Torna alla Home Page
Rivelazioni.com su Facebook VIDEO DI NATALE
HOME PAGE > DIZIONARI > AFORISMI E CITAZIONI

PAROLE

FRASI (In blu le parole cliccabili)

MA

1

"Dimmi quello che leggi e ti dirò chi sei" è vero; ma ti conoscerei meglio se mi dicessi quello che rileggi. (Francois Mauriac)

2

"Trova un amico e troverai un tesoro", dice il proverbio. E son parole d'oro, ma io credo sia meglio dire: "Trova un tesoro e troverai un'amica" (anonimo francese)

3

A parlare male degli altri si fa peccato, ma spesso si indovina (Giulio Andreotti)

4

A questo mondo non si diventa ricchi per quello che si guadagna, ma per quello a cui si rinuncia (Henry Ward Beecher)

5

A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi, si rialza e continua per la sua strada (W.Churchill)

6

Alcuni dicono che la pioggia è brutta, ma non sanno che permette di girare a testa alta con il viso coperto dalle lacrime.

7

Alla gioventù si rimprovera spesso di credere sempre che il mondo cominci solo con essa. Ma la vecchiaia crede ancor più spesso che il mondo cessi con lei. Cospeggio? (Friedrich Hebbel)

8

Ama ciò che ti rende felice, ma non amare la tua felicità (Gustave Thibon)

9

Amiamo sempre coloro che ci ammirano, ma non sempre coloro che noi ammiriamo (François de La Rochefoucauld)

10

Amoreggiate con le idee finché vi piace; ma quanto a sposarle, andateci cauti (Arturo Graf)

11

Anche la bestia più feroce conosce un minimo di pietà. Ma io non ne conosco, perciò non sono una bestia (William Shakespeare, "Riccardo III")

12

Andiamo sulla luna, ma un microbo può ucciderci.

13

Avere dei sospetti può non essere un difetto, ma è un grave difetto mostrarlo (Milt Barber)

14

Bisogna ingannare gli uomini per asservirli; ma si deve loro almeno la cortesia della menzogna (Madame de Stael)

15

Bisogna somigliarsi un po' per comprendersi, ma bisogna essere un po' differenti per amarsi (Paul Geraldy)

16

Bisognerebbe non conoscerlo mai, l'amore. Continuare a sperarci, ma che non venisse mai (Carlo Cassola)

17

C'è forse qualcosa di più brutto di una brutta fotografia? In una brutta fotografia tu sai di non essere tu, non ti ci riconosci, ma qualcuno ha ritenuto di vederti in quel modo, e ti ha fatto diventare così come vi appari.

18

C'è oro e ci sono molte perle, ma la cosa più preziosa sono le labbra istruite. (Salomone)

19

Capita alle persone veramente sapienti quello che capita alle spighe di grano: si levano e alzano la testa dritta e fiera finché sono vuote, ma quando sono piene di chicchi cominciano a umiliarsi e ad abbassare il capo (Michel de Montaigne)

20

Certo che è possibile un rapporto platonico, ma solo tra marito e moglie (Ladies Home Journal)

21

Che giovano a quell'uomo ottant'anni passati senza far niente? Costui non è vissuto, ma si è attardato nella vita; è morto tardi, ma ha impiegato molto tempo per morire (Lucio Anneo Seneca)

22

Che l'uomo sia lacerato dal cielo e dalla terra, pazienza, ma il peggio è che alla fine del cielo vuole il brandello che è stato strappato dall'inferno, e l'inferno è affamato di quello conquistato dal cielo (Stanislaw J. Lec)

23

Chi non muore si rivede, ma ciò non significa che chi non si rivede debba essere per forza morto.

24

Chi sa ascoltare non soltanto è simpatico a tutti, ma dopo un po' finisce con l'imparare qualcosa. (Wilson Mizner)

25

Chiunque può essere ragionevole, ma esser sani di mente è raro (Oscar Wilde)

26

Ci possono essere delle cose migliori del sesso, e delle cose peggiori del sesso. Ma non c'è nulla uguale ad esso.

27

Ci si aspetta di tutto, ma non si è mai preparati a nulla (M.Swetchine)

28

Ci sono cose per cui sono disposto a morire, ma non ce ne è nessuna per cui sarei disposto ad uccidere (Mahatma Gandhi)

29

Ci sono persone che non vivono la vita presente, ma si preparano con grande zelo come se dovessero vivere una qualche altra vita e non quella che vivono: e intanto il tempo si consuma e fugge via (Antifonte)

30

Ci sono persone che si abbandonerebbero volentieri, ma delle quali non si tollera di essere abbandonati.

31

Comitato è un sostantivo di moltitudine che significa molti, ma non significa molto (Anonimo)

32

Da un'assemblea non è mai nata nessuna grande idea, ma in compenso vi sono morte moltissime idee sballate (Francis Scott Fitzgerald)

33

Dammi castità e continenza, ma aspetta un momento (S. Agostino)

34

Democrazia significa governo fondato sulla discussione, ma funziona soltanto se riesce a far smettere la gente di discutere.

35

Di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a piangere sulla propria situazione. Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare Ie cose (Malcolm X)

36

Diceva un foglio bianco come la neve: "Sono stato creato puro, e voglio rimanere così per sempre. Preferirei essere bruciato e finire in cenere che essere preda delle tenebre e venir toccato da ciò che è impuro". Una boccetta di inchiostro sentì ciò che il foglio diceva, e rise nel suo cuore scuro, ma non osò mai avvicinarsi. Sentirono le matite multicolori, ma anch'esse non gli si accostarono mai. E il foglio bianco come la neve rimase puro e casto per sempre - puro e casto - ma vuoto (Kahlil Gibran)

37

Dicono che noi rivoluzionari siamo romantici. , è vero, ma lo siamo in modo diverso, siamo di quelli disposti a dare la vita per quello in cui crediamo (Ernesto "Che" Guevara)

38

Dio c'é, ma ci odia (Roberto Antoni)

39

Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti (Logan Pearsall Smith)

40

Due errori non fanno una cosa giusta, ma forniscono un'ottima scusa (Thomas Szasz)

41

E la pioggia cadrà sui giusti e sugli ingiusti, ma principalmente sui giusti, poichè gli ingiusti avranno fregato loro l'ombrello (Anonimo)

42

E' difficile conoscere un uomo. Ma un uomo facile a conoscersi forse non vale la spesa. (Ch'en Chiu)

43

E' difficile credere ancora negli ideali, ma per un compenso adeguato si può fare. (Fabio Di Iorio).

44

E' difficile dire la verità, perché ne esiste una sola, ma è viva e possiede pertanto un volto vivo e mutevole (Franz Kafka)

45

E' portatore sano di intelligenza. Ce l'ha, ma non gli fa niente (Anonimo)

46

E' un giusto giudizio dei dotti che gli uomini di tutti i tempi abbiano creduto che cosa sia bene e male, degno di lode e di biasimo. Ma è un pregiudizio dei dotti che noi adesso lo sappiamo meglio di qualsiasi altro tempo (Friedrich W. Nietzsche)

47

E` l'aratro che traccia il solco, ma è la spada che lo difende. (Mussolini)

48

Ero solito portare una pallottola nel taschino, all'altezza del cuore. Un giorno un tizio mi tirò addosso una Bibbia, ma la pallottola mi salvò la vita (Woody Allen)

49

Errare è umano, ma per incasinare davvero tutto è necessario un computer (Arthur Bloch)

50

Felicità non è avere tutto ciò che si desidera, ma desiderare tutto ciò che si ha (anonimo)

51

Felicità non è fare sempre ciò che si vuole, ma volere sempre ciò che si fa (Valerio Albisetti)

52

Forse l'azione non porta sempre felicità; ma non c'è felicità senza azione (Benjamin Disraeli)

53

Gli anni possono riempire la pelle di rughe, ma la mancanza di entusiasmo avvizzisce l'anima (Anonimo)

54

Gli ideali sono come la stella polare: è irraggiungibile, ma indica la retta via (anonimo)

55

Gli ultimi saranno i primi, ma lo sportello chiude alle 12 (Corrado Guzzanti)

56

Gli uomini hanno poca stima degli altri, ma non ne hanno molta neanche di stessi. (Trotskij)

57

Gli uomini invecchiano ma non migliorano (Oscar Wilde)

58

Guardo Giuliano Ferrara alla TV, ma solo per vedere fino a che punto può arrivare. (Vasco Rossi)

59

Ho dato le mie dimissioni, ma le ho rifiutate.(Winston Churchill)

60

Ho spiegato a mio nipote cosil compromesso: se per le vacanze tua madre vuole andare al mare e tuo padre invece in montagna, il compromesso è che si va al mare, ma il papà può portarsi gli sci (Dino Verde)

61

I bambini giocano ai soldati, e questo si capisce. Ma i soldati, perché giocano ai bambini? (Karl Kraus)

62

I miei occhi non brillano più perché sei lontano, ma il solo pensiero che tu possa tornare da me accende il mio cuore (Anonimo)

63

I saggi fanno tesoro della scienza, ma la bocca dello stolto è un pericolo imminente. (Salomone)

64

I solitari leggono molto, ma parlano poco e poco sentono dire: la vita per loro è misteriosa. Sono mistici e spesso vedono il diavolo dove non è. (Cechov)

65

Il bacio di una donna può non lasciare traccia nell'anima, ma ne lascia sempre sul bavero della giacca (Enrique J. de Poncela)

66

Il denaro non la felicità, ma ti fa essere infelice in posti meravigliosi !

67

Il denaro è un potente afrodisiaco, ma i fiori quasi altrettanto.

68

Il dramma della vecchiaia non sta nell'essere vecchi, ma nell'essere stati giovani.

69

Il fanatismo è sempre al servizio del falso, ma anche al servizio del vero sarebbe detestabile (Jean Rostand)

70

Il legame che unisce la tua vera famiglia non è quello del sangue, ma quello del rispetto e della gioia per le reciproche vite. Di rado gli appartenenti ad una famiglia crescono sotto lo stesso tetto (Richard Bach)

71

Il matrimonio può essere come un lago in tempesta, ma il celibato è quasi sempre una pozzanghera di fango.

72

Il matrimonio è un istituto meraviglioso, ma chi vorrebbe vivere in un istituto? (Groucho Marx)

73

Il mio dottore mi diede sei mesi di vita ma, quando non potei pagare il conto, me ne diede altri sei. (Walter Matthau)

74

Il mio motto è: Poche idee, ma confuse (Anonimo)

75

Il mondo ha un bell'invecchiare: non cambia. Può darsi che l'individuo si perfezioni, ma la moltitudine dell'umanità non diventa migliore peggiore (Denis Diderot)

76

Il mondo può benissimo fare a meno della letteratura. Ma ancor di più può fare a meno dell'uomo (Jean-Paul Sartre)

77

Il mondo è un tiranno, ma solo gli schiavi gli ubbidiscono (Thomas Selle)

78

Il peccato possiede molti utensili, ma la menzogna è il manico che si adatta a tutti (Oliver Wendell Holmes)

79

Il piacere può fondarsi sull'illusione, ma la felicità riposa sulla verità (anonimo americano)

80

Il rumore di un bacio non è forte come quello di un cannone, ma la sua eco dura molto più a lungo (Oliver Wendell Holmes)

81

Il sesso porta via piccole quantità di tempo, ma causa grandi quantità di guai.

82

Il sesso può essere una forma di liberazione, ma può anche essere una trappola. Tutto sta nella capacità di dare ascolto ai nostri più reconditi desideri.

83

Il sesso è zeppo di bugie. Il corpo cerca di dire la verità, ma viene represso dalle regole sociali e finisce per legarsi alla finzione, paralizzandosi nella menzogna.

84

Il significato di un uomo non va ricercato in ciò che egli raggiunge, ma in ciò che vorrebbe raggiungere (K.Gibran)

85

Il successo degli altri mi disturba, ma molto meno che se fosse meritato (Jules Renard)

86

Il suicida è uno che, anziché cessar di vivere, sopprime solo la manifestazione di questa volontà: egli non ha rinunciato alla volontà di vita, ma solo alla vita (Arthur Schopenhauer)

87

Il tempo può avere un parto difficile, ma non abortisce mai (Robert de Lamennais)

88

Immaginiamo grandi cose sull'amore ma poi scopriamo che può essere contenuto in poche parole (F. G (Anonimo)

89

Impadronirsi dell'anima di una ragazza è un'arte, ma rendersene liberi è un capolavoro, sebbene quest'ultimo dipende essenzialmente dalla prima (Anonimo)

90

In ogni fatica c'è un vantaggio, ma la loquacità produce solo miseria. (Salomone)

91

Indifferenza: non fa niente per farsi notare, ma la vedi dappertutto (Dina Vettore Tanziani)

92

Intelligenza non è non commettere errori, ma scoprire subito il modo di trarne profitto. (Bertolt Brecht)

93

Io amo me stesso più di te. Lo so che è sbagliato, ma cosa ci posso fare? (Anonimo)

94

Io non cerco un gran numero di lettori, ma un certo numero di rilettori (Juan Goytisolo)

95

Io non conosco verità assolute, ma sono umile di fronte alla mia ignoranza: in ciò è il mio onore e la mia ricompensa (K.Gibran)

96

Io non lo amo perché è bello, ma perché è il mio bambino (Rabindranath Tagore)

97

Io non so se l'erba campa e il cavallo cresce, ma bisogna avere fiducia (Totò)

98

Io suono al conservatorio. , ma non mi aprono mai. (Groucho Marx)

99

L'amicizia è una nave abbastanza grande per portare due persone quando si naviga in acque tranquille, ma riservata ad una sola quando il mare si fa agitato (Ambrose Bierce)

100

L'ammirazione prende a volte un telescopio per guardare le cose della terra, ma non per questo le trasforma in astri (Jules Barbey D'Aurevilly)

101

L'ammirazione è una vivanda sollecitante; ma nulla al mondo sazia con tanta facilità (Leisewitz)

102

L'amore fa molto, ma il denaro di più.

103

L'amore non bisogna implorarlo e nemmeno esigerlo. L'amore deve avere la forza di attingere la certezza in se stesso. Allora non sarà trascinato, ma trascinerà (Hermann Hesse)

104

L'amore non è un sentimento, ma dei sentimenti ne è la loro somma.

105

L'amore per la prole è uno dei pochi sentimenti umani che non lascia adito all'invidia. Certo, qualunque padre o madre ammette che qualche altro bambino, carino e intelligente, possa anche esistere, ma il loro ha sempre qualche cosa che gli altri non hanno e che nessuno potrà mai capire (Tom Antongini)

106

L'amore spesso non è ricambiato, ma l'odio si.

107

L'ansia è come una sedia a dondolo: sei sempre in movimento, ma non avanzi di un passo (Anonimo)

108

L'arte non deve riprodurre il visibile, ma renderlo visibile. (Paul Klee)

109

L'artista è figlio del suo tempo, ma guai a lui se ne è anche il discepolo o peggio ancora il favorito (Friedrich Schiller)

110

L'egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell'esigere che gli altri vivano come pare a noi.

111

L'esercizio fisico, anche quando è imposto, non fa nessun male al corpo, ma la conoscenza acquisita per forza non ha presa sulla mente (Platone)

112

L'essere umano oggi teme la sofferenza, ma teme ancora di più la morte. E' strano che si tema di più la morte, poiché la vita è sofferenza, e quando la morte arriva la sofferenza cessa.

113

L'illusione è la gramigna più tenace della coscienza collettiva: la storia insegna, ma non ha scolari (Antonio Gramsci)

114

L'importante non è avere tante idee, ma viverne una (Ugo Bernasconi)

115

L'inferno è per i puri; questa è la legge del mondo morale. Esso è infatti per i peccatori, e peccare si può soltanto contro la propria purezza. Se si è una bestia, non si può peccare e non si sente nulla di un inferno. Così è stabilito, e certamente l'inferno è tutto popolato soltanto da gente per bene, il che non è giusto; ma che cosmai la nostra giustizia! (Thomas Mann)

116

L'ingratitudine dei beneficati non vi faccia pentito del benefizio, ma v'insegni oprarlo con animo più puro d'umane speranze. {Niccolò Tommaseo)

117

L'ira rende brillanti gli uomini ottusi, ma li fa restare poveri (Bacone)

118

L'istruzione ha prodotto un gran numero di persone capaci di leggere ma incapaci di distinguere quello che merita di essere letto. (G.M. Trevelyan)

119

L'occasione non fa solo i ladri, ma anche i grandi uomini (Edwin Lichtenberg)

120

L'onestà è lodata da tutti, ma muore di freddo (Giovenale)

121

L'ozio è il padre di tutti i vizi, ma il vizio è il padre di tutte le arti. (Paul Morand)

122

L'uomo coltiva la propria infelicità per avere il gusto di combatterla a piccole dosi. Essere sempre infelici, ma non troppo, è condizione "sine qua non" di piccole e intermittenti felicità (Eugenio Montale)

123

L'uomo non è la somma di quello che ha, ma la totalità di quello che non ha ancora, di quello che potrebbe avere (Jean Paul Sartre)

124

L'uomo prudente ha la sapienza davanti a , ma gli occhi dello stolto vagano in capo al mondo. (Salomone)

125

L'uomo rimane importante non perché lascia qualcosa di se, ma perché agisce e gode e induce gli altri ad agire e godere (Wolfgang Goethe)

126

L'uomo è un essere che fa rumore, cattiva musica e lascia abbaiare il cane. Solo qualche rara volta sta zitto, ma allora è morto (Kurt Tucholsky)

127

L'uomo, fin che sta in questo mondo, è un infermo che si trova su un letto scomodo più o meno, e vede intorno a altri letti, ben rifatti al di fuori, piani, a livello: e si figura che ci si deve star benone. Ma se gli riesce di cambiare, appena stà accomodato nel nuovo, comincia, pigiando, a sentire, qui una lisca che lo punge, un bernoccolo che lo preme: siamo insomma, a un di presso, alla storia di prima (Alessandro Manzoni)

128

La dignità non consiste nel possedere onori, ma nella coscienza di meritarli (Aristotele)

129

La donna perfetta è la corona del marito, ma quella che lo disonora è come carie nelle sue ossa. (Salomone)

130

La felicità esiste: non si può raggiungere, ma è sempre possibile percorrerla (Anonimo)

131

La felicità non consiste nell'acquistare e nel godere, ma nel non desiderare nulla, perché consiste nell'essere liberi (Epitteto)

132

La fidanzata di un mio amico è autoritaria in tutto, al punto da cambiargli il nome. La mia fidanzata è uguale a lei, ma io sono diverso dal mio amico (Anonimo)

133

La forza non sta nella difesa ma nell'attacco. (Hitler)

134

La forza trainante della matematica non è il ragionamento ma l'immaginazione. (Augustus de Morgan)

135

La gelosia come il fuoco può accorciare le corna, ma le fa puzzare. (Swift)

136

La gente cambia, ma dimentica di comunicarlo agli altri (Lillian Hellman)

137

La gente cerca di nascondere la propria sofferenza, ma sbaglia. Si è consapevoli di se soprattutto attraverso la cognizione del proprio dolore. Ciascuno dovrebbe rivendicare il diritto al proprio dolore.

138

La gente non conosce la propria fortuna, ma quella degli altri non le sfugge mai (Pierre Daninos)

139

La legge è potente, ma più potente il bisogno. (Goethe)

140

La libertà che significa unicamente indipendenza è priva di qualsiasi significato. La perfetta libertà consiste nell'armonia che noi realizziamo non per mezzo di quanto conosciamo, ma di ciò che siamo (Rabindranath Tagore)

141

La libertà non sta nello scegliere tra bianco e nero, ma nel sottrarsi a questa scelta prescritta. (Theodor W.Adorno)

142

La malvagità, si dice, la si sconta nell'altro mondo; ma la stupidità in questo (Arthur Schopenhauer)

143

La matematica è una scienza meravigliosa, ma non ha ancora trovato il modo di dividere un triciclo fra tre ragazzini (Earl Wilson)

144

La mediocrità non conosce nulla di più alto di , ma il talento riconosce il genio all'istante (Arthur Conan Doyle)

145

La mente non è un vaso da riempire ma un legno da far ardere perché s'infuochi il gusto della ricerca e l'amore della verità . (Plutarco)

146

La nevrastenica: Due più due fa quattro. Lo so, ma mi fastidio (Anna Luisa de Maria)

147

La potenza non consiste nel colpire forte o spesso, ma nel colpire giusto. (Balzac)

148

La ricchezza non la felicità, ma fa sopportare meglio l'infelicità.

149

La ricchezza può essere buon condimento nel banchetto della vita; ma tristo quel commensale cui essa sia tutt'insieme condimento e vivanda (Arturo Graf)

150

La ricchezza è una buona serva ma è la peggiore delle amanti (Bacone)

151

La sofferenza è insita nella natura umana; ma non soffriamo mai, o almeno molto di rado, senza nutrire la speranza della guarigione; e la speranza è un piacere (Giacomo Casanova)

152

La speranza è buona come prima colazione, ma è una pessima cena. (Francesco Bacone)

153

La stima non esclude l'amicizia, ma sembra raro che contribuisca a farla nascere. (Roger Martin du Gard)

154

La stupidità regna ovunque, ma non governa in nessun posto (Anonimo)

155

La tragedia consiste in questo: che l'albero non si piega ma si spezza (Ludwig Wittgenstein)

156

La vita non ci mai quello che vogliamo nel momento che sembra adatto. Le avventure arrivano, ma non puntuali (Edward M. Forster)

157

La vita è come un ponte: attraversala pure, ma non pensare di costruirci sopra la tua casa (anonimo indù)

158

La vita è come una commedia: non importa quanto è lunga, ma come è recitata (Lucio Anneo Seneca)

159

La vita è come una stoffa ricamata della quale ciascuno nella propria metà dell'esistenza può osservare il diritto, nella seconda invece il rovescio: quest'ultimo non è così bello, ma più istruttivo, perché ci fa vedere l'intreccio dei fili (Arthur Schopenhauer)

160

La vita è governata da una moltitudine di forze. Le cose andrebbero assai lisce se si potesse determinare il corso delle proprie azioni esclusivamente in base a un unico principio morale, la cui applicazione in un dato momento fosse tanto ovvia da non richiedere neppure un istante di riflessione. Ma non riesco a ricordare una sola azione che si sia potuta determinare con tanta facilità (Mohandas Karamchand Gandhi)

161

Le cose che desideriamo, desideriamole poco, non solo perché non meritano di essere altrimenti desiderate, ma anche perché desiderandole molto diventano fonte di mille pene (Louis Bourdaloue)

162

Le donne non sono poi così diverse tra loro, ma ogni volta che ne incontro una, è sempre come se fosse la prima che incontro.

163

Le grandi qualità e le grandi virtù (se le avete) vi procureranno il rispetto e l'ammirazione degli uomini; ma sono le qualità minori che devono procurarvi il loro amore e il loro attaccamento (Lord Chesterfield)

164

Le ricchezze moltiplicano gli amici, ma il povero è abbandonato anche dall'amico che ha. (Salomone)

165

Lo sciocco non perdona e non dimentica. L'ingenuo perdona e dimentica. Il saggio perdona, ma non dimentica. (Thomas Szasz)

166

Lo studio non è lavoro ma la forma più gloriosa di gioco (Luciano de Crescenzo)

167

Lode, sostantivo. Omaggio da noi reso a opere che somigliano alle nostre ma che naturalmente non lo uguagliano (Ambrose Bierce)

168

Meglio dare che prendere. Ma a volte può esserci più umiltà nel ricevere che nel donare (Soeren Kierkegnard)

169

Mi piacerebbe da matti uscire con te, ma devo convertire il mio calendario da Giuliano a Gregoriano (Anonimo)

170

Mira al sole, la tua freccia non potrà mai raggiungerlo: ma volerà nobilmente e lontana (Anonimo)

171

Molte sono le cose straordinarie, ma nulla v'è di più straordinario dell'uomo. (Sofocle)

172

Molti miei amici mi sono diventati ostili, con molti nemici ho stretto legami di amicizia, ma gli indifferenti mi sono rimasti fedeli (Stanislaw J. Lec)

173

Nel migliore dei casi uno regala quello che gli piacerebbe per , ma di qualità leggermente inferiore (Theodor Adorno)

174

Nella maggior parte dei casi, l'uomo è troppo intelligente per vivere d'istinto, ma troppo stupido per usare l'intelligenza (Anonimo)

175

Nella mia vita, io incontro migliaia di corpi; di questi io posso desiderarne delle centinaia; ma di queste centinaia, io ne amo uno solo. L'altro di cui io sono innamorato mi designa la specialità del mio desiderio (Roland Barthes)

176

Nella vita ci sarà sempre un bastardo che ti farà soffrire, ma sarà l'unica persona che riuscirai ad amare veramente.

177

Nelle cose del mondo, non è il sapere, ma il volere che può. (Nicolò Tommaseo)

178

Nessuna opinione, vera o falsa, ma contraria all'opinione dominante e generale, si è mai stabilita nel mondo istantaneamente e in forza d'una dimostrazione lucida e palpabile, ma a forza di ripetizioni e quindi di assuefazione (Giacomo Leopardi)

179

Nessuno fa niente per niente, ma qualcuno riesce a darne l'illusione.

180

Noi possiamo cessare di essere figli di Dio, ma Dio non può cessare di essere nostro Padre (Louis Evely)

181

Noi siamo resi felici o infelici, non dalle circostanze della vita, ma dal nostro atteggiamento verso di esse.

182

Noi siamo sempre impegnati... a fare qualcosa per la Posterità, ma sarei felice di vedere la Posterità fare qualcosa per noi (Joseph Addison)

183

Non c'è belva tanto feroce che non abbia un briciolo di pietà. Ma io non ne ho alcuno, quindi non sono una belva. (Shakespeare)

184

Non c'è che un amore nella vita di un uomo. La donna può amare più volte, quanto a lei; ma essa non ha che un amore da dare, ed è il primo (Alphonse Karr)

185

Non c'è che una specie d'amore, ma in mille versioni diverse (François de La Rochefoacauld)

186

Non c'è vera felicità se non quella di cui ci si accorge di godere. Il bambino è felice, è vero, ma siccome lo viene a sapere soltanto molto più tardi è come se non lo fosse mai stato (Alexandre Dumas figlio)

187

Non capisco ma, se capissi, non capirei.

188

Non chiedermi che cosa ho, ma che cosa sono. (Heinrich Heine)

189

Non ci sono cattivi reggimenti, ma solo colonnelli incapaci (Napoleone Bonaparte)

190

Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinché tu possa dirlo. (Voltaire)

191

Non d'onde sei, ma d'onde pasci (P. Pisani)

192

Non dipendere dagli altri, ma conta invece su te stesso. La vera felicità nasce dalla fiducia in se stessi (Codice di Manu)

193

Non equivochiamo! E' alla gente comune che io mi rivolgo. Ma non si deve confondere la gente comune con la gente ordinaria, la gente comune con la gente grossolana. La gente comune è rara! (Alfredo Chiappori)

194

Non esistono fenomeni "morali", ma solo interpretazioni "morali" dei fenomeni. (Nietzsche)

195

Non esistono fenomeni morali, ma solo interpretazioni "morali" dei fenomeni (Nietzsche)

196

Non l'amore è cieco, ma la gelosia. (Lawrence Durrell)

197

Non si deve giudicare il merito di un uomo dalle sue grandi qualità ma dall'uso che sa farne (François de la Rochefoucauld)

198

Non si sa di nessuno che sia riuscito a sedurre con ciò che aveva offerto da mangiare ; ma esiste un lungo elenco di coloro che hanno sedotto spiegando quello che si stava per mangiare. (M.V.Montalbán)

199

Non si viaggia per viaggiare, ma per aver viaggiato (A.Karr)

200

Non solo non c'è Dio, ma provate un po' a trovare un idraulico di domenica. (W.Allen)

201

Non solo non è tutto oro quello che luccica ma, coi tempi che corrono, è la merda a brillare di più (Anonimo)

202

Non sono contraria al matrimonio, ma mette fine a un sacco di cose alle quali sono favorevole.

203

Non sono contrario al matrimonio, ma trovo che un uomo e una donna siano le persone meno adatte a sposarsi.

204

Non sono i frutti della ricerca scientifica che elevano un uomo ed arricchiscono la sua natura, ma la necessità di capire e il lavoro intellettuale (Albert Einstein)

205

Non sono le idee che mi spaventano, ma le facce che rappresentano queste idee (Leo Longanesi)

206

Non vorrei, con questo mio scritto, risparmiare ad altri la fatica di pensare. Ma, se fosse possibile, stimolare qualcuno a pensare da . (L. Wittgenstein)

207

Non è bello ciò che costa molto, ma costa molto ciò che è bello (anonimo)

208

Non è già che uno debba in quanto possa, ma può in quanto deve (Blaise Pascal)

209

Non è grande uomo chi sa molto, ma chi ha molto meditato (Luigi Settembrini)

210

Non è l'abito che fa il monaco, ma il monaco sarto che fa l'abito (Anonimo)

211

Non è l'amore che bisognava dipingere cieco, ma I'amor proprio (Voltaire)

212

Non è la letteratura il vasto sapere che fa l'uomo, ma la sua educazione alla vita reale. Che importanza avrebbe che noi fossimo arche di scienza, se poi non sapessimo vivere in fraternità con il nostro prossimo? (Mohandas Karamchand Gandhi)

213

Non è un genio, ma preferisce passare per imbecille che per mediocre (Roberto Gervaso)

214

Nulla torna, ma tutto si somiglia (Ramón Gómez de la Serna)

215

Nuvole e vento, ma senza pioggia, tale è l'uomo che si vanta di regali che non fa. (Salomone)

216

Ogni artista non ha a disposizione soltanto la propria intelligenza, ma anche quella dei suoi amici. (Nietzsche)

217

Ogni uomo cerca la verità, ma solo Dio sa chi l'ha trovata (P.Chesterfield)

218

Ogni uomo mente, ma dategli una maschera e sarà sincero.(Oscar Wilde)

219

Ogni volta che si ama è quella l'unica volta che si abbia veramente amato. La differenza dell'oggetto dell'amore non altera la sincerità della passione, ma l'intensifica (Oscar Wilde, "Il ritratto di Dorian Gray")

220

Ognuno vuole amici potenti. Ma loro ne vogliono di più potenti (Elias Canetti)

221

Parere non e' essere: ma per essere bisogna anche parere. Nulla contribuisce tanto a fare il monaco quanto l'abito.

222

Parere non è essere: ma per essere bisogna anche parere. Nulla contribuisce a fare il monaco quanto l'abito (Ugo Bernasconi)

223

Partire è un po' morire, ma morire è partire un po' troppo (Anonimo)

224

Per quanto riguarda le mode, le persone ragionevoli devono cambiare per ultime, ma non devono farsi aspettare (Charles de Montesquieu)

225

Poeta si diventa, ma vedova di guerra si nasce. (Ignazio Silone)

226

Portare una corazza ti evita il dolore, ma ti evita anche il piacere (Celeste Holm)

227

Potete visitare tutta la Terra, ma non troverete in alcun luogo la vera religione. Essa non esiste che nel vostro cuore.

228

Prima di lasciarvi vorrei proprio lasciarvi un messaggio positivo. Ma non ce l'ho. Fa lo stesso se vi lascio due messaggi negativi? (Woody Allen)

229

Puoi anche alzarti molto presto, ma il tuo destino s'è alzato un'ora prima (anonimo)

230

Puoi svegliarti anche molto presto all'alba, ma il tuo destino si è svegliato mezz'ora prima di te.(detto africano)

231

Quando si agisce è segno che ci si aveva pensato prima: l'azione è come il verde di certe piante che spunta appena sopra la terra, ma provate a tirare e vedrete che radici profonde (Alberto Moravia)

232

Quando si percorre, carponi, un cunicolo sotterraneo, si arriva ad un punto in cui, essendo andati troppo oltre, si sa che tentare di tornare indietro equivale a morte certa. Andare avanti non certezza di sopravvivenza, ma questa incertezza equivale a una speranza (Anonimo)

233

Quando un uomo sposato ha una relazione con una donna con il doppio dei suoi anni, può essere vero amore, ma quando ce l'ha con una donna della metà dei suoi anni, è solamente lussuria (Anonimo)

234

Quello di cui ho paura non è la morte, ma la solitudine (August Strindberg)

235

Questa è la storia di quattro individui: Ognuno, Qualcuno, Chiunque e Nessuno. Bisognava fare un lavoro importante e si chiese a Ognuno di occuparsene. Ognuno si assicurò che Qualcuno lo facesse. Chiunque avrebbe potuto occuparsene, ma Nessuno non fece mai niente. Qualcuno s'arrabbiò perché considerava che per questo lavoro Ognuno fosse responsabile. Ognuno credeva che Chiunque potesse farlo, ma Nessuno mai si rese conto che Ognuno non avrebbe fatto niente. Alla fine Ognuno rimproverò Qualcuno per il fatto che Nessuno non fece mai quello che Chiunque avrebbe dovuto fare (Anonimo)

236

Questo mondo è come la coda arricciolata del cane. Da centinaia d'anni la gente cerca di raddrizzarla, ma, appena la lascia andare, essa si riattorciglia. Come potrebbe essere diversamente? (Swami Vivelananda)

237

Ritengo una delle fortune della mia vita il fatto di non scrivere per i giornali. Le mie tasche ci rimettono, ma la mia coscienza è soddisfatta (Gustave Flaubert)

238

Scienziato non è colui che sa dare le vere risposte, ma colui che sa porre le giuste domande (Levi Strauss)

239

Se hai un debito di diecimila dollari è affar tuo, ma se è di un milione è un problema delle banche. (Bertold Brecht)

240

Se la pioggia non avesse una prima goccia, non esisterebbe. Ma se la prima goccia non avesse seguito, sarebbe uno sputo (Anonimo)

241

Se mi comportassi come vogliono i medici non è detto che vivrei più a lungo, ma una cosa è certa: la vita mi sembrerebbe molto, molto più lunga. (J.Gleason)

242

Se si escludono istanti prodigiosi e singoli che il destino ci può donare, l'amare il proprio lavoro (che purtroppo è privilegio di pochi) costituisce la migliore approssimazione concreta alla felicità sulla terra. Ma questa è una verità che non molti conoscono (Primo Levi)

243

Se vogliamo essere felici, possiamo esserlo adesso, perché la chiave della felicità è nascosta dentro di noi. Essa non dipende dagli avvenimenti che ci capitano ma dal modo in cui li percepiamo e li affrontiamo (Anthony de Mello)

244

Senza di te il sole tramonta lo stesso; senza di te l'acqua del fiume scorre ugualmente; senza di te piove come sempre Ma con te era tutto più bello (Anonimo)

245

Sfortunatamente, la vita non premia i buoni tentativi ma solo quelli riusciti (Anonimo)

246

Si deve insegnare agli uomini, per quanto è possibile a tutti gli uomini, che il sapere non si trae dai libri ma dall'osservazione del cielo e della terra. (Comenio)

247

Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realtà viene a star digiuni. (Totò)

248

Si dice che l'attesa sia lunga, noiosa. Ma è anche, in realtà, breve, poichè inghiotte quantità di tempo senza che vengano vissute le ore che passano e senza utilizzarle (Thomas Mann)

249

Si dice che la verità trionfa sempre, ma questa non è una verità (Anton Cechov)

250

Si può tirare avanti nella vita con le cattive maniere, ma è più facile con le buone (Lilian Gish, attrice)

251

Si viene da tutti dimenticati, da parenti, da amici, dall'innamorata, finalmente puranche dai propri nemici, ma non dai creditori. Perciò cerca di far più debiti che ti sia possibile per continuare a vivere nella memoria degli altri (Moritz Sophir)

252

Siamo tutti nati nel fango, ma alcuni di noi guardano alle stelle.

253

So che bisogna dare a Dio ciò che è di Dio, ma il Papa non è Dio (Napoleone Bonaparte)

254

So cos'è l'amore, ma non chiedermi di spiegarlo.

255

Soltanto una cosa è più lugubre dell'uomo che mangia solo; ed è () l'uomo che beve solo. Un uomo solo che mangia somiglia ad un animale alla mangiatoia. Ma un uomo solo che beve, somiglia ad un suicida (Emilio Cecchi)

256

Sono così distratto, ma tanto distratto, che mi sono dimenticato di crescere (Renato Rascel)

257

Spesso perdoniamo coloro che ci annoiano, ma non riusciamo a perdonare coloro che noi annoiamo. (F. de La Rochefoucauld)

258

Stanislaw Lec dice che i cannibali si lamentano perché l'uomo fa schifo, ma il mostro di Milwaukee purtroppo o per fortuna era di bocca buona, e così ne ha mangiati 17 (Anonimo)

259

Stare al mondo può essere caro, ma c'è incluso nel prezzo un viaggio attorno al sole gratis ogni anno (Ashleigh Brilliant)

260

Studiate come se non doveste raggiungere la conoscenza, ma come se doveste perderla.

261

, ho cercato di impiccarmi. Ma non ce l'ho fatta... ogni volta mi sentivo soffocare! (Zuzzurro & Gaspare)

262

Tu dici che ami la pioggia, ma quando piove apri l'ombrello. Tu dici che ami il sole, ma quando splende cerchi l'ombra. Tu dici che ami il vento, ma quando tira chiudi la porta. Per questo ho paura quando dici che mi ami! (Anonimo)

263

Tu non devi cercare che le cose vadano a modo tuo, ma volere che esse vadano proprio così come stanno andando; allora tutto andrà bene (Epitteto)

264

Tutti gli animali sono eguali, ma alcuni sono più eguali di altri. (George Orwell)

265

Tutti gli uomini moderni derivano da creature che somigliano ai vermi. Ma in qualcuno si nota di più (Will Cuppy)

266

Tutti parlano di come vorrebbero cambiare le cose, aiutando a mettere tutto a posto: ma alla fine, se tutto va bene, si riesce solo a sistemare se stessi. Ed è già un gran bel risultato, perché in questo modo si innesta un effetto a catena (Rob Reiner)

267

Tutti sanno per esperienza che è facile innamorarsi, mentre amare veramente è bello ma difficile. Come tutti i veri valori, l'amore non si può acquistare. Il piacere si può acquistare, l'amore no (Hermann Hesse)

268

Un anello d'oro al naso d'un porco, tale è la donna bella ma priva di senno. (Salomone)

269

Un bambino diventa adulto quando si rende conto che non ha diritto solo ad aver ragione ma anche ad aver torto. (Thomas Szasz)

270

Un congresso è un raduno di persone importanti che una per una non possono fare niente ma insieme possono arrivare alla conclusione che non si può fare niente (Fred Allen)

271

Un cuore è una ricchezza che non si vende e non si compra ma dona (Gustave Flaubert)

272

Un oggetto può piacere anche per se stesso, per la diversità delle sensazioni gradevoli che ci suscita in una percezione armoniosa; ma ben più spesso il piacere che un oggetto ci procura non si trova nell' oggetto per se medesimo. La fantasia lo abbellisce cingendolo e quasi irraggiandolo d'immagini care. Nell'oggetto insomma amiamo quel che vi mettiamo di noi (Luigi Pirandello)

273

Un sorriso arricchisce chi lo riceve, senza impoverire chi lo dona, non dura che un istante, ma il suo ricordo è talora eterno. E' un bene che non si può comprare, prestare, rubare, poichè esso ha valore solo dall'istante in cui si dona (P. Faber)

274

Un successo può anche non contare niente, ma un fallimento conta sempre (Anonimo)

275

Una bella donna non è colei di cui si lodano le gambe o le braccia, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti (Lucio Anneo Seneca)

276

Una delle funzioni principali di un amico consiste nel subire, in forma più dolce e più simbolica, le punizioni che desidereremmo, ma non possiamo infliggere ai nemici (Aldous Huxley)

277

Una donna con una buona memoria, è quella che si ripete spesso nello stesso errore, ma mai con lo stesso uomo (Tiziano Meneghello)

278

Vorrei avercelo più lungo, ma non di tanto, perché altrimenti, andando a pisciare alle 3 di notte, la pipì cadrebbe da troppo in basso, farebbe troppo poco rumore e i miei vicini rischierebbero di non svegliarsi (Andrea "Zuse" Balestrero, "Piccoli feti crescono")

279

Ma ciò che dice una donna all'amante appassionato, scrivilo nel vento e nell'acqua rapida (Catullo)

280

Ma io sono costante come la stella polare, che per il suo esser fedele, fissa e inamovibile non ha pari nel firmamento. (Shakespeare)

281

Ma non è cosa in terra che ti somigli; e s'anco pari alcuna ti fosse al volto, agli atti, alla favella, sarìa, così conforme, assai men bella (Giacomo Leopardi)

282

Ma troverò mai il tempo per non leggere tante cose? (Karl Kraus)

MABINOGGION

1

La bellezza giustifica tutto, anche la tua esistenza (dai Mabinoggion)

MACCARI

1

Ogni imbecille tollerato è un arma regalata al nemico (Mino Maccari, "Asterischi")

MACCHIAVELLI

1

La natura ha creato gli uomini in modo che possono desiderare ogni cosa e non possono conseguire ogni cosa: talchè essendo sempre maggiore il desiderio che la potenza dello acquistare, ne risulta la magra contentezza di quello che si possiede, e la poca soddisfazione d'esso (Niccolò Macchiavelli)

2

Se non è in grado di ucciderti, ti renderà più forte (Niccolò Macchiavelli)

MACCHIE

1

Se l'invidia potesse guardare fissamente il sole, non ne vedrebbe che le macchie (Conte di Belvèze)

MACCHINA

1

Mi dicevano: vai in Turchia, vedrai cose che non vedrai più. Ci sono andato, con la macchina fotografica. Non l'ho più vista (Paolo Rossi)

2

Se il dottore mi dicesse che ho non più di sei minuti di vita, non brontolerei. Solo batterei a macchina più velocemente. (Isaac Asimov)

3

Se il mio dottore mi dicesse che mi rimangono solo sei minuti da vivere, non ci rimuginerei sopra. Batterei a macchina un po' più veloce (Isaac Asimov)

4

Se state attraversando la strada e vi piomba addosso una macchina, non è importante stabilire se bisogna saltare avanti o indietro. E' importante scansare la macchina. Molte situazioni somigliano questa, in quanto esigono una reazione immediata (Laurence Peter)

MACDONALD

1

Ho visto gente di Parigi visitare il Louvre e poi andare a mangiare da MacDonald. Ho visto gente di Londra andare a visitare il British Museum e poi andare a mangiare da MacDonald. Ho visto gente di Milano andare a visitare MacDonald, e poi non sapere dove andare a mangiare (Paolo Rossi)

MACHIAVELLI

1

Gli uomini non buoni temono sempre che altri non operi contro di loro quello che pare loro meritare (Niccolò Machiavelli)

MADAME

1

Bisogna ingannare gli uomini per asservirli; ma si deve loro almeno la cortesia della menzogna (Madame de Stael)

2

Capire tutto rende molto indulgenti e avere sentimenti profondi ispira una grande bontà (Madame de Staël)

3

Il tempo è presto o tardi vincitore sull'amore; l'amicizia sola doma il tempo (Madame d'Arconville)

4

In amore, come in tutte le cose, l'esperienza è una medicina che arriva quando la malattia è finita (Madame de La Tour)

5

L'amicizia deve essere infinitamente più tollerante dell'amore (Madame de Genlis)

6

Quel pregiudizio piuttosto ridicolo che al tempo di Madame de Sèvignè era chiamato onore, e che consiste soprattutto nel sacrificare la vita al servizio del padrone di cui si è nati sudditi (Stendhal)

MADE

1

Mi avete deluso. Come se, avendo trovato il Santo Graal, vi avessi visto scritto su Made in Japan (Ida Omboni e Paolo Poli)

MADEMOISELLE

1

Non ci sono torti imperdonabili, se non quelli di chi non si ama più (Mademoiselle de Scudéry)

MADRE

1

Figlio mio, osserva il comando di tuo padre, non disprezzare l'insegnamento di tua madre. (Salomone)

2

Ho spiegato a mio nipote cosil compromesso: se per le vacanze tua madre vuole andare al mare e tuo padre invece in montagna, il compromesso è che si va al mare, ma il papà può portarsi gli sci (Dino Verde)

3

L'aborto è il più grande distruttore della pace perché, se una madre può uccidere il suo stesso figlio, cosa impedisce che io uccida te e che tu uccida me? Non c'è più nessun ostacolo.

4

L'amore per la prole è uno dei pochi sentimenti umani che non lascia adito all'invidia. Certo, qualunque padre o madre ammette che qualche altro bambino, carino e intelligente, possa anche esistere, ma il loro ha sempre qualche cosa che gli altri non hanno e che nessuno potrà mai capire (Tom Antongini)

5

L'ignoranza è la madre della felicità e della beatitudine sensuale. (Giordano Bruno)

6

L'insegnamento più importante che mi ha impartito mia madre è questo: se non agisci, non vali nulla (Ferrand)

7

L'unico punto vulnerabile nel corpo di Achille fu quello per cui l'aveva tenuto sua madre (Henri de Montherlant)

8

Le verità che contano, i grandi principi, alla fine, restano sempre due o tre. Sono quelli che ti ha insegnato tua madre da bambino (Enzo Biagi)

MAE

1

Bontà divina, che bei diamanti. La bontà divina non ha nulla a che vedere con tutto questo, carino (Mae West)

2

Le statistiche sanitarie dicono che un uomo su quattro soffre di qualche disturbo mentale. Pensa ai tuoi tre migliori amici, se loro sono a posto, quello sei tu. (Rita Mae Brown)

MAESTRA

1

La storia è testimone dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita, nunzia dell'antichità. (Cicerone)

MAESTRO

1

Chi in un'arte è diventato maestro, può senza danno scordarsi le regole (Arturo Graf)

2

L'abitudine è in tutte le cose il miglior maestro. (Plinio il Vecchio)

MAFIA

1

In Sicilia la mafia colpisce i servitori dello Stato che lo Stato non è riuscito a proteggere (Giovanni Falcone)

MAFIOSO

1

Mafioso: persona che dice di non esistere a persone che dicono di non conoscerlo (Silvano Ambrogi)

MAGARI

1

Il fumare lo aiutava molto davanti alle donne, a cui il fumo piace, anche perché lo ritengono, e magari con ragione, un gradevole presagio dell'arrosto. (Carlo Emilio Gadda)

MAGGIOR

1

A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi, si rialza e continua per la sua strada (W.Churchill)

2

Il maggior guaio di gettar perle ai porci non è tanto che si sprechino le perle, quanto che si guastano i porci (Ugo Bernasconi)

3

La maggior parte degli uomini sono capaci piuttosto di grandi azioni che di buone azioni (Charles de Montesquieu)

4

La maggior parte delle donne sono poco inclini all'amicizia perché essa e' insipida dopo che si e' assaporato l'amore.

5

La maggior parte delle persone, pur non sapendolo, sono addormentate (Anonimo)

6

Nella maggior parte dei casi, l'uomo è troppo intelligente per vivere d'istinto, ma troppo stupido per usare l'intelligenza (Anonimo)

7

Nessun maggior segno di essere poco filosofo e poco savio, che voler savia e filosofica tutta la vita (G.Leopardi)

8

Un oggetto cadrà sempre in modo da produrre il maggior danno possibile .

9

Un uomo si giudicherebbe con ben maggior sicurezza da quel che sogna che da quel che pensa. (Hugo)

10

Viviamo, di solito, con il nostro essere ridotto al minimo; la maggior parte delle nostre facoltà resta addormentata, riposando sull'abitudine, che sa quel che c'è da fare e non ha bisogno di loro (Marcel Proust)

MAGGIORANZA

1

Il parere della maggioranza non può essere che l'espressione dell'incompetenza. (Réné Guénon)

MAGGIORE

1

E ricordatevi che gli è maggiore difficultà venire di uno grado basso a uno mediocre, che non è da uno mediocre venire a uno sommo (Francesco Guicciardini)

2

La natura ha creato gli uomini in modo che possono desiderare ogni cosa e non possono conseguire ogni cosa: talchè essendo sempre maggiore il desiderio che la potenza dello acquistare, ne risulta la magra contentezza di quello che si possiede, e la poca soddisfazione d'esso (Niccolò Macchiavelli)

3

Le voglie nascono l'una dall'altra, e non nascono come gli uomini, che dal grande n'esce un piccolino; anzi ne avviene il contrario, che da una vogliuzza ne sbuca una maggiore, e da questa un'altra più grande (Gasparo Gozzi)

MAGGIORMENTE

1

Le qualità che maggiormente attirano una donna ad un uomo di solito sono le stesse che lei non può più sopportare anni dopo.

MAGIA

1

Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C.Clarke)

MAGICHE

1

L'analisi distrugge l'interezza. Ci sono cose, cose magiche, che devono restare intere. Se cominci a guardarne le singole parti, svaniscono. (R.J. Waller)

MAGLIA

1

Il cuor nostro è fatto, come dire, a maglia. Se un padre continuamente liberale l'appaga di quel che vuole, allarga le maglie e non s'empie più (Gapare Gozzi)

MAGLIE

1

Il cuor nostro è fatto, come dire, a maglia. Se un padre continuamente liberale l'appaga di quel che vuole, allarga le maglie e non s'empie più (Gapare Gozzi)

MAGNIFICA

1

Corona magnifica è la canizie, ed essa si trova sulla via della giustizia. (Salomone)

MAGRA

1

La natura ha creato gli uomini in modo che possono desiderare ogni cosa e non possono conseguire ogni cosa: talchè essendo sempre maggiore il desiderio che la potenza dello acquistare, ne risulta la magra contentezza di quello che si possiede, e la poca soddisfazione d'esso (Niccolò Macchiavelli)

MAGRO

1

A cavallo magro, mosche. (G. Verga)

MAHATMA

1

Ci sono cose per cui sono disposto a morire, ma non ce ne è nessuna per cui sarei disposto ad uccidere (Mahatma Gandhi)

2

Dobbiamo fare il miglior uso possibile del tempo libero (Mahatma Gandhi)

3

La felicità e la pace del cuore nascono dalla coscienza di fare ciò che riteniamo giusto e doveroso, non dal fare ciò che gli altri dicono e fanno (Mahatma Gandhi)

4

La vita sulla terra è solo un bolla di sapone (Mahatma Gandhi)

MAI

1

Agisci in modo da considerare l'umanità, sia nella tua persona, sia nella persona di ogni altro, sempre anche come scopo e mai come semplice mezzo. (Kant)

2

Amaro e noia la vita altro mai nulla e fango è il mondo (Giacomo Leopardi, "A se stesso")

3

Avere sempre ragione, farsi sempre strada, calpestare tutto, non avere mai dubbi: non sono forse queste le grandi qualità con le quali la stoltezza governa il mondo? (William Makepeace Thackeray)

4

Avete mai notato che la gente ne sa molto di più quando cercate di dire qualcosa, che non quando chiedete qualcosa? (Funny World)

5

Aveva la coscienza pulita. Mai usata. (Stanislaw J. Lec)

6

Beato chi non avrà sogni da realizzare, perché non sarà mai deluso.

7

Beato chi non si aspetta nulla, perché non sarà mai deluso (Alexander Pope)

8

Bisogna però tenere presente che un argomento matematico non può mai essere considerato esaurito fino a quando non è diventato intuitivamente evidente (Klein)

9

Bisognerebbe non conoscerlo mai, l'amore. Continuare a sperarci, ma che non venisse mai (Carlo Cassola)

10

C'è gente che non è mai giunta ai concetti, perché è rimasta ferma ai preconcetti, come non è mai giunta al giudizio, restando nel pregiudizio (Gigi Picetti)

11

C'è una cosa dotata di una capacità d'esasperare, che una persona non raggiungerà mai: un pianoforte. (Proust)

12

Che cosmai quella cosa che si chiama amore? Allo stesso tempo una cosa soavissima e amara.

13

Che l'uomo sia la più abile creatura del mondo, lo si può dedurre dal fatto che nessun'altra creatura lo ha mai contraddetto in proposito (George Christoph Lichtenberg)

14

Chi dice donna, dice danno. Sbagliato: le donne non te la danno mai! (Anonimo)

15

Chi nella vita vuole raccogliere felicità e diletto, si accontenti delle piccole gioie quotidiane e non ricerchi spasmodicamente la grande occasione che potrebbe anche non capitare mai.

16

Chi non scava mai la fossa agli altri, ci casca dentro lui (Karl Kraus)

17

Chi segue gli altri, non arriva mai primo. (proverbio veneto)

18

Chiedete sempre in prestito denaro ad un pessimista; egli non si aspetterà che glielo restituiate. Non offrite mai denaro ad un ottimista; egli non si aspetterà di doverlo restituire (Anonimo)

19

Ci si aspetta di tutto, ma non si è mai preparati a nulla (M.Swetchine)

20

Ci sono domande che gli innamorati non si fanno per paura di risposte che mai si darebbero.

21

Ci sono persone che non sarebbero mai state innamorate se non avessero mai sentito parlare dell'amore (François de la Rochefoucauld)

22

Ciò di cui ha bisogno l'uomo è la memoria dell'asino che mai scorda dove mangia. (Sòfocle)

23

DAL DECALOGO DI SPARK PER IL GIOVANE MANAGER. Non entrare mai in discussioni; se ci sei dentro, poni una domanda irrilevante, appoggiati allo schienale della poltrona con un ghigno soddisfatto e, mentre gli altri cercano di capire cosa sta succedendo, cambia argomento (Anonimo)

24

Da un'assemblea non è mai nata nessuna grande idea, ma in compenso vi sono morte moltissime idee sballate (Francis Scott Fitzgerald)

25

Dato che non penseremo mai nello stesso modo e vedremo la verità per frammenti e da diversi angoli di visuale, la regola della nostra condotta è la tolleranza reciproca. La coscienza non è la stessa per tutti. Quindi, mentre essa rappresenta una buona guida per la condotta individuale, I'imposizione di questa condotta a tutti sarebbe un'insopportaibile interferenza nella libertà di coscienza di ognuno (Mohandas Karamchand Gandhi)

26

Diceva un foglio bianco come la neve: "Sono stato creato puro, e voglio rimanere così per sempre. Preferirei essere bruciato e finire in cenere che essere preda delle tenebre e venir toccato da ciò che è impuro". Una boccetta di inchiostro sentì ciò che il foglio diceva, e rise nel suo cuore scuro, ma non osò mai avvicinarsi. Sentirono le matite multicolori, ma anch'esse non gli si accostarono mai. E il foglio bianco come la neve rimase puro e casto per sempre - puro e casto - ma vuoto (Kahlil Gibran)

27

Due linee rette parallele non si incontrano mai. Chissà quanto spendono di telefono! (Anonimo)

28

E' sufficiente non essere mai ingiusti per essere sempre innocenti? (Jean Jacques Rousseau)

29

Ho avuto la critica più breve che sia mai stata pubblicata. Diceva: Ieri sera al teatro è stato rappresentato "Domino". Perchè? (Marcel Achard)

30

Ho molto autocontrollo: non bevo mai niente di più forte del gin prima di colazione. (William C. Fields)

31

I regali che fai a tua moglie non sono mai azzeccati quanto i regali che fa il tuo vicino a sua moglie.

32

Il buon senso non avrà dunque mai degli eroi? (Armand Salacrou)

33

Il capo del governo inglese non dice mai una cosa vera senza l'intenzione che sia presa per una menzogna; non dice mai una cosa falsa, se non con lo scopo che sia presa per la verità (Jonathan Swift)

34

Il critico pretende d'insegnare all'artista quel che lui non imparerà mai.

35

Il giovane che non ha mai pianto è un selvaggio, e il vecchio che non ride è un pazzo. (George Santayana)

36

Il grande segreto dell'eterna giovinezza: far sempre circolare la bottiglia e non andare mai a letto prima delle quattro del mattino. (Pelham Grenville Wodehouse)

37

Il mio migliore amico è lo specchio, perché quando piango non ride mai.

38

Il mondo non morirà mai di fame per la mancanza di meraviglie, quanto per la mancanza di meraviglia. (Gilbert Keith Chesterton)

39

Il piacere è sempre o passato o futuro, e non è mai presente (Giacomo Leopardi)

40

Il primo amore non si scorda mai, resta sempre intonato (Vasco Mirandola)

41

Il sesso è ereditario. Se i tuoi genitori non l'avessero mai fatto, anche tu non avresti nessuna possibilità.

42

Il superfluo, cosa quanto mai necessaria. (Voltaire)

43

Il tempo può avere un parto difficile, ma non abortisce mai (Robert de Lamennais)

44

Il tempo è come un fiume: non risale mai alla sorgente (Antoine de Rivarol)

45

Il vino fermenta, la stupidità mai (anonimo russo)

46

In amore le parole belle non sono mai vere, mentre quelle brutte .

47

Io non scrivo mai il mio nome sui libri che compro se non dopo averli letti, perché allora soltanto posso dirli miei (Carlo Dossi)

48

Io suono al conservatorio. , ma non mi aprono mai. (Groucho Marx)

49

L'aforisma non coincide mai con la verità: o è una mezza verità, o è una verità e mezzo (Karl Kraus)

50

L'ambizione ha occhi di bronzo, che mai il sentimento ha inumiditi. (Schiller)

51

L'amore che economizza non è mai vero amore.

52

L'amore non invecchia mai, perché il cuore non ha età.

53

L'amore per la prole è uno dei pochi sentimenti umani che non lascia adito all'invidia. Certo, qualunque padre o madre ammette che qualche altro bambino, carino e intelligente, possa anche esistere, ma il loro ha sempre qualche cosa che gli altri non hanno e che nessuno potrà mai capire (Tom Antongini)

54

L'amore è un labirinto, il matrimonio di solito non è mai l'entrata.

55

L'amore è un'arte che non si impara mai e che si sa sempre (Benito Perez Galdos)

56

L'errore è umano anche in questo senso: gli animali non si sbagliano che di rado o addirittura mai, ad eccezione dei più intelligenti (George Christoph Lichtenberg)

57

L'esperienza non ci impedisce mai di fare una sciocchezza, ci impedisce soltanto di farla allegramente (Francis de Croissè)

58

L'inferno è per i puri; questa è la legge del mondo morale. Esso è infatti per i peccatori, e peccare si può soltanto contro la propria purezza. Se si è una bestia, non si può peccare e non si sente nulla di un inferno. Così è stabilito, e certamente l'inferno è tutto popolato soltanto da gente per bene, il che non è giusto; ma che cosmai la nostra giustizia! (Thomas Mann)

59

L'omicidio è sempre un errore: non si deve mai fare niente di cui non si possa poi parlare dopo cena.

60

L'ovvio è quel che non si vede mai, finchè qualcuno non lo esprime con la massima semplicità (K.Gibran)

61

L'unica cosa che mi consola del fatto di essere donna, è la certezza che non ne sposerò mai una (Caroline Schlegel)

62

L'unico modo per non far conoscere agli altri i propri limiti, è di non oltrepassarli mai (G.Leopardi)

63

L'uomo può credere all'impossibile, non crederà mai all'improbabile (Oscar Wilde)

64

La calunnia è come i soldi falsi: molti che non l'avrebbero mai emessa la fanno circolare senza scrupoli (Comtesse Diane)

65

La gente non conosce la propria fortuna, ma quella degli altri non le sfugge mai (Pierre Daninos)

66

La libertà di coscienza è un diritto naturale, antecedente e superiore a tutte le leggi e Ie istituzioni umane: un diritto che non fu mai dato dalle leggi e che le leggi non possono mai togliere (John Goodwin)

67

La pigrizia non esiste, caso mai esistono i sensi di colpa (Anonimo)

68

La ragione e il torto non si dividono mai con un taglio così netto che ogni parte abbia soltanto dell'uno e del l'altra (Alessandro Manzoni)

69

La rana avvezza nel pantano, se ellal monte torna al piano. per caldo o per freddo o poco o assai Si può la rana trar dal fango mai (dall'"Orlando innamorato")

70

La ricchezza è una fame che non si placa mai (Anonimo)

71

La sofferenza è insita nella natura umana; ma non soffriamo mai, o almeno molto di rado, senza nutrire la speranza della guarigione; e la speranza è un piacere (Giacomo Casanova)

72

La sottigliezza non abbandona mai gli uomini si spirito, specialmente quando sono nel torto. (Goethe)

73

La stima è come un fiore, che pestato una volta gravemente o appassito, mai più non ritorna (Giacomo Leopardi)

74

La televisione è un'invenzione che vi permette di farvi divertire nel vostro soggiorno da gente che non vorreste mai avere in casa (David Frost)

75

La verità è raramente pura, e mai semplice.

76

La vita non ci mai quello che vogliamo nel momento che sembra adatto. Le avventure arrivano, ma non puntuali (Edward M. Forster)

77

Le cose che sappiamo meglio sono quelle che non abbiamo mai imparato.

78

Le domande che non si rispondono da nel nascere non avranno mai risposta. (Franz Kafka)

79

Le variabili non mutano mai, le costanti .

80

Ma troverò mai il tempo per non leggere tante cose? (Karl Kraus)

81

Mangiare è uno dei quattro scopi della vita. Quali siano gli altri tre, nessuno lo ha mai saputo (anonimo cinese)

82

Meglio essere lasciati, che mai amati.

83

Mentre una persona ti racconta i suoi problemi, non pronunciare mai le parole "anch'io": l'unico lenimento a un dolore è la sua straordinarietà (Anonimo)

84

Mira al sole, la tua freccia non potrà mai raggiungerlo: ma volerà nobilmente e lontana (Anonimo)

85

Nel mondo non ci sono mai state due opinioni uguali. non più di quanto ci siano mai stati due capelli o due grani identici: la qualità più universale è la diversita (Michel de Montaigne)

86

Nell'amicizia non ci si deve mai aspettare troppo. Si rischia di rimanere ben delusi (Anonimo)

87

Nell'amore non bisogna mai affrettare il piacere. (Ovidio)

88

Nelle cose che dopo lungo desiderio si ottengono, non trovano quasi mai gli uomini la giocondità la felicità che prima si avevano immaginato (Francesco Guicciardini)

89

Nessuna opinione, vera o falsa, ma contraria all'opinione dominante e generale, si è mai stabilita nel mondo istantaneamente e in forza d'una dimostrazione lucida e palpabile, ma a forza di ripetizioni e quindi di assuefazione (Giacomo Leopardi)

90

Non arrenderti mai, perché quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio.

91

Non bisogna mai contraddire una donna. Basta aspettare: lo farà da sola (Humphrey Bogart)

92

Non bisogna mai lasciare tracce. (Giulio Andreotti)

93

Non c'è vera felicità se non quella di cui ci si accorge di godere. Il bambino è felice, è vero, ma siccome lo viene a sapere soltanto molto più tardi è come se non lo fosse mai stato (Alexandre Dumas figlio)

94

Non dire mai al tuo cane che secondo molti uomini gli animali sono stati messi sulla Terra per servire gli uomini, potrebbe star male dal troppo ridere (Anonimo)

95

Non ho mai conosciuto un matematico che sapesse ragionare. (Platone)

96

Non mollare mai il tuo fidanzato se non hai qualcuno di meglio.

97

Non preoccuparti del risultato finale. Ricordati che la vera soddisfazione viene dal lavoro stesso, non dal risultato finale. Ricordati quello che sei, e non scendere a compromessi mai (Anonimo)

98

Non puntare mai su un perdente pensando che la sua fortuna potrà cambiare prima o poi (Anonimo)

99

Non scegliere mai il tuo the in fretta perché poi te lo devi bere (anonimo)

100

Non si calunnia mai abbastanza (Pierre-Augustin de Beaumarchais)

101

Non si fa degli amici chi non si è mai fatto un nemico.(Alfred Tennyson)

102

Non si può mai sapere che cosa si deve volere perché si vive una vita soltanto e non si può confrontarla con le proprie vite precedenti, correggerla nelle vite future. (M.Kundera)

103

Non si scoprirebbe mai niente se ci si considerasse soddisfatti di quello che si è scoperto (Seneca)

104

Non si è mai abbastanza coraggiosi da essere vigliacchi definitivamente. (Giorgio Gaber)

105

Non si è mai troppo prudenti nella scelta dei propri nemici. (Wilde)

106

Non sposerei mai un uomo disposto a sposare una donna brutta come me.

107

Non è mai poco quello che è abbastanza (Seneca)

108

Non è difficile per un uomo fare qualche buona azione; il difficile è agir bene tutta la vita, senza mai far nulla di male (Mao Tse-tung)

109

Non è vero che in Italia non esiste giustizia. E' invece vero che non bisogna mai chiederla al giudice, bensì al deputato, al ministro, al giornalista, all'avvocato influente. La cosa si può trovare: l'indirizzo è sbagliato (Giuseppe Prezzolini)

110

Oblio: una spugna che non si trova mai quando se ne ha bisogno (Pierre Véron)

111

Ogni uomo ha un suo compito nella vita, e non è mai quello che egli avrebbe voluto scegliersi (H.Hesse)

112

Per chi ama, il sole non tramonta mai; per chi soffre, mai spunta.

113

Per compiere cose grandi bisogna vivere come se non si dovesse mai morire (Luc de Vauvenargues)

114

Perchè mai Dio ha fatto gli uomini? Qualcuno doveva pur pensare ai picnic (Anonimo)

115

Quando si tratta di pronosticare una sventura, nessun nemico è mai all'altezza di un amico. (Swift)

116

Quelli che non si ritrattano mai amano se stessi più che la verità (Joseph Joubert)

117

Questa è la storia di quattro individui: Ognuno, Qualcuno, Chiunque e Nessuno. Bisognava fare un lavoro importante e si chiese a Ognuno di occuparsene. Ognuno si assicurò che Qualcuno lo facesse. Chiunque avrebbe potuto occuparsene, ma Nessuno non fece mai niente. Qualcuno s'arrabbiò perché considerava che per questo lavoro Ognuno fosse responsabile. Ognuno credeva che Chiunque potesse farlo, ma Nessuno mai si rese conto che Ognuno non avrebbe fatto niente. Alla fine Ognuno rimproverò Qualcuno per il fatto che Nessuno non fece mai quello che Chiunque avrebbe dovuto fare (Anonimo)

118

Regola di Reisner dell'Inerzia Concettuale. Se tu lo pensi abbastanza in grande, non dovrai mai farlo (Anonimo)

119

Se fai per benino l'uomo ignoto della strada, non dici mai il tuo parere, ti occupi solo della tua famiglia e non vivi in tempi di guerra, hai ottime probabilità di morire di infarto, trombosi cerebrale o cancro (Franz Fischer)

120

Si può mai ricordare l'amore? E' come evocare un profumo di rose in una cantina. Puoi richiamare l'immagine di una rosa, non il suo profumo (Arthur Miller)

121

Siamo come le palle da biliardo in una partita fra giocatori inesperti: spinte continuamente in prossimità della buca senza mai finirci dentro, se non per caso (Samuel Butler)

122

Sii perseverante come chi dura eterno. Le tue ombre vivono e svaniscono, ciò che in te vivrà per sempre, ciò che in te conosce perché è la conoscenza stessa non è della vita fuggevole. E' l'uomo che era, che è, e che sarà, l'ora del quale non suonerà mai. Accetta i dolori della nascita (La Voce del Silenzio)

123

Soltanto gli imbecilli non cambiano mai opinione. (proverbio francese)

124

Sono varie le nature degli uomini: certi sperano tanto, che mettono per certo quello che non hanno, altri temono tanto, che mai sperano se non hanno in mano (Francesco Guicciardini)

125

Tradimento piace assai, traditor non piace mai. (proverbio italiano)

126

Ultime parole famose: "L'uomo non arriverà mai sulla luna" (Lee de Forest)

127

Un imbecille non si annoia mai: si contempla (Rémy de Goncaurt)

128

Un mendicante non può mai far fallimento (John Clarke)

129

Un uomo che ha piegato se stesso non è mai riuscito a fare diritti gli altri. (Mencio)

130

Un uomo con un orologio sa che ore sono. Un uomo con due orologi non è mai sicuro (Eric Segal)

131

Un uomo con un orologio, sa che ore sono, un uomo con due orologi non è mai sicuro .

132

Un uomo non potrebbe mai vergognarsi di confessare di aver avuto torto; che poi è come dire, in altre parole, che oggi è più saggio di quanto non fosse ieri (Jonathan Swift)

133

Una donna con una buona memoria, è quella che si ripete spesso nello stesso errore, ma mai con lo stesso uomo (Tiziano Meneghello)

134

Una donna innamorata non tradisce mai: viene violentata (Anonimo)

135

Una donna saggia non cede mai per appuntamento. Dovrebbe essere sempre una felicità imprevista (Stendhal)

136

Una giusta economia non dimentica mai che non sempre si può risparmiare: chi vuole risparmiare sempre è perduto, anche moralmente (Theador Fontane)

137

Vivi come se tu dovessi morire subito, pensa come se tu non dovessi morire mai. (Giorgio Almirante)

138

Mai la psicologia potrà dire sulla follia la verità, perché è la follia che detiene la verità della psicologia.(Michel Foucault)

139

Mai lasciarsi portare dall'odio, se succede qualcosa la sua assicurazione non paga! (Anonimo)

140

Mai parlare con un deficiente: qualcuno non potrebbe notare la differenza.

141

Mai ti si concede un desiderio senza che inoltre ti sia concesso il potere di farlo avverare. Può darsi che tu debba faticare per questo, tuttavia (Richard Bach)

MAIALE

1

Un disegnatore è sempre in cerca di idee, come un maiale è sempre in cerca di tartufi (Georges Wolinski)

MAISTRE

1

L'esagerazione è la menzogna delle persone perbene (Joseph de Maistre)

2

Ogni nazione ha il governo che si merita. (Joseph Maistre)

MAJORETTE

1

Si muove come una parodia tra una majorette e Fred Astair (Truman Capote, parlando di Mick Jagger)

MAKARESKO

1

CANTO DI UN PESCATORE SOLITARIO: Amo soltanto l'amo purchè non esca l'esca (Boris Makaresko)

2

Essere innocenti in Italia è pericoloso! Non si hanno alibi. (Boris Makaresko)

3

Le donne piangono il giorno del matrimonio. Gli uomini dopo (Boris Makaresko)

4

Se il denaro crescesse sugli alberi a me capiterebbe un bonsai (Boris Makaresko).

MAKEPEACE

1

Avere sempre ragione, farsi sempre strada, calpestare tutto, non avere mai dubbi: non sono forse queste le grandi qualità con le quali la stoltezza governa il mondo? (William Makepeace Thackeray)

MAL

1

Buon tempo e mal tempo non dura tutto il tempo. (G. Verga)

2

Chi sa di essere profondo, si sforza di esser chiaro. Chi vuole apparire profondo alla folla, si sforza di esser oscuro. Infatti la folla ritiene profondo tutto quel di cui non riesce a vedere il fondo: è tanto timorosa e scende tanto mal volentieri nell'acqua! (Friedrich W. Nietzsche)

3

La giovinezza è un tempo durante il quale le convenzioni sono, e devono essere, mal comprese. o ciecamente combattute o ciecamente ubbidite (Paul Valéry)

4

Nei giovani troppa saviezza è mal segno. (Conte Baldassarre Castiglione)

MALAPARTE

1

Un epigramma è una pistola corta, e ammazza più sicuramente di un archibugio. (Curzio Malaparte)

MALATO

1

L'amore è una malattia ribelle, che ha la sua cura in se stessa, in cui chi è malato non vuole guarirne e chi ne è infermo non desidera riaversi (Ibn Hazm)

2

La democrazia funziona quando a decidere sono in due e uno è malato.(Winston Churchill)

3

Sono malato di stanchezza: quando sto in piedi mi stanco e mi devo sedere. Quando sono seduto mi stanco e mi devo alzare (I Trettrè)

4

Una schiavitù volontaria è l'orgoglio più profondo d'uno spirito malato. (Thomas Edward Lawrence)

MALATTIA

1

Il senso del dovere è simile ad un'orribile malattia. Distrugge i tessuti del pensiero come certe malattie distruggono i tessuti del corpo. Il catechismo ha da rispondere di gravi responsabilità (Oscar Wilde)

2

In amore, come in tutte le cose, l'esperienza è una medicina che arriva quando la malattia è finita (Madame de La Tour)

3

L'amore è una malattia ribelle, che ha la sua cura in se stessa, in cui chi è malato non vuole guarirne e chi ne è infermo non desidera riaversi (Ibn Hazm)

4

L'interesse per la malattia e la morte è sempre e soltanto un'altra espressione dell'interesse per la vita (Thomas Mann)

5

La malattia è il prezzo che l'anima paga per l'occupazione del corpo, come un inquilino paga la pigione per l'appartamento in cui abita (Shri Ramakrishna)

6

La psicanalisi è quella malattia mentale in cui si ritiene di essere la terapia (Karl Kraus)

7

La vita e' una malattia a trasmissione sessuale; ed ha un tasso di mortalità del 100 per cento! (R.D. Laing)

MALATTIE

1

Carcere, malattie e necessità, si conosce l'amistà. (G. Verga)

2

Il senso del dovere è simile ad un'orribile malattia. Distrugge i tessuti del pensiero come certe malattie distruggono i tessuti del corpo. Il catechismo ha da rispondere di gravi responsabilità (Oscar Wilde)

3

La morte è l'ultimo medico delle malattie. (Sofocle)

MALAUSSÈNE

1

, all'origine delle origini, molto prima delle chiacchiere accademiche, è il silenzio a celebrare la bellezza del racconto (Daniel Pennac, "Signor Malaussène")

MALAVOGLIA

1

E' necessario che l'uomo si avvicini sempre più al bene e si adoperi per preservare la propria mente dalla malvagità. La mente di colui che compie buone azioni di malavoglia, infatti, si diletta nel male (Buddha)

MALCOLM

1

Di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a piangere sulla propria situazione. Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare Ie cose (Malcolm X)

MALCOM

1

Di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a piangere sulla propria situazione. Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose. (Malcom X)

2

L'ostinazione è la parente povera della volontà (Malcom de Chazal)

MALCONTENTO

1

Il malcontento è il primo passo verso il progresso (Oscar Wilde)

MALE

1

A parlare male degli altri si fa peccato, ma spesso si indovina (Giulio Andreotti)

2

Chi dice che l'inferno è nell'aldilà conosce male l'aldiquà.

3

Ciò che si fa per amore è sempre al di del bene e del male (Friedrich Nietzsche)

4

Colui che sorride quando le cose vanno male, ha già trovato qualcuno cui dare la colpa (Arthur Bloch)

5

Con la giustizia si contraccambi il male e con il bene si contraccambi il bene (Confucio)

6

E' bene non avere vizi e male non avere tentazioni. (Walter Bagehot)

7

E' men male l'agitarsi nel dubbio, che il riposar nelI'errore (Alessandro Manzoni)

8

E' necessario che l'uomo si avvicini sempre più al bene e si adoperi per preservare la propria mente dalla malvagità. La mente di colui che compie buone azioni di malavoglia, infatti, si diletta nel male (Buddha)

9

E' un divertimento per lo stolto compiere il male, come il coltivar la sapienza per l'uomo prudente. (Salomone)

10

E' un giusto giudizio dei dotti che gli uomini di tutti i tempi abbiano creduto che cosa sia bene e male, degno di lode e di biasimo. Ma è un pregiudizio dei dotti che noi adesso lo sappiamo meglio di qualsiasi altro tempo (Friedrich W. Nietzsche)

11

Essere originali va bene. Volerlo essere va male (anonimo)

12

Fra il bene e il male c'è una porta, e io l'aprirò!

13

Guai a quanti chiamano bene il male e male il bene: che trasformano le tenebre in luce e la luce in tenebre; che trasformano l'amaro in dolce e il dolce in amaro (Isaia 5)

14

Il male, al contrario del bene, ha il duplice privilegio di essere affascinante e contagioso. (Emile M. Cioran)

15

Il mondo in non sarebbe neanche male, se non ci fosse la gente a rovinarlo (Anonimo)

16

Il mondo è talmente corrotto che si acquista la reputazione di persona perbene limitandosi a non fare il male (Duca di Lévis)

17

L'esercizio fisico, anche quando è imposto, non fa nessun male al corpo, ma la conoscenza acquisita per forza non ha presa sulla mente (Platone)

18

La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri (Mark Twain)

19

Non ci sono libri morali o immorali. Ci sono libri scritti bene o scritti male (Oscar Wilde)

20

Non dire mai al tuo cane che secondo molti uomini gli animali sono stati messi sulla Terra per servire gli uomini, potrebbe star male dal troppo ridere (Anonimo)

21

Non so nulla. E anche male.

22

Non tramare il male contro il tuo prossimo mentre egli dimora fiducioso presso di te. (Salomone)

23

Non è difficile per un uomo fare qualche buona azione; il difficile è agir bene tutta la vita, senza mai far nulla di male (Mao Tse-tung)

24

Nulla è bene o male, se non si pensa di fare bene o male (W. Sheakespare)

25

Passiamo più tempo a parlare male dei nemici che a dir bene degli amici (Marcel Lenoir)

26

Per quanto ci si sforzi di amare la Germania, la si lascia con la convinzione che questo paese è malsano ed i suoi abitanti soffrono tuttora di un male oscuro (John McCormick)

27

Poichè gli uomini sono qualche volta malvagi, mettetevi in condizione di fare qualche volta del male, soltanto perché non si osi farne a voi (Pierre Marivaux)

28

Quando si guarda la verità solo di profilo o di tre quarti la si vede sempre male. Sono pochi quelli che sanno guardarla in faccia (Gustave Flaubert)

29

Quelli che scrivono come parlano, pur parlando molto bene scrivono male. (Buffon)

30

Razionale: non far male perché è peccato, non far bene perché è sprecato (Dina Vettore Tanziani)

31

Se le persone che parlano male di me, sapessero quello che dico io di loro, parlerebbero peggio.

32

Se qualcosa può andar male, lo farà.

33

Se un esperimento funziona, qualcosa è andato male.

34

Sono della bilancia, quindi troppo razionale per credere nell'astrologia Non sono superstizioso, porta male (Anonimo)

35

Su dieci persone che parlano di noi, nove ne dicono male, e spesso la sola persona che ne dice bene lo dice male (Antoine de Rivarol)

36

Un amico è un uomo che trova più credito di chiunque altro quando parla male di noi. (Jean Rostand)

37

Un caso che finisca bene è Provvidenza, un caso che termini male è destino (Knut Hamsun, "Vagabondi")

38

Un'attesa troppo prolungata fa male al cuore, un desiderio soddisfatto è albero di vita. (Salomone)

39

Volete nuocere a qualcuno? Non ditene male, ditene troppo bene (André Siegfried)

MALEBRANCHE

1

I pregiudizi occupano una parte dello spirito e infettano tutta la parte restante (Nicolas de Malebranche)

MALEDETTO

1

Sii il maledetto e non colui che maledice (Talmud)

MALEDICE

1

Sii il maledetto e non colui che maledice (Talmud)

MALEDIZIONE

1

Di da certo segno, la ricchezza e la povertà hanno comune questa maledizione, che fanno dell'uomo uno schiavo (Arturo Graf)

MALEDUCATA

1

La giovinezza è una gran maleducata: se ne va senza neppure salutare.

MALGRADO

1

Come è naturale credere molte cose senza alcuna dimostrazione, non è meno naturale dubitare di molte altre malgrado le prove.

MALI

1

A mali estremi, estremi rimedi. (Ippocrate)

2

Il bisogno avvelena i mali che non può guarire. (Vauvenargues)

3

Il pessimista è un uomo che, dovendo scegliere fra mali diversi, vorrebbe che non gliene mancasse nessuno (Viktor de Kowa)

4

L'incertezza è il peggiore dei mali, fino al momento in cui la realtà ce la fa rimpiangere (Alphonse Karr)

5

La collera aspira a punire: e, come osservò acutamente, a questo stesso proposito, un uomo d'ingegno, le piace più d'attribuire i mali a una perversità umana, contro cui possa far le sue vendette, che di riconoscerli da una causa, con la quale non ci sia altro da fare che rassegnarsi (Alessandro Manzoni)

6

La gelosia è il più grande di tutti i mali e quello che fa meno pietà alle persone che ne sono la causa (François de la Rochefoucauld)

7

La paura è l'origine di tutti i nostri mali, dunque non abbiate paura. (C.W. Brown)

MALINCONIA

1

Il soverchio degli studi procrea orrore, confusione, malinconia, collera e sazietà. (Aretino)

2

La giustizia non è ardore giovanile e decisione energica e impetuosa: giustizia è malinconia (Thomas Mann in Disordine e dolore precoce)

3

Un desiderio di desideri: la malinconia (Lev Tolstoi)

MALINTESO

1

La felicità il più delle volte non è altro che uno spiacevole malinteso (Hannelore Schroth)

MALIZIA

1

Gli uomini sono animali molto strani: un miscuglio del nervosismo del cavallo, della testardaggine di un mulo e della malizia di un cammello (Thomas Henry Huxley)

MALORA

1

Fra suocera e nuora ci si sta in malora. (G. Verga)

MALSANO

1

Per quanto ci si sforzi di amare la Germania, la si lascia con la convinzione che questo paese è malsano ed i suoi abitanti soffrono tuttora di un male oscuro (John McCormick)

MALVAGI

1

Poichè gli uomini sono qualche volta malvagi, mettetevi in condizione di fare qualche volta del male, soltanto perché non si osi farne a voi (Pierre Marivaux)

2

Tutti i malvagi sono bevitori di acqua, e lo dimostra il diluvio (Louis-Philippe conte di Sègur)

MALVAGIO

1

Un uomo che anche una sola volta in vita sua abbia riso di vero cuore non può essere completamente e irreparabilmente malvagio (Thomas Carlyle)

MALVAGITÀ

1

E' necessario che l'uomo si avvicini sempre più al bene e si adoperi per preservare la propria mente dalla malvagità. La mente di colui che compie buone azioni di malavoglia, infatti, si diletta nel male (Buddha)

2

La malvagità, si dice, la si sconta nell'altro mondo; ma la stupidità in questo (Arthur Schopenhauer)

MAMMA

1

Strana lingua, l'Inglese: "home" vuol dire "casa", "alone" significa "da solo", eppure "Home alone" si traduce con "Mamma, ho perso l'aereo" (Andrea "Zuse" Balestrero)

2

Tre atteggiamenti fondamentali dell'uomo che corteggia una donna: il millantatore, quello che fa promesse, quello che implora la mamma (Elias Canetti)

3

Mamma a Natale faceva il tacchino. Un'imitazione di merda. (Mario Zucca)

MAMME

1

Di mamme ce n'è una sola, per fortuna (Sandro Toni)

MANCA

1

A buon cavallo non gli manca sella. (G. Verga)

2

All'avaro manca tanto quello che ha quanto quello che non ha (Publilio Siro)

3

Fedeli sono coloro cui manca l'occasione di non esserlo.

4

Il vero signore è simile ad un arciere: se manca il bersaglio, ne cerca la causa in stesso. (Confucio)

5

Nel molto parlare non manca la colpa, chi frena le labbra è prudente. (Salomone)

6

Prigione: a parte il necessario, non vi manca niente. (Sacha Guitry)

7

Raramente nella corrida vince il toro. Gli manca lo stimolo economico (Stanislaw J. Lec)

MANCANO

1

Alla povertà mancano molte cose, all'avarizia tutte. (Publilio Siro)

2

Non sono un idiota completo, alcune parti mancano (Anonimo)

MANCANZA

1

Chi muore per amore, in realtà muore per la sua mancanza.

2

Gli anni possono riempire la pelle di rughe, ma la mancanza di entusiasmo avvizzisce l'anima (Anonimo)

3

Il mondo non morirà mai di fame per la mancanza di meraviglie, quanto per la mancanza di meraviglia. (Gilbert Keith Chesterton)

4

La mancanza di qualcosa che si desidera è una parte indispensabile della felicità (Bertrand Russell)

5

Se tutti noi ci confessassimo a vicenda i nostri peccati, rideremmo sicuramente per la nostra totale mancanza di originalità (K.Gibran)

MANCASSE

1

Il pessimista è un uomo che, dovendo scegliere fra mali diversi, vorrebbe che non gliene mancasse nessuno (Viktor de Kowa)

MANCHI

1

Acquista cosa nella tua gioventù, che ristori il danno della tua vecchiezza. E se tu intendi la vecchiezza aver per suo cibo la sapienza, adoprati in tal moda in gioventù, che a tal vecchiezza non manchi il nutrimento (Leanardo da Vinci)

MANDA

1

Un consulente è una persona che prende in prestito il tuo orologio, ti dice che ora è, si mette in tasca l'orologio e ti manda il conto (Anonimo)

MANDARE

1

L'anima è la più angosciante spia che un nemico possa mandare (Emili Dickinson)

2

Un ottimo sport mattutino, per un ricercatore, è quello di mandare al diavolo ogni mattina, prima di colazione, un'ipotesi particolarmente amata: mantiene giovani (Konrad Lorenz)

MANDATO

1

Ambasciatore: un onest'uomo mandato a mentire all'estero per il bene del suo Paese. (Izaak Walton)

MANDELA

1

Niente come tornare in un luogo rimasto immutato ci fa scoprire quanto siamo cambiati (Nelson Mandela)

MANGANELLI

1

Io amo i poveri e soffrirei in un mondo senza poveri. I poveri sono le brioches dell'anima. (Giorgio Manganelli)

MANGANELLO

1

Anche un manganello può indicare la strada (Stanislaw J. Lec)

MANGI

1

Dimmi che cosa mangi e ti dirò che cosa sei (Anthelme Brillat-Savarin)

MANGIA

1

Chi mangia da solo è anche solo a sopportare la sventura (Rig-Veda)

2

Ciò di cui ha bisogno l'uomo è la memoria dell'asino che mai scorda dove mangia. (Sòfocle)

3

Del frutto della sua bocca l'uomo mangia ciò che è buono; l'appetito dei perfidi si soddisfa con i soprusi. (Salomone)

4

Detesto l'uomo che butta giù il cibo affettando di non sapere che cosa mangia. Dubito del suo gusto in cose più importanti (Charles Lanb)

5

Gli animali si nutrono, l'uomo mangia, e solo l'uomo intelligente sa mangiare (Anthelme Brillat Savarin)

6

L'uomo mangia anche con gli occhi, specie se la cameriera è carina. (Ugo Tognazzi)

7

Ognuno dovrebbe vedersi mentre mangia (Elias Canetti)

8

Soltanto una cosa è più lugubre dell'uomo che mangia solo; ed è () l'uomo che beve solo. Un uomo solo che mangia somiglia ad un animale alla mangiatoia. Ma un uomo solo che beve, somiglia ad un suicida (Emilio Cecchi)

9

Tanto va la gatta al lardo che se lo mangia tutto (il Ruggito del Coniglio)

MANGIANDO

1

Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realtà viene a star digiuni. (Totò)

MANGIANE

1

Se hai trovato il miele, mangiane quanto ti basta, per non esserne nauseato e poi vomitarlo. (Salomone)

MANGIARE

1

Al giorno d'oggi per conoscere un uomo bisogna mangiare sette salme di sale. (G. Verga)

2

Gli animali si nutrono, l'uomo mangia, e solo l'uomo intelligente sa mangiare (Anthelme Brillat Savarin)

3

Ho visto gente di Parigi visitare il Louvre e poi andare a mangiare da MacDonald. Ho visto gente di Londra andare a visitare il British Museum e poi andare a mangiare da MacDonald. Ho visto gente di Milano andare a visitare MacDonald, e poi non sapere dove andare a mangiare (Paolo Rossi)

4

I pesci del mare son destinati a chi se l'ha da mangiare. (G. Verga)

5

Io prima di mangiare mi sento sempre un po' stupido. (Totò)

6

L'uomo è l'unico animale che non apprende nulla senza un insegnamento: non sa parlare, camminare, mangiare, insomma non sa far nulla allo stato di natura tranne che piangere. (Plinio il vecchio)

7

Non si sa di nessuno che sia riuscito a sedurre con ciò che aveva offerto da mangiare ; ma esiste un lungo elenco di coloro che hanno sedotto spiegando quello che si stava per mangiare. (M.V.Montalbán)

8

Ogni ragazza che sa cucinare può trovare un uomo che sa mangiare (A. Hall)

9

Se raccogliete un cane affamato e gli date da mangiare, potete star sicuri che non vi morderà. Questa è la principale differenza tra l'uomo e il cane (Mark Twain)

10

Mangiare i tortellini con la prospettiva della vita eterna, rende migliori anche i tortellini, più che mangiarli con la prospettiva di finire nel nulla (Card. Giacomo Biffi)

11

Mangiare è uno dei quattro scopi della vita. Quali siano gli altri tre, nessuno lo ha mai saputo (anonimo cinese)

MANGIARLI

1

Mangiare i tortellini con la prospettiva della vita eterna, rende migliori anche i tortellini, più che mangiarli con la prospettiva di finire nel nulla (Card. Giacomo Biffi)

MANGIATI

1

Stanislaw Lec dice che i cannibali si lamentano perché l'uomo fa schifo, ma il mostro di Milwaukee purtroppo o per fortuna era di bocca buona, e così ne ha mangiati 17 (Anonimo)

MANGIATOIA

1

Soltanto una cosa è più lugubre dell'uomo che mangia solo; ed è () l'uomo che beve solo. Un uomo solo che mangia somiglia ad un animale alla mangiatoia. Ma un uomo solo che beve, somiglia ad un suicida (Emilio Cecchi)

MANGIATORI

1

Va beh, non sono abbastanza vestito per andare al fresco. Comunque, nel caso vi interessi, i mangiatori di spade usano un trucco per non ferirsi quando inghiottono la spada: prima inghiottono il fodero (Groucho (Dylan Dog))

MANGIÒ

1

Il cannibale prese una cotta e se la mangiò (Anonimo)

MANI

1

Fa parte delle imperfezioni e delle rinunce della vita umana il fatto che la nostra infanzia debba diventarci estranea e cadere nell'oblio, come un tesoro sfuggito a mani che giocavano, e precipitato in un pozzo profondo (Hermann Hesse)

2

Giungete le mani e dite "Namaste". Significa: "Io onoro in te il luogo dove risiede l'intero universo. Se tu sei in quel luogo in te, e io sono in quel luogo in me, siamo una sola cosa" (Leo Buscaglia)

3

La mia vita non è nelle mani di Dio finché io ho un'arma nelle mie.

4

Preferirei aver del sangue sulle mani piuttosto che dell'acqua come Ponzio Pilato (Graham Greene)

5

Pubblicare un libro è sempre un pericolo: non sappiamo in quali mani può finire (Carlo Gragnani)

MANIACO

1

Maniaco: un mortale privilegiato che ha una sola follia (Adrien Decaurcelle)

MANICO

1

Il peccato possiede molti utensili, ma la menzogna è il manico che si adatta a tutti (Oliver Wendell Holmes)

MANICOMIO

1

Quando ci sono i tumulti elettorali è meglio andare al manicomio: tra i pazzi è più tranquillo (Totò, nel film "Il medico dei pazzi")

MANIERA

1

Non dipende tutto della maniera come interpretiamo il silenzio che è intorno? (Lawrence Durrell)

MANIERE

1

E' curioso a vedere che quasi tutti gli uomini che valgono molto hanno le maniere semplici; e che quasi sempre le maniere semplici sono prese per indizio di poco valore (Giacomo Leepardi)

2

La buona educazione di un uomo è la miglior difesa contro le cattive maniere altrui. (P.Dormer Stanhope Chesterfield)

3

Si può tirare avanti nella vita con le cattive maniere, ma è più facile con le buone (Lilian Gish, attrice)

MANIFESTAZIONE

1

Il suicida è uno che, anziché cessar di vivere, sopprime solo la manifestazione di questa volontà: egli non ha rinunciato alla volontà di vita, ma solo alla vita (Arthur Schopenhauer)

2

Quando il tuo amore non produce amore reciproco e attraverso la sua manifestazione di vita, di uomo che ama, non fa di te un uomo amato, il tuo amore è impotente, è una sventura (Karl Marx)

MANN

1

Il tempo raffredda, il tempo chiarifica; nessuno stato d'animo si può mantenere del tutto inalterato nello scorrere delle ore (Thomas Mann)

2

Infuriarsi ed eccitarsi nel combattere qualche idea è facile soprattutto quando non siamo del tutto sicuri della nostra posizione e ci sentiamo interiormente tentati di passare dalla parte dell'avversario (Thomas Mann)

3

L'inferno è per i puri; questa è la legge del mondo morale. Esso è infatti per i peccatori, e peccare si può soltanto contro la propria purezza. Se si è una bestia, non si può peccare e non si sente nulla di un inferno. Così è stabilito, e certamente l'inferno è tutto popolato soltanto da gente per bene, il che non è giusto; ma che cosmai la nostra giustizia! (Thomas Mann)

4

L'interesse per la malattia e la morte è sempre e soltanto un'altra espressione dell'interesse per la vita (Thomas Mann)

5

La giustizia non è ardore giovanile e decisione energica e impetuosa: giustizia è malinconia (Thomas Mann in Disordine e dolore precoce)

6

Le cause di ogni avvenimento assomigliano alle dune del mare: una è preposta sempre all'altra, e l'ultimo "perché", presso il quale si potrebbe riposare, sta nell'infinito (Thomas Mann)

7

Si dice che l'attesa sia lunga, noiosa. Ma è anche, in realtà, breve, poichè inghiotte quantità di tempo senza che vengano vissute le ore che passano e senza utilizzarle (Thomas Mann)

8

Un artista, nel suo intimo, è sempre un avventuriero. (Thomas Mann)

MANO

1

C'è un sentiero che si forma a mano a mano che il terreno è sgombrato dall'importanza che davamo alle cose (Carlo Gragnani)

2

Chi non ha ferite sulla mano può con quella mano toccare il veleno: il veleno non penetra dove non esiste ferita; esiste peccato per chi non lo compie (Buddha)

3

La mano nella mano, la mano sulla cosa, il coso nella mano, il coso nella cosa, da cosa nasce cosa! (Anonimo)

4

La mano pigra fa impoverire, la mano operosa arricchisce. (Salomone)

5

Non vi è chi non si lusinghi di avere qualche cosa più di quello che possiede. Quanto egli ha in mano di buono e di certo non lo stima punto, sempre gli par più bello e migliore quello che gli stimola e punge il cervello (Gaspare Gozzi)

6

Quando la mano di un uomo tocca la mano di una donna, entrambi toccano il cuore dell'eternità (K.Gibran)

7

Quando sento qualcuno parlare di Cultura la mano mi corre al revolver. (Goering)

8

Se, secondo la legge islamica, dalle nostre parti si tagliasse la mano ai ladri, avremmo soltanto dei compositori con una mano sola. (Leonard Bernstein)

9

Sono varie le nature degli uomini: certi sperano tanto, che mettono per certo quello che non hanno, altri temono tanto, che mai sperano se non hanno in mano (Francesco Guicciardini)

10

Tutti i governi votano per alzata di mano. Il nostro per calata di braghe (Anonimo)

11

Un uomo con un ortaggio in mano si avvicina perentorio alla cassiera di un supermercato e dice, gelido: - Questa è una rapina! (Anonimo)

12

Una piuma può tornire una pietra se la muove la mano dell'amore (Hugo von Hofmannsthal)

MANTELLO

1

L'iniquo accetta regali di sotto il mantello per deviare il corso della giustizia. (Salomone)

MANTENERE

1

Il tempo raffredda, il tempo chiarifica; nessuno stato d'animo si può mantenere del tutto inalterato nello scorrere delle ore (Thomas Mann)

2

Preparare la guerra è l'unico modo per mantenere la pace (George Washington)

3

Se riesci a mantenere la calma quando intorno a te tutti hanno perso la testa, può darsi che tu non abbia afferrato bene la situazione (Jean Kerr)

4

Spesso veniamo amati per ciò che sembriamo, per ciò che fingiamo di essere. E per mantenere l'amore di qualcuno, continuiamo a fingere, a recitare una parte, finendo così per rendere la finzione autentica a noi stessi.

5

Tre persone possono mantenere un segreto, se due di loro sono morte (Benjamin Franklin)

6

Mantenere una tradizione anche valida è atrofizzare il pensiero che si trasforma nella durata; ed è insensato voler esprimere sentimenti nuovi in una forma "conservata" (Alfred Jarry)

MANTENERLI

1

C'è nei sogni, specialmente in quelli generosi, una qualità impulsiva e compromettente che spesso travolge anche coloro che vorrebbero mantenerli confinati nel limbo innocuo della più inerte fantasia. (Moravia)

2

Si vede chiaramente dalla guerra in corso che razza di animale sia un soldato. Si lascia utilizzare per instaurare la libertà, per opprimerla, per rovesciare i re, per mantenerli sul trono. (Lichtenberg)

MANTENIMENTO

1

Il conto corrente è un'offerta volontaria al mantenimento della vostra banca (Ambrose Bierce)

MANTIENE

1

Un ottimo sport mattutino, per un ricercatore, è quello di mandare al diavolo ogni mattina, prima di colazione, un'ipotesi particolarmente amata: mantiene giovani (Konrad Lorenz)

MANTIENI

1

Mantieni il tuo volto in pieno sole, e non potrai vedere l'ombra (Helen Keller)

MANU

1

Non dipendere dagli altri, ma conta invece su te stesso. La vera felicità nasce dalla fiducia in se stessi (Codice di Manu)

MANUALE

1

Da un manuale di tecniche di selezione e gestione del Personale: "E' senz'altro possibile insegnare ad un tacchino a salire sugli alberi. Perchè però non assumere uno scoiattolo?" (Anonimo)

MANZONI

1

All'avvocato bisogna raccontare le cose chiare: a lui tocca poi imbrogliarle.(Manzoni)

2

E' men male l'agitarsi nel dubbio, che il riposar nelI'errore (Alessandro Manzoni)

3

Il raziocinio è un lume che uno può accendere quando vuole obbligar gli altri a vedere, e può soffiarci sopra, quando non vuol più veder lui (Alessandro Manzoni)

4

L'uomo, fin che sta in questo mondo, è un infermo che si trova su un letto scomodo più o meno, e vede intorno a altri letti, ben rifatti al di fuori, piani, a livello: e si figura che ci si deve star benone. Ma se gli riesce di cambiare, appena stà accomodato nel nuovo, comincia, pigiando, a sentire, qui una lisca che lo punge, un bernoccolo che lo preme: siamo insomma, a un di presso, alla storia di prima (Alessandro Manzoni)

5

La collera aspira a punire: e, come osservò acutamente, a questo stesso proposito, un uomo d'ingegno, le piace più d'attribuire i mali a una perversità umana, contro cui possa far le sue vendette, che di riconoscerli da una causa, con la quale non ci sia altro da fare che rassegnarsi (Alessandro Manzoni)

6

La ragione e il torto non si dividono mai con un taglio così netto che ogni parte abbia soltanto dell'uno e del l'altra (Alessandro Manzoni)

7

Non si può spiegare quanto sia grande l'autorità di un dotto di professione, allorché vuol dimostrare agli altri le cose di cui sono già persuasi (Alessandro Manzoni)

8

Que' prudenti che s'adombrano delle virtù come de' vizi, predicano sempre che la perfezione sta nel mezzo; e il mezzo lo fissan giusto in quel punto dov'essi sono arrivati, e ci stanno comodi (Alessandro Manzoni)

9

Volete aver molti in aiuto? Cercate di non averne bisogno (Alessandro Manzoni)

MAO

1

La critica va fatta a tempo; bisogna disfarsi del brutto vizio di criticare dopo (Mao Tse-Tung)

2

Non è difficile per un uomo fare qualche buona azione; il difficile è agir bene tutta la vita, senza mai far nulla di male (Mao Tse-tung)

3

Supponiamo che il nostro compito sia di attraversare un fiume; non lo realizzeremo senza ponti barche; fino a quando la questione del ponte o delle barche non sia risolta, a cosa serve parlare di attraversare il fiume? (Mao Tse-tung)

MARCEL

1

A partire da una certa età, per amor proprio e per furberia, le cose che desideriamo di più sono quelle a cui fingiamo di non tenere (Marcel Proust)

2

Ho avuto la critica più breve che sia mai stata pubblicata. Diceva: Ieri sera al teatro è stato rappresentato "Domino". Perchè? (Marcel Achard)

3

Non c'è idea che non porti in la sua possibile confutazione (Marcel Proust)

4

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso (Marcel Proust, "Il tempo ritrovato")

5

Passiamo più tempo a parlare male dei nemici che a dir bene degli amici (Marcel Lenoir)

6

Viviamo, di solito, con il nostro essere ridotto al minimo; la maggior parte delle nostre facoltà resta addormentata, riposando sull'abitudine, che sa quel che c'è da fare e non ha bisogno di loro (Marcel Proust)

MARCELLO

1

"Dio t'assista", senza l'apostrofo, è una bestemmia? (Marcello Marchesi)

2

Burocrazia: Bolli, sempre bolli, fortissimamente bolli (Marcello Marchesi)

3

Chi si inferma è perduto. (Marcello Marchesi)

4

Dimmi con chi vai e ti dirò se vengo anch'io (Marcello Marchesi)

5

La logica è una forma di pigrizia mentale. (Marcello Marchesi)

6

La rivoluzione si fa a sinistra, i soldi si fanno a destra. (Marcello Marchesi)

7

La superbia andò a cavallo e tornò in yacht. (Marcello Marchesi)

8

Un caso pietoso commuove, due anche, tre deprimono, dieci amareggiano, cento scocciano mille rallegrano gli scampati (Marcello Marchesi)

9

Vorrei morire ucciso dagli agi. Vorrei che di me si dicesse: "Commorto?" "Gli è scoppiato il portafogli." (Marcello Marchesi)

MARCHESE

1

Un padre è un banchiere fornito dalla natura. Vivere bene è la miglior vendetta. Tutti i principi morali universali sono oziose fantasie (Marchese de Sade)

MARCHESI

1

"Dio t'assista", senza l'apostrofo, è una bestemmia? (Marcello Marchesi)

2

Burocrazia: Bolli, sempre bolli, fortissimamente bolli (Marcello Marchesi)

3

Chi si inferma è perduto. (Marcello Marchesi)

4

Dimmi con chi vai e ti dirò se vengo anch'io (Marcello Marchesi)

5

La logica è una forma di pigrizia mentale. (Marcello Marchesi)

6

La rivoluzione si fa a sinistra, i soldi si fanno a destra. (Marcello Marchesi)

7

La superbia andò a cavallo e tornò in yacht. (Marcello Marchesi)

8

Un caso pietoso commuove, due anche, tre deprimono, dieci amareggiano, cento scocciano mille rallegrano gli scampati (Marcello Marchesi)

9

Vorrei morire ucciso dagli agi. Vorrei che di me si dicesse: "Commorto?" "Gli è scoppiato il portafogli." (Marcello Marchesi)

MARCHI

1

La superbia è il cavallo dei ricchi; per la povera gente è fin troppo onore quando va a piedi. (Emilio de Marchi)

MARCIA

1

La vita è una tutta una marcia: dapprima una marcia reale, poi una marcia nuziale, infine una marcia funebre (Anonimo)

MARCIARE

1

Disprezzo dal più profondo del cuore chi può con piacere marciare in rango e formazione dietro una musica; soltanto per errore può aver ricevuto il cervello; un midollo spinale gli basterebbe ampiamente. (Einstein)

2

Marciare divisi, colpire uniti. (Helmut von Moltke)

MARCO

1

Compi ogni azione come fosse l'ultima della tua vita (Marco Aurelio)

2

Le conseguenze della collera sono molto più gravi delle sue cause (Marco Aurelio)

3

Non c'è niente di tanto sacro che il denaro non possa violare, niente di tanto forte che il denaro non possa espugnare (Marco Tullio Cicerone)

4

Picchieresti un uomo con gli occhiali? No, userei qualcosa di più pesante (Marco Bini)

5

Quando chi lo interrogava chiese: "Che ne pensi del prestito del denaro?" Catone rispose: "Che ne pensi dell'omicidio?" (Marco Tullio Cicerone)

6

Quanto tempo risparmia chi non sta a guardare quello che dice o fa o pensa il suo vicino (Marco Aurelio)

7

Quello che non è utile allo sciame non è utile nemmeno all'ape (Marco Aurelio)

8

Sommo diritto somma ingiustizia (Marco Tullio Cicerone, "De Officis")

MARE

1

Chi ha roba in mare non ha nulla. (G. Verga)

2

E vanno gli uomini ad ammirare le vette dei monti, ed i grandi flutti del mare, ed il lungo corso dei fiumi, e l'immensità dell'Oceano, ed il volgere degli astri.e si dimenticano di se medesimi (Sant'Agostino)

3

Ho spiegato a mio nipote cosil compromesso: se per le vacanze tua madre vuole andare al mare e tuo padre invece in montagna, il compromesso è che si va al mare, ma il papà può portarsi gli sci (Dino Verde)

4

I pesci del mare son destinati a chi se l'ha da mangiare. (G. Verga)

5

Il mare unisce i Paesi che separa (Alexander Pope)

6

L'amicizia è una nave abbastanza grande per portare due persone quando si naviga in acque tranquille, ma riservata ad una sola quando il mare si fa agitato (Ambrose Bierce)

7

La ricchezza assomiglia all'acqua di mare: quanta più se ne beve, quanto più si ha sete (Arthur Schopenhauer)

8

Le cause di ogni avvenimento assomigliano alle dune del mare: una è preposta sempre all'altra, e l'ultimo "perché", presso il quale si potrebbe riposare, sta nell'infinito (Thomas Mann)

9

Quando mi sentirò un onda nel mare? Così sola, eppure niente senza il mare che la contiene con tutte le altre (A. S (Anonimo)

10

Senza fine le onde del mare di Ago salgono e scendono la riva rocciosa. Senza fine il mio amore (poeta giapponese anonimo)

MARGUERITE

1

L'amore è un castigo. Ci punisce di non aver saputo restare soli (Marguerite Yourcenar)

MARI

1

Il più bello dei mari è quello che non navigammo. Il più bello dei nostri figli non è ancora cresciuto. I più belli dei nostri giorni non li abbiamo ancora vissuti. E quello che vorrei dirti di più bello non te l'ho ancora detto (Nazim Hikmet, "Lettere dal carcere a Munevver")

2

Le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei mari, dei fiumi, delle stelle; e passano accanto a se' stessi senza meravigliarsi. (Sant'Agostino)

3

Tutti i mari pieni di navi ferme. Deserti di rottami i continenti. Eppure ce ne dev'essere un altro. Chi ha mi detto che Atlantide è scomparsa per sempre? Può riemergere. Anzi deve. La troveremo. Ci trasferiremo. La sfrutteremo. Tireremo avanti per qualche altro secolo. Coraggio (Anonimo)

MARIA

1

E' incredibile come, ogni giorno, le notizie accadano sempre esattamente per quanto basta a riempire un quotidiano (Panfilo Maria Lippi)

2

La nevrastenica: Due più due fa quattro. Lo so, ma mi fastidio (Anna Luisa de Maria)

3

Roma mi piace perché è sempre piena di sorprese. Ieri ho visto Raffaella Carrà in un negozio di antiquariato. Due milioni (Panfilo Maria Lippi)

MARILYN

1

Vorrei che mia suocera fosse come Marilyn. Bellissima? Morta (Giovanni Sormani)

MARINA

1

Tanti auguri alla nostra velina Marina, chè domani è il suo compleanno. Compie ventun'anni. Beata lei. Io alla sua età ne avevo trentaquattro (Ezio Greggio)

MARIO

1

L'umiltà è quella virtù che, quando la si ha, si crede di non averla (Mario Soldati)

2

La vera felicità è la pace con se stessi. E, per averla, non bisogna tradire la propria natura (Mario Monicelli)

3

Mamma a Natale faceva il tacchino. Un'imitazione di merda. (Mario Zucca)

4

Prima di aprire la bocca, ricordarsi di attivare il cervello. (Mario Metri)

MARITAIN

1

La gratitudine è la forma più squisita di cortesia (Jacques Maritain)

MARITATI

1

Maritati e muli vogliono star soli. (G. Verga)

MARITI

1

I mariti delle donne che ci piacciono sono sempre degli imbecilli. (Georges Feydeau)

2

I matrimoni infelici sono tutti colpa dei mariti che hanno un cervello.

3

La ragione per cui mariti e mogli non si capiscono è che appartengono a sessi diversi.

4

Non è vero che i mariti, appena vedono una bella donna, dimenticano di essere sposati. Al contrario: proprio in quei momenti se lo ricordano dolorosamente (Mark Twain)

MARITO

1

Certo che è possibile un rapporto platonico, ma solo tra marito e moglie (Ladies Home Journal)

2

Ci sono due tipi di omicidi: quelli seri e quelli in cui un marito ha soltanto ucciso sua moglie.

3

Ciò che forma le qualità del marito che si ama, forma spesso i difetti del marito che non si ama (Honoré de Balzac)

4

D: E' sposata? R: No, sono divorziata. D: E cosa faceva suo marito prima che divorziaste? R: Un sacco di cose che non sapevo (da un verbale di Tribunale)

5

Epigrafe. "Qui giace mia moglie, come sempre fredda". Epigrafe accanto: "Qui giace mio marito, finalmente rigido!" (Anonimo)

6

La donna perfetta è la corona del marito, ma quella che lo disonora è come carie nelle sue ossa. (Salomone)

7

La moglie: "Un'altra parola e torno a casa!". Il marito: "Taxi!" (dal telefilm "Cheers")

MARIVAUX

1

A questo mondo bisogna essere un po' troppo buoni, per esserlo abbastanza (Pierre de Marivaux)

2

Niente rende tanto amabili quanto il credersi amati (Pierre de Marivaux)

3

Nulla rende così amabili come il credersi amati. (Marivaux)

4

Poichè gli uomini sono qualche volta malvagi, mettetevi in condizione di fare qualche volta del male, soltanto perché non si osi farne a voi (Pierre Marivaux)

MARK

1

Ci vogliono il tuo nemico e il tuo amico insieme per colpirti al cuore: il primo per calunniarti, il secondo per venirtelo a dire (Mark Twain)

2

Fai sempre la cosa giusta; gratificherai alcune persone e stupirai le altre. (Mark Twain)

3

Il Paradiso lo preferisco per il clima, l'Inferno per la compagnia (Mark Twain)

4

Il letto è il posto più pericoloso del mondo. L'ottanta per cento della gente vi muore.(Mark Twain)

5

La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri (Mark Twain)

6

La libertà non è una cosa che si possa dare; la libertà, uno se la prende, e ciascuno è libero quanto vuole esserlo (James Mark Baldwin)

7

Niente ha bisogno di essere cambiato quanto le abitudini degli altri (Mark Twain)

8

Non è vero che i mariti, appena vedono una bella donna, dimenticano di essere sposati. Al contrario: proprio in quei momenti se lo ricordano dolorosamente (Mark Twain)

9

Se non riuscite ad ottenere un complimento in nessun altro modo, piuttosto che niente pagatelo. (Mark Twain)

10

Se raccogliete un cane affamato e gli date da mangiare, potete star sicuri che non vi morderà. Questa è la principale differenza tra l'uomo e il cane (Mark Twain)

11

Tutte le scoperte della medicina si possono ricondurre alla breve formula : "l'acqua, bevuta moderatamente, non è nociva" (Mark Twain)

12

Un classico è qualcosa che tutti vorrebbero aver letto e nessuno vuol leggere (Mark Twain)

13

Una delle differenze fondamentali fra un gatto e una bugia è che il gatto ha solo nove vite (Mark Twain)

MARONE

1

Non ti fidar troppo del colore delle cose.(Virgilio Publio Marone)

MARSHALL

1

L'automobile è diventata un articolo di vestiario senza il quale ci sentiamo nudi, incerti, incompleti (Marshall McLuhan)

2

Per l'uomo tribale, lo spazio era il mistero incontrollabile. Per l'uomo tecnologico, è il tempo a occupare lo stesso ruolo (Marshall McLuhan)

MARTELLI

1

Possiamo essere grandi solo quanto le nostre occasioni (Daria Martelli)

MARTIN

1

Commentare le battute di spirito è come mettere dei ferri di cavallo alle farfalle (Martin Kessel)

2

Dobbiamo imparare a vivere insieme come fratelli o periremo insieme come stolti. (Martin Luter King)

3

L'ingiustizia in qualsiasi luogo è una minaccia alla giustizia ovunque (Martin Luther King)

4

La stima non esclude l'amicizia, ma sembra raro che contribuisca a farla nascere. (Roger Martin du Gard)

5

La vita sarebbe impossibile se ricordassimo tutto. Tutto sta a scegliere quello che si deve dimenticare (Maurice Martin du Gard)

6

Ogni uomo nasce gemello, colui che è, e colui che crede di essere (Martin Kessel)

MARX

1

"Dove fu firmata la Dichiarazione di indipendenza?" "In fondo a destra!" (Groucho Marx)

2

E' molto intelligente. Riesce a contare fino a venti, nudo fino a ventuno. (Groucho Marx)

3

Il matrimonio è un istituto meraviglioso, ma chi vorrebbe vivere in un istituto? (Groucho Marx)

4

Io suono al conservatorio. , ma non mi aprono mai. (Groucho Marx)

5

L'ideologia dominante è sempre stata l'ideologia della classe dominante (Karl Marx)

6

Le circostanze fanno l'uomo non meno di quanto l'uomo faccia le circostanze (Karl Marx)

7

Le donne sono l'altra metà del cielo, quella nuvolosa (Groucho Marx)

8

, è arrivato l'uomo della spazzatura. - Digli che non ne vogliamo (Groucho Marx)

9

Quando il tuo amore non produce amore reciproco e attraverso la sua manifestazione di vita, di uomo che ama, non fa di te un uomo amato, il tuo amore è impotente, è una sventura (Karl Marx)

MARY

1

Oggi il consumatore è la vittima del produttore, che gli rovescia addosso una massa di prodotti ai quali deve trovar posto nella sua anima (Mary McCarthy)

MARZIALE

1

E' sincero il dolore di chi piange in segreto (Marziale Pensare è spaziare nell'infinito (J.B.Lacordaire)

2

Uno dei lati più spiacevoli della povertà è quello di renderci simili agli altri (Marziale)

MASCALZONE

1

Un'obiezione di ordine tecnico è il primo rifugio di un mascalzone. (Heywood Campbell Broun)

MASCHERA

1

Durante il carnevale, gli uomini indossano una maschera in più (Xavier Forneret)

2

L'uomo è tanto meno stesso quanto più parla in persona propria; dategli una maschera e vi dirà la verità.

3

Ogni uomo mente, ma dategli una maschera e sarà sincero.(Oscar Wilde)

4

Una maschera ci dice di più di una faccia (Oscar Wilde)

5

Verso la fine della vita avviene come verso la fine di un ballo mascherato, quando tutti si tolgono la maschera. Allora si vede chi erano veramente coloro coi quali si è venuti in contatto durante la vita (Arthur Schopenhauer)

MASCHERATO

1

Verso la fine della vita avviene come verso la fine di un ballo mascherato, quando tutti si tolgono la maschera. Allora si vede chi erano veramente coloro coi quali si è venuti in contatto durante la vita (Arthur Schopenhauer)

MASSA

1

Non puoi mettere assieme una massa di uomini e aspettarti di ottenere un'organizzazione efficiente. Sarebbe come mettere un uomo, una donna e dei bambini in una casa e aspettarsi una famiglia felice (Anonimo)

2

Oggi il consumatore è la vittima del produttore, che gli rovescia addosso una massa di prodotti ai quali deve trovar posto nella sua anima (Mary McCarthy)

MASSACRO

1

Il minimo dolore del nostro dito mignolo ci preoccupa e ci turba molto di più del massacro di milioni dei nostri simili (William Hazlitt)

MASSICCIA

1

Come la rupe massiccia non si scuote per il vento, così pure non vacillano i saggi in mezzo a biasimi e lodi (Buddha)

MASSIMA

1

L'ovvio è quel che non si vede mai, finchè qualcuno non lo esprime con la massima semplicità (K.Gibran)

2

Per sapere se un pensiero è nuovo, non c'è che un mezzo: esprimerlo con la massima semplicità (Luc de Vauvenargues)

MASSIMO

1

E' meglio lavorare poco e fare tante vacanze, piuttosto che lavorare molto e fare poche vacanze (Massimo Catalano, "Quelli della notte")

2

Fare denaro è un'arte; lavorare è un'arte; un buon affare è il massimo di tutte le arti.(Andy Warhol)

3

L'abitudine è mezza padrona del mondo. "Così faceva mio padre" è sempre una delle grandi forze che guidano il mondo (Massimo D'Azeglio)

4

La prima delle cose necessarie è di non spendere quello che non si ha. (Massimo D'Azeglio)

5

Le cose migliori si ottengono solo con il massimo della passione. (Johann Wolfgang Goethe)

MASTERSON

1

Tutti nella vita hanno una uguale quantità di ghiaccio. I ricchi d'estate, i poveri d'inverno. (B. Masterson)

MASTURBAZIONE

1

La guerra è la masturbazione dei potenti e i potenti sono la masturbazione della guerra (Anonimo)

MATEMATICA

1

Dio esiste perché la matematica è non contraddittoria, e il diavolo esiste perché non possiamo dimostrarlo (Weyl)

2

La matematica è una scienza meravigliosa, ma non ha ancora trovato il modo di dividere un triciclo fra tre ragazzini (Earl Wilson)

3

La forza trainante della matematica non è il ragionamento ma l'immaginazione. (Augustus de Morgan)

MATEMATICO

1

Bisogna però tenere presente che un argomento matematico non può mai essere considerato esaurito fino a quando non è diventato intuitivamente evidente (Klein)

2

Non ho mai conosciuto un matematico che sapesse ragionare. (Platone)

MATERASSO

1

Uno sciocco e il suo denaro condividono lo stesso materasso.

MATERIA

1

Un contenuto senza metodo porta al fanatismo; un metodo senza contenuto fa disquisire a vuoto; una materia senza forma porta a un sapere ponderoso; una forma senza materia a un vuoto vaneggiare (Johann Wolfgang Goethe)

MATERIALE

1

Il cinema è un alto artificio che mira a costruire realtà alternative alla vita vera, che gli provvede solo il materiale grezzo (Umberto Eco)

MATITA

1

L'agricoltura sembra molto semplice quando il tuo aratro è una matita e sei a un migliaio di miglia dal campo di grano. (Dwight David Eisenhower)

MATITE

1

Diceva un foglio bianco come la neve: "Sono stato creato puro, e voglio rimanere così per sempre. Preferirei essere bruciato e finire in cenere che essere preda delle tenebre e venir toccato da ciò che è impuro". Una boccetta di inchiostro sentì ciò che il foglio diceva, e rise nel suo cuore scuro, ma non osò mai avvicinarsi. Sentirono le matite multicolori, ma anch'esse non gli si accostarono mai. E il foglio bianco come la neve rimase puro e casto per sempre - puro e casto - ma vuoto (Kahlil Gibran)

MATRIMONI

1

I matrimoni infelici sono tutti colpa dei mariti che hanno un cervello.

2

Matrimoni e vescovadi dal cielo sono destinati. (G. Verga)

MATRIMONIO

1

Il Signor L. per allontanare la signore B. , vedova da qualche tempo, dall'idea del matrimonio, le disse: "Voi non sapete che gran cosa sia portare il nome di un uomo che non può più commettere sciocchezze" (Nicolas de Chamfort)

2

Il matrimonio che fallisce, è sempre a causa della donna: l'amante o la suocera (Anonimo)

3

Il matrimonio può essere come un lago in tempesta, ma il celibato è quasi sempre una pozzanghera di fango.

4

Il matrimonio è l'arte di dividere in due i problemi che non avresti se fossi da solo.

5

Il matrimonio è un esperimento chimico nel quale due sostanze innocue possono, combinandosi, dare origine a un veleno (Edouard Pailleron)

6

Il matrimonio è un istituto meraviglioso, ma chi vorrebbe vivere in un istituto? (Groucho Marx)

7

Il matrimonio è una comunità costituita da un padrone, una padrona e due schiavi, il che fa in tutto due persone.

8

L'amore piace più del matrimonio, per la stessa ragione che i romanzi piacciono più dei libri di storia.

9

L'amore è un labirinto, il matrimonio di solito non è mai l'entrata.

10

L'amore è una cosa ideale, il matrimonio una cosa reale; non si confonde impunemente il reale con l'ideale.

11

La lunghezza di un matrimonio è inversamente proporzionale ai soldi spesi per le nozze.

12

Le donne piangono il giorno del matrimonio. Gli uomini dopo (Boris Makaresko)

13

Nessuna donna farebbe un matrimonio d'interesse: prima di sposare un miliardario, se ne innamora (Cesare Pavese)

14

Non sono contraria al matrimonio, ma mette fine a un sacco di cose alle quali sono favorevole.

15

Non sono contrario al matrimonio, ma trovo che un uomo e una donna siano le persone meno adatte a sposarsi.

16

Sono contrario ai rapporti prima del matrimonio; fanno arrivare tardi alla cerimonia (Woody Allen)

17

Spesso, il matrimonio non è che il coronamento d'un errore.

18

Tutti gli uomini cercano la donna ideale, specie dopo il matrimonio (Helen Rowland)

19

Matrimonio, sostantivo. Lo stato o condizione di una comunità formata da un padrone, una padrona e due schiavi, per un totale di due persone (Ambrose Bierce)

20

Matrimonio: ciò che Dio ha creato diviso, perché l'uomo dovrebbe unirlo?

MATTHAU

1

Il mio dottore mi diede sei mesi di vita ma, quando non potei pagare il conto, me ne diede altri sei. (Walter Matthau)

MATTI

1

Mi piacerebbe da matti uscire con te, ma devo convertire il mio calendario da Giuliano a Gregoriano (Anonimo)

2

Non ti fidare, ragazzo mio, di quelli che promettono di farti ricco dalla mattina alla sera. Per il solito, o sono matti o imbroglioni! (Carlo Collodi)

MATTINA

1

Non ti fidare, ragazzo mio, di quelli che promettono di farti ricco dalla mattina alla sera. Per il solito, o sono matti o imbroglioni! (Carlo Collodi)

2

Ogni Mattina in Africa, una gazzella si sveglia, sa che deve correre più in fretta del leone o verrà uccisa. Ogni mattina in Africa, un leone si sveglia, sa che deve correre più della gazzella, o morirà di fame. Quando il sole sorge, non importa se sei un leone o una gazzella: è meglio che cominci a correre.

3

Perchè odiarsi di prima mattina quando si puó dormire fino a mezzogiorno? (anonimo)

4

Solo gli ottusi sono brillanti la mattina a colazione (Oscar Wilde)

5

Un ottimo sport mattutino, per un ricercatore, è quello di mandare al diavolo ogni mattina, prima di colazione, un'ipotesi particolarmente amata: mantiene giovani (Konrad Lorenz)

6

Una mattina, siccome uno di noi era senza nero, si servì del blu: era nato l'impressionismo (P.A. Renoir)

MATTINE

1

Si muore tutte le sere, si rinasce tutte le mattine: è così. E tra le due cose c'è il mondo dei sogni.

MATTINO

1

Il fuoco di un camino non è caldo come il sole del mattino (Anonimo)

2

Il grande segreto dell'eterna giovinezza: far sempre circolare la bottiglia e non andare mai a letto prima delle quattro del mattino. (Pelham Grenville Wodehouse)

3

Questa notte non può durare in eterno, perché fra poco arriverà il mattino, ammesso che ci sia un domani.

MATTUTINO

1

Un ottimo sport mattutino, per un ricercatore, è quello di mandare al diavolo ogni mattina, prima di colazione, un'ipotesi particolarmente amata: mantiene giovani (Konrad Lorenz)

MATURA

1

La nostra forza matura dalla debolezza. (Ralph Waldo Emerson)

MATURANO

1

Gli uomini sono come un buon vino. Cominciano tutti come uva, ed è il tuo compito metterli sotto i piedi e tenerli al buio fino a quando non maturano in qualcosa con cui ti piacerebbe cenare assieme (AnonimA)

MATURO

1

Software maturo: Codice vecchio quanto basta affinchè, per ogni bug corretto, uno o più nuovi bug vengano creati (Karl Lehenbauer)

MAUGHAM

1

Il denaro è una specie di sesto senso, senza il quale non si può fare pienamente uso degli altri cinque (William Somerset Maugham).

MAURIAC

1

"Dimmi quello che leggi e ti dirò chi sei" è vero; ma ti conoscerei meglio se mi dicessi quello che rileggi. (Francois Mauriac)

MAURICE

1

La vita sarebbe impossibile se ricordassimo tutto. Tutto sta a scegliere quello che si deve dimenticare (Maurice Martin du Gard)

2

Ogni passo non necessario è imprudente (Charles-Maurice de Talleyrand)

MAUROIS

1

Amiamo la franchezza di quelli che ci amano. La franchezza degli altri la chiamiamo insolenza (André Maurois)

2

C'è un'arte di contraddire che è la forma più raffinata di adulazione (André Maurois)

3

La conversazione è un edificio al quale si lavora in comune. Gli interlocutori devono sistemare le loro frasi pensando all'effetto d'insieme, come fanno i muratori con le pietre (André Maurois)

MAURRAS

1

La subordinazione non è servitù più di quanto l'autorità sia tirannia (Charles Maurras)

MAX

1

Alcuni vivono per la politica, molti della politica. (Max Weber)

2

Di tutti gli oggetti d'odio, una donna un tempo amata è il più odioso (Max Beerbohm)

3

Errare è umano, dare la colpa a un altro ancora di più (Max Jacob)

4

Il buonsenso è l'istinto del vero (Max Jacob)

5

Non è che il successo cambi l'uomo; lo smaschera (Max Frisch)

6

Ogni società non è altro che ciò che rimane a conclusione di un processo di sgretolamento della comunità. (Max Sheler)

MAXWELL

1

Attirare l'attenzione è uno dei primi requisiti per ottenere dei risultati (Maxwell Sackheim)
 

I + DIVERTENTI

VIDEO RIVELAZIONI
Selezione accuratissima dei migliori video che divertono e stupiscono in tutto il mondo

CARTOLINE ANIMATE
Manda una divertente cartolina animata e musicale per ogni occasione!

IMMAGINI CURIOSE
La più grande raccolta delle foto più spettacolari e incredibili.

IMMAGINI ANIMATE
Più di 10.000 immagini tra le più belle e divertenti di tutto il web!

GIOCHI
Selezione dei migliori giochi da giocare online.

TROPPO FORTE BELLA QUESTA
Uno spazio esilarante pieno di storielle divertenti!!

I + INTERESSANTI

VIAGGI E DESTINAZIONI
Selezione dei luoghi più unici, inusuali, spettacolari, magici e misteriosi, in tutto il mondo

RIFLESSIONI
Una rubrica che fa riflettere, caldamente consigliata.

AFORISMI E CITAZIONI
Un archivio immenso di parole e frasi utili per ogni occasione

PERSONAGGI
I personaggi Rivelazioni nostri amici

LUNGOMETRAGGI
Animazioni spettacolari, tutte da vedere rigorosamente online.

TEST RIVELAZIONI
I test più divertenti, seri e semiseri, da fare da soli o in compagnia

I + UTILI

OROSCOPO
Oroscopo aggiornato ogni giorno

WEBCAM
Osserva in tempo reale i luoghi più interessanti di Italia e del mondo.

RIMANERE GIOVANI
Consigli pratici su come rimanere in forma e sempre giovani, Virtual Trainer e tanto altro

I QUOTIDIANI DI OGGI
Tutti i link ai principali quotidiani nazionali e locali

CORSI ONLINE GRATIS
Raccolta dei migliori video-corsi gratis presenti su Internet

I + DELIRANTI

DELIRI SPAVENTOSI
Manda uno scherzo ai tuoi amici, si divertiranno un sacco!

DELIRI UTILI
Raccolta di animazioni, giochi e programmi utili e divertenti

DELIRI INUTILI
L'apoteosi dell'inutilità la trovi solo su Rivelazioni.com

DELIRI MAGICI
Divertenti illusioni e magie per stupirti e stupire i tuoi amici.

DELIRI MISTERIOSI
Cose strane dal mondo...

NON CI POSSO CREDERE
Le stranezze più incredibili del mondo

Iscriviti alla Newsletter   Contatto