Torna alla Home Page
SEND THIS ECARD
HOME PAGE > DIZIONARI > AFORISMI E CITAZIONI

PAROLE

FRASI (In blu le parole cliccabili)

LO

1

A parte l'uomo, tutti gli animali sanno che lo scopo principale della vita è godersela (Samuel Butler)

2

Amare e disamare non sta a chi lo vuol fare. (G. Verga)

3

Anche lo stolto, se tace, passa per saggio. (Salomone)

4

Beato colui che ha trovato nella vita lo scopo della propria esistenza.

5

Bellezza è l'eternità che si contempla in uno specchio; e noi siamo l'eternità, e noi siamo lo specchio (Gibran)

6

Bisogna scegliere nella vita tra il guadagnare denaro e lo spenderlo. Non si ha il tempo per fare tutt'e due le cose (Edouard Bourdet)

7

Che cosa e', allora, il tempo? Se nessuno me lo chiede, lo so; se dovessi spiegarlo a chi me ne chiede, non lo so (Sant'Agostino)

8

Che l'uomo sia la più abile creatura del mondo, lo si può dedurre dal fatto che nessun'altra creatura lo ha mai contraddetto in proposito (George Christoph Lichtenberg)

9

Che un uomo ammiri se stesso, e immediatamente troverà torme di sempliciotti che lo ammirano (William Hazlitt)

10

Chi ammonisce il derisore, se ne attira lo scherno, e chi rimprovera l'empio se ne guadagna l'insulto (Salomone)

11

Chi non cambia è solo il saggio più elevato, o lo sciocco più ignorante.

12

Chi non ha ferite sulla mano può con quella mano toccare il veleno: il veleno non penetra dove non esiste ferita; esiste peccato per chi non lo compie (Buddha)

13

Chi risparmia il bastone odia suo figlio, chi lo ama è pronto a correggerlo. (Salomone)

14

Chi vede il giusto e non lo fa, è senza coraggio (Confucio)

15

Ciò che dobbiamo imparare a fare, lo impariamo facendo. (Aristotele)

16

Ciò che è vita è amore, siamo amati e neppur lo sappiamo.

17

Colui che dice di non credere nell'amore, mente perché è solo negli altri che non lo crede.

18

Comsoave l'amore quandsincero da entrambe le parti, è un airone bianco sulla neve, l'occhio non lo separa (Anonimo giapponese)

19

Conosco un bambino da proteggere. Ha paura del buio. Lo sguardo vago. Una spina nel cuore. Il suo nome? Mondo (Anonimo)

20

Da molto tempo gli uomini e le donne vivono insieme, e non si conoscono: essi non hanno, gli uni di fronte agli altri, che conoscenze falsissime o per lo meno molto vaghe ed incerte (Alphonse Karr)

21

Dicono che noi rivoluzionari siamo romantici. , è vero, ma lo siamo in modo diverso, siamo di quelli disposti a dare la vita per quello in cui crediamo (Ernesto "Che" Guevara)

22

Due amanti silenziosi somigliano a due arpe con lo stesso diapason e pronte a confondere le voci in una divina armonia (A.Karr)

23

E Alessandro andò da Diogene. Lo trovò sdraiato al sole. Diogene, sentendo tanta gente che veniva verso di lui, si sollevò un po' e guardò Alessandro. Questi lo salutò affettuosamente e gli chiese se avesse bisogno di qualcosa che potesse fare per lui. "Scostati dal sole" rispose il filosofo (Plutarco)

24

E' un divertimento per lo stolto compiere il male, come il coltivar la sapienza per l'uomo prudente. (Salomone)

25

E' un giusto giudizio dei dotti che gli uomini di tutti i tempi abbiano creduto che cosa sia bene e male, degno di lode e di biasimo. Ma è un pregiudizio dei dotti che noi adesso lo sappiamo meglio di qualsiasi altro tempo (Friedrich W. Nietzsche)

26

E` l'aratro che traccia il solco, ma è la spada che lo difende. (Mussolini)

27

Errare è umano; dar la colpa ad un altro lo è ancora di più (Arthur Bloch)

28

Generalmente ciò che detestiamo negli altri lo detestiamo perché lo sentiamo anche nostro. Non ci danno fastidio i difetti che noi non abbiamo (Miguel de Unamuno)

29

Gli ultimi saranno i primi, ma lo sportello chiude alle 12 (Corrado Guzzanti)

30

Gran parte del progresso nella qualità della vita è il risultato dell'opera di individui impegnati a fare ciascuno il proprio dovere con abilità e coscienza. Molte scontentezze personali, nonché tanti difetti dei prodotti e dei servizi, sono la conseguenza del tenere lo sguardo fisso in alto, allo scalino superiore, invece che dritto davanti a , al lavoro che si sta facendo (Laurence Peter)

31

I fantasmi sono invisibili. Come si spiega allora che io riesca a vedere lo spettro di Fourier? (Andrea "Zuse" Balestrero)

32

I giovani cercano l'impossibile e, generazione dopo generazione, lo conseguono (anonimo americano)

33

I medici lo davano per spacciato. Salvo complicazioni.

34

I sadici, per lo meno, non sono indifferenti alle sofferenze che provocano (Natalie Clifford Barney)

35

Il Paradiso lo preferisco per il clima, l'Inferno per la compagnia (Mark Twain)

36

Il capitalismo è lo sfruttamento dell'uomo sull'uomo. Il socialismo è l'esatto contrario. (D.Aquisti)

37

Il capo del governo inglese non dice mai una cosa vera senza l'intenzione che sia presa per una menzogna; non dice mai una cosa falsa, se non con lo scopo che sia presa per la verità (Jonathan Swift)

38

Il contribuente è uno che lavora per lo stato senza essere un impiegato statale. (Ronald Reagan)

39

Il denaro è come un braccio o una gamba: o lo usi o lo perdi (Henry Ford)

40

Il figlio saggio ama la disciplina, lo spavaldo non ascolta il rimprovero. (Salomone)

41

Il fumare lo aiutava molto davanti alle donne, a cui il fumo piace, anche perché lo ritengono, e magari con ragione, un gradevole presagio dell'arrosto. (Carlo Emilio Gadda)

42

Il legame che unisce la tua vera famiglia non è quello del sangue, ma quello del rispetto e della gioia per le reciproche vite. Di rado gli appartenenti ad una famiglia crescono sotto lo stesso tetto (Richard Bach)

43

Il mio migliore amico è lo specchio, perché quando piango non ride mai.

44

Il mondo è iniquità: se l'accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice (Jean-Paul Sartre)

45

Il napoletano lo si capisce subito da come si comporta, da come riesce a vivere senza una lira. (Toto').

46

Il nostro entusiasmo diventa fanatismo quando lo osserviamo negli altri (André Siegfried)

47

Il poco che so lo devo alla mia ignoranza (Sacha Guitry)

48

Il saggio sa di essere stupido, è lo stupido invece che crede di essere saggio. (W. Shakespeare)

49

Il talento da solo non può fare lo scrittore. Ci deve essere un uomo dietro al libro (Ralph Waldo Emerson)

50

In Sicilia la mafia colpisce i servitori dello Stato che lo Stato non è riuscito a proteggere (Giovanni Falcone)

51

Io amo me stesso più di te. Lo so che è sbagliato, ma cosa ci posso fare? (Anonimo)

52

Io non lo amo perché è bello, ma perché è il mio bambino (Rabindranath Tagore)

53

L'avaro te lo potrai conquistare con poco: alle volte con un semplice biglietto di tram o con qualche sigaretta. Non però con eccessive generosità perché questo ti renderebbe, al contrario, antipatico. Ti giudicherebbe uno sconsiderato, e invece di avvicinartelo te lo saresti allontanato per sempre (Tom Antongini)

54

L'esperienza è quella cosa meravigliosa che ti rende capace di riconoscere un errore quando tu lo commetti di nuovo (Franklin P. Jones)

55

L'ideologia predominante dei giovani è quella dello stare insieme agli altri giovani, o, che è lo stesso, dello stare lontano dai vecchi (Luciano de Crescenzo)

56

L'invisibile lo percepiamo, l'inesistente lo immaginiamo, ciò che abbiamo lo dimentichiamo (Tiziano Meneghello)

57

L'ovvio è quel che non si vede mai, finchè qualcuno non lo esprime con la massima semplicità (K.Gibran)

58

L'uomo, fin che sta in questo mondo, è un infermo che si trova su un letto scomodo più o meno, e vede intorno a altri letti, ben rifatti al di fuori, piani, a livello: e si figura che ci si deve star benone. Ma se gli riesce di cambiare, appena stà accomodato nel nuovo, comincia, pigiando, a sentire, qui una lisca che lo punge, un bernoccolo che lo preme: siamo insomma, a un di presso, alla storia di prima (Alessandro Manzoni)

59

La civetteria è lo champagne dell'amore (Thomas Hood)

60

La dialettica è lo sviluppo dello spirito della contraddizione, che fu dato all'uomo perché imparasse a distinguere la differenza delle cose (Johann Wolfgang Goethe)

61

La donna perfetta è la corona del marito, ma quella che lo disonora è come carie nelle sue ossa. (Salomone)

62

La felicità è fatta d'un niente che al momento in cui lo viviamo ci sembra tutto.

63

La nevrastenica: Due più due fa quattro. Lo so, ma mi fastidio (Anna Luisa de Maria)

64

La solitudine è per lo spirito ciò che il cibo è per il corpo (Seneca)

65

La strada dei giusti è come la luce dell'alba, che aumenta lo splendore fino al meriggio. (Salomone)

66

La strada per il successo è ben asfaltata. Sono le vie per raggiungerla che non lo sono (Anonimo)

67

Lascia dormire il futuro come merita. Se lo si sveglia prima del tempo, si ottiene un presente assonnato (Franz Kafka)

68

Le attrici, diciamo bruttine, che oggi hanno successo in Italia lo devono a me. Sono io che ho sfondato la porta (Monica Vitti)

69

Le lacrime sono lo sciogliersi del ghiaccio dell'anima (H.Hesse)

70

Le passioni fanno vivere l'uomo, la saggezza lo fa soltanto vivere a lungo (Chamfort)

71

Le scorciatoie per riuscire nella vita sono come dei boomerang: tornano indietro quando meno te lo aspetti e ti colpiscono ferendoti a morte! (Anonimo)

72

Lode, sostantivo. Omaggio da noi reso a opere che somigliano alle nostre ma che naturalmente non lo uguagliano (Ambrose Bierce)

73

Mangiare è uno dei quattro scopi della vita. Quali siano gli altri tre, nessuno lo ha mai saputo (anonimo cinese)

74

Matrimonio, sostantivo. Lo stato o condizione di una comunità formata da un padrone, una padrona e due schiavi, per un totale di due persone (Ambrose Bierce)

75

Niente risveglia l'ambizione quanto lo squillo di tromba della fama altrui (Baltasar Graciàn)

76

Non basta che lo scrittore sia padrone del proprio stile. Bisogna che lo stile sia padrone delle cose. (Leopardi)

77

Non bisogna mai contraddire una donna. Basta aspettare: lo farà da sola (Humphrey Bogart)

78

Non c'è vera felicità se non quella di cui ci si accorge di godere. Il bambino è felice, è vero, ma siccome lo viene a sapere soltanto molto più tardi è come se non lo fosse mai stato (Alexandre Dumas figlio)

79

Non dire al tuo prossimo: ", ripassa, te lo darò domani", se tu hai ciò che ti chiede. (Salomone)

80

Non scegliere mai il tuo the in fretta perché poi te lo devi bere (anonimo)

81

Non scegliere mai il tuo thé in fretta perché poi te lo devi bere.

82

Non sposarti per denaro; lo puoi prendere in prestito per meno.

83

Non vi è chi non si lusinghi di avere qualche cosa più di quello che possiede. Quanto egli ha in mano di buono e di certo non lo stima punto, sempre gli par più bello e migliore quello che gli stimola e punge il cervello (Gaspare Gozzi)

84

Non è che il successo cambi l'uomo; lo smaschera (Max Frisch)

85

Non è vero che i mariti, appena vedono una bella donna, dimenticano di essere sposati. Al contrario: proprio in quei momenti se lo ricordano dolorosamente (Mark Twain)

86

Oggi ho telefonato all'Agnelli e gli ho detto: "Il mio posto di lavoro non si tocca..." Lui m'ha risposto:"E chi lo tocca ? Anzi mi fa schifo solo a guardarlo." (Altan)

87

Ogni cosa sulla terra ha un doppio carattere, come una miscela di sabbia e di zucchero. Sii come la saggia formica che sceglie solo lo zucchero e non tocca la sabbia. Per la colpa di molti non giudicare il tutto.

88

Per essere veramente felice una donna ha bisogno di tre amanti: uno più anziano per lo cheque; uno di mezz'età per lo chic ed uno giovane per lo choc (Etienne Duclos)

89

Per l'uomo tribale, lo spazio era il mistero incontrollabile. Per l'uomo tecnologico, è il tempo a occupare lo stesso ruolo (Marshall McLuhan)

90

Per l'uomo, essere libero significa essere riconosciuto e trattato come tale da un altro uomo, da tutti gli uomini che lo circondano (Michail Bakunin)

91

Preso nel suo complesso, il mondo è un mostro pieno di pregiudizi, affardellato di preconcetti, corrotto dalle cosiddette virtù; esso è un puritano e un fatuo. Il segreto della vita è l'arte di sfidarlo. Sfidare il mondo - ecco quale dovrebbe essere il nostro scopo, invece di vivere per accondiscere alle sue pretese, come facciamo per lo più.

92

Prima di lasciarvi vorrei proprio lasciarvi un messaggio positivo. Ma non ce l'ho. Fa lo stesso se vi lascio due messaggi negativi? (Woody Allen)

93

Quando chi lo interrogava chiese: "Che ne pensi del prestito del denaro?" Catone rispose: "Che ne pensi dell'omicidio?" (Marco Tullio Cicerone)

94

Quando il medico ci esorta a farci coraggio è il momento in cui lo perdiamo. (Roberto Gervaso)

95

Quando voglio sapere che cosa pensa la Francia, lo chiedo a me stesso. (Charles de Gaulle)

96

Que' prudenti che s'adombrano delle virtù come de' vizi, predicano sempre che la perfezione sta nel mezzo; e il mezzo lo fissan giusto in quel punto dov'essi sono arrivati, e ci stanno comodi (Alessandro Manzoni)

97

Questa è la storia di quattro individui: Ognuno, Qualcuno, Chiunque e Nessuno. Bisognava fare un lavoro importante e si chiese a Ognuno di occuparsene. Ognuno si assicurò che Qualcuno lo facesse. Chiunque avrebbe potuto occuparsene, ma Nessuno non fece mai niente. Qualcuno s'arrabbiò perché considerava che per questo lavoro Ognuno fosse responsabile. Ognuno credeva che Chiunque potesse farlo, ma Nessuno mai si rese conto che Ognuno non avrebbe fatto niente. Alla fine Ognuno rimproverò Qualcuno per il fatto che Nessuno non fece mai quello che Chiunque avrebbe dovuto fare (Anonimo)

98

Raramente nella corrida vince il toro. Gli manca lo stimolo economico (Stanislaw J. Lec)

99

Regola di Reisner dell'Inerzia Concettuale. Se tu lo pensi abbastanza in grande, non dovrai mai farlo (Anonimo)

100

Se lo stolto persistesse nella sua stoltezza diverrebbe saggio. (William Blake)

101

Se qualcosa può andar male, lo farà.

102

Se sei sapiente, lo sei a tuo vantaggio, se sei beffardo, tu solo ne porterai la pena. (Salomone)

103

Se ti sposi, te ne pentirai. Se non ti sposi, te ne pentirai lo stesso.

104

Se tu hai un'idea ed io ho un'idea, e decidiamo di scambiarcele, dopo ognuno di noi avrà due idee. Se io ho un dollaro, e tu hai un dollaro, e ce li scambiamo, dopo lo scambio abbiamo sempre un dollaro a testa.

105

Sebbene per natura io non sia onesto, lo sono per caso, di quando in quando (William Shakespeare)

106

Seguire ogni battito del mio cuore per capire cosa succede dentro cosche lo muove da dove viene ogni tanto questo strano dolore. Vorrei capire insomma cos'è l'amore.

107

Senza di te il sole tramonta lo stesso; senza di te l'acqua del fiume scorre ugualmente; senza di te piove come sempre Ma con te era tutto più bello (Anonimo)

108

Si corre lo stesso rischio a credere troppo che a credere troppo poco (Denis Diderot)

109

Si ferisce l'amor proprio, non lo si uccide (Heuri de Montherlant)

110

Si nasce tutti pazzi. Alcuni lo restano. (Samuel Beckett)

111

Si vede che lo sport rende gli uomini cattivi, facendoli parteggiare per il più forte e odiare il più debole (AIberto Moravia)

112

Sii il primo ad avere fede nel tuo ideale, se desideri che gli altri credano in esso. Se non rispetti tu stesso il tuo ideale, gli altri non lo rispetteranno.

113

Solo lo scienziato è vero poeta: ci la luna, ci promette le stelle, ci farà un nuovo universo se sarà il caso. (Allen Ginsberg)

114

Sono innocente. Lo giuro sulla testa del nostro amato capo (Anonimo)

115

Stanco di studiare l'infinitamente grande o l'infinitamente piccolo, lo scienziato si mise a contemplare l'infinitamente medio (anonimo)

116

Stimare tutti è lo stesso che non stimare nessuno. (Moliere)

117

Strappa all'uomo medio le illusioni di cui vive e con lo stesso colpo gli strappi la felicità (Henrik Ibsen)

118

Su dieci persone che parlano di noi, nove ne dicono male, e spesso la sola persona che ne dice bene lo dice male (Antoine de Rivarol)

119

Supponiamo che il nostro compito sia di attraversare un fiume; non lo realizzeremo senza ponti barche; fino a quando la questione del ponte o delle barche non sia risolta, a cosa serve parlare di attraversare il fiume? (Mao Tse-tung)

120

Svela a te stesso, senza reticenze, le tue paure più profonde: dopo che lo avrai fatto, la paura non avrà più alcun potere e svanirà, e con essa si allontanerà la paura della libertà. A quel punto sarai davvero libero.

121

Tanto va la gatta al lardo che se lo mangia tutto (il Ruggito del Coniglio)

122

Tutti i malvagi sono bevitori di acqua, e lo dimostra il diluvio (Louis-Philippe conte di Sègur)

123

Un arcobaleno che dura un quarto d'ora non lo si guarda più. (Goethe)

124

Un figlio stolto è un tormento per il padre e un'amarezza per colei che lo ha partorito. (Salomone)

125

Un oggetto può piacere anche per se stesso, per la diversità delle sensazioni gradevoli che ci suscita in una percezione armoniosa; ma ben più spesso il piacere che un oggetto ci procura non si trova nell' oggetto per se medesimo. La fantasia lo abbellisce cingendolo e quasi irraggiandolo d'immagini care. Nell'oggetto insomma amiamo quel che vi mettiamo di noi (Luigi Pirandello)

126

Un sorriso arricchisce chi lo riceve, senza impoverire chi lo dona, non dura che un istante, ma il suo ricordo è talora eterno. E' un bene che non si può comprare, prestare, rubare, poichè esso ha valore solo dall'istante in cui si dona (P. Faber)

127

Una bella poesia è un contributo alla realtà. Il mondo non è più lo stesso quando gli si è aggiunta una bella poesia (Dylan Thamas)

128

Una donna con una buona memoria, è quella che si ripete spesso nello stesso errore, ma mai con lo stesso uomo (Tiziano Meneghello)

129

Una gallina è soltanto lo strumento usato da un uovo per fare un altro uovo (Samael Butler)

130

Uno sciocco e il suo denaro condividono lo stesso materasso.

131

Uno sciocco trova sempre uno più sciocco che lo ammira. (Nicolas Boileau)

132

Lo schiavo ha un solo padrone; l'ambizioso ne ha tanti quante sono le persone utili alla sua fortuna. (La Bruyere)

133

Lo sciocco non perdona e non dimentica. L'ingenuo perdona e dimentica. Il saggio perdona, ma non dimentica. (Thomas Szasz)

134

Lo sfortunato ha i giorni lunghi. (G. Verga)

135

Lo stato deve fare le cose utili, l'individuo le cose belle (Oscar Wilde)

136

Lo stile distingue l'eccellenza dalla sufficienza (Anonimo)

137

Lo stile non è altro che l'ordine e il movimento che si mette nei propri pensieri. (Buffon)

138

Lo stile è l'abito dei pensieri, e un pensiero ben vestito come un uomo ben vestito, si presenta molto meglio (Lord Chesterfield)

139

Lo stile è superiore alla verità, porta in la dimostrazione dell'esistenza. (Gottfried Benn)

140

Lo stoicismo, religione che ha un unico sacramento: il suicidio. (Baudelaire)

141

Lo stolto non sa tacere. (Chaucer)

142

Lo stolto non vede lo stesso albero che vede il saggio. (William Blake)

143

Lo storico è un profeta che guarda all'indietro. (Schiller)

144

Lo studio non è lavoro ma la forma più gloriosa di gioco (Luciano de Crescenzo)

145

Lo studio è la miglior previdenza per la vecchiaia. (Aristotele)

146

Lo sviluppo mentale è una costruzione continua, paragonabile a quella di un vasto edificio che ad ogni aggiunta divenga più solido, o piuttosto alla messa a punto di un delicato meccanismo. (Jean Piaget)

LOCKE

1

Le opinioni nuove sono sempre sospette e in genere contrastate, per nessun'altra ragione all'infuori dei fatto che non sono già comuni (John Locke)

LODA

1

Chi biasima gli altri, indirettamente loda se stesso (Thomas Browne)

2

In genere non si loda che per essere lodati (Francois de La Rochefoucauld)

LODALO

1

Riprendi l'amico in segreto, e lodalo in palese. (Leonardo)

LODANO

1

Una bella donna non è colei di cui si lodano le gambe o le braccia, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti (Lucio Anneo Seneca)

LODARE

1

un segno grave di mediocrità il lodare sempre con moderazione (Luc de Vauvenargues)

LODATA

1

L'onestà è lodata da tutti, ma muore di freddo (Giovenale)

LODATE

1

Lodate il Signore e passate le munizioni. (Luogotenente Comandante Forgy)

LODATI

1

In genere non si loda che per essere lodati (Francois de La Rochefoucauld)

LODE

1

E' un giusto giudizio dei dotti che gli uomini di tutti i tempi abbiano creduto che cosa sia bene e male, degno di lode e di biasimo. Ma è un pregiudizio dei dotti che noi adesso lo sappiamo meglio di qualsiasi altro tempo (Friedrich W. Nietzsche)

2

La lode tiepida di una cosa bella è un'offesa (Jean Auguste-Dominique Mingres)

3

Lode, sostantivo. Omaggio da noi reso a opere che somigliano alle nostre ma che naturalmente non lo uguagliano (Ambrose Bierce)

LODI

1

A volte amiamo perfino le lodi che non crediamo sincere (Luc de Vauvenargues)

2

Come la rupe massiccia non si scuote per il vento, così pure non vacillano i saggi in mezzo a biasimi e lodi (Buddha)

3

Nessuno merita lodi per la sua bontà, se non ha la forza di essere cattivo. (La Rochefoucauld)

4

Si impiegano le lodi come i soldi: perché ci siano restituite con gli interessi (Jules Renard)

5

Si può capire il carattere di una persona dal modo in cui accoglie le lodi (Seneca)

LODIAMO

1

Lodiamo gli altri in proporzione alla stima che essi hanno per noi (Charles de Montesquieu)

2

Lodiamo le persone in proporzione alla stima che hanno per noi (Charles de Montesquieu)

LOGAN

1

Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti (Logan Pearsall Smith)

2

Un best-seller è la tomba dorata d'un talento mediocre. (Logan Pearsall Smith)

LOGICA

1

C'è sempre un grano di pazzia nell'amore, così come c'è sempre un grano di logica nella follia (Friedrich W. Nietzsche, "Così parlò Zarathustra")

2

Ciò che sfugge alla logica è quanto v'è di più prezioso in noi stessi (André Gide, "Diario")

3

La logica è una forma di pigrizia mentale. (Marcello Marchesi)

4

Via via che la logica si perfeziona, diminuisce il numero delle cose che si possono dimostrare (Bertrand Russell)

LOGICI

1

Se dobbiamo credere ai nostri logici, l'uomo si distingue da tutte le altre creature per la facoltà di ridere (Joseph Addison)

LOGORA

1

Il potere logora chi non ce l'ha. (Giulio Andreotti)

2

La spada logora il fodero, si dice qualche volta. Ecco la mia storia. Le mie passioni mi hanno fatto vivere, e le mie passioni mi hanno ucciso (Jean-Jacques Rousseau)

LONDINESE

1

La buona società londinese conta migliaia di donne rimaste per loro libera scelta trentacinquenni per anni e anni (Oscar Wilde)

LONDRA

1

Ho visto gente di Parigi visitare il Louvre e poi andare a mangiare da MacDonald. Ho visto gente di Londra andare a visitare il British Museum e poi andare a mangiare da MacDonald. Ho visto gente di Milano andare a visitare MacDonald, e poi non sapere dove andare a mangiare (Paolo Rossi)

2

Londra abbonda troppo di nebbie e di gente seria. Se siano le nebbie che producono la gente seria o se sia la gente seria che produce le nebbie non saprei dire (Oscar Wilde)

LONGANESI

1

La nostra ricchezza è il disordine, che poi è anche la nostra miseria (Leo Longanesi)

2

La povertà è gratis. (Leo Longanesi)

3

Non comprate quadri moderni, fateveli in casa. (Leo Longanesi)

4

Non sono le idee che mi spaventano, ma le facce che rappresentano queste idee (Leo Longanesi)

5

Se c'è una cosa in Italia che funziona è il disordine. (Leo Longanesi)

6

Sono un conservatore in un Paese in cui non c'è niente da conservare.(Leo Longanesi)

LONTANA

1

Mira al sole, la tua freccia non potrà mai raggiungerlo: ma volerà nobilmente e lontana (Anonimo)

2

Ti amo con tutta l'altezza, larghezza e profondità che la mia anima può raggiungere, quando sentendosi lontana dagli sguardi tende ai confini dell'Essere e della Grazia ideale. Ti amo con il respiro, i sorrisi e le lacrime di tutta la mia vita! (Elizabeth Barrett Browning)

LONTANANZA

1

Il desiderio aumenta con la lontananza. E la lontananza aumenta col desiderio insoddisfatto (Anonimo)

2

La lontananza fa all'amore quello che il vento fa al fuoco: spegne quelli piccoli, infiamma quelli grandi.

LONTANO

1

I miei occhi non brillano più perché sei lontano, ma il solo pensiero che tu possa tornare da me accende il mio cuore (Anonimo)

2

Il nano vede più lontano del gigante, quando ha le spalle del gigante su cui montare. (Coleridge)

3

L'ideologia predominante dei giovani è quella dello stare insieme agli altri giovani, o, che è lo stesso, dello stare lontano dai vecchi (Luciano de Crescenzo)

4

La gente conosce personalmente chi mi spunto. Perciò non credono che la mia arte vada lontano (Anonimo)

5

Talvolta crediamo di aver nostalgia di un luogo lontano, mentre a rigore abbiamo soltanto nostalgia del tempo vissuto li' quando eravamo più giovani e freschi.

LOQUACITÀ

1

In ogni fatica c'è un vantaggio, ma la loquacità produce solo miseria. (Salomone)

LORCA

1

Il mio sguardo si stupisce, si inchina, il mio cuore chiude tutti i suoi cancelli, per meditare di nascosto sul miracolo - sei tanto bella! (Federico Garcia Lorca)

LORD

1

I consigli sono raramente graditi. E quelli che ne hanno più bisogno sono anche sempre quelli a cui piacciono meno (Lord Chesterfeld)

2

Le grandi qualità e le grandi virtù (se le avete) vi procureranno il rispetto e l'ammirazione degli uomini; ma sono le qualità minori che devono procurarvi il loro amore e il loro attaccamento (Lord Chesterfield)

3

Lo stile è l'abito dei pensieri, e un pensiero ben vestito come un uomo ben vestito, si presenta molto meglio (Lord Chesterfield)

4

Nella sua prima passione la donna ama il suo amante, in tutte le altre ciò che ama è il suo amore (Lord Byron)

LORE

1

Se gli uomini potessero restare incinti l'aborto diventerebbe un sacramento (Lore Lorentz)

LORENTZ

1

Se gli uomini potessero restare incinti l'aborto diventerebbe un sacramento (Lore Lorentz)

LORENZ

1

Un ottimo sport mattutino, per un ricercatore, è quello di mandare al diavolo ogni mattina, prima di colazione, un'ipotesi particolarmente amata: mantiene giovani (Konrad Lorenz)

LORENZO

1

Alla Cyclette facciamo fare più strada portandola in spalla che pedalando. Dalla camera da letto alla cantina ed infine nel solaio (Lorenzo Beccati)

2

L'obbedienza è un vizio al quale cedere fa sempre molto comodo. (Don Lorenzo Milani)

LORO

1

Al loro convegno annuale, i Medium erano talmente concentrati, che durante il buffet il salmone in trance è andato a ruba (Anonimo)

2

Anche gli inquisitori conoscono la libertà: dalle confessioni dei loro prigionieri (Stanislaw J. Lec)

3

Bisogna ingannare gli uomini per asservirli; ma si deve loro almeno la cortesia della menzogna (Madame de Stael)

4

Chi legge la storia, se non gli storici quando correggono le loro bozze? (Dumas padre)

5

Convento. Luogo di ritiro per donne che desiderano meditare a loro agio sugli effetti letali dell'ozio (Ambrose Bierce)

6

Corona dei vecchi sono i figli dei figli, onore dei figli i loro padri. (Salomone)

7

Diffidiamo degli amici per i loro difetti e dei nemici per i loro meriti (Charles Chincholle)

8

E la pioggia cadrà sui giusti e sugli ingiusti, ma principalmente sui giusti, poichè gli ingiusti avranno fregato loro l'ombrello (Anonimo)

9

E' bello pensare che gli uomini hanno migliaia di linguaggi estremamente complessi per esprimere i loro pensieri più seri e che un Europeo, un Indiano ed un Arabo esprimono la loro gioia ridendo esattamente nello stesso identico modo (Anonimo)

10

Gli asceti che non nuocciono ad alcuno, che controllano sempre il loro corpo, essi andranno al luogo eterno, dove non dovranno più soffrire (Buddha)

11

Gli studiosi sono di rado bella gente e in molti casi il loro aspetto è tale da scoraggiare l'amore allo studio nei giovani. (Henry Louis Mencken)

12

Gli uomini non buoni temono sempre che altri non operi contro di loro quello che pare loro meritare (Niccolò Machiavelli)

13

I cieli per la loro altezza, la terra per la sua profondità e il cuore dei re sono inesplorabili. (Salomone)

14

I giochi dei bambini non sono giochi, e bisogna considerarli come le loro azioni più serie (Michel de Montaigne)

15

I grandi sono come quei mulini eretti sulle montagne, che non danno farina se non si loro del vento (Filippo Pananti)

16

I poveri si vantano delle loro spese, i ricchi delle loro economie (Abel Bonnard)

17

I solitari leggono molto, ma parlano poco e poco sentono dire: la vita per loro è misteriosa. Sono mistici e spesso vedono il diavolo dove non è. (Cechov)

18

Il loro nome era ignorato dal grosso pubblico. E anche da quello sottile (Erik Satie)

19

Il giorno in cui han dato loro i nomi, i genitori dei sette nani dovevano essere ubriachi (Anonimo)

20

Il miglior modo per aiutare i poveri e' non diventare uno di loro. (L. Hancock)

21

Il più stupido di tutti gli errori si ha quando delle teste giovani e buone credono di perdere la loro originalità riconoscendo il vero che è già stato riconosciuto da altri (Johann Wolfgang Goethe)

22

Il saggio non schiaccia gli altri con la sua superiorità gli umilia per la loro incapacità.

23

Infelici sono quelli che hanno tanto cervello da vedere la loro stupidità (Fligende Blatter)

24

L'amor proprio accresce o riduce ai nostri occhi le qualità dei nostri amici in proporzione alla soddisfazione che riceviamo da essi; giudichiamo i loro meriti dal loro comportamento nei nostri confronti.

25

L'amore non è un sentimento, ma dei sentimenti ne è la loro somma.

26

L'amore per la prole è uno dei pochi sentimenti umani che non lascia adito all'invidia. Certo, qualunque padre o madre ammette che qualche altro bambino, carino e intelligente, possa anche esistere, ma il loro ha sempre qualche cosa che gli altri non hanno e che nessuno potrà mai capire (Tom Antongini)

27

L'umorismo è un modo di scrostare i grandi sentimenti della loro idiozia (Raymond Queneau)

28

La buona società londinese conta migliaia di donne rimaste per loro libera scelta trentacinquenni per anni e anni (Oscar Wilde)

29

La collera nasce solo dai desideri contrariati. Io nulla attendo dagli altri, perciò le loro azioni non possono essere in contrasto con i miei desideri.

30

La conversazione è un edificio al quale si lavora in comune. Gli interlocutori devono sistemare le loro frasi pensando all'effetto d'insieme, come fanno i muratori con le pietre (André Maurois)

31

La felicità e l'infelicità degli uomini dipende tanto dalla loro buona sorte quanto dal loro umore (François de La Rochefoucauld)

32

La grande bontà è simile all'acqua: si adegua a tutto e giova a tutti senza gareggiare con loro. Dimora negli umili luoghi che tutti disdegnano ed è vicina al Tao.

33

La lettura di buoni testi vale come un colloquio con gli uomini migliori del passato che ci danno il meglio dei loro pensieri. (Cartesio)

34

La società ha inizio a partire da due individui, quando il rapporto tra questi individui modifica il loro comportamento.(Jean Piaget)

35

Le cose vengono danneggiate in proporzione al loro valore .

36

Le donne mentono a proposito della loro età, e gli uomini a proposito delle loro entrate. (William Feather)

37

Le donne non sono poi così diverse tra loro, ma ogni volta che ne incontro una, è sempre come se fosse la prima che incontro.

38

Le grandi qualità e le grandi virtù (se le avete) vi procureranno il rispetto e l'ammirazione degli uomini; ma sono le qualità minori che devono procurarvi il loro amore e il loro attaccamento (Lord Chesterfield)

39

Le parole dello stolto sono la verga del suo orgoglio; le labbra dei saggi sono la loro difesa (Salomone)

40

Le statistiche sanitarie dicono che un uomo su quattro soffre di qualche disturbo mentale. Pensa ai tuoi tre migliori amici, se loro sono a posto, quello sei tu. (Rita Mae Brown)

41

Molti uomini debbono il loro successo alla loro prima moglie, e la loro seconda moglie al loro successo (Jim Backus)

42

Nella scelta dei loro balocchi gli uomini sono irrazionali come i bambini (Rudyard Kipling)

43

Nelle cose grandi gli uomini si mostrano come conviene loro di mostrarsi; nelle piccole si mostrano come sono (Chamfort)

44

Nonostante che gli uomini cerchino la distanza tra loro, l'amore continua ad unirli.

45

Ognuno vuole amici potenti. Ma loro ne vogliono di più potenti (Elias Canetti)

46

Per essere un leader di uomini bisogna voltar loro le spalle. (Havelock Ellis)

47

Per non aver saputo celebrare l'aborto e legalizzare il cannibalismo, le società moderne dovranno risolvere le loro difficoltà adottando procedimenti ben più sbrigativi (Emile M. Cioran)

48

Quando un uomo ha grossi problemi dovrebbe rivolgersi ad un bambino; sono loro, in un modo o nell'altro, a possedere il sogno e la libertà (Fjodor Dostoevskij)

49

Queste donne micidiali! Non si può vivere con loro senza di loro (Aristofane)

50

Sapendo che il primo posto nel cuore dei loro uomini è incontrastatamente occupato dai cavalli, le donne inglesi cercano di assicurarsi almeno il secondo posto in graduatoria, facendo di tutto per assumere un aspetto equino. E di solito ci riescono (George Bernard Shaw)

51

Scelgo i miei amici per la loro bellezza, le mie conoscenze per la loro rispettabilità, e miei nemici per la loro intelligenza.

52

Se le persone che parlano male di me, sapessero quello che dico io di loro, parlerebbero peggio.

53

Se resistiamo alle nostre passioni, è merito più della loro debolezza che della nostra forza.

54

Si può considerare l'uomo come un animale di specie superiore che produce filosofie e poemi pressappoco come i bachi da seta fanno i loro bozzoli e le api i loro alveari (Hippolite Taine)

55

Temi, Adso, i profeti e coloro pronti a morire per la verità, chè di solito fan morire moltissimi con loro, spesso prima di loro, talvolta al posto loro. [parole di Guglielmo di Baskerville] (Umberto Eco)

56

Tre persone possono mantenere un segreto, se due di loro sono morte (Benjamin Franklin)

57

Tutti pensano che Dio sia dalla loro parte. I ricchi e i potenti sanno che è così (Jean Anouilh)

58

Uno dei sintomi dell'arrivo di un esaurimento nervoso è la convinzione che il proprio lavoro sia tremendamente imponente. Se fossi un medico, prescriverei una vacanza a tutti i pazienti che considerano importante il loro lavoro (Bertrand Russell)

59

Uomini orribili creano condizioni orribili che a loro volta producono uomini orribili (Franz Fischer)

60

Vale molto di più avere la costante attenzione degli uomini che la loro occasionale ammirazione (Rousseau)

61

Vanto dei giovani è la loro forza, ornamento dei vecchi è la canizie. (Salomone)

62

Viviamo, di solito, con il nostro essere ridotto al minimo; la maggior parte delle nostre facoltà resta addormentata, riposando sull'abitudine, che sa quel che c'è da fare e non ha bisogno di loro (Marcel Proust)

63

Vorrei catturare il tuo cuore ed i tuoi sentimenti e giocare con loro e poi abbandonarli, come tu hai fatto con me (Oscar Wilde)

LOSH

1

L'adulazione è come l'acqua di Colonia: è da annusare, non da bere (losh Billings)

LOTTA

1

La crescita è nella lotta alle abitudini di ciascuno di noi, proprio quelle abitudini così radicate da non essere quasi coscienti (Anonimo)

2

La più grande cosa dell'universo, dice un certo filosofo, è un brav'uomo che lotta contro l'avversità; e tuttavia ce n'è una ancora più grande, ed è il brav'uomo che viene in suo soccorso (Oliver Coldsmith)

LOTTERIA

1

L'esperienza ha l'utilità di un biglietto della lotteria dopo l'estrazione (César Alphonse D'Houdenot)

LOUIS

1

Come si sa, funzione propria del genio è fornire idee ai cretini vent'anni dopo. (Louis Aragon)

2

Gli studiosi sono di rado bella gente e in molti casi il loro aspetto è tale da scoraggiare l'amore allo studio nei giovani. (Henry Louis Mencken)

3

L'adulterio è l'applicazione della democrazia all'amore. (Henri Louis Mencken)

4

Le cose che desideriamo, desideriamole poco, non solo perché non meritano di essere altrimenti desiderate, ma anche perché desiderandole molto diventano fonte di mille pene (Louis Bourdaloue)

5

Noi possiamo cessare di essere figli di Dio, ma Dio non può cessare di essere nostro Padre (Louis Evely)

6

Non facciamo bene niente finché non smettiamo di pensare al modo di farlo. (Louis Robert Stevenson)

7

Non si ama perché si vuole essere amati. Si ama perché si ama. Cammin facendo, si vorrebbe essere ripagati (Louis Thomas)

8

Nulla può venir fuori dall'artista che non sia ne:ll'uomo (Henry Louis Mencken)

9

Pensa da uomo d'azione e agisci da uomo di pensiero (Henri Louis Bergson)

10

Per ogni povero che impallidisce di fame, c'è un ricco che impallidisce di paura (Charles Louis Blanc)

11

Quando sento la folla applaudire un uomo, provo sempre per lui una fitta di compassione. Per sentire i fischi non dovrà fare altro che vivere abbastanza a lungo (Henry Louis Mencken)

12

Stare in ozio richiede un forte senso di identità personale (Robert Louis Stevenson)

13

Tutti i malvagi sono bevitori di acqua, e lo dimostra il diluvio (Louis-Philippe conte di Sègur)

14

Tutto ciò che è inutile è sempre rispettabile, per esempio la religione, i vestiti alla moda, la conoscenza della grammatica latina (Henry Louis Mencken)

15

Tutto quello che è interessante accade nell'ombra, davvero. Non si sa nulla della vera storia degli uomini (Louis-Ferdinand Céline, "Viaggio al termine della notte")

LOUVRE

1

Ho visto gente di Parigi visitare il Louvre e poi andare a mangiare da MacDonald. Ho visto gente di Londra andare a visitare il British Museum e poi andare a mangiare da MacDonald. Ho visto gente di Milano andare a visitare MacDonald, e poi non sapere dove andare a mangiare (Paolo Rossi)

LOWELL

1

Soltanto gli sciocchi e i morti non cambiano opinione (James Russell Lowell)

LOWITZ

1

Prestare, in genere, non è altro che donare al rallentatore.(Siegfried Lowitz )
 

I + DIVERTENTI

VIDEO RIVELAZIONI
Selezione accuratissima dei migliori video che divertono e stupiscono in tutto il mondo

CARTOLINE ANIMATE
Manda una divertente cartolina animata e musicale per ogni occasione!

IMMAGINI CURIOSE
La più grande raccolta delle foto più spettacolari e incredibili.

IMMAGINI ANIMATE
Più di 10.000 immagini tra le più belle e divertenti di tutto il web!

GIOCHI
Selezione dei migliori giochi da giocare online.

TROPPO FORTE BELLA QUESTA
Uno spazio esilarante pieno di storielle divertenti!!

I + INTERESSANTI

VIAGGI E DESTINAZIONI
Selezione dei luoghi più unici, inusuali, spettacolari, magici e misteriosi, in tutto il mondo

RIFLESSIONI
Una rubrica che fa riflettere, caldamente consigliata.

AFORISMI E CITAZIONI
Un archivio immenso di parole e frasi utili per ogni occasione

PERSONAGGI
I personaggi Rivelazioni nostri amici

LUNGOMETRAGGI
Animazioni spettacolari, tutte da vedere rigorosamente online.

TEST RIVELAZIONI
I test più divertenti, seri e semiseri, da fare da soli o in compagnia

I + UTILI

OROSCOPO
Oroscopo aggiornato ogni giorno

WEBCAM
Osserva in tempo reale i luoghi più interessanti di Italia e del mondo.

RIMANERE GIOVANI
Consigli pratici su come rimanere in forma e sempre giovani, Virtual Trainer e tanto altro

I QUOTIDIANI DI OGGI
Tutti i link ai principali quotidiani nazionali e locali

CORSI ONLINE GRATIS
Raccolta dei migliori video-corsi gratis presenti su Internet

I + DELIRANTI

DELIRI SPAVENTOSI
Manda uno scherzo ai tuoi amici, si divertiranno un sacco!

DELIRI UTILI
Raccolta di animazioni, giochi e programmi utili e divertenti

DELIRI INUTILI
L'apoteosi dell'inutilità la trovi solo su Rivelazioni.com

DELIRI MAGICI
Divertenti illusioni e magie per stupirti e stupire i tuoi amici.

DELIRI MISTERIOSI
Cose strane dal mondo...

NON CI POSSO CREDERE
Le stranezze più incredibili del mondo

Iscriviti alla Newsletter   Contatto