Torna alla Home Page
Rivelazioni.com su Facebook VIDEO DI NATALE
HOME PAGE > DIZIONARI > AFORISMI E CITAZIONI

PAROLE

FRASI (In blu le parole cliccabili)

SA

1

Avete mai notato che la gente ne sa molto di più quando cercate di dire qualcosa, che non quando chiedete qualcosa? (Funny World)

2

Chi sa ascoltare non soltanto è simpatico a tutti, ma dopo un po' finisce con l'imparare qualcosa. (Wilson Mizner)

3

Chi sa capire tutto è molto infelice. (Gorkij)

4

Chi sa combattere è degno di libertà. (Gobetti)

5

Chi sa come nasce una reputazione diffiderà perfino della reputazione di cui gode la virtù (Friedrich Nietzsche)

6

Chi sa di essere profondo, si sforza di esser chiaro. Chi vuole apparire profondo alla folla, si sforza di esser oscuro. Infatti la folla ritiene profondo tutto quel di cui non riesce a vedere il fondo: è tanto timorosa e scende tanto mal volentieri nell'acqua! (Friedrich W. Nietzsche)

7

Chi sa fa, chi non sa insegna. Chi legge sa molto; chi osserva sa molto di più. Chi confessa la propria ignoranza la mostra una volta, chi non la confessa, infinite.

8

Chi legge sa molto; chi osserva sa molto di più (Alexandre Dumas figlio)

9

Chi non sa l'arte chiuda bottega, e chi non sa nuotare che si anneghi. (G. Verga)

10

Chi non sa popolare la propria solitudine, nemmeno sa esser solo in mezzo alla folla affaccendata. (Baudelaire)

11

Come acque profonde sono i consigli nel cuore umano, l'uomo accorto le sa attingere. (Salomone)

12

Come si sa, funzione propria del genio è fornire idee ai cretini vent'anni dopo. (Louis Aragon)

13

Complimenti: cose che si dicono alla gente quando non si sa cos'altro dire (Constance Jones)

14

Dotto è colui che sa che quello che conosce è insignificante confrontato a quello che non conosce (Hazrat Ali)

15

E veramente, in proporzione di quello che v'è in questo mondo da sapere, il più gran filosofante che viva sa tanto poco che gli è proprio vergogna vada tronfio e pettoruto come se fosse un'arca di scienza (Giuseppe Baretti)

16

Erudito è chi sa. Colto chi capisce.

17

Essere importuno è proprio dello stolto. L'uomo accorto avverte se è accetto o se infastidisce: sa scomparire nell'istante che precede quello in cui sarebbe di troppo.

18

Gli amori sono come i bambini appena nati: fino a che non piangono, non si sa se vivono.

19

Gli animali si nutrono, l'uomo mangia, e solo l'uomo intelligente sa mangiare (Anthelme Brillat Savarin)

20

Il giovane che non ha pianto è un selvaggio, e il vecchio che non sa ridere è uno sciocco (George Santayana)

21

Il più disgraziato degli uomini è quello che non sa sopportare la disgrazia (Biante)

22

Il saggio sa di essere stupido, è lo stupido invece che crede di essere saggio. (W. Shakespeare)

23

L'amore è un'arte che non si impara mai e che si sa sempre (Benito Perez Galdos)

24

L'uomo che sa non parla; l'uomo che parla non sa (Lao Tze)

25

L'uomo moderno pensa di perdere qualcosa del tempo quando non fa le cose in fretta. Però non sa che farsene del tempo che guadagna, tranne ammazzarlo (Erich Fromm)

26

L'uomo è certamente pazzo: non sa fare un verme e fa dei a dozzine (Montaigne)

27

L'uomo è l'unico animale che non apprende nulla senza un insegnamento: non sa parlare, camminare, mangiare, insomma non sa far nulla allo stato di natura tranne che piangere. (Plinio il vecchio)

28

Lo stolto non sa tacere. (Chaucer)

29

Nessuno sa abbastanza, ed abbastanza presto (E. Pound)

30

Non si sa di nessuno che sia riuscito a sedurre con ciò che aveva offerto da mangiare ; ma esiste un lungo elenco di coloro che hanno sedotto spiegando quello che si stava per mangiare. (M.V.Montalbán)

31

Non si deve giudicare il merito di un uomo dalle sue grandi qualità ma dall'uso che sa farne (François de la Rochefoucauld)

32

Non è grande uomo chi sa molto, ma chi ha molto meditato (Luigi Settembrini)

33

Non è vero che si sia fatta fortuna, quando non se ne sa godere (Luc de Vauvenargues)

34

Ogni Mattina in Africa, una gazzella si sveglia, sa che deve correre più in fretta del leone o verrà uccisa. Ogni mattina in Africa, un leone si sveglia, sa che deve correre più della gazzella, o morirà di fame. Quando il sole sorge, non importa se sei un leone o una gazzella: è meglio che cominci a correre.

35

Ogni ragazza che sa cucinare può trovare un uomo che sa mangiare (A. Hall)

36

Ogni uomo cerca la verità, ma solo Dio sa chi l'ha trovata (P.Chesterfield)

37

Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è. (J.L.Borges)

38

Quando si percorre, carponi, un cunicolo sotterraneo, si arriva ad un punto in cui, essendo andati troppo oltre, si sa che tentare di tornare indietro equivale a morte certa. Andare avanti non certezza di sopravvivenza, ma questa incertezza equivale a una speranza (Anonimo)

39

Quanto più già si sa, tanto più bisogna ancora imparare. Con il sapere cresce nello stesso grado il non sapere, o meglio il sapere del non sapere (Friedrich Schiller)

40

Saccente è chi sa troppo quel poco che sa.

41

Saggio è colui che sa di non sapere. (Socrate)

42

Sapere di sapere quello che si sa e sapere di non sapere quello che non si sa: ecco il vero sapere (Confucio)

43

Scienziato non è colui che sa dare le vere risposte, ma colui che sa porre le giuste domande (Levi Strauss)

44

Sente assai poco la propria passione, o lieta o triste che sia, chi sa troppo minutamente descriverla (Ugo Foscolo)

45

Tutto quello che è interessante accade nell'ombra, davvero. Non si sa nulla della vera storia degli uomini (Louis-Ferdinand Céline, "Viaggio al termine della notte")

46

Un grande pilota sa navigare anche con la vela rotta. (Seneca)

47

Un uomo con un orologio sa che ore sono. Un uomo con due orologi non è mai sicuro (Eric Segal)

48

Un uomo con un orologio, sa che ore sono, un uomo con due orologi non è mai sicuro .

49

Un uomo d'ingegno sa di possedere sempre molto, e non si rammarica di doverlo dividere con altri (Aleksandr Solzenitsyn)

50

Uomo colto è colui che sa trovare un significato bello alle cose belle (Oscar Wilde)

51

Viviamo, di solito, con il nostro essere ridotto al minimo; la maggior parte delle nostre facoltà resta addormentata, riposando sull'abitudine, che sa quel che c'è da fare e non ha bisogno di loro (Marcel Proust)

52

Sa tutto. Peccato che non sappia altro.

SABATO

1

Come estrarre la radice di 8? Aspettare il sabato quando ci sono le estrazioni dell'otto (Anonimo)

2

E' meglio avere donne che avere banche: le banche, il sabato e la domenica chiudono (Gaspare & Zuzzurro)

SABBIA

1

Ogni cosa sulla terra ha un doppio carattere, come una miscela di sabbia e di zucchero. Sii come la saggia formica che sceglie solo lo zucchero e non tocca la sabbia. Per la colpa di molti non giudicare il tutto.

2

Un modo umanitario di usare il deserto del Sahara sarebbe quello di adoperarlo come il terreno dove soltanto si avesse a definire i duelli fra le nazioni. Rimarrebbero illese le terre innocenti, e la sabbia ingrassata dalle umane carogne diventerebbe fruttifera (Carlo Dossi)

SABBIOSO

1

La vecchiaia per gli uomini e per le donne è una specie di abbassamento del livello delle acque della vita: secondo le persone, si scopre in esse un fondo roccioso, sabbioso o fangoso (Henri de Régnier)

SACCENTE

1

Saccente è chi sa troppo quel poco che sa.

SACCO

1

D: E' sposata? R: No, sono divorziata. D: E cosa faceva suo marito prima che divorziaste? R: Un sacco di cose che non sapevo (da un verbale di Tribunale)

2

Non sono contraria al matrimonio, ma mette fine a un sacco di cose alle quali sono favorevole.

3

Puoi imparare un sacco di cose dai bambini. Quanta pazienza hai, per esempio (Franklin P. Jones)

4

Un bravo artista è destinato ad essere infelice nella vita: ogni volta che ha fame e apre il suo sacco, vi trova dentro solo perle (H.Hesse)

SACHA

1

I soldi non fanno la felicita', dicono. Senza dubbio stanno parlando dei soldi degli altri (Sacha Guitry).

2

Il poco che so lo devo alla mia ignoranza (Sacha Guitry)

3

Prigione: a parte il necessario, non vi manca niente. (Sacha Guitry)

4

Se credete che non sia parlare di stessi il dare la propria opinione sugli altri (Sacha Guitry)

5

Si dice che il denaro non la felicità. Senza dubbio ci si riferisce al denaro degli altri (Sacha Guitry)

SACKHEIM

1

Attirare l'attenzione è uno dei primi requisiti per ottenere dei risultati (Maxwell Sackheim)

SACRAMENTO

1

Lo stoicismo, religione che ha un unico sacramento: il suicidio. (Baudelaire)

2

Se gli uomini potessero restare incinti l'aborto diventerebbe un sacramento (Lore Lorentz)

SACRE

1

Le parole sacre, vedute le labbra dell'autore. Ne rifuggono. Le cose sacre, veduto il cuore dell'autore, vi si fermano (Carlo Emilio Gadda)

SACRIFICANO

1

Quando gli uomini diventano virtuosi in vecchiaia, semplicemente sacrificano a Dio gli avanzi del diavolo. (A. Pope)

SACRIFICARE

1

Quel pregiudizio piuttosto ridicolo che al tempo di Madame de Sèvignè era chiamato onore, e che consiste soprattutto nel sacrificare la vita al servizio del padrone di cui si è nati sudditi (Stendhal)

2

Uomo, non sacrificare l'intera tua vita per un ideale, perché col tempo potresti mutare pensiero, perché, guardandoti indietro, potresti scoprire una prigione che ha punito un innocente (Anonimo)

SACRO

1

Il solo Tempio veramente sacro è il mondo degli uomini uniti dall'amore (Lev Tolstoj)

2

Non c'è niente di tanto sacro che il denaro non possa violare, niente di tanto forte che il denaro non possa espugnare (Marco Tullio Cicerone)

SADE

1

Un padre è un banchiere fornito dalla natura. Vivere bene è la miglior vendetta. Tutti i principi morali universali sono oziose fantasie (Marchese de Sade)

SADICI

1

I sadici, per lo meno, non sono indifferenti alle sofferenze che provocano (Natalie Clifford Barney)

SAGAN

1

A un uomo, la bellezza può far guadagnare quindici giorni (Françoise Sagan)

2

Non ho nulla contro gli stupefacenti; semplicemente, l'alcol mi basta, e il resto mi fa paura. (Francoise Sagan)

3

Per la gelosia, niente è più tremendo della risata (Francoise Sagan)

SAGGE

1

Non parlare agli orecchi di uno stolto, perché egli disprezzerà le tue sagge parole. (Salomone)

SAGGEZZA

1

L'amore è la saggezza del pazzo e la pazzia del saggio (Anonimo)

2

L'educazione è la nemica della saggezza, perché l'educazione rende necessarie tante cose, di cui, per esser saggi, si dovrebbe fare a meno. (Pirandello)

3

L'incredulità è la saggezza degli stupidi. Josh Billings

4

La saggezza si conquista attraverso la sofferenza (Eschilo)

5

La saggezza è come l'orizzonte: più ci si avvicina ad esso, più retrocede.

6

La saggezza è per l'anima ciò che la salute è per il corpo.

7

Le passioni fanno vivere l'uomo, la saggezza lo fa soltanto vivere a lungo (Chamfort)

8

No. E` il grande inganno, la saggezza dei vecchi. Non diventano saggi. Diventano attenti. (Hemingway)

9

Povertà senza debiti sarebbe una troppo grande solitudine, dice il povero nella sua saggezza (Henri Michaux)

10

Un ramo di pazzia abbellisce l'albero della saggezza (A.Morandotti)

11

Una vera educazione non può essere inculcata a forza dal di fuori; essa deve invece aiutare a trarre spontaneamente alla superficie i tesori di saggezza nascosti sul fondo (Rabindranath Tagore)

SAGGI

1

Agli esami gli sciocchi fanno spesso domande a cui i saggi non sanno rispondere. (Wilde)

2

Anche i saggi la brama di gloria è l'ultima passione di cui si spogliano (Tacito)

3

Come la rupe massiccia non si scuote per il vento, così pure non vacillano i saggi in mezzo a biasimi e lodi (Buddha)

4

I saggi fanno tesoro della scienza, ma la bocca dello stolto è un pericolo imminente. (Salomone)

5

I saggi non sono curiosi (Anatole France)

6

L'educazione è la nemica della saggezza, perché l'educazione rende necessarie tante cose, di cui, per esser saggi, si dovrebbe fare a meno. (Pirandello)

7

Le parole dello stolto sono la verga del suo orgoglio; le labbra dei saggi sono la loro difesa (Salomone)

8

No. E` il grande inganno, la saggezza dei vecchi. Non diventano saggi. Diventano attenti. (Hemingway)

9

Va' coi saggi, diverrai saggio; chi frequenta gli stolti, diventa stolto. (Salomone)

10

con i saggi e saggio diventerai, chi pratica gli stolti ne subirà danno. (Salomone)

SAGGIA

1

Gli idioti sono una saggia istituzione della natura che permette agli stupidi di ritenersi intelligenti (Orson Welles)

2

Ogni cosa sulla terra ha un doppio carattere, come una miscela di sabbia e di zucchero. Sii come la saggia formica che sceglie solo lo zucchero e non tocca la sabbia. Per la colpa di molti non giudicare il tutto.

3

Una donna saggia non cede mai per appuntamento. Dovrebbe essere sempre una felicità imprevista (Stendhal)

SAGGIAMENTE

1

L'invenzione dell'arte tipografica è stata una gran brutta trovata! La natura aveva saggiamente disposto che le sciocchezze degli uomini fossero passeggere, ed ecco che i libri le rendono immortali (Charles de Montesquieu)

SAGGIO

1

Anche lo stolto, se tace, passa per saggio. (Salomone)

2

Chi non cambia è solo il saggio più elevato, o lo sciocco più ignorante.

3

Credo ad un saggio quando gli ho sentito dire tre volte "dubito" e due volte "non so" (Alphonse Karr)

4

Fra "Dio c'è" e "Dio non c'è" si estende un campo vastissimo, che con grande fatica un autentico saggio attraversa (Anton Cechov)

5

Il saggio impara molte cose dai suoi nemici (Aristofane)

6

Il saggio non schiaccia gli altri con la sua superiorità gli umilia per la loro incapacità.

7

Il saggio non si cura di ciò che non può avere. (George Herbert)

8

Il saggio sa di essere stupido, è lo stupido invece che crede di essere saggio. (W. Shakespeare)

9

Il figlio saggio ama la disciplina, lo spavaldo non ascolta il rimprovero. (Salomone)

10

Il medico saggio deve essere esperto tanto per prescrivere un rimedio quanto per non prescrivere nulla (Baltasar Graciàn)

11

Il primo passo verso la follia è credersi saggio (Fernando da Rojas)

12

L'amore è la saggezza del pazzo e la pazzia del saggio (Anonimo)

13

Lo sciocco non perdona e non dimentica. L'ingenuo perdona e dimentica. Il saggio perdona, ma non dimentica. (Thomas Szasz)

14

Lo stolto non vede lo stesso albero che vede il saggio. (William Blake)

15

Meglio essere folle per proprio conto che saggio con le opinioni altrui (Friedrich W. Nietzsche)

16

Riflessivo fra gli irriflessivi, ben desto tra coloro che dormono, l'uomo saggio procede al pari di un cavallo da corsa, staccando gli altri come fossero brocchi (Buddha)

17

Se lo stolto persistesse nella sua stoltezza diverrebbe saggio. (William Blake)

18

Trai vantaggio dai consigli che un saggio mette egli stesso in pratica (Hazrat Ali)

19

Un uomo non potrebbe mai vergognarsi di confessare di aver avuto torto; che poi è come dire, in altre parole, che oggi è più saggio di quanto non fosse ieri (Jonathan Swift)

20

Una pipa al saggio il tempo per riflettere, all'idiota qualcosa da mettere in bocca (Trischmann)

21

Una pipa al saggio tempo per riflettere, all'idiota qualcosa da mettere in bocca. (Trischmann)

22

Va' coi saggi, diverrai saggio; chi frequenta gli stolti, diventa stolto. (Salomone)

23

con i saggi e saggio diventerai, chi pratica gli stolti ne subirà danno. (Salomone)

24

dalla formica, o pigro, guarda le sue abitudini e diventa saggio. (Salomone)

25

Saggio è colui che non ritiene infallibile il suo giudizio e non si lascia abbagliare da tutto ciò che gli sembra buono (Hazrat Ali)

26

Saggio è colui che sa di non sapere. (Socrate)

SAGRESTANO

1

Per far da papa bisogna saper far da sagrestano. (G. Verga)

SAHARA

1

Un modo umanitario di usare il deserto del Sahara sarebbe quello di adoperarlo come il terreno dove soltanto si avesse a definire i duelli fra le nazioni. Rimarrebbero illese le terre innocenti, e la sabbia ingrassata dalle umane carogne diventerebbe fruttifera (Carlo Dossi)

SAHL

1

Tutta la mia vita è un film. Solo che non ci sono le dissolvenze. Sono costretto a vivere ogni singola scena. La mia vita ha bisogno di montaggio (Mort Sahl)

2

Tutta la vita è un film. Solo che non ci sono le dissolvenze. Sono costretto a vivere ogni singola scena. La mia vita ha bisogno di un montaggio (Mort Sahl)

SAI

1

"Lucido" è quando credi soltanto a metà di ciò che ti dicono. "Brillante" è quando sai a quale metà credere (anonimo)

2

C'è forse qualcosa di più brutto di una brutta fotografia? In una brutta fotografia tu sai di non essere tu, non ti ci riconosci, ma qualcuno ha ritenuto di vederti in quel modo, e ti ha fatto diventare così come vi appari.

3

Come puoi pretendere l'amore di Dio, se non sai nemmeno farti amare da chi ti è vicino.

4

un senso di libertà essere completamente fregati, perché sai che tanto le cose non potrebbero andare peggio di così (Anonimo)

5

Fa il mestiere che sai, che se non arricchisci camperai. (G. Verga)

6

Non sai che ognuno ha la pretesa di soffrire molto più degli altri? (Balzac)

7

Non ti vantare del domani, perché non sai neppure che cosa genera l'oggi. (Salomone)

8

Quanto sai non deve impedirti di sapere quanto dovresti (Carlo Dossi)

9

Se sai leggere devi capire; se sai scrivere devi sapere qualcosa; se sei in grado di credere devi comprendere; quel che desideri dovrai saperlo fare; se esigi non otterrai niente, e se hai esperienza devi renderti utile (Johann Wolfgang Goethe)

10

Se dell'amore ne sai poco, molto ne parli.

SAINT

1

Amore non è guardarsi a vicenda, è guardare insieme nella stessa direzione.(Antoine De Saint-Exupéry)

2

Ci si meno da fare per conquistare la felicità che per far credere di possederla (Ahete di Saint-Réal)

SAINTE

1

Dimmi chi ti ammira e ti dirò chi sei (Charles-Augustin de Sainte-Beuve)

SALACROU

1

Ascoltando le donne in confessione, i preti sono contenti di non essersi sposati (Armand Salacrou)

2

I Preti si consolano di non essere sposati, quando ascoltano le confessioni delle donne. (Armand Salacrou)

3

Il buon senso non avrà dunque mai degli eroi? (Armand Salacrou)

SALE

1

Al giorno d'oggi per conoscere un uomo bisogna mangiare sette salme di sale. (G. Verga)

SALGONO

1

Senza fine le onde del mare di Ago salgono e scendono la riva rocciosa. Senza fine il mio amore (poeta giapponese anonimo)

SALIRE

1

Da un manuale di tecniche di selezione e gestione del Personale: "E' senz'altro possibile insegnare ad un tacchino a salire sugli alberi. Perchè però non assumere uno scoiattolo?" (Anonimo)

SALITA

1

E' bene seguire la propria inclinazione, purché sia in salita (André Gide)

SALITE

1

Nel viaggio della vita non si danno strade in piano: sono tutte o salite o discese (Arturo Graf)

SALITI

1

L'amore è come quelle montagne in forma di picco la cui cima non può offrire spazio al riposo: appena saliti bisogna ridiscendere (Duca di Lévis)

SALLE

1

L'amore è egoismo a due (Antoine De Salle)

SALME

1

Al giorno d'oggi per conoscere un uomo bisogna mangiare sette salme di sale. (G. Verga)

SALMI

1

Pigro, osserva la formica, considera le sue abitudini, e ravvediti! (Salmi 6, 6)

SALMONE

1

Al loro convegno annuale, i Medium erano talmente concentrati, che durante il buffet il salmone in trance è andato a ruba (Anonimo)

SALOMONE

1

Anche lo stolto, se tace, passa per saggio. (Salomone)

2

Argento pregiato è la lingua del giusto, il cuore degli empi vale ben poco. (Salomone)

3

Attieniti alla disciplina, non lasciarla, pràticala, perché essa è la tua vita. (Salomone)

4

Bada alla strada dove metti il piede e tutte le tue vie siano ben rassodate. (Salomone)

5

C'è oro e ci sono molte perle, ma la cosa più preziosa sono le labbra istruite. (Salomone)

6

Chi ammonisce il derisore, se ne attira lo scherno, e chi rimprovera l'empio se ne guadagna l'insulto (Salomone)

7

Chi cammina nell'integrità va sicuro, chi rende tortuose le sue vie sarà scoperto. (Salomone)

8

Chi chiude un occhio causa dolore, chi riprende a viso aperto procura pace. (Salomone)

9

Chi raccoglie d'estate è previdente; chi dorme al tempo della mietitura si disonora. (Salomone)

10

Chi risparmia il bastone odia suo figlio, chi lo ama è pronto a correggerlo. (Salomone)

11

Chi risponde prima di avere ascoltato mostra stoltezza a propria confusione. (Salomone)

12

Chi va in giro sparlando rivela un segreto, non associarti a chi ha sempre aperte le labbra. (Salomone)

13

Chi volge altrove l'orecchio per non ascoltare la legge, anche la sua preghiera è in abominio. (Salomone)

14

Chi è indolente nel lavoro è fratello del dissipatore. (Salomone)

15

Come acque profonde sono i consigli nel cuore umano, l'uomo accorto le sa attingere. (Salomone)

16

Come l'aceto ai denti e il fumo agli occhi così è il pigro per chi gli affida una missione. (Salomone)

17

Con ogni cura vigila sul cuore perché da esso sgorga la vita. (Salomone)

18

Corona dei vecchi sono i figli dei figli, onore dei figli i loro padri. (Salomone)

19

Corona magnifica è la canizie, ed essa si trova sulla via della giustizia. (Salomone)

20

Del frutto della sua bocca l'uomo mangia ciò che è buono; l'appetito dei perfidi si soddisfa con i soprusi. (Salomone)

21

E' meglio abbassarsi con gli umili che spartire la preda con i superbi. (Salomone)

22

E' meglio abitare su un angolo del tetto che avere una moglie litigiosa e casa in comune. (Salomone)

23

E' un divertimento per lo stolto compiere il male, come il coltivar la sapienza per l'uomo prudente. (Salomone)

24

Fa più una minaccia all'assennato che cento percosse allo stolto. (Salomone)

25

Favo di miele sono le parole gentili, dolcezza per l'anima e refrigerio per il corpo. (Salomone)

26

Figlio mio, osserva il comando di tuo padre, non disprezzare l'insegnamento di tua madre. (Salomone)

27

Fonte di vita è la bocca del giusto, la bocca degli empi nasconde violenza. (Salomone)

28

Giova più un rimprovero all'assennato che cento percosse allo stolto. (Salomone)

29

Gola sazia disprezza il miele; per chi ha fame anche l'amaro è dolce. (Salomone)

30

I cieli per la loro altezza, la terra per la sua profondità e il cuore dei re sono inesplorabili. (Salomone)

31

I pensieri dei giusti sono equità, i propositi degli empi sono frode. (Salomone)

32

I saggi fanno tesoro della scienza, ma la bocca dello stolto è un pericolo imminente. (Salomone)

33

I tuoi occhi guardino diritto e le tue pupille mirino diritto davanti a te. (Salomone)

34

Il buon nome vale più di grandi ricchezze; la stima, più che l'oro e l'argento. (Salomone)

35

Il figlio saggio ama la disciplina, lo spavaldo non ascolta il rimprovero. (Salomone)

36

In ogni fatica c'è un vantaggio, ma la loquacità produce solo miseria. (Salomone)

37

Iniziare un litigio è come aprire una diga, prima che la lite si esasperi, troncala. (Salomone)

38

L'assennato accetta i comandi, il linguacciuto va in rovina. (Salomone)

39

L'empio è preda delle sue iniquità, è catturato con le funi del suo peccato. (Salomone)

40

L'iniquo accetta regali di sotto il mantello per deviare il corso della giustizia. (Salomone)

41

L'odio suscita litigi, l'amore ricopre ogni colpa. (Salomone)

42

L'uomo prudente ha la sapienza davanti a , ma gli occhi dello stolto vagano in capo al mondo. (Salomone)

43

La donna perfetta è la corona del marito, ma quella che lo disonora è come carie nelle sue ossa. (Salomone)

44

La mano pigra fa impoverire, la mano operosa arricchisce. (Salomone)

45

La strada dei giusti è come la luce dell'alba, che aumenta lo splendore fino al meriggio. (Salomone)

46

La via degli empi è come l'oscurità: non sanno dove saranno spinti a cadere. (Salomone)

47

Le parole dello stolto sono la verga del suo orgoglio; le labbra dei saggi sono la loro difesa (Salomone)

48

Le ricchezze accumulate in fretta diminuiscono, chi le raduna a poco a poco le accresce. (Salomone)

49

Le ricchezze moltiplicano gli amici, ma il povero è abbandonato anche dall'amico che ha. (Salomone)

50

Nel molto parlare non manca la colpa, chi frena le labbra è prudente. (Salomone)

51

Non dire al tuo prossimo: ", ripassa, te lo darò domani", se tu hai ciò che ti chiede. (Salomone)

52

Non negare un beneficio a chi ne ha bisogno, se è in tuo potere il farlo. (Salomone)

53

Non parlare agli orecchi di uno stolto, perché egli disprezzerà le tue sagge parole. (Salomone)

54

Non ti vantare del domani, perché non sai neppure che cosa genera l'oggi. (Salomone)

55

Non tramare il male contro il tuo prossimo mentre egli dimora fiducioso presso di te. (Salomone)

56

Nuvole e vento, ma senza pioggia, tale è l'uomo che si vanta di regali che non fa. (Salomone)

57

Per difetto di buon governo il popolo decade, la riuscita sta in molti consiglieri (Salomone)

58

Poco con onestà è meglio di molte rendite senza giustizia. (Salomone)

59

Se hai trovato il miele, mangiane quanto ti basta, per non esserne nauseato e poi vomitarlo. (Salomone)

60

Se sei sapiente, lo sei a tuo vantaggio, se sei beffardo, tu solo ne porterai la pena. (Salomone)

61

Tieni lungi da te la bocca perversa e allontana da te le labbra fallaci. (Salomone)

62

Un anello d'oro al naso d'un porco, tale è la donna bella ma priva di senno. (Salomone)

63

Un cuore lieto fa bene al corpo, uno spirito abbattuto inaridisce le ossa. (Salomone)

64

Un figlio stolto è un tormento per il padre e un'amarezza per colei che lo ha partorito. (Salomone)

65

Un piatto di verdura con l'amore è meglio di un bue grasso con l'odio. (Salomone)

66

Un tozzo di pane secco con tranquillità è meglio di una casa piena di banchetti festosi e di discordia. (Salomone)

67

Un'attesa troppo prolungata fa male al cuore, un desiderio soddisfatto è albero di vita. (Salomone)

68

Una donna perfetta chi potrà trovarla? Ben superiore alle perle è il suo valore. (Salomone)

69

Va' coi saggi, diverrai saggio; chi frequenta gli stolti, diventa stolto. (Salomone)

70

Vanto dei giovani è la loro forza, ornamento dei vecchi è la canizie. (Salomone)

71

con i saggi e saggio diventerai, chi pratica gli stolti ne subirà danno. (Salomone)

72

dalla formica, o pigro, guarda le sue abitudini e diventa saggio. (Salomone)

SALTA

1

L'orgoglio è una bestia feroce che vive nelle caverne e nei deserti; la vanità invece, come un pappagallo, salta di ramo in ramo e chiacchiera in piena luce (Gustave Flaubert)

SALTARE

1

Se state attraversando la strada e vi piomba addosso una macchina, non è importante stabilire se bisogna saltare avanti o indietro. E' importante scansare la macchina. Molte situazioni somigliano questa, in quanto esigono una reazione immediata (Laurence Peter)

SALUTARE

1

La giovinezza è una gran maleducata: se ne va senza neppure salutare.

SALUTE

1

Indipendentemente dalla mia salute, io sto bene.

2

La salute è quella cosa che ti fa sentire che la stagione in cui ti trovi in quel momento è la più bella dell'anno.

3

La saggezza è per l'anima ciò che la salute è per il corpo.

4

Non si può dire che un'atmosfera di alta moralità sia molto propizia alla salute, o alla felicità (Oscar Wilde)

5

Si può spesso paragonare la donna alla salute, il cui valore si riconosce quando è perduta (Anonimo)

SALUTÒ

1

E Alessandro andò da Diogene. Lo trovò sdraiato al sole. Diogene, sentendo tanta gente che veniva verso di lui, si sollevò un po' e guardò Alessandro. Questi lo salutò affettuosamente e gli chiese se avesse bisogno di qualcosa che potesse fare per lui. "Scostati dal sole" rispose il filosofo (Plutarco)

SALVA

1

L'avvocato è un galantuomo che salva i vostri beni dai vostri nemici tenendoli per (Heinrich Heine)

SALVADANAIO

1

La disdetta dell'avaro è che non riesce a infilarsi nella fessura del salvadanaio (Dino Basili)

SALVAGENTE

1

Più d'un timoniere si circonda di zeri - assomigliano ai salvagente (Stanislaw J. Lec)

SALVATE

1

Oh Signore (se c'è un Signore), salvate la mia anima (se ho un anima) (Joseph Ernest Renan, "Preghiera di uno scettico")

SALVEZZA

1

Quando si pattina su ghiaccio sottile, la salvezza sta nella velocità (Ralph Waldo Emerson)

SALVÒ

1

Ero solito portare una pallottola nel taschino, all'altezza del cuore. Un giorno un tizio mi tirò addosso una Bibbia, ma la pallottola mi salvò la vita (Woody Allen)

2

I medici lo davano per spacciato. Salvo complicazioni.

SAM

1

La vita è una sceneggiatura che ha meno varianti di un buon film western (Sam Peckinpah)

SAMAEL

1

C'è una sorta di rispetto e di deferenza nel mentire. Ogni volta che mentiamo a qualcuno, gli facciamo il complimento di riconoscere la sua superiorità (Samael Butler)

2

Gli uomini non sospettano le colpe che essi stessi non commettono (Samael Johnson)

3

Una gallina è soltanto lo strumento usato da un uovo per fare un altro uovo (Samael Butler)

SAMUEL

1

A parte l'uomo, tutti gli animali sanno che lo scopo principale della vita è godersela (Samuel Butler)

2

Ci si dovrebbe lasciar guidare, nelle letture, solo dalla propria inclinazione: quello che si legge per una sorta di senso del dovere porterà ben poco vantaggio (Samuel Johnson - nella "Vita di James Boswell")

3

I briganti ti chiedono la borsa o la vita; le donne le vogliono tutt'e due. (Samuel Butler)

4

La vita è l'arte di trarre conclusioni sufficienti da premesse insufficienti (Samuel Butler)

5

La vita è una pillola che nessuno può riuscire a ingoiare se nonè dorata (Samuel Johnson)

6

Le cifre tonde sono sempre false (Samuel Johnson, nella "Vita di James Boswell")

7

Meglio vivere ricchi, che morire ricchi. (Samuel Johnson)

8

Nessun uomo è contento se tutto ciò che ha viene disdegnato, per quanto poco esso sia. (Samuel Johnson)

9

Questo mondo, dove c'è tanto da fare e poco da sapere. (Samuel Johnson)

10

Si nasce tutti pazzi. Alcuni lo restano. (Samuel Beckett)

11

Siamo come le palle da biliardo in una partita fra giocatori inesperti: spinte continuamente in prossimità della buca senza mai finirci dentro, se non per caso (Samuel Butler)

12

Una gallina è soltanto lo strumento usato da un uovo per fare un altro uovo. (Samuel Butler)

SAN

1

Che cos'è l'avarizia? E` un continuo vivere in miseria per paura della miseria. (San Bernardo)

2

Che cos'è l'avarizia? Un continuo vivere in miseria per paura della miseria (San Bernardo)

3

Chi vuole sentire la voce di Dio si ritiri in solitudine. (San Bernardo)

SAND

1

L'intelletto cerca, il cuore trova (George Sand)

2

La società non deve esigere nulla da chi non si aspetta nulla dalla società. (George Sand)

SANDALO

1

Il profumo dei fiori non va contro vento, non quello del sandalo, del tagara e del gelsomino; il profumo dei buoni va contro vento: un uomo retto pervade tutte le regioni (Dhammapada)

SANDRO

1

Di mamme ce n'è una sola, per fortuna (Sandro Toni)

SANGUE

1

Il legame che unisce la tua vera famiglia non è quello del sangue, ma quello del rispetto e della gioia per le reciproche vite. Di rado gli appartenenti ad una famiglia crescono sotto lo stesso tetto (Richard Bach)

2

In battaglia tutto ciò che è necessario per farti combattere è un po' di sangue caldo e il sapere che perdere è più pericoloso che vincere. (George Bernard Shaw)

3

Preferirei aver del sangue sulle mani piuttosto che dell'acqua come Ponzio Pilato (Graham Greene)

SANI

1

Chiunque può essere ragionevole, ma esser sani di mente è raro (Oscar Wilde)

SANITARIE

1

Le statistiche sanitarie dicono che un uomo su quattro soffre di qualche disturbo mentale. Pensa ai tuoi tre migliori amici, se loro sono a posto, quello sei tu. (Rita Mae Brown)

SANNO

1

A parte l'uomo, tutti gli animali sanno che lo scopo principale della vita è godersela (Samuel Butler)

2

Agli esami gli sciocchi fanno spesso domande a cui i saggi non sanno rispondere. (Wilde)

3

Alcuni dicono che la pioggia è brutta, ma non sanno che permette di girare a testa alta con il viso coperto dalle lacrime.

4

Coloro che sognano di giorno sanno molte cose che sfuggono a chi sogna soltanto di notte. (Poe)

5

Gli uomini che meglio riescono a stare con le donne sono gli stessi che sanno starci benissimo senza (Charles Baudelaire)

6

I grandi uomini intraprendono le grandi imprese, perché le sanno tali; i pazzi, perché le credono facili.

7

I popoli, al pari degli individui, tanto possono quanto sanno (Aristide Gabelli)

8

La conversazione è una cosa tanto superflua e tanto necessaria in cui gli uni non dicono sempre quello che sanno e gli altri non sanno sempre quello che dicono (Stanislas de Boufflers)

9

La sensazione di essere soli può essere vinta soltanto da quelli che sanno sopportare la solitudine (Paul Tillich)

10

La via degli empi è come l'oscurità: non sanno dove saranno spinti a cadere. (Salomone)

11

Le persone di classe sanno tutto senza avere imparato niente. (Molière)

12

Molti sanno discutere, pochi conversare (A. Bronson Alcott)

13

Quando si guarda la verità solo di profilo o di tre quarti la si vede sempre male. Sono pochi quelli che sanno guardarla in faccia (Gustave Flaubert)

14

Quelli che non sanno ricordare il passato, sono condannati a ripeterlo. (George Santayana)

15

Se avete intenzione di affogare i vostri problemi nell'alcool, tenete presente che alcuni problemi sanno nuotare benissimo.

16

Tutti sanno per esperienza che è facile innamorarsi, mentre amare veramente è bello ma difficile. Come tutti i veri valori, l'amore non si può acquistare. Il piacere si può acquistare, l'amore no (Hermann Hesse)

17

Tutti pensano che Dio sia dalla loro parte. I ricchi e i potenti sanno che è così (Jean Anouilh)

SANO

1

E' portatore sano di intelligenza. Ce l'ha, ma non gli fa niente (Anonimo)

SANT

1

Che cosa e', allora, il tempo? Se nessuno me lo chiede, lo so; se dovessi spiegarlo a chi me ne chiede, non lo so (Sant'Agostino)

2

Come gli amici adulando pervertono, così i nemici con i rimproveri molte volte correggono (Sant'Agostino)

3

E vanno gli uomini ad ammirare le vette dei monti, ed i grandi flutti del mare, ed il lungo corso dei fiumi, e l'immensità dell'Oceano, ed il volgere degli astri.e si dimenticano di se medesimi (Sant'Agostino)

4

L'ira e un'erbaccia, l'odio è l'albero (Sant'Agostino)

5

Le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei mari, dei fiumi, delle stelle; e passano accanto a se' stessi senza meravigliarsi. (Sant'Agostino)

SANTAYANA

1

Il giovane che non ha mai pianto è un selvaggio, e il vecchio che non ride è un pazzo. (George Santayana)

2

Il giovane che non ha pianto è un selvaggio, e il vecchio che non sa ridere è uno sciocco (George Santayana)

3

Quelli che non riescono a ricordare il passato sono condannati a ripeterlo (George Santayana)

4

Quelli che non sanno ricordare il passato, sono condannati a ripeterlo. (George Santayana)

SANTI

1

I popoli che hanno bisogno di santi in genere sono dannati (Anonimo)

SANTINI

1

Il desiderio di realizzare l'impossibile rende irrealizzabile il possibile (A. Santini)

SANTO

1

Mi avete deluso. Come se, avendo trovato il Santo Graal, vi avessi visto scritto su Made in Japan (Ida Omboni e Paolo Poli)

SAPENDO

1

Sapendo che il primo posto nel cuore dei loro uomini è incontrastatamente occupato dai cavalli, le donne inglesi cercano di assicurarsi almeno il secondo posto in graduatoria, facendo di tutto per assumere un aspetto equino. E di solito ci riescono (George Bernard Shaw)

SAPENDOLO

1

La maggior parte delle persone, pur non sapendolo, sono addormentate (Anonimo)

SAPER

1

Il bello della vita è saper ascoltare i consigli degli altri per poi fare quello che dice il cuore (Anonimo)

2

Non serve strappare le pagine della vita, basta saper voltar pagina e ricominciare (Jim Morrison)

3

Per saper morire bisogna aver saputo vivere.

4

Per far da papa bisogna saper far da sagrestano. (G. Verga)

SAPERE

1

Ciò che non sapete, o meglio che non potete sapere, è più importante di ciò che sapete. Il buio non distrugge ciò che nasconde.

2

Detesto l'uomo che butta giù il cibo affettando di non sapere che cosa mangia. Dubito del suo gusto in cose più importanti (Charles Lanb)

3

E veramente, in proporzione di quello che v'è in questo mondo da sapere, il più gran filosofante che viva sa tanto poco che gli è proprio vergogna vada tronfio e pettoruto come se fosse un'arca di scienza (Giuseppe Baretti)

4

Ho visto gente di Parigi visitare il Louvre e poi andare a mangiare da MacDonald. Ho visto gente di Londra andare a visitare il British Museum e poi andare a mangiare da MacDonald. Ho visto gente di Milano andare a visitare MacDonald, e poi non sapere dove andare a mangiare (Paolo Rossi)

5

In battaglia tutto ciò che è necessario per farti combattere è un po' di sangue caldo e il sapere che perdere è più pericoloso che vincere. (George Bernard Shaw)

6

L'unica cosa che rende la vita sopportabile, è il non sapere che cosa verrà dopo (Ursula Le Guin)

7

Nelle cose del mondo, non è il sapere, ma il volere che può. (Nicolò Tommaseo)

8

Nessuno può mostrare troppo a lungo una faccia a stesso e un'altra alla gente senza finire col non sapere più quale sia quella vera. (Nathaniel Hawthorne)

9

Non c'è vera felicità se non quella di cui ci si accorge di godere. Il bambino è felice, è vero, ma siccome lo viene a sapere soltanto molto più tardi è come se non lo fosse mai stato (Alexandre Dumas figlio)

10

Non consiste tanto la prudenza della economia nel sapersi guardare dalle spese, perché sono molte volte necessarie, quanto in sapere spendere con vantaggio (Francesco Guicciardini)

11

Non possiamo sapere cosa ci potrà accadere nello strano intreccio della vita. Noi però possiamo decidere cosa deve accadere dentro di noi, come possiamo affrontare le cose, e quale decisione prendere, e in fin dei conti è ciò che veramente conta (J. F. Newton)

12

Non si può mai sapere che cosa si deve volere perché si vive una vita soltanto e non si può confrontarla con le proprie vite precedenti, correggerla nelle vite future. (M.Kundera)

13

Non è la letteratura il vasto sapere che fa l'uomo, ma la sua educazione alla vita reale. Che importanza avrebbe che noi fossimo arche di scienza, se poi non sapessimo vivere in fraternità con il nostro prossimo? (Mohandas Karamchand Gandhi)

14

Per sapere da giovane che cosa si vorrebbe fare, è capire da vecchio che cosa avresti voluto aver fatto (Tiziano Meneghello)

15

Per sapere se un pensiero è nuovo, non c'è che un mezzo: esprimerlo con la massima semplicità (Luc de Vauvenargues)

16

Quando decisi di lasciare Claudia Schiffer non le dissi niente, non una parola, non una lettera. Io sono fatto così, anche quando ci fidanzammo non glielo feci sapere (Giovanni Sormani)

17

Quando voglio sapere che cosa pensa la Francia, lo chiedo a me stesso. (Charles de Gaulle)

18

Quanto più già si sa, tanto più bisogna ancora imparare. Con il sapere cresce nello stesso grado il non sapere, o meglio il sapere del non sapere (Friedrich Schiller)

19

Quanto sai non deve impedirti di sapere quanto dovresti (Carlo Dossi)

20

Questo mondo, dove c'è tanto da fare e poco da sapere. (Samuel Johnson)

21

Saggio è colui che sa di non sapere. (Socrate)

22

Se sai leggere devi capire; se sai scrivere devi sapere qualcosa; se sei in grado di credere devi comprendere; quel che desideri dovrai saperlo fare; se esigi non otterrai niente, e se hai esperienza devi renderti utile (Johann Wolfgang Goethe)

23

Si deve insegnare agli uomini, per quanto è possibile a tutti gli uomini, che il sapere non si trae dai libri ma dall'osservazione del cielo e della terra. (Comenio)

24

Tutti gli uomini per natura desiderano di sapere. (Aristotele)

25

Un contenuto senza metodo porta al fanatismo; un metodo senza contenuto fa disquisire a vuoto; una materia senza forma porta a un sapere ponderoso; una forma senza materia a un vuoto vaneggiare (Johann Wolfgang Goethe)

26

Sapere aude! Abbi il coraggio di servirti della tua intelligenza. (Kant)

27

Sapere di sapere quello che si sa e sapere di non sapere quello che non si sa: ecco il vero sapere (Confucio)

SAPERLE

1

Non basta avere grandi qualità: bisogna saperle amministrare (Françcois de La Rochefoucauld)

SAPERLI

1

Non esistono oggetti brutti, basta saperli esporre (F. Albini)

SAPERLO

1

Molti uomini vivono felici senza saperlo.

2

Se sai leggere devi capire; se sai scrivere devi sapere qualcosa; se sei in grado di credere devi comprendere; quel che desideri dovrai saperlo fare; se esigi non otterrai niente, e se hai esperienza devi renderti utile (Johann Wolfgang Goethe)

SAPERSI

1

Non consiste tanto la prudenza della economia nel sapersi guardare dalle spese, perché sono molte volte necessarie, quanto in sapere spendere con vantaggio (Francesco Guicciardini)

SAPESSE

1

Non ho mai conosciuto un matematico che sapesse ragionare. (Platone)

2

Se gioventù sapesse, se vecchiaia potesse (Henri Estienne)

SAPESSERO

1

Se gli uomini sapessero come passano il tempo le donne quando sono sole, non si sposerebbero.

2

Se le persone che parlano male di me, sapessero quello che dico io di loro, parlerebbero peggio.

SAPESSIMO

1

Non è la letteratura il vasto sapere che fa l'uomo, ma la sua educazione alla vita reale. Che importanza avrebbe che noi fossimo arche di scienza, se poi non sapessimo vivere in fraternità con il nostro prossimo? (Mohandas Karamchand Gandhi)

SAPETE

1

Ciò che non sapete, o meglio che non potete sapere, è più importante di ciò che sapete. Il buio non distrugge ciò che nasconde.

2

Il Signor L. per allontanare la signore B. , vedova da qualche tempo, dall'idea del matrimonio, le disse: "Voi non sapete che gran cosa sia portare il nome di un uomo che non può più commettere sciocchezze" (Nicolas de Chamfort)

SAPEVA

1

I libri che recensiva, li leggeva soltanto in seguito. Così sapeva già quello che ne pensava (Elias Canetti)

2

Tutto quello che sapeva era che non desiderava che una cosa dalla vita: che ciò durasse per sempre (Jean Renoir)

SAPEVO

1

D: E' sposata? R: No, sono divorziata. D: E cosa faceva suo marito prima che divorziaste? R: Un sacco di cose che non sapevo (da un verbale di Tribunale)

SAPIENTE

1

Se sei sapiente, lo sei a tuo vantaggio, se sei beffardo, tu solo ne porterai la pena. (Salomone)

SAPIENTI

1

Capita alle persone veramente sapienti quello che capita alle spighe di grano: si levano e alzano la testa dritta e fiera finché sono vuote, ma quando sono piene di chicchi cominciano a umiliarsi e ad abbassare il capo (Michel de Montaigne)

2

Solo i grandi sapienti ed i grandi ignoranti sono immutabili (Confucio)

SAPIENZA

1

Acquista cosa nella tua gioventù, che ristori il danno della tua vecchiezza. E se tu intendi la vecchiezza aver per suo cibo la sapienza, adoprati in tal moda in gioventù, che a tal vecchiezza non manchi il nutrimento (Leanardo da Vinci)

2

E' un divertimento per lo stolto compiere il male, come il coltivar la sapienza per l'uomo prudente. (Salomone)

3

L'uomo prudente ha la sapienza davanti a , ma gli occhi dello stolto vagano in capo al mondo. (Salomone)

SAPONE

1

Il sapone è una misura del benessere e della civiltà degli Stati (Justus von Liebig)

2

La vita sulla terra è solo un bolla di sapone (Mahatma Gandhi)

SAPORE

1

Quando si è in un pasticcio tanto vale goderne il sapore (Confucio)

SAPORITO

1

L'amore è un fuoco nascosto, una piaga gradevole, un veleno saporito, una amarezza dolce, un dolore dilettevole, un tormento allegro, una ferita dolce e fiera, una morte blanda (Fernando de Rojas)

SAPPI

1

Quando credi di averne passate di tutti i colori sappi che potresti essere appena all'inizio (Anonimo)

SAPPIA

1

Sa tutto. Peccato che non sappia altro.

SAPPIAMO

1

Che l'amore e' tutto, e' tutto cio' che sappiamo dell'amore.

2

Che l'amore è tutto, è tutto ciò che sappiamo dell'amore (Emily Dickinson)

3

Ciò che è vita è amore, siamo amati e neppur lo sappiamo.

4

E' un giusto giudizio dei dotti che gli uomini di tutti i tempi abbiano creduto che cosa sia bene e male, degno di lode e di biasimo. Ma è un pregiudizio dei dotti che noi adesso lo sappiamo meglio di qualsiasi altro tempo (Friedrich W. Nietzsche)

5

Le cose che sappiamo meglio sono quelle che non abbiamo mai imparato.

6

Pubblicare un libro è sempre un pericolo: non sappiamo in quali mani può finire (Carlo Gragnani)

SAPREI

1

Londra abbonda troppo di nebbie e di gente seria. Se siano le nebbie che producono la gente seria o se sia la gente seria che produce le nebbie non saprei dire (Oscar Wilde)

SAPUTO

1

L'amore è un castigo. Ci punisce di non aver saputo restare soli (Marguerite Yourcenar)

2

Mangiare è uno dei quattro scopi della vita. Quali siano gli altri tre, nessuno lo ha mai saputo (anonimo cinese)

3

Per non aver saputo celebrare l'aborto e legalizzare il cannibalismo, le società moderne dovranno risolvere le loro difficoltà adottando procedimenti ben più sbrigativi (Emile M. Cioran)

4

Per saper morire bisogna aver saputo vivere.

SARÀ

1

Beato chi non avrà sogni da realizzare, perché non sarà mai deluso.

2

Beato chi non si aspetta nulla, perché non sarà mai deluso (Alexander Pope)

3

Chi cammina nell'integrità va sicuro, chi rende tortuose le sue vie sarà scoperto. (Salomone)

4

Chi ha fretta d'arricchirsi non sarà senza colpa (Bibbia - Proverbi)

5

Il compito principale di un uomo è dare origine a se stesso, trasformandosi in tutto ciò che è in grado di essere. Il risultato di tali sforzi sarà la sua personalità (Erich Fromm)

6

Il miglior scrittore sarà colui che ha vergogna di essere un letterato. (Nietzsche)

7

L'amore non bisogna implorarlo e nemmeno esigerlo. L'amore deve avere la forza di attingere la certezza in se stesso. Allora non sarà trascinato, ma trascinerà (Hermann Hesse)

8

La donna sarà sempre il pericolo di tutti i paradisi (Paul Claudel)

9

La morte della democrazia non sarà opera di un assassino in agguato. Più probabilmente sarà una lenta estinzione causata da apatia, indifferenza e denutrizione (Robert M. Hutchins)

10

Nella vita ci sarà sempre un bastardo che ti farà soffrire, ma sarà l'unica persona che riuscirai ad amare veramente.

11

Ogni uomo mente, ma dategli una maschera e sarà sincero.(Oscar Wilde)

12

Più il programma è interessante, più sarà interrotto dalla pubblicità .

13

Quando la guerra sarà finita, saremo troppo stanchi per goderci la vita.

14

Ricordatevi, comprando una valigia, che durante un lungo viaggio ci sarà sempre un momento in cui sarete costretti a portarla voi stessi (Paul Morand)

15

Sii perseverante come chi dura eterno. Le tue ombre vivono e svaniscono, ciò che in te vivrà per sempre, ciò che in te conosce perché è la conoscenza stessa non è della vita fuggevole. E' l'uomo che era, che è, e che sarà, l'ora del quale non suonerà mai. Accetta i dolori della nascita (La Voce del Silenzio)

16

Solo lo scienziato è vero poeta: ci la luna, ci promette le stelle, ci farà un nuovo universo se sarà il caso. (Allen Ginsberg)

17

Sovvengati che tu non sei qui altro che attore di un dramma, il quale sarà o breve o lungo, secondo la volontà del poeta (Epitteto)

SARAI

1

Ama, ama follemente, ama più che puoi e se ti dicono che è peccato, ama il tuo peccato e sarai innocente (Anonimo)

2

Contentati di quel che t'ha fatto tuo padre; se non altro non sarai un birbante (G. Verga)

3

Non prestare, regala : quando sarai morto, chi ti dirà grazie? (E.M. Forster)

4

Quando imparerai a fregartene della gente, solo allora sarai grande.

5

Quando ti sveglierai e non vedrai più il sole, o sarai morto, o sarai tu il sole.

6

Svela a te stesso, senza reticenze, le tue paure più profonde: dopo che lo avrai fatto, la paura non avrà più alcun potere e svanirà, e con essa si allontanerà la paura della libertà. A quel punto sarai davvero libero.

SARAMAGO

1

E' un difetto comune degli uomini di dire più facilmente quello che credono che gli altri vogliano sentire piuttosto che attenersi alla verità. Tuttavia, purchè gli uomini possano attenersi alla verità, dovranno prima conoscere gli errori e poi commetterli (José Saramago)

SARANNO

1

Beati gli affamati di giustizia perché saranno giustiziati (Cecchelin Angelo)

2

Gli ultimi saranno i primi, ma lo sportello chiude alle 12 (Corrado Guzzanti)

3

La via degli empi è come l'oscurità: non sanno dove saranno spinti a cadere. (Salomone)

4

Quando sono innamorati, certi uomini, anche se vedono l'amo e la lenza e tutto l'apparecchio con cui saranno catturati, inghiottono egualmente l'esca. (W.M.Thackeray)

5

Tutti quelli che si congratulano con se stessi perché il comunismo è finito nell'immondizia, saranno costretti a chiedersi chi ha vinto, quando la Coca Cola esigerà un seggio all'ONU. (Scott Turow)

SARDELLE

1

Acqua di cielo, e sardelle alle reti! (G. Verga)

SAREBBE

1

Dato che non penseremo mai nello stesso modo e vedremo la verità per frammenti e da diversi angoli di visuale, la regola della nostra condotta è la tolleranza reciproca. La coscienza non è la stessa per tutti. Quindi, mentre essa rappresenta una buona guida per la condotta individuale, I'imposizione di questa condotta a tutti sarebbe un'insopportaibile interferenza nella libertà di coscienza di ognuno (Mohandas Karamchand Gandhi)

2

Essere importuno è proprio dello stolto. L'uomo accorto avverte se è accetto o se infastidisce: sa scomparire nell'istante che precede quello in cui sarebbe di troppo.

3

Il commercio più lucroso sarebbe quello di comprare le persone per quello che valgono e di rivenderle per quello che credono di valere (Vera de Talleyrand-Périgord)

4

Il coraggio perfetto consiste nel fare senza testimoni quello che si sarebbe capaci di fare davanti a tutti (François de La Rochefoucauld)

5

Il fanatismo è sempre al servizio del falso, ma anche al servizio del vero sarebbe detestabile (Jean Rostand)

6

Il mondo in non sarebbe neanche male, se non ci fosse la gente a rovinarlo (Anonimo)

7

L'amore per dovere non esiste, quindi non cercare di contraccambiarlo sarebbe falso.

8

L'ignoranza non sarebbe l'ignoranza, se non si riputasse da più che la scienza (Arturo Graf)

9

La povertà deve dare qualche soddisfazione, se no non ci sarebbe tanta gente povera (Don Herold)

10

La vita sarebbe impossibile se ricordassimo tutto. Tutto sta a scegliere quello che si deve dimenticare (Maurice Martin du Gard)

11

Non puoi mettere assieme una massa di uomini e aspettarti di ottenere un'organizzazione efficiente. Sarebbe come mettere un uomo, una donna e dei bambini in una casa e aspettarsi una famiglia felice (Anonimo)

12

Povertà senza debiti sarebbe una troppo grande solitudine, dice il povero nella sua saggezza (Henri Michaux)

13

Se dovessimo tollerare negli altri tutto quello che permettiamo a noi stessi, la vita non sarebbe più sopportabile (Georges Courteline)

14

Se la pioggia non avesse una prima goccia, non esisterebbe. Ma se la prima goccia non avesse seguito, sarebbe uno sputo (Anonimo)

15

Se tutto l'anno ci fosse vacanza, divertirsi sarebbe tedioso come lavorare. (Shakespeare)

16

Se un albero dovesse scrivere la propria autobiografia, questa non sarebbe troppo dissimile da quella di una famiglia umana (K.Gibran)

17

Si ricorda quella sera in cui ha perso la sua innocenza sul sedile posteriore dell'auto di famiglia? Se non fosse stato da solo sarebbe stato ancora più memorabile (Red Buttons)

18

Tutto sarebbe più semplice se nascessimo con le istruzioni per l'uso e la data di scadenza (Alessandro Morandotti)

19

Un modo umanitario di usare il deserto del Sahara sarebbe quello di adoperarlo come il terreno dove soltanto si avesse a definire i duelli fra le nazioni. Rimarrebbero illese le terre innocenti, e la sabbia ingrassata dalle umane carogne diventerebbe fruttifera (Carlo Dossi)

20

Una moglie perfetta, bella, elegante, ricca, feconda, di buona famiglia e di ottima moralità ammesso che esista sarebbe insopportabile per chiunque. Quale nobiltà, quale bellezza, quale virtù valgono tanto da sentirsele rinfacciate di continuo? (Giovenale)

SAREBBERO

1

Ci sono persone che non sarebbero mai state innamorate se non avessero mai sentito parlare dell'amore (François de la Rochefoucauld)

2

Se tutte le elemosine fossero date solo per pietà, tutti i mendicanti sarebbero già morti di fame. La più grande dispensatrice di elemosine è la vigliaccheria. (Nietzsche)

SAREI

1

Ci sono cose per cui sono disposto a morire, ma non ce ne è nessuna per cui sarei disposto ad uccidere (Mahatma Gandhi)

2

Noi siamo sempre impegnati... a fare qualcosa per la Posterità, ma sarei felice di vedere la Posterità fare qualcosa per noi (Joseph Addison)

3

Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinché tu possa dirlo. (Voltaire)

4

Se avessi il talento che credo d'avere sarei un genio.

5

Se avessi un po' di umiltà, sarei perfetto (Ted Turner)

SAREMO

1

In ogni istante della nostra vita siamo ciò che saremo non meno di ciò che siamo stati (Oscar Wilde)

2

Quando la guerra sarà finita, saremo troppo stanchi per goderci la vita.

SARESTI

1

L'avaro te lo potrai conquistare con poco: alle volte con un semplice biglietto di tram o con qualche sigaretta. Non però con eccessive generosità perché questo ti renderebbe, al contrario, antipatico. Ti giudicherebbe uno sconsiderato, e invece di avvicinartelo te lo saresti allontanato per sempre (Tom Antongini)

SARETE

1

Ricordatevi, comprando una valigia, che durante un lungo viaggio ci sarà sempre un momento in cui sarete costretti a portarla voi stessi (Paul Morand)

2

Sposatevi in ogni caso: se vi capita una buona moglie, sarete felici; se ve ne capita una cattiva, diventerete filosofi.

SARÌA

1

Ma non è cosa in terra che ti somigli; e s'anco pari alcuna ti fosse al volto, agli atti, alla favella, sarìa, così conforme, assai men bella (Giacomo Leopardi)

SARÒ

1

Quando sarò grande, voglio essere un bambino (Joseph Heller)

SARTO

1

Non è l'abito che fa il monaco, ma il monaco sarto che fa l'abito (Anonimo)

SARTORI

1

Dio quando ama, chiama. Quando dona, chiede (Luigi Sartori)

SARTRE

1

Il mondo può benissimo fare a meno della letteratura. Ma ancor di più può fare a meno dell'uomo (Jean-Paul Sartre)

2

Il mondo è iniquità: se l'accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice (Jean-Paul Sartre)

3

L'uomo non è la somma di quello che ha, ma la totalità di quello che non ha ancora, di quello che potrebbe avere (Jean Paul Sartre)

4

Non si giudica chi si ama. (Jean Paul Sartre)

5

Quando i ricchi si fanno la guerra, sono i poveri che muoiono (Jean-Paul Sartre)

6

Quando non si fa nulla, ci si crede responsabili di tutto. (Jean Paul Sartre)

SARVEPALLI

1

Colui che agisce in funzione di una norma interiore è a un livello più alto di colui il cui agire è determinato da un capriccio (Sarvepalli Radhakrishnan)

SASSATA

1

Fu un giorno fatale quello nel quale il pubblico scoprì che la penna è più potente del ciottolo, e può diventare più dannosa di una sassata.

SATIE

1

Il loro nome era ignorato dal grosso pubblico. E anche da quello sottile (Erik Satie)

SAUL

1

La sofferenza è forse l'unico mezzo valido per rompere il sonno dello spirito. (Saul Bellow)

SAVARIN

1

Dimmi che cosa mangi e ti dirò che cosa sei (Anthelme Brillat-Savarin)

2

Gli animali si nutrono, l'uomo mangia, e solo l'uomo intelligente sa mangiare (Anthelme Brillat Savarin)

3

La scoperta di un piatto nuovo è più preziosa per il genere umano che la scoperta di una nuova stella. (Brillant Savarin)

SAVI

1

Si è veramente savi, soltanto nelle cose che ci interessano poco (M.me d'Arconville)

SAVIA

1

Nessun maggior segno di essere poco filosofo e poco savio, che voler savia e filosofica tutta la vita (G.Leopardi)

SAVIEZZA

1

Nei giovani troppa saviezza è mal segno. (Conte Baldassarre Castiglione)

SAVINIO

1

Ognuno ha le reliquie che si merita. (Alberto Savinio)

SAVIO

1

Il pazzo apre le vie che poi l'uomo savio percorre (anonimo)

2

Nessun maggior segno di essere poco filosofo e poco savio, che voler savia e filosofica tutta la vita (G.Leopardi)

SAY

1

Tra un pensatore ed un erudito c'è la stessa differenza che tra un libro e un indice (I. B. Say)

SAZIA

1

Gola sazia disprezza il miele; per chi ha fame anche l'amaro è dolce. (Salomone)

2

L'ammirazione è una vivanda sollecitante; ma nulla al mondo sazia con tanta facilità (Leisewitz)

SAZIATA

1

Nel languore amoroso qualcosa se ne va, senza fine; è come se il desiderio non fosse nient'altro che questa emorragia. La fatica amorosa è questo: una fame amorosa che non viene saziata, un amore che rimane aperto (Roland Barthes)

SAZIETÀ

1

Il soverchio degli studi procrea orrore, confusione, malinconia, collera e sazietà. (Aretino)
 

I + DIVERTENTI

VIDEO RIVELAZIONI
Selezione accuratissima dei migliori video che divertono e stupiscono in tutto il mondo

CARTOLINE ANIMATE
Manda una divertente cartolina animata e musicale per ogni occasione!

IMMAGINI CURIOSE
La più grande raccolta delle foto più spettacolari e incredibili.

IMMAGINI ANIMATE
Più di 10.000 immagini tra le più belle e divertenti di tutto il web!

GIOCHI
Selezione dei migliori giochi da giocare online.

TROPPO FORTE BELLA QUESTA
Uno spazio esilarante pieno di storielle divertenti!!

I + INTERESSANTI

VIAGGI E DESTINAZIONI
Selezione dei luoghi più unici, inusuali, spettacolari, magici e misteriosi, in tutto il mondo

RIFLESSIONI
Una rubrica che fa riflettere, caldamente consigliata.

AFORISMI E CITAZIONI
Un archivio immenso di parole e frasi utili per ogni occasione

PERSONAGGI
I personaggi Rivelazioni nostri amici

LUNGOMETRAGGI
Animazioni spettacolari, tutte da vedere rigorosamente online.

TEST RIVELAZIONI
I test più divertenti, seri e semiseri, da fare da soli o in compagnia

I + UTILI

OROSCOPO
Oroscopo aggiornato ogni giorno

WEBCAM
Osserva in tempo reale i luoghi più interessanti di Italia e del mondo.

RIMANERE GIOVANI
Consigli pratici su come rimanere in forma e sempre giovani, Virtual Trainer e tanto altro

I QUOTIDIANI DI OGGI
Tutti i link ai principali quotidiani nazionali e locali

CORSI ONLINE GRATIS
Raccolta dei migliori video-corsi gratis presenti su Internet

I + DELIRANTI

DELIRI SPAVENTOSI
Manda uno scherzo ai tuoi amici, si divertiranno un sacco!

DELIRI UTILI
Raccolta di animazioni, giochi e programmi utili e divertenti

DELIRI INUTILI
L'apoteosi dell'inutilità la trovi solo su Rivelazioni.com

DELIRI MAGICI
Divertenti illusioni e magie per stupirti e stupire i tuoi amici.

DELIRI MISTERIOSI
Cose strane dal mondo...

NON CI POSSO CREDERE
Le stranezze più incredibili del mondo

Iscriviti alla Newsletter   Contatto