Torna alla Home Page
SEND THIS ECARD
HOME PAGE > DIZIONARI > AFORISMI E CITAZIONI

PAROLE

FRASI (In blu le parole cliccabili)

STA

1

Amare e disamare non sta a chi lo vuol fare. (G. Verga)

2

Che cosla felicità? La sensazione che la potenza cresce che si sta superando una resistenza (Friedrich W. Nietzsche)

3

Con chi sta fermo il tempo? Con gli uomini di legge quando sono in ferie, perché essi dormono fra una sessione e l'altra, e non s'accorgono che il tempo si muove (William Shakespeare)

4

DAL DECALOGO DI SPARK PER IL GIOVANE MANAGER. Non entrare mai in discussioni; se ci sei dentro, poni una domanda irrilevante, appoggiati allo schienale della poltrona con un ghigno soddisfatto e, mentre gli altri cercano di capire cosa sta succedendo, cambia argomento (Anonimo)

5

Datemi un sogno in cui vivere, perché la realtà mi sta uccidendo.

6

Felicità sta nel conoscere i propri limiti ed amarli (Romain Rolland)

7

Fra suocera e nuora ci si sta in malora. (G. Verga)

8

Gran parte del progresso nella qualità della vita è il risultato dell'opera di individui impegnati a fare ciascuno il proprio dovere con abilità e coscienza. Molte scontentezze personali, nonché tanti difetti dei prodotti e dei servizi, sono la conseguenza del tenere lo sguardo fisso in alto, allo scalino superiore, invece che dritto davanti a , al lavoro che si sta facendo (Laurence Peter)

9

Il castigo del delitto sta nell'averlo commesso; la pena che vi aggiunge la legge è superflua (Anatole France)

10

Il dramma della vecchiaia non sta nell'essere vecchi, ma nell'essere stati giovani.

11

Il sesso può essere una forma di liberazione, ma può anche essere una trappola. Tutto sta nella capacità di dare ascolto ai nostri più reconditi desideri.

12

L'indecisione sta alla base della flessibilità. (Arthur Bloch)

13

L'uomo è un essere che fa rumore, cattiva musica e lascia abbaiare il cane. Solo qualche rara volta sta zitto, ma allora è morto (Kurt Tucholsky)

14

L'uomo, fin che sta in questo mondo, è un infermo che si trova su un letto scomodo più o meno, e vede intorno a altri letti, ben rifatti al di fuori, piani, a livello: e si figura che ci si deve star benone. Ma se gli riesce di cambiare, appena stà accomodato nel nuovo, comincia, pigiando, a sentire, qui una lisca che lo punge, un bernoccolo che lo preme: siamo insomma, a un di presso, alla storia di prima (Alessandro Manzoni)

15

L'uomo, fin che sta in questo mondo, è un infermo che si trova su un letto scomodo più o meno, e vede intorno a altri letti, ben rifatti al di fuori, piani, a livello: e si figura che ci si deve star benone. Ma se gli riesce di cambiare, appena stà accomodato nel nuovo, comincia, pigiando, a sentire, qui una lisca che lo punge, un bernoccolo che lo preme: siamo insomma, a un di presso, alla storia di prima (Alessandro Manzoni)

16

La felicità sta nel gusto e non nelle cose; si è felici perché si ha ciò che ci piace, e non perché si ha ciò che gli altri trovano piacevole.(F. de la Rochefoucauld)

17

La forza non sta nella difesa ma nell'attacco. (Hitler)

18

La libertà non sta nello scegliere tra bianco e nero, ma nel sottrarsi a questa scelta prescritta. (Theodor W.Adorno)

19

La più bella e profonda emozione che possiamo provare è il senso del mistero; sta qui il seme di ogni arte, di ogni vera scienza (Albert Einstein)

20

La rassegnazione sta al coraggio come il ferro sta all'acciaio (Duca di Lévis)

21

La vita sarebbe impossibile se ricordassimo tutto. Tutto sta a scegliere quello che si deve dimenticare (Maurice Martin du Gard)

22

Le cause di ogni avvenimento assomigliano alle dune del mare: una è preposta sempre all'altra, e l'ultimo "perché", presso il quale si potrebbe riposare, sta nell'infinito (Thomas Mann)

23

Ognuno sta solo sul cuor della terra trafitto da un raggio di sole: ed è subito sera. (Quasimodo)

24

Per difetto di buon governo il popolo decade, la riuscita sta in molti consiglieri (Salomone)

25

Quando qualcuno che si ammira e si rispetta in sommo grado e sembra essere immerso in profondi pensieri, probabilmente sta pensando alla cena (Anonimo)

26

Quando si pattina su ghiaccio sottile, la salvezza sta nella velocità (Ralph Waldo Emerson)

27

Quando uno si arrabbia vuol dire che l'oggettività della vita si sta infiltrando nella sua realtà e gli fa traballare le sue costruzioni mentali (Anonimo)

28

Quanto tempo risparmia chi non sta a guardare quello che dice o fa o pensa il suo vicino (Marco Aurelio)

29

Que' prudenti che s'adombrano delle virtù come de' vizi, predicano sempre che la perfezione sta nel mezzo; e il mezzo lo fissan giusto in quel punto dov'essi sono arrivati, e ci stanno comodi (Alessandro Manzoni)

30

Se esiste un amore puro ed esente dalle altre nostre passioni, è quello che sta nascosto in fondo al cuore e che noi stessi non conosciamo (François de La Rochefoacauld)

STABILE

1

In Italia nulla è stabile, fuorché il provvisorio.(Giuseppe Prezzolini)

STABILIRE

1

Se state attraversando la strada e vi piomba addosso una macchina, non è importante stabilire se bisogna saltare avanti o indietro. E' importante scansare la macchina. Molte situazioni somigliano questa, in quanto esigono una reazione immediata (Laurence Peter)

STABILITA

1

Nessuna opinione, vera o falsa, ma contraria all'opinione dominante e generale, si è mai stabilita nel mondo istantaneamente e in forza d'una dimostrazione lucida e palpabile, ma a forza di ripetizioni e quindi di assuefazione (Giacomo Leopardi)

STABILITO

1

L'inferno è per i puri; questa è la legge del mondo morale. Esso è infatti per i peccatori, e peccare si può soltanto contro la propria purezza. Se si è una bestia, non si può peccare e non si sente nulla di un inferno. Così è stabilito, e certamente l'inferno è tutto popolato soltanto da gente per bene, il che non è giusto; ma che cosmai la nostra giustizia! (Thomas Mann)

STACCANDO

1

Riflessivo fra gli irriflessivi, ben desto tra coloro che dormono, l'uomo saggio procede al pari di un cavallo da corsa, staccando gli altri come fossero brocchi (Buddha)

STAEL

1

Bisogna ingannare gli uomini per asservirli; ma si deve loro almeno la cortesia della menzogna (Madame de Stael)

2

Capire tutto rende molto indulgenti e avere sentimenti profondi ispira una grande bontà (Madame de Staël)

STAGIONE

1

La salute è quella cosa che ti fa sentire che la stagione in cui ti trovi in quel momento è la più bella dell'anno.

2

Vorrei avere nella mia casa: una donna ragionevole, un gatto che passi tra i libri, degli amici in ogni stagione senza i quali non posso vivere (Guillaume Apollinaire, "Le bestiaire ou Cortege d'Orphée")

STAGIONI

1

La bellezza è l'unica cosa contro cui la forza del tempo sia vana. Ciò che è bello è una gioia per tutte le stagioni, ed è un possesso per tutta l'eternità (Oscar Wilde)

STAI

1

La cocaina è il modo che usa Dio per dirti che stai facendo troppi soldi. (Robin Williams)

2

La vita è quello che succede mentre stai facendo altri progetti (anonimo)

3

Quando gli amici cominciano a complimentarsi con te per la tua aria giovanile, puoi essere certo che pensano che stai invecchiando (Washington Irving)

4

Quando prendi calci in culo, vuol dire che stai davanti a tutti.

5

Se pensi di amare non stai amando.

6

Stai sprecando la tua vita in particolari, semplifica (Anonimo)

STALLA

1

La decisione di chiudere la stalla prima di farci entrare i buoi è intempestiva quanto quella di chiuderla dopo che i buoi sono fuggiti (Laurence Peter)

STAMPA

1

Si capisce al volo chi è un leader. Più del discorso, cura il riassunto per la stampa (Dino Basili)

2

Sopra il pianoforte c'era un avviso a stampa: "Non sparate sul pianista. Fa del suo meglio." (Wilde)

3

Vedi, anche la libertà di stampa deve essere regolata dalla legge (Lu Ping)

STANCHE

1

Ben poche sono le donne oneste che non siano stanche di questo ruolo (Friedrich W. Nietzsche)

2

E' una strana cosa il letto, questa imitazione di tomba, ove adagiamo le membra stanche, e sprofondiamo quietamente nel silenzio e nel riposo (Jerome K. Jerome)

STANCHEZZA

1

Sono malato di stanchezza: quando sto in piedi mi stanco e mi devo sedere. Quando sono seduto mi stanco e mi devo alzare (I Trettrè)

STANCHI

1

Quando la guerra sarà finita, saremo troppo stanchi per goderci la vita.

STANCO

1

Sono malato di stanchezza: quando sto in piedi mi stanco e mi devo sedere. Quando sono seduto mi stanco e mi devo alzare (I Trettrè)

2

Stiamo cercando qualcuno che sia molto imbarazzato, o molto stanco (Melbourne's Policeman)

3

Stanco di studiare l'infinitamente grande o l'infinitamente piccolo, lo scienziato si mise a contemplare l'infinitamente medio (anonimo)

STANHOPE

1

La buona educazione di un uomo è la miglior difesa contro le cattive maniere altrui. (P.Dormer Stanhope Chesterfield)

STANISLAS

1

Ahimè, il bene stesso non sempre è fatto a fin di bene (Stanislas de Boufflers)

2

La conversazione è una cosa tanto superflua e tanto necessaria in cui gli uni non dicono sempre quello che sanno e gli altri non sanno sempre quello che dicono (Stanislas de Boufflers)

STANISLAW

1

A spese di chi la gente vive nei ricordi degli altri? (Stanislaw J. Lec)

2

Abele fu il primo a scoprire che le vittime morte non protestano (Stanislaw J. Lec)

3

Anche gli inquisitori conoscono la libertà: dalle confessioni dei loro prigionieri (Stanislaw J. Lec)

4

Anche il bronzo finisce dal rottamaio (Stanislaw J. Lec)

5

Anche un manganello può indicare la strada (Stanislaw J. Lec)

6

Andateci piano col drammatizzare la vita! E se si trovassero attori migliori per i vostri ruoli? (Stanislaw J. Lec)

7

Aveva la coscienza pulita. Mai usata. (Stanislaw J. Lec)

8

Che l'uomo sia lacerato dal cielo e dalla terra, pazienza, ma il peggio è che alla fine del cielo vuole il brandello che è stato strappato dall'inferno, e l'inferno è affamato di quello conquistato dal cielo (Stanislaw J. Lec)

9

Come non essere ottimista! I miei avversari si sono rivelati finora esattamente quelle canaglie che avevo sospettato (Stanislaw J. Lec)

10

Create miti su voi stessi, anche gli dei hanno cominciato così (Stanislaw J. Lec)

11

Deve essere davvero ricco un Paese che può permettersi di trasformare in poliziotti metà della popolazione e di tenere l'altra metà in prigione a spese dello stato (Stanislaw J. Lec)

12

Il gambero arrossisce dopo la morte. Che finezza esemplare, in una vittima! (Stanislaw J. Lec)

13

Il parto dell'uomo è doloroso, specialmente quando egli mette al mondo se stesso in età adulta (Stanislaw J. Lec)

14

La finestra sul mondo può essere coperta anche da un giornale (Stanislaw J. Lec)

15

Molti miei amici mi sono diventati ostili, con molti nemici ho stretto legami di amicizia, ma gli indifferenti mi sono rimasti fedeli (Stanislaw J. Lec)

16

Non da ogni palma della vittoria nascono noci di cocco (Stanislaw J. Lec, "Pensieri spettinati")

17

Più d'un timoniere si circonda di zeri - assomigliano ai salvagente (Stanislaw J. Lec)

18

Quando sei stato usato come strumento, non aspettare che finisca la canzone (Stanislaw J. Lec)

19

Raramente nella corrida vince il toro. Gli manca lo stimolo economico (Stanislaw J. Lec)

20

Tutti vogliono un posto al sole, e in più, possibilmente, all'ombra (Stanislaw J. Lec)

21

Stanislaw Lec dice che i cannibali si lamentano perché l'uomo fa schifo, ma il mostro di Milwaukee purtroppo o per fortuna era di bocca buona, e così ne ha mangiati 17 (Anonimo)

STANLEY

1

Il raggiungimento di un ideale è spesso l'inizio della disillusione (Stanley Baldwin)

2

Le superpotenze si comportano da gangster, ed i paesi piccoli da prostitute (Stanley Kubrick)

STANNO

1

I soldi non fanno la felicita', dicono. Senza dubbio stanno parlando dei soldi degli altri (Sacha Guitry).

2

Que' prudenti che s'adombrano delle virtù come de' vizi, predicano sempre che la perfezione sta nel mezzo; e il mezzo lo fissan giusto in quel punto dov'essi sono arrivati, e ci stanno comodi (Alessandro Manzoni)

3

Tu non devi cercare che le cose vadano a modo tuo, ma volere che esse vadano proprio così come stanno andando; allora tutto andrà bene (Epitteto)

STAR

1

Il nevrotico crede di poter star bene una volta guarito. In ciò consiste la sua nevrosi (Carlo Gragnani)

2

L'uomo, fin che sta in questo mondo, è un infermo che si trova su un letto scomodo più o meno, e vede intorno a altri letti, ben rifatti al di fuori, piani, a livello: e si figura che ci si deve star benone. Ma se gli riesce di cambiare, appena stà accomodato nel nuovo, comincia, pigiando, a sentire, qui una lisca che lo punge, un bernoccolo che lo preme: siamo insomma, a un di presso, alla storia di prima (Alessandro Manzoni)

3

Maritati e muli vogliono star soli. (G. Verga)

4

Mi diletta perdermi nella mente altrui. Quando non vado a passeggio, leggo; sono incapace di star seduto a pensare. I libri pensano per me (Charles Lamb)

5

Non dire mai al tuo cane che secondo molti uomini gli animali sono stati messi sulla Terra per servire gli uomini, potrebbe star male dal troppo ridere (Anonimo)

6

Se raccogliete un cane affamato e gli date da mangiare, potete star sicuri che non vi morderà. Questa è la principale differenza tra l'uomo e il cane (Mark Twain)

7

Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realtà viene a star digiuni. (Totò)

STARCI

1

Gli uomini che meglio riescono a stare con le donne sono gli stessi che sanno starci benissimo senza (Charles Baudelaire)

STARE

1

Gli uomini che meglio riescono a stare con le donne sono gli stessi che sanno starci benissimo senza (Charles Baudelaire)

2

L'ideologia predominante dei giovani è quella dello stare insieme agli altri giovani, o, che è lo stesso, dello stare lontano dai vecchi (Luciano de Crescenzo)

3

Si parla tanto del bello che è nella certezza; sembra che si ignori la bellezza più sottile che è nel dubbio. Credere è molto monotono, il dubbio è profondamente appassionante. Stare all'erta, ecco la vita; essere cullato nella tranquillità, ecco la morte (Oscar Wilde)

4

Stare al mondo può essere caro, ma c'è incluso nel prezzo un viaggio attorno al sole gratis ogni anno (Ashleigh Brilliant)

5

Stare in ozio richiede un forte senso di identità personale (Robert Louis Stevenson)

STARLI

1

Quando due innamorati si parlano, è meglio non starli a sentire: o non li capiremmo o ne rideremmo.

STATA

1

Ho avuto la critica più breve che sia mai stata pubblicata. Diceva: Ieri sera al teatro è stato rappresentato "Domino". Perchè? (Marcel Achard)

2

Il motivo per compiere un'azione cambia durante il compimento: o almeno, quando l'azione è stata compiuta, ci sembra molto diverso (Friedrich Hebbel)

3

L'ideologia dominante è sempre stata l'ideologia della classe dominante (Karl Marx)

4

L'invenzione dell'arte tipografica è stata una gran brutta trovata! La natura aveva saggiamente disposto che le sciocchezze degli uomini fossero passeggere, ed ecco che i libri le rendono immortali (Charles de Montesquieu)

5

La guerra del governo contro la povertà e stata vinta. I mendicanti che riempiono il paese l'hanno persa (Anonimo)

6

Legare l'amore al sesso è stata una delle trovate più bizzarre del Creatore. (M.Kundera)

STATALE

1

Il contribuente è uno che lavora per lo stato senza essere un impiegato statale. (Ronald Reagan)

STATE

1

Che cosun'erbaccia? Una pianta le cui virtù non sono state ancora scoperte (Ralph Waldo Emerson)

2

Ci sono persone che non sarebbero mai state innamorate se non avessero mai sentito parlare dell'amore (François de la Rochefoucauld)

3

E' più facile dire cose nuove che mettere d'accordo quelle che sono già state dette.

4

Era strano vedere una casa sola dove ce n'erano sempre state due (Andrea de Carlo)

5

Le cose peggiori sono sempre state fatte con le migliori intenzioni (Oscar Wilde)

6

Nel mondo non ci sono mai state due opinioni uguali. non più di quanto ci siano mai stati due capelli o due grani identici: la qualità più universale è la diversita (Michel de Montaigne)

7

Se state attraversando la strada e vi piomba addosso una macchina, non è importante stabilire se bisogna saltare avanti o indietro. E' importante scansare la macchina. Molte situazioni somigliano questa, in quanto esigono una reazione immediata (Laurence Peter)

STATI

1

Il dramma della vecchiaia non sta nell'essere vecchi, ma nell'essere stati giovani.

2

Il mio primo film era così brutto, che in sette Stati americani aveva sostituito la pena di morte (Woody Allen)

3

Il sapone è una misura del benessere e della civiltà degli Stati (Justus von Liebig)

4

In ogni istante della nostra vita siamo ciò che saremo non meno di ciò che siamo stati (Oscar Wilde)

5

Nel mondo non ci sono mai state due opinioni uguali. non più di quanto ci siano mai stati due capelli o due grani identici: la qualità più universale è la diversita (Michel de Montaigne)

6

Non dire mai al tuo cane che secondo molti uomini gli animali sono stati messi sulla Terra per servire gli uomini, potrebbe star male dal troppo ridere (Anonimo)

STATISTICHE

1

Le statistiche sanitarie dicono che un uomo su quattro soffre di qualche disturbo mentale. Pensa ai tuoi tre migliori amici, se loro sono a posto, quello sei tu. (Rita Mae Brown)

STATO

1

Basta che esista un solo giusto perché il mondo meriti di essere stato creato (Talmud)

2

Cerca di essere sempre te stesso, così un giorno potrai dire di essere stato l'unico.

3

Che l'uomo sia lacerato dal cielo e dalla terra, pazienza, ma il peggio è che alla fine del cielo vuole il brandello che è stato strappato dall'inferno, e l'inferno è affamato di quello conquistato dal cielo (Stanislaw J. Lec)

4

Credere al progresso non significa credere che un progresso ci sia già stato (Franr Kafka)

5

Da quando le società esistono, un governo, per forza di cose, è sempre stato un contratto d'assicurazione concluso fra i ricchi contro i poveri (Honoré de Balzac)

6

Deve essere davvero ricco un Paese che può permettersi di trasformare in poliziotti metà della popolazione e di tenere l'altra metà in prigione a spese dello stato (Stanislaw J. Lec)

7

Diceva un foglio bianco come la neve: "Sono stato creato puro, e voglio rimanere così per sempre. Preferirei essere bruciato e finire in cenere che essere preda delle tenebre e venir toccato da ciò che è impuro". Una boccetta di inchiostro sentì ciò che il foglio diceva, e rise nel suo cuore scuro, ma non osò mai avvicinarsi. Sentirono le matite multicolori, ma anch'esse non gli si accostarono mai. E il foglio bianco come la neve rimase puro e casto per sempre - puro e casto - ma vuoto (Kahlil Gibran)

8

E' stato detto che l'amore, che toglie l'acutezza di spirito a chi ne ha, ne a chi non la possiede (Denis Diderot)

9

Ho avuto la critica più breve che sia mai stata pubblicata. Diceva: Ieri sera al teatro è stato rappresentato "Domino". Perchè? (Marcel Achard)

10

Il contribuente è uno che lavora per lo stato senza essere un impiegato statale. (Ronald Reagan)

11

Il diavolo ha reso tali servigi alla Chiesa, che io mi meraviglio com'esso non sia ancora stato canonizzato (Carlo Dossi)

12

Il più stupido di tutti gli errori si ha quando delle teste giovani e buone credono di perdere la loro originalità riconoscendo il vero che è già stato riconosciuto da altri (Johann Wolfgang Goethe)

13

Il primo uomo d'una donna o è stato un grande amore o un grande errore.

14

Il tempo raffredda, il tempo chiarifica; nessuno stato d'animo si può mantenere del tutto inalterato nello scorrere delle ore (Thomas Mann)

15

In Sicilia la mafia colpisce i servitori dello Stato che lo Stato non è riuscito a proteggere (Giovanni Falcone)

16

Io, grazie a Dio, sono sempre stato ateo (Luis Brunuel)

17

L'uomo è l'unico animale che non apprende nulla senza un insegnamento: non sa parlare, camminare, mangiare, insomma non sa far nulla allo stato di natura tranne che piangere. (Plinio il vecchio)

18

La donna è stato il secondo errore di Dio. (Nietzsche)

19

La sofferenza è una specie di bisogno dell'organismo di prendere coscienza di uno stato nuovo. (Proust)

20

La vita è uno stato mentale. (Jerry Kosinski)

21

Lo stato deve fare le cose utili, l'individuo le cose belle (Oscar Wilde)

22

Matrimonio, sostantivo. Lo stato o condizione di una comunità formata da un padrone, una padrona e due schiavi, per un totale di due persone (Ambrose Bierce)

23

Non c'è vera felicità se non quella di cui ci si accorge di godere. Il bambino è felice, è vero, ma siccome lo viene a sapere soltanto molto più tardi è come se non lo fosse mai stato (Alexandre Dumas figlio)

24

Non chiedere dov'è l'amore, non serve, basta un ... è sempre stato li'.

25

Oggi sono stato in un bar, ho chiesto qualcosa di caldo e mi hanno dato un cappotto (Groucho (Dylan Dog))

26

Quando sei stato usato come strumento, non aspettare che finisca la canzone (Stanislaw J. Lec)

27

Quando uno ha trovato un'espressione per uno stato d'animo, questo è finito per lui (Oscar Wilde, "Intenzioni")

28

Se fossi stato presente alla creazione, avrei dato qualche utile consiglio per una migliore organizzazione dell'universo (Alfonso X)

29

Si ricorda quella sera in cui ha perso la sua innocenza sul sedile posteriore dell'auto di famiglia? Se non fosse stato da solo sarebbe stato ancora più memorabile (Red Buttons)

30

Un politico pensa alle prossime elezioni, un uomo di stato alle prossime generazioni (John Clarke)

STATUA

1

Egli aveva un cuore di pietra. Dopo aver perduto la vita in un incidente, il suo cuore fu trapiantato su una statua (Francesco Verrina)

STATURA

1

E chi di voi può, con tutto il suo ingegnarsi, aggiungere un solo cubito alla sua statura? (Vangelo secondo Luca)

2

Per quanto lunga sia la veste della tua vita, non supererà la statura della tua speranza (anonimo cinese)

STAVA

1

Non si sa di nessuno che sia riuscito a sedurre con ciò che aveva offerto da mangiare ; ma esiste un lungo elenco di coloro che hanno sedotto spiegando quello che si stava per mangiare. (M.V.Montalbán)

STEARNS

1

Il grande poeta, mentre scrive se stesso, scrive il suo tempo (Thomas Stearns Eliot)

2

La vera poesia può comunicare anche prima di essere capita (Thomas Stearns Eliot)

3

Poichè ognuno di noi ha una sola vita, perché non decidere di passarla con un gatto? (Robert Stearns)

STEFANO

1

Andare in Brasile con la fidanzata è come andare all'Oktoberfest con una birretta (Stefano Nosei)

STELLA

1

Gli ideali sono come la stella polare: è irraggiungibile, ma indica la retta via (anonimo)

2

L'amore finisce quando un fiore torna ad essere un fiore, una stella una stella, un tramonto un tramonto.

3

L'uomo il meglio di quando è stimolato dalla speranza d'un premio, dalla paura dell'insuccesso e dalla luce di una stella.

4

La scoperta di un piatto nuovo è più preziosa per il genere umano che la scoperta di una nuova stella. (Brillant Savarin)

5

Ma io sono costante come la stella polare, che per il suo esser fedele, fissa e inamovibile non ha pari nel firmamento. (Shakespeare)

STELLE

1

Ho incontrato per strada un uomo molto povero ed innamorato, portava un vecchio cappello ed un cappotto strappato. L'acqua gli entrava nelle scarpe e le stelle nell'animo (Anonimo)

2

I sogni sono come le stelle, basta alzare gli occhi e sono sempre .

3

Le stelle sono buchi nel cielo da cui filtra la luce dell'infinito.(Confucio)

4

Le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei mari, dei fiumi, delle stelle; e passano accanto a se' stessi senza meravigliarsi. (Sant'Agostino)

5

Non piangere quando tramonta il sole le lacrime ti impedirebbero di vedere le stelle. (Davide Calzolari)

6

Se a mezzogiorno chi ami ti dice che e' notte fonda, tu contempla le stelle.

7

Se a mezzogiorno il re ti dice che è notte fonda, tu contempla le stelle (anonimo persiano)

8

Siamo tutti nati nel fango, ma alcuni di noi guardano alle stelle.

9

Solo lo scienziato è vero poeta: ci la luna, ci promette le stelle, ci farà un nuovo universo se sarà il caso. (Allen Ginsberg)

STENDHAL

1

Gli uomini si capiscono solo nella misura in cui sono animati dalle stesse passioni. (Stendhal)

2

Il pastore cerca sempre di convincere il gregge che gli interessi del bestiame e i suoi sono gli stessi (Stendhal)

3

L'amore è come la febbre. Nasce e si spegne senza che la volontà vi abbia la minima parte (Stendhal)

4

La vita reale è soltanto il riverbero dei sogni dei poeti. La vista di tutto ciò che è bello in arte o in nature, richiama con la rapidità del fulmine il ricordo di chi si ama (Stendhal)

5

Non ci consoliamo dei dispiaceri: ce ne distraiamo (Stendhal)

6

Quel pregiudizio piuttosto ridicolo che al tempo di Madame de Sèvignè era chiamato onore, e che consiste soprattutto nel sacrificare la vita al servizio del padrone di cui si è nati sudditi (Stendhal)

7

Una donna saggia non cede mai per appuntamento. Dovrebbe essere sempre una felicità imprevista (Stendhal)

STERILI

1

Non c'è amore amicizia che rimangano sterili (anonimo)

STERNE

1

Per ogni dieci battute di spirito vi siete fatto cento nemici (Laurence Sterne)

2

Si chiama perseveranza quando è per una buona causa, ostinazione quando è per una cattiva. (Laurence Sterne)

STESSA

1

Amore non è guardarsi a vicenda, è guardare insieme nella stessa direzione.(Antoine De Saint-Exupéry)

2

Amore è ogni moto della nostra anima in cui essa sente se stessa e percepisce la propria vita (Hermann Hesse)

3

Dato che non penseremo mai nello stesso modo e vedremo la verità per frammenti e da diversi angoli di visuale, la regola della nostra condotta è la tolleranza reciproca. La coscienza non è la stessa per tutti. Quindi, mentre essa rappresenta una buona guida per la condotta individuale, I'imposizione di questa condotta a tutti sarebbe un'insopportaibile interferenza nella libertà di coscienza di ognuno (Mohandas Karamchand Gandhi)

4

L'amore piace più del matrimonio, per la stessa ragione che i romanzi piacciono più dei libri di storia.

5

L'amore è una malattia ribelle, che ha la sua cura in se stessa, in cui chi è malato non vuole guarirne e chi ne è infermo non desidera riaversi (Ibn Hazm)

6

L'attesa del piacere, è essa stessa piacere (Lessing)

7

L'egoista è una persona di cattivo gusto, più interessata in se stessa che in me (Ambrose Bierce)

8

L'uomo è nato per l'azione, come il fuoco tende verso l'alto e la pietra verso il basso. Non essere occupato e non esistere è per l'uomo la stessa cosa (Voltaire)

9

La ragione non merita veramente di chiamarsi con questo nome, se non il giorno in cui comincia a dubitare di se stessa (Arturo Graf)

10

Le donne sono un sesso affascinante e caparbio. Ogni donna è una ribelle; di solito insorge violentemente contro se stessa (Oscar Wilde)

11

Niente è sicuro per l'intelligenza, nemmeno la stessa intelligenza (Henri de Montherlant)

12

Raramente si dicono verità che meritino di essere dette. Bisognerebbe scegliere le verità con la stessa cura con cui si scelgono le menzogne, e scegliere le nostre virtù con quella stessa cura che dedichiamo alla scelta dei nostri nemici.

13

Sembra far parte della natura stessa dell'amante la convinzione di essere più forte dell'oggetto del suo amore. Egli è sempre desideroso di evitare il minimo fastidio alla persona amata, e non vuole che nemmeno si graffi con una spina (Shri Ramakrishna)

14

Sii perseverante come chi dura eterno. Le tue ombre vivono e svaniscono, ciò che in te vivrà per sempre, ciò che in te conosce perché è la conoscenza stessa non è della vita fuggevole. E' l'uomo che era, che è, e che sarà, l'ora del quale non suonerà mai. Accetta i dolori della nascita (La Voce del Silenzio)

15

Tra un pensatore ed un erudito c'è la stessa differenza che tra un libro e un indice (I. B. Say)

STESSE

1

C'è una sola regola per gli uomini politici di tutto il mondo: quando sei al potere non dire le stesse cose che dici quando sei all'opposizione. Se ci provi, tutto quello che ci guadagni è di dover fare quello che gli altri hanno trovato impossibile (John Galsworthy)

2

Gli uomini si capiscono solo nella misura in cui sono animati dalle stesse passioni. (Stendhal)

3

Le cose non sono tanto dolorose o difficili di per se stesse: è la nostra debolezza e la nostra viltà che le rendono tali (Michel de Montaigne)

4

Le qualità che maggiormente attirano una donna ad un uomo di solito sono le stesse che lei non può più sopportare anni dopo.

5

, la coscienza è uno specchio. Almeno stesse fermo. Più la fissi, invece, e più trema (Ugo Ojetti)

STESSI

1

Amare significa pensare intensamente a qualcuno, dimenticando se stessi.

2

Ammirazione: il nostro educato riconoscimento della somiglianza di un altro a noi stessi (Ambrose Gwinnett Bierce)

3

Certe volte si è diversi da se stessi quanto dagli altri. (La Rochefoucauld)

4

Ciò che sfugge alla logica è quanto v'è di più prezioso in noi stessi (André Gide, "Diario")

5

Create miti su voi stessi, anche gli dei hanno cominciato così (Stanislaw J. Lec)

6

Di solito si detesta chi ci assomiglia, e i nostri stessi difetti visti dal di fuori ci esasperano. (Proust)

7

E' più facile amare gli altri che se stessi. Degli altri si conosce il meglio. (Gesualdo Bufalino)

8

E' una superstizione insistere su una dieta particolare. Tutto alla fine è fatto degli stessi atomi chimici. (Ralph Waldo Emerson)

9

Gli uomini che meglio riescono a stare con le donne sono gli stessi che sanno starci benissimo senza (Charles Baudelaire)

10

Gli uomini hanno poca stima degli altri, ma non ne hanno molta neanche di stessi. (Trotskij)

11

Gli uomini non sospettano le colpe che essi stessi non commettono (Samael Johnson)

12

I più grandi dolori sono quelli di cui siamo causa noi stessi (Sofocle)

13

I più pericolosi dei nostri pregiudizi regnano in noi, entro noi stessi. Dissiparli è genialità (Hugo von Holmannsthal)

14

Il pastore cerca sempre di convincere il gregge che gli interessi del bestiame e i suoi sono gli stessi (Stendhal)

15

L'amore della libertà è amore degli altri; I'amore del potere è amore di se stessi (William Hazlitt)

16

La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri (Mark Twain)

17

La ragione per la quale ci piace pensare bene degli altri è che abbiamo tutti paura di noi stessi.

18

La vera felicità è la pace con se stessi. E, per averla, non bisogna tradire la propria natura (Mario Monicelli)

19

Le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei mari, dei fiumi, delle stelle; e passano accanto a se' stessi senza meravigliarsi. (Sant'Agostino)

20

Non dipendere dagli altri, ma conta invece su te stesso. La vera felicità nasce dalla fiducia in se stessi (Codice di Manu)

21

Non posso fare a meno di detestare i miei genitori. E' così triste dover sopportare chi ha i vostri stessi difetti. (Wilde)

22

Non è cercando di essere gli altri che si è se stessi.

23

Prossimo, sostantivo: colui che ci viene ordinato di amare come noi stessi e che fa di tutto per farci disubbidire (Ambrose Bierce)

24

Quando i genitori fanno troppo per i figli, i figli non faranno abbastanza per se stessi (Elbert Hubbard)

25

Quelli che non si ritrattano mai amano se stessi più che la verità (Joseph Joubert)

26

Ricordatevi, comprando una valigia, che durante un lungo viaggio ci sarà sempre un momento in cui sarete costretti a portarla voi stessi (Paul Morand)

27

Se c'è un qualche cosa che vogliamo cambiare nel bambino, prima dovremmo esaminarlo bene e vedere se non è un qualche cosa che faremmo meglio a cambiare in noi stessi (Carl Gustav Jung)

28

Se credete che non sia parlare di stessi il dare la propria opinione sugli altri (Sacha Guitry)

29

Se dovessimo tollerare negli altri tutto quello che permettiamo a noi stessi, la vita non sarebbe più sopportabile (Georges Courteline)

30

Se esiste un amore puro ed esente dalle altre nostre passioni, è quello che sta nascosto in fondo al cuore e che noi stessi non conosciamo (François de La Rochefoacauld)

31

Spesso confondiamo il dovere con ciò che compiono gli altri e non ciò che noi stessi dobbiamo compiere (Oscar Wilde)

32

Spesso veniamo amati per ciò che sembriamo, per ciò che fingiamo di essere. E per mantenere l'amore di qualcuno, continuiamo a fingere, a recitare una parte, finendo così per rendere la finzione autentica a noi stessi.

33

Trovare non è niente. Il difficile è aggiungere a se stessi quello che si trova (Paul Valéry)

34

Tutti parlano di come vorrebbero cambiare le cose, aiutando a mettere tutto a posto: ma alla fine, se tutto va bene, si riesce solo a sistemare se stessi. Ed è già un gran bel risultato, perché in questo modo si innesta un effetto a catena (Rob Reiner)

35

Tutti quelli che si congratulano con se stessi perché il comunismo è finito nell'immondizia, saranno costretti a chiedersi chi ha vinto, quando la Coca Cola esigerà un seggio all'ONU. (Scott Turow)

36

Una cosa sola è necessaria: la solitudine. La grande solitudine interiore. Andare in se stessi e non incontrarvi nessuno per ore. A questo bisogna arrivare. Essere soli come e solo il bambino (Anonimo)

37

Vera libertà è potere tutto su se stessi (Michel de Montaigne)

STESSO

1

Ahimè, il bene stesso non sempre è fatto a fin di bene (Stanislas de Boufflers)

2

Amaro e noia la vita altro mai nulla e fango è il mondo (Giacomo Leopardi, "A se stesso")

3

Aveva notato che quando due Italiani si trovano allo stesso tavolo, avevano la gran voglia di lasciarlo per non sentire più l'altro (Italo Svevo)

4

Cerca di essere sempre te stesso, così un giorno potrai dire di essere stato l'unico.

5

Che cosmai quella cosa che si chiama amore? Allo stesso tempo una cosa soavissima e amara.

6

Che un uomo ammiri se stesso, e immediatamente troverà torme di sempliciotti che lo ammirano (William Hazlitt)

7

Chi biasima gli altri, indirettamente loda se stesso (Thomas Browne)

8

Chi indossi l'abito giallo senza essersi purificato, senza avere acquisito il dominio di se stesso e senza perseguire il vero, costui è indegno di indossarlo (Buddha)

9

Chi si innamora troppo di stesso, non avrà contendenti. ( B. Franklin)

10

Chi vuol muovere il mondo, prima muova se stesso (Socrate)

11

Colui che crede in se stesso vive con i piedi fortemente poggiati su una nuvola.

12

Come puoi trovare te stesso in amore se in esso non ti sei perso?

13

Dato che non penseremo mai nello stesso modo e vedremo la verità per frammenti e da diversi angoli di visuale, la regola della nostra condotta è la tolleranza reciproca. La coscienza non è la stessa per tutti. Quindi, mentre essa rappresenta una buona guida per la condotta individuale, I'imposizione di questa condotta a tutti sarebbe un'insopportaibile interferenza nella libertà di coscienza di ognuno (Mohandas Karamchand Gandhi)

14

Due amanti silenziosi somigliano a due arpe con lo stesso diapason e pronte a confondere le voci in una divina armonia (A.Karr)

15

E' bello pensare che gli uomini hanno migliaia di linguaggi estremamente complessi per esprimere i loro pensieri più seri e che un Europeo, un Indiano ed un Arabo esprimono la loro gioia ridendo esattamente nello stesso identico modo (Anonimo)

16

Il compito principale di un uomo è dare origine a se stesso, trasformandosi in tutto ciò che è in grado di essere. Il risultato di tali sforzi sarà la sua personalità (Erich Fromm)

17

Il compito principale nella vita di un uomo è di dare alla luce se stesso. (Fromm)

18

Il coraggio è spesso l'effetto di una visione poco chiara del pericolo che si affronta, o dell'ignoranza totale dello stesso pericolo (Claude Adrien Welvétius)

19

Il grande poeta, mentre scrive se stesso, scrive il suo tempo (Thomas Stearns Eliot)

20

Il legame che unisce la tua vera famiglia non è quello del sangue, ma quello del rispetto e della gioia per le reciproche vite. Di rado gli appartenenti ad una famiglia crescono sotto lo stesso tetto (Richard Bach)

21

Il parto dell'uomo è doloroso, specialmente quando egli mette al mondo se stesso in età adulta (Stanislaw J. Lec)

22

Il vero amico è quello al quale non si ha niente da dire. Soddisfa nello stesso tempo la nostra selvatichezza e la nostra socievolezza (Tristan Bernard)

23

Il vero signore è simile ad un arciere: se manca il bersaglio, ne cerca la causa in stesso. (Confucio)

24

Io stesso muto nell'istante in cui dico che le cose mutano (Eraclito)

25

Io amo me stesso più di te. Lo so che è sbagliato, ma cosa ci posso fare? (Anonimo)

26

L'aborto è il più grande distruttore della pace perché, se una madre può uccidere il suo stesso figlio, cosa impedisce che io uccida te e che tu uccida me? Non c'è più nessun ostacolo.

27

L'amore non bisogna implorarlo e nemmeno esigerlo. L'amore deve avere la forza di attingere la certezza in se stesso. Allora non sarà trascinato, ma trascinerà (Hermann Hesse)

28

L'errore commesso in un calcolo è direttamente proporzionale alla importanza dello stesso ed inversamente proporzionale alla sua complessità.

29

L'ideologia predominante dei giovani è quella dello stare insieme agli altri giovani, o, che è lo stesso, dello stare lontano dai vecchi (Luciano de Crescenzo)

30

L'immagine che hai oggi di te stesso, gli altri l'avranno di te domani. (T.Baldan)

31

L'uomo ragionevole adegua se stesso al mondo. L'uomo irragionevole persiste nel tentativo di adeguare il mondo a se stesso. Perciò ogni progresso dipende dall'uomo irragionevole (George Bernard Shaw)

32

L'uomo è l'ignoto di se stesso (Tiziano Meneghello)

33

L'uomo è tanto meno stesso quanto più parla in persona propria; dategli una maschera e vi dirà la verità.

34

La collera aspira a punire: e, come osservò acutamente, a questo stesso proposito, un uomo d'ingegno, le piace più d'attribuire i mali a una perversità umana, contro cui possa far le sue vendette, che di riconoscerli da una causa, con la quale non ci sia altro da fare che rassegnarsi (Alessandro Manzoni)

35

La facoltà di ingannare se stesso, questo è il requisito essenziale per chi voglia guidare gli altri. (Tomasi di Lampedusa)

36

La vita di ogni uomo è una via verso se stesso, il tentativo di una via, l'accenno di un sentiero (Hermann Hesse)

37

Lo stolto non vede lo stesso albero che vede il saggio. (William Blake)

38

Mi dicono che l'uomo ama se stesso. Ahimè, quanto deve essere grande questo amore, quanto disprezzo deve vincere! (Friedrich Nietzsche)

39

Nessuno può mostrare troppo a lungo una faccia a stesso e un'altra alla gente senza finire col non sapere più quale sia quella vera. (Nathaniel Hawthorne)

40

Nessuno può, per un periodo che non sia brevissimo, indossare una faccia da mostrare a se stesso e un'altra da mostrare a tutti gli altri, senza alla fine trovarsi nella condizione di non capire più quale possa essere la vera (Nathaniel Hawthorne)

41

Non cambiare per gli altri, cambia per te stesso (Anonimo)

42

Non dipendere dagli altri, ma conta invece su te stesso. La vera felicità nasce dalla fiducia in se stessi (Codice di Manu)

43

Non preoccuparti del risultato finale. Ricordati che la vera soddisfazione viene dal lavoro stesso, non dal risultato finale. Ricordati quello che sei, e non scendere a compromessi mai (Anonimo)

44

Non rivolgerti con tono sferzante ad alcuno coloro ai quali ti rivolgerai in questo modo ti potrebbero rispondere nello stesso modo: le ingiurie sono dolorose; colpo su colpo, esse ricadranno sopra di te (Buddha)

45

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso (Marcel Proust, "Il tempo ritrovato")

46

Per l'uomo tribale, lo spazio era il mistero incontrollabile. Per l'uomo tecnologico, è il tempo a occupare lo stesso ruolo (Marshall McLuhan)

47

Prima di lasciarvi vorrei proprio lasciarvi un messaggio positivo. Ma non ce l'ho. Fa lo stesso se vi lascio due messaggi negativi? (Woody Allen)

48

Quando voglio sapere che cosa pensa la Francia, lo chiedo a me stesso. (Charles de Gaulle)

49

Quanto più già si sa, tanto più bisogna ancora imparare. Con il sapere cresce nello stesso grado il non sapere, o meglio il sapere del non sapere (Friedrich Schiller)

50

Questo è il primo dei castighi: nessun uomo colpevole viene assolto quando giudicato da stesso (Giovenale)

51

Se ti sposi, te ne pentirai. Se non ti sposi, te ne pentirai lo stesso.

52

Se un uomo ha una grande idea di se stesso, si può esser certi che è l'unica grande idea che ha avuto in vita sua (anonimo inglese)

53

Senza di te il sole tramonta lo stesso; senza di te l'acqua del fiume scorre ugualmente; senza di te piove come sempre Ma con te era tutto più bello (Anonimo)

54

Si corre lo stesso rischio a credere troppo che a credere troppo poco (Denis Diderot)

55

Sii il primo ad avere fede nel tuo ideale, se desideri che gli altri credano in esso. Se non rispetti tu stesso il tuo ideale, gli altri non lo rispetteranno.

56

Solo chi ha fede in se stesso può essere fedele agli altri (Erich Fromm)

57

Solo un'esagerata opinione di se stesso gli consentiva di avere tanti rimorsi (Carlo Gragnani)

58

Spesso sostengo lunghe conversazioni con me stesso e sono così intelligente che a volte non capisco nemmeno una parola di quello che dico. (Oscar Wilde)

59

Stimare tutti è lo stesso che non stimare nessuno. (Moliere)

60

Strappa all'uomo medio le illusioni di cui vive e con lo stesso colpo gli strappi la felicità (Henrik Ibsen)

61

Svela a te stesso, senza reticenze, le tue paure più profonde: dopo che lo avrai fatto, la paura non avrà più alcun potere e svanirà, e con essa si allontanerà la paura della libertà. A quel punto sarai davvero libero.

62

Trai vantaggio dai consigli che un saggio mette egli stesso in pratica (Hazrat Ali)

63

Un giorno dovrai fare qualcosa di grande: a tale scopo devi diventare tu stesso qualcosa di grande (Anonimo)

64

Un impero fondato sulla guerra deve conservare stesso con la guerra. (Charles de Montesquieu)

65

Un oggetto può piacere anche per se stesso, per la diversità delle sensazioni gradevoli che ci suscita in una percezione armoniosa; ma ben più spesso il piacere che un oggetto ci procura non si trova nell' oggetto per se medesimo. La fantasia lo abbellisce cingendolo e quasi irraggiandolo d'immagini care. Nell'oggetto insomma amiamo quel che vi mettiamo di noi (Luigi Pirandello)

66

Un uomo che ha piegato se stesso non è mai riuscito a fare diritti gli altri. (Mencio)

67

Un uomo inizia a perdere stesso quando comincia a capire troppo gli altri (Anonimo)

68

Una bella poesia è un contributo alla realtà. Il mondo non è più lo stesso quando gli si è aggiunta una bella poesia (Dylan Thamas)

69

Una donna con una buona memoria, è quella che si ripete spesso nello stesso errore, ma mai con lo stesso uomo (Tiziano Meneghello)

70

Uno sciocco e il suo denaro condividono lo stesso materasso.

STEVENSON

1

Le bugie più crudeli sono spesso dette in silenzio. (Robert Stevenson)

2

Non facciamo bene niente finché non smettiamo di pensare al modo di farlo. (Louis Robert Stevenson)

3

Stare in ozio richiede un forte senso di identità personale (Robert Louis Stevenson)

STEWART

1

I pinguini alla porta di una banana isoscele sono uguali... finalmente qualcosa di originale (Ian Stewart)

STIAMO

1

Alla disgrazia uno non si può abituare, mi creda, perché sempre abbiamo l'illusione che quella che stiamo sopportando debba essere l'ultima, sebbene in seguito, con l'andare del tempo, incominciamo a persuaderci - e con quanta tristezza! - che il peggio deve ancora venire (Camilo José Cela)

2

Stiamo cercando qualcuno che sia molto imbarazzato, o molto stanco (Melbourne's Policeman)

STILE

1

Lo stile distingue l'eccellenza dalla sufficienza (Anonimo)

2

Lo stile non è altro che l'ordine e il movimento che si mette nei propri pensieri. (Buffon)

3

Lo stile è l'abito dei pensieri, e un pensiero ben vestito come un uomo ben vestito, si presenta molto meglio (Lord Chesterfield)

4

Lo stile è superiore alla verità, porta in la dimostrazione dell'esistenza. (Gottfried Benn)

5

Non basta che lo scrittore sia padrone del proprio stile. Bisogna che lo stile sia padrone delle cose. (Leopardi)

6

Quando troviamo uno stile naturale rimaniamo sorpresi e incantati, perché dove ci spettavamo di trovare uno scrittore scopriamo un uomo. (Pascal)

STIMA

1

Gli uomini hanno poca stima degli altri, ma non ne hanno molta neanche di stessi. (Trotskij)

2

Il buon nome vale più di grandi ricchezze; la stima, più che l'oro e l'argento. (Salomone)

3

Il mondo stima poco quello che paga poco. (Settembrini)

4

La stima non esclude l'amicizia, ma sembra raro che contribuisca a farla nascere. (Roger Martin du Gard)

5

La stima è come un fiore, che pestato una volta gravemente o appassito, mai più non ritorna (Giacomo Leopardi)

6

Lodiamo gli altri in proporzione alla stima che essi hanno per noi (Charles de Montesquieu)

7

Lodiamo le persone in proporzione alla stima che hanno per noi (Charles de Montesquieu)

8

Non vi è chi non si lusinghi di avere qualche cosa più di quello che possiede. Quanto egli ha in mano di buono e di certo non lo stima punto, sempre gli par più bello e migliore quello che gli stimola e punge il cervello (Gaspare Gozzi)

STIMARE

1

Stimare tutti è lo stesso che non stimare nessuno. (Moliere)

STIMIAMO

1

Se vedessimo soltanto le persone che stimiamo, non vedremmo nessuno (Claude Prosper Crébillon)

STIMOLA

1

Non vi è chi non si lusinghi di avere qualche cosa più di quello che possiede. Quanto egli ha in mano di buono e di certo non lo stima punto, sempre gli par più bello e migliore quello che gli stimola e punge il cervello (Gaspare Gozzi)

STIMOLANTE

1

L'approvazione degli altri è uno stimolante del quale talvolta è bene diffidare. (Cézanne)

STIMOLARE

1

Non vorrei, con questo mio scritto, risparmiare ad altri la fatica di pensare. Ma, se fosse possibile, stimolare qualcuno a pensare da . (L. Wittgenstein)

STIMOLATO

1

L'uomo il meglio di quando è stimolato dalla speranza d'un premio, dalla paura dell'insuccesso e dalla luce di una stella.

STIMOLO

1

Raramente nella corrida vince il toro. Gli manca lo stimolo economico (Stanislaw J. Lec)

STIPITI

1

Chi voglia varcare senza inconvenienti una porta aperta deve tener presente che gli stipiti sono duri. (Musil)

STO

1

Indipendentemente dalla mia salute, io sto bene.

2

Sono malato di stanchezza: quando sto in piedi mi stanco e mi devo sedere. Quando sono seduto mi stanco e mi devo alzare (I Trettrè)

STOFFA

1

La vita è come una stoffa ricamata della quale ciascuno nella propria metà dell'esistenza può osservare il diritto, nella seconda invece il rovescio: quest'ultimo non è così bello, ma più istruttivo, perché ci fa vedere l'intreccio dei fili (Arthur Schopenhauer)

STOFFE

1

La critica è una spazzola che non si può usare sulle stoffe leggere, dove porterebbe via tutto (Honoré de Balzac)

STOICISMO

1

Lo stoicismo, religione che ha un unico sacramento: il suicidio. (Baudelaire)

STOLTA

1

Non dire "Chissà perché i tempi passati furon migliori di quelli d'ora?" perché tale domanda è stolta (Bibbia - Ecclesiaste)

STOLTEZZA

1

Avere sempre ragione, farsi sempre strada, calpestare tutto, non avere mai dubbi: non sono forse queste le grandi qualità con le quali la stoltezza governa il mondo? (William Makepeace Thackeray)

2

Chi risponde prima di avere ascoltato mostra stoltezza a propria confusione. (Salomone)

3

Se lo stolto persistesse nella sua stoltezza diverrebbe saggio. (William Blake)

STOLTI

1

Dobbiamo imparare a vivere insieme come fratelli o periremo insieme come stolti. (Martin Luter King)

2

Va' coi saggi, diverrai saggio; chi frequenta gli stolti, diventa stolto. (Salomone)

3

con i saggi e saggio diventerai, chi pratica gli stolti ne subirà danno. (Salomone)

STOLTO

1

Anche lo stolto, se tace, passa per saggio. (Salomone)

2

E' un divertimento per lo stolto compiere il male, come il coltivar la sapienza per l'uomo prudente. (Salomone)

3

Essere importuno è proprio dello stolto. L'uomo accorto avverte se è accetto o se infastidisce: sa scomparire nell'istante che precede quello in cui sarebbe di troppo.

4

Fa più una minaccia all'assennato che cento percosse allo stolto. (Salomone)

5

Giova più un rimprovero all'assennato che cento percosse allo stolto. (Salomone)

6

I saggi fanno tesoro della scienza, ma la bocca dello stolto è un pericolo imminente. (Salomone)

7

L'uomo prudente ha la sapienza davanti a , ma gli occhi dello stolto vagano in capo al mondo. (Salomone)

8

La via dello stolto ai suoi occhi è diritta

9

Le parole dello stolto sono la verga del suo orgoglio; le labbra dei saggi sono la loro difesa (Salomone)

10

Lo stolto non sa tacere. (Chaucer)

11

Lo stolto non vede lo stesso albero che vede il saggio. (William Blake)

12

Non parlare agli orecchi di uno stolto, perché egli disprezzerà le tue sagge parole. (Salomone)

13

Se lo stolto persistesse nella sua stoltezza diverrebbe saggio. (William Blake)

14

Un figlio stolto è un tormento per il padre e un'amarezza per colei che lo ha partorito. (Salomone)

15

Va' coi saggi, diverrai saggio; chi frequenta gli stolti, diventa stolto. (Salomone)

STOPPA

1

L'uomo è di fuoco, la donna di stoppa, il diavolo arriva e soffia (Miguel de Cervantes)

2

L'uomo è il fuoco, e la donna è la stoppa: viene il diavolo e soffia. (G. Verga)

3

La figliuola comavvezzata, e la stoppa comfilata. (G. Verga)

STORIA

1

A rigore, non esiste la storia; solo la biografia (Ralph Waldo Emerson)

2

Chi legge la storia, se non gli storici quando correggono le loro bozze? (Dumas padre)

3

Ciascun giorno è farsi un giro nella storia.

4

Gli uomini che ragionano sempre non fanno la storia. (Giovanni Gentile)

5

I vecchi si ripetono e i giovani non hanno niente da dire. La storia si ripete. (Jacques Bainville)

6

Il senso della storia si conquista facendone un po' (Antonio Baldini)

7

L'amore piace più del matrimonio, per la stessa ragione che i romanzi piacciono più dei libri di storia.

8

L'illusione è la gramigna più tenace della coscienza collettiva: la storia insegna, ma non ha scolari (Antonio Gramsci)

9

L'uomo non è del tutto colpevole, poiché non ha cominciato la storia; del tutto innocente, poiché la continua. (Camus)

10

L'uomo, fin che sta in questo mondo, è un infermo che si trova su un letto scomodo più o meno, e vede intorno a altri letti, ben rifatti al di fuori, piani, a livello: e si figura che ci si deve star benone. Ma se gli riesce di cambiare, appena stà accomodato nel nuovo, comincia, pigiando, a sentire, qui una lisca che lo punge, un bernoccolo che lo preme: siamo insomma, a un di presso, alla storia di prima (Alessandro Manzoni)

11

La storia delle donne è la storia della peggiore forma di tirannia che il mondo abbia conosciuto: quella del debole che domina il forte. E' l'unica tirannia che resiste al mondo (Oscar Wilde)

12

La storia nostra è storia della nostra anima; e storia dell'anima umana è la storia del mondo. (Croce)

13

La storia è testimone dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita, nunzia dell'antichità. (Cicerone)

14

La spada logora il fodero, si dice qualche volta. Ecco la mia storia. Le mie passioni mi hanno fatto vivere, e le mie passioni mi hanno ucciso (Jean-Jacques Rousseau)

15

Nell'analizzare la storia evita di essere profondo perché spesso le cause sono proprio superficiali (Ralph Waldo Emerson)

16

Questa è la storia di quattro individui: Ognuno, Qualcuno, Chiunque e Nessuno. Bisognava fare un lavoro importante e si chiese a Ognuno di occuparsene. Ognuno si assicurò che Qualcuno lo facesse. Chiunque avrebbe potuto occuparsene, ma Nessuno non fece mai niente. Qualcuno s'arrabbiò perché considerava che per questo lavoro Ognuno fosse responsabile. Ognuno credeva che Chiunque potesse farlo, ma Nessuno mai si rese conto che Ognuno non avrebbe fatto niente. Alla fine Ognuno rimproverò Qualcuno per il fatto che Nessuno non fece mai quello che Chiunque avrebbe dovuto fare (Anonimo)

17

Scrivi la tua storia nella polvere, la cameriera passerà il piumino, la cameriera dal sorriso strano, dimenando il fondoschiena se ne andrà (Anonimo)

18

Seguendo la legge della prova e dell'errore, possiamo facilmente dedurre che il nostro "sviluppo" è una storia di errori consecutivi. Quindi, per il futuro, faremo meglio a rassegnarci (Anonimo)

19

Tutti i libri di storia che non contengono menzogne sono mortalmente noiosi. (Anatole France)

20

Tutto quello che è interessante accade nell'ombra, davvero. Non si sa nulla della vera storia degli uomini (Louis-Ferdinand Céline, "Viaggio al termine della notte")

STORICI

1

Chi legge la storia, se non gli storici quando correggono le loro bozze? (Dumas padre)

2

Tutti i libri storici che non contengono menzogne sono mortalmente noiosi. (Anatole France)

STORICO

1

Lo storico è un profeta che guarda all'indietro. (Schiller)

STORIE

1

Nelle mie storie d'amore una volta il rimorso veniva dopo, adesso mi precede (Ennio Flaiano)

STORIELLA

1

Il tizio che racconta una buona storiella deve poi sempre sorbirsene un paio di mediocri (Frank McKínney Hubbard)

STOUT

1

A ogni uomo spettano di diritto soddisfazioni intense come i suoi dolori (Rex Stout)

STRADA

1

A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi, si rialza e continua per la sua strada (W.Churchill)

2

Alla Cyclette facciamo fare più strada portandola in spalla che pedalando. Dalla camera da letto alla cantina ed infine nel solaio (Lorenzo Beccati)

3

Anche un manganello può indicare la strada (Stanislaw J. Lec)

4

Avere sempre ragione, farsi sempre strada, calpestare tutto, non avere mai dubbi: non sono forse queste le grandi qualità con le quali la stoltezza governa il mondo? (William Makepeace Thackeray)

5

Bada alla strada dove metti il piede e tutte le tue vie siano ben rassodate. (Salomone)

6

Ho incontrato per strada un uomo molto povero ed innamorato, portava un vecchio cappello ed un cappotto strappato. L'acqua gli entrava nelle scarpe e le stelle nell'animo (Anonimo)

7

Incontrami per la città, mentre vago per la città, in cerca di qualcosa che non so, incontrami e sorridimi, poi va per la tua strada.

8

La strada dei giusti è come la luce dell'alba, che aumenta lo splendore fino al meriggio. (Salomone)

9

La strada per il successo è ben asfaltata. Sono le vie per raggiungerla che non lo sono (Anonimo)

10

La strada per la grandezza passa attraverso il silenzio. (Nietzsche)

11

La strada sbagliata pare sempre la più ragionevole. (George Moore)

12

Lui era così incauto che le toglieva via ad ogni passo le pietre dalla strada. Così si prese un calcio (Karl Kraus)

13

Se fai per benino l'uomo ignoto della strada, non dici mai il tuo parere, ti occupi solo della tua famiglia e non vivi in tempi di guerra, hai ottime probabilità di morire di infarto, trombosi cerebrale o cancro (Franz Fischer)

14

Se state attraversando la strada e vi piomba addosso una macchina, non è importante stabilire se bisogna saltare avanti o indietro. E' importante scansare la macchina. Molte situazioni somigliano questa, in quanto esigono una reazione immediata (Laurence Peter)

15

Sulla strada per eccellere non ci sono limiti di velocità (David J. Johnson)

16

Uno che proceda, e uno che retroceda, si incontrano in un punto a metà strada, dove si convincono a non andare oltre (Anonimo)

STRADE

1

Nel viaggio della vita non si danno strade in piano: sono tutte o salite o discese (Arturo Graf)

2

Sperimenta tutto quello che c'è, tutte le strade del possibile, non porti limiti, e via via mettiti in relazione con il resto del mondo: così facendo, finirai per trovare la tua vera identità.

STRANA

1

E' una strana cosa il letto, questa imitazione di tomba, ove adagiamo le membra stanche, e sprofondiamo quietamente nel silenzio e nel riposo (Jerome K. Jerome)

2

Strana lingua, l'Inglese: "home" vuol dire "casa", "alone" significa "da solo", eppure "Home alone" si traduce con "Mamma, ho perso l'aereo" (Andrea "Zuse" Balestrero)

STRANI

1

Gli uomini sono animali molto strani: un miscuglio del nervosismo del cavallo, della testardaggine di un mulo e della malizia di un cammello (Thomas Henry Huxley)

STRANIERI

1

I viaggi danno una grande apertura mentale: si esce dal cerchio dei pregiudizi del proprio Paese e non si è disposti a farsi carico di quelli stranieri (Charles de Montesquieu)

2

Raccontare ai giornalisti stranieri la politica culturale italiana non è cosa semplice. Bisogna prima di tutto cercare di non ridere (Alberto Ronchey)

STRANO

1

Era strano vedere una casa sola dove ce n'erano sempre state due (Andrea de Carlo)

2

L'essere umano oggi teme la sofferenza, ma teme ancora di più la morte. E' strano che si tema di più la morte, poiché la vita è sofferenza, e quando la morte arriva la sofferenza cessa.

3

La felicità è uno strano personaggio: la si riconosce soltanto dalla sua fotografia al negativo (Gilbert Cesbron)

4

Mi ricordo uno strano tipo che odiava tutti gli uomini; quelli potenti perché sfruttavano e umiliavano i deboli e quelli deboli perché si lasciavano sfruttare ed umiliare. (C.W. Brown)

5

Non possiamo sapere cosa ci potrà accadere nello strano intreccio della vita. Noi però possiamo decidere cosa deve accadere dentro di noi, come possiamo affrontare le cose, e quale decisione prendere, e in fin dei conti è ciò che veramente conta (J. F. Newton)

6

Scrivi la tua storia nella polvere, la cameriera passerà il piumino, la cameriera dal sorriso strano, dimenando il fondoschiena se ne andrà (Anonimo)

7

Seguire ogni battito del mio cuore per capire cosa succede dentro cosche lo muove da dove viene ogni tanto questo strano dolore. Vorrei capire insomma cos'è l'amore.

STRAORDINARIE

1

Molte sono le cose straordinarie, ma nulla v'è di più straordinario dell'uomo. (Sofocle)

STRAORDINARIETÀ

1

Mentre una persona ti racconta i suoi problemi, non pronunciare mai le parole "anch'io": l'unico lenimento a un dolore è la sua straordinarietà (Anonimo)

STRAORDINARIO

1

Molte sono le cose straordinarie, ma nulla v'è di più straordinario dell'uomo. (Sofocle)

STRAPPA

1

Strappa all'uomo medio le illusioni di cui vive e con lo stesso colpo gli strappi la felicità (Henrik Ibsen)

STRAPPARE

1

Non serve strappare le pagine della vita, basta saper voltar pagina e ricominciare (Jim Morrison)

STRAPPATO

1

Che l'uomo sia lacerato dal cielo e dalla terra, pazienza, ma il peggio è che alla fine del cielo vuole il brandello che è stato strappato dall'inferno, e l'inferno è affamato di quello conquistato dal cielo (Stanislaw J. Lec)

2

Ho incontrato per strada un uomo molto povero ed innamorato, portava un vecchio cappello ed un cappotto strappato. L'acqua gli entrava nelle scarpe e le stelle nell'animo (Anonimo)

STRAPPERANNO

1

Non legare il cuore a nessuna dimora, perché soffrirai quando te ne strapperanno via (Djalal Al-Din Rumi)

STRAPPI

1

Strappa all'uomo medio le illusioni di cui vive e con lo stesso colpo gli strappi la felicità (Henrik Ibsen)

STRARIPANDO

1

La mia non è una vena poetica, è un fiume che - straripando - cede linfa lentamente nella vallata del mio cuore (Anonimo)

STRASICURI

1

Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi.(Bertrand Russell)

STRATEGIA

1

La strategia è un sistema di ripiegamenti. (Helmut von Moltke)

STRAUSS

1

Scienziato non è colui che sa dare le vere risposte, ma colui che sa porre le giuste domande (Levi Strauss)

STRETTO

1

Molti miei amici mi sono diventati ostili, con molti nemici ho stretto legami di amicizia, ma gli indifferenti mi sono rimasti fedeli (Stanislaw J. Lec)

STRINDBERG

1

Quello di cui ho paura non è la morte, ma la solitudine (August Strindberg)

STRINGE

1

Chi troppo vuole, qualcosa stringe.

STRISCIARE

1

Se per vivere devi strisciare, alzati e muori.

STRUMENTI

1

Il pensiero e il linguaggio sono per l'artista gli strumenti della sua arte (Oscar Wilde)

STRUMENTO

1

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso (Marcel Proust, "Il tempo ritrovato")

2

Quando sei stato usato come strumento, non aspettare che finisca la canzone (Stanislaw J. Lec)

3

Se si giocherella abbastanza a lungo con uno strumento, si romperà .

4

Una gallina è soltanto lo strumento usato da un uovo per fare un altro uovo (Samael Butler)

STUART

1

La libertà dell'individuo va limitata esattamente nella misura in cui può diventare una minaccia a quella degli altri (John Stuart Mill)

STUDI

1

Il soverchio degli studi procrea orrore, confusione, malinconia, collera e sazietà. (Aretino)

STUDIARE

1

E' più necessario studiare gli uomini che i libri.

2

Ogni cosa che si è imparato a scuola come ovvia diventa sempre meno ovvia quando si inizia a studiare l'universo. Per esempio, non ci sono solidi nell'universo. Non ci sono continui assoluti. Non ci sono superfici. Non ci sono linee rette (R. Buckminster Fuller)

3

Stanco di studiare l'infinitamente grande o l'infinitamente piccolo, lo scienziato si mise a contemplare l'infinitamente medio (anonimo)

4

Studiare senza riflettere è inutile. Riflettere senza studiare è pericoloso.

STUDIATE

1

Studiate come se non doveste raggiungere la conoscenza, ma come se doveste perderla.

STUDIO

1

Apprendere e non meditare è vano. Riflettere senza studio è pericoloso (Confucio)

2

Gli studiosi sono di rado bella gente e in molti casi il loro aspetto è tale da scoraggiare l'amore allo studio nei giovani. (Henry Louis Mencken)

3

Lo studio non è lavoro ma la forma più gloriosa di gioco (Luciano de Crescenzo)

4

Lo studio è la miglior previdenza per la vecchiaia. (Aristotele)

STUDIOSI

1

Gli studiosi sono di rado bella gente e in molti casi il loro aspetto è tale da scoraggiare l'amore allo studio nei giovani. (Henry Louis Mencken)

STUPEFACENTI

1

Non ho nulla contro gli stupefacenti; semplicemente, l'alcol mi basta, e il resto mi fa paura. (Francoise Sagan)

STUPIDA

1

La guerra diventa stupida quando si comincia a perderla.

STUPIDAGGINI

1

Quel che al mondo ascolta più stupidaggini è forse un quadro da museo. (Edmond e Jules de Goncourt)

STUPIDI

1

Anche gli Dei si arrendono agli stupidi.(Schiller)

2

E' pericoloso essere sinceri, a meno che di essere anche stupidi (George Bernard Shaw)

3

Gli idioti sono una saggia istituzione della natura che permette agli stupidi di ritenersi intelligenti (Orson Welles)

4

Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi.(Bertrand Russell)

5

L'incredulità è la saggezza degli stupidi. Josh Billings

6

Per giocare a cricket non è necessario essere stupidi. Esserlo, però, aiuta molto (George Bernard Shaw)

STUPIDITÀ

1

Certe volte la solitudine aiuta ad oltrepassare il muro della stupidità (Anonimo)

2

Il vino fermenta, la stupidità mai (anonimo russo)

3

Infelici sono quelli che hanno tanto cervello da vedere la loro stupidità (Fligende Blatter)

4

L'esercito? Il braccio armato della stupidità (Anonimo)

5

La stupidità regna ovunque, ma non governa in nessun posto (Anonimo)

6

La malvagità, si dice, la si sconta nell'altro mondo; ma la stupidità in questo (Arthur Schopenhauer)

STUPIDO

1

Cessando di essere pazzo, diventò stupido. (Proust)

2

Il più stupido di tutti gli errori si ha quando delle teste giovani e buone credono di perdere la loro originalità riconoscendo il vero che è già stato riconosciuto da altri (Johann Wolfgang Goethe)

3

Il saggio sa di essere stupido, è lo stupido invece che crede di essere saggio. (W. Shakespeare)

4

Io prima di mangiare mi sento sempre un po' stupido. (Totò)

5

Nella maggior parte dei casi, l'uomo è troppo intelligente per vivere d'istinto, ma troppo stupido per usare l'intelligenza (Anonimo)

STUPIRAI

1

Fai sempre la cosa giusta; gratificherai alcune persone e stupirai le altre. (Mark Twain)

STUPIRSI

1

Le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei mari, dei fiumi, delle stelle; e passano accanto a se' stessi senza meravigliarsi. (Sant'Agostino)

STUPISCE

1

Il mio sguardo si stupisce, si inchina, il mio cuore chiude tutti i suoi cancelli, per meditare di nascosto sul miracolo - sei tanto bella! (Federico Garcia Lorca)

STUPISCO

1

E stupisco se non è questo, quello che si chiama Amore (Ovidio)
 

I + DIVERTENTI

VIDEO RIVELAZIONI
Selezione accuratissima dei migliori video che divertono e stupiscono in tutto il mondo

CARTOLINE ANIMATE
Manda una divertente cartolina animata e musicale per ogni occasione!

IMMAGINI CURIOSE
La più grande raccolta delle foto più spettacolari e incredibili.

IMMAGINI ANIMATE
Più di 10.000 immagini tra le più belle e divertenti di tutto il web!

GIOCHI
Selezione dei migliori giochi da giocare online.

TROPPO FORTE BELLA QUESTA
Uno spazio esilarante pieno di storielle divertenti!!

I + INTERESSANTI

VIAGGI E DESTINAZIONI
Selezione dei luoghi più unici, inusuali, spettacolari, magici e misteriosi, in tutto il mondo

RIFLESSIONI
Una rubrica che fa riflettere, caldamente consigliata.

AFORISMI E CITAZIONI
Un archivio immenso di parole e frasi utili per ogni occasione

PERSONAGGI
I personaggi Rivelazioni nostri amici

LUNGOMETRAGGI
Animazioni spettacolari, tutte da vedere rigorosamente online.

TEST RIVELAZIONI
I test più divertenti, seri e semiseri, da fare da soli o in compagnia

I + UTILI

OROSCOPO
Oroscopo aggiornato ogni giorno

WEBCAM
Osserva in tempo reale i luoghi più interessanti di Italia e del mondo.

RIMANERE GIOVANI
Consigli pratici su come rimanere in forma e sempre giovani, Virtual Trainer e tanto altro

I QUOTIDIANI DI OGGI
Tutti i link ai principali quotidiani nazionali e locali

CORSI ONLINE GRATIS
Raccolta dei migliori video-corsi gratis presenti su Internet

I + DELIRANTI

DELIRI SPAVENTOSI
Manda uno scherzo ai tuoi amici, si divertiranno un sacco!

DELIRI UTILI
Raccolta di animazioni, giochi e programmi utili e divertenti

DELIRI INUTILI
L'apoteosi dell'inutilità la trovi solo su Rivelazioni.com

DELIRI MAGICI
Divertenti illusioni e magie per stupirti e stupire i tuoi amici.

DELIRI MISTERIOSI
Cose strane dal mondo...

NON CI POSSO CREDERE
Le stranezze più incredibili del mondo

Iscriviti alla Newsletter   Contatto