Torna alla Home Page
Rivelazioni.com su Facebook VIDEO DI NATALE
HOME PAGE > DIZIONARI > AFORISMI E CITAZIONI

PAROLE

FRASI (In blu le parole cliccabili)

1

, è arrivato l'uomo della spazzatura. - Digli che non ne vogliamo (Groucho Marx)

PABLO

1

L'arte è la menzogna che ci permette di conoscere la verità. (Pablo Picasso)

2

Perchè in casa mia non ci sono appesi miei dipinti? E' perché non posso permettermeli. (Pablo Picasso)

PACE

1

Chi chiude un occhio causa dolore, chi riprende a viso aperto procura pace. (Salomone)

2

Facciamo la guerra per poter vivere in pace (Aristotele)

3

L'aborto è il più grande distruttore della pace perché, se una madre può uccidere il suo stesso figlio, cosa impedisce che io uccida te e che tu uccida me? Non c'è più nessun ostacolo.

4

La pace è per il mondo quello che il lievito è per la pasta (Talmud)

5

La felicità e la pace del cuore nascono dalla coscienza di fare ciò che riteniamo giusto e doveroso, non dal fare ciò che gli altri dicono e fanno (Mahatma Gandhi)

6

La vera felicità è la pace con se stessi. E, per averla, non bisogna tradire la propria natura (Mario Monicelli)

7

Perchè ciò che ho molto temuto è venuto su di me; e ciò che mi spaventava mi è accaduto. Non vivo sereno, non sono tranquillo; non trovo pace poichè la tragedia incombe (Giobbe 3:25,)

8

Preparare la guerra è l'unico modo per mantenere la pace (George Washington)

PADRE

1

Chi legge la storia, se non gli storici quando correggono le loro bozze? (Dumas padre)

2

Contentati di quel che t'ha fatto tuo padre; se non altro non sarai un birbante (G. Verga)

3

Figlio mio, osserva il comando di tuo padre, non disprezzare l'insegnamento di tua madre. (Salomone)

4

Ho spiegato a mio nipote cosil compromesso: se per le vacanze tua madre vuole andare al mare e tuo padre invece in montagna, il compromesso è che si va al mare, ma il papà può portarsi gli sci (Dino Verde)

5

Il cuor nostro è fatto, come dire, a maglia. Se un padre continuamente liberale l'appaga di quel che vuole, allarga le maglie e non s'empie più (Gapare Gozzi)

6

L'abitudine è mezza padrona del mondo. "Così faceva mio padre" è sempre una delle grandi forze che guidano il mondo (Massimo D'Azeglio)

7

L'amore per la prole è uno dei pochi sentimenti umani che non lascia adito all'invidia. Certo, qualunque padre o madre ammette che qualche altro bambino, carino e intelligente, possa anche esistere, ma il loro ha sempre qualche cosa che gli altri non hanno e che nessuno potrà mai capire (Tom Antongini)

8

L'ozio è il padre di tutti i vizi, ma il vizio è il padre di tutte le arti. (Paul Morand)

9

Negli affari non ci sono amici: soltanto soci (Alexandre Dumas padre)

10

Noi possiamo cessare di essere figli di Dio, ma Dio non può cessare di essere nostro Padre (Louis Evely)

11

Non è difficile diventare padre. Essere padre: questo è difficile (Wilhelm Busch)

12

Perdonami Padre, perché so quello che faccio.

13

Se hai un padre povero sei sfortunato. Se hai un suocero povero sei scemo.

14

Un padre è un banchiere fornito dalla natura. Vivere bene è la miglior vendetta. Tutti i principi morali universali sono oziose fantasie (Marchese de Sade)

15

Un figlio stolto è un tormento per il padre e un'amarezza per colei che lo ha partorito. (Salomone)

PADRI

1

Corona dei vecchi sono i figli dei figli, onore dei figli i loro padri. (Salomone)

PADRONA

1

Il matrimonio è una comunità costituita da un padrone, una padrona e due schiavi, il che fa in tutto due persone.

2

L'abitudine è mezza padrona del mondo. "Così faceva mio padre" è sempre una delle grandi forze che guidano il mondo (Massimo D'Azeglio)

3

Matrimonio, sostantivo. Lo stato o condizione di una comunità formata da un padrone, una padrona e due schiavi, per un totale di due persone (Ambrose Bierce)

PADRONE

1

Al servo pazienza, al padrone prudenza. (G. Verga)

2

Chi ha il coraggio di ridere, è il padrone degli altri, come chi ha il coraggio di morire (Giacomo Leopardi)

3

Il matrimonio è una comunità costituita da un padrone, una padrona e due schiavi, il che fa in tutto due persone.

4

La ragione comanda molto più imperiosamente di un padrone, perché disubbidendo a questo si è infelici, disubbidendo a essa si è degli sciocchi.

5

Lo schiavo ha un solo padrone; l'ambizioso ne ha tanti quante sono le persone utili alla sua fortuna. (La Bruyere)

6

Matrimonio, sostantivo. Lo stato o condizione di una comunità formata da un padrone, una padrona e due schiavi, per un totale di due persone (Ambrose Bierce)

7

Non basta che lo scrittore sia padrone del proprio stile. Bisogna che lo stile sia padrone delle cose. (Leopardi)

8

Quel pregiudizio piuttosto ridicolo che al tempo di Madame de Sèvignè era chiamato onore, e che consiste soprattutto nel sacrificare la vita al servizio del padrone di cui si è nati sudditi (Stendhal)

PADRONI

1

Non è possibile rendersi padroni delle cose possedendole tutte: bisogna rendersene padroni disprezzandole tutte (Jacques Bossuet)

PAESE

1

Ambasciatore: un onest'uomo mandato a mentire all'estero per il bene del suo Paese. (Izaak Walton)

2

Deve essere davvero ricco un Paese che può permettersi di trasformare in poliziotti metà della popolazione e di tenere l'altra metà in prigione a spese dello stato (Stanislaw J. Lec)

3

I viaggi danno una grande apertura mentale: si esce dal cerchio dei pregiudizi del proprio Paese e non si è disposti a farsi carico di quelli stranieri (Charles de Montesquieu)

4

La guerra del governo contro la povertà e stata vinta. I mendicanti che riempiono il paese l'hanno persa (Anonimo)

5

Non si può unificare un paese che conta 256 tipi di formaggi. (De Gaulle)

6

Per quanto ci si sforzi di amare la Germania, la si lascia con la convinzione che questo paese è malsano ed i suoi abitanti soffrono tuttora di un male oscuro (John McCormick)

7

Se dovessi scegliere tra tradire il mio paese e tradire il mio amico, spero di avere il fegato di tradire il mio paese. (Edward Morgan Forster)

8

Secondo gli ultimi dati dell'ONU, il nostro Paese confina un po' col terzo mondo ed un po' con l'altro mondo (Anonimo)

9

Sono un conservatore in un Paese in cui non c'è niente da conservare.(Leo Longanesi)

PAESELLO

1

Beato quell'uccello, che fa il nido al suo paesello. (G. Verga)

PAESI

1

Il mare unisce i Paesi che separa (Alexander Pope)

2

Le superpotenze si comportano da gangster, ed i paesi piccoli da prostitute (Stanley Kubrick)

PAGA

1

Il mondo stima poco quello che paga poco. (Settembrini)

2

La malattia è il prezzo che l'anima paga per l'occupazione del corpo, come un inquilino paga la pigione per l'appartamento in cui abita (Shri Ramakrishna)

3

Mai lasciarsi portare dall'odio, se succede qualcosa la sua assicurazione non paga! (Anonimo)

4

Si paga caro l'acquisto della potenza; la potenza instupidisce. (Nietzsche)

5

Talvolta uno paga di più le cose che ha avuto gratis (Albert Einstein)

PAGARCI

1

"Ah! se il tempo si fermasse, caro" . "Brava, così la banca smette di pagarci gli interessi" (Altan)

PAGARE

1

Colui che predica la morale limita di solito le sue funzioni a quelle d'un trombettiere di reggimento, che dopo aver sonata la carica e fatto molto rumore, si crede dispensato di pagare di persona (Lemelse)

2

Il mio dottore mi diede sei mesi di vita ma, quando non potei pagare il conto, me ne diede altri sei. (Walter Matthau)

3

Se tu pagare come dici tu, io lavorare come dico io. Se tu pagare come dico io, io lavorare come dici tu. (antico proverbio cinese)

4

Un sentimentale è semplicemente uno che vuol godere il lusso di un'emozione senza pagare. In verità il sentimentalismo è semplicemente la festa legale del cinismo (Oscar Wilde)

PAGATELO

1

Se non riuscite ad ottenere un complimento in nessun altro modo, piuttosto che niente pagatelo. (Mark Twain)

PAGATO

1

La battuta di spirito è in un certo senso il contributo pagato dalla comicità alla sfera dell'inconscio (Sigmund Freud)

PAGATORE

1

Al giorno che promise si conosce il buon pagatore. (G. Verga)

PAGHI

1

Scopri quel che più ti piace fare e trova qualcuno che ti paghi per farlo.

PAGINA

1

Non serve strappare le pagine della vita, basta saper voltar pagina e ricominciare (Jim Morrison)

PAGINE

1

Non serve strappare le pagine della vita, basta saper voltar pagina e ricominciare (Jim Morrison)

PAGLIA

1

L'ambizione si attacca con più facilità alle anime piccole che alle grandi, come il fuoco si appicca con più facilità alla paglia e alle capanne che ai palazzi (Chamfort)

PAILLERON

1

Il matrimonio è un esperimento chimico nel quale due sostanze innocue possono, combinandosi, dare origine a un veleno (Edouard Pailleron)

2

L'amore? Comincia con un parolone, poi tira avanti con paroline e alla fine sono parolacce (E. Pailleron)

PAIO

1

Il tizio che racconta una buona storiella deve poi sempre sorbirsene un paio di mediocri (Frank McKínney Hubbard)

PAIONO

1

Bella ed amabile illusione è quella per la quale i anniversari di un avvenimento, che per la verità non ha a fare con essi più di un qualunque altro dell'anno, paiono avere con quello un'attinenza particolare, e che quasi un'ombra del passato risorga e ritorni sempre in quei giorni, e ci sia davanti (Giacomo Leopardi)

2

Omnia munda mundis (All'anima pura, tutte le cose paiono pure) (Vangelo)

PALADINI

1

Un sorriso di ragazza rende più valorosi del più grande dei paladini (Anonimo)

PALAZZI

1

L'ambizione si attacca con più facilità alle anime piccole che alle grandi, come il fuoco si appicca con più facilità alla paglia e alle capanne che ai palazzi (Chamfort)

PALESE

1

Riprendi l'amico in segreto, e lodalo in palese. (Leonardo)

PALLA

1

Quando voglio conoscere il mio futuro, guardo nella mia palla di vetro e dico: "Toh, ho un testicolo artificiale" (Alessandro Bergonzoni)

PALLE

1

Le opinioni sono come le palle : ognuno ha le sue. (Clint Eastwood)

2

Perchè l'albero di Natale ha sempre la punta dritta? - Perchè gli toccano le palle! (Anonimo)

3

Siamo come le palle da biliardo in una partita fra giocatori inesperti: spinte continuamente in prossimità della buca senza mai finirci dentro, se non per caso (Samuel Butler)

PALLIDA

1

Una pallida luce in fondo al tunnel sembra accendersi... speriamo che non sia il treno che arriva (Anonimo)

PALLOTTOLA

1

Ero solito portare una pallottola nel taschino, all'altezza del cuore. Un giorno un tizio mi tirò addosso una Bibbia, ma la pallottola mi salvò la vita (Woody Allen)

PALMA

1

Non da ogni palma della vittoria nascono noci di cocco (Stanislaw J. Lec, "Pensieri spettinati")

PALPABILE

1

Nessuna opinione, vera o falsa, ma contraria all'opinione dominante e generale, si è mai stabilita nel mondo istantaneamente e in forza d'una dimostrazione lucida e palpabile, ma a forza di ripetizioni e quindi di assuefazione (Giacomo Leopardi)

PALUDE

1

Quando le gazzelle tremano la palude ascolta in silenzio (Anonimo)

PAM

1

La felicità è un gioire quieto duraturo per piccoli eventi (Pam Brown)

PANANTI

1

I grandi sono come quei mulini eretti sulle montagne, che non danno farina se non si loro del vento (Filippo Pananti)

2

V'è una gelosia villana che è un diffidare della persona amata; v'è una gelosia delicata che consiste nel diffidare di (Filippo Pananti)

PANCIA

1

La gallina che cammina torna a casa colla pancia piena. (G. Verga)

PANE

1

In tempo di carestia pane d'orzo. (G. Verga)

2

La probabilità che una fetta di pane cada dalla parte imburrata è direttamente proporzionale al costo del tappeto .

3

Un tozzo di pane secco con tranquillità è meglio di una casa piena di banchetti festosi e di discordia. (Salomone)

PANFILATA

1

Sono rimasto isolato: lei che hai il panfilo, me la darebbe una panfilata fino a Napoli? (Totò, nel film "Totò le Mokò")

PANFILO

1

E' incredibile come, ogni giorno, le notizie accadano sempre esattamente per quanto basta a riempire un quotidiano (Panfilo Maria Lippi)

2

Roma mi piace perché è sempre piena di sorprese. Ieri ho visto Raffaella Carrà in un negozio di antiquariato. Due milioni (Panfilo Maria Lippi)

3

Sono rimasto isolato: lei che hai il panfilo, me la darebbe una panfilata fino a Napoli? (Totò, nel film "Totò le Mokò")

PANTANO

1

La rana avvezza nel pantano, se ellal monte torna al piano. per caldo o per freddo o poco o assai Si può la rana trar dal fango mai (dall'"Orlando innamorato")

PANZINI

1

La fortuna fa come il baro nel giuoco: fa vincere qualche volta per allettare (Aliredo Panzini)

PAOLINA

1

Bambini? Preferisco cominciarne cento, che finirne uno (Paolina Bonaparte)

PAOLO

1

Ho visto gente di Parigi visitare il Louvre e poi andare a mangiare da MacDonald. Ho visto gente di Londra andare a visitare il British Museum e poi andare a mangiare da MacDonald. Ho visto gente di Milano andare a visitare MacDonald, e poi non sapere dove andare a mangiare (Paolo Rossi)

2

Mi avete deluso. Come se, avendo trovato il Santo Graal, vi avessi visto scritto su Made in Japan (Ida Omboni e Paolo Poli)

3

Mi dicevano: vai in Turchia, vedrai cose che non vedrai più. Ci sono andato, con la macchina fotografica. Non l'ho più vista (Paolo Rossi)

PAPÀ

1

Ho spiegato a mio nipote cosil compromesso: se per le vacanze tua madre vuole andare al mare e tuo padre invece in montagna, il compromesso è che si va al mare, ma il papà può portarsi gli sci (Dino Verde)

2

Per far da papa bisogna saper far da sagrestano. (G. Verga)

3

So che bisogna dare a Dio ciò che è di Dio, ma il Papa non è Dio (Napoleone Bonaparte)

PAPERON

1

L'oro non è tutto. C'è anche il platino. (Paperon de' Paperoni)

PAPERONI

1

L'oro non è tutto. C'è anche il platino. (Paperon de' Paperoni)

PAPINI

1

Se è vero che in ogni amico v'è un nemico che sonnecchia,non potrebbe darsi che in ogni nemico vi sia un amico che aspetta la sua ora?(Giovanni Papini)

PAPPAGALLO

1

L'orgoglio è una bestia feroce che vive nelle caverne e nei deserti; la vanità invece, come un pappagallo, salta di ramo in ramo e chiacchiera in piena luce (Gustave Flaubert)

PAR

1

Non vi è chi non si lusinghi di avere qualche cosa più di quello che possiede. Quanto egli ha in mano di buono e di certo non lo stima punto, sempre gli par più bello e migliore quello che gli stimola e punge il cervello (Gaspare Gozzi)

PARACELSO

1

E' la dose che fa il veleno. (Paracelso)

PARADISI

1

La donna sarà sempre il pericolo di tutti i paradisi (Paul Claudel)

PARADISO

1

Del paradiso preferisco il clima, dell'inferno la compagnia (anonimo)

2

E' più facile per l'immaginazione comporsi un inferno con il dolore che un paradiso con il piacere (Antoine de Rivarol)

3

Il Paradiso lo preferisco per il clima, l'Inferno per la compagnia (Mark Twain)

4

La donna, nel paradiso terrestre, ha morso il frutto dell'albero della conoscenza dieci minuti prima dell'uomo: da allora ha sempre conservato quei dieci minuti di vantaggio (Alphonse Karr)

5

Quando morirò andrò in paradiso, perché l'inferno l'ho già vissuto quaggiù.

6

Paradiso: luogo in cui 1) i meccanici sono tedeschi; 2) i vigili sono inglesi; 3) i cuochi sono francesi; 4) gli amanti italiani; 5) e tutti sono organizzati dagli svizzeri. Inferno: luogo in cui 1) i meccanici sono francesi; 2) i vigili tedeschi; 3) i cuochi inglesi; 4) gli amanti svizzeri; 5) e tutto è organizzato dagli italiani (Anonimo)

PARAGONABILE

1

Lo sviluppo mentale è una costruzione continua, paragonabile a quella di un vasto edificio che ad ogni aggiunta divenga più solido, o piuttosto alla messa a punto di un delicato meccanismo. (Jean Piaget)

PARAGONARE

1

Si può spesso paragonare la donna alla salute, il cui valore si riconosce quando è perduta (Anonimo)

PARAGONE

1

I sogni sono le pietre di paragone del nostro carattere. (Thoreau)

PARALIZZANDOSI

1

Il sesso è zeppo di bugie. Il corpo cerca di dire la verità, ma viene represso dalle regole sociali e finisce per legarsi alla finzione, paralizzandosi nella menzogna.

PARALLELE

1

Due linee rette parallele non si incontrano mai. Chissà quanto spendono di telefono! (Anonimo)

PARE

1

Gli uomini non buoni temono sempre che altri non operi contro di loro quello che pare loro meritare (Niccolò Machiavelli)

2

L'egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell'esigere che gli altri vivano come pare a noi.

3

La strada sbagliata pare sempre la più ragionevole. (George Moore)

4

Nelle condizioni più rigorosamente controllate di pressione, temperatura, volume, umidità e altre variabili, una donna si comporterà come le pare e piace.

5

Tutto è amor proprio nell'uomo e in qualunque vivente. Amabile non pare e non è se non quegli che lusinga o giova l'amor proprio altrui (Ciacomo Leopardi)

PARENTE

1

Come è gentile per essere una parente: sembra un'estranea! (Totò)

2

L'ostinazione è la parente povera della volontà (Malcom de Chazal)

PARENTI

1

A tavola perdonerei chiunque. Anche i miei parenti (Oscar Wilde)

2

A tavola perdonerei chiunque...anche i miei parenti. (Wilde)

3

Si viene da tutti dimenticati, da parenti, da amici, dall'innamorata, finalmente puranche dai propri nemici, ma non dai creditori. Perciò cerca di far più debiti che ti sia possibile per continuare a vivere nella memoria degli altri (Moritz Sophir)

PARERE

1

Il parere della maggioranza non può essere che l'espressione dell'incompetenza. (Réné Guénon)

2

Se fai per benino l'uomo ignoto della strada, non dici mai il tuo parere, ti occupi solo della tua famiglia e non vivi in tempi di guerra, hai ottime probabilità di morire di infarto, trombosi cerebrale o cancro (Franz Fischer)

3

Parere non e' essere: ma per essere bisogna anche parere. Nulla contribuisce tanto a fare il monaco quanto l'abito.

4

Parere non è essere: ma per essere bisogna anche parere. Nulla contribuisce a fare il monaco quanto l'abito (Ugo Bernasconi)

PARETE

1

Oggi sono sceso dal letto dal lato sbagliato. E io tengo il letto contro la parete (Anonimo)

PARI

1

I popoli, al pari degli individui, tanto possono quanto sanno (Aristide Gabelli)

2

Ma io sono costante come la stella polare, che per il suo esser fedele, fissa e inamovibile non ha pari nel firmamento. (Shakespeare)

3

Ma non è cosa in terra che ti somigli; e s'anco pari alcuna ti fosse al volto, agli atti, alla favella, sarìa, così conforme, assai men bella (Giacomo Leopardi)

4

Riflessivo fra gli irriflessivi, ben desto tra coloro che dormono, l'uomo saggio procede al pari di un cavallo da corsa, staccando gli altri come fossero brocchi (Buddha)

PARIGI

1

Ho visto gente di Parigi visitare il Louvre e poi andare a mangiare da MacDonald. Ho visto gente di Londra andare a visitare il British Museum e poi andare a mangiare da MacDonald. Ho visto gente di Milano andare a visitare MacDonald, e poi non sapere dove andare a mangiare (Paolo Rossi)

PARITÀ

1

Potremo dire di avere raggiunto la parità tra i sessi quando donne mediocri occuperanno posizioni di responsabilità. (Francois Giroud)

PARKER

1

Ogni amore è l'amore di prima in un vestito meno attraente (Dorothy Parker)

PARLA

1

L'uomo che sa non parla; l'uomo che parla non sa (Lao Tze)

2

L'uomo è tanto meno stesso quanto più parla in persona propria; dategli una maschera e vi dirà la verità.

3

Si parla poco quando non è la vanità a farci parlare (François de La Rochefoucauld)

4

Si parla tanto del bello che è nella certezza; sembra che si ignori la bellezza più sottile che è nel dubbio. Credere è molto monotono, il dubbio è profondamente appassionante. Stare all'erta, ecco la vita; essere cullato nella tranquillità, ecco la morte (Oscar Wilde)

5

Un amico è un uomo che trova più credito di chiunque altro quando parla male di noi. (Jean Rostand)

6

Un buon sigaro e una bella donna risolvono completamente il problema dell'esistenza, almeno per un po'. Il sigaro ha il pregio aggiuntivo di consumarsi in silenzio: non parla e finisce nel nulla (Anonimo)

PARLANDO

1

I soldi non fanno la felicita', dicono. Senza dubbio stanno parlando dei soldi degli altri (Sacha Guitry).

2

Quelli che scrivono come parlano, pur parlando molto bene scrivono male. (Buffon)

3

Si muove come una parodia tra una majorette e Fred Astair (Truman Capote, parlando di Mick Jagger)

PARLANO

1

I solitari leggono molto, ma parlano poco e poco sentono dire: la vita per loro è misteriosa. Sono mistici e spesso vedono il diavolo dove non è. (Cechov)

2

Quando due innamorati si parlano, è meglio non starli a sentire: o non li capiremmo o ne rideremmo.

3

Quelli che scrivono come parlano, pur parlando molto bene scrivono male. (Buffon)

4

Se le persone che parlano male di me, sapessero quello che dico io di loro, parlerebbero peggio.

5

Sei solo geloso perché le vocine parlano soltanto con me (Anonimo)

6

Su dieci persone che parlano di noi, nove ne dicono male, e spesso la sola persona che ne dice bene lo dice male (Antoine de Rivarol)

7

Tutti parlano dell'opinione, pubblica, e per opinione pubblica intendono l'opinione pubblica meno la propria opinione (Gilbert Keith Chesterton)

8

Tutti parlano di come vorrebbero cambiare le cose, aiutando a mettere tutto a posto: ma alla fine, se tutto va bene, si riesce solo a sistemare se stessi. Ed è già un gran bel risultato, perché in questo modo si innesta un effetto a catena (Rob Reiner)

PARLARE

1

A parlare male degli altri si fa peccato, ma spesso si indovina (Giulio Andreotti)

2

Ci sono persone che non sarebbero mai state innamorate se non avessero mai sentito parlare dell'amore (François de la Rochefoucauld)

3

E' difficilissimo parlare senza dire qualcosa di troppo (Luigi XIV)

4

Il vero signore è lento nel parlare e rapido nell'agire. (Confucio)

5

Insegna a tuo figlio a tacere: a parlare imparerà da solo (Benjamin Franklin)

6

L'omicidio è sempre un errore: non si deve mai fare niente di cui non si possa poi parlare dopo cena.

7

L'uomo molto ricco deve parlare sempre di poesia o di musica ed esprimere pensieri elevati, cercando di mettere a disagio le persone che vorrebbero ammirarlo per la sua ricchezza soltanto (Ennio Flaiano)

8

L'uomo è l'unico animale che non apprende nulla senza un insegnamento: non sa parlare, camminare, mangiare, insomma non sa far nulla allo stato di natura tranne che piangere. (Plinio il vecchio)

9

Mai parlare con un deficiente: qualcuno non potrebbe notare la differenza.

10

Meglio parlare poco e bene, che molto e per niente (anonimo)

11

Meglio tacere che parlare; dir la verità viene in secondo luogo; in terzo, dire ciò che è giusto; in quarto dire cose gradite.

12

Nel molto parlare non manca la colpa, chi frena le labbra è prudente. (Salomone)

13

Non parlare agli orecchi di uno stolto, perché egli disprezzerà le tue sagge parole. (Salomone)

14

Passiamo più tempo a parlare male dei nemici che a dir bene degli amici (Marcel Lenoir)

15

Pensare come i meno, parlare come i più (B.Gracian)

16

Quando l'amore vuol parlare, la ragione deve tacere.

17

Quando sento qualcuno parlare di Cultura la mano mi corre al revolver. (Goering)

18

Scrivere è un modo di parlare senza essere interrotti (Jules Renard)

19

Se credete che non sia parlare di stessi il dare la propria opinione sugli altri (Sacha Guitry)

20

Se volessero parlare di ciò solo che intendono, gli uomini quasi non parlerebbero (Arturo Graf)

21

Si parla poco quando non è la vanità a farci parlare (François de La Rochefoucauld)

22

Sii avido di ascoltare e non di parlare (Cleobulo)

23

Supponiamo che il nostro compito sia di attraversare un fiume; non lo realizzeremo senza ponti barche; fino a quando la questione del ponte o delle barche non sia risolta, a cosa serve parlare di attraversare il fiume? (Mao Tse-tung)

24

Un bimbo impiega due anni per imparare a parlare, un uomo impiega una vita per imparare a tacere.

25

Voglio parlare del cervello. L'emisfero destro, quello razionale, e l'emisfero sinistro, quello della fantasia. Quello che fa credere all'automobilista costretto a fermarsi col rosso che è il semaforo ad avercela con lui (Beppe Grillo)

PARLEREBBERO

1

Se le persone che parlano male di me, sapessero quello che dico io di loro, parlerebbero peggio.

2

Se volessero parlare di ciò solo che intendono, gli uomini quasi non parlerebbero (Arturo Graf)

PARLI

1

Se dell'amore ne sai poco, molto ne parli.

2

Senza voce parli all'anima mia quando mi baci (Anonimo)

PARLIAMOCI

1

La voce della vita in me non può raggiungere l'orecchio della vita in te; parliamoci, tuttavia: per non sentirci soli (Kahlil Gibran)

PARLÒ

1

C'è sempre un grano di pazzia nell'amore, così come c'è sempre un grano di logica nella follia (Friedrich W. Nietzsche, "Così parlò Zarathustra")

2

Ormai per sicurezza pratico solo il sesso orale. Ne parlo e basta (Andreas Schon)

PARODIA

1

Si muove come una parodia tra una majorette e Fred Astair (Truman Capote, parlando di Mick Jagger)

PAROLA

1

Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti (Logan Pearsall Smith)

2

Io sono interamente corpo, e nient'altro; l'anima è soltanto una parola per indicare qualche cosa che riguarda il corpo (Friedrich W. Nietzsche)

3

L'uomo per la parola, e il bue per le corna. (G. Verga)

4

La parola comunica il pensiero, il tono le emozioni (E. Pound)

5

La parola non è che un rumore e i libri non sono altro che carta (Paul Claudel)

6

La moglie: "Un'altra parola e torno a casa!". Il marito: "Taxi!" (dal telefilm "Cheers")

7

Le donne che devono sempre avere l'ultima parola sono il sogno di ogni banditore d'asta. (Chris Howland)

8

Non riesco a persuadermi che, per aver ragione, si debba a tutti i costi avere l'ultima parola (Joan Jacques Rousseau)

9

Quando decisi di lasciare Claudia Schiffer non le dissi niente, non una parola, non una lettera. Io sono fatto così, anche quando ci fidanzammo non glielo feci sapere (Giovanni Sormani)

10

Spesso sostengo lunghe conversazioni con me stesso e sono così intelligente che a volte non capisco nemmeno una parola di quello che dico. (Oscar Wilde)

11

Una parola può essere più preziosa di tutti i tesori della terra. (Inayat Khan)

12

Una volta sfuggita, una parola vola via irrevocabile. (Orazio Flacco)

PAROLACCE

1

L'amore? Comincia con un parolone, poi tira avanti con paroline e alla fine sono parolacce (E. Pailleron)

PAROLE

1

"Trova un amico e troverai un tesoro", dice il proverbio. E son parole d'oro, ma io credo sia meglio dire: "Trova un tesoro e troverai un'amica" (anonimo francese)

2

Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione e un'assoluta tolleranza (Mohandas Karamchand Gandhi)

3

E che cosun bacio? Un apostrofo rosa fra le parole t'amo, un segreto detto sulla bocca (Edmond Rostand)

4

Favo di miele sono le parole gentili, dolcezza per l'anima e refrigerio per il corpo. (Salomone)

5

Fra due spiegazioni scegli la più chiara. Fra due forme la più elementare. Fra due parole la più breve (Eugenio d'Ors)

6

Il silenzio di un bacio vale più di mille parole (Anonimo)

7

Immaginiamo grandi cose sull'amore ma poi scopriamo che può essere contenuto in poche parole (F. G (Anonimo)

8

In amore le parole belle non sono mai vere, mentre quelle brutte .

9

La vostra lingua vi fa dire le parole a cui l'avete abituata (Hazrat Ali)

10

Le parole dello stolto sono la verga del suo orgoglio; le labbra dei saggi sono la loro difesa (Salomone)

11

Le parole sacre, vedute le labbra dell'autore. Ne rifuggono. Le cose sacre, veduto il cuore dell'autore, vi si fermano (Carlo Emilio Gadda)

12

Mentre una persona ti racconta i suoi problemi, non pronunciare mai le parole "anch'io": l'unico lenimento a un dolore è la sua straordinarietà (Anonimo)

13

Non parlare agli orecchi di uno stolto, perché egli disprezzerà le tue sagge parole. (Salomone)

14

Quando le parole non bastano, gl'innamorati si guardano negli occhi.

15

Temi, Adso, i profeti e coloro pronti a morire per la verità, chè di solito fan morire moltissimi con loro, spesso prima di loro, talvolta al posto loro. [parole di Guglielmo di Baskerville] (Umberto Eco)

16

Ultime parole famose: "L'uomo non arriverà mai sulla luna" (Lee de Forest)

17

Un uomo non potrebbe mai vergognarsi di confessare di aver avuto torto; che poi è come dire, in altre parole, che oggi è più saggio di quanto non fosse ieri (Jonathan Swift)

18

Parole mi hanno ferito, parole mi guariranno.

PAROLINE

1

L'amore? Comincia con un parolone, poi tira avanti con paroline e alla fine sono parolacce (E. Pailleron)

PAROLONE

1

L'amore? Comincia con un parolone, poi tira avanti con paroline e alla fine sono parolacce (E. Pailleron)

PARRUCCHIERE

1

Le conversazioni dal parrucchiere sono la prova inconfutabile che le teste servono per i capelli (Karl Kraus)

PARTE

1

A parte l'uomo, tutti gli animali sanno che lo scopo principale della vita è godersela (Samuel Butler)

2

A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi, si rialza e continua per la sua strada (W.Churchill)

3

Cosa fanno gli uomini italiani dopo aver fatto l'amore? Il 5% si gira dall'altra parte e dorme; il 9% si alza e va in cucina a bere; il 15% fuma una sigaretta. Il restante 71% si alza, si veste e torna a casa dalla moglie (Anonimo)

4

Fa parte delle imperfezioni e delle rinunce della vita umana il fatto che la nostra infanzia debba diventarci estranea e cadere nell'oblio, come un tesoro sfuggito a mani che giocavano, e precipitato in un pozzo profondo (Hermann Hesse)

5

Gran parte degli uomini che sono ritenuti privi di carattere ne hanno uno più affascinante degli altri (Dino Basili)

6

Gran parte del progresso nella qualità della vita è il risultato dell'opera di individui impegnati a fare ciascuno il proprio dovere con abilità e coscienza. Molte scontentezze personali, nonché tanti difetti dei prodotti e dei servizi, sono la conseguenza del tenere lo sguardo fisso in alto, allo scalino superiore, invece che dritto davanti a , al lavoro che si sta facendo (Laurence Peter)

7

I pregiudizi occupano una parte dello spirito e infettano tutta la parte restante (Nicolas de Malebranche)

8

Il sogno è la parte più concreta della vita (anonimo)

9

Infuriarsi ed eccitarsi nel combattere qualche idea è facile soprattutto quando non siamo del tutto sicuri della nostra posizione e ci sentiamo interiormente tentati di passare dalla parte dell'avversario (Thomas Mann)

10

L'amore è come la febbre. Nasce e si spegne senza che la volontà vi abbia la minima parte (Stendhal)

11

La maggior parte degli uomini sono capaci piuttosto di grandi azioni che di buone azioni (Charles de Montesquieu)

12

La maggior parte delle donne sono poco inclini all'amicizia perché essa e' insipida dopo che si e' assaporato l'amore.

13

La maggior parte delle persone, pur non sapendolo, sono addormentate (Anonimo)

14

La mancanza di qualcosa che si desidera è una parte indispensabile della felicità (Bertrand Russell)

15

La probabilità che una fetta di pane cada dalla parte imburrata è direttamente proporzionale al costo del tappeto .

16

La ragione e il torto non si dividono mai con un taglio così netto che ogni parte abbia soltanto dell'uno e del l'altra (Alessandro Manzoni)

17

Nella maggior parte dei casi, l'uomo è troppo intelligente per vivere d'istinto, ma troppo stupido per usare l'intelligenza (Anonimo)

18

Prigione: a parte il necessario, non vi manca niente. (Sacha Guitry)

19

Sembra far parte della natura stessa dell'amante la convinzione di essere più forte dell'oggetto del suo amore. Egli è sempre desideroso di evitare il minimo fastidio alla persona amata, e non vuole che nemmeno si graffi con una spina (Shri Ramakrishna)

20

Si passa la prima parte della vita a fare, la seconda a pensare a ciò che si è fatto (anonimo)

21

Spesso veniamo amati per ciò che sembriamo, per ciò che fingiamo di essere. E per mantenere l'amore di qualcuno, continuiamo a fingere, a recitare una parte, finendo così per rendere la finzione autentica a noi stessi.

22

Tutti pensano che Dio sia dalla loro parte. I ricchi e i potenti sanno che è così (Jean Anouilh)

23

Venti e onde sono sempre dalla parte dei navigatori più abili. (Edward Gibbon)

24

Viviamo, di solito, con il nostro essere ridotto al minimo; la maggior parte delle nostre facoltà resta addormentata, riposando sull'abitudine, che sa quel che c'è da fare e non ha bisogno di loro (Marcel Proust)

PARTECIPA

1

A una tragedia si partecipa. Una commedia la si guarda soltanto (Aldous Huxley)

PARTECIPE

1

I ragazzi delle medie cui insegno mi fanno provare sensazioni che mi rendono vivo e partecipe della nostra realtà sociale: li odio (Anonimo)

PARTEGGIARE

1

Si vede che lo sport rende gli uomini cattivi, facendoli parteggiare per il più forte e odiare il più debole (AIberto Moravia)

PARTENZE

1

Nei tipi scattanti abbondano le false partenze (Dino Basili)

PARTI

1

Comsoave l'amore quandsincero da entrambe le parti, è un airone bianco sulla neve, l'occhio non lo separa (Anonimo giapponese)

2

Diffida del bue davanti, della mula dietro, del monaco da tutte le parti. (Cervantes)

3

L'analisi distrugge l'interezza. Ci sono cose, cose magiche, che devono restare intere. Se cominci a guardarne le singole parti, svaniscono. (R.J. Waller)

4

Non sono un idiota completo, alcune parti mancano (Anonimo)

5

Se, secondo la legge islamica, dalle nostre parti si tagliasse la mano ai ladri, avremmo soltanto dei compositori con una mano sola. (Leonard Bernstein)

6

Una bella donna non è colei di cui si lodano le gambe o le braccia, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti (Lucio Anneo Seneca)

PARTIAMO

1

Se la miglior compagnia è quella dalla quale noi partiamo più soddisfatti di noi medesimi, segue ch'ella è appresso a poco quella che noi lasciamo più annoiata (Giacomo Leopardi)

PARTICELLA

1

Amare significa comunicare con l'altro e scoprire in lui una particella di Dio. (Paulo Coelho)

PARTICOLARE

1

Bella ed amabile illusione è quella per la quale i anniversari di un avvenimento, che per la verità non ha a fare con essi più di un qualunque altro dell'anno, paiono avere con quello un'attinenza particolare, e che quasi un'ombra del passato risorga e ritorni sempre in quei giorni, e ci sia davanti (Giacomo Leopardi)

2

Chi ama davvero ama il mondo intero, non soltanto un individuo particolare (Erich Fromm)

3

E' una superstizione insistere su una dieta particolare. Tutto alla fine è fatto degli stessi atomi chimici. (Ralph Waldo Emerson)

PARTICOLARI

1

Stai sprecando la tua vita in particolari, semplifica (Anonimo)

PARTICOLARMENTE

1

Un ottimo sport mattutino, per un ricercatore, è quello di mandare al diavolo ogni mattina, prima di colazione, un'ipotesi particolarmente amata: mantiene giovani (Konrad Lorenz)

PARTIRÀ

1

Se il proprio treno è in ritardo, la coincidenza partirà in perfetto orario .

PARTIRE

1

A partire da una certa età, per amor proprio e per furberia, le cose che desideriamo di più sono quelle a cui fingiamo di non tenere (Marcel Proust)

2

La società ha inizio a partire da due individui, quando il rapporto tra questi individui modifica il loro comportamento.(Jean Piaget)

3

Vivete come se fosse per sempre, e, tuttavia, tenete sempre i bagagli pronti e i vostri affari in ordine, pronti a partire in tutta fretta (Claude Roy)

4

Partire è un po' morire, ma morire è partire un po' troppo (Anonimo)

PARTITA

1

Siamo come le palle da biliardo in una partita fra giocatori inesperti: spinte continuamente in prossimità della buca senza mai finirci dentro, se non per caso (Samuel Butler)

PARTITE

1

Gli italiani perdono le partite di calcio come se fossero guerre e perdono le guerre come se fossero partite di calcio.(Winston Churchill)

PARTO

1

Il parto dell'uomo è doloroso, specialmente quando egli mette al mondo se stesso in età adulta (Stanislaw J. Lec)

2

Il tempo può avere un parto difficile, ma non abortisce mai (Robert de Lamennais)

PARTON

1

Se vuoi vedere l'arcobaleno... devi sopportare la pioggia (Dolly Parton)

PARTORISCI

1

Cure dimagranti? Vuoi perdere qualche chilo nel giro di mezzo minuto? Partorisci! (Anonimo)

PARTORITO

1

Un figlio stolto è un tormento per il padre e un'amarezza per colei che lo ha partorito. (Salomone)

PASCAL

1

Basta poco a consolarci perché basta poco ad affliggerci (Blaise Pascal)

2

Due eccessi: escludere la ragione, non ammettere che la ragione (Blaise Pascal)

3

Il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce (BIaise Pascal)

4

L'ultimo passo della ragione, è il riconoscere che ci sono un'infinità di cose che la sorpassano (Blaise Pascal)

5

Non è già che uno debba in quanto possa, ma può in quanto deve (Blaise Pascal)

6

la contraddizione è indice di falsità la coerenza è segno di verità (Blaise Pascal)

7

Quando troviamo uno stile naturale rimaniamo sorpresi e incantati, perché dove ci spettavamo di trovare uno scrittore scopriamo un uomo. (Pascal)

8

Troppo vino o troppo poco: se non gliene date, non può trovare la verità; se gliene date troppo, neppure (Blaise Pascal)

PASCI

1

Non d'onde sei, ma d'onde pasci (P. Pisani)

PASCOLI

1

Il sogno è l'infinita ombra del Vero. (Pascoli)

PASSA

1

Anche lo stolto, se tace, passa per saggio. (Salomone)

2

La strada per la grandezza passa attraverso il silenzio. (Nietzsche)

3

Se proprio volete farvi un'idea del carattere di un uomo, non considerate le sue opere grandi Il primo sciocco che passa può, in un istante della sua vita, comportarsi da eroe. Guardate piuttosto come un uomo compie le azioni più comuni: esse vi riveleranno il vero carattere di un grande uomo (Swami Vivekananda)

4

Si passa la prima parte della vita a fare, la seconda a pensare a ciò che si è fatto (anonimo)

PASSAGGIO

1

La tolleranza dovrebbe essere una fase di passaggio. Dovrebbe portare al rispetto. Tollerare è offendere (Wolfgang Goethe)

2

Millesimo di secondo : tempo trascorso tra il passaggio al semaforo verde e il primo colpo di clacson.

PASSANO

1

Accadono cose che sono come domande ... passano i giorni, oppure gli anni e la vita risponde. (A.Baricco)

2

La vita è così breve e ogni momento di tanto valore, eppure, si passano interi giorni a sonnecchiare, interi anni a sognare (Jos Koll)

3

Le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei mari, dei fiumi, delle stelle; e passano accanto a se' stessi senza meravigliarsi. (Sant'Agostino)

4

Se gli uomini sapessero come passano il tempo le donne quando sono sole, non si sposerebbero.

5

Si dice che l'attesa sia lunga, noiosa. Ma è anche, in realtà, breve, poichè inghiotte quantità di tempo senza che vengano vissute le ore che passano e senza utilizzarle (Thomas Mann)

PASSARE

1

Infuriarsi ed eccitarsi nel combattere qualche idea è facile soprattutto quando non siamo del tutto sicuri della nostra posizione e ci sentiamo interiormente tentati di passare dalla parte dell'avversario (Thomas Mann)

2

L'amore incomincia dall'amore, e dalla più forte amicizia non si riuscirebbe a passare che a un debole amore (Jean de La Bruyere)

3

Non è un genio, ma preferisce passare per imbecille che per mediocre (Roberto Gervaso)

4

Passare per idiota agli occhi di un imbecille è voluttà da finissimo buongustaio. (Georges Courteline)

PASSARLA

1

Poichè ognuno di noi ha una sola vita, perché non decidere di passarla con un gatto? (Robert Stearns)

PASSATE

1

Lodate il Signore e passate le munizioni. (Luogotenente Comandante Forgy)

2

Quando credi di averne passate di tutti i colori sappi che potresti essere appena all'inizio (Anonimo)

PASSATI

1

Che giovano a quell'uomo ottant'anni passati senza far niente? Costui non è vissuto, ma si è attardato nella vita; è morto tardi, ma ha impiegato molto tempo per morire (Lucio Anneo Seneca)

2

La lettura dei buoni libri è una sorta di conversazione con gli spiriti migliori dei secoli passati (Cartesio)

3

Non dire "Chissà perché i tempi passati furon migliori di quelli d'ora?" perché tale domanda è stolta (Bibbia - Ecclesiaste)

PASSATO

1

Allora tutto il film della mia vita mi è passato davanti agli occhi in un momento! E io non ero nel cast! (Woody Allen)

2

Bella ed amabile illusione è quella per la quale i anniversari di un avvenimento, che per la verità non ha a fare con essi più di un qualunque altro dell'anno, paiono avere con quello un'attinenza particolare, e che quasi un'ombra del passato risorga e ritorni sempre in quei giorni, e ci sia davanti (Giacomo Leopardi)

3

Colui che si volge a guardare il suo passato, non merita di avere futuro avanti a (Oscar Wilde)

4

Il nostro essere è il nostro passato. E solamente col passato è possibile giudicare le persone (Oscar Wilde)

5

Il piacere è sempre o passato o futuro, e non è mai presente (Giacomo Leopardi)

6

L'avvenire ci tormenta, il passato ci trattiene, il presente ci sfugge (Gustave Flaubert)

7

La lettura di buoni testi vale come un colloquio con gli uomini migliori del passato che ci danno il meglio dei loro pensieri. (Cartesio)

8

La vita non potrebbe continuare se non si gettasse il passato nel passato, liberando il presente dal suo peso (Paul Tillich)

9

Occorre liberarsi delle scorie del passato che turbinano nella memoria come insetti rapaci: sono solo vecchie idee delle quali non abbiamo più bisogno.

10

Quelli che non riescono a ricordare il passato sono condannati a ripeterlo (George Santayana)

11

Quelli che non sanno ricordare il passato, sono condannati a ripeterlo. (George Santayana)

PASSEGGERA

1

L'arte è lunga, la vita breve, il giudizio difficile, l'occasione buona passeggera (Johann Wolfgang Goethe)

PASSEGGERE

1

L'invenzione dell'arte tipografica è stata una gran brutta trovata! La natura aveva saggiamente disposto che le sciocchezze degli uomini fossero passeggere, ed ecco che i libri le rendono immortali (Charles de Montesquieu)

PASSEGGIO

1

Mi diletta perdermi nella mente altrui. Quando non vado a passeggio, leggo; sono incapace di star seduto a pensare. I libri pensano per me (Charles Lamb)

PASSERÀ

1

Scrivi la tua storia nella polvere, la cameriera passerà il piumino, la cameriera dal sorriso strano, dimenando il fondoschiena se ne andrà (Anonimo)

2

Se sei di buon umore non ti preoccupare, ti passerà .

PASSI

1

Vorrei avere nella mia casa: una donna ragionevole, un gatto che passi tra i libri, degli amici in ogni stagione senza i quali non posso vivere (Guillaume Apollinaire, "Le bestiaire ou Cortege d'Orphée")

PASSIAMO

1

Passiamo più tempo a parlare male dei nemici che a dir bene degli amici (Marcel Lenoir)

PASSIONE

1

Anche i saggi la brama di gloria è l'ultima passione di cui si spogliano (Tacito)

2

Il piacere dell'amore è di amare, e si è più felici per la passione che si nutre che per quella che si ispira (François de la Rochefoacauld)

3

Le cose migliori si ottengono solo con il massimo della passione. (Johann Wolfgang Goethe)

4

Le passioni sono i soli oratori che persuadono sempre: il più semplice degli uomini che nutra una passione è più convincente del più eloquente che ne sia privo (François de La Rochefoucauld)

5

Nella sua prima passione la donna ama il suo amante, in tutte le altre ciò che ama è il suo amore (Lord Byron)

6

Ogni volta che si ama è quella l'unica volta che si abbia veramente amato. La differenza dell'oggetto dell'amore non altera la sincerità della passione, ma l'intensifica (Oscar Wilde, "Il ritratto di Dorian Gray")

7

Ragione e passione sono timone e vela della nostra anima navigante (Gibran)

8

Sente assai poco la propria passione, o lieta o triste che sia, chi sa troppo minutamente descriverla (Ugo Foscolo)

PASSIONI

1

Gli uomini si capiscono solo nella misura in cui sono animati dalle stesse passioni. (Stendhal)

2

L'assenza attenua le passioni mediocri e aumenta le grandi, come il vento spegne le candele e ravviva il fuoco.

3

L'assenza diminuisce le passioni mediocri e aumenta le grandi, come il vento spegne Ie candele e alimenta l'incendio (François de La Rochefoncauld)

4

La spada logora il fodero, si dice qualche volta. Ecco la mia storia. Le mie passioni mi hanno fatto vivere, e le mie passioni mi hanno ucciso (Jean-Jacques Rousseau)

5

Le passioni fanno vivere l'uomo, la saggezza lo fa soltanto vivere a lungo (Chamfort)

6

Le passioni sono i soli oratori che persuadono sempre: il più semplice degli uomini che nutra una passione è più convincente del più eloquente che ne sia privo (François de La Rochefoucauld)

7

Se esiste un amore puro ed esente dalle altre nostre passioni, è quello che sta nascosto in fondo al cuore e che noi stessi non conosciamo (François de La Rochefoacauld)

8

Se resistiamo alle nostre passioni, è merito più della loro debolezza che della nostra forza.

PASSO

1

Dal sublime al ridicolo non c'è che un passo. (Napoleone Bonaparte)

2

Il malcontento è il primo passo verso il progresso (Oscar Wilde)

3

Il primo passo verso la follia è credersi saggio (Fernando da Rojas)

4

L'ansia è come una sedia a dondolo: sei sempre in movimento, ma non avanzi di un passo (Anonimo)

5

L'ultimo passo della ragione, è il riconoscere che ci sono un'infinità di cose che la sorpassano (Blaise Pascal)

6

Lui era così incauto che le toglieva via ad ogni passo le pietre dalla strada. Così si prese un calcio (Karl Kraus)

7

Ogni passo non necessario è imprudente (Charles-Maurice de Talleyrand)

8

Un passo alla volta mi basta. (Gandhi)

9

Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzu)

PASTA

1

La pace è per il mondo quello che il lievito è per la pasta (Talmud)

PASTICCIO

1

Quando si è in un pasticcio tanto vale goderne il sapore (Confucio)

PASTIGLIE

1

Ci sono certe pastiglie di farmacia che ci curano, se non altro, dalla tristezza di aver perso tanti bottoni della biancheria intima (Ramón Gómez de la Serna)

PASTORE

1

Il pastore cerca sempre di convincere il gregge che gli interessi del bestiame e i suoi sono gli stessi (Stendhal)

PATRIA

1

Un uomo che si rispetti non ha patria. (Emile M. Cioran)

PATRONI

1

Incidente sul lavoro. Piegatore di giornali morsicato da un inserto (Gino Patroni)

PATTINA

1

Quando si pattina su ghiaccio sottile, la salvezza sta nella velocità (Ralph Waldo Emerson)

PAUL

1

Arricchiamoci delle nostre reciproche differenze (Paul Valéry)

2

Bisogna somigliarsi un po' per comprendersi, ma bisogna essere un po' differenti per amarsi (Paul Geraldy)

3

Bisogna vivere come si pensa, altrimenti si finirà per pensare come si è vissuto (Paul Bourget)

4

Era una ragazza del giorno d'oggi, cioè, pressappoco, un giovanotto del giorno d'ieri (Paul Morand)

5

Il cuore di ciascuno è un universo a , e pretendere di definire l'amore, cioè tutti gli amori, è, per chiunque abbia vissuto, una pretesa assurdi (Paul Bourget)

6

Il mondo può benissimo fare a meno della letteratura. Ma ancor di più può fare a meno dell'uomo (Jean-Paul Sartre)

7

Il mondo è iniquità: se l'accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice (Jean-Paul Sartre)

8

Il vero snob è colui che non vuole ammettere di annoiarsi quando si annoia e di divertirsi quando si diverte (Paul Valéry)

9

L'arte non deve riprodurre il visibile, ma renderlo visibile. (Paul Klee)

10

L'ozio è il padre di tutti i vizi, ma il vizio è il padre di tutte le arti. (Paul Morand)

11

L'uomo non è la somma di quello che ha, ma la totalità di quello che non ha ancora, di quello che potrebbe avere (Jean Paul Sartre)

12

La donna sarà sempre il pericolo di tutti i paradisi (Paul Claudel)

13

La giovinezza è un tempo durante il quale le convenzioni sono, e devono essere, mal comprese. o ciecamente combattute o ciecamente ubbidite (Paul Valéry)

14

La parola non è che un rumore e i libri non sono altro che carta (Paul Claudel)

15

La politica è l'arte di impedire alla gente di impicciarsi di quello che la riguarda (Paul Valéry)

16

La sensazione di essere soli può essere vinta soltanto da quelli che sanno sopportare la solitudine (Paul Tillich)

17

La vita non potrebbe continuare se non si gettasse il passato nel passato, liberando il presente dal suo peso (Paul Tillich)

18

Mi riservo, con fermezza, il diritto di contraddirmi (Paul Claudel)

19

Non si giudica chi si ama. (Jean Paul Sartre)

20

Quando i ricchi si fanno la guerra, sono i poveri che muoiono (Jean-Paul Sartre)

21

Quando non si fa nulla, ci si crede responsabili di tutto. (Jean Paul Sartre)

22

Quando non si hanno più capelli, si trovano ridicoli i capelli lunghi. (Paul Leautaud)

23

Ricordatevi, comprando una valigia, che durante un lungo viaggio ci sarà sempre un momento in cui sarete costretti a portarla voi stessi (Paul Morand)

24

Se puoi contare i tuoi soldi, non hai un miliardo di dollari. (Paul Getty)

25

Trovare non è niente. Il difficile è aggiungere a se stessi quello che si trova (Paul Valéry)

PAULI

1

Su un documento spedito ad un fisico suo collega: "Questo non è giusto. Questo non è neppure sbagliato." (Wolfgang Pauli)

PAULO

1

Amare significa comunicare con l'altro e scoprire in lui una particella di Dio. (Paulo Coelho)

PAURA

1

Che cos'è l'avarizia? E` un continuo vivere in miseria per paura della miseria. (San Bernardo)

2

Che cos'è l'avarizia? Un continuo vivere in miseria per paura della miseria (San Bernardo)

3

Ci si sbaglierà raramente, attribuendo le azioni estreme alla vanità, quelle mediocri all'abitudine e quelle meschine alla paura (Nietzsche)

4

Ci sono domande che gli innamorati non si fanno per paura di risposte che mai si darebbero.

5

Conosco un bambino da proteggere. Ha paura del buio. Lo sguardo vago. Una spina nel cuore. Il suo nome? Mondo (Anonimo)

6

Criterio quotidiano. Ci si sbaglierà raramente, attribuendo le azioni estreme alla vanità, quelle mediocri all'abitudine e quelle meschine alla paura. (Nietzsche)

7

E' meglio diventare imbecilli che vivere una vita di paura (Freeman Dyson)

8

Fra tutte le debolezze, la più grande è l'eccessiva paura di apparire deboli (Jacques Bossuet)

9

Il coraggio è l'effetto d'una grandissima paura. Quando abbiamo infatti una gran paura di morire, ci lasciamo tagliare coraggiosamente una gamba (Abate Galiani)

10

L'antica paura degli italiani: quella di migliorare il peggio. (Vittorio Giovanni Rossi)

11

L'aspettazione del piacere è talvolta più tormentosa della paura (Niccolò Tommaseo)

12

L'interesse e la paura sono i principi della società. (Hobbes)

13

L'uomo il meglio di quando è stimolato dalla speranza d'un premio, dalla paura dell'insuccesso e dalla luce di una stella.

14

La paura ti rende prigioniero, la speranza può renderti libero (dal film "Le ali della libertà")

15

La paura è l'origine di tutti i nostri mali, dunque non abbiate paura. (C.W. Brown)

16

La nostra paura del peggio è più forte del nostro desiderio del meglio (Elio Vittorini)

17

La prova inconfutabile dell'intelligenza del cavallo consiste nel fatto che questo nobile animale aveva paura dell'automobile fin dal tempo in cui gli uomini non facevano che riderne. (Jean Rostand, biologo francese)

18

La ragione per la quale ci piace pensare bene degli altri è che abbiamo tutti paura di noi stessi.

19

La violenza è realmente espressione di un interiore senso di debolezza. La violenza è l'espressione della paura.

20

Noi chiamiamo pomposamente virtù tutte quelle azioni che giovano alla sicurezza di chi comanda e alla paura di chi serve (Ugo Foscolo)

21

Non c'è speranza senza paura, paura senza speranza. (Carol Wojtyla)

22

Non c'é speranza senza paura, paura senza speranza (Carol Wojtyla)

23

Non ho nulla contro gli stupefacenti; semplicemente, l'alcol mi basta, e il resto mi fa paura. (Francoise Sagan)

24

Per ogni povero che impallidisce di fame, c'è un ricco che impallidisce di paura (Charles Louis Blanc)

25

Quando la gente mi chiede cosa vuol dire amare, abbasso gli occhi per paura di ricordare.

26

Quello di cui ho paura non è la morte, ma la solitudine (August Strindberg)

27

Solo i deboli hanno paura di essere influenzati (Wolfgang Goethe)

28

Spesso ci si uccide per paura di morire. (Severino Baldan)

29

Svela a te stesso, senza reticenze, le tue paure più profonde: dopo che lo avrai fatto, la paura non avrà più alcun potere e svanirà, e con essa si allontanerà la paura della libertà. A quel punto sarai davvero libero.

30

Tu dici che ami la pioggia, ma quando piove apri l'ombrello. Tu dici che ami il sole, ma quando splende cerchi l'ombra. Tu dici che ami il vento, ma quando tira chiudi la porta. Per questo ho paura quando dici che mi ami! (Anonimo)

PAURE

1

Svela a te stesso, senza reticenze, le tue paure più profonde: dopo che lo avrai fatto, la paura non avrà più alcun potere e svanirà, e con essa si allontanerà la paura della libertà. A quel punto sarai davvero libero.

PAVESE

1

L'angoscia vera è fatta di noia. (Cesare Pavese)

2

Nessuna donna farebbe un matrimonio d'interesse: prima di sposare un miliardario, se ne innamora (Cesare Pavese)

PAZIENTI

1

Uno dei sintomi dell'arrivo di un esaurimento nervoso è la convinzione che il proprio lavoro sia tremendamente imponente. Se fossi un medico, prescriverei una vacanza a tutti i pazienti che considerano importante il loro lavoro (Bertrand Russell)

PAZIENZA

1

Al servo pazienza, al padrone prudenza. (G. Verga)

2

Che l'uomo sia lacerato dal cielo e dalla terra, pazienza, ma il peggio è che alla fine del cielo vuole il brandello che è stato strappato dall'inferno, e l'inferno è affamato di quello conquistato dal cielo (Stanislaw J. Lec)

3

La pazienza è l'arte di sperare.

4

La pazienza è un bene, non perderla (anonimo)

5

Puoi imparare un sacco di cose dai bambini. Quanta pazienza hai, per esempio (Franklin P. Jones)

6

Talvolta si crede di poter risolvere, in var io modo, i i problemi e le questioni ordinarie dell'esistenza. Si fa ricorso a complicati e anche difficili mezzi, dimenticando che basta un poco di pazienza per disporre ogni cosa in ordine perfetto e ridonare calma e serenità (Giovanni XXlll)

7

Pazienza, sostantivo. Una forma ridotta di disperazione, travestita da virtù (Ambrose Bierce)

PAZZI

1

I grandi uomini intraprendono le grandi imprese, perché le sanno tali; i pazzi, perché le credono facili.

2

Quando ci sono i tumulti elettorali è meglio andare al manicomio: tra i pazzi è più tranquillo (Totò, nel film "Il medico dei pazzi")

3

Si nasce tutti pazzi. Alcuni lo restano. (Samuel Beckett)

PAZZIA

1

C'è sempre un grano di pazzia nell'amore, così come c'è sempre un grano di logica nella follia (Friedrich W. Nietzsche, "Così parlò Zarathustra")

2

L'amore è la saggezza del pazzo e la pazzia del saggio (Anonimo)

3

La pazzia del metodo: questo è genio (Anonimo)

4

Un ramo di pazzia abbellisce l'albero della saggezza (A.Morandotti)

PAZZO

1

Cessando di essere pazzo, diventò stupido. (Proust)

2

Il pazzo apre le vie che poi l'uomo savio percorre (anonimo)

3

Il giovane che non ha mai pianto è un selvaggio, e il vecchio che non ride è un pazzo. (George Santayana)

4

L'amore è la saggezza del pazzo e la pazzia del saggio (Anonimo)

5

L'uomo è certamente pazzo: non sa fare un verme e fa dei a dozzine (Montaigne)
 

I + DIVERTENTI

VIDEO RIVELAZIONI
Selezione accuratissima dei migliori video che divertono e stupiscono in tutto il mondo

CARTOLINE ANIMATE
Manda una divertente cartolina animata e musicale per ogni occasione!

IMMAGINI CURIOSE
La più grande raccolta delle foto più spettacolari e incredibili.

IMMAGINI ANIMATE
Più di 10.000 immagini tra le più belle e divertenti di tutto il web!

GIOCHI
Selezione dei migliori giochi da giocare online.

TROPPO FORTE BELLA QUESTA
Uno spazio esilarante pieno di storielle divertenti!!

I + INTERESSANTI

VIAGGI E DESTINAZIONI
Selezione dei luoghi più unici, inusuali, spettacolari, magici e misteriosi, in tutto il mondo

RIFLESSIONI
Una rubrica che fa riflettere, caldamente consigliata.

AFORISMI E CITAZIONI
Un archivio immenso di parole e frasi utili per ogni occasione

PERSONAGGI
I personaggi Rivelazioni nostri amici

LUNGOMETRAGGI
Animazioni spettacolari, tutte da vedere rigorosamente online.

TEST RIVELAZIONI
I test più divertenti, seri e semiseri, da fare da soli o in compagnia

I + UTILI

OROSCOPO
Oroscopo aggiornato ogni giorno

WEBCAM
Osserva in tempo reale i luoghi più interessanti di Italia e del mondo.

RIMANERE GIOVANI
Consigli pratici su come rimanere in forma e sempre giovani, Virtual Trainer e tanto altro

I QUOTIDIANI DI OGGI
Tutti i link ai principali quotidiani nazionali e locali

CORSI ONLINE GRATIS
Raccolta dei migliori video-corsi gratis presenti su Internet

I + DELIRANTI

DELIRI SPAVENTOSI
Manda uno scherzo ai tuoi amici, si divertiranno un sacco!

DELIRI UTILI
Raccolta di animazioni, giochi e programmi utili e divertenti

DELIRI INUTILI
L'apoteosi dell'inutilità la trovi solo su Rivelazioni.com

DELIRI MAGICI
Divertenti illusioni e magie per stupirti e stupire i tuoi amici.

DELIRI MISTERIOSI
Cose strane dal mondo...

NON CI POSSO CREDERE
Le stranezze più incredibili del mondo

Iscriviti alla Newsletter   Contatto