Torna alla Home Page
Rivelazioni.com su Facebook VIDEO DI NATALE
HOME PAGE > DIZIONARI > AFORISMI E CITAZIONI

PAROLE

FRASI (In blu le parole cliccabili)

MOBILE

1

La donna è mobile, ed io mi sento mobiliere. (Toto')

MOBILIERE

1

La donna è mobile, ed io mi sento mobiliere. (Toto')

MODA

1

Acquista cosa nella tua gioventù, che ristori il danno della tua vecchiezza. E se tu intendi la vecchiezza aver per suo cibo la sapienza, adoprati in tal moda in gioventù, che a tal vecchiezza non manchi il nutrimento (Leanardo da Vinci)

2

Tutto ciò che è inutile è sempre rispettabile, per esempio la religione, i vestiti alla moda, la conoscenza della grammatica latina (Henry Louis Mencken)

MODE

1

Per quanto riguarda le mode, le persone ragionevoli devono cambiare per ultime, ma non devono farsi aspettare (Charles de Montesquieu)

MODELLO

1

Un modo per far andare meglio la tua vecchia auto è guardare il prezzo di un nuovo modello (Anonimo)

MODERATAMENTE

1

Tutte le scoperte della medicina si possono ricondurre alla breve formula : "l'acqua, bevuta moderatamente, non è nociva" (Mark Twain)

MODERAZIONE

1

un segno grave di mediocrità il lodare sempre con moderazione (Luc de Vauvenargues)

MODERNA

1

E poi, se un'idea è più moderna di un'altra, è segno che non sono mortali l'una l'altra (Carlo Emilio Gadda)

MODERNE

1

Per non aver saputo celebrare l'aborto e legalizzare il cannibalismo, le società moderne dovranno risolvere le loro difficoltà adottando procedimenti ben più sbrigativi (Emile M. Cioran)

MODERNI

1

Non comprate quadri moderni, fateveli in casa. (Leo Longanesi)

2

Solo i moderni possono diventare sorpassati (Oscar Wilde)

3

Tutti gli uomini moderni derivano da creature che somigliano ai vermi. Ma in qualcuno si nota di più (Will Cuppy)

MODERNITÀ

1

La pura modernità di forma è sempre un elemento di volgarizzazione (Oscar Wilde, "Intenzioni")

MODERNO

1

L'uomo moderno pensa di perdere qualcosa del tempo quando non fa le cose in fretta. Però non sa che farsene del tempo che guadagna, tranne ammazzarlo (Erich Fromm)

2

La felicità dell'uomo moderno: guardare le vetrine e comprare tutto quello che può permettersi, in contanti o a rate (Erich Fromm)

MODESTI

1

Non siate modesti, non siete abbastanza grandi per esserlo (Golda Meir)

MODESTIA

1

Non c'è modestia senza vanità (Roberto Gervaso)

MODIFICA

1

La società ha inizio a partire da due individui, quando il rapporto tra questi individui modifica il loro comportamento.(Jean Piaget)

MODIFICAZIONI

1

La mente deve considerare questo, tutte le modificazioni corporee o gli aspetti esteriori delle cose devono essere riferiti all'immagine di Dio (Baruch Spinoza)

MODO

1

A mio avviso il golf è un modo costoso di giocare alle biglie (Gilbert K. Chesterton)

2

Agisci in modo da considerare l'umanità, sia nella tua persona, sia nella persona di ogni altro, sempre anche come scopo e mai come semplice mezzo. (Kant)

3

C'è forse qualcosa di più brutto di una brutta fotografia? In una brutta fotografia tu sai di non essere tu, non ti ci riconosci, ma qualcuno ha ritenuto di vederti in quel modo, e ti ha fatto diventare così come vi appari.

4

Dato che non penseremo mai nello stesso modo e vedremo la verità per frammenti e da diversi angoli di visuale, la regola della nostra condotta è la tolleranza reciproca. La coscienza non è la stessa per tutti. Quindi, mentre essa rappresenta una buona guida per la condotta individuale, I'imposizione di questa condotta a tutti sarebbe un'insopportaibile interferenza nella libertà di coscienza di ognuno (Mohandas Karamchand Gandhi)

5

Dicono che noi rivoluzionari siamo romantici. , è vero, ma lo siamo in modo diverso, siamo di quelli disposti a dare la vita per quello in cui crediamo (Ernesto "Che" Guevara)

6

E' bello pensare che gli uomini hanno migliaia di linguaggi estremamente complessi per esprimere i loro pensieri più seri e che un Europeo, un Indiano ed un Arabo esprimono la loro gioia ridendo esattamente nello stesso identico modo (Anonimo)

7

E' molto difficile per un uomo credere abbastanza energicamente in qualcosa, in modo che ciò che crede significhi qualcosa, senza dare fastidio agli altri (Ezra Pound)

8

Il compromesso è l'arte di tagliare una torta in modo tale che ciascuno creda di avere avuto la fetta più grossa. (Jan Peerce)

9

Il miglior modo per aiutare i poveri e' non diventare uno di loro. (L. Hancock)

10

Il più delle volte un'aria di dolcezza o fierezza in una donna, non significa che essa sia dolce o fiera: è semplicemente un modo d'esser bella (A.Karr)

11

Il ricordo è un modo d'incontrarsi (K.Gibran)

12

Intelligenza non è non commettere errori, ma scoprire subito il modo di trarne profitto. (Bertolt Brecht)

13

L'umorismo è un modo di scrostare i grandi sentimenti della loro idiozia (Raymond Queneau)

14

L'unico modo per avere un amico è essere un amico (Ralph Waldo Emerson)

15

L'unico modo per liberarsi da una tentazione è cedervi (Oscar Wilde)

16

L'unico modo per non far conoscere agli altri i propri limiti, è di non oltrepassarli mai (G.Leopardi)

17

L'uomo e la sorte la pensano sempre in modo diverso (Publilio Siro)

18

La cocaina è il modo che usa Dio per dirti che stai facendo troppi soldi. (Robin Williams)

19

La diplomazia è l'arte di permettere a qualcun altro di fare a modo tuo (David Frost)

20

La matematica è una scienza meravigliosa, ma non ha ancora trovato il modo di dividere un triciclo fra tre ragazzini (Earl Wilson)

21

La natura ha creato gli uomini in modo che possono desiderare ogni cosa e non possono conseguire ogni cosa: talchè essendo sempre maggiore il desiderio che la potenza dello acquistare, ne risulta la magra contentezza di quello che si possiede, e la poca soddisfazione d'esso (Niccolò Macchiavelli)

22

Nella vita devi trovare il modo giusto di rubare e devi anche capire cosa ti conviene rubare (Anonimo)

23

Non facciamo bene niente finché non smettiamo di pensare al modo di farlo. (W.Hazlitt)

24

Non rivolgerti con tono sferzante ad alcuno coloro ai quali ti rivolgerai in questo modo ti potrebbero rispondere nello stesso modo: le ingiurie sono dolorose; colpo su colpo, esse ricadranno sopra di te (Buddha)

25

Preparare la guerra è l'unico modo per mantenere la pace (George Washington)

26

Qualunque cosa che può essere detta, può essere detta in modo chiaro (Ludwig Wittgenstein)

27

Quando un uomo ha grossi problemi dovrebbe rivolgersi ad un bambino; sono loro, in un modo o nell'altro, a possedere il sogno e la libertà (Fjodor Dostoevskij)

28

Scrivere è un modo di parlare senza essere interrotti (Jules Renard)

29

Se non riuscite ad ottenere un complimento in nessun altro modo, piuttosto che niente pagatelo. (Mark Twain)

30

Se vogliamo essere felici, possiamo esserlo adesso, perché la chiave della felicità è nascosta dentro di noi. Essa non dipende dagli avvenimenti che ci capitano ma dal modo in cui li percepiamo e li affrontiamo (Anthony de Mello)

31

Si può capire il carattere di una persona dal modo in cui accoglie le lodi (Seneca)

32

Talvolta si crede di poter risolvere, in var io modo, i i problemi e le questioni ordinarie dell'esistenza. Si fa ricorso a complicati e anche difficili mezzi, dimenticando che basta un poco di pazienza per disporre ogni cosa in ordine perfetto e ridonare calma e serenità (Giovanni XXlll)

33

Tu non devi cercare che le cose vadano a modo tuo, ma volere che esse vadano proprio così come stanno andando; allora tutto andrà bene (Epitteto)

34

Tutti parlano di come vorrebbero cambiare le cose, aiutando a mettere tutto a posto: ma alla fine, se tutto va bene, si riesce solo a sistemare se stessi. Ed è già un gran bel risultato, perché in questo modo si innesta un effetto a catena (Rob Reiner)

35

Un modo per far andare meglio la tua vecchia auto è guardare il prezzo di un nuovo modello (Anonimo)

36

Un modo umanitario di usare il deserto del Sahara sarebbe quello di adoperarlo come il terreno dove soltanto si avesse a definire i duelli fra le nazioni. Rimarrebbero illese le terre innocenti, e la sabbia ingrassata dalle umane carogne diventerebbe fruttifera (Carlo Dossi)

37

Un oggetto cadrà sempre in modo da produrre il maggior danno possibile .

MOGLI

1

La ragione per cui mariti e mogli non si capiscono è che appartengono a sessi diversi.

MOGLIE

1

"Una moto con una potenza mostruosa... 240 all'ora, poi mia moglie s'è messa di mezzo." "E hai venduto la moto?" "No, ho preso in pieno mia moglie." (Disegni&Caviglia)

2

Bigamia significa una moglie di troppo. Monogamia anche.

3

Certo che è possibile un rapporto platonico, ma solo tra marito e moglie (Ladies Home Journal)

4

Ci sono due tipi di omicidi: quelli seri e quelli in cui un marito ha soltanto ucciso sua moglie.

5

Cosa fanno gli uomini italiani dopo aver fatto l'amore? Il 5% si gira dall'altra parte e dorme; il 9% si alza e va in cucina a bere; il 15% fuma una sigaretta. Il restante 71% si alza, si veste e torna a casa dalla moglie (Anonimo)

6

E' meglio abitare su un angolo del tetto che avere una moglie litigiosa e casa in comune. (Salomone)

7

E' una verità universalmente riconosciuta che uno scapolo in possesso di una discreta fortuna ha bisogno d'una moglie (Jane Austen)

8

Epigrafe. "Qui giace mia moglie, come sempre fredda". Epigrafe accanto: "Qui giace mio marito, finalmente rigido!" (Anonimo)

9

Gentiluomo è colui che tiene aperta la porta dell'albergo affinchè la moglie possa portare dentro i bagagli (Peter Ustinov)

10

I regali che fai a tua moglie non sono mai azzeccati quanto i regali che fa il tuo vicino a sua moglie.

11

In amore bisogna essere senza scrupoli, non rispettare nessuno. All'occorrenza essere capaci di andare a letto con la propria moglie (Ennio Flaiano)

12

La moglie: "Un'altra parola e torno a casa!". Il marito: "Taxi!" (dal telefilm "Cheers")

13

Mia moglie è l'unica ad aver capito perché s'è innamorata di me.

14

Molti uomini debbono il loro successo alla loro prima moglie, e la loro seconda moglie al loro successo (Jim Backus)

15

Non sentirti in colpa per quello che hai pensato di tua moglie; lei ha pensato molto peggio di te.

16

Quando la moglie di un uomo impara a capirlo, lei di solito smette di ascoltarlo.

17

Quando tutto il resto fa fiasco, prova a fare come dice tua moglie.

18

Sposatevi in ogni caso: se vi capita una buona moglie, sarete felici; se ve ne capita una cattiva, diventerete filosofi.

19

Una moglie perfetta, bella, elegante, ricca, feconda, di buona famiglia e di ottima moralità ammesso che esista sarebbe insopportabile per chiunque. Quale nobiltà, quale bellezza, quale virtù valgono tanto da sentirsele rinfacciate di continuo? (Giovenale)

MOHANDAS

1

Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione e un'assoluta tolleranza (Mohandas Karamchand Gandhi)

2

Dato che non penseremo mai nello stesso modo e vedremo la verità per frammenti e da diversi angoli di visuale, la regola della nostra condotta è la tolleranza reciproca. La coscienza non è la stessa per tutti. Quindi, mentre essa rappresenta una buona guida per la condotta individuale, I'imposizione di questa condotta a tutti sarebbe un'insopportaibile interferenza nella libertà di coscienza di ognuno (Mohandas Karamchand Gandhi)

3

La vita è governata da una moltitudine di forze. Le cose andrebbero assai lisce se si potesse determinare il corso delle proprie azioni esclusivamente in base a un unico principio morale, la cui applicazione in un dato momento fosse tanto ovvia da non richiedere neppure un istante di riflessione. Ma non riesco a ricordare una sola azione che si sia potuta determinare con tanta facilità (Mohandas Karamchand Gandhi)

4

Non volendo pensare a quello che mi porterà il domani, mi sento libero come un uccello (Mohandas Karamchand Gandhi)

5

Non è la letteratura il vasto sapere che fa l'uomo, ma la sua educazione alla vita reale. Che importanza avrebbe che noi fossimo arche di scienza, se poi non sapessimo vivere in fraternità con il nostro prossimo? (Mohandas Karamchand Gandhi)

6

Un fedele della Verità non dovrebbe fare nulla per rispetto delle convinzioni. Deve essere sempre pronto a correggersi e ogni qualvolta scopra di essere nel torto deve confessarlo, costi quel che costi, ed espiare (Mohandas Karamchand Gandhi)

7

Un oggetto, anche se non ottenuto con il furto, è tuttavia come rubato se non se ne ha bisogno (Mohandas Karamchand Gandhi)

MOKÒ

1

Sono rimasto isolato: lei che hai il panfilo, me la darebbe una panfilata fino a Napoli? (Totò, nel film "Totò le Mokò")

MOLIÈRE

1

Le persone di classe sanno tutto senza avere imparato niente. (Molière)

2

Stimare tutti è lo stesso che non stimare nessuno. (Moliere)

MOLLARE

1

Non mollare mai il tuo fidanzato se non hai qualcuno di meglio.

MOLLUSCO

1

Dalla conchiglia si può capire il mollusco, dalla casa l'inquilino. (Hugo)

MOLTA

1

Dove c'è molta luce, l'ombra è più nera. (Goethe)

2

Gli uomini hanno poca stima degli altri, ma non ne hanno molta neanche di stessi. (Trotskij)

3

Non so cosa ci sia dopo la morte, e faccio molta fatica a capire quello che c'è prima (Anonimo)

MOLTE

1

Alla povertà mancano molte cose, all'avarizia tutte. (Publilio Siro)

2

C'è oro e ci sono molte perle, ma la cosa più preziosa sono le labbra istruite. (Salomone)

3

Coloro che sognano di giorno sanno molte cose che sfuggono a chi sogna soltanto di notte. (Poe)

4

Come gli amici adulando pervertono, così i nemici con i rimproveri molte volte correggono (Sant'Agostino)

5

Come è naturale credere molte cose senza alcuna dimostrazione, non è meno naturale dubitare di molte altre malgrado le prove.

6

Gran parte del progresso nella qualità della vita è il risultato dell'opera di individui impegnati a fare ciascuno il proprio dovere con abilità e coscienza. Molte scontentezze personali, nonché tanti difetti dei prodotti e dei servizi, sono la conseguenza del tenere lo sguardo fisso in alto, allo scalino superiore, invece che dritto davanti a , al lavoro che si sta facendo (Laurence Peter)

7

Il saggio impara molte cose dai suoi nemici (Aristofane)

8

Non consiste tanto la prudenza della economia nel sapersi guardare dalle spese, perché sono molte volte necessarie, quanto in sapere spendere con vantaggio (Francesco Guicciardini)

9

Poco con onestà è meglio di molte rendite senza giustizia. (Salomone)

10

Se state attraversando la strada e vi piomba addosso una macchina, non è importante stabilire se bisogna saltare avanti o indietro. E' importante scansare la macchina. Molte situazioni somigliano questa, in quanto esigono una reazione immediata (Laurence Peter)

11

Molte cose complicate hanno delle spiegazioni banali; e molte cose semplici hanno spiegazioni incomprensibili (Anonimo)

12

Molte mete importanti si raggiungono a tappe, un obiettivo temporaneo dopo l'altro (Laurence J. Peter)

13

Molte sono le cose straordinarie, ma nulla v'è di più straordinario dell'uomo. (Sofocle)

MOLTI

1

Alcuni vivono per la politica, molti della politica. (Max Weber)

2

Comitato è un sostantivo di moltitudine che significa molti, ma non significa molto (Anonimo)

3

E' pure un vil facchinaggio quello di dovere o volere andar d'accordo coi molti (Giosuè Carducci)

4

Gli studiosi sono di rado bella gente e in molti casi il loro aspetto è tale da scoraggiare l'amore allo studio nei giovani. (Henry Louis Mencken)

5

Il peccato possiede molti utensili, ma la menzogna è il manico che si adatta a tutti (Oliver Wendell Holmes)

6

La calunnia è come i soldi falsi: molti che non l'avrebbero mai emessa la fanno circolare senza scrupoli (Comtesse Diane)

7

Non dire mai al tuo cane che secondo molti uomini gli animali sono stati messi sulla Terra per servire gli uomini, potrebbe star male dal troppo ridere (Anonimo)

8

Ogni cosa sulla terra ha un doppio carattere, come una miscela di sabbia e di zucchero. Sii come la saggia formica che sceglie solo lo zucchero e non tocca la sabbia. Per la colpa di molti non giudicare il tutto.

9

Per molti, anche la sessualità è una catena dell'oppressione sociale: vivono il sesso convenzionale come copertura dei propri veri istinti.

10

Per difetto di buon governo il popolo decade, la riuscita sta in molti consiglieri (Salomone)

11

Prima che tu trovi il tuo bel principe, devi baciarne molti di rospi.

12

Se si escludono istanti prodigiosi e singoli che il destino ci può donare, l'amare il proprio lavoro (che purtroppo è privilegio di pochi) costituisce la migliore approssimazione concreta alla felicità sulla terra. Ma questa è una verità che non molti conoscono (Primo Levi)

13

Tutti possono corteggiare una bella donna, per molti i problemi nascono se dice (Anonimo)

14

Volete aver molti in aiuto? Cercate di non averne bisogno (Alessandro Manzoni)

15

Molti dei nostri uomini politici sono degli incapaci. I restanti sono capaci di tutto.

16

Molti desiderano ammazzarmi. molti desiderano fare un'oretta di chiacchiere con me. Dai primi mi difende la legge (Karl Kraus)

17

Molti miei amici mi sono diventati ostili, con molti nemici ho stretto legami di amicizia, ma gli indifferenti mi sono rimasti fedeli (Stanislaw J. Lec)

18

Molti sanno discutere, pochi conversare (A. Bronson Alcott)

19

Molti uomini debbono il loro successo alla loro prima moglie, e la loro seconda moglie al loro successo (Jim Backus)

20

Molti uomini vivono felici senza saperlo.

MOLTIPLICANO

1

Le ricchezze moltiplicano gli amici, ma il povero è abbandonato anche dall'amico che ha. (Salomone)

MOLTISSIME

1

Da un'assemblea non è mai nata nessuna grande idea, ma in compenso vi sono morte moltissime idee sballate (Francis Scott Fitzgerald)

MOLTISSIMI

1

Certe ragazze preferiscono essere belle piuttosto che intelligenti. Non hanno tutti i torti: moltissimi ragazzi hanno la vista piu sviluppata del cervello (Bill Laurence)

2

Temi, Adso, i profeti e coloro pronti a morire per la verità, chè di solito fan morire moltissimi con loro, spesso prima di loro, talvolta al posto loro. [parole di Guglielmo di Baskerville] (Umberto Eco)

MOLTITUDINE

1

Comitato è un sostantivo di moltitudine che significa molti, ma non significa molto (Anonimo)

2

Il mondo ha un bell'invecchiare: non cambia. Può darsi che l'individuo si perfezioni, ma la moltitudine dell'umanità non diventa migliore peggiore (Denis Diderot)

3

La vita è governata da una moltitudine di forze. Le cose andrebbero assai lisce se si potesse determinare il corso delle proprie azioni esclusivamente in base a un unico principio morale, la cui applicazione in un dato momento fosse tanto ovvia da non richiedere neppure un istante di riflessione. Ma non riesco a ricordare una sola azione che si sia potuta determinare con tanta facilità (Mohandas Karamchand Gandhi)

4

Per me un uomo vale quanto una moltitudine e una moltitudine quanto un uomo (Democrito)

MOLTKE

1

La strategia è un sistema di ripiegamenti. (Helmut von Moltke)

2

Marciare divisi, colpire uniti. (Helmut von Moltke)

MOLTO

1

Avete mai notato che la gente ne sa molto di più quando cercate di dire qualcosa, che non quando chiedete qualcosa? (Funny World)

2

Bisogna amarsi molto per suicidarsi. (Albert Camus)

3

C'è una sola classe della umanità che tiene al danaro molto più dei ricchi: i poveri. Il povero non può tenere ad altro. Questa è la miseria di essere povero (Oscar Wilde)

4

Capire tutto rende molto indulgenti e avere sentimenti profondi ispira una grande bontà (Madame de Staël)

5

Che giovano a quell'uomo ottant'anni passati senza far niente? Costui non è vissuto, ma si è attardato nella vita; è morto tardi, ma ha impiegato molto tempo per morire (Lucio Anneo Seneca)

6

Chi legge sa molto; chi osserva sa molto di più (Alexandre Dumas figlio)

7

Chi sa capire tutto è molto infelice. (Gorkij)

8

Chi sa fa, chi non sa insegna. Chi legge sa molto; chi osserva sa molto di più. Chi confessa la propria ignoranza la mostra una volta, chi non la confessa, infinite.

9

Chi è fornito di argomenti pecuniari convincerà il proprio antagonista molto prima di chi trae argomenti dalla ragione e dalla filosofia (Joseph Addison)

10

Ci sono atei di un'asprezza feroce che tutto sommato si interessano di Dio molto di più di certi credenti frivoli e leggeri. (Pierre Reverdy)

11

Colui che predica la morale limita di solito le sue funzioni a quelle d'un trombettiere di reggimento, che dopo aver sonata la carica e fatto molto rumore, si crede dispensato di pagare di persona (Lemelse)

12

Comitato è un sostantivo di moltitudine che significa molti, ma non significa molto (Anonimo)

13

Da molto tempo gli uomini e le donne vivono insieme, e non si conoscono: essi non hanno, gli uni di fronte agli altri, che conoscenze falsissime o per lo meno molto vaghe ed incerte (Alphonse Karr)

14

E' molto difficile per un uomo credere abbastanza energicamente in qualcosa, in modo che ciò che crede significhi qualcosa, senza dare fastidio agli altri (Ezra Pound)

15

E' molto intelligente. Riesce a contare fino a venti, nudo fino a ventuno. (Groucho Marx)

16

E' curioso a vedere che quasi tutti gli uomini che valgono molto hanno le maniere semplici; e che quasi sempre le maniere semplici sono prese per indizio di poco valore (Giacomo Leepardi)

17

E' meglio lavorare poco e fare tante vacanze, piuttosto che lavorare molto e fare poche vacanze (Massimo Catalano, "Quelli della notte")

18

Era un tipo molto socievole: cercava sempre di farsi delle amiche. Erano le amiche che non volevano farsi lui (Anonimo)

19

Gli uomini sono animali molto strani: un miscuglio del nervosismo del cavallo, della testardaggine di un mulo e della malizia di un cammello (Thomas Henry Huxley)

20

Ho molto autocontrollo: non bevo mai niente di più forte del gin prima di colazione. (William C. Fields)

21

Ho incontrato per strada un uomo molto povero ed innamorato, portava un vecchio cappello ed un cappotto strappato. L'acqua gli entrava nelle scarpe e le stelle nell'animo (Anonimo)

22

I solitari leggono molto, ma parlano poco e poco sentono dire: la vita per loro è misteriosa. Sono mistici e spesso vedono il diavolo dove non è. (Cechov)

23

Il cristianesimo ha fatto molto per l'amore facendone un peccato. (Anatole France)

24

Il fumare lo aiutava molto davanti alle donne, a cui il fumo piace, anche perché lo ritengono, e magari con ragione, un gradevole presagio dell'arrosto. (Carlo Emilio Gadda)

25

Il minimo dolore del nostro dito mignolo ci preoccupa e ci turba molto di più del massacro di milioni dei nostri simili (William Hazlitt)

26

Il motivo per compiere un'azione cambia durante il compimento: o almeno, quando l'azione è stata compiuta, ci sembra molto diverso (Friedrich Hebbel)

27

Il rumore di un bacio non è forte come quello di un cannone, ma la sua eco dura molto più a lungo (Oliver Wendell Holmes)

28

Il silenzio dell'invidioso fa molto rumore (K.Gibran)

29

Il silenzio dell'invidioso, fa molto rumore. (K.Gibran)

30

Il successo degli altri mi disturba, ma molto meno che se fosse meritato (Jules Renard)

31

L'aforisma viene molto apprezzato, tra l'altro perché contiene mezza verità, cioè una percentuale non indifferente (Gabriel Laub)

32

L'agricoltura sembra molto semplice quando il tuo aratro è una matita e sei a un migliaio di miglia dal campo di grano. (Dwight David Eisenhower)

33

L'amore fa molto, ma il denaro di più.

34

L'obbedienza è un vizio al quale cedere fa sempre molto comodo (Don Milani)

35

L'uomo molto ricco deve parlare sempre di poesia o di musica ed esprimere pensieri elevati, cercando di mettere a disagio le persone che vorrebbero ammirarlo per la sua ricchezza soltanto (Ennio Flaiano)

36

La consolazione dei brutti è la speranza che i belli non siano molto intelligenti. (Lily Brown)

37

La ragione comanda molto più imperiosamente di un padrone, perché disubbidendo a questo si è infelici, disubbidendo a essa si è degli sciocchi.

38

La religione di un uomo non vale molto se non ne traggono beneficio anche il suo cane e il suo gatto (Abraham Lincoln)

39

La sofferenza è insita nella natura umana; ma non soffriamo mai, o almeno molto di rado, senza nutrire la speranza della guarigione; e la speranza è un piacere (Giacomo Casanova)

40

Le conseguenze della collera sono molto più gravi delle sue cause (Marco Aurelio)

41

Le cose che desideriamo, desideriamole poco, non solo perché non meritano di essere altrimenti desiderate, ma anche perché desiderandole molto diventano fonte di mille pene (Louis Bourdaloue)

42

Le ingiurie sono molto umilianti per chi le dice, quando non riescono ad umiliare chi le riceve (A.Karr)

43

Lo stile è l'abito dei pensieri, e un pensiero ben vestito come un uomo ben vestito, si presenta molto meglio (Lord Chesterfield)

44

Meglio parlare poco e bene, che molto e per niente (anonimo)

45

Nel molto parlare non manca la colpa, chi frena le labbra è prudente. (Salomone)

46

Non c'è vera felicità se non quella di cui ci si accorge di godere. Il bambino è felice, è vero, ma siccome lo viene a sapere soltanto molto più tardi è come se non lo fosse mai stato (Alexandre Dumas figlio)

47

Non sai che ognuno ha la pretesa di soffrire molto più degli altri? (Balzac)

48

Non sentirti in colpa per quello che hai pensato di tua moglie; lei ha pensato molto peggio di te.

49

Non si può dire che un'atmosfera di alta moralità sia molto propizia alla salute, o alla felicità (Oscar Wilde)

50

Non è bello ciò che costa molto, ma costa molto ciò che è bello (anonimo)

51

Non è grande uomo chi sa molto, ma chi ha molto meditato (Luigi Settembrini)

52

Ognuno è come il cielo l'ha fatto, e qualche volta molto peggio. (Cervantes)

53

Per giocare a cricket non è necessario essere stupidi. Esserlo, però, aiuta molto (George Bernard Shaw)

54

Perchè ciò che ho molto temuto è venuto su di me; e ciò che mi spaventava mi è accaduto. Non vivo sereno, non sono tranquillo; non trovo pace poichè la tragedia incombe (Giobbe 3:25,)

55

Puoi anche alzarti molto presto, ma il tuo destino s'è alzato un'ora prima (anonimo)

56

Puoi svegliarti anche molto presto all'alba, ma il tuo destino si è svegliato mezz'ora prima di te.(detto africano)

57

Quelli che scrivono come parlano, pur parlando molto bene scrivono male. (Buffon)

58

Se dell'amore ne sai poco, molto ne parli.

59

Se mi comportassi come vogliono i medici non è detto che vivrei più a lungo, ma una cosa è certa: la vita mi sembrerebbe molto, molto più lunga. (J.Gleason)

60

Se non troviamo niente di molto piacevole, almeno troveremo qualcosa di nuovo. (Voltaire)

61

Se si vuole riuscire in questo mondo non bisogna essere molto più intelligenti degli altri; bisogna solo essere in anticipo di un giorno. (Leo Szilard)

62

Semaforo. Lampione pubblico molto timido: arrossisce non appena ci si avvicina (Anonimo)

63

Si parla tanto del bello che è nella certezza; sembra che si ignori la bellezza più sottile che è nel dubbio. Credere è molto monotono, il dubbio è profondamente appassionante. Stare all'erta, ecco la vita; essere cullato nella tranquillità, ecco la morte (Oscar Wilde)

64

Solo uno spirito disperato può raggiungere la serenità, e per essere disperati bisogna aver molto vissuto e amare ancora il mondo (Blaise Cendrars)

65

Stiamo cercando qualcuno che sia molto imbarazzato, o molto stanco (Melbourne's Policeman)

66

, all'origine delle origini, molto prima delle chiacchiere accademiche, è il silenzio a celebrare la bellezza del racconto (Daniel Pennac, "Signor Malaussène")

67

Un po' di credulità aiuta a percorrere il cammino della vita molto agevolmente (E. Gaskell)

68

Un uomo d'ingegno sa di possedere sempre molto, e non si rammarica di doverlo dividere con altri (Aleksandr Solzenitsyn)

69

Vale molto di più avere la costante attenzione degli uomini che la loro occasionale ammirazione (Rousseau)

MOMENTI

1

Ci sono momenti in cui tutto va bene: non ti spaventare, non dura (Jules Renard)

2

Io preferisco la verità dannosa all'errore utile. Una verità dannosa è utile, perché può essere dannosa solo a momenti e poi conduce ad altre verità, che devono diventare più utili, sempre più utili. Viceversa un errore utile è dannoso, poiché può essere utile solo per un momento e induce in altri errori, che diventano sempre più dannosi (Wolfgang Goethe)

3

La vita non è altro che un brutto quarto d'ora, composto da momenti squisiti (Oscar Wilde)

4

Non è vero che i mariti, appena vedono una bella donna, dimenticano di essere sposati. Al contrario: proprio in quei momenti se lo ricordano dolorosamente (Mark Twain)

5

Vi sono momenti in cui uno si trova nella necessità di scegliere fra il vivere la propria vita piena, intera, completa, o trascinare una falsa, vergognosa, degradante esistenza quale il mondo, nella sua grande ipocrisia, gli domanda.

MOMENTO

1

Allora tutto il film della mia vita mi è passato davanti agli occhi in un momento! E io non ero nel cast! (Woody Allen)

2

Dal momento che gli amici si trovano nelle avversità preferisco non avere amici. (Roberto Gervaso)

3

Dammi castità e continenza, ma aspetta un momento (S. Agostino)

4

Io preferisco la verità dannosa all'errore utile. Una verità dannosa è utile, perché può essere dannosa solo a momenti e poi conduce ad altre verità, che devono diventare più utili, sempre più utili. Viceversa un errore utile è dannoso, poiché può essere utile solo per un momento e induce in altri errori, che diventano sempre più dannosi (Wolfgang Goethe)

5

L'incertezza è il peggiore dei mali, fino al momento in cui la realtà ce la fa rimpiangere (Alphonse Karr)

6

La felicità è fatta d'un niente che al momento in cui lo viviamo ci sembra tutto.

7

La salute è quella cosa che ti fa sentire che la stagione in cui ti trovi in quel momento è la più bella dell'anno.

8

La vita non ci mai quello che vogliamo nel momento che sembra adatto. Le avventure arrivano, ma non puntuali (Edward M. Forster)

9

La vita è così breve e ogni momento di tanto valore, eppure, si passano interi giorni a sonnecchiare, interi anni a sognare (Jos Koll)

10

La vita è governata da una moltitudine di forze. Le cose andrebbero assai lisce se si potesse determinare il corso delle proprie azioni esclusivamente in base a un unico principio morale, la cui applicazione in un dato momento fosse tanto ovvia da non richiedere neppure un istante di riflessione. Ma non riesco a ricordare una sola azione che si sia potuta determinare con tanta facilità (Mohandas Karamchand Gandhi)

11

Non arrenderti mai, perché quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio.

12

Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è. (J.L.Borges)

13

Quando il medico ci esorta a farci coraggio è il momento in cui lo perdiamo. (Roberto Gervaso)

14

Ricordatevi, comprando una valigia, che durante un lungo viaggio ci sarà sempre un momento in cui sarete costretti a portarla voi stessi (Paul Morand)

15

Se non ci fosse l'ultimo momento, non si riuscirebbe a fare niente.

MONACO

1

Diffida del bue davanti, della mula dietro, del monaco da tutte le parti. (Cervantes)

2

Non è l'abito che fa il monaco, ma il monaco sarto che fa l'abito (Anonimo)

3

Parere non e' essere: ma per essere bisogna anche parere. Nulla contribuisce tanto a fare il monaco quanto l'abito.

4

Parere non è essere: ma per essere bisogna anche parere. Nulla contribuisce a fare il monaco quanto l'abito (Ugo Bernasconi)

MONALDI

1

Anche il giorno più lungo ha il suo tramonto (Angelo Monaldi)

MONCO

1

Datemi un braccio artificiale e vi solleverò il monco (Anonimo)

MONDO

1

A questo mondo bisogna essere un po' troppo buoni, per esserlo abbastanza (Pierre de Marivaux)

2

A questo mondo non si diventa ricchi per quello che si guadagna, ma per quello a cui si rinuncia (Henry Ward Beecher)

3

Alla gioventù si rimprovera spesso di credere sempre che il mondo cominci solo con essa. Ma la vecchiaia crede ancor più spesso che il mondo cessi con lei. Cospeggio? (Friedrich Hebbel)

4

Amaro e noia la vita altro mai nulla e fango è il mondo (Giacomo Leopardi, "A se stesso")

5

Avere sempre ragione, farsi sempre strada, calpestare tutto, non avere mai dubbi: non sono forse queste le grandi qualità con le quali la stoltezza governa il mondo? (William Makepeace Thackeray)

6

Basta che esista un solo giusto perché il mondo meriti di essere stato creato (Talmud)

7

C'è una sola regola per gli uomini politici di tutto il mondo: quando sei al potere non dire le stesse cose che dici quando sei all'opposizione. Se ci provi, tutto quello che ci guadagni è di dover fare quello che gli altri hanno trovato impossibile (John Galsworthy)

8

Caro Gesù Bambino, ti ringrazio per aver esaudito i miei desideri dell'anno scorso. Ti avevo chiesto di eliminare la fame nel mondo, ed infatti quelli che avevano fame sono quasi tutti morti (Giobbe Covatta)

9

Che l'uomo sia la più abile creatura del mondo, lo si può dedurre dal fatto che nessun'altra creatura lo ha mai contraddetto in proposito (George Christoph Lichtenberg)

10

Che voluttà, mettersi con una donna nel letto di Procuste della propria visione del mondo (Karl Kraus)

11

Chi ama davvero ama il mondo intero, non soltanto un individuo particolare (Erich Fromm)

12

Chi vuol muovere il mondo, prima muova se stesso (Socrate)

13

Conosco un bambino da proteggere. Ha paura del buio. Lo sguardo vago. Una spina nel cuore. Il suo nome? Mondo (Anonimo)

14

Dicono che l'amore sia cieco. Credetemi, niente ha la vista più acuta del vero amore. Niente. L'amore ha la vista più acuta del mondo. La dipendenza è cieca, l'attaccamento è cieco... non chiamate amore quelle cose (Anonimo)

15

E veramente, in proporzione di quello che v'è in questo mondo da sapere, il più gran filosofante che viva sa tanto poco che gli è proprio vergogna vada tronfio e pettoruto come se fosse un'arca di scienza (Giuseppe Baretti)

16

Genio è chi crea concordanza tra il mondo in cui vive ed il mondo che vive in lui (Hugo Von Hofmansthal)

17

Il mondo ha un bell'invecchiare: non cambia. Può darsi che l'individuo si perfezioni, ma la moltitudine dell'umanità non diventa migliore peggiore (Denis Diderot)

18

Il mondo in non sarebbe neanche male, se non ci fosse la gente a rovinarlo (Anonimo)

19

Il mondo non morirà mai di fame per la mancanza di meraviglie, quanto per la mancanza di meraviglia. (Gilbert Keith Chesterton)

20

Il mondo può benissimo fare a meno della letteratura. Ma ancor di più può fare a meno dell'uomo (Jean-Paul Sartre)

21

Il mondo stima poco quello che paga poco. (Settembrini)

22

Il mondo è iniquità: se l'accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice (Jean-Paul Sartre)

23

Il mondo è talmente corrotto che si acquista la reputazione di persona perbene limitandosi a non fare il male (Duca di Lévis)

24

Il mondo è tondo, chi nuota e chi va a fondo. (G. Verga)

25

Il mondo è un teatro, vieni, vedi, e te ne vai (anonimo)

26

Il mondo è un tiranno, ma solo gli schiavi gli ubbidiscono (Thomas Selle)

27

Il commerciante ha in tutto il mondo la medesima religione. (Heine)

28

Il letto è il posto più pericoloso del mondo. L'ottanta per cento della gente vi muore.(Mark Twain)

29

Il parto dell'uomo è doloroso, specialmente quando egli mette al mondo se stesso in età adulta (Stanislaw J. Lec)

30

Il solo Tempio veramente sacro è il mondo degli uomini uniti dall'amore (Lev Tolstoj)

31

In questo mondo ci sono soltanto due tragedie: una è il non avere ciò che si desidera, l'altra è ottenerlo. Quest'ultima è la peggiore, quest'ultima è la vera tragedia.

32

Io amo i poveri e soffrirei in un mondo senza poveri. I poveri sono le brioches dell'anima. (Giorgio Manganelli)

33

L'abitudine è mezza padrona del mondo. "Così faceva mio padre" è sempre una delle grandi forze che guidano il mondo (Massimo D'Azeglio)

34

L'ammirazione è una vivanda sollecitante; ma nulla al mondo sazia con tanta facilità (Leisewitz)

35

L'inferno è per i puri; questa è la legge del mondo morale. Esso è infatti per i peccatori, e peccare si può soltanto contro la propria purezza. Se si è una bestia, non si può peccare e non si sente nulla di un inferno. Così è stabilito, e certamente l'inferno è tutto popolato soltanto da gente per bene, il che non è giusto; ma che cosmai la nostra giustizia! (Thomas Mann)

36

L'uomo prudente ha la sapienza davanti a , ma gli occhi dello stolto vagano in capo al mondo. (Salomone)

37

L'uomo ragionevole adegua se stesso al mondo. L'uomo irragionevole persiste nel tentativo di adeguare il mondo a se stesso. Perciò ogni progresso dipende dall'uomo irragionevole (George Bernard Shaw)

38

L'uomo è un piccolo mondo. (Democrito)

39

L'uomo, fin che sta in questo mondo, è un infermo che si trova su un letto scomodo più o meno, e vede intorno a altri letti, ben rifatti al di fuori, piani, a livello: e si figura che ci si deve star benone. Ma se gli riesce di cambiare, appena stà accomodato nel nuovo, comincia, pigiando, a sentire, qui una lisca che lo punge, un bernoccolo che lo preme: siamo insomma, a un di presso, alla storia di prima (Alessandro Manzoni)

40

La coscienza è la sostanza più elastica del mondo. Oggi non si riesce a tirarla tanto da coprire uno di quei mucchietti di terra che fanno le talpe, domani copre una montagna (Edward Bulwer-Lytton)

41

La decisione cristiana di trovare il mondo brutto e cattivo, ha reso brutto e cattivo il mondo (Friedrich W. Nietzsche)

42

La finestra sul mondo può essere coperta anche da un giornale (Stanislaw J. Lec)

43

La malvagità, si dice, la si sconta nell'altro mondo; ma la stupidità in questo (Arthur Schopenhauer)

44

La pace è per il mondo quello che il lievito è per la pasta (Talmud)

45

La sofferenza è l'elemento positivo di questo mondo, è anzi l'unico legame fra questo mondo e il positivo. (Kafka)

46

La storia delle donne è la storia della peggiore forma di tirannia che il mondo abbia conosciuto: quella del debole che domina il forte. E' l'unica tirannia che resiste al mondo (Oscar Wilde)

47

La storia nostra è storia della nostra anima; e storia dell'anima umana è la storia del mondo. (Croce)

48

Le banconote sono la carta assorbente del sudore del mondo (Ramón Gómez de la Serna)

49

Mendichiamo l'amore all'altro nonostante esista un mondo che ne è pieno.

50

Nel mondo non ci sono mai state due opinioni uguali. non più di quanto ci siano mai stati due capelli o due grani identici: la qualità più universale è la diversita (Michel de Montaigne)

51

Nelle cose del mondo, non è il sapere, ma il volere che può. (Nicolò Tommaseo)

52

Nessuna opinione, vera o falsa, ma contraria all'opinione dominante e generale, si è mai stabilita nel mondo istantaneamente e in forza d'una dimostrazione lucida e palpabile, ma a forza di ripetizioni e quindi di assuefazione (Giacomo Leopardi)

53

Niente è più comune a questo mondo che rendersi insopportabile per le proprie buone qualità (Antoine François Rondelet)

54

Ogni bambino che viene al mondo è più bello di quello che l'ha preceduto (Charles Dickens)

55

Preso nel suo complesso, il mondo è un mostro pieno di pregiudizi, affardellato di preconcetti, corrotto dalle cosiddette virtù; esso è un puritano e un fatuo. Il segreto della vita è l'arte di sfidarlo. Sfidare il mondo - ecco quale dovrebbe essere il nostro scopo, invece di vivere per accondiscere alle sue pretese, come facciamo per lo più.

56

Quel che al mondo ascolta più stupidaggini è forse un quadro da museo. (Edmond e Jules de Goncourt)

57

Questo mondo è come la coda arricciolata del cane. Da centinaia d'anni la gente cerca di raddrizzarla, ma, appena la lascia andare, essa si riattorciglia. Come potrebbe essere diversamente? (Swami Vivelananda)

58

Questo mondo, dove c'è tanto da fare e poco da sapere. (Samuel Johnson)

59

Se amor è figlio d'affanno, come diceva il poeta, è altrettanto vero che affanno è figlio d'amor; tanto affanno c'è e tanto amore c'è a questo mondo (Anonimo)

60

Se si vuole riuscire in questo mondo non bisogna essere molto più intelligenti degli altri; bisogna solo essere in anticipo di un giorno. (Leo Szilard)

61

Secondo gli ultimi dati dell'ONU, il nostro Paese confina un po' col terzo mondo ed un po' con l'altro mondo (Anonimo)

62

Si muore tutte le sere, si rinasce tutte le mattine: è così. E tra le due cose c'è il mondo dei sogni.

63

Solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di cambiare il mondo, possono cambiarlo davvero (Anonimo)

64

Solo uno spirito disperato può raggiungere la serenità, e per essere disperati bisogna aver molto vissuto e amare ancora il mondo (Blaise Cendrars)

65

Sperimenta tutto quello che c'è, tutte le strade del possibile, non porti limiti, e via via mettiti in relazione con il resto del mondo: così facendo, finirai per trovare la tua vera identità.

66

Stare al mondo può essere caro, ma c'è incluso nel prezzo un viaggio attorno al sole gratis ogni anno (Ashleigh Brilliant)

67

Una bella poesia è un contributo alla realtà. Il mondo non è più lo stesso quando gli si è aggiunta una bella poesia (Dylan Thamas)

68

Vi sono momenti in cui uno si trova nella necessità di scegliere fra il vivere la propria vita piena, intera, completa, o trascinare una falsa, vergognosa, degradante esistenza quale il mondo, nella sua grande ipocrisia, gli domanda.

69

Vivere è la cosa più rara del mondo: i più, esistono solamente (Oscar Wilde)

MONETA

1

L'adulazione è una moneta falsa che ha corso solo grazie alla nostra vanità.

2

Moneta fuori corso. Elemosina. L'accattone ringrazia. E' proprio cieco (Anonimo)

MONETE

1

Il dentista è un prestigiatore che, dopo aver messo del metallo nella tua bocca, tira fuori monete dalle tue tasche. (Ambrose Bierce)

MONICA

1

Le attrici, diciamo bruttine, che oggi hanno successo in Italia lo devono a me. Sono io che ho sfondato la porta (Monica Vitti)

MONICELLI

1

La vera felicità è la pace con se stessi. E, per averla, non bisogna tradire la propria natura (Mario Monicelli)

MONOGAMIA

1

Bigamia significa una moglie di troppo. Monogamia anche.

MONOTONO

1

Si parla tanto del bello che è nella certezza; sembra che si ignori la bellezza più sottile che è nel dubbio. Credere è molto monotono, il dubbio è profondamente appassionante. Stare all'erta, ecco la vita; essere cullato nella tranquillità, ecco la morte (Oscar Wilde)

MONTAGGIO

1

Tutta la mia vita è un film. Solo che non ci sono le dissolvenze. Sono costretto a vivere ogni singola scena. La mia vita ha bisogno di montaggio (Mort Sahl)

2

Tutta la vita è un film. Solo che non ci sono le dissolvenze. Sono costretto a vivere ogni singola scena. La mia vita ha bisogno di un montaggio (Mort Sahl)

MONTAGNA

1

Ho spiegato a mio nipote cosil compromesso: se per le vacanze tua madre vuole andare al mare e tuo padre invece in montagna, il compromesso è che si va al mare, ma il papà può portarsi gli sci (Dino Verde)

2

La coscienza è la sostanza più elastica del mondo. Oggi non si riesce a tirarla tanto da coprire uno di quei mucchietti di terra che fanno le talpe, domani copre una montagna (Edward Bulwer-Lytton)

MONTAGNE

1

I grandi sono come quei mulini eretti sulle montagne, che non danno farina se non si loro del vento (Filippo Pananti)

2

L'amore è come quelle montagne in forma di picco la cui cima non può offrire spazio al riposo: appena saliti bisogna ridiscendere (Duca di Lévis)

3

Le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei mari, dei fiumi, delle stelle; e passano accanto a se' stessi senza meravigliarsi. (Sant'Agostino)

MONTAIGNE

1

Capita alle persone veramente sapienti quello che capita alle spighe di grano: si levano e alzano la testa dritta e fiera finché sono vuote, ma quando sono piene di chicchi cominciano a umiliarsi e ad abbassare il capo (Michel de Montaigne)

2

Chi insegnerà all'uomo a morire, gli insegnerà a vivere (Michel de Montaigne)

3

Chi sradicasse la conoscenza del dolore estirperebbe anche la conoscenza del piacere e in fin dei conti annienterebbe l'uomo (Michel de Montaigne)

4

Gli uomini sono portati a credere soprattutto quello che capiscono meno (Michel de Montaigne)

5

I giochi dei bambini non sono giochi, e bisogna considerarli come le loro azioni più serie (Michel de Montaigne)

6

L'uomo è certamente pazzo: non sa fare un verme e fa dei a dozzine (Montaigne)

7

La fiducia nella bontà altrui è una notevole testimonianza della propria bontà (Michel de Montaigne)

8

La vecchiaia ci segna più rughe nello spirito che nella faccia (Michel de Montaigne)

9

La vecchiaia mette più rughe sullo spirito che sul volto (Michel de Montaigne)

10

Le cose non sono tanto dolorose o difficili di per se stesse: è la nostra debolezza e la nostra viltà che le rendono tali (Michel de Montaigne)

11

Meglio una testa ben costruita che una piena di nozioni. (Michel de Montaigne)

12

Nel mondo non ci sono mai state due opinioni uguali. non più di quanto ci siano mai stati due capelli o due grani identici: la qualità più universale è la diversita (Michel de Montaigne)

13

Proibirci alcunché vuol dire farcene venire voglia (Michel de Montaigne)

14

Un uomo che teme di soffrire soffre già quello che teme (Michel de Montaigne)

15

Vera libertà è potere tutto su se stessi (Michel de Montaigne)

MONTALBÁN

1

Non si sa di nessuno che sia riuscito a sedurre con ciò che aveva offerto da mangiare ; ma esiste un lungo elenco di coloro che hanno sedotto spiegando quello che si stava per mangiare. (M.V.Montalbán)

MONTALE

1

L'uomo coltiva la propria infelicità per avere il gusto di combatterla a piccole dosi. Essere sempre infelici, ma non troppo, è condizione "sine qua non" di piccole e intermittenti felicità (Eugenio Montale)

MONTARE

1

Il nano vede più lontano del gigante, quando ha le spalle del gigante su cui montare. (Coleridge)

MONTATURA

1

La bellezza è come una gemma preziosa, per la quale la migliore montatura è la più semplice (Bacone)

MONTE

1

La rana avvezza nel pantano, se ellal monte torna al piano. per caldo o per freddo o poco o assai Si può la rana trar dal fango mai (dall'"Orlando innamorato")

MONTESQUIEU

1

Di solito coloro che hanno un grande spirito l'hanno ingenuo (Charles de Montesquieu)

2

I viaggi danno una grande apertura mentale: si esce dal cerchio dei pregiudizi del proprio Paese e non si è disposti a farsi carico di quelli stranieri (Charles de Montesquieu)

3

L'invenzione dell'arte tipografica è stata una gran brutta trovata! La natura aveva saggiamente disposto che le sciocchezze degli uomini fossero passeggere, ed ecco che i libri le rendono immortali (Charles de Montesquieu)

4

La libertà, questo bene che fa godere degli altri beni (Charles de Montesquieu)

5

La maggior parte degli uomini sono capaci piuttosto di grandi azioni che di buone azioni (Charles de Montesquieu)

6

Lodiamo gli altri in proporzione alla stima che essi hanno per noi (Charles de Montesquieu)

7

Lodiamo le persone in proporzione alla stima che hanno per noi (Charles de Montesquieu)

8

Per quanto riguarda le mode, le persone ragionevoli devono cambiare per ultime, ma non devono farsi aspettare (Charles de Montesquieu)

9

Un impero fondato sulla guerra deve conservare stesso con la guerra. (Charles de Montesquieu)

10

Un popolo difende sempre i suoi costumi più che le sue leggi. (Montesquieu)

MONTHERLANT

1

Gli egoisti sono gli unici fra i nostri amici verso i quali abbiamo un'amicizia disinteressata (Henri de Montherlant)

2

L'esitazione è caratteristica dell'intelligenza (Henri de Montherlant)

3

L'unico punto vulnerabile nel corpo di Achille fu quello per cui l'aveva tenuto sua madre (Henri de Montherlant)

4

Morire per una causa non fa che quella causa sia giusta. (Montherlant)

5

Morire per una causa non fa che quella causa sia giusta (Henri de Montherlant)

6

Niente è sicuro per l'intelligenza, nemmeno la stessa intelligenza (Henri de Montherlant)

7

Si ferisce l'amor proprio, non lo si uccide (Heuri de Montherlant)

MONTI

1

E vanno gli uomini ad ammirare le vette dei monti, ed i grandi flutti del mare, ed il lungo corso dei fiumi, e l'immensità dell'Oceano, ed il volgere degli astri.e si dimenticano di se medesimi (Sant'Agostino)

MONTIAMO

1

Definizione dell'esistenza: La vita è un deserto. La donna è un cammello. Montiamo sul cammello per attraversare il deserto! (Anonimo)

MOORE

1

La strada sbagliata pare sempre la più ragionevole. (George Moore)

MORALE

1

Colui che predica la morale limita di solito le sue funzioni a quelle d'un trombettiere di reggimento, che dopo aver sonata la carica e fatto molto rumore, si crede dispensato di pagare di persona (Lemelse)

2

L'inferno è per i puri; questa è la legge del mondo morale. Esso è infatti per i peccatori, e peccare si può soltanto contro la propria purezza. Se si è una bestia, non si può peccare e non si sente nulla di un inferno. Così è stabilito, e certamente l'inferno è tutto popolato soltanto da gente per bene, il che non è giusto; ma che cosmai la nostra giustizia! (Thomas Mann)

3

La vita è governata da una moltitudine di forze. Le cose andrebbero assai lisce se si potesse determinare il corso delle proprie azioni esclusivamente in base a un unico principio morale, la cui applicazione in un dato momento fosse tanto ovvia da non richiedere neppure un istante di riflessione. Ma non riesco a ricordare una sola azione che si sia potuta determinare con tanta facilità (Mohandas Karamchand Gandhi)

4

Poiché i criteri morali hanno la precedenza sull'interesse personale, vari politici e vari imprenditori hanno trasformato l'interesse personale in un criterio morale (Anonimo)

MORALES

1

La speranza è la più grande falsificatrice della verità. (Baltasar Gràcian y Morales)

MORALI

1

Non ci sono libri morali o immorali. Ci sono libri scritti bene o scritti male (Oscar Wilde)

2

Non esistono fenomeni "morali", ma solo interpretazioni "morali" dei fenomeni. (Nietzsche)

3

Non esistono fenomeni morali, ma solo interpretazioni "morali" dei fenomeni (Nietzsche)

4

Poiché i criteri morali hanno la precedenza sull'interesse personale, vari politici e vari imprenditori hanno trasformato l'interesse personale in un criterio morale (Anonimo)

5

Un padre è un banchiere fornito dalla natura. Vivere bene è la miglior vendetta. Tutti i principi morali universali sono oziose fantasie (Marchese de Sade)

MORALITÀ

1

Non si può dire che un'atmosfera di alta moralità sia molto propizia alla salute, o alla felicità (Oscar Wilde)

2

Una moglie perfetta, bella, elegante, ricca, feconda, di buona famiglia e di ottima moralità ammesso che esista sarebbe insopportabile per chiunque. Quale nobiltà, quale bellezza, quale virtù valgono tanto da sentirsele rinfacciate di continuo? (Giovenale)

MORALMENTE

1

Una giusta economia non dimentica mai che non sempre si può risparmiare: chi vuole risparmiare sempre è perduto, anche moralmente (Theador Fontane)

MORAND

1

Era una ragazza del giorno d'oggi, cioè, pressappoco, un giovanotto del giorno d'ieri (Paul Morand)

2

L'ozio è il padre di tutti i vizi, ma il vizio è il padre di tutte le arti. (Paul Morand)

3

Ricordatevi, comprando una valigia, che durante un lungo viaggio ci sarà sempre un momento in cui sarete costretti a portarla voi stessi (Paul Morand)

MORANDOTTI

1

I genitori si compatiscono, dei nonni si sorride, gli antenati si venerano (Alessandro Morandotti)

2

Il denaro è come l'aria, fin che c'è non te ne accorgi. (Alessandro Morandotti )

3

Il dubbio è il lievito della conoscenza (Alessandro Morandotti)

4

Io, abbreviazione di Dio (Alessandro Morandotti)

5

La vecchiaia è un'astuta trovata per rendere più disponibili alla dipartita (Alessandro Morandotti)

6

Tutto sarebbe più semplice se nascessimo con le istruzioni per l'uso e la data di scadenza (Alessandro Morandotti)

7

Un ramo di pazzia abbellisce l'albero della saggezza (A.Morandotti)

MORAVIA

1

C'è nei sogni, specialmente in quelli generosi, una qualità impulsiva e compromettente che spesso travolge anche coloro che vorrebbero mantenerli confinati nel limbo innocuo della più inerte fantasia. (Moravia)

2

Quando non si è sinceri bisogna fingere, a forza di fingere si finisce per credere; questo è il principio di ogni fede. (Moravia)

3

Quando si agisce è segno che ci si aveva pensato prima: l'azione è come il verde di certe piante che spunta appena sopra la terra, ma provate a tirare e vedrete che radici profonde (Alberto Moravia)

4

Si vede che lo sport rende gli uomini cattivi, facendoli parteggiare per il più forte e odiare il più debole (AIberto Moravia)

MORBIDI

1

I galantuomini sono i morbidi e soffici guanciali su cui i furfanti riposano e ingrassano. (Otway)

MORDERÀ

1

Se raccogliete un cane affamato e gli date da mangiare, potete star sicuri che non vi morderà. Questa è la principale differenza tra l'uomo e il cane (Mark Twain)

MORELLI

1

L'uomo acquista una individualità energetica e completa soltanto sotto l'influenza della donna. Una donna ha creato il suo corpo, un'altra donna gli crea l'anima (Giovanni Morelli)

MORENDO

1

Non voglio raggiungere l'immortalità con le mie opere. Voglio raggiungerla non morendo. (Woody Allen)

MORFINA

1

Ogni tipo di dipendenza è cattiva, non importa se il narcotico è l'alcool o la morfina o l'idealismo. (Carl Gustav Jung)

MORGAN

1

La forza trainante della matematica non è il ragionamento ma l'immaginazione. (Augustus de Morgan)

2

Se dovessi scegliere tra tradire il mio paese e tradire il mio amico, spero di avere il fegato di tradire il mio paese. (Edward Morgan Forster)

MORIR

1

Un bel morir tutta la vita onora (F.Petrarca)

2

Un bel morir, tutta la vita onora. (F. Petrarca)

MORIRÀ

1

Il mondo non morirà mai di fame per la mancanza di meraviglie, quanto per la mancanza di meraviglia. (Gilbert Keith Chesterton)

2

Ogni Mattina in Africa, una gazzella si sveglia, sa che deve correre più in fretta del leone o verrà uccisa. Ogni mattina in Africa, un leone si sveglia, sa che deve correre più della gazzella, o morirà di fame. Quando il sole sorge, non importa se sei un leone o una gazzella: è meglio che cominci a correre.

MORIRANNO

1

L'arte e la rivolta non moriranno che con l'ultimo uomo. (Dostojewski)

MORIRE

1

Che giovano a quell'uomo ottant'anni passati senza far niente? Costui non è vissuto, ma si è attardato nella vita; è morto tardi, ma ha impiegato molto tempo per morire (Lucio Anneo Seneca)

2

Chi ha il coraggio di ridere, è il padrone degli altri, come chi ha il coraggio di morire (Giacomo Leopardi)

3

Chi insegnerà all'uomo a morire, gli insegnerà a vivere (Michel de Montaigne)

4

Ci sono cose per cui sono disposto a morire, ma non ce ne è nessuna per cui sarei disposto ad uccidere (Mahatma Gandhi)

5

Darei la vita per non morire.

6

Il coraggio è l'effetto d'una grandissima paura. Quando abbiamo infatti una gran paura di morire, ci lasciamo tagliare coraggiosamente una gamba (Abate Galiani)

7

La liberazione interiore è la sola cosa per cui valga la pena morire, la sola cosa per cui valga la pena vivere.

8

Meglio vivere ricchi, che morire ricchi. (Samuel Johnson)

9

Non fare niente il più a lungo possibile, fa morire qualcuno (Anonimo)

10

Partire è un po' morire, ma morire è partire un po' troppo (Anonimo)

11

Per compiere cose grandi bisogna vivere come se non si dovesse mai morire (Luc de Vauvenargues)

12

Per saper morire bisogna aver saputo vivere.

13

Piuttosto soffrire che morire, è il motto degli uomini. (La Fontaine)

14

Quando verrà l'ora di morire non voglio perderne neanche un attimo: si muore una volta sola. (Antonio Amurri)

15

Se fai per benino l'uomo ignoto della strada, non dici mai il tuo parere, ti occupi solo della tua famiglia e non vivi in tempi di guerra, hai ottime probabilità di morire di infarto, trombosi cerebrale o cancro (Franz Fischer)

16

Si può morire a cent'anni, senza aver vissuto neanche un giorno (anonimo)

17

Siamo troppo educati per morire di fame. Moriremo di appetito (Anonimo)

18

Sono più le persone disposte a morire per degli ideali, che quelle disposte a vivere per essi (H.Hesse)

19

Spesso ci si uccide per paura di morire. (Severino Baldan)

20

Temi, Adso, i profeti e coloro pronti a morire per la verità, chè di solito fan morire moltissimi con loro, spesso prima di loro, talvolta al posto loro. [parole di Guglielmo di Baskerville] (Umberto Eco)

21

Vivi come se tu dovessi morire subito, pensa come se tu non dovessi morire mai. (Giorgio Almirante)

22

Vorrei morire ucciso dagli agi. Vorrei che di me si dicesse: "Commorto?" "Gli è scoppiato il portafogli." (Marcello Marchesi)

23

Morire per una causa non fa che quella causa sia giusta (Henri de Montherlant)

MORIREMO

1

Siamo troppo educati per morire di fame. Moriremo di appetito (Anonimo)

MORIRÒ

1

Quando morirò andrò in paradiso, perché l'inferno l'ho già vissuto quaggiù.

2

Vivo per amarti, morirò se dovrò dimenticarti.

MORITZ

1

Si viene da tutti dimenticati, da parenti, da amici, dall'innamorata, finalmente puranche dai propri nemici, ma non dai creditori. Perciò cerca di far più debiti che ti sia possibile per continuare a vivere nella memoria degli altri (Moritz Sophir)

MORRIS

1

Ognuno ha i suoi gusti, come disse Morris quando baciò la vacca. (Joice)

MORRISON

1

Non serve strappare le pagine della vita, basta saper voltar pagina e ricominciare (Jim Morrison)

MORSI

1

O sei roso dai morsi della coscienza o da quelli della fame. (Totò)

MORSICATO

1

Incidente sul lavoro. Piegatore di giornali morsicato da un inserto (Gino Patroni)

MORSO

1

La donna, nel paradiso terrestre, ha morso il frutto dell'albero della conoscenza dieci minuti prima dell'uomo: da allora ha sempre conservato quei dieci minuti di vantaggio (Alphonse Karr)

MORT

1

Tutta la mia vita è un film. Solo che non ci sono le dissolvenze. Sono costretto a vivere ogni singola scena. La mia vita ha bisogno di montaggio (Mort Sahl)

2

Tutta la vita è un film. Solo che non ci sono le dissolvenze. Sono costretto a vivere ogni singola scena. La mia vita ha bisogno di un montaggio (Mort Sahl)

MORTA

1

Vorrei che mia suocera fosse come Marilyn. Bellissima? Morta (Giovanni Sormani)

MORTAL

1

Ogni cosa mortal tempo interrompe (Francesco Petrarca)

MORTALE

1

Dio mi ha fatto imperfetto e mortale. Permettete che sia almeno un po' seccato? (Anonimo)

2

Maniaco: un mortale privilegiato che ha una sola follia (Adrien Decaurcelle)

3

Nulla è più pericoloso e mortale per l'anima che occuparsi continuamente di e della propria condizione, della propria solitaria insoddisfazione e debolezza (Hermann Hesse)

4

Uno squilibrio fra il ricco ed il povero e' il più vecchio e mortale alimento per tutte le repubbliche. (Plutarco)

MORTALI

1

E poi, se un'idea è più moderna di un'altra, è segno che non sono mortali l'una l'altra (Carlo Emilio Gadda)

2

Il sentimentalista è il più arido tra tutti i mortali (Thomas Carlyle)

MORTALITÀ

1

La vita e' una malattia a trasmissione sessuale; ed ha un tasso di mortalità del 100 per cento! (R.D. Laing)

MORTALMENTE

1

Tutti i libri di storia che non contengono menzogne sono mortalmente noiosi. (Anatole France)

2

Tutti i libri storici che non contengono menzogne sono mortalmente noiosi. (Anatole France)

MORTE

1

Abbiamo tutti due vite, la prima, dell'anime, ci porta a sognare, fantasticare, guardare all'infinito, la seconda, del corpo e del quotidiano, ci porta alla morte (dal film "Notturno indiano")

2

Abele fu il primo a scoprire che le vittime morte non protestano (Stanislaw J. Lec)

3

Che è il sonno, se non l'immagine della gelida morte. (Ovidio)

4

Chi rimanda la carità a dopo la morte è, se ben si riflette, generoso del bene altrui più che del proprio (Bacone)

5

Da un'assemblea non è mai nata nessuna grande idea, ma in compenso vi sono morte moltissime idee sballate (Francis Scott Fitzgerald)

6

Fino al giorno della morte nessuno può essere sicuro del proprio coraggio. (Jean Anouilh)

7

Fino al giorno della sua morte, nessun uomo può essere sicuro del suo coraggio (Jean Anouilh)

8

Il gambero arrossisce dopo la morte. Che finezza esemplare, in una vittima! (Stanislaw J. Lec)

9

Il mio primo film era così brutto, che in sette Stati americani aveva sostituito la pena di morte (Woody Allen)

10

L'abitudine a vivere non ci fa accettare la morte.

11

L'amore è un fuoco nascosto, una piaga gradevole, un veleno saporito, una amarezza dolce, un dolore dilettevole, un tormento allegro, una ferita dolce e fiera, una morte blanda (Fernando de Rojas)

12

L'essere umano oggi teme la sofferenza, ma teme ancora di più la morte. E' strano che si tema di più la morte, poiché la vita è sofferenza, e quando la morte arriva la sofferenza cessa.

13

L'interesse per la malattia e la morte è sempre e soltanto un'altra espressione dell'interesse per la vita (Thomas Mann)

14

L'uomo non s'arrende agli angeli, è vinto dalla morte, se non per la debolezza della sua misera volontà.

15

L'uomo è un condannato a morte che ha la fortuna di non conoscere la data della sua esecuzione (R.Gervaso)

16

La morte della democrazia non sarà opera di un assassino in agguato. Più probabilmente sarà una lenta estinzione causata da apatia, indifferenza e denutrizione (Robert M. Hutchins)

17

La morte è l'ultimo medico delle malattie. (Sofocle)

18

La morte è la forma più blanda della vita (Gerhart Hauptmann)

19

La morte è la prima notte di quiete perchési sogna senza sogni.

20

Le cose morte seguono la corrente, ciò che è vivo ci va contro.

21

Le scorciatoie per riuscire nella vita sono come dei boomerang: tornano indietro quando meno te lo aspetti e ti colpiscono ferendoti a morte! (Anonimo)

22

Non so cosa ci sia dopo la morte, e faccio molta fatica a capire quello che c'è prima (Anonimo)

23

il sole la morte si possono guardare fissamente.

24

Quando si muore si ha ben altro da fare che di pensare alla morte. (Italo Svevo)

25

Quando si percorre, carponi, un cunicolo sotterraneo, si arriva ad un punto in cui, essendo andati troppo oltre, si sa che tentare di tornare indietro equivale a morte certa. Andare avanti non certezza di sopravvivenza, ma questa incertezza equivale a una speranza (Anonimo)

26

Quanto più un uomo è forte e tanto più dolorosamente sente pesare su di la morte (Anonimo)

27

Quello di cui ho paura non è la morte, ma la solitudine (August Strindberg)

28

Se dovessi scegliere tra la vita e la morte, perché non esiste vita senza di te, di sicuro sceglierei la morte prima che mi scelga lei.

29

Si parla tanto del bello che è nella certezza; sembra che si ignori la bellezza più sottile che è nel dubbio. Credere è molto monotono, il dubbio è profondamente appassionante. Stare all'erta, ecco la vita; essere cullato nella tranquillità, ecco la morte (Oscar Wilde)

30

Tre persone possono mantenere un segreto, se due di loro sono morte (Benjamin Franklin)

31

Un artista ha la morte sempre con , come un bravo prete il suo breviario (Heinrich Böll, "Opinioni di un clown")

32

Una buona vita merita una buona morte (Anonimo)

33

Morte: il piacere di fare un viaggio senza valigie (Dina Vettore Tanziani)

MORTI

1

Caro Gesù Bambino, ti ringrazio per aver esaudito i miei desideri dell'anno scorso. Ti avevo chiesto di eliminare la fame nel mondo, ed infatti quelli che avevano fame sono quasi tutti morti (Giobbe Covatta)

2

La solitudine è una tempesta silenziosa che spezza tutti i nostri rami morti; e tuttavia spinge le nostre radici viventi più a fondo nel cuore vivente della terra vivente (Kahlil Gibran)

3

Se tutte le elemosine fossero date solo per pietà, tutti i mendicanti sarebbero già morti di fame. La più grande dispensatrice di elemosine è la vigliaccheria. (Nietzsche)

4

Soltanto gli sciocchi e i morti non cambiano opinione (James Russell Lowell)

MORTIS

1

Homo sine pecunia est imago mortis. (proverbio latino)

MORTO

1

"Dio è morto." (Nietzsche) "Nietzsche è morto." (Dio) (Anonimo)

2

Che giovano a quell'uomo ottant'anni passati senza far niente? Costui non è vissuto, ma si è attardato nella vita; è morto tardi, ma ha impiegato molto tempo per morire (Lucio Anneo Seneca)

3

Chi non muore si rivede, ma ciò non significa che chi non si rivede debba essere per forza morto.

4

Epitaffio. Non aveva tempo di buttare giù una riga, Non aveva tempo di dar il suo voto, Non aveva tempo di cantare una canzone, Non aveva tempo di raddrizzare un torto, Non aveva tempo di amare o di donare, Non aveva tempo di vivere davvero. D'ora in poi avrà tempo a non finire. Oggi è morto il mio amico "sempre occupato" (Anonimo)

5

L'uomo è un essere che fa rumore, cattiva musica e lascia abbaiare il cane. Solo qualche rara volta sta zitto, ma allora è morto (Kurt Tucholsky)

6

Nel diciannovesimo secolo il problema era che Dio è morto; nel ventesimo secolo il problema è che l'uomo è morto. (Erich Fromm)

7

Non prestare, regala : quando sarai morto, chi ti dirà grazie? (E.M. Forster)

8

visita di morto senza riso, sposalizio senza pianto. (G. Verga)

9

Quando ti sveglierai e non vedrai più il sole, o sarai morto, o sarai tu il sole.

10

Vorrei morire ucciso dagli agi. Vorrei che di me si dicesse: "Commorto?" "Gli è scoppiato il portafogli." (Marcello Marchesi)

MOSCHE

1

A cavallo magro, mosche. (G. Verga)

MOSÈ

1

Shalom Gigante: inventato da Mosè, che scese dal Sinai con le tavole ai piedi (Anonimo)

MOSSE

1

Il gioco degli scacchi è un insieme di mosse sbagliate (Andy Soltis)

MOSTRA

1

Chi confessa la propria ignoranza la mostra una volta, chi non la confessa, la mostra infinite volte (anonimo cinese)

2

Chi risponde prima di avere ascoltato mostra stoltezza a propria confusione. (Salomone)

3

Chi sa fa, chi non sa insegna. Chi legge sa molto; chi osserva sa molto di più. Chi confessa la propria ignoranza la mostra una volta, chi non la confessa, infinite.

4

Dio, dicono, ha i suoi disegni. E allora, perché non fa una mostra? (Pino Caruso)

MOSTRANO

1

Nelle cose grandi gli uomini si mostrano come conviene loro di mostrarsi; nelle piccole si mostrano come sono (Chamfort)

MOSTRARE

1

Nessuno può mostrare troppo a lungo una faccia a stesso e un'altra alla gente senza finire col non sapere più quale sia quella vera. (Nathaniel Hawthorne)

2

Nessuno può, per un periodo che non sia brevissimo, indossare una faccia da mostrare a se stesso e un'altra da mostrare a tutti gli altri, senza alla fine trovarsi nella condizione di non capire più quale possa essere la vera (Nathaniel Hawthorne)

MOSTRARLO

1

Avere dei sospetti può non essere un difetto, ma è un grave difetto mostrarlo (Milt Barber)

MOSTRARSI

1

Nelle cose grandi gli uomini si mostrano come conviene loro di mostrarsi; nelle piccole si mostrano come sono (Chamfort)

MOSTRARTI

1

Abramo: Oh Dio amoroso, vuoi che sgozzi qualche mio figlioletto per mostrarti la mia fede? Preferisci quel delinquente di Caino o quel ruffiano di Abele? (Anonimo)

MOSTRI

1

Tutti gli uomini sono dei mostri; non c'é altro da fare che cibarli bene: un buon cuoco fa miracoli (Oscar Wilde)

MOSTRO

1

Preso nel suo complesso, il mondo è un mostro pieno di pregiudizi, affardellato di preconcetti, corrotto dalle cosiddette virtù; esso è un puritano e un fatuo. Il segreto della vita è l'arte di sfidarlo. Sfidare il mondo - ecco quale dovrebbe essere il nostro scopo, invece di vivere per accondiscere alle sue pretese, come facciamo per lo più.

2

Stanislaw Lec dice che i cannibali si lamentano perché l'uomo fa schifo, ma il mostro di Milwaukee purtroppo o per fortuna era di bocca buona, e così ne ha mangiati 17 (Anonimo)

MOSTRUOSA

1

"Una moto con una potenza mostruosa... 240 all'ora, poi mia moglie s'è messa di mezzo." "E hai venduto la moto?" "No, ho preso in pieno mia moglie." (Disegni&Caviglia)

MOTIVO

1

Il motivo per compiere un'azione cambia durante il compimento: o almeno, quando l'azione è stata compiuta, ci sembra molto diverso (Friedrich Hebbel)

MOTO

1

"Una moto con una potenza mostruosa... 240 all'ora, poi mia moglie s'è messa di mezzo." "E hai venduto la moto?" "No, ho preso in pieno mia moglie." (Disegni&Caviglia)

2

Amore è ogni moto della nostra anima in cui essa sente se stessa e percepisce la propria vita (Hermann Hesse)

MOTTO

1

Il mio motto è: Poche idee, ma confuse (Anonimo)

2

Piuttosto soffrire che morire, è il motto degli uomini. (La Fontaine)

MOVIMENTO

1

L'ansia è come una sedia a dondolo: sei sempre in movimento, ma non avanzi di un passo (Anonimo)

2

Lo stile non è altro che l'ordine e il movimento che si mette nei propri pensieri. (Buffon)
 

I + DIVERTENTI

VIDEO RIVELAZIONI
Selezione accuratissima dei migliori video che divertono e stupiscono in tutto il mondo

CARTOLINE ANIMATE
Manda una divertente cartolina animata e musicale per ogni occasione!

IMMAGINI CURIOSE
La più grande raccolta delle foto più spettacolari e incredibili.

IMMAGINI ANIMATE
Più di 10.000 immagini tra le più belle e divertenti di tutto il web!

GIOCHI
Selezione dei migliori giochi da giocare online.

TROPPO FORTE BELLA QUESTA
Uno spazio esilarante pieno di storielle divertenti!!

I + INTERESSANTI

VIAGGI E DESTINAZIONI
Selezione dei luoghi più unici, inusuali, spettacolari, magici e misteriosi, in tutto il mondo

RIFLESSIONI
Una rubrica che fa riflettere, caldamente consigliata.

AFORISMI E CITAZIONI
Un archivio immenso di parole e frasi utili per ogni occasione

PERSONAGGI
I personaggi Rivelazioni nostri amici

LUNGOMETRAGGI
Animazioni spettacolari, tutte da vedere rigorosamente online.

TEST RIVELAZIONI
I test più divertenti, seri e semiseri, da fare da soli o in compagnia

I + UTILI

OROSCOPO
Oroscopo aggiornato ogni giorno

WEBCAM
Osserva in tempo reale i luoghi più interessanti di Italia e del mondo.

RIMANERE GIOVANI
Consigli pratici su come rimanere in forma e sempre giovani, Virtual Trainer e tanto altro

I QUOTIDIANI DI OGGI
Tutti i link ai principali quotidiani nazionali e locali

CORSI ONLINE GRATIS
Raccolta dei migliori video-corsi gratis presenti su Internet

I + DELIRANTI

DELIRI SPAVENTOSI
Manda uno scherzo ai tuoi amici, si divertiranno un sacco!

DELIRI UTILI
Raccolta di animazioni, giochi e programmi utili e divertenti

DELIRI INUTILI
L'apoteosi dell'inutilità la trovi solo su Rivelazioni.com

DELIRI MAGICI
Divertenti illusioni e magie per stupirti e stupire i tuoi amici.

DELIRI MISTERIOSI
Cose strane dal mondo...

NON CI POSSO CREDERE
Le stranezze più incredibili del mondo

Iscriviti alla Newsletter   Contatto