del giorno d'ieri (Paul Morand)

72

Era strano vedere una casa sola dove ce n'erano sempre state due (Andrea de Carlo)

73

Ero solito portare una pallottola nel taschino, all'altezza del cuore. Un giorno un tizio mi tirò addosso una Bibbia, ma la pallottola mi salvò la vita (Woody Allen)

74

Essere ciechi non è una sventura: è una sventura essere incapaci di sopportare la cocità (John Milton)

75

Fa più una minaccia all'assennato che cento percosse allo stolto. (Salomone)

76

Felicità, s. f.: Una gradevole sensazione scaturita dalla contemplazione della sofferenza altrui (Ambrose Bierce, "The Devil's Dictionary")

77

Forse un giorno i nostri cammini si incroceranno di nuovo. Mi ricorderò sempre di te, caro Hans! Hai avuto una grande influenza su di me. Mi hai insegnato a pensare e a dubitare e, attraverso il dubbio, a ritrovare Gesù Cristo (Fred Uhlman, "L'amico ritrovato")

78

Fra il bene e il male c'è una porta, e io l'aprirò!

79

Fu un giorno fatale quello nel quale il pubblico scoprì che la penna è più potente del ciottolo, e può diventare più dannosa di una sassata.

80

Giungete le mani e dite "Namaste". Significa: "Io onoro in te il luogo dove risiede l'intero universo. Se tu sei in quel luogo in te, e io sono in quel luogo in me, siamo una sola cosa" (Leo Buscaglia)

81

Gli idioti sono una saggia istituzione della natura che permette agli stupidi di ritenersi intelligenti (Orson Welles)

82

Guarda due volte per veder giusto, guarda una volta per veder bello. (Amiel)

83

Guardo una vecchia foto scolastica. Cosa resta di me di allora ?

84

Ho visto cannibali leccarsi le dita e dire: "Era veramente una persona squisita!" (Anonimo)

85

I pinguini alla porta di una banana isoscele sono uguali... finalmente qualcosa di originale (Ian Stewart)

86

I pregiudizi occupano una parte dello spirito e infettano tutta la parte restante (Nicolas de Malebranche)

87

I prodotti psichedelici hanno 3 effetti collaterali. Il primo è un incremento della memoria di lungo termine, il secondo è una diminuzione della memoria di breve termine, ed il terzo... il terzo l'ho dimenticato (Timothy Leary)

88

I viaggi danno una grande apertura mentale: si esce dal cerchio dei pregiudizi del proprio Paese e non si è disposti a farsi carico di quelli stranieri (Charles de Montesquieu)

89

Il bacio di una donna può non lasciare traccia nell'anima, ma ne lascia sempre sul bavero della giacca (Enrique J. de Poncela)

90

Il cannibale prese una cotta e se la mangiò (Anonimo)

91

Il capitalismo è una ingiusta ripartizione della ricchezza. Il comunismo invece e' un'equa ripartizione della miseria.

92

Il capo del governo inglese non dice mai una cosa vera senza l'intenzione che sia presa per una menzogna; non dice mai una cosa falsa, se non con lo scopo che sia presa per la verità (Jonathan Swift)

93

Il compromesso è l'arte di tagliare una torta in modo tale che ciascuno creda di avere avuto la fetta più grossa. (Jan Peerce)

94

Il coraggio è l'effetto d'una grandissima paura. Quando abbiamo infatti una gran paura di morire, ci lasciamo tagliare coraggiosamente una gamba (Abate Galiani)

95

Il coraggio è spesso l'effetto di una visione poco chiara del pericolo che si affronta, o dell'ignoranza totale dello stesso pericolo (Claude Adrien Welvétius)

96

Il criminale è una persona con istinti predatori che non ha il capitale sufficiente per fondare una società (Howard Scott)

97

Il cuore di ciascuno è un universo a , e pretendere di definire l'amore, cioè tutti gli amori, è, per chiunque abbia vissuto, una pretesa assurdi (Paul Bourget)

98

Il denaro non rappresenta se non una nuova forma di schiavitù impersonale, al posto dell'antica schiavitù personale (Lev Tolstoi)

99

Il denaro è una specie di sesto senso, senza il quale non si può fare pienamente uso degli altri cinque (William Somerset Maugham).

100

Il denaro è come un braccio o una gamba: o lo usi o lo perdi (Henry Ford)

101

Il gambero arrossisce dopo la morte. Che finezza esemplare, in una vittima! (Stanislaw J. Lec)

102

Il guadagno altrui viene quasi sempre percepito come una perdita propria (Wilhelm Busch)

103

Il legame che unisce la tua vera famiglia non è quello del sangue, ma quello del rispetto e della gioia per le reciproche vite. Di rado gli appartenenti ad una famiglia crescono sotto lo stesso tetto (Richard Bach)

104

Il matrimonio può essere come un lago in tempesta, ma il celibato è quasi sempre una pozzanghera di fango.

105

Il matrimonio è una comunità costituita da un padrone, una padrona e due schiavi, il che fa in tutto due persone.

106

Il napoletano lo si capisce subito da come si comporta, da come riesce a vivere senza una lira. (Toto').

107

Il nevrotico crede di poter star bene una volta guarito. In ciò consiste la sua nevrosi (Carlo Gragnani)

108

Il piacere delle piccole cattiverie ci risparmia più di una cattiva azione (anonimo cinese)

109

Il più delle volte un'aria di dolcezza o fierezza in una donna, non significa che essa sia dolce o fiera: è semplicemente un modo d'esser bella (A.Karr)

110

Il primo uomo d'una donna o è stato un grande amore o un grande errore.

111

Il privilegio dei grandi è vedere le disgrazie da una terrazza (Jean Girardoux)

112

Il ricordo di un dolore è ancora doloroso; mentre quello di una gioia non è più una gioia (da "Solitudini")

113

Il sapone è una misura del benessere e della civiltà degli Stati (Justus von Liebig)

114

Il sesso può essere una forma di liberazione, ma può anche essere una trappola. Tutto sta nella capacità di dare ascolto ai nostri più reconditi desideri.

115

Il tizio che racconta una buona storiella deve poi sempre sorbirsene un paio di mediocri (Frank McKínney Hubbard)

116

Il vero amore è come una finestra illuminata in una notte buia. Il vero amore è una quiete accesa (Giuseppe Ungaretti)

117

Impadronirsi dell'anima di una ragazza è un'arte, ma rendersene liberi è un capolavoro, sebbene quest'ultimo dipende essenzialmente dalla prima (Anonimo)

118

In amore, come in tutte le cose, l'esperienza è una medicina che arriva quando la malattia è finita (Madame de La Tour)

119

In questo mondo ci sono soltanto due tragedie: una è il non avere ciò che si desidera, l'altra è ottenerlo. Quest'ultima è la peggiore, quest'ultima è la vera tragedia.

120

Iniziare un litigio è come aprire una diga, prima che la lite si esasperi, troncala. (Salomone)

121

Internet è una pippa planetaria, un collettore delle frustrazioni di milioni di persone (Bruno Gambarotta)

122

Io preferisco la verità dannosa all'errore utile. Una verità dannosa è utile, perché può essere dannosa solo a momenti e poi conduce ad altre verità, che devono diventare più utili, sempre più utili. Viceversa un errore utile è dannoso, poiché può essere utile solo per un momento e induce in altri errori, che diventano sempre più dannosi (Wolfgang Goethe)

123

Io sono interamente corpo, e nient'altro; l'anima è soltanto una parola per indicare qualche cosa che riguarda il corpo (Friedrich W. Nietzsche)

124

L'Inghilterra è una nazione di bottegai. (Napoleone Bonaparte)

125

L'abitudine è mezza padrona del mondo. "Così faceva mio padre" è sempre una delle grandi forze che guidano il mondo (Massimo D'Azeglio)

126

L'aborto è il più grande distruttore della pace perché, se una madre può uccidere il suo stesso figlio, cosa impedisce che io uccida te e che tu uccida me? Non c'è più nessun ostacolo.

127

L'adulazione è una moneta falsa che ha corso solo grazie alla nostra vanità.

128

L'adulterio confessato è una mezza prova di fedeltà.

129

L'aforisma non coincide mai con la verità: o è una mezza verità, o è una verità e mezzo (Karl Kraus)

130

L'aforisma viene molto apprezzato, tra l'altro perché contiene mezza verità, cioè una percentuale non indifferente (Gabriel Laub)

131

L'agricoltura sembra molto semplice quando il tuo aratro è una matita e sei a un migliaio di miglia dal campo di grano. (Dwight David Eisenhower)

132

L'amicizia fra un uomo e una donna è sempre un poco erotica, anche se inconsciamente. (J.L. Borges)

133

L'amicizia è una nave abbastanza grande per portare due persone quando si naviga in acque tranquille, ma riservata ad una sola quando il mare si fa agitato (Ambrose Bierce)

134

L'ammirazione è una vivanda sollecitante; ma nulla al mondo sazia con tanta facilità (Leisewitz)

135

L'amore finisce quando un fiore torna ad essere un fiore, una stella una stella, un tramonto un tramonto.

136

L'amore è una cosa ideale, il matrimonio una cosa reale; non si confonde impunemente il reale con l'ideale.

137

L'amore è una malattia ribelle, che ha la sua cura in se stessa, in cui chi è malato non vuole guarirne e chi ne è infermo non desidera riaversi (Ibn Hazm)

138

L'amore è come una clessidra: quando si riempie il cuore, si svuota il cervello (Jules Renard)

139

L'amore è la distanza più breve tra un uomo e una donna (Anonimo)

140

L'amore è un fuoco nascosto, una piaga gradevole, un veleno saporito, una amarezza dolce, un dolore dilettevole, un tormento allegro, una ferita dolce e fiera, una morte blanda (Fernando de Rojas)

141

L'amore è un terremoto dell'anima, una rivoluzione dello spirito, un nubifragio dei sensi.

142

L'ansia è come una sedia a dondolo: sei sempre in movimento, ma non avanzi di un passo (Anonimo)

143

L'architettura è una specie di oratoria della potenza per mezzo delle forma. (Nietzsche)

144

L'egoista è una persona di cattivo gusto, più interessata in se stessa che in me (Ambrose Bierce)

145

L'eleganza si ha quando una cosa corrisponde al suo concetto. (Ines de la Fressange)

146

L'esperienza non ci impedisce mai di fare una sciocchezza, ci impedisce soltanto di farla allegramente (Francis de Croissè)

147

L'importante non è avere tante idee, ma viverne una (Ugo Bernasconi)

148

L'inclinazione a trafficare, barattare, scambiare una cosa con un'altra è comune a tutti gli uomini e non si trova in nessun'altra razza di animali (Adam Smith)

149

L'inferno è per i puri; questa è la legge del mondo morale. Esso è infatti per i peccatori, e peccare si può soltanto contro la propria purezza. Se si è una bestia, non si può peccare e non si sente nulla di un inferno. Così è stabilito, e certamente l'inferno è tutto popolato soltanto da gente per bene, il che non è giusto; ma che cosmai la nostra giustizia! (Thomas Mann)

150

L'ingiustizia in qualsiasi luogo è una minaccia alla giustizia ovunque (Martin Luther King)

151

L'invenzione dell'arte tipografica è stata una gran brutta trovata! La natura aveva saggiamente disposto che le sciocchezze degli uomini fossero passeggere, ed ecco che i libri le rendono immortali (Charles de Montesquieu)

152

L'oblio è una forma di libertà (K.Gibran)

153

L'orgoglio è una bestia feroce che vive nelle caverne e nei deserti; la vanità invece, come un pappagallo, salta di ramo in ramo e chiacchiera in piena luce (Gustave Flaubert)

154

L'unica cosa che mi consola del fatto di essere donna, è la certezza che non ne sposerò mai una (Caroline Schlegel)

155

L'unico modo per liberarsi da una tentazione è cedervi (Oscar Wilde)

156

L'uomo acquista una individualità energetica e completa soltanto sotto l'influenza della donna. Una donna ha creato il suo corpo, un'altra donna gli crea l'anima (Giovanni Morelli)

157

L'uomo il meglio di quando è stimolato dalla speranza d'un premio, dalla paura dell'insuccesso e dalla luce di una stella.

158

L'uomo è tanto meno stesso quanto più parla in persona propria; dategli una maschera e vi dirà la verità.

159

L'uomo, fin che sta in questo mondo, è un infermo che si trova su un letto scomodo più o meno, e vede intorno a altri letti, ben rifatti al di fuori, piani, a livello: e si figura che ci si deve star benone. Ma se gli riesce di cambiare, appena stà accomodato nel nuovo, comincia, pigiando, a sentire, qui una lisca che lo punge, un bernoccolo che lo preme: siamo insomma, a un di presso, alla storia di prima (Alessandro Manzoni)

160

La bellezza è come una gemma preziosa, per la quale la migliore montatura è la più semplice (Bacone)

161

La bellezza è l'unica cosa contro cui la forza del tempo sia vana. Ciò che è bello è una gioia per tutte le stagioni, ed è un possesso per tutta l'eternità (Oscar Wilde)

162

La chiarezza è una giusta distribuzione di ombre e di luci (Wolfgang (Goethe)

163

La collera aspira a punire: e, come osservò acutamente, a questo stesso proposito, un uomo d'ingegno, le piace più d'attribuire i mali a una perversità umana, contro cui possa far le sue vendette, che di riconoscerli da una causa, con la quale non ci sia altro da fare che rassegnarsi (Alessandro Manzoni)

164

La contemplazione è un lusso, l'azione una necessità. (Henri Bergson)

165

La conversazione è una cosa tanto superflua e tanto necessaria in cui gli uni non dicono sempre quello che sanno e gli altri non sanno sempre quello che dicono (Stanislas de Boufflers)

166

La convivenza di due solitudini fa sognare una solitudine (Carlo Gragnani)

167

La coscienza è la sostanza più elastica del mondo. Oggi non si riesce a tirarla tanto da coprire uno di quei mucchietti di terra che fanno le talpe, domani copre una montagna (Edward Bulwer-Lytton)

168

La critica è una spazzola che non si può usare sulle stoffe leggere, dove porterebbe via tutto (Honoré de Balzac)

169

La democrazia è un piccolo nucleo basato sul comune accordo, circondato da una vasta gamma di differenze (James Bryant Conant)

170

La donna che non riesce a rendere affascinanti i suoi errori, è solo una femmina (Oscar Wilde)

171

La felicità non è in fondo a un bicchiere, non è dentro a una siringa: la trovi solo nel cuore di chi ti ama.

172

La fiducia nella bontà altrui è una notevole testimonianza della propria bontà (Michel de Montaigne)

173

La forza di volontà è guardare negli occhi una ragazza in topless (Anonimo)

174

La giovinezza è una gran maleducata: se ne va senza neppure salutare.

175

La lettura dei buoni libri è una sorta di conversazione con gli spiriti migliori dei secoli passati (Cartesio)

176

La libertà dell'individuo va limitata esattamente nella misura in cui può diventare una minaccia a quella degli altri (John Stuart Mill)

177

La libertà non è una cosa che si possa dare; la libertà, uno se la prende, e ciascuno è libero quanto vuole esserlo (James Mark Baldwin)

178

La libertà non è che una possibilità di essere migliori, mentre la schiavitù è certezza di essere peggiori (Albert Camus)

179

La lode tiepida di una cosa bella è un'offesa (Jean Auguste-Dominique Mingres)

180

La logica è una forma di pigrizia mentale. (Marcello Marchesi)

181

La mancanza di qualcosa che si desidera è una parte indispensabile della felicità (Bertrand Russell)

182

La matematica è una scienza meravigliosa, ma non ha ancora trovato il modo di dividere un triciclo fra tre ragazzini (Earl Wilson)

183

La mia non è una vena poetica, è un fiume che - straripando - cede linfa lentamente nella vallata del mio cuore (Anonimo)

184

La morte della democrazia non sarà opera di un assassino in agguato. Più probabilmente sarà una lenta estinzione causata da apatia, indifferenza e denutrizione (Robert M. Hutchins)

185

La nostra vita è un test. Se fosse una vita vera ci direbbero dove andare e che cosa fare (Anonimo)

186

La più grande cosa dell'universo, dice un certo filosofo, è un brav'uomo che lotta contro l'avversità; e tuttavia ce n'è una ancora più grande, ed è il brav'uomo che viene in suo soccorso (Oliver Coldsmith)

187

La probabilità che una fetta di pane cada dalla parte imburrata è direttamente proporzionale al costo del tappeto .

188

La ricchezza è una buona serva ma è la peggiore delle amanti (Bacone)

189

La ricchezza è una convinzione; la povertà una certezza.

190

La ricchezza è una fame che non si placa mai (Anonimo)

191

La scoperta di un piatto nuovo è più preziosa per il genere umano che la scoperta di una nuova stella. (Brillant Savarin)

192

La sofferenza è una specie di bisogno dell'organismo di prendere coscienza di uno stato nuovo. (Proust)

193

La solitudine è una tempesta silenziosa che spezza tutti i nostri rami morti; e tuttavia spinge le nostre radici viventi più a fondo nel cuore vivente della terra vivente (Kahlil Gibran)

194

La speranza è buona come prima colazione, ma è una pessima cena. (Francesco Bacone)

195

La stima è come un fiore, che pestato una volta gravemente o appassito, mai più non ritorna (Giacomo Leopardi)

196

La tolleranza dovrebbe essere una fase di passaggio. Dovrebbe portare al rispetto. Tollerare è offendere (Wolfgang Goethe)

197

La vecchiaia per gli uomini e per le donne è una specie di abbassamento del livello delle acque della vita: secondo le persone, si scopre in esse un fondo roccioso, sabbioso o fangoso (Henri de Régnier)

198

La vecchiaia è come un aereo che punta in una tempesta. Una volta che sei a bordo non puoi più fare niente (Golda Meir)

199

La verità non è ciò che si direbbe una buona, gentile e fine fanciulla (Oscar Wilde)

200

La vita di ogni uomo è una via verso se stesso, il tentativo di una via, l'accenno di un sentiero (Hermann Hesse)

201

La vita e' una malattia a trasmissione sessuale; ed ha un tasso di mortalità del 100 per cento! (R.D. Laing)

202

La vita senza allegria è una lampada senza olio (Walter Scott)

203

La vita è una pillola che nessuno può riuscire a ingoiare se nonè dorata (Samuel Johnson)

204

La vita è una sceneggiatura che ha meno varianti di un buon film western (Sam Peckinpah)

205

La vita è una tutta una marcia: dapprima una marcia reale, poi una marcia nuziale, infine una marcia funebre (Anonimo)

206

La vita è come una commedia: non importa quanto è lunga, ma come è recitata (Lucio Anneo Seneca)

207

La vita è come una stoffa ricamata della quale ciascuno nella propria metà dell'esistenza può osservare il diritto, nella seconda invece il rovescio: quest'ultimo non è così bello, ma più istruttivo, perché ci fa vedere l'intreccio dei fili (Arthur Schopenhauer)

208

La vita è governata da una moltitudine di forze. Le cose andrebbero assai lisce se si potesse determinare il corso delle proprie azioni esclusivamente in base a un unico principio morale, la cui applicazione in un dato momento fosse tanto ovvia da non richiedere neppure un istante di riflessione. Ma non riesco a ricordare una sola azione che si sia potuta determinare con tanta facilità (Mohandas Karamchand Gandhi)

209

La vita è un'avventura con un'inizio deciso da altri, una fine non voluta da noi, e tanti intermezzi scelti a caso dal caso (Roberto Gervaso)

210

Le cause di ogni avvenimento assomigliano alle dune del mare: una è preposta sempre all'altra, e l'ultimo "perché", presso il quale si potrebbe riposare, sta nell'infinito (Thomas Mann)

211

Le cose che una generazione considera un lusso, la generazione successiva le considera necessità. (Anthony Crosland)

212

Le donne che pretendono una lunga corte, o sono frigide o vogliono sembrare virtuose. In entrambi i casi, è meglio lasciarle perdere (Roberto Gervaso)

213

Le donne non sono poi così diverse tra loro, ma ogni volta che ne incontro una, è sempre come se fosse la prima che incontro.

214

Le donne sono come le ciliegie: una tira l'altra (Giacomo Casanova)

215

Le donne sono un sesso affascinante e caparbio. Ogni donna è una ribelle; di solito insorge violentemente contro se stessa (Oscar Wilde)

216

Le passioni sono i soli oratori che persuadono sempre: il più semplice degli uomini che nutra una passione è più convincente del più eloquente che ne sia privo (François de La Rochefoucauld)

217

Le qualità che maggiormente attirano una donna ad un uomo di solito sono le stesse che lei non può più sopportare anni dopo.

218

Le voglie nascono l'una dall'altra, e non nascono come gli uomini, che dal grande n'esce un piccolino; anzi ne avviene il contrario, che da una vogliuzza ne sbuca una maggiore, e da questa un'altra più grande (Gasparo Gozzi)

219

Legare l'amore al sesso è stata una delle trovate più bizzarre del Creatore. (M.Kundera)

220

Lo sviluppo mentale è una costruzione continua, paragonabile a quella di un vasto edificio che ad ogni aggiunta divenga più solido, o piuttosto alla messa a punto di un delicato meccanismo. (Jean Piaget)

221

Ma ciò che dice una donna all'amante appassionato, scrivilo nel vento e nell'acqua rapida (Catullo)

222

Maniaco: un mortale privilegiato che ha una sola follia (Adrien Decaurcelle)

223

Mantenere una tradizione anche valida è atrofizzare il pensiero che si trasforma nella durata; ed è insensato voler esprimere sentimenti nuovi in una forma "conservata" (Alfred Jarry)

224

Matrimonio, sostantivo. Lo stato o condizione di una comunità formata da un padrone, una padrona e due schiavi, per un totale di due persone (Ambrose Bierce)

225

Meglio una testa ben costruita che una piena di nozioni. (Michel de Montaigne)

226

Mentre una persona ti racconta i suoi problemi, non pronunciare mai le parole "anch'io": l'unico lenimento a un dolore è la sua straordinarietà (Anonimo)

227

Morire per una causa non fa che quella causa sia giusta (Henri de Montherlant)

228

Nel languore amoroso qualcosa se ne va, senza fine; è come se il desiderio non fosse nient'altro che questa emorragia. La fatica amorosa è questo: una fame amorosa che non viene saziata, un amore che rimane aperto (Roland Barthes)

229

Nella convivenza umana ogni diritto naturale in una persona comporta un rispettivo dovere in tutte le altre persone: il dovere di riconoscere e rispettare quel diritto (Giovanni XXIII)

230

Nelle condizioni più rigorosamente controllate di pressione, temperatura, volume, umidità e altre variabili, una donna si comporterà come le pare e piace.

231

Nelle mie storie d'amore una volta il rimorso veniva dopo, adesso mi precede (Ennio Flaiano)

232

Nessuna opinione, vera o falsa, ma contraria all'opinione dominante e generale, si è mai stabilita nel mondo istantaneamente e in forza d'una dimostrazione lucida e palpabile, ma a forza di ripetizioni e quindi di assuefazione (Giacomo Leopardi)

233

Nessuno può mostrare troppo a lungo una faccia a stesso e un'altra alla gente senza finire col non sapere più quale sia quella vera. (Nathaniel Hawthorne)

234

Nessuno può, per un periodo che non sia brevissimo, indossare una faccia da mostrare a se stesso e un'altra da mostrare a tutti gli altri, senza alla fine trovarsi nella condizione di non capire più quale possa essere la vera (Nathaniel Hawthorne)

235

Noi non facciamo una nuova versione per correggere i bug (Bill Gates)

236

Non bisogna mai contraddire una donna. Basta aspettare: lo farà da sola (Humphrey Bogart)

237

Non c'è belva tanto feroce che non abbia un briciolo di pietà. Ma io non ne ho alcuno, quindi non sono una belva. (Shakespeare)

238

Non c'è che una specie d'amore, ma in mille versioni diverse (François de La Rochefoacauld)

239

Non credo in una vita ultraterrena; comunque porto sempre con me la biancheria di ricambio (Woody Allen)

240

Non essere avidi è una ricchezza, non avere la smania di comprare è una rendita (Cicerone)

241

Non ha importanza che una cosa sia vera, l'importante è crederci.

242

Non puoi mettere assieme una massa di uomini e aspettarti di ottenere un'organizzazione efficiente. Sarebbe come mettere un uomo, una donna e dei bambini in una casa e aspettarsi una famiglia felice (Anonimo)

243

Non si può mai sapere che cosa si deve volere perché si vive una vita soltanto e non si può confrontarla con le proprie vite precedenti, correggerla nelle vite future. (M.Kundera)

244

Non sono contrario al matrimonio, ma trovo che un uomo e una donna siano le persone meno adatte a sposarsi.

245

Non sposerei mai un uomo disposto a sposare una donna brutta come me.

246

Non è vero che i mariti, appena vedono una bella donna, dimenticano di essere sposati. Al contrario: proprio in quei momenti se lo ricordano dolorosamente (Mark Twain)

247

Oblio: una spugna che non si trova mai quando se ne ha bisogno (Pierre Véron)

248

Oggi il consumatore è la vittima del produttore, che gli rovescia addosso una massa di prodotti ai quali deve trovar posto nella sua anima (Mary McCarthy)

249

Ogni Mattina in Africa, una gazzella si sveglia, sa che deve correre più in fretta del leone o verrà uccisa. Ogni mattina in Africa, un leone si sveglia, sa che deve correre più della gazzella, o morirà di fame. Quando il sole sorge, non importa se sei un leone o una gazzella: è meglio che cominci a correre.

250

Ogni cosa sulla terra ha un doppio carattere, come una miscela di sabbia e di zucchero. Sii come la saggia formica che sceglie solo lo zucchero e non tocca la sabbia. Per la colpa di molti non giudicare il tutto.

251

Ogni grande opera d'arte ha due facce, una per il proprio tempo e una per il futuro, per l'eternità (Daniel Barenboim)

252

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso (Marcel Proust, "Il tempo ritrovato")

253

Ogni uomo mente, ma dategli una maschera e sarà sincero.(Oscar Wilde)

254

Pazienza, sostantivo. Una forma ridotta di disperazione, travestita da virtù (Ambrose Bierce)

255

Per essere veramente felice una donna ha bisogno di tre amanti: uno più anziano per lo cheque; uno di mezz'età per lo chic ed uno giovane per lo choc (Etienne Duclos)

256

Per il mercante, anche l'onestà è una speculazione. (Baudelaire)

257

Per me un uomo vale quanto una moltitudine e una moltitudine quanto un uomo (Democrito)

258

Per molti, anche la sessualità è una catena dell'oppressione sociale: vivono il sesso convenzionale come copertura dei propri veri istinti.

259

Per quante volte una menzogna possa essere dimostrata falsa, c'è sempre una percentuale di persone che la riterrà vera (Anonimo)

260

Più ti fastidio una nuova idea e più vecchio sei (Anonimo)

261

Poichè ognuno di noi ha una sola vita, perché non decidere di passarla con un gatto? (Robert Stearns)

262

Portare una corazza ti evita il dolore, ma ti evita anche il piacere (Celeste Holm)

263

Povertà senza debiti sarebbe una troppo grande solitudine, dice il povero nella sua saggezza (Henri Michaux)

264

Quando una situazione è disperata, c'è ancora una cosa che può peggiorarla: sperare di uscirne (Anonimo)

265

Quando con certe persone si è fatto il possibile per conquistarle, se la cosa non riesce c'è ancora una risorsa: non far più nulla.

266

Quando decisi di lasciare Claudia Schiffer non le dissi niente, non una parola, non una lettera. Io sono fatto così, anche quando ci fidanzammo non glielo feci sapere (Giovanni Sormani)

267

Quando il tuo amore non produce amore reciproco e attraverso la sua manifestazione di vita, di uomo che ama, non fa di te un uomo amato, il tuo amore è impotente, è una sventura (Karl Marx)

268

Quando la mano di un uomo tocca la mano di una donna, entrambi toccano il cuore dell'eternità (K.Gibran)

269

Quando sento la folla applaudire un uomo, provo sempre per lui una fitta di compassione. Per sentire i fischi non dovrà fare altro che vivere abbastanza a lungo (Henry Louis Mencken)

270

Quando si percorre, carponi, un cunicolo sotterraneo, si arriva ad un punto in cui, essendo andati troppo oltre, si sa che tentare di tornare indietro equivale a morte certa. Andare avanti non certezza di sopravvivenza, ma questa incertezza equivale a una speranza (Anonimo)

271

Quando si tratta di pronosticare una sventura, nessun nemico è mai all'altezza di un amico. (Swift)

272

Quando un uomo sposato ha una relazione con una donna con il doppio dei suoi anni, può essere vero amore, ma quando ce l'ha con una donna della metà dei suoi anni, è solamente lussuria (Anonimo)

273

Quando verrà l'ora di morire non voglio perderne neanche un attimo: si muore una volta sola. (Antonio Amurri)

274

Ricordatevi, comprando una valigia, che durante un lungo viaggio ci sarà sempre un momento in cui sarete costretti a portarla voi stessi (Paul Morand)

275

Ritengo una delle fortune della mia vita il fatto di non scrivere per i giornali. Le mie tasche ci rimettono, ma la mia coscienza è soddisfatta (Gustave Flaubert)

276

Se ami, ama liberamente, perché l'amore non è una vergogna.

277

Se c'è una cosa in Italia che funziona è il disordine. (Leo Longanesi)

278

Se fossi stato presente alla creazione, avrei dato qualche utile consiglio per una migliore organizzazione dell'universo (Alfonso X)

279

Se la pioggia non avesse una prima goccia, non esisterebbe. Ma se la prima goccia non avesse seguito, sarebbe uno sputo (Anonimo)

280

Se mi comportassi come vogliono i medici non è detto che vivrei più a lungo, ma una cosa è certa: la vita mi sembrerebbe molto, molto più lunga. (J.Gleason)

281

Se picchiate una donna con un fiore, preferite una rosa. Per via delle spine...(Henri de Régnier)

282

Se proprio volessi una donna, mi basterebbe esserlo (Anonimo)

283

Se si escludono istanti prodigiosi e singoli che il destino ci può donare, l'amare il proprio lavoro (che purtroppo è privilegio di pochi) costituisce la migliore approssimazione concreta alla felicità sulla terra. Ma questa è una verità che non molti conoscono (Primo Levi)

284

Se solo Dio mi desse un segno! Per esempio, potrebbe versare una consistente somma di denaro a mio nome in una banca svizzera (Woody Allen, nel film "Without Feathers")

285

Se solo Dio volesse darmi un segno che esiste! Ad esempio, depositando una grossa somma di denaro sul mio conto in banca (Woody Allen)

286

Se state attraversando la strada e vi piomba addosso una macchina, non è importante stabilire se bisogna saltare avanti o indietro. E' importante scansare la macchina. Molte situazioni somigliano questa, in quanto esigono una reazione immediata (Laurence Peter)

287

Se un albero dovesse scrivere la propria autobiografia, questa non sarebbe troppo dissimile da quella di una famiglia umana (K.Gibran)

288

Se un uomo ha una grande idea di se stesso, si può esser certi che è l'unica grande idea che ha avuto in vita sua (anonimo inglese)

289

Se, secondo la legge islamica, dalle nostre parti si tagliasse la mano ai ladri, avremmo soltanto dei compositori con una mano sola. (Leonard Bernstein)

290

Secondo una recente indagine, un francese su quattro ritiene che il sole giri intorno alla terra; gli altri tre sono convinti che giri intorno alla Francia (Anonimo)

291

Seguendo la legge della prova e dell'errore, possiamo facilmente dedurre che il nostro "sviluppo" è una storia di errori consecutivi. Quindi, per il futuro, faremo meglio a rassegnarci (Anonimo)

292

Sembra far parte della natura stessa dell'amante la convinzione di essere più forte dell'oggetto del suo amore. Egli è sempre desideroso di evitare il minimo fastidio alla persona amata, e non vuole che nemmeno si graffi con una spina (Shri Ramakrishna)

293

Si chiama perseveranza quando è per una buona causa, ostinazione quando è per una cattiva. (Laurence Sterne)

294

Si dice che la verità trionfa sempre, ma questa non è una verità (Anton Cechov)

295

Si muove come una parodia tra una majorette e Fred Astair (Truman Capote, parlando di Mick Jagger)

296

Si può capire il carattere di una persona dal modo in cui accoglie le lodi (Seneca)

297

Si può mai ricordare l'amore? E' come evocare un profumo di rose in una cantina. Puoi richiamare l'immagine di una rosa, non il suo profumo (Arthur Miller)

298

Siamo appesi a un filo e crediamo d'essere legati a una fune.

299

Siamo come le palle da biliardo in una partita fra giocatori inesperti: spinte continuamente in prossimità della buca senza mai finirci dentro, se non per caso (Samuel Butler)

300

Soltanto una cosa è più lugubre dell'uomo che mangia solo; ed è () l'uomo che beve solo. Un uomo solo che mangia somiglia ad un animale alla mangiatoia. Ma un uomo solo che beve, somiglia ad un suicida (Emilio Cecchi)

301

Sono due i giorni in cui una donna è un piacere : il giorno in cui un uomo la sposa ed il giorno in cui la seppellisce. (Ipponatte)

302

Sono rimasto isolato: lei che hai il panfilo, me la darebbe una panfilata fino a Napoli? (Totò, nel film "Totò le Mokò")

303

Spesso sostengo lunghe conversazioni con me stesso e sono così intelligente che a volte non capisco nemmeno una parola di quello che dico. (Oscar Wilde)

304

Spesso veniamo amati per ciò che sembriamo, per ciò che fingiamo di essere. E per mantenere l'amore di qualcuno, continuiamo a fingere, a recitare una parte, finendo così per rendere la finzione autentica a noi stessi.

305

Sposatevi in ogni caso: se vi capita una buona moglie, sarete felici; se ve ne capita una cattiva, diventerete filosofi.

306

Subito dopo il creatore di una buona frase viene, in ordine di merito, il primo che la cita (Ralph Waldo Emerson)

307

Tra il reale e l'irreale c'è una porta: quella porta siamo noi.

308

Tre atteggiamenti fondamentali dell'uomo che corteggia una donna: il millantatore, quello che fa promesse, quello che implora la mamma (Elias Canetti)

309

Tutti nella vita hanno una uguale quantità di ghiaccio. I ricchi d'estate, i poveri d'inverno. (B. Masterson)

310

Tutti possono corteggiare una bella donna, per molti i problemi nascono se dice (Anonimo)

311

Tutto quello che sapeva era che non desiderava che una cosa dalla vita: che ciò durasse per sempre (Jean Renoir)

312

Un bimbo impiega due anni per imparare a parlare, un uomo impiega una vita per imparare a tacere.

313

Un buon sigaro e una bella donna risolvono completamente il problema dell'esistenza, almeno per un po'. Il sigaro ha il pregio aggiuntivo di consumarsi in silenzio: non parla e finisce nel nulla (Anonimo)

314

Un congresso è un raduno di persone importanti che una per una non possono fare niente ma insieme possono arrivare alla conclusione che non si può fare niente (Fred Allen)

315

Un consulente è una persona che prende in prestito il tuo orologio, ti dice che ora è, si mette in tasca l'orologio e ti manda il conto (Anonimo)

316

Un contenuto senza metodo porta al fanatismo; un metodo senza contenuto fa disquisire a vuoto; una materia senza forma porta a un sapere ponderoso; una forma senza materia a un vuoto vaneggiare (Johann Wolfgang Goethe)

317

Un cuore è una ricchezza che non si vende e non si compra ma dona (Gustave Flaubert)

318

Un epigramma è una pistola corta, e ammazza più sicuramente di un archibugio. (Curzio Malaparte)

319

Un funerale fra gli uomini è forse una festa fra gli angeli (Gilbert K. Chesterton)

320

Un idealista è uno che, notando che una rosa odora meglio d'un cavolo, ne conclude che se ne possa cavare una minestra migliore. (Henry Mencken)

321

Un neonato è un canale alimentare con una voce ad una estremità e nessuna responsabilità all'altra (Anonimo)

322

Un oggetto può piacere anche per se stesso, per la diversità delle sensazioni gradevoli che ci suscita in una percezione armoniosa; ma ben più spesso il piacere che un oggetto ci procura non si trova nell' oggetto per se medesimo. La fantasia lo abbellisce cingendolo e quasi irraggiandolo d'immagini care. Nell'oggetto insomma amiamo quel che vi mettiamo di noi (Luigi Pirandello)

323

Un tozzo di pane secco con tranquillità è meglio di una casa piena di banchetti festosi e di discordia. (Salomone)

324

Un uomo che anche una sola volta in vita sua abbia riso di vero cuore non può essere completamente e irreparabilmente malvagio (Thomas Carlyle)

325

Un uomo con un ortaggio in mano si avvicina perentorio alla cassiera di un supermercato e dice, gelido: - Questa è una rapina! (Anonimo)

326

Un'avventura è soltanto una disavventura vista dal lato buono (Gilbert Keith Chesterton)

327

Uno dei sintomi dell'arrivo di un esaurimento nervoso è la convinzione che il proprio lavoro sia tremendamente imponente. Se fossi un medico, prescriverei una vacanza a tutti i pazienti che considerano importante il loro lavoro (Bertrand Russell)

328

Uomo, non sacrificare l'intera tua vita per un ideale, perché col tempo potresti mutare pensiero, perché, guardandoti indietro, potresti scoprire una prigione che ha punito un innocente (Anonimo)

329

V'è una gelosia villana che è un diffidare della persona amata; v'è una gelosia delicata che consiste nel diffidare di (Filippo Pananti)

330

Vi sono momenti in cui uno si trova nella necessità di scegliere fra il vivere la propria vita piena, intera, completa, o trascinare una falsa, vergognosa, degradante esistenza quale il mondo, nella sua grande ipocrisia, gli domanda.

331

Voglio essere libero di provare ogni cosa, voglio sperimentare tutto, almeno una volta.

332

Vorrei avere nella mia casa: una donna ragionevole, un gatto che passi tra i libri, degli amici in ogni stagione senza i quali non posso vivere (Guillaume Apollinaire, "Le bestiaire ou Cortege d'Orphée")

333

Una Lettera d'amore non arrossisce (Anonimo)

334

Una bella donna non è colei di cui si lodano le gambe o le braccia, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti (Lucio Anneo Seneca)

335

Una bella poesia è un contributo alla realtà. Il mondo non è più lo stesso quando gli si è aggiunta una bella poesia (Dylan Thamas)

336

Una biografia dovrebbe essere scritta da un acerrimo nemico. (Arthur James Balfour)

337

Una brava persona si vergogna anche davanti a un cane (Antoin Cechov)

338

Una buona vita merita una buona morte (Anonimo)

339

Una corona di spine non è altro che una corona di rose alla quale le rose son cadute. (Robert de Flers)

340

Una cosa buona non ci piace, se non ne siamo all'altezza (Nietzsche)

341

Una cosa sola è necessaria: la solitudine. La grande solitudine interiore. Andare in se stessi e non incontrarvi nessuno per ore. A questo bisogna arrivare. Essere soli come e solo il bambino (Anonimo)

342

Una delle differenze fondamentali fra un gatto e una bugia è che il gatto ha solo nove vite (Mark Twain)

343

Una delle funzioni principali di un amico consiste nel subire, in forma più dolce e più simbolica, le punizioni che desidereremmo, ma non possiamo infliggere ai nemici (Aldous Huxley)

344

Una donna con una buona memoria, è quella che si ripete spesso nello stesso errore, ma mai con lo stesso uomo (Tiziano Meneghello)

345

Una donna crede di essere la tua felicità: se ti dice di desiderarla, è perché ha deciso di lasciarti (Anonimo)

346

Una donna innamorata non tradisce mai: viene violentata (Anonimo)

347

Una donna perfetta chi potrà trovarla? Ben superiore alle perle è il suo valore. (Salomone)

348

Una donna saggia non cede mai per appuntamento. Dovrebbe essere sempre una felicità imprevista (Stendhal)

349

Una donna silenziosa è un dono di Dio (La Bibbia, Ecclesiaste)

350

Una fetta biscottata cade sempre dal lato imburrato... e pensare che basterebbe imburrarla dall'altro lato!!! (Anonimo)

351

Una folla non è compagnia e le facce sono solo una galleria di quadri (Bacone)

352

Una gallina è soltanto lo strumento usato da un uovo per fare un altro uovo (Samael Butler)

353

Una giusta economia non dimentica mai che non sempre si può risparmiare: chi vuole risparmiare sempre è perduto, anche moralmente (Theador Fontane)

354

Una maschera ci dice di più di una faccia (Oscar Wilde)

355

Una mattina, siccome uno di noi era senza nero, si servì del blu: era nato l'impressionismo (P.A. Renoir)

356

Una mela fradicia guasta tutte le altre. (G. Verga)

357

Una moglie perfetta, bella, elegante, ricca, feconda, di buona famiglia e di ottima moralità ammesso che esista sarebbe insopportabile per chiunque. Quale nobiltà, quale bellezza, quale virtù valgono tanto da sentirsele rinfacciate di continuo? (Giovenale)

358

Una notte d'amore è un libro letto in meno (Honoré de Balzac)

359

Una pallida luce in fondo al tunnel sembra accendersi... speriamo che non sia il treno che arriva (Anonimo)

360

Una parola può essere più preziosa di tutti i tesori della terra. (Inayat Khan)

361

Una pipa al saggio il tempo per riflettere, all'idiota qualcosa da mettere in bocca (Trischmann)

362

Una pipa al saggio tempo per riflettere, all'idiota qualcosa da mettere in bocca. (Trischmann)

363

Una piuma può tornire una pietra se la muove la mano dell'amore (Hugo von Hofmannsthal)

364

Una predizione vale venti spiegazioni (K. Brecher)

365

Una puntura di zanzara prude meno, quando sei riuscito a schiacciare la zanzara.

366

Una schiavitù volontaria è l'orgoglio più profondo d'uno spirito malato. (Thomas Edward Lawrence)

367

Una vera educazione non può essere inculcata a forza dal di fuori; essa deve invece aiutare a trarre spontaneamente alla superficie i tesori di saggezza nascosti sul fondo (Rabindranath Tagore)

368

Una verità detta con cattiva intenzione, batte tutte le bugie che si possono inventare (William Blake)

369

Una volta nel gregge è inutile che abbai: scodinzola. (Cechov)

370

Una volta ottenuto il beneficio. il donatore è dimenticato (William Congreve)

371

Una volta sfuggita, una parola vola via irrevocabile. (Orazio Flacco)

UNAMUNO

1

Generalmente ciò che detestiamo negli altri lo detestiamo perché lo sentiamo anche nostro. Non ci danno fastidio i difetti che noi non abbiamo (Miguel de Unamuno)

UNE

1

La televisione ha provato che le persone prestano attenzione a qualunque cosa piuttosto che le une alle altre (Ann Landers)

UNGARETTI

1

Il vero amore è come una finestra illuminata in una notte buia. Il vero amore è una quiete accesa (Giuseppe Ungaretti)

UNI

1

Ci sono soltanto due specie di uomini: gli uni, giusti, che si credono peccatori; gli altri, peccatori, che si credono giusti.

2

Da molto tempo gli uomini e le donne vivono insieme, e non si conoscono: essi non hanno, gli uni di fronte agli altri, che conoscenze falsissime o per lo meno molto vaghe ed incerte (Alphonse Karr)

3

La conversazione è una cosa tanto superflua e tanto necessaria in cui gli uni non dicono sempre quello che sanno e gli altri non sanno sempre quello che dicono (Stanislas de Boufflers)

4

Possiamo imparare da tutti: acquisendo quello che c'è di buono nell'uni per seguirlo e quello che c'è di cattivo negli altri per correggerci.

UNICA

1

L'unica consolazione degli animali allo zoo è che possono vedere altri animali ben peggiori (Anonimo)

2

L'unica cosa che mi consola del fatto di essere donna, è la certezza che non ne sposerò mai una (Caroline Schlegel)

3

L'unica cosa che rende la vita sopportabile, è il non sapere che cosa verrà dopo (Ursula Le Guin)

4

L'unica cosa immutabile della natura umana, è la sua mutevolezza (Oscar Wilde)

5

La bellezza è l'unica cosa contro cui la forza del tempo sia vana. Ciò che è bello è una gioia per tutte le stagioni, ed è un possesso per tutta l'eternità (Oscar Wilde)

6

La storia delle donne è la storia della peggiore forma di tirannia che il mondo abbia conosciuto: quella del debole che domina il forte. E' l'unica tirannia che resiste al mondo (Oscar Wilde)

7

La timidezza fonte inesauribile di disgrazie nella vita pratica, è la causa diretta, anzi unica, di ogni ricchezza interiore (Emile M. Cioran)

8

Mia moglie è l'unica ad aver capito perché s'è innamorata di me.

9

Nella vita ci sarà sempre un bastardo che ti farà soffrire, ma sarà l'unica persona che riuscirai ad amare veramente.

10

Nulla è più pericoloso di un'idea, quando è l'unica che abbiamo. (Alain)

11

Ogni volta che si ama è quella l'unica volta che si abbia veramente amato. La differenza dell'oggetto dell'amore non altera la sincerità della passione, ma l'intensifica (Oscar Wilde, "Il ritratto di Dorian Gray")

12

Se un uomo ha una grande idea di se stesso, si può esser certi che è l'unica grande idea che ha avuto in vita sua (anonimo inglese)

UNICAMENTE

1

Alcuni si ritengono perfetti unicamente perché sono meno esigenti nei propri confronti (Hermann Hesse)

2

La libertà che significa unicamente indipendenza è priva di qualsiasi significato. La perfetta libertà consiste nell'armonia che noi realizziamo non per mezzo di quanto conosciamo, ma di ciò che siamo (Rabindranath Tagore)

UNICI

1

Gli egoisti sono gli unici fra i nostri amici verso i quali abbiamo un'amicizia disinteressata (Henri de Montherlant)

UNICO

1

Cerca di essere sempre te stesso, così un giorno potrai dire di essere stato l'unico.

2

Darei tutti i miei giorni per un unico ieri.

3

L'unico modo per avere un amico è essere un amico (Ralph Waldo Emerson)

4

L'unico modo per liberarsi da una tentazione è cedervi (Oscar Wilde)

5

L'unico modo per non far conoscere agli altri i propri limiti, è di non oltrepassarli mai (G.Leopardi)

6

L'unico punto vulnerabile nel corpo di Achille fu quello per cui l'aveva tenuto sua madre (Henri de Montherlant)

7

L'unico senso intimo delle cose è che esse non hanno nessun senso intimo (Fernando Pessoa)

8

L'uomo è l'unico animale che non apprende nulla senza un insegnamento: non sa parlare, camminare, mangiare, insomma non sa far nulla allo stato di natura tranne che piangere. (Plinio il vecchio)

9

La sofferenza è forse l'unico mezzo valido per rompere il sonno dello spirito. (Saul Bellow)

10

La sofferenza è l'elemento positivo di questo mondo, è anzi l'unico legame fra questo mondo e il positivo. (Kafka)

11

La vita è governata da una moltitudine di forze. Le cose andrebbero assai lisce se si potesse determinare il corso delle proprie azioni esclusivamente in base a un unico principio morale, la cui applicazione in un dato momento fosse tanto ovvia da non richiedere neppure un istante di riflessione. Ma non riesco a ricordare una sola azione che si sia potuta determinare con tanta facilità (Mohandas Karamchand Gandhi)

12

Lo stoicismo, religione che ha un unico sacramento: il suicidio. (Baudelaire)

13

Mentre una persona ti racconta i suoi problemi, non pronunciare mai le parole "anch'io": l'unico lenimento a un dolore è la sua straordinarietà (Anonimo)

14

Preparare la guerra è l'unico modo per mantenere la pace (George Washington)

15

Quel che spesso ci impedisce di abbandonarci a un unico vizio è che ne abbiamo diversi.

16

Sono l'unico iscritto alla SIAE che si fa le cassette pirata da solo (Beppe Grillo)

UNIFICARE

1

Non si può unificare un paese che conta 256 tipi di formaggi. (De Gaulle)

UNIRLI

1

Nonostante che gli uomini cerchino la distanza tra loro, l'amore continua ad unirli.

UNIRLO

1

Matrimonio: ciò che Dio ha creato diviso, perché l'uomo dovrebbe unirlo?

UNISCE

1

Il legame che unisce la tua vera famiglia non è quello del sangue, ma quello del rispetto e della gioia per le reciproche vite. Di rado gli appartenenti ad una famiglia crescono sotto lo stesso tetto (Richard Bach)

2

Il mare unisce i Paesi che separa (Alexander Pope)

3

Il pensare divide, il sentire unisce (E. Pound)

4

Il piacere unisce i corpi, la pena le anime (Guido Ceronetti)

UNITI

1

Il solo Tempio veramente sacro è il mondo degli uomini uniti dall'amore (Lev Tolstoj)

2

Marciare divisi, colpire uniti. (Helmut von Moltke)

UNIVERSALE

1

Nel mondo non ci sono mai state due opinioni uguali. non più di quanto ci siano mai stati due capelli o due grani identici: la qualità più universale è la diversita (Michel de Montaigne)

UNIVERSALI

1

Un padre è un banchiere fornito dalla natura. Vivere bene è la miglior vendetta. Tutti i principi morali universali sono oziose fantasie (Marchese de Sade)

UNIVERSALMENTE

1

E' una verità universalmente riconosciuta che uno scapolo in possesso di una discreta fortuna ha bisogno d'una moglie (Jane Austen)

UNIVERSO

1

E Dio digitò "PkUnzip Universo" (anonimo)

2

E Dio disse : "Pkunzip Universo".

3

Giungete le mani e dite "Namaste". Significa: "Io onoro in te il luogo dove risiede l'intero universo. Se tu sei in quel luogo in te, e io sono in quel luogo in me, siamo una sola cosa" (Leo Buscaglia)

4

Il caos ha messo ordine nell'universo e spargendo dolore mette disordine nell'animo