Torna alla Home Page
SEND THIS ECARD
HOME PAGE > DIZIONARI > AFORISMI E CITAZIONI

PAROLE

FRASI (In blu le parole cliccabili)

IN

1

"Dove fu firmata la Dichiarazione di indipendenza?" "In fondo a destra!" (Groucho Marx)

2

"Una moto con una potenza mostruosa... 240 all'ora, poi mia moglie s'è messa di mezzo." "E hai venduto la moto?" "No, ho preso in pieno mia moglie." (Disegni&Caviglia)

3

Acquista cosa nella tua gioventù, che ristori il danno della tua vecchiezza. E se tu intendi la vecchiezza aver per suo cibo la sapienza, adoprati in tal moda in gioventù, che a tal vecchiezza non manchi il nutrimento (Leanardo da Vinci)

4

Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione e un'assoluta tolleranza (Mohandas Karamchand Gandhi)

5

Adoro i bambini. Specialmente quando piangono, perché in genere a quel punto qualcuno li porta via (Nancy Milford)

6

Agisci in modo da considerare l'umanità, sia nella tua persona, sia nella persona di ogni altro, sempre anche come scopo e mai come semplice mezzo. (Kant)

7

Al loro convegno annuale, i Medium erano talmente concentrati, che durante il buffet il salmone in trance è andato a ruba (Anonimo)

8

Alla Cyclette facciamo fare più strada portandola in spalla che pedalando. Dalla camera da letto alla cantina ed infine nel solaio (Lorenzo Beccati)

9

Alla disgrazia uno non si può abituare, mi creda, perché sempre abbiamo l'illusione che quella che stiamo sopportando debba essere l'ultima, sebbene in seguito, con l'andare del tempo, incominciamo a persuaderci - e con quanta tristezza! - che il peggio deve ancora venire (Camilo José Cela)

10

Allora tutto il film della mia vita mi è passato davanti agli occhi in un momento! E io non ero nel cast! (Woody Allen)

11

Amare significa comunicare con l'altro e scoprire in lui una particella di Dio. (Paulo Coelho)

12

Amore è ogni moto della nostra anima in cui essa sente se stessa e percepisce la propria vita (Hermann Hesse)

13

Andare in Brasile con la fidanzata è come andare all'Oktoberfest con una birretta (Stefano Nosei)

14

Ascoltando le donne in confessione, i preti sono contenti di non essersi sposati (Armand Salacrou)

15

Bella ed amabile illusione è quella per la quale i anniversari di un avvenimento, che per la verità non ha a fare con essi più di un qualunque altro dell'anno, paiono avere con quello un'attinenza particolare, e che quasi un'ombra del passato risorga e ritorni sempre in quei giorni, e ci sia davanti (Giacomo Leopardi)

16

Bellezza è l'eternità che si contempla in uno specchio; e noi siamo l'eternità, e noi siamo lo specchio (Gibran)

17

C'è forse qualcosa di più brutto di una brutta fotografia? In una brutta fotografia tu sai di non essere tu, non ti ci riconosci, ma qualcuno ha ritenuto di vederti in quel modo, e ti ha fatto diventare così come vi appari.

18

C'è nei sogni, specialmente in quelli generosi, una qualità impulsiva e compromettente che spesso travolge anche coloro che vorrebbero mantenerli confinati nel limbo innocuo della più inerte fantasia. (Moravia)

19

Che cos'è l'avarizia? E` un continuo vivere in miseria per paura della miseria. (San Bernardo)

20

Che cos'è l'avarizia? Un continuo vivere in miseria per paura della miseria (San Bernardo)

21

Che l'uomo sia la più abile creatura del mondo, lo si può dedurre dal fatto che nessun'altra creatura lo ha mai contraddetto in proposito (George Christoph Lichtenberg)

22

Chi in un'arte è diventato maestro, può senza danno scordarsi le regole (Arturo Graf)

23

Chi ha roba in mare non ha nulla. (G. Verga)

24

Chi muore per amore, in realtà muore per la sua mancanza.

25

Chi non sa popolare la propria solitudine, nemmeno sa esser solo in mezzo alla folla affaccendata. (Baudelaire)

26

Chi sradicasse la conoscenza del dolore estirperebbe anche la conoscenza del piacere e in fin dei conti annienterebbe l'uomo (Michel de Montaigne)

27

Chi va in giro sparlando rivela un segreto, non associarti a chi ha sempre aperte le labbra. (Salomone)

28

Chi volge altrove l'orecchio per non ascoltare la legge, anche la sua preghiera è in abominio. (Salomone)

29

Chi vuol esser ricco in un è impiccato in un anno. (Leonardo)

30

Chi vuole sentire la voce di Dio si ritiri in solitudine. (San Bernardo)

31

Chiedete sempre in prestito denaro ad un pessimista; egli non si aspetterà che glielo restituiate. Non offrite mai denaro ad un ottimista; egli non si aspetterà di doverlo restituire (Anonimo)

32

Ci sono due tipi di omicidi: quelli seri e quelli in cui un marito ha soltanto ucciso sua moglie.

33

Ci sono momenti in cui tutto va bene: non ti spaventare, non dura (Jules Renard)

34

Ciò che sfugge alla logica è quanto v'è di più prezioso in noi stessi (André Gide, "Diario")

35

Colui che agisce in funzione di una norma interiore è a un livello più alto di colui il cui agire è determinato da un capriccio (Sarvepalli Radhakrishnan)

36

Colui che crede in se stesso vive con i piedi fortemente poggiati su una nuvola.

37

Come la freccia dell'arciere addestrato, quando si allontana dalla corda dell'arco non si riposo prima di arrivare al bersaglio, così l'uomo è creato da Dio avendo come obiettivo Dio, e non riesce a trovare riposo se non in Dio (Soren Kierkegaard)

38

Come la rupe massiccia non si scuote per il vento, così pure non vacillano i saggi in mezzo a biasimi e lodi (Buddha)

39

Come puoi trovare te stesso in amore se in esso non ti sei perso?

40

Con chi sta fermo il tempo? Con gli uomini di legge quando sono in ferie, perché essi dormono fra una sessione e l'altra, e non s'accorgono che il tempo si muove (William Shakespeare)

41

Cosun amico? E' un'anima sola che vive in due corpi.

42

Cosa fanno gli uomini italiani dopo aver fatto l'amore? Il 5% si gira dall'altra parte e dorme; il 9% si alza e va in cucina a bere; il 15% fuma una sigaretta. Il restante 71% si alza, si veste e torna a casa dalla moglie (Anonimo)

43

DAL DECALOGO DI SPARK PER IL GIOVANE MANAGER. Non entrare mai in discussioni; se ci sei dentro, poni una domanda irrilevante, appoggiati allo schienale della poltrona con un ghigno soddisfatto e, mentre gli altri cercano di capire cosa sta succedendo, cambia argomento (Anonimo)

44

Da un'assemblea non è mai nata nessuna grande idea, ma in compenso vi sono morte moltissime idee sballate (Francis Scott Fitzgerald)

45

Datemi un sogno in cui vivere, perché la realtà mi sta uccidendo.

46

Detesto l'uomo che butta giù il cibo affettando di non sapere che cosa mangia. Dubito del suo gusto in cose più importanti (Charles Lanb)

47

Deve essere davvero ricco un Paese che può permettersi di trasformare in poliziotti metà della popolazione e di tenere l'altra metà in prigione a spese dello stato (Stanislaw J. Lec)

48

Di notte un ateo crede quasi in un Dio. (Edward Young)

49

Diceva un foglio bianco come la neve: "Sono stato creato puro, e voglio rimanere così per sempre. Preferirei essere bruciato e finire in cenere che essere preda delle tenebre e venir toccato da ciò che è impuro". Una boccetta di inchiostro sentì ciò che il foglio diceva, e rise nel suo cuore scuro, ma non osò mai avvicinarsi. Sentirono le matite multicolori, ma anch'esse non gli si accostarono mai. E il foglio bianco come la neve rimase puro e casto per sempre - puro e casto - ma vuoto (Kahlil Gibran)

50

Dicono che noi rivoluzionari siamo romantici. , è vero, ma lo siamo in modo diverso, siamo di quelli disposti a dare la vita per quello in cui crediamo (Ernesto "Che" Guevara)

51

Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti (Logan Pearsall Smith)

52

Disprezzo dal più profondo del cuore chi può con piacere marciare in rango e formazione dietro una musica; soltanto per errore può aver ricevuto il cervello; un midollo spinale gli basterebbe ampiamente. (Einstein)

53

Dopo tutto, una gioventù bisogna averla: poco importa l'età in cui si decide di essere giovani (Henri Duvernois)

54

Due amanti silenziosi somigliano a due arpe con lo stesso diapason e pronte a confondere le voci in una divina armonia (A.Karr)

55

Durante il carnevale, gli uomini indossano una maschera in più (Xavier Forneret)

56

E hai visto anche il pover'uomo che se ne fuggiva dinanzi al cagnaccio? In ciò hai potuto cogliere una bella immagine dell'autorità: e cioè un cane chobbedito nelle sue funzioni, quandin carica (William Shakespeare)

57

E veramente, in proporzione di quello che v'è in questo mondo da sapere, il più gran filosofante che viva sa tanto poco che gli è proprio vergogna vada tronfio e pettoruto come se fosse un'arca di scienza (Giuseppe Baretti)

58

E' assurdo dividere le persone in buone e cattive. Le persone si dividono in simpatiche e noiose. (Wilde)

59

E' bene seguire la propria inclinazione, purché sia in salita (André Gide)

60

E' meglio abitare su un angolo del tetto che avere una moglie litigiosa e casa in comune. (Salomone)

61

E' meglio un giorno solo da ricordare, che ricadere in una nuova realtà sempre identica (Francesco Guccini)

62

E' mia ambizione dire in dieci frasi quello che altri dicono in interi volumi (Friedrich Nietzsche)

63

E' molto difficile per un uomo credere abbastanza energicamente in qualcosa, in modo che ciò che crede significhi qualcosa, senza dare fastidio agli altri (Ezra Pound)

64

E' sincero il dolore di chi piange in segreto (Marziale Pensare è spaziare nell'infinito (J.B.Lacordaire)

65

E' una verità universalmente riconosciuta che uno scapolo in possesso di una discreta fortuna ha bisogno d'una moglie (Jane Austen)

66

Egli aveva un cuore di pietra. Dopo aver perduto la vita in un incidente, il suo cuore fu trapiantato su una statua (Francesco Verrina)

67

Epitaffio. Non aveva tempo di buttare giù una riga, Non aveva tempo di dar il suo voto, Non aveva tempo di cantare una canzone, Non aveva tempo di raddrizzare un torto, Non aveva tempo di amare o di donare, Non aveva tempo di vivere davvero. D'ora in poi avrà tempo a non finire. Oggi è morto il mio amico "sempre occupato" (Anonimo)

68

Essere importuno è proprio dello stolto. L'uomo accorto avverte se è accetto o se infastidisce: sa scomparire nell'istante che precede quello in cui sarebbe di troppo.

69

Essere innocenti in Italia è pericoloso! Non si hanno alibi. (Boris Makaresko)

70

Fa parte delle imperfezioni e delle rinunce della vita umana il fatto che la nostra infanzia debba diventarci estranea e cadere nell'oblio, come un tesoro sfuggito a mani che giocavano, e precipitato in un pozzo profondo (Hermann Hesse)

71

Facciamo la guerra per poter vivere in pace (Aristotele)

72

Fra suocera e nuora ci si sta in malora. (G. Verga)

73

Genio è chi crea concordanza tra il mondo in cui vive ed il mondo che vive in lui (Hugo Von Hofmansthal)

74

Giungete le mani e dite "Namaste". Significa: "Io onoro in te il luogo dove risiede l'intero universo. Se tu sei in quel luogo in te, e io sono in quel luogo in me, siamo una sola cosa" (Leo Buscaglia)

75

Gli alberi sono liriche che la terra scrive sul cielo. Noi li abbattiamo e li trasformiamo in carta per potervi registrare, invece, la nostra vuotaggine (Kahlil Gibran)

76

Gli amici sono come la realtà: i nemici sono come la non-realtà. Per questo in verità si combattono: finchè non sono più l'uno, l'altro, Eremita, Angelo. altro (Anonimo)

77

Gli italiani corrono sempre in aiuto al vincitore. (Ennio Flaiano)

78

Gli studiosi sono di rado bella gente e in molti casi il loro aspetto è tale da scoraggiare l'amore allo studio nei giovani. (Henry Louis Mencken)

79

Gli uomini hanno i riflessi lenti: in genere capiscono solo nelle generazioni successive (anonimo)

80

Gli uomini si capiscono solo nella misura in cui sono animati dalle stesse passioni. (Stendhal)

81

Gli uomini sono come un buon vino. Cominciano tutti come uva, ed è il tuo compito metterli sotto i piedi e tenerli al buio fino a quando non maturano in qualcosa con cui ti piacerebbe cenare assieme (AnonimA)

82

Gli uomini veramente grandi non possono dubitare di un'esistenza futura, perché sentono in se medesimi la propria immortalità (Ugo Tarchietti)

83

Gran parte del progresso nella qualità della vita è il risultato dell'opera di individui impegnati a fare ciascuno il proprio dovere con abilità e coscienza. Molte scontentezze personali, nonché tanti difetti dei prodotti e dei servizi, sono la conseguenza del tenere lo sguardo fisso in alto, allo scalino superiore, invece che dritto davanti a , al lavoro che si sta facendo (Laurence Peter)

84

Guai a quanti chiamano bene il male e male il bene: che trasformano le tenebre in luce e la luce in tenebre; che trasformano l'amaro in dolce e il dolce in amaro (Isaia 5)

85

Ho spiegato a mio nipote cosil compromesso: se per le vacanze tua madre vuole andare al mare e tuo padre invece in montagna, il compromesso è che si va al mare, ma il papà può portarsi gli sci (Dino Verde)

86

I consigli facili da mettere in pratica sono i più utili (Luc de Vaurenargues)

87

I grandi si sentono grandi solo perché noi siamo in ginocchio: alziamoci (anonimo francese)

88

I libri che recensiva, li leggeva soltanto in seguito. Così sapeva già quello che ne pensava (Elias Canetti)

89

I più pericolosi dei nostri pregiudizi regnano in noi, entro noi stessi. Dissiparli è genialità (Hugo von Holmannsthal)

90

I popoli che hanno bisogno di santi in genere sono dannati (Anonimo)

91

I soldati si mettono in ginocchio quando sparano, forse per chiedere perdono dell'assassinio. (Voltaire)

92

Il commerciante ha in tutto il mondo la medesima religione. (Heine)

93

Il compito principale di un uomo è dare origine a se stesso, trasformandosi in tutto ciò che è in grado di essere. Il risultato di tali sforzi sarà la sua personalità (Erich Fromm)

94

Il compromesso è l'arte di tagliare una torta in modo tale che ciascuno creda di avere avuto la fetta più grossa. (Jan Peerce)

95

Il denaro non la felicità, ma ti fa essere infelice in posti meravigliosi !

96

Il fuoco migliore non è quello che brucia più in fretta (George Eliot)

97

Il gambero arrossisce dopo la morte. Che finezza esemplare, in una vittima! (Stanislaw J. Lec)

98

Il giorno in cui han dato loro i nomi, i genitori dei sette nani dovevano essere ubriachi (Anonimo)

99

Il matrimonio può essere come un lago in tempesta, ma il celibato è quasi sempre una pozzanghera di fango.

100

Il matrimonio è l'arte di dividere in due i problemi che non avresti se fossi da solo.

101

Il matrimonio è un istituto meraviglioso, ma chi vorrebbe vivere in un istituto? (Groucho Marx)

102

Il matrimonio è una comunità costituita da un padrone, una padrona e due schiavi, il che fa in tutto due persone.

103

Il mio primo film era così brutto, che in sette Stati americani aveva sostituito la pena di morte (Woody Allen)

104

Il mondo in non sarebbe neanche male, se non ci fosse la gente a rovinarlo (Anonimo)

105

Il nevrotico crede di poter star bene una volta guarito. In ciò consiste la sua nevrosi (Carlo Gragnani)

106

Il parto dell'uomo è doloroso, specialmente quando egli mette al mondo se stesso in età adulta (Stanislaw J. Lec)

107

Il più delle volte un'aria di dolcezza o fierezza in una donna, non significa che essa sia dolce o fiera: è semplicemente un modo d'esser bella (A.Karr)

108

Il rispetto e timore con cui il selvaggio considera la propria suocera sono tra i fatti più noti in antropologia. (James George Frazer)

109

Il significato di un uomo non va ricercato in ciò che egli raggiunge, ma in ciò che vorrebbe raggiungere (K.Gibran)

110

Il vero amore è come una finestra illuminata in una notte buia. Il vero amore è una quiete accesa (Giuseppe Ungaretti)

111

Il vero signore è simile ad un arciere: se manca il bersaglio, ne cerca la causa in stesso. (Confucio)

112

Immaginiamo grandi cose sull'amore ma poi scopriamo che può essere contenuto in poche parole (F. G (Anonimo)

113

Incontrami per la città, mentre vago per la città, in cerca di qualcosa che non so, incontrami e sorridimi, poi va per la tua strada.

114

Interprete, s. m.: chi mette due persone di lingua diversa in grado di capirsi, ripetendo all'uno e all'altro quello che gli fa comodo abbiano detto (Ambrose Bierce)

115

Io amo i poveri e soffrirei in un mondo senza poveri. I poveri sono le brioches dell'anima. (Giorgio Manganelli)

116

Io non conosco verità assolute, ma sono umile di fronte alla mia ignoranza: in ciò è il mio onore e la mia ricompensa (K.Gibran)

117

Io preferisco la verità dannosa all'errore utile. Una verità dannosa è utile, perché può essere dannosa solo a momenti e poi conduce ad altre verità, che devono diventare più utili, sempre più utili. Viceversa un errore utile è dannoso, poiché può essere utile solo per un momento e induce in altri errori, che diventano sempre più dannosi (Wolfgang Goethe)

118

Io stesso muto nell'istante in cui dico che le cose mutano (Eraclito)

119

L'abitudine è in tutte le cose il miglior maestro. (Plinio il Vecchio)

120

L'amicizia è una nave abbastanza grande per portare due persone quando si naviga in acque tranquille, ma riservata ad una sola quando il mare si fa agitato (Ambrose Bierce)

121

L'ammirazione prende a volte un telescopio per guardare le cose della terra, ma non per questo le trasforma in astri (Jules Barbey D'Aurevilly)

122

L'amor proprio accresce o riduce ai nostri occhi le qualità dei nostri amici in proporzione alla soddisfazione che riceviamo da essi; giudichiamo i loro meriti dal loro comportamento nei nostri confronti.

123

L'amore non bisogna implorarlo e nemmeno esigerlo. L'amore deve avere la forza di attingere la certezza in se stesso. Allora non sarà trascinato, ma trascinerà (Hermann Hesse)

124

L'amore vero si dispera o va in estasi per un guanto perduto o per un fazzoletto trovato, e ha bisogno dell'eternità per la sua devozione e le sue speranze. Si compone insieme dell'infinitamente grande e dell'infinitamente piccolo (Victor Hugo)

125

L'amore è come quelle montagne in forma di picco la cui cima non può offrire spazio al riposo: appena saliti bisogna ridiscendere (Duca di Lévis)

126

L'amore è una malattia ribelle, che ha la sua cura in se stessa, in cui chi è malato non vuole guarirne e chi ne è infermo non desidera riaversi (Ibn Hazm)

127

L'ansia è come una sedia a dondolo: sei sempre in movimento, ma non avanzi di un passo (Anonimo)

128

L'assennato accetta i comandi, il linguacciuto va in rovina. (Salomone)

129

L'avarizia in età avanzata è insensata: cosa c'è di più assurdo che accumulare provviste per il viaggio quando siamo prossimi alla meta? (Cicerone)

130

L'egoista è una persona di cattivo gusto, più interessata in se stessa che in me (Ambrose Bierce)

131

L'errore commesso in un calcolo è direttamente proporzionale alla importanza dello stesso ed inversamente proporzionale alla sua complessità.

132

L'errore è umano anche in questo senso: gli animali non si sbagliano che di rado o addirittura mai, ad eccezione dei più intelligenti (George Christoph Lichtenberg)

133

L'età in cui si divide tutto è quella in cui non si possiede nulla (A.Karr)

134

L'incertezza è il peggiore dei mali, fino al momento in cui la realtà ce la fa rimpiangere (Alphonse Karr)

135

L'inclinazione a trafficare, barattare, scambiare una cosa con un'altra è comune a tutti gli uomini e non si trova in nessun'altra razza di animali (Adam Smith)

136

L'ingiustizia in qualsiasi luogo è una minaccia alla giustizia ovunque (Martin Luther King)

137

L'orgoglio è una bestia feroce che vive nelle caverne e nei deserti; la vanità invece, come un pappagallo, salta di ramo in ramo e chiacchiera in piena luce (Gustave Flaubert)

138

L'uomo e la sorte la pensano sempre in modo diverso (Publilio Siro)

139

L'uomo moderno pensa di perdere qualcosa del tempo quando non fa le cose in fretta. Però non sa che farsene del tempo che guadagna, tranne ammazzarlo (Erich Fromm)

140

L'uomo prudente ha la sapienza davanti a , ma gli occhi dello stolto vagano in capo al mondo. (Salomone)

141

L'uomo è in grado di fare ciò che non è in grado di immaginare. (René Char)

142

L'uomo è tanto meno stesso quanto più parla in persona propria; dategli una maschera e vi dirà la verità.

143

L'uomo, fin che sta in questo mondo, è un infermo che si trova su un letto scomodo più o meno, e vede intorno a altri letti, ben rifatti al di fuori, piani, a livello: e si figura che ci si deve star benone. Ma se gli riesce di cambiare, appena stà accomodato nel nuovo, comincia, pigiando, a sentire, qui una lisca che lo punge, un bernoccolo che lo preme: siamo insomma, a un di presso, alla storia di prima (Alessandro Manzoni)

144

La battuta di spirito è in un certo senso il contributo pagato dalla comicità alla sfera dell'inconscio (Sigmund Freud)

145

La collera nasce solo dai desideri contrariati. Io nulla attendo dagli altri, perciò le loro azioni non possono essere in contrasto con i miei desideri.

146

La conversazione è un edificio al quale si lavora in comune. Gli interlocutori devono sistemare le loro frasi pensando all'effetto d'insieme, come fanno i muratori con le pietre (André Maurois)

147

La conversazione è una cosa tanto superflua e tanto necessaria in cui gli uni non dicono sempre quello che sanno e gli altri non sanno sempre quello che dicono (Stanislas de Boufflers)

148

La cosa più bella con cui possiamo entrare in contatto è il mistero. E' la sorgente di tutta la vera arte e di tutta la vera scienza (Albert Einstein)

149

La cosa più importante nella vita è amare qualcuno. La seconda cosa più importante nella vita è avere qualcuno che ti ami. La terza cosa più importante e che le prime due accadano in contemporanea (Howie Schneider)

150

La democrazia funziona quando a decidere sono in due e uno è malato.(Winston Churchill)

151

La felicità dell'uomo moderno: guardare le vetrine e comprare tutto quello che può permettersi, in contanti o a rate (Erich Fromm)

152

La felicità non è in fondo a un bicchiere, non è dentro a una siringa: la trovi solo nel cuore di chi ti ama.

153

La felicità è fatta d'un niente che al momento in cui lo viviamo ci sembra tutto.

154

La fidanzata di un mio amico è autoritaria in tutto, al punto da cambiargli il nome. La mia fidanzata è uguale a lei, ma io sono diverso dal mio amico (Anonimo)

155

La forza di volontà è guardare negli occhi una ragazza in topless (Anonimo)

156

La gente che fallisce nella vita sessuale spesso fallisce in tutto il resto (Nell Kimball)

157

La giornata più perduta è quella in cui non si è riso.

158

La giustizia non è ardore giovanile e decisione energica e impetuosa: giustizia è malinconia (Thomas Mann in Disordine e dolore precoce)

159

La libertà dell'individuo va limitata esattamente nella misura in cui può diventare una minaccia a quella degli altri (John Stuart Mill)

160

La malattia è il prezzo che l'anima paga per l'occupazione del corpo, come un inquilino paga la pigione per l'appartamento in cui abita (Shri Ramakrishna)

161

La malvagità, si dice, la si sconta nell'altro mondo; ma la stupidità in questo (Arthur Schopenhauer)

162

La morte della democrazia non sarà opera di un assassino in agguato. Più probabilmente sarà una lenta estinzione causata da apatia, indifferenza e denutrizione (Robert M. Hutchins)

163

La natura ha creato gli uomini in modo che possono desiderare ogni cosa e non possono conseguire ogni cosa: talchè essendo sempre maggiore il desiderio che la potenza dello acquistare, ne risulta la magra contentezza di quello che si possiede, e la poca soddisfazione d'esso (Niccolò Macchiavelli)

164

La più grande cosa dell'universo, dice un certo filosofo, è un brav'uomo che lotta contro l'avversità; e tuttavia ce n'è una ancora più grande, ed è il brav'uomo che viene in suo soccorso (Oliver Coldsmith)

165

La prova inconfutabile dell'intelligenza del cavallo consiste nel fatto che questo nobile animale aveva paura dell'automobile fin dal tempo in cui gli uomini non facevano che riderne. (Jean Rostand, biologo francese)

166

La psicanalisi è quella malattia mentale in cui si ritiene di essere la terapia (Karl Kraus)

167

La ragione non merita veramente di chiamarsi con questo nome, se non il giorno in cui comincia a dubitare di se stessa (Arturo Graf)

168

La realtà è quella cosa in cui quando si smette di credere, non sparisce (Anonimo)

169

La salute è quella cosa che ti fa sentire che la stagione in cui ti trovi in quel momento è la più bella dell'anno.

170

La stupidità regna ovunque, ma non governa in nessun posto (Anonimo)

171

La superbia andò a cavallo e tornò in yacht. (Marcello Marchesi)

172

La televisione è un'invenzione che vi permette di farvi divertire nel vostro soggiorno da gente che non vorreste mai avere in casa (David Frost)

173

La tragedia consiste in questo: che l'albero non si piega ma si spezza (Ludwig Wittgenstein)

174

La vecchiaia per gli uomini e per le donne è una specie di abbassamento del livello delle acque della vita: secondo le persone, si scopre in esse un fondo roccioso, sabbioso o fangoso (Henri de Régnier)

175

La vecchiaia è come un aereo che punta in una tempesta. Una volta che sei a bordo non puoi più fare niente (Golda Meir)

176

La vita reale è soltanto il riverbero dei sogni dei poeti. La vista di tutto ciò che è bello in arte o in nature, richiama con la rapidità del fulmine il ricordo di chi si ama (Stendhal)

177

La vita si rimpicciolisce e si ingrandisce in proporzione al proprio coraggio (Anais Nin)

178

La vita è governata da una moltitudine di forze. Le cose andrebbero assai lisce se si potesse determinare il corso delle proprie azioni esclusivamente in base a un unico principio morale, la cui applicazione in un dato momento fosse tanto ovvia da non richiedere neppure un istante di riflessione. Ma non riesco a ricordare una sola azione che si sia potuta determinare con tanta facilità (Mohandas Karamchand Gandhi)

179

La vita è quella cosa che ci accade mentre siamo occupati in altri progetti (Anthony De Mello)

180

La voce della vita in me non può raggiungere l'orecchio della vita in te; parliamoci, tuttavia: per non sentirci soli (Kahlil Gibran)

181

Le attrici, diciamo bruttine, che oggi hanno successo in Italia lo devono a me. Sono io che ho sfondato la porta (Monica Vitti)

182

Le bugie più crudeli sono spesso dette in silenzio. (Robert Stevenson)

183

Le cose vengono danneggiate in proporzione al loro valore .

184

Le donne che pretendono una lunga corte, o sono frigide o vogliono sembrare virtuose. In entrambi i casi, è meglio lasciarle perdere (Roberto Gervaso)

185

Le opinioni nuove sono sempre sospette e in genere contrastate, per nessun'altra ragione all'infuori dei fatto che non sono già comuni (John Locke)

186

Le ricchezze accumulate in fretta diminuiscono, chi le raduna a poco a poco le accresce. (Salomone)

187

Lo stile è superiore alla verità, porta in la dimostrazione dell'esistenza. (Gottfried Benn)

188

Lodiamo gli altri in proporzione alla stima che essi hanno per noi (Charles de Montesquieu)

189

Lodiamo le persone in proporzione alla stima che hanno per noi (Charles de Montesquieu)

190

Ma non è cosa in terra che ti somigli; e s'anco pari alcuna ti fosse al volto, agli atti, alla favella, sarìa, così conforme, assai men bella (Giacomo Leopardi)

191

Mantenere una tradizione anche valida è atrofizzare il pensiero che si trasforma nella durata; ed è insensato voler esprimere sentimenti nuovi in una forma "conservata" (Alfred Jarry)

192

Mantieni il tuo volto in pieno sole, e non potrai vedere l'ombra (Helen Keller)

193

Meglio tacere che parlare; dir la verità viene in secondo luogo; in terzo, dire ciò che è giusto; in quarto dire cose gradite.

194

Mi avete deluso. Come se, avendo trovato il Santo Graal, vi avessi visto scritto su Made in Japan (Ida Omboni e Paolo Poli)

195

Mi dicevano: vai in Turchia, vedrai cose che non vedrai più. Ci sono andato, con la macchina fotografica. Non l'ho più vista (Paolo Rossi)

196

Nel viaggio della vita non si danno strade in piano: sono tutte o salite o discese (Arturo Graf)

197

Nella convivenza umana ogni diritto naturale in una persona comporta un rispettivo dovere in tutte le altre persone: il dovere di riconoscere e rispettare quel diritto (Giovanni XXIII)

198

Nella sua prima passione la donna ama il suo amante, in tutte le altre ciò che ama è il suo amore (Lord Byron)

199

Nessuna opinione, vera o falsa, ma contraria all'opinione dominante e generale, si è mai stabilita nel mondo istantaneamente e in forza d'una dimostrazione lucida e palpabile, ma a forza di ripetizioni e quindi di assuefazione (Giacomo Leopardi)

200

Niente come tornare in un luogo rimasto immutato ci fa scoprire quanto siamo cambiati (Nelson Mandela)

201

Non amar troppo in amore e' un mezzo sicuro per essere amati.

202

Non andare sempre fino in fondo, c'é tanto in mezzo (Elios Conetti)

203

Non arrenderti mai, perché quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio.

204

Non c'è che una specie d'amore, ma in mille versioni diverse (François de La Rochefoacauld)

205

Non c'è idea che non porti in la sua possibile confutazione (Marcel Proust)

206

Non comprate quadri moderni, fateveli in casa. (Leo Longanesi)

207

Non consiste tanto la prudenza della economia nel sapersi guardare dalle spese, perché sono molte volte necessarie, quanto in sapere spendere con vantaggio (Francesco Guicciardini)

208

Non credo in una vita ultraterrena; comunque porto sempre con me la biancheria di ricambio (Woody Allen)

209

Non dipendere dagli altri, ma conta invece su te stesso. La vera felicità nasce dalla fiducia in se stessi (Codice di Manu)

210

Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna (Albert Einstein)

211

Non negare un beneficio a chi ne ha bisogno, se è in tuo potere il farlo. (Salomone)

212

Non possiamo sapere cosa ci potrà accadere nello strano intreccio della vita. Noi però possiamo decidere cosa deve accadere dentro di noi, come possiamo affrontare le cose, e quale decisione prendere, e in fin dei conti è ciò che veramente conta (J. F. Newton)

213

Non puoi mettere assieme una massa di uomini e aspettarti di ottenere un'organizzazione efficiente. Sarebbe come mettere un uomo, una donna e dei bambini in una casa e aspettarsi una famiglia felice (Anonimo)

214

Non ricerco la complicazione; essa è in me. Ogni gesto nel quale non riconosca tutte le contraddizioni che mi abitano, mi tradisce (André Gide, "Se il grano non muore")

215

Non rivolgerti con tono sferzante ad alcuno coloro ai quali ti rivolgerai in questo modo ti potrebbero rispondere nello stesso modo: le ingiurie sono dolorose; colpo su colpo, esse ricadranno sopra di te (Buddha)

216

Non scegliere mai il tuo the in fretta perché poi te lo devi bere (anonimo)

217

Non scegliere mai il tuo thé in fretta perché poi te lo devi bere.

218

Non sentirti in colpa per quello che hai pensato di tua moglie; lei ha pensato molto peggio di te.

219

Non sposarti per denaro; lo puoi prendere in prestito per meno.

220

Non vi è chi non si lusinghi di avere qualche cosa più di quello che possiede. Quanto egli ha in mano di buono e di certo non lo stima punto, sempre gli par più bello e migliore quello che gli stimola e punge il cervello (Gaspare Gozzi)

221

Non è già che uno debba in quanto possa, ma può in quanto deve (Blaise Pascal)

222

Non è la letteratura il vasto sapere che fa l'uomo, ma la sua educazione alla vita reale. Che importanza avrebbe che noi fossimo arche di scienza, se poi non sapessimo vivere in fraternità con il nostro prossimo? (Mohandas Karamchand Gandhi)

223

Non è vero che in Italia non esiste giustizia. E' invece vero che non bisogna mai chiederla al giudice, bensì al deputato, al ministro, al giornalista, all'avvocato influente. La cosa si può trovare: l'indirizzo è sbagliato (Giuseppe Prezzolini)

224

Non è vero che i mariti, appena vedono una bella donna, dimenticano di essere sposati. Al contrario: proprio in quei momenti se lo ricordano dolorosamente (Mark Twain)

225

Oggi sono stato in un bar, ho chiesto qualcosa di caldo e mi hanno dato un cappotto (Groucho (Dylan Dog))

226

Ogni Mattina in Africa, una gazzella si sveglia, sa che deve correre più in fretta del leone o verrà uccisa. Ogni mattina in Africa, un leone si sveglia, sa che deve correre più della gazzella, o morirà di fame. Quando il sole sorge, non importa se sei un leone o una gazzella: è meglio che cominci a correre.

227

Ogni amore è l'amore di prima in un vestito meno attraente (Dorothy Parker)

228

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso (Marcel Proust, "Il tempo ritrovato")

229

Paradiso: luogo in cui 1) i meccanici sono tedeschi; 2) i vigili sono inglesi; 3) i cuochi sono francesi; 4) gli amanti italiani; 5) e tutti sono organizzati dagli svizzeri. Inferno: luogo in cui 1) i meccanici sono francesi; 2) i vigili tedeschi; 3) i cuochi inglesi; 4) gli amanti svizzeri; 5) e tutto è organizzato dagli italiani (Anonimo)

230

Per difetto di buon governo il popolo decade, la riuscita sta in molti consiglieri (Salomone)

231

Perchè in casa mia non ci sono appesi miei dipinti? E' perché non posso permettermeli. (Pablo Picasso)

232

Poichè gli uomini sono qualche volta malvagi, mettetevi in condizione di fare qualche volta del male, soltanto perché non si osi farne a voi (Pierre Marivaux)

233

Poiché i criteri morali hanno la precedenza sull'interesse personale, vari politici e vari imprenditori hanno trasformato l'interesse personale in un criterio morale (Anonimo)

234

Potete visitare tutta la Terra, ma non troverete in alcun luogo la vera religione. Essa non esiste che nel vostro cuore.

235

Prestare, in genere, non è altro che donare al rallentatore.(Siegfried Lowitz )

236

Pubblicare un libro è sempre un pericolo: non sappiamo in quali mani può finire (Carlo Gragnani)

237

Qualunque cosa che può essere detta, può essere detta in modo chiaro (Ludwig Wittgenstein)

238

Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è. (J.L.Borges)

239

Quando gli uomini diventano virtuosi in vecchiaia, semplicemente sacrificano a Dio gli avanzi del diavolo. (A. Pope)

240

Quando il gioco si fa duro, i duri entrano in gioco (John Belushi)

241

Quando il medico ci esorta a farci coraggio è il momento in cui lo perdiamo. (Roberto Gervaso)

242

Quando le gazzelle tremano la palude ascolta in silenzio (Anonimo)

243

Quando morirò andrò in paradiso, perché l'inferno l'ho già vissuto quaggiù.

244

Quando non si ama, nel silenzio che è in ognuno di noi si può sentire il disperato singhiozzo dell'amore.

245

Quando prendi calci in culo, vuol dire che stai davanti a tutti.

246

Quando qualcuno che si ammira e si rispetta in sommo grado e sembra essere immerso in profondi pensieri, probabilmente sta pensando alla cena (Anonimo)

247

Quando si guarda la verità solo di profilo o di tre quarti la si vede sempre male. Sono pochi quelli che sanno guardarla in faccia (Gustave Flaubert)

248

Quando si percorre, carponi, un cunicolo sotterraneo, si arriva ad un punto in cui, essendo andati troppo oltre, si sa che tentare di tornare indietro equivale a morte certa. Andare avanti non certezza di sopravvivenza, ma questa incertezza equivale a una speranza (Anonimo)

249

Quando si è in un pasticcio tanto vale goderne il sapore (Confucio)

250

Quando un uomo ha grossi problemi dovrebbe rivolgersi ad un bambino; sono loro, in un modo o nell'altro, a possedere il sogno e la libertà (Fjodor Dostoevskij)

251

Que' prudenti che s'adombrano delle virtù come de' vizi, predicano sempre che la perfezione sta nel mezzo; e il mezzo lo fissan giusto in quel punto dov'essi sono arrivati, e ci stanno comodi (Alessandro Manzoni)

252

Quelli che prendono in prestito i tuoi libri - questi mutilatori di collezioni, distruttori della simmetria degli scaffali, e creatori di volumi spaiati (Charles Lamb)

253

Quello che non hai raccolto in gioventù, come potrai trovartelo nella vecchiaia? (Bibbia - Ecclesiastico)

254

Questa notte non può durare in eterno, perché fra poco arriverà il mattino, ammesso che ci sia un domani.

255

Regola di Reisner dell'Inerzia Concettuale. Se tu lo pensi abbastanza in grande, non dovrai mai farlo (Anonimo)

256

Ricordatevi, comprando una valigia, che durante un lungo viaggio ci sarà sempre un momento in cui sarete costretti a portarla voi stessi (Paul Morand)

257

Riesce in tutto chi si da fare mentre aspetta. (T.Edison)

258

Riponi la tua fiducia in Dio, e tieni asciutta la polvere da sparo (Oliver Cromwell)

259

Riprendi l'amico in segreto, e lodalo in palese. (Leonardo)

260

Rispetto all'esistenza di un uomo che viva cento anni senza prendere in considerazione la legge suprema, è preferibile un solo giorno di vita di colui che invece la rispetta (Buddha)

261

Roma mi piace perché è sempre piena di sorprese. Ieri ho visto Raffaella Carrà in un negozio di antiquariato. Due milioni (Panfilo Maria Lippi)

262

Sapendo che il primo posto nel cuore dei loro uomini è incontrastatamente occupato dai cavalli, le donne inglesi cercano di assicurarsi almeno il secondo posto in graduatoria, facendo di tutto per assumere un aspetto equino. E di solito ci riescono (George Bernard Shaw)

263

Se c'è un qualche cosa che vogliamo cambiare nel bambino, prima dovremmo esaminarlo bene e vedere se non è un qualche cosa che faremmo meglio a cambiare in noi stessi (Carl Gustav Jung)

264

Se c'è una cosa in Italia che funziona è il disordine. (Leo Longanesi)

265

Se esiste un amore puro ed esente dalle altre nostre passioni, è quello che sta nascosto in fondo al cuore e che noi stessi non conosciamo (François de La Rochefoacauld)

266

Se fai per benino l'uomo ignoto della strada, non dici mai il tuo parere, ti occupi solo della tua famiglia e non vivi in tempi di guerra, hai ottime probabilità di morire di infarto, trombosi cerebrale o cancro (Franz Fischer)

267

Se il proprio treno è in ritardo, la coincidenza partirà in perfetto orario .

268

Se non riuscite ad ottenere un complimento in nessun altro modo, piuttosto che niente pagatelo. (Mark Twain)

269

Se non è in grado di ucciderti, ti renderà più forte (Niccolò Macchiavelli)

270

Se proprio volete farvi un'idea del carattere di un uomo, non considerate le sue opere grandi Il primo sciocco che passa può, in un istante della sua vita, comportarsi da eroe. Guardate piuttosto come un uomo compie le azioni più comuni: esse vi riveleranno il vero carattere di un grande uomo (Swami Vivekananda)

271

Se sai leggere devi capire; se sai scrivere devi sapere qualcosa; se sei in grado di credere devi comprendere; quel che desideri dovrai saperlo fare; se esigi non otterrai niente, e se hai esperienza devi renderti utile (Johann Wolfgang Goethe)

272

Se si vuole riuscire in questo mondo non bisogna essere molto più intelligenti degli altri; bisogna solo essere in anticipo di un giorno. (Leo Szilard)

273

Se solo Dio mi desse un segno! Per esempio, potrebbe versare una consistente somma di denaro a mio nome in una banca svizzera (Woody Allen, nel film "Without Feathers")

274

Se solo Dio volesse darmi un segno che esiste! Ad esempio, depositando una grossa somma di denaro sul mio conto in banca (Woody Allen)

275

Se state attraversando la strada e vi piomba addosso una macchina, non è importante stabilire se bisogna saltare avanti o indietro. E' importante scansare la macchina. Molte situazioni somigliano questa, in quanto esigono una reazione immediata (Laurence Peter)

276

Se un uomo ha una grande idea di se stesso, si può esser certi che è l'unica grande idea che ha avuto in vita sua (anonimo inglese)

277

Se vogliamo essere felici, possiamo esserlo adesso, perché la chiave della felicità è nascosta dentro di noi. Essa non dipende dagli avvenimenti che ci capitano ma dal modo in cui li percepiamo e li affrontiamo (Anthony de Mello)

278

Se vuoi fare qualcosa, o sogni di poterlo fare, inizialo! Il coraggio ha in il Genio, la Forza e la Fantasia (Mercedes Indri De Carli)

279

Se è vero che in ogni amico v'è un nemico che sonnecchia,non potrebbe darsi che in ogni nemico vi sia un amico che aspetta la sua ora?(Giovanni Papini)

280

Se è vero che la giovinezza è un difetto, ce ne correggiamo in fretta (Wolfang Goethe)

281

Sebbene per natura io non sia onesto, lo sono per caso, di quando in quando (William Shakespeare)

282

Sembra confinato nella vita notturna ciò che un tempo dominava in pieno giorno. (Freud)

283

Si dice che l'appetito vien mangiando, ma in realtà viene a star digiuni. (Totò)

284

Si dice che l'attesa sia lunga, noiosa. Ma è anche, in realtà, breve, poichè inghiotte quantità di tempo senza che vengano vissute le ore che passano e senza utilizzarle (Thomas Mann)

285

Si può capire il carattere di una persona dal modo in cui accoglie le lodi (Seneca)

286

Si può mai ricordare l'amore? E' come evocare un profumo di rose in una cantina. Puoi richiamare l'immagine di una rosa, non il suo profumo (Arthur Miller)

287

Si ricorda quella sera in cui ha perso la sua innocenza sul sedile posteriore dell'auto di famiglia? Se non fosse stato da solo sarebbe stato ancora più memorabile (Red Buttons)

288

Si vede chiaramente dalla guerra in corso che razza di animale sia un soldato. Si lascia utilizzare per instaurare la libertà, per opprimerla, per rovesciare i re, per mantenerli sul trono. (Lichtenberg)

289

Siamo come le palle da biliardo in una partita fra giocatori inesperti: spinte continuamente in prossimità della buca senza mai finirci dentro, se non per caso (Samuel Butler)

290

Sii il primo ad avere fede nel tuo ideale, se desideri che gli altri credano in esso. Se non rispetti tu stesso il tuo ideale, gli altri non lo rispetteranno.

291

Sii perseverante come chi dura eterno. Le tue ombre vivono e svaniscono, ciò che in te vivrà per sempre, ciò che in te conosce perché è la conoscenza stessa non è della vita fuggevole. E' l'uomo che era, che è, e che sarà, l'ora del quale non suonerà mai. Accetta i dolori della nascita (La Voce del Silenzio)

292

Solo chi ha fede in se stesso può essere fedele agli altri (Erich Fromm)

293

Solo chi non ha fame e' in grado di giudicare la qualità del cibo.

294

Sono due i giorni in cui una donna è un piacere : il giorno in cui un uomo la sposa ed il giorno in cui la seppellisce. (Ipponatte)

295

Sono malato di stanchezza: quando sto in piedi mi stanco e mi devo sedere. Quando sono seduto mi stanco e mi devo alzare (I Trettrè)

296

Sono un conservatore in un Paese in cui non c'è niente da conservare.(Leo Longanesi)

297

Sono varie le nature degli uomini: certi sperano tanto, che mettono per certo quello che non hanno, altri temono tanto, che mai sperano se non hanno in mano (Francesco Guicciardini)

298

Sperimenta tutto quello che c'è, tutte le strade del possibile, non porti limiti, e via via mettiti in relazione con il resto del mondo: così facendo, finirai per trovare la tua vera identità.

299

Spesso chi vuole consolare, essere affettuoso ecc. è in realtà il più feroce dei tormentatori. Anche nell'"affetto" bisogna essere soprattutto "intelligenti"' (Antonio Gramsci)

300

Sposatevi in ogni caso: se vi capita una buona moglie, sarete felici; se ve ne capita una cattiva, diventerete filosofi.

301

Stai sprecando la tua vita in particolari, semplifica (Anonimo)

302

Stare in ozio richiede un forte senso di identità personale (Robert Louis Stevenson)

303

Subito dopo il creatore di una buona frase viene, in ordine di merito, il primo che la cita (Ralph Waldo Emerson)

304

Talvolta si crede di poter risolvere, in var io modo, i i problemi e le questioni ordinarie dell'esistenza. Si fa ricorso a complicati e anche difficili mezzi, dimenticando che basta un poco di pazienza per disporre ogni cosa in ordine perfetto e ridonare calma e serenità (Giovanni XXlll)

305

Trai vantaggio dai consigli che un saggio mette egli stesso in pratica (Hazrat Ali)

306

Tutti gli uomini moderni derivano da creature che somigliano ai vermi. Ma in qualcuno si nota di più (Will Cuppy)

307

Tutti parlano di come vorrebbero cambiare le cose, aiutando a mettere tutto a posto: ma alla fine, se tutto va bene, si riesce solo a sistemare se stessi. Ed è già un gran bel risultato, perché in questo modo si innesta un effetto a catena (Rob Reiner)

308

Tutti vogliono un posto al sole, e in più, possibilmente, all'ombra (Stanislaw J. Lec)

309

Tutto è amor proprio nell'uomo e in qualunque vivente. Amabile non pare e non è se non quegli che lusinga o giova l'amor proprio altrui (Ciacomo Leopardi)

310

Un buon sigaro e una bella donna risolvono completamente il problema dell'esistenza, almeno per un po'. Il sigaro ha il pregio aggiuntivo di consumarsi in silenzio: non parla e finisce nel nulla (Anonimo)

311

Un cameriere è un uomo che porta un frac senza che nessuno se ne accorga. Per contro ci sono uomini che hanno l'aspetto di cameriere appena si mettono un frac. Così in ambedue i casi il frac non ha nessun valore (Karl Kraus)

312

Un consulente è una persona che prende in prestito il tuo orologio, ti dice che ora è, si mette in tasca l'orologio e ti manda il conto (Anonimo)

313

Un disegnatore è sempre in cerca di idee, come un maiale è sempre in cerca di tartufi (Georges Wolinski)

314

Un oggetto cadrà sempre in modo da produrre il maggior danno possibile .

315

Un oggetto può piacere anche per se stesso, per la diversità delle sensazioni gradevoli che ci suscita in una percezione armoniosa; ma ben più spesso il piacere che un oggetto ci procura non si trova nell' oggetto per se medesimo. La fantasia lo abbellisce cingendolo e quasi irraggiandolo d'immagini care. Nell'oggetto insomma amiamo quel che vi mettiamo di noi (Luigi Pirandello)

316

Un professionista è uno che può fare il suo lavoro quando non si sente in vena di farlo. Un dilettante è uno che han può fare il suo lavoro quando si sente in vena di farlo (James Agate)

317

Un sentimentale è semplicemente uno che vuol godere il lusso di un'emozione senza pagare. In verità il sentimentalismo è semplicemente la festa legale del cinismo (Oscar Wilde)

318

Un sorriso arricchisce chi lo riceve, senza impoverire chi lo dona, non dura che un istante, ma il suo ricordo è talora eterno. E' un bene che non si può comprare, prestare, rubare, poichè esso ha valore solo dall'istante in cui si dona (P. Faber)

319

Un uomo che anche una sola volta in vita sua abbia riso di vero cuore non può essere completamente e irreparabilmente malvagio (Thomas Carlyle)

320

Un uomo con un ortaggio in mano si avvicina perentorio alla cassiera di un supermercato e dice, gelido: - Questa è una rapina! (Anonimo)

321

Un uomo non potrebbe mai vergognarsi di confessare di aver avuto torto; che poi è come dire, in altre parole, che oggi è più saggio di quanto non fosse ieri (Jonathan Swift)

322

Un uomo solo è sempre in cattiva compagnia. (Valery)

323

Una cosa sola è necessaria: la solitudine. La grande solitudine interiore. Andare in se stessi e non incontrarvi nessuno per ore. A questo bisogna arrivare. Essere soli come e solo il bambino (Anonimo)

324

Una delle funzioni principali di un amico consiste nel subire, in forma più dolce e più simbolica, le punizioni che desidereremmo, ma non possiamo infliggere ai nemici (Aldous Huxley)

325

Una notte d'amore è un libro letto in meno (Honoré de Balzac)

326

Una pallida luce in fondo al tunnel sembra accendersi... speriamo che non sia il treno che arriva (Anonimo)

327

Una pipa al saggio il tempo per riflettere, all'idiota qualcosa da mettere in bocca (Trischmann)

328

Una pipa al saggio tempo per riflettere, all'idiota qualcosa da mettere in bocca. (Trischmann)

329

Uno che proceda, e uno che retroceda, si incontrano in un punto a metà strada, dove si convincono a non andare oltre (Anonimo)

330

Uomini e meloni hanno questo in comune, che dal di fuori non si capisce se sono buoni.

331

Verso la fine della vita avviene come verso la fine di un ballo mascherato, quando tutti si tolgono la maschera. Allora si vede chi erano veramente coloro coi quali si è venuti in contatto durante la vita (Arthur Schopenhauer)

332

Vi sono momenti in cui uno si trova nella necessità di scegliere fra il vivere la propria vita piena, intera, completa, o trascinare una falsa, vergognosa, degradante esistenza quale il mondo, nella sua grande ipocrisia, gli domanda.

333

Vivete come se fosse per sempre, e, tuttavia, tenete sempre i bagagli pronti e i vostri affari in ordine, pronti a partire in tutta fretta (Claude Roy)

334

Viviamo in società. Per noi dunque niente è davvero buono se non è buono per la società (Voltaire)

335

Volete aver molti in aiuto? Cercate di non averne bisogno (Alessandro Manzoni)

336

Vorrei avercelo più lungo, ma non di tanto, perché altrimenti, andando a pisciare alle 3 di notte, la pipì cadrebbe da troppo in basso, farebbe troppo poco rumore e i miei vicini rischierebbero di non svegliarsi (Andrea "Zuse" Balestrero, "Piccoli feti crescono")

337

Vorrei avere nella mia casa: una donna ragionevole, un gatto che passi tra i libri, degli amici in ogni stagione senza i quali non posso vivere (Guillaume Apollinaire, "Le bestiaire ou Cortege d'Orphée")

338

In Irlanda, se vi chiedono di che religione siete, dite buddista (Daniele Luttazzi)

339

In Italia nulla è stabile, fuorché il provvisorio.(Giuseppe Prezzolini)

340

In Sicilia la mafia colpisce i servitori dello Stato che lo Stato non è riuscito a proteggere (Giovanni Falcone)

341

In amore bisogna essere senza scrupoli, non rispettare nessuno. All'occorrenza essere capaci di andare a letto con la propria moglie (Ennio Flaiano)

342

In amore chi più riceve ne è seccato: ne è prova la noia e l'ingratitudine di tutti i ricchi (Philippe Gerfaut)

343

In amore ci vuole fortuna, e comunque anche un bel sedere non guasta (Fabio Fazio)

344

In amore le parole belle non sono mai vere, mentre quelle brutte .

345

In amore tutto è vero e tutto è falso; l'amore è la sola cosa in cui non si piò dire niente di assurdo.

346

In amore, chi arde non ardisce e chi ardisce non arde. (Niccolò Tommaseo)

347

In amore, come in tutte le cose, l'esperienza è una medicina che arriva quando la malattia è finita (Madame de La Tour)

348

In amore, scrivere è pericoloso; senza contare che è inutile (Alexandre Dumas figlio)

349

In battaglia tutto ciò che è necessario per farti combattere è un po' di sangue caldo e il sapere che perdere è più pericoloso che vincere. (George Bernard Shaw)

350

In genere non si loda che per essere lodati (Francois de La Rochefoucauld)

351

In ogni attività organizzata, in qualsiasi sfera, un ristretto numero di persone si metterà a comandare e gli altri eseguiranno (Anonimo)

352

In ogni coppia sposata c'è almeno un idiota.

353

In ogni fatica c'è un vantaggio, ma la loquacità produce solo miseria. (Salomone)

354

In ogni istante della nostra vita siamo ciò che saremo non meno di ciò che siamo stati (Oscar Wilde)

355

In questo mondo ci sono soltanto due tragedie: una è il non avere ciò che si desidera, l'altra è ottenerlo. Quest'ultima è la peggiore, quest'ultima è la vera tragedia.

356

In tema di sentimenti, ciò che è valutabile non ha valore (Chamfort)

357

In tempo di carestia pane d'orzo. (G. Verga)

INALTERATO

1

Il tempo raffredda, il tempo chiarifica; nessuno stato d'animo si può mantenere del tutto inalterato nello scorrere delle ore (Thomas Mann)

INAMOVIBILE

1

Ma io sono costante come la stella polare, che per il suo esser fedele, fissa e inamovibile non ha pari nel firmamento. (Shakespeare)

INARIDISCE

1

Un cuore lieto fa bene al corpo, uno spirito abbattuto inaridisce le ossa. (Salomone)

INASPRISCONO

1

Le consolazioni indiscrete inaspriscono i dolori (Jean Jacques Rosseau)

INAYAT

1

Sii sincero o falso, poiché non puoi essere entrambi. (Inayat Khan)

2

Una parola può essere più preziosa di tutti i tesori della terra. (Inayat Khan)

INCANTATI

1

Quando troviamo uno stile naturale rimaniamo sorpresi e incantati, perché dove ci spettavamo di trovare uno scrittore scopriamo un uomo. (Pascal)

INCAPACE

1

Mi diletta perdermi nella mente altrui. Quando non vado a passeggio, leggo; sono incapace di star seduto a pensare. I libri pensano per me (Charles Lamb)

INCAPACI

1

Essere ciechi non è una sventura: è una sventura essere incapaci di sopportare la cocità (John Milton)

2

L'istruzione ha prodotto un gran numero di persone capaci di leggere ma incapaci di distinguere quello che merita di essere letto. (G.M. Trevelyan)

3

Molti dei nostri uomini politici sono degli incapaci. I restanti sono capaci di tutto.

4

Non ci sono cattivi reggimenti, ma solo colonnelli incapaci (Napoleone Bonaparte)

INCAPACITÀ

1

Il saggio non schiaccia gli altri con la sua superiorità gli umilia per la loro incapacità.

INCASINARE

1

Errare è umano, ma per incasinare davvero tutto è necessario un computer (Arthur Bloch)

INCASSARE

1

I genitori che si aspettano riconoscenza dai figli (e ce ne sono che addirittura la pretendono) sono come quegli usurai che rischiano volentieri il capitale per incassare gli interessi (Franz Kafka)

INCAUTO

1

Lui era così incauto che le toglieva via ad ogni passo le pietre dalla strada. Così si prese un calcio (Karl Kraus)

INCENDIO

1

Bisogna spegnere la prepotenza più che un incendio. (Eraclito)

2

L'assenza diminuisce le passioni mediocri e aumenta le grandi, come il vento spegne Ie candele e alimenta l'incendio (François de La Rochefoncauld)

INCERTE

1

Da molto tempo gli uomini e le donne vivono insieme, e non si conoscono: essi non hanno, gli uni di fronte agli altri, che conoscenze falsissime o per lo meno molto vaghe ed incerte (Alphonse Karr)

INCERTEZZA

1

L'incertezza è il peggiore dei mali, fino al momento in cui la realtà ce la fa rimpiangere (Alphonse Karr)

2

Quando si percorre, carponi, un cunicolo sotterraneo, si arriva ad un punto in cui, essendo andati troppo oltre, si sa che tentare di tornare indietro equivale a morte certa. Andare avanti non certezza di sopravvivenza, ma questa incertezza equivale a una speranza (Anonimo)

INCERTI

1

L'automobile è diventata un articolo di vestiario senza il quale ci sentiamo nudi, incerti, incompleti (Marshall McLuhan)

INCHINA

1

Il mio sguardo si stupisce, si inchina, il mio cuore chiude tutti i suoi cancelli, per meditare di nascosto sul miracolo - sei tanto bella! (Federico Garcia Lorca)

INCHIOSTRO

1

Diceva un foglio bianco come la neve: "Sono stato creato puro, e voglio rimanere così per sempre. Preferirei essere bruciato e finire in cenere che essere preda delle tenebre e venir toccato da ciò che è impuro". Una boccetta di inchiostro sentì ciò che il foglio diceva, e rise nel suo cuore scuro, ma non osò mai avvicinarsi. Sentirono le matite multicolori, ma anch'esse non gli si accostarono mai. E il foglio bianco come la neve rimase puro e casto per sempre - puro e casto - ma vuoto (Kahlil Gibran)

INCIAMPA

1

A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi, si rialza e continua per la sua strada (W.Churchill)

INCIDENTE

1

Egli aveva un cuore di pietra. Dopo aver perduto la vita in un incidente, il suo cuore fu trapiantato su una statua (Francesco Verrina)

2

Incidente sul lavoro. Piegatore di giornali morsicato da un inserto (Gino Patroni)

INCIDERE

1

"Che cosa vorreste far incidere sulla vostra tomba?". "Torno fra 5 minuti." (Eddie Braben)

INCINTI

1

Se gli uomini potessero restare incinti l'aborto diventerebbe un sacramento (Lore Lorentz)

INCISIVO

1

E' difficile fare un documentario televisivo che sia incisivo ed approfondito, quando ogni dodici minuti viene interrotto da conigli ballerini che decantano una carta igienica (Rod Serling)

INCLINAZIONE

1

Ci si dovrebbe lasciar guidare, nelle letture, solo dalla propria inclinazione: quello che si legge per una sorta di senso del dovere porterà ben poco vantaggio (Samuel Johnson - nella "Vita di James Boswell")

2

E' bene seguire la propria inclinazione, purché sia in salita (André Gide)

3

L'inclinazione a trafficare, barattare, scambiare una cosa con un'altra è comune a tutti gli uomini e non si trova in nessun'altra razza di animali (Adam Smith)

INCLINI

1

La maggior parte delle donne sono poco inclini all'amicizia perché essa e' insipida dopo che si e' assaporato l'amore.

INCLUSO

1

Stare al mondo può essere caro, ma c'è incluso nel prezzo un viaggio attorno al sole gratis ogni anno (Ashleigh Brilliant)

INCOMBE

1

Perchè ciò che ho molto temuto è venuto su di me; e ciò che mi spaventava mi è accaduto. Non vivo sereno, non sono tranquillo; non trovo pace poichè la tragedia incombe (Giobbe 3:25,)

INCOMINCIA

1

L'amore incomincia dall'amore, e dalla più forte amicizia non si riuscirebbe a passare che a un debole amore (Jean de La Bruyere)

INCOMINCIAMO

1

Alla disgrazia uno non si può abituare, mi creda, perché sempre abbiamo l'illusione che quella che stiamo sopportando debba essere l'ultima, sebbene in seguito, con l'andare del tempo, incominciamo a persuaderci - e con quanta tristezza! - che il peggio deve ancora venire (Camilo José Cela)

INCOMPETENZA

1

Il parere della maggioranza non può essere che l'espressione dell'incompetenza. (Réné Guénon)

INCOMPLETI

1

L'automobile è diventata un articolo di vestiario senza il quale ci sentiamo nudi, incerti, incompleti (Marshall McLuhan)

INCOMPRENSIBILI

1

Molte cose complicate hanno delle spiegazioni banali; e molte cose semplici hanno spiegazioni incomprensibili (Anonimo)

INCONFUTABILE

1

La prova inconfutabile dell'intelligenza del cavallo consiste nel fatto che questo nobile animale aveva paura dell'automobile fin dal tempo in cui gli uomini non facevano che riderne. (Jean Rostand, biologo francese)

2

Le conversazioni dal parrucchiere sono la prova inconfutabile che le teste servono per i capelli (Karl Kraus)

INCONSCIAMENTE

1

L'amicizia fra un uomo e una donna è sempre un poco erotica, anche se inconsciamente. (J.L. Borges)

INCONSCIO

1

La battuta di spirito è in un certo senso il contributo pagato dalla comicità alla sfera dell'inconscio (Sigmund Freud)

INCONSISTENZA

1

Donna, l'inconsistenza nobilitata dall'incoscienza (Karl Kraus)

INCONTRA

1

Un ladro incontra un collega e gli dice: "Andiamo a prendere un caffè?". E l'altro: "A chi?" (Groucho (Dylan Dog))

INCONTRAMI

1

Incontrami per la città, mentre vago per la città, in cerca di qualcosa che non so, incontrami e sorridimi, poi va per la tua strada.

INCONTRANO

1

Due linee rette parallele non si incontrano mai. Chissà quanto spendono di telefono! (Anonimo)

2

Uno che proceda, e uno che retroceda, si incontrano in un punto a metà strada, dove si convincono a non andare oltre (Anonimo)

INCONTRARE

1

Rapporti umani: per fortuna, a farci incontrare, ci sono i semafori (Dina Vettore Tanziani)

INCONTRARSI

1

Il ricordo è un modo d'incontrarsi (K.Gibran)

INCONTRARVI

1

Una cosa sola è necessaria: la solitudine. La grande solitudine interiore. Andare in se stessi e non incontrarvi nessuno per ore. A questo bisogna arrivare. Essere soli come e solo il bambino (Anonimo)

INCONTRASTATAMENTE

1

Sapendo che il primo posto nel cuore dei loro uomini è incontrastatamente occupato dai cavalli, le donne inglesi cercano di assicurarsi almeno il secondo posto in graduatoria, facendo di tutto per assumere un aspetto equino. E di solito ci riescono (George Bernard Shaw)

INCONTRATO

1

Ho incontrato per strada un uomo molto povero ed innamorato, portava un vecchio cappello ed un cappotto strappato. L'acqua gli entrava nelle scarpe e le stelle nell'animo (Anonimo)

INCONTRO

1

Le donne non sono poi così diverse tra loro, ma ogni volta che ne incontro una, è sempre come se fosse la prima che incontro.

2

Nella mia vita, io incontro migliaia di corpi; di questi io posso desiderarne delle centinaia; ma di queste centinaia, io ne amo uno solo. L'altro di cui io sono innamorato mi designa la specialità del mio desiderio (Roland Barthes)

3

Qual'è l'età dell'anima umana? Come essa ha la virtù del camaleonte di mutar colore a ogni nuovo incontro, d'esser gaia con chi è allegro e triste con chi è depresso, così anche la sua età è mutevole come il suo umore (James Joyce)

INCONTROLLABILE

1

Per l'uomo tribale, lo spazio era il mistero incontrollabile. Per l'uomo tecnologico, è il tempo a occupare lo stesso ruolo (Marshall McLuhan)

INCONVENIENTI

1

Chi voglia varcare senza inconvenienti una porta aperta deve tener presente che gli stipiti sono duri. (Musil)

INCOSCIENZA

1

Donna, l'inconsistenza nobilitata dall'incoscienza (Karl Kraus)

INCREDIBILE

1

E' incredibile come, ogni giorno, le notizie accadano sempre esattamente per quanto basta a riempire un quotidiano (Panfilo Maria Lippi)

INCREDULITÀ

1

L'incredulità è la saggezza degli stupidi. Josh Billings

INCREMENTO

1

I prodotti psichedelici hanno 3 effetti collaterali. Il primo è un incremento della memoria di lungo termine, il secondo è una diminuzione della memoria di breve termine, ed il terzo... il terzo l'ho dimenticato (Timothy Leary)

INCROCERANNO

1

Forse un giorno i nostri cammini si incroceranno di nuovo. Mi ricorderò sempre di te, caro Hans! Hai avuto una grande influenza su di me. Mi hai insegnato a pensare e a dubitare e, attraverso il dubbio, a ritrovare Gesù Cristo (Fred Uhlman, "L'amico ritrovato")

INCULCATA

1

Una vera educazione non può essere inculcata a forza dal di fuori; essa deve invece aiutare a trarre spontaneamente alla superficie i tesori di saggezza nascosti sul fondo (Rabindranath Tagore)

INDAGINE

1

Secondo una recente indagine, un francese su quattro ritiene che il sole giri intorno alla terra; gli altri tre sono convinti che giri intorno alla Francia (Anonimo)

INDECISIONE

1

L'indecisione sta alla base della flessibilità. (Arthur Bloch)

INDEGNA

1

Un'idea che non sia pericolosa, è indegna di chiamarsi idea (Oscar Wilde)

INDEGNO

1

Chi indossi l'abito giallo senza essersi purificato, senza avere acquisito il dominio di se stesso e senza perseguire il vero, costui è indegno di indossarlo (Buddha)

INDIANO

1

Abbiamo tutti due vite, la prima, dell'anime, ci porta a sognare, fantasticare, guardare all'infinito, la seconda, del corpo e del quotidiano, ci porta alla morte (dal film "Notturno indiano")

2

Dove non c'è tigre, anche la lepre spadroneggia (anonimo indiano)

3

E' bello pensare che gli uomini hanno migliaia di linguaggi estremamente complessi per esprimere i loro pensieri più seri e che un Europeo, un Indiano ed un Arabo esprimono la loro gioia ridendo esattamente nello stesso identico modo (Anonimo)

INDICA

1

Gli ideali sono come la stella polare: è irraggiungibile, ma indica la retta via (anonimo)

INDICARE

1

Anche un manganello può indicare la strada (Stanislaw J. Lec)

2

Io sono interamente corpo, e nient'altro; l'anima è soltanto una parola per indicare qualche cosa che riguarda il corpo (Friedrich W. Nietzsche)

INDICAZIONI

1

Elefante: un topolino progettato secondo le indicazioni del governo. (Robert Heinlein)

INDICE

1

la contraddizione è indice di falsità la coerenza è segno di verità (Blaise Pascal)

2

Tra un pensatore ed un erudito c'è la stessa differenza che tra un libro e un indice (I. B. Say)

INDIETRO

1

Le scorciatoie per riuscire nella vita sono come dei boomerang: tornano indietro quando meno te lo aspetti e ti colpiscono ferendoti a morte! (Anonimo)

2

Lo storico è un profeta che guarda all'indietro. (Schiller)

3

Quando si percorre, carponi, un cunicolo sotterraneo, si arriva ad un punto in cui, essendo andati troppo oltre, si sa che tentare di tornare indietro equivale a morte certa. Andare avanti non certezza di sopravvivenza, ma questa incertezza equivale a una speranza (Anonimo)

4

Se state attraversando la strada e vi piomba addosso una macchina, non è importante stabilire se bisogna saltare avanti o indietro. E' importante scansare la macchina. Molte situazioni somigliano questa, in quanto esigono una reazione immediata (Laurence Peter)

5

Uomo, non sacrificare l'intera tua vita per un ideale, perché col tempo potresti mutare pensiero, perché, guardandoti indietro, potresti scoprire una prigione che ha punito un innocente (Anonimo)

INDIFFERENTE

1

L'aforisma viene molto apprezzato, tra l'altro perché contiene mezza verità, cioè una percentuale non indifferente (Gabriel Laub)

INDIFFERENTI

1

I sadici, per lo meno, non sono indifferenti alle sofferenze che provocano (Natalie Clifford Barney)

2

Molti miei amici mi sono diventati ostili, con molti nemici ho stretto legami di amicizia, ma gli indifferenti mi sono rimasti fedeli (Stanislaw J. Lec)

INDIFFERENZA

1

La morte della democrazia non sarà opera di un assassino in agguato. Più probabilmente sarà una lenta estinzione causata da apatia, indifferenza e denutrizione (Robert M. Hutchins)

2

Indifferenza: non fa niente per farsi notare, ma la vedi dappertutto (Dina Vettore Tanziani)

INDIPENDENTEMENTE

1

Indipendentemente dalla mia salute, io sto bene.

INDIPENDENZA

1

"Dove fu firmata la Dichiarazione di indipendenza?" "In fondo a destra!" (Groucho Marx)

2

La libertà che significa unicamente indipendenza è priva di qualsiasi significato. La perfetta libertà consiste nell'armonia che noi realizziamo non per mezzo di quanto conosciamo, ma di ciò che siamo (Rabindranath Tagore)

INDIRETTAMENTE

1

Chi biasima gli altri, indirettamente loda se stesso (Thomas Browne)

INDIRIZZO

1

Non è vero che in Italia non esiste giustizia. E' invece vero che non bisogna mai chiederla al giudice, bensì al deputato, al ministro, al giornalista, all'avvocato influente. La cosa si può trovare: l'indirizzo è sbagliato (Giuseppe Prezzolini)

INDISCRETE

1

Le consolazioni indiscrete inaspriscono i dolori (Jean Jacques Rosseau)

INDISCREZIONE

1

Dalla confidenza all'indiscrezione non c'è che la distanza fra l'orecchio e la bocca (Amédée Pichot)

2

Un innamorato senza indiscrezione non è affatto un innamorato (Thomas Hardy)

INDISPENSABILE

1

La mancanza di qualcosa che si desidera è una parte indispensabile della felicità (Bertrand Russell)

INDISTINGUIBILE

1

Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C.Clarke)

INDIVIDUALE

1

Dato che non penseremo mai nello stesso modo e vedremo la verità per frammenti e da diversi angoli di visuale, la regola della nostra condotta è la tolleranza reciproca. La coscienza non è la stessa per tutti. Quindi, mentre essa rappresenta una buona guida per la condotta individuale, I'imposizione di questa condotta a tutti sarebbe un'insopportaibile interferenza nella libertà di coscienza di ognuno (Mohandas Karamchand Gandhi)

INDIVIDUALITÀ

1

L'uomo acquista una individualità energetica e completa soltanto sotto l'influenza della donna. Una donna ha creato il suo corpo, un'altra donna gli crea l'anima (Giovanni Morelli)

INDIVIDUALMENTE

1

Società: trucco ingegnoso per ottenere individualmente profitti senza responsabilità. (Ambrose Gwinnett Bierce)

INDIVIDUI

1

Gran parte del progresso nella qualità della vita è il risultato dell'opera di individui impegnati a fare ciascuno il proprio dovere con abilità e coscienza. Molte scontentezze personali, nonché tanti difetti dei prodotti e dei servizi, sono la conseguenza del tenere lo sguardo fisso in alto, allo scalino superiore, invece che dritto davanti a , al lavoro che si sta facendo (Laurence Peter)

2

I popoli, al pari degli individui, tanto possono quanto sanno (Aristide Gabelli)

3

La società ha inizio a partire da due individui, quando il rapporto tra questi individui modifica il loro comportamento.(Jean Piaget)

4

Questa è la storia di quattro individui: Ognuno, Qualcuno, Chiunque e Nessuno. Bisognava fare un lavoro importante e si chiese a Ognuno di occuparsene. Ognuno si assicurò che Qualcuno lo facesse. Chiunque avrebbe potuto occuparsene, ma Nessuno non fece mai niente. Qualcuno s'arrabbiò perché considerava che per questo lavoro Ognuno fosse responsabile. Ognuno credeva che Chiunque potesse farlo, ma Nessuno mai si rese conto che Ognuno non avrebbe fatto niente. Alla fine Ognuno rimproverò Qualcuno per il fatto che Nessuno non fece mai quello che Chiunque avrebbe dovuto fare (Anonimo)

INDIVIDUO

1

Chi ama davvero ama il mondo intero, non soltanto un individuo particolare (Erich Fromm)

2

Il mondo ha un bell'invecchiare: non cambia. Può darsi che l'individuo si perfezioni, ma la moltitudine dell'umanità non diventa migliore peggiore (Denis Diderot)

3

La libertà dell'individuo va limitata esattamente nella misura in cui può diventare una minaccia a quella degli altri (John Stuart Mill)

4

Lo stato deve fare le cose utili, l'individuo le cose belle (Oscar Wilde)

INDIZIO

1

E' curioso a vedere che quasi tutti gli uomini che valgono molto hanno le maniere semplici; e che quasi sempre le maniere semplici sono prese per indizio di poco valore (Giacomo Leepardi)

INDOLENTE

1

Chi è indolente nel lavoro è fratello del dissipatore. (Salomone)

INDOSSANO

1

Durante il carnevale, gli uomini indossano una maschera in più (Xavier Forneret)

INDOSSARE

1

Nessuno può, per un periodo che non sia brevissimo, indossare una faccia da mostrare a se stesso e un'altra da mostrare a tutti gli altri, senza alla fine trovarsi nella condizione di non capire più quale possa essere la vera (Nathaniel Hawthorne)

INDOSSARLO

1

Chi indossi l'abito giallo senza essersi purificato, senza avere acquisito il dominio di se stesso e senza perseguire il vero, costui è indegno di indossarlo (Buddha)

INDOSSI

1

Chi indossi l'abito giallo senza essersi purificato, senza avere acquisito il dominio di se stesso e senza perseguire il vero, costui è indegno di indossarlo (Buddha)

INDOVINA

1

A parlare male degli altri si fa peccato, ma spesso si indovina (Giulio Andreotti)

INDOVINARE

1

Solo i poveri riescono ad afferrare il senso della vita, i ricchi possono solo tirare a indovinare. (Charles Bukowski)

INDOVINO

1

Più si praticano gli uomini, più si amano i cani. (Frate indovino)

INDRI

1

Se vuoi fare qualcosa, o sogni di poterlo fare, inizialo! Il coraggio ha in il Genio, la Forza e la Fantasia (Mercedes Indri De Carli)

INDÙ

1

La vita è come un ponte: attraversala pure, ma non pensare di costruirci sopra la tua casa (anonimo indù)

INDUCE

1

Io preferisco la verità dannosa all'errore utile. Una verità dannosa è utile, perché può essere dannosa solo a momenti e poi conduce ad altre verità, che devono diventare più utili, sempre più utili. Viceversa un errore utile è dannoso, poiché può essere utile solo per un momento e induce in altri errori, che diventano sempre più dannosi (Wolfgang Goethe)

2

L'uomo rimane importante non perché lascia qualcosa di se, ma perché agisce e gode e induce gli altri ad agire e godere (Wolfgang Goethe)

INDULGENTI

1

Capire tutto rende molto indulgenti e avere sentimenti profondi ispira una grande bontà (Madame de Staël)

INDULGENZA

1

L'esperienza e la filosofia che non generano l'indulgenza e la carità sono due acquisti che non valgono quello che costano (Alexandre Dumas figlio)

INERTE

1

C'è nei sogni, specialmente in quelli generosi, una qualità impulsiva e compromettente che spesso travolge anche coloro che vorrebbero mantenerli confinati nel limbo innocuo della più inerte fantasia. (Moravia)

INERZIA

1

Regola di Reisner dell'Inerzia Concettuale. Se tu lo pensi abbastanza in grande, non dovrai mai farlo (Anonimo)

INES

1

L'eleganza si ha quando una cosa corrisponde al suo concetto. (Ines de la Fressange)

INESAURIBILE

1

La timidezza fonte inesauribile di disgrazie nella vita pratica, è la causa diretta, anzi unica, di ogni ricchezza interiore (Emile M. Cioran)

INESISTENTE

1

L'invisibile lo percepiamo, l'inesistente lo immaginiamo, ciò che abbiamo lo dimentichiamo (Tiziano Meneghello)

INESPERTI

1

Siamo come le palle da biliardo in una partita fra giocatori inesperti: spinte continuamente in prossimità della buca senza mai finirci dentro, se non per caso (Samuel Butler)

INESPLORABILI

1

I cieli per la loro altezza, la terra per la sua profondità e il cuore dei re sono inesplorabili. (Salomone)

INFALLIBILE

1

L'istinto femminile è sempre infallibile, o comunque è troppo faticoso sostenere il contrario (Anonimo)

2

Saggio è colui che non ritiene infallibile il suo giudizio e non si lascia abbagliare da tutto ciò che gli sembra buono (Hazrat Ali)

INFAMI

1

Oh infami battaglie d'amore, dove il codardo è valoroso, poiché il vinto resta a guardar fuggire quello che vince (Pedro Calderón de la Barca)

INFANTILE

1

Che gli uomini preferiscano le bionde è dovuto al fatto che, apparentemente, capelli chiari, carnagione delicata ed espressione infantile rappresentano l'apice di una fragilità che ogni uomo desidera violare (Alexander King)

INFANZIA

1

Fa parte delle imperfezioni e delle rinunce della vita umana il fatto che la nostra infanzia debba diventarci estranea e cadere nell'oblio, come un tesoro sfuggito a mani che giocavano, e precipitato in un pozzo profondo (Hermann Hesse)

INFARTO

1

Se fai per benino l'uomo ignoto della strada, non dici mai il tuo parere, ti occupi solo della tua famiglia e non vivi in tempi di guerra, hai ottime probabilità di morire di infarto, trombosi cerebrale o cancro (Franz Fischer)

INFASTIDISCE

1

Essere importuno è proprio dello stolto. L'uomo accorto avverte se è accetto o se infastidisce: sa scomparire nell'istante che precede quello in cui sarebbe di troppo.

2

Se Dio ti infastidisce, diglielo ugualmente (François Fenelon)

INFATTI

1

Caro Gesù Bambino, ti ringrazio per aver esaudito i miei desideri dell'anno scorso. Ti avevo chiesto di eliminare la fame nel mondo, ed infatti quelli che avevano fame sono quasi tutti morti (Giobbe Covatta)

2

Chi sa di essere profondo, si sforza di esser chiaro. Chi vuole apparire profondo alla folla, si sforza di esser oscuro. Infatti la folla ritiene profondo tutto quel di cui non riesce a vedere il fondo: è tanto timorosa e scende tanto mal volentieri nell'acqua! (Friedrich W. Nietzsche)

3

E' necessario che l'uomo si avvicini sempre più al bene e si adoperi per preservare la propria mente dalla malvagità. La mente di colui che compie buone azioni di malavoglia, infatti, si diletta nel male (Buddha)

4

Il coraggio è l'effetto d'una grandissima paura. Quando abbiamo infatti una gran paura di morire, ci lasciamo tagliare coraggiosamente una gamba (Abate Galiani)

5

L'inferno è per i puri; questa è la legge del mondo morale. Esso è infatti per i peccatori, e peccare si può soltanto contro la propria purezza. Se si è una bestia, non si può peccare e non si sente nulla di un inferno. Così è stabilito, e certamente l'inferno è tutto popolato soltanto da gente per bene, il che non è giusto; ma che cosmai la nostra giustizia! (Thomas Mann)

INFELICE

1

Chi sa capire tutto è molto infelice. (Gorkij)

2

Il denaro non la felicità, ma ti fa essere infelice in posti meravigliosi !

3

Un bravo artista è destinato ad essere infelice nella vita: ogni volta che ha fame e apre il suo sacco, vi trova dentro solo perle (H.Hesse)

INFELICI

1

I matrimoni infelici sono tutti colpa dei mariti che hanno un cervello.

2

L'uomo coltiva la propria infelicità per avere il gusto di combatterla a piccole dosi. Essere sempre infelici, ma non troppo, è condizione "sine qua non" di piccole e intermittenti felicità (Eugenio Montale)

3

La ragione comanda molto più imperiosamente di un padrone, perché disubbidendo a questo si è infelici, disubbidendo a essa si è degli sciocchi.

4

Noi siamo resi felici o infelici, non dalle circostanze della vita, ma dal nostro atteggiamento verso di esse.

5

Infelici sono quelli che hanno tanto cervello da vedere la loro stupidità (Fligende Blatter)

INFELICITÀ

1

L'uomo coltiva la propria infelicità per avere il gusto di combatterla a piccole dosi. Essere sempre infelici, ma non troppo, è condizione "sine qua non" di piccole e intermittenti felicità (Eugenio Montale)

2

La felicità e l'infelicità degli uomini dipende tanto dalla loro buona sorte quanto dal loro umore (François de La Rochefoucauld)

3

La felicità è fatta di infelicità evitate (Alphonse Karr)

4

La ricchezza non la felicità, ma fa sopportare meglio l'infelicità.

5

Non credere che si possa diventare felici procurando l'infelicità altrui (Lucio Anneo Seneca)

INFERIORE

1

Nel migliore dei casi uno regala quello che gli piacerebbe per , ma di qualità leggermente inferiore (Theodor Adorno)

2

Nessuno può farvi sentire inferiore senza il vostro consenso (Eleanor Roosevelt)

INFERMA

1

Chi si inferma è perduto. (Marcello Marchesi)

INFERMO

1

L'amore è una malattia ribelle, che ha la sua cura in se stessa, in cui chi è malato non vuole guarirne e chi ne è infermo non desidera riaversi (Ibn Hazm)

2

L'uomo, fin che sta in questo mondo, è un infermo che si trova su un letto scomodo più o meno, e vede intorno a altri letti, ben rifatti al di fuori, piani, a livello: e si figura che ci si deve star benone. Ma se gli riesce di cambiare, appena stà accomodato nel nuovo, comincia, pigiando, a sentire, qui una lisca che lo punge, un bernoccolo che lo preme: siamo insomma, a un di presso, alla storia di prima (Alessandro Manzoni)

INFERNO

1

All'inferno ci va chi ci crede (Georges Bernanos)

2

Anche Dio ha il suo inferno : è il suo amore per gli uomini. (Nietzsche)

3

Che l'uomo sia lacerato dal cielo e dalla terra, pazienza, ma il peggio è che alla fine del cielo vuole il brandello che è stato strappato dall'inferno, e l'inferno è affamato di quello conquistato dal cielo (Stanislaw J. Lec)

4

Chi dice che l'inferno è nell'aldilà conosce male l'aldiquà.

5

Del paradiso preferisco il clima, dell'inferno la compagnia (anonimo)

6

E' più facile per l'immaginazione comporsi un inferno con il dolore che un paradiso con il piacere (Antoine de Rivarol)

7

Il Paradiso lo preferisco per il clima, l'Inferno per la compagnia (Mark Twain)

8

Il caffè, per esser buono, deve essere nero come la notte, dolce come l'amore e caldo come l'inferno. (Bakunin)

9

L'inferno è per i puri; questa è la legge del mondo morale. Esso è infatti per i peccatori, e peccare si può soltanto contro la propria purezza. Se si è una bestia, non si può peccare e non si sente nulla di un inferno. Così è stabilito, e certamente l'inferno è tutto popolato soltanto da gente per bene, il che non è giusto; ma che cosmai la nostra giustizia! (Thomas Mann)

10

Paradiso: luogo in cui 1) i meccanici sono tedeschi; 2) i vigili sono inglesi; 3) i cuochi sono francesi; 4) gli amanti italiani; 5) e tutti sono organizzati dagli svizzeri. Inferno: luogo in cui 1) i meccanici sono francesi; 2) i vigili tedeschi; 3) i cuochi inglesi; 4) gli amanti svizzeri; 5) e tutto è organizzato dagli italiani (Anonimo)

11

Quando morirò andrò in paradiso, perché l'inferno l'ho già vissuto quaggiù.

INFETTANO

1

I pregiudizi occupano una parte dello spirito e infettano tutta la parte restante (Nicolas de Malebranche)

INFIAMMA

1

La lontananza fa all'amore quello che il vento fa al fuoco: spegne quelli piccoli, infiamma quelli grandi.

INFILARSI

1

La disdetta dell'avaro è che non riesce a infilarsi nella fessura del salvadanaio (Dino Basili)

INFILTRANDO

1

Quando uno si arrabbia vuol dire che l'oggettività della vita si sta infiltrando nella sua realtà e gli fa traballare le sue costruzioni mentali (Anonimo)

INFINE

1

Alla Cyclette facciamo fare più strada portandola in spalla che pedalando. Dalla camera da letto alla cantina ed infine nel solaio (Lorenzo Beccati)

2

La vita è una tutta una marcia: dapprima una marcia reale, poi una marcia nuziale, infine una marcia funebre (Anonimo)

INFINITA

1

Il sogno è l'infinita ombra del Vero. (Pascoli)

2

L'ultimo passo della ragione, è il riconoscere che ci sono un'infinità di cose che la sorpassano (Blaise Pascal)

INFINITAMENTE

1

Il numero degli uomini che accettano la civiltà da ipocriti è infinitamente superiore a quello degli uomini veramente civili (Sigmund Freud)

2

L'amicizia deve essere infinitamente più tollerante dell'amore (Madame de Genlis)

3

L'amore vero si dispera o va in estasi per un guanto perduto o per un fazzoletto trovato, e ha bisogno dell'eternità per la sua devozione e le sue speranze. Si compone insieme dell'infinitamente grande e dell'infinitamente piccolo (Victor Hugo)

4

Stanco di studiare l'infinitamente grande o l'infinitamente piccolo, lo scienziato si mise a contemplare l'infinitamente medio (anonimo)

INFINITE

1

Chi confessa la propria ignoranza la mostra una volta, chi non la confessa, la mostra infinite volte (anonimo cinese)

2

Chi sa fa, chi non sa insegna. Chi legge sa molto; chi osserva sa molto di più. Chi confessa la propria ignoranza la mostra una volta, chi non la confessa, infinite.

3

Normalità altro non è che la media d'infinite anormalità. (Tito Baldan)

INFINITO

1

Abbiamo tutti due vite, la prima, dell'anime, ci porta a sognare, fantasticare, guardare all'infinito, la seconda, del corpo e del quotidiano, ci porta alla morte (dal film "Notturno indiano")

2

E' sincero il dolore di chi piange in segreto (Marziale Pensare è spaziare nell'infinito (J.B.Lacordaire)

3

Le cause di ogni avvenimento assomigliano alle dune del mare: una è preposta sempre all'altra, e l'ultimo "perché", presso il quale si potrebbe riposare, sta nell'infinito (Thomas Mann)

4

Le stelle sono buchi nel cielo da cui filtra la luce dell'infinito.(Confucio)

5

Pensare è spaziare nell'infinito (J. B. Lacordaire)

INFLIGGERE

1

Una delle funzioni principali di un amico consiste nel subire, in forma più dolce e più simbolica, le punizioni che desidereremmo, ma non possiamo infliggere ai nemici (Aldous Huxley)

INFLUENTE

1

Non è vero che in Italia non esiste giustizia. E' invece vero che non bisogna mai chiederla al giudice, bensì al deputato, al ministro, al giornalista, all'avvocato influente. La cosa si può trovare: l'indirizzo è sbagliato (Giuseppe Prezzolini)

INFLUENTI

1

Il successo è la fortuna di essere frainteso da alcune persone influenti (Eugène Ionesco)

INFLUENZA

1

Forse un giorno i nostri cammini si incroceranno di nuovo. Mi ricorderò sempre di te, caro Hans! Hai avuto una grande influenza su di me. Mi hai insegnato a pensare e a dubitare e, attraverso il dubbio, a ritrovare Gesù Cristo (Fred Uhlman, "L'amico ritrovato")

2

L'uomo acquista una individualità energetica e completa soltanto sotto l'influenza della donna. Una donna ha creato il suo corpo, un'altra donna gli crea l'anima (Giovanni Morelli)

INFLUENZATI

1

Solo i deboli hanno paura di essere influenzati (Wolfgang Goethe)

INFUOCHI

1

La mente non è un vaso da riempire ma un legno da far ardere perché s'infuochi il gusto della ricerca e l'amore della verità . (Plutarco)

INFUORI

1

Le opinioni nuove sono sempre sospette e in genere contrastate, per nessun'altra ragione all'infuori dei fatto che non sono già comuni (John Locke)

INFURIARSI

1

Infuriarsi ed eccitarsi nel combattere qualche idea è facile soprattutto quando non siamo del tutto sicuri della nostra posizione e ci sentiamo interiormente tentati di passare dalla parte dell'avversario (Thomas Mann)

INGANNA

1

E' una cosa ben schifosa, il successo. La sua falsa somiglianza con il merito inganna gli uomini (Victor Hugo)

INGANNARE

1

Bisogna ingannare gli uomini per asservirli; ma si deve loro almeno la cortesia della menzogna (Madame de Stael)

2

E' meglio ingannarsi sul conto dei propri amici, che ingannare i propri amici (Johann Wolfgang Goethe)

3

La facoltà di ingannare se stesso, questo è il requisito essenziale per chi voglia guidare gli altri. (Tomasi di Lampedusa)

INGANNARSI

1

E' meglio ingannarsi sul conto dei propri amici, che ingannare i propri amici (Johann Wolfgang Goethe)

INGANNATI

1

E' più vergognoso diffidare dei propri amici che esserne ingannati. (La Rochefoucauld)

INGANNEVOLE

1

Nulla è più naturale più ingannevole che credere di essere amati.

INGANNO

1

No. E` il grande inganno, la saggezza dei vecchi. Non diventano saggi. Diventano attenti. (Hemingway)

INGEGNARSI

1

E chi di voi può, con tutto il suo ingegnarsi, aggiungere un solo cubito alla sua statura? (Vangelo secondo Luca)

INGEGNO

1

Chi fa credenza senza pegno, perde l'amico, la roba e l'ingegno. (G. Verga)

2

L'ingegno di un uomo si giudica meglio dalle sue domande che dalle sue risposte (Duca di Lévis)

3

La collera aspira a punire: e, come osservò acutamente, a questo stesso proposito, un uomo d'ingegno, le piace più d'attribuire i mali a una perversità umana, contro cui possa far le sue vendette, che di riconoscerli da una causa, con la quale non ci sia altro da fare che rassegnarsi (Alessandro Manzoni)

4

Un uomo d'ingegno sa di possedere sempre molto, e non si rammarica di doverlo dividere con altri (Aleksandr Solzenitsyn)

INGEGNOSO

1

Società: trucco ingegnoso per ottenere individualmente profitti senza responsabilità. (Ambrose Gwinnett Bierce)

INGENUO

1

Di solito coloro che hanno un grande spirito l'hanno ingenuo (Charles de Montesquieu)

2

Lo sciocco non perdona e non dimentica. L'ingenuo perdona e dimentica. Il saggio perdona, ma non dimentica. (Thomas Szasz)

INGHILTERRA

1

L'Inghilterra è una nazione di bottegai. (Napoleone Bonaparte)

INGHIOTTE

1

Si dice che l'attesa sia lunga, noiosa. Ma è anche, in realtà, breve, poichè inghiotte quantità di tempo senza che vengano vissute le ore che passano e senza utilizzarle (Thomas Mann)

INGHIOTTONO

1

Quando sono innamorati, certi uomini, anche se vedono l'amo e la lenza e tutto l'apparecchio con cui saranno catturati, inghiottono egualmente l'esca. (W.M.Thackeray)

2

Va beh, non sono abbastanza vestito per andare al fresco. Comunque, nel caso vi interessi, i mangiatori di spade usano un trucco per non ferirsi quando inghiottono la spada: prima inghiottono il fodero (Groucho (Dylan Dog))

INGIURIE

1

Le ingiurie sono molto umilianti per chi le dice, quando non riescono ad umiliare chi le riceve (A.Karr)

2

Non rivolgerti con tono sferzante ad alcuno coloro ai quali ti rivolgerai in questo modo ti potrebbero rispondere nello stesso modo: le ingiurie sono dolorose; colpo su colpo, esse ricadranno sopra di te (Buddha)

INGIUSTA

1

Il capitalismo è una ingiusta ripartizione della ricchezza. Il comunismo invece e' un'equa ripartizione della miseria.

INGIUSTI

1

E la pioggia cadrà sui giusti e sugli ingiusti, ma principalmente sui giusti, poichè gli ingiusti avranno fregato loro l'ombrello (Anonimo)

2

E' sufficiente non essere mai ingiusti per essere sempre innocenti? (Jean Jacques Rousseau)

INGIUSTIZIA

1

L'ingiustizia in qualsiasi luogo è una minaccia alla giustizia ovunque (Martin Luther King)

2

Ogni ingiustizia ci offende, quando non ci procura alcun profitto.

3

Sommo diritto somma ingiustizia (Marco Tullio Cicerone, "De Officis")

INGLESE

1

Il capo del governo inglese non dice mai una cosa vera senza l'intenzione che sia presa per una menzogna; non dice mai una cosa falsa, se non con lo scopo che sia presa per la verità (Jonathan Swift)

2

Se un uomo ha una grande idea di se stesso, si può esser certi che è l'unica grande idea che ha avuto in vita sua (anonimo inglese)

3

Strana lingua, l'Inglese: "home" vuol dire "casa", "alone" significa "da solo", eppure "Home alone" si traduce con "Mamma, ho perso l'aereo" (Andrea "Zuse" Balestrero)

INGLESI

1

Paradiso: luogo in cui 1) i meccanici sono tedeschi; 2) i vigili sono inglesi; 3) i cuochi sono francesi; 4) gli amanti italiani; 5) e tutti sono organizzati dagli svizzeri. Inferno: luogo in cui 1) i meccanici sono francesi; 2) i vigili tedeschi; 3) i cuochi inglesi; 4) gli amanti svizzeri; 5) e tutto è organizzato dagli italiani (Anonimo)

2

Sapendo che il primo posto nel cuore dei loro uomini è incontrastatamente occupato dai cavalli, le donne inglesi cercano di assicurarsi almeno il secondo posto in graduatoria, facendo di tutto per assumere un aspetto equino. E di solito ci riescono (George Bernard Shaw)

INGOIARE

1

La vita è una pillola che nessuno può riuscire a ingoiare se nonè dorata (Samuel Johnson)

INGRANDISCE

1

La vita si rimpicciolisce e si ingrandisce in proporzione al proprio coraggio (Anais Nin)

INGRASSANO

1

I galantuomini sono i morbidi e soffici guanciali su cui i furfanti riposano e ingrassano. (Otway)

INGRASSARE

1

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare. (George Bernard Shaw)

2

Tutto quello che c'è di divertente nella vita o è immorale o illegale o fa ingrassare. (P.G. Wodehouse)

INGRASSATA

1

Un modo umanitario di usare il deserto del Sahara sarebbe quello di adoperarlo come il terreno dove soltanto si avesse a definire i duelli fra le nazioni. Rimarrebbero illese le terre innocenti, e la sabbia ingrassata dalle umane carogne diventerebbe fruttifera (Carlo Dossi)

INGRATITUDINE

1

In amore chi più riceve ne è seccato: ne è prova la noia e l'ingratitudine di tutti i ricchi (Philippe Gerfaut)

2

L'ingratitudine dei beneficati non vi faccia pentito del benefizio, ma v'insegni oprarlo con animo più puro d'umane speranze. {Niccolò Tommaseo)

INGRESSO

1

La scuola è l'ingresso alla vita della ragione. (Jerome Bruner)

INGUARIBILE

1

Il diavolo è un inguaribile ottimista: crede di poter peggiorare l'uomo (Anonimo)

INIQUITÀ

1

Il mondo è iniquità: se l'accetti sei complice, se lo cambi sei carnefice (Jean-Paul Sartre)

2

L'empio è preda delle sue iniquità, è catturato con le funi del suo peccato. (Salomone)

INIQUO

1

L'iniquo accetta regali di sotto il mantello per deviare il corso della giustizia. (Salomone)

INIZIA

1

La libertà di un uomo finisce ove quella degli altri inizia (anonimo)

2

Ogni cosa che si è imparato a scuola come ovvia diventa sempre meno ovvia quando si inizia a studiare l'universo. Per esempio, non ci sono solidi nell'universo. Non ci sono continui assoluti. Non ci sono superfici. Non ci sono linee rette (R. Buckminster Fuller)

3

Un uomo inizia a perdere stesso quando comincia a capire troppo gli altri (Anonimo)

INIZIALO

1

Se vuoi fare qualcosa, o sogni di poterlo fare, inizialo! Il coraggio ha in il Genio, la Forza e la Fantasia (Mercedes Indri De Carli)

INIZIARE

1

Iniziare un litigio è come aprire una diga, prima che la lite si esasperi, troncala. (Salomone)

INIZIO

1

Il raggiungimento di un ideale è spesso l'inizio della disillusione (Stanley Baldwin)

2

L'inizio dell'amore spesso e' simultaneo. Non cosi' la fine. Da ciò nascono le tragedie.

3

La società ha inizio a partire da due individui, quando il rapporto tra questi individui modifica il loro comportamento.(Jean Piaget)

4

La vita è un'avventura con un'inizio deciso da altri, una fine non voluta da noi, e tanti intermezzi scelti a caso dal caso (Roberto Gervaso)

5

Non arrenderti mai, perché quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio.

6

Quando credi di averne passate di tutti i colori sappi che potresti essere appena all'inizio (Anonimo)

INNALZIAMO

1

Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare (F.Nietzsche)

INNAMORA

1

Chi si innamora troppo di stesso, non avrà contendenti. ( B. Franklin)

2

Nessuna donna farebbe un matrimonio d'interesse: prima di sposare un miliardario, se ne innamora (Cesare Pavese)

INNAMORARSI

1

Tutti sanno per esperienza che è facile innamorarsi, mentre amare veramente è bello ma difficile. Come tutti i veri valori, l'amore non si può acquistare. Il piacere si può acquistare, l'amore no (Hermann Hesse)

INNAMORATA

1

La donna innamorata dice sempre di si; la capricciosa di si e no. La civetta si no (Valèry Bernard)

2

Mia moglie è l'unica ad aver capito perché s'è innamorata di me.

3

Si viene da tutti dimenticati, da parenti, da amici, dall'innamorata, finalmente puranche dai propri nemici, ma non dai creditori. Perciò cerca di far più debiti che ti sia possibile per continuare a vivere nella memoria degli altri (Moritz Sophir)

4

Una donna innamorata non tradisce mai: viene violentata (Anonimo)

INNAMORATE

1

Ci sono persone che non sarebbero mai state innamorate se non avessero mai sentito parlare dell'amore (François de la Rochefoucauld)

INNAMORATI

1

Ci sono domande che gli innamorati non si fanno per paura di risposte che mai si darebbero.

2

Gl'innamorati non si fanno domande perché conoscono già le risposte.

3

Gli innamorati guardano la luna come se gli altri non la vedessero.

4

Non si ama nessuno quando si è innamorati (Edmonde Charles-Ronx)

5

Quando due innamorati si parlano, è meglio non starli a sentire: o non li capiremmo o ne rideremmo.

6

Quando le parole non bastano, gl'innamorati si guardano negli occhi.

7

Quando si è innamorati, basta un niente per essere ridotti alla disperazione o per toccare il cielo con un dito (Giacomo Casanova)

8

Quando sono innamorati, certi uomini, anche se vedono l'amo e la lenza e tutto l'apparecchio con cui saranno catturati, inghiottono egualmente l'esca. (W.M.Thackeray)

INNAMORATO

1

Ho incontrato per strada un uomo molto povero ed innamorato, portava un vecchio cappello ed un cappotto strappato. L'acqua gli entrava nelle scarpe e le stelle nell'animo (Anonimo)

2

La rana avvezza nel pantano, se ellal monte torna al piano. per caldo o per freddo o poco o assai Si può la rana trar dal fango mai (dall'"Orlando innamorato")

3

Nella mia vita, io incontro migliaia di corpi; di questi io posso desiderarne delle centinaia; ma di queste centinaia, io ne amo uno solo. L'altro di cui io sono innamorato mi designa la specialità del mio desiderio (Roland Barthes)

4

Un innamorato senza indiscrezione non è affatto un innamorato (Thomas Hardy)

INNESTA

1

Tutti parlano di come vorrebbero cambiare le cose, aiutando a mettere tutto a posto: ma alla fine, se tutto va bene, si riesce solo a sistemare se stessi. Ed è già un gran bel risultato, perché in questo modo si innesta un effetto a catena (Rob Reiner)

INNOCENTE

1

Ama, ama follemente, ama più che puoi e se ti dicono che è peccato, ama il tuo peccato e sarai innocente (Anonimo)

2

Chi ha fretta di arricchire non si conserverà innocente. (anonimo)

3

L'uomo non è del tutto colpevole, poiché non ha cominciato la storia; del tutto innocente, poiché la continua. (Camus)

4

Sono innocente. Lo giuro sulla testa del nostro amato capo (Anonimo)

5

Uomo, non sacrificare l'intera tua vita per un ideale, perché col tempo potresti mutare pensiero, perché, guardandoti indietro, potresti scoprire una prigione che ha punito un innocente (Anonimo)

INNOCENTI

1

E' sufficiente non essere mai ingiusti per essere sempre innocenti? (Jean Jacques Rousseau)

2

Essere innocenti in Italia è pericoloso! Non si hanno alibi. (Boris Makaresko)

3

Un modo umanitario di usare il deserto del Sahara sarebbe quello di adoperarlo come il terreno dove soltanto si avesse a definire i duelli fra le nazioni. Rimarrebbero illese le terre innocenti, e la sabbia ingrassata dalle umane carogne diventerebbe fruttifera (Carlo Dossi)

INNOCENZA

1

Chi arrossisce è già colpevole; l'innocenza vera non si vergogna di nulla. (Rousseau)

2

L'innocenza cominciò col prim'omo, e rimase (G.Belli)

3

L'innocenza cominciò cor prim'omo, e rimase. (G. Belli)

4

Si ricorda quella sera in cui ha perso la sua innocenza sul sedile posteriore dell'auto di famiglia? Se non fosse stato da solo sarebbe stato ancora più memorabile (Red Buttons)

INNOCUE

1

Il matrimonio è un esperimento chimico nel quale due sostanze innocue possono, combinandosi, dare origine a un veleno (Edouard Pailleron)

INNOCUO

1

C'è nei sogni, specialmente in quelli generosi, una qualità impulsiva e compromettente che spesso travolge anche coloro che vorrebbero mantenerli confinati nel limbo innocuo della più inerte fantasia. (Moravia)

INOLTRE

1

Mai ti si concede un desiderio senza che inoltre ti sia concesso il potere di farlo avverare. Può darsi che tu debba faticare per questo, tuttavia (Richard Bach)

INORGOGLISCE

1

Ciò che più inorgoglisce la forchetta è battere uova, giacché è un favore extra che non rientra nei suoi doveri (Ramón Gómez de la Serna)

INQUIETI

1

Quando la coscienza non avverte niente di sbagliato, che c'è da sentirsi inquieti, che c'è da temere? (Confucio)

INQUILINO

1

Dalla conchiglia si può capire il mollusco, dalla casa l'inquilino. (Hugo)

2

La malattia è il prezzo che l'anima paga per l'occupazione del corpo, come un inquilino paga la pigione per l'appartamento in cui abita (Shri Ramakrishna)

INQUINA

1

Chi si preoccupa inquina d'ansia le sue attività attuali (Laurence J. Peter)

INQUISITORI

1

Anche gli inquisitori conoscono la libertà: dalle confessioni dei loro prigionieri (Stanislaw J. Lec)

INSEGNA

1

Chi sa fa, chi non sa insegna. Chi legge sa molto; chi osserva sa molto di più. Chi confessa la propria ignoranza la mostra una volta, chi non la confessa, infinite.

2

Il reciproco amore fra chi apprende e chi insegna è il primo e più importante gradino verso la conoscenza. (Erasmo da Rotterdam)

3

L'illusione è la gramigna più tenace della coscienza collettiva: la storia insegna, ma non ha scolari (Antonio Gramsci)

4

Insegna a tuo figlio a tacere: a parlare imparerà da solo (Benjamin Franklin)

INSEGNAMENTO

1

Figlio mio, osserva il comando di tuo padre, non disprezzare l'insegnamento di tua madre. (Salomone)

2

L'insegnamento più importante che mi ha impartito mia madre è questo: se non agisci, non vali nulla (Ferrand)

3

L'uomo è l'unico animale che non apprende nulla senza un insegnamento: non sa parlare, camminare, mangiare, insomma non sa far nulla allo stato di natura tranne che piangere. (Plinio il vecchio)

INSEGNARE

1

Da un manuale di tecniche di selezione e gestione del Personale: "E' senz'altro possibile insegnare ad un tacchino a salire sugli alberi. Perchè però non assumere uno scoiattolo?" (Anonimo)

2

Il critico pretende d'insegnare all'artista quel che lui non imparerà mai.

3

Si deve insegnare agli uomini, per quanto è possibile a tutti gli uomini, che il sapere non si trae dai libri ma dall'osservazione del cielo e della terra. (Comenio)

4

Insegnare è imparare due volte (Joseph Joubert)

INSEGNATE

1

I figlioli imparano sempre assai più cose di quelle insegnate; e sono i figlioli a conoscere i genitori, non il contrario (Riccardo Bacchelli)

INSEGNATO

1

Anche questo mi ha insegnato il fiume: tutto ritorna (Anonimo)

2

Forse un giorno i nostri cammini si incroceranno di nuovo. Mi ricorderò sempre di te, caro Hans! Hai avuto una grande influenza su di me. Mi hai insegnato a pensare e a dubitare e, attraverso il dubbio, a ritrovare Gesù Cristo (Fred Uhlman, "L'amico ritrovato")

3

Le verità che contano, i grandi principi, alla fine, restano sempre due o tre. Sono quelli che ti ha insegnato tua madre da bambino (Enzo Biagi)

INSEGNERÀ

1

Chi insegnerà all'uomo a morire, gli insegnerà a vivere (Michel de Montaigne)

INSEGNI

1

L'ingratitudine dei beneficati non vi faccia pentito del benefizio, ma v'insegni oprarlo con animo più puro d'umane speranze. {Niccolò Tommaseo)

INSEGNINO

1

Io sono sempre pronto a imparare, sebbene non sempre gradisca che altri mi insegnino (Winston Churchid)

2

Sono sempre pronto ad imparare; non sempre a lasciare che mi insegnino. (Winston Churchill)

INSEGNO

1

I ragazzi delle medie cui insegno mi fanno provare sensazioni che mi rendono vivo e partecipe della nostra realtà sociale: li odio (Anonimo)

INSEGUE

1

Non è vero che l'uomo insegue la verità : è la verità che insegue l'uomo. (Musil)

INSENSATA

1

L'avarizia in età avanzata è insensata: cosa c'è di più assurdo che accumulare provviste per il viaggio quando siamo prossimi alla meta? (Cicerone)

INSENSATO

1

Mantenere una tradizione anche valida è atrofizzare il pensiero che si trasforma nella durata; ed è insensato voler esprimere sentimenti nuovi in una forma "conservata" (Alfred Jarry)

INSEPARABILI

1

La speranza e il timore sono inseparabili, e non c'è timore senza speranza, speranza senza timore (François de La Rochefoucauld)

INSERTO

1

Incidente sul lavoro. Piegatore di giornali morsicato da un inserto (Gino Patroni)

INSETTI

1

Occorre liberarsi delle scorie del passato che turbinano nella memoria come insetti rapaci: sono solo vecchie idee delle quali non abbiamo più bisogno.

INSICUREZZA

1

La sicurezza del potere si fonda sull'insicurezza dei cittadini. (L. Sciascia)

INSIEME

1

Amore non è guardarsi a vicenda, è guardare insieme nella stessa direzione.(Antoine De Saint-Exupéry)

2

Ci vogliono il tuo nemico e il tuo amico insieme per colpirti al cuore: il primo per calunniarti, il secondo per venirtelo a dire (Mark Twain)

3

Da molto tempo gli uomini e le donne vivono insieme, e non si conoscono: essi non hanno, gli uni di fronte agli altri, che conoscenze falsissime o per lo meno molto vaghe ed incerte (Alphonse Karr)

4

Dobbiamo imparare a vivere insieme come fratelli o periremo insieme come stolti. (Martin Luter King)

5

Il gioco degli scacchi è un insieme di mosse sbagliate (Andy Soltis)

6

L'amore vero si dispera o va in estasi per un guanto perduto o per un fazzoletto trovato, e ha bisogno dell'eternità per la sua devozione e le sue speranze. Si compone insieme dell'infinitamente grande e dell'infinitamente piccolo (Victor Hugo)

7

L'ideologia predominante dei giovani è quella dello stare insieme agli altri giovani, o, che è lo stesso, dello stare lontano dai vecchi (Luciano de Crescenzo)

8

La conversazione è un edificio al quale si lavora in comune. Gli interlocutori devono sistemare le loro frasi pensando all'effetto d'insieme, come fanno i muratori con le pietre (André Maurois)

9

La ricchezza può essere buon condimento nel banchetto della vita; ma tristo quel commensale cui essa sia tutt'insieme condimento e vivanda (Arturo Graf)

10

Un congresso è un raduno di persone importanti che una per una non possono fare niente ma insieme possono arrivare alla conclusione che non si può fare niente (Fred Allen)

INSIGNIFICANTE

1

Dotto è colui che sa che quello che conosce è insignificante confrontato a quello che non conosce (Hazrat Ali)

2

Mio nonno era un uomo insignificante. Al suo funerale il carro funebre seguiva le altre auto. (Woody Allen)

INSIPIDA

1

La maggior parte delle donne sono poco inclini all'amicizia perché essa e' insipida dopo che si e' assaporato l'amore.

INSISTERE

1

E' una superstizione insistere su una dieta particolare. Tutto alla fine è fatto degli stessi atomi chimici. (Ralph Waldo Emerson)

INSITA

1

La sofferenza è insita nella natura umana; ma non soffriamo mai, o almeno molto di rado, senza nutrire la speranza della guarigione; e la speranza è un piacere (Giacomo Casanova)

INSODDISFATTO

1

Il desiderio aumenta con la lontananza. E la lontananza aumenta col desiderio insoddisfatto (Anonimo)

INSODDISFAZIONE

1

Nulla è più pericoloso e mortale per l'anima che occuparsi continuamente di e della propria condizione, della propria solitaria insoddisfazione e debolezza (Hermann Hesse)

2

Nulla è più pericoloso per l'anima che occuparsi continuamente della propria insoddisfazione e debolezza (H.Hesse)

INSOLENZA

1

Amiamo la franchezza di quelli che ci amano. La franchezza degli altri la chiamiamo insolenza (André Maurois)

INSOMMA

1

L'uomo è l'unico animale che non apprende nulla senza un insegnamento: non sa parlare, camminare, mangiare, insomma non sa far nulla allo stato di natura tranne che piangere. (Plinio il vecchio)

2

L'uomo, fin che sta in questo mondo, è un infermo che si trova su un letto scomodo più o meno, e vede intorno a altri letti, ben rifatti al di fuori, piani, a livello: e si figura che ci si deve star benone. Ma se gli riesce di cambiare, appena stà accomodato nel nuovo, comincia, pigiando, a sentire, qui una lisca che lo punge, un bernoccolo che lo preme: siamo insomma, a un di presso, alla storia di prima (Alessandro Manzoni)

3

Seguire ogni battito del mio cuore per capire cosa succede dentro cosche lo muove da dove viene ogni tanto questo strano dolore. Vorrei capire insomma cos'è l'amore.

4

Un oggetto può piacere anche per se stesso, per la diversità delle sensazioni gradevoli che ci suscita in una percezione armoniosa; ma ben più spesso il piacere che un oggetto ci procura non si trova nell' oggetto per se medesimo. La fantasia lo abbellisce cingendolo e quasi irraggiandolo d'immagini care. Nell'oggetto insomma amiamo quel che vi mettiamo di noi (Luigi Pirandello)

INSONDABILE

1

Chi non ammette l'insondabile mistero non può essere neanche uno scienziato (Albert Einstein)

INSOPPORTABILE

1

Niente è più comune a questo mondo che rendersi insopportabile per le proprie buone qualità (Antoine François Rondelet)

2

Una moglie perfetta, bella, elegante, ricca, feconda, di buona famiglia e di ottima moralità ammesso che esista sarebbe insopportabile per chiunque. Quale nobiltà, quale bellezza, quale virtù valgono tanto da sentirsele rinfacciate di continuo? (Giovenale)

INSOPPORTAIBILE

1

Dato che non penseremo mai nello stesso modo e vedremo la verità per frammenti e da diversi angoli di visuale, la regola della nostra condotta è la tolleranza reciproca. La coscienza non è la stessa per tutti. Quindi, mentre essa rappresenta una buona guida per la condotta individuale, I'imposizione di questa condotta a tutti sarebbe un'insopportaibile interferenza nella libertà di coscienza di ognuno (Mohandas Karamchand Gandhi)

INSORGE

1

Le donne sono un sesso affascinante e caparbio. Ogni donna è una ribelle; di solito insorge violentemente contro se stessa (Oscar Wilde)

INSOSTENIBILE

1

Era il senso della bellezza che la liberava di colpo dall'angoscia e la riempiva di un nuovo desiderio di vivere (Milan Kundera, "L'insostenibile leggerezza dell'essere")

INSTAURARE

1

Si vede chiaramente dalla guerra in corso che razza di animale sia un soldato. Si lascia utilizzare per instaurare la libertà, per opprimerla, per rovesciare i re, per mantenerli sul trono. (Lichtenberg)

INSTUPIDISCE

1

Si paga caro l'acquisto della potenza; la potenza instupidisce. (Nietzsche)

INSUCCESSO

1

L'uomo il meglio di quando è stimolato dalla speranza d'un premio, dalla paura dell'insuccesso e dalla luce di una stella.

INSUFFICIENTI

1

La vita è l'arte di trarre conclusioni sufficienti da premesse insufficienti (Samuel Butler)

INSULTO

1

Chi ammonisce il derisore, se ne attira lo scherno, e chi rimprovera l'empio se ne guadagna l'insulto (Salomone)

INTANTO

1

Ci sono persone che non vivono la vita presente, ma si preparano con grande zelo come se dovessero vivere una qualche altra vita e non quella che vivono: e intanto il tempo si consuma e fugge via (Antifonte)

INTEGRITÀ

1

Chi cammina nell'integrità va sicuro, chi rende tortuose le sue vie sarà scoperto. (Salomone)

INTELLETTO

1

L'intelletto cerca, il cuore trova (George Sand)

INTELLETTUALE

1

Non sono i frutti della ricerca scientifica che elevano un uomo ed arricchiscono la sua natura, ma la necessità di capire e il lavoro intellettuale (Albert Einstein)

INTELLIGENTE

1

E' molto intelligente. Riesce a contare fino a venti, nudo fino a ventuno. (Groucho Marx)

2

Gli animali si nutrono, l'uomo mangia, e solo l'uomo intelligente sa mangiare (Anthelme Brillat Savarin)

3

L'amore per la prole è uno dei pochi sentimenti umani che non lascia adito all'invidia. Certo, qualunque padre o madre ammette che qualche altro bambino, carino e intelligente, possa anche esistere, ma il loro ha sempre qualche cosa che gli altri non hanno e che nessuno potrà mai capire (Tom Antongini)

4

Nella maggior parte dei casi, l'uomo è troppo intelligente per vivere d'istinto, ma troppo stupido per usare l'intelligenza (Anonimo)

5

Non ho ancora capito se sono intelligente o se solo mi sforzo d'esserlo.

6

Rendo la bellezza intelligente.(Cindy Crawford)

7

Spesso sostengo lunghe conversazioni con me stesso e sono così intelligente che a volte non capisco nemmeno una parola di quello che dico. (Oscar Wilde)

INTELLIGENTI

1

Certe ragazze preferiscono essere belle piuttosto che intelligenti. Non hanno tutti i torti: moltissimi ragazzi hanno la vista piu sviluppata del cervello (Bill Laurence)

2

Gli idioti sono una saggia istituzione della natura che permette agli stupidi di ritenersi intelligenti (Orson Welles)

3

Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi.(Bertrand Russell)

4

L'errore è umano anche in questo senso: gli animali non si sbagliano che di rado o addirittura mai, ad eccezione dei più intelligenti (George Christoph Lichtenberg)

5

La consolazione dei brutti è la speranza che i belli non siano molto intelligenti. (Lily Brown)

6

Se si vuole riuscire in questo mondo non bisogna essere molto più intelligenti degli altri; bisogna solo essere in anticipo di un giorno. (Leo Szilard)

7

Spesso chi vuole consolare, essere affettuoso ecc. è in realtà il più feroce dei tormentatori. Anche nell'"affetto" bisogna essere soprattutto "intelligenti"' (Antonio Gramsci)

8

Vedi di non chiamare intelligenti solo quelli che la pensano come te.

INTELLIGENZA

1

Con l'intelligenza si vincono le battaglie, con la fede si vincono le guerre (anonimo)

2

Dolcezza e intelligenza non interessano a nessuno (Anonimo)

3

E' portatore sano di intelligenza. Ce l'ha, ma non gli fa niente (Anonimo)

4

Fama e ricchezza senza l'intelligenza non sono possessi sicuri. (Democrito)

5

Il dubbio è uno dei nomi dell'intelligenza (Jorge Luis Borges)

6

L'amore è il trionfo dell'immaginazione sull'intelligenza.

7

L'esitazione è caratteristica dell'intelligenza (Henri de Montherlant)

8

La prova inconfutabile dell'intelligenza del cavallo consiste nel fatto che questo nobile animale aveva paura dell'automobile fin dal tempo in cui gli uomini non facevano che riderne. (Jean Rostand, biologo francese)

9

Nella maggior parte dei casi, l'uomo è troppo intelligente per vivere d'istinto, ma troppo stupido per usare l'intelligenza (Anonimo)

10

Niente è sicuro per l'intelligenza, nemmeno la stessa intelligenza (Henri de Montherlant)

11

Ogni artista non ha a disposizione soltanto la propria intelligenza, ma anche quella dei suoi amici. (Nietzsche)

12

Sapere aude! Abbi il coraggio di servirti della tua intelligenza. (Kant)

13

Scelgo i miei amici per la loro bellezza, le mie conoscenze per la loro rispettabilità, e miei nemici per la loro intelligenza.

14

Intelligenza non è non commettere errori, ma scoprire subito il modo di trarne profitto. (Bertolt Brecht)

INTEMPESTIVA

1

La decisione di chiudere la stalla prima di farci entrare i buoi è intempestiva quanto quella di chiuderla dopo che i buoi sono fuggiti (Laurence Peter)

INTENDE

1

Fanatico è colui che non può cambiare idea e non intende cambiare argomento (Winston Churchill)

INTENDI

1

Acquista cosa nella tua gioventù, che ristori il danno della tua vecchiezza. E se tu intendi la vecchiezza aver per suo cibo la sapienza, adoprati in tal moda in gioventù, che a tal vecchiezza non manchi il nutrimento (Leanardo da Vinci)

INTENDONO

1

Se volessero parlare di ciò solo che intendono, gli uomini quasi non parlerebbero (Arturo Graf)

2

Tutti parlano dell'opinione, pubblica, e per opinione pubblica intendono l'opinione pubblica meno la propria opinione (Gilbert Keith Chesterton)

INTENSAMENTE

1

Amare significa pensare intensamente a qualcuno, dimenticando se stessi.

INTENSE

1

A ogni uomo spettano di diritto soddisfazioni intense come i suoi dolori (Rex Stout)

INTENSIFICA

1

Ogni volta che si ama è quella l'unica volta che si abbia veramente amato. La differenza dell'oggetto dell'amore non altera la sincerità della passione, ma l'intensifica (Oscar Wilde, "Il ritratto di Dorian Gray")

INTENZIONE

1

Il capo del governo inglese non dice mai una cosa vera senza l'intenzione che sia presa per una menzogna; non dice mai una cosa falsa, se non con lo scopo che sia presa per la verità (Jonathan Swift)

2

Se avete intenzione di affogare i vostri problemi nell'alcool, tenete presente che alcuni problemi sanno nuotare benissimo.

3

Una verità detta con cattiva intenzione, batte tutte le bugie che si possono inventare (William Blake)

INTENZIONI

1

La pura modernità di forma è sempre un elemento di volgarizzazione (Oscar Wilde, "Intenzioni")

2

Le cose peggiori sono sempre state fatte con le migliori intenzioni (Oscar Wilde)

3

Quando uno ha trovato un'espressione per uno stato d'animo, questo è finito per lui (Oscar Wilde, "Intenzioni")

INTERA

1

Uomo, non sacrificare l'intera tua vita per un ideale, perché col tempo potresti mutare pensiero, perché, guardandoti indietro, potresti scoprire una prigione che ha punito un innocente (Anonimo)

2

Vi sono momenti in cui uno si trova nella necessità di scegliere fra il vivere la propria vita piena, intera, completa, o trascinare una falsa, vergognosa, degradante esistenza quale il mondo, nella sua grande ipocrisia, gli domanda.

INTERAMENTE

1

Io sono interamente corpo, e nient'altro; l'anima è soltanto una parola per indicare qualche cosa che riguarda il corpo (Friedrich W. Nietzsche)

INTERE

1

L'analisi distrugge l'interezza. Ci sono cose, cose magiche, che devono restare intere. Se cominci a guardarne le singole parti, svaniscono. (R.J. Waller)

INTERESSA

1

Essere immortale non mi interessa. Mi piace invecchiare (Mina)

INTERESSANO

1

Ci sono atei di un'asprezza feroce che tutto sommato si interessano di Dio molto di più di certi credenti frivoli e leggeri. (Pierre Reverdy)

2

Dolcezza e intelligenza non interessano a nessuno (Anonimo)

3

Si è veramente savi, soltanto nelle cose che ci interessano poco (M.me d'Arconville)

INTERESSANTE

1

Più il programma è interessante, più sarà interrotto dalla pubblicità .

2

Tutto quello che è interessante accade nell'ombra, davvero. Non si sa nulla della vera storia degli uomini (Louis-Ferdinand Céline, "Viaggio al termine della notte")

INTERESSATA

1

L'egoista è una persona di cattivo gusto, più interessata in se stessa che in me (Ambrose Bierce)

INTERESSE

1

L'interesse e la paura sono i principi della società. (Hobbes)

2

L'interesse per la malattia e la morte è sempre e soltanto un'altra espressione dell'interesse per la vita (Thomas Mann)

3

Le amicizie che si fondano sull'interesse, per interesse finiscono.

4

Nessuna donna farebbe un matrimonio d'interesse: prima di sposare un miliardario, se ne innamora (Cesare Pavese)

5

Non ci sono persone più acide di quelle che sono dolci per interesse. (Vauvenargues)

6

Non esistono persone più acide di quelle che sono dolci per interesse (Luc de Vauvenargues)

7

Poiché i criteri morali hanno la precedenza sull'interesse personale, vari politici e vari imprenditori hanno trasformato l'interesse personale in un criterio morale (Anonimo)

INTERESSI

1

"Ah! se il tempo si fermasse, caro" . "Brava, così la banca smette di pagarci gli interessi" (Altan)

2

Amare è essere impegnati, è lavorare, è avere interessi, è creare.(Lina Wertmüller)

3

I genitori che si aspettano riconoscenza dai figli (e ce ne sono che addirittura la pretendono) sono come quegli usurai che rischiano volentieri il capitale per incassare gli interessi (Franz Kafka)

4

Il pastore cerca sempre di convincere il gregge che gli interessi del bestiame e i suoi sono gli stessi (Stendhal)

5

Si impiegano le lodi come i soldi: perché ci siano restituite con gli interessi (Jules Renard)

6

Va beh, non sono abbastanza vestito per andare al fresco. Comunque, nel caso vi interessi, i mangiatori di spade usano un trucco per non ferirsi quando inghiottono la spada: prima inghiottono il fodero (Groucho (Dylan Dog))

INTEREZZA

1

L'analisi distrugge l'interezza. Ci sono cose, cose magiche, che devono restare intere. Se cominci a guardarne le singole parti, svaniscono. (R.J. Waller)

INTERFERENZA

1

Dato che non penseremo mai nello stesso modo e vedremo la verità per frammenti e da diversi angoli di visuale, la regola della nostra condotta è la tolleranza reciproca. La coscienza non è la stessa per tutti. Quindi, mentre essa rappresenta una buona guida per la condotta individuale, I'imposizione di questa condotta a tutti sarebbe un'insopportaibile interferenza nella libertà di coscienza di ognuno (Mohandas Karamchand Gandhi)

INTERI

1

E' mia ambizione dire in dieci frasi quello che altri dicono in interi volumi (Friedrich Nietzsche)

2

La vita è così breve e ogni momento di tanto valore, eppure, si passano interi giorni a sonnecchiare, interi anni a sognare (Jos Koll)

INTERIORE

1

Colui che agisce in funzione di una norma interiore è a un livello più alto di colui il cui agire è determinato da un capriccio (Sarvepalli Radhakrishnan)

2

La liberazione interiore è la sola cosa per cui valga la pena morire, la sola cosa per cui valga la pena vivere.

3

La timidezza fonte inesauribile di disgrazie nella vita pratica, è la causa diretta, anzi unica, di ogni ricchezza interiore (Emile M. Cioran)

4

La violenza è realmente espressione di un interiore senso di debolezza. La violenza è l'espressione della paura.

5

Una cosa sola è necessaria: la solitudine. La grande solitudine interiore. Andare in se stessi e non incontrarvi nessuno per ore. A questo bisogna arrivare. Essere soli come e solo il bambino (Anonimo)

INTERIORMENTE

1

Infuriarsi ed eccitarsi nel combattere qualche idea è facile soprattutto quando non siamo del tutto sicuri della nostra posizione e ci sentiamo interiormente tentati di passare dalla parte dell'avversario (Thomas Mann)

INTERLOCUTORI

1

La conversazione è un edificio al quale si lavora in comune. Gli interlocutori devono sistemare le loro frasi pensando all'effetto d'insieme, come fanno i muratori con le pietre (André Maurois)

INTERMEZZI

1

La vita è un'avventura con un'inizio deciso da altri, una fine non voluta da noi, e tanti intermezzi scelti a caso dal caso (Roberto Gervaso)

INTERMITTENTI

1

L'uomo coltiva la propria infelicità per avere il gusto di combatterla a piccole dosi. Essere sempre infelici, ma non troppo, è condizione "sine qua non" di piccole e intermittenti felicità (Eugenio Montale)

INTERNET

1

Internet è una pippa planetaria, un collettore delle frustrazioni di milioni di persone (Bruno Gambarotta)

INTERO

1

Chi ama davvero ama il mondo intero, non soltanto un individuo particolare (Erich Fromm)

2

Giungete le mani e dite "Namaste". Significa: "Io onoro in te il luogo dove risiede l'intero universo. Se tu sei in quel luogo in te, e io sono in quel luogo in me, siamo una sola cosa" (Leo Buscaglia)

3

Quest'amore tutto intero ancora così vivo tutto pieno di sole è tuo è mio (Jacques Prévert)

INTERPRETANO

1

Per i nemici le leggi si applicano, per gli amici si interpretano. (Giovanni Giolitti)

INTERPRETAZIONI

1

Non esistono fenomeni "morali", ma solo interpretazioni "morali" dei fenomeni. (Nietzsche)

2

Non esistono fenomeni morali, ma solo interpretazioni "morali" dei fenomeni (Nietzsche)

INTERPRETE

1

Interprete, s. m.: chi mette due persone di lingua diversa in grado di capirsi, ripetendo all'uno e all'altro quello che gli fa comodo abbiano detto (Ambrose Bierce)

INTERPRETIAMO

1

Non dipende tutto della maniera come interpretiamo il silenzio che è intorno? (Lawrence Durrell)

INTERROGATIVO

1

Chi è Dio, se non colui che ci costringe a porci questo interrogativo? (Andrè Forossard)

INTERROGAVA

1

Quando chi lo interrogava chiese: "Che ne pensi del prestito del denaro?" Catone rispose: "Che ne pensi dell'omicidio?" (Marco Tullio Cicerone)

INTERROMPE

1

Ogni cosa mortal tempo interrompe (Francesco Petrarca)

INTERROTTI

1

Scrivere è un modo di parlare senza essere interrotti (Jules Renard)

INTERROTTO

1

E' difficile fare un documentario televisivo che sia incisivo ed approfondito, quando ogni dodici minuti viene interrotto da conigli ballerini che decantano una carta igienica (Rod Serling)

2

Più il programma è interessante, più sarà interrotto dalla pubblicità .

INTIMA

1

Ci sono certe pastiglie di farmacia che ci curano, se non altro, dalla tristezza di aver perso tanti bottoni della biancheria intima (Ramón Gómez de la Serna)

INTIMO

1

L'unico senso intimo delle cose è che esse non hanno nessun senso intimo (Fernando Pessoa)

2

Un artista, nel suo intimo, è sempre un avventuriero. (Thomas Mann)

INTONATO

1

Il primo amore non si scorda mai, resta sempre intonato (Vasco Mirandola)

INTORNO

1

L'uomo, fin che sta in questo mondo, è un infermo che si trova su un letto scomodo più o meno, e vede intorno a altri letti, ben rifatti al di fuori, piani, a livello: e si figura che ci si deve star benone. Ma se gli riesce di cambiare, appena stà accomodato nel nuovo, comincia, pigiando, a sentire, qui una lisca che lo punge, un bernoccolo che lo preme: siamo insomma, a un di presso, alla storia di prima (Alessandro Manzoni)

2

Non dipende tutto della maniera come interpretiamo il silenzio che è intorno? (Lawrence Durrell)

3

Se riesci a mantenere la calma quando intorno a te tutti hanno perso la testa, può darsi che tu non abbia afferrato bene la situazione (Jean Kerr)

4

Secondo una recente indagine, un francese su quattro ritiene che il sole giri intorno alla terra; gli altri tre sono convinti che giri intorno alla Francia (Anonimo)

INTRAPRENDONO

1

I grandi uomini intraprendono le grandi imprese, perché le sanno tali; i pazzi, perché le credono facili.

INTRECCIO

1

La vita è come una stoffa ricamata della quale ciascuno nella propria metà dell'esistenza può osservare il diritto, nella seconda invece il rovescio: quest'ultimo non è così bello, ma più istruttivo, perché ci fa vedere l'intreccio dei fili (Arthur Schopenhauer)

2

Non possiamo sapere cosa ci potrà accadere nello strano intreccio della vita. Noi però possiamo decidere cosa deve accadere dentro di noi, come possiamo affrontare le cose, e quale decisione prendere, e in fin dei conti è ciò che veramente conta (J. F. Newton)

INTUITIVAMENTE

1

Bisogna però tenere presente che un argomento matematico non può mai essere considerato esaurito fino a quando non è diventato intuitivamente evidente (Klein)

INTUIZIONE

1

Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione e un'assoluta tolleranza (Mohandas Karamchand Gandhi)

INUMIDITI

1

L'ambizione ha occhi di bronzo, che mai il sentimento ha inumiditi. (Schiller)

INUTILE

1

E' inutile temere ciò che non si può evitare (anonimo latino)

2

E' inutile temere, ciò che non si può evitare. (proverbio latino)

3

In amore, scrivere è pericoloso; senza contare che è inutile (Alexandre Dumas figlio)

4

Studiare senza riflettere è inutile. Riflettere senza studiare è pericoloso.

5

Tutto ciò che è inutile è sempre rispettabile, per esempio la religione, i vestiti alla moda, la conoscenza della grammatica latina (Henry Louis Mencken)

6

Una volta nel gregge è inutile che abbai: scodinzola. (Cechov)

INVANO

1

Nessun vero rivoluzionario muore invano (Fidel Castro)

INVECCHIA

1

L'amore non invecchia mai, perché il cuore non ha età.

INVECCHIANDO

1

Quando gli amici cominciano a complimentarsi con te per la tua aria giovanile, puoi essere certo che pensano che stai invecchiando (Washington Irving)

INVECCHIANO

1

Gli uomini invecchiano ma non migliorano (Oscar Wilde)

INVECCHIARE

1

Essere immortale non mi interessa. Mi piace invecchiare (Mina)

2

Il mondo ha un bell'invecchiare: non cambia. Può darsi che l'individuo si perfezioni, ma la moltitudine dell'umanità non diventa migliore peggiore (Denis Diderot)

3

L'invecchiare è la tendenza a non correre rischi (anonimo)

INVECE

1

FILOSOFIA DI LALATTA. Se il tuo problema si può risolvere, perché ti preoccupi? Se invece non si può risolvere, perché ti preoccupi? (Anonimo)

2

Gli alberi sono liriche che la terra scrive sul cielo. Noi li abbattiamo e li trasformiamo in carta per potervi registrare, invece, la nostra vuotaggine (Kahlil Gibran)

3

Gran parte del progresso nella qualità della vita è il risultato dell'opera di individui impegnati a fare ciascuno il proprio dovere con abilità e coscienza. Molte scontentezze personali, nonché tanti difetti dei prodotti e dei servizi, sono la conseguenza del tenere lo sguardo fisso in alto, allo scalino superiore, invece che dritto davanti a , al lavoro che si sta facendo (Laurence Peter)

4

Ho spiegato a mio nipote cosil compromesso: se per le vacanze tua madre vuole andare al mare e tuo padre invece in montagna, il compromesso è che si va al mare, ma il papà può portarsi gli sci (Dino Verde)

5

Il capitalismo è una ingiusta ripartizione della ricchezza. Il comunismo invece e' un'equa ripartizione della miseria.

6

Il saggio sa di essere stupido, è lo stupido invece che crede di essere saggio. (W. Shakespeare)

7

L'avaro te lo potrai conquistare con poco: alle volte con un semplice biglietto di tram o con qualche sigaretta. Non però con eccessive generosità perché questo ti renderebbe, al contrario, antipatico. Ti giudicherebbe uno sconsiderato, e invece di avvicinartelo te lo saresti allontanato per sempre (Tom Antongini)

8

L'orgoglio è una bestia feroce che vive nelle caverne e nei deserti; la vanità invece, come un pappagallo, salta di ramo in ramo e chiacchiera in piena luce (Gustave Flaubert)

9

La vita è come una stoffa ricamata della quale ciascuno nella propria metà dell'esistenza può osservare il diritto, nella seconda invece il rovescio: quest'ultimo non è così bello, ma più istruttivo, perché ci fa vedere l'intreccio dei fili (Arthur Schopenhauer)

10

Non dipendere dagli altri, ma conta invece su te stesso. La vera felicità nasce dalla fiducia in se stessi (Codice di Manu)

11

Non è vero che in Italia non esiste giustizia. E' invece vero che non bisogna mai chiederla al giudice, bensì al deputato, al ministro, al giornalista, all'avvocato influente. La cosa si può trovare: l'indirizzo è sbagliato (Giuseppe Prezzolini)

12

Preso nel suo complesso, il mondo è un mostro pieno di pregiudizi, affardellato di preconcetti, corrotto dalle cosiddette virtù; esso è un puritano e un fatuo. Il segreto della vita è l'arte di sfidarlo. Sfidare il mondo - ecco quale dovrebbe essere il nostro scopo, invece di vivere per accondiscere alle sue pretese, come facciamo per lo più.

13

Rispetto all'esistenza di un uomo che viva cento anni senza prendere in considerazione la legge suprema, è preferibile un solo giorno di vita di colui che invece la rispetta (Buddha)

14

, la coscienza è uno specchio. Almeno stesse fermo. Più la fissi, invece, e più trema (Ugo Ojetti)

15

Una vera educazione non può essere inculcata a forza dal di fuori; essa deve invece aiutare a trarre spontaneamente alla superficie i tesori di saggezza nascosti sul fondo (Rabindranath Tagore)

INVENTANO

1

I giornali inventano la metà di quello che scrivono... se poi ci aggiungi che non scrivono la metà di quel che succede, ne consegue che i giornali non esistono (Quino)

INVENTARE

1

Chi non trova un biografo deve inventare la sua vita da solo (Giovanni Guareschi)

2

Una verità detta con cattiva intenzione, batte tutte le bugie che si possono inventare (William Blake)

INVENTATO

1

Il peccato: inventato dagli uomini per meritare la pena di vivere, per non essere castigati senza perché (Gesualdo Bufalino)

2

La conoscenza è l'artificio che la vita ha inventato per dimenticare ciò che essa è (M. A. Rigoni)

3

Shalom Gigante: inventato da Mosè, che scese dal Sinai con le tavole ai piedi (Anonimo)

INVENZIONE

1

L'invenzione dell'arte tipografica è stata una gran brutta trovata! La natura aveva saggiamente disposto che le sciocchezze degli uomini fossero passeggere, ed ecco che i libri le rendono immortali (Charles de Montesquieu)

2

La televisione è un'invenzione che vi permette di farvi divertire nel vostro soggiorno da gente che non vorreste mai avere in casa (David Frost)

INVERNO

1

Tutti nella vita hanno una uguale quantità di ghiaccio. I ricchi d'estate, i poveri d'inverno. (B. Masterson)

INVERSAMENTE

1

L'errore commesso in un calcolo è direttamente proporzionale alla importanza dello stesso ed inversamente proporzionale alla sua complessità.

2

La lunghezza di un matrimonio è inversamente proporzionale ai soldi spesi per le nozze.

INVIDIA

1

Il rischio dell'amicizia è l'invidia; dell'amore, la gelosia.

2

L'amore per la prole è uno dei pochi sentimenti umani che non lascia adito all'invidia. Certo, qualunque padre o madre ammette che qualche altro bambino, carino e intelligente, possa anche esistere, ma il loro ha sempre qualche cosa che gli altri non hanno e che nessuno potrà mai capire (Tom Antongini)

3

La critica è un'imposta che l'invidia percepisce sul merito (Duca di Lévis)

4

La nostra invidia dura sempre più a lungo della felicità di quelli che invidiamo (François de La Rochefoucauld)

5

Se l'invidia potesse guardare fissamente il sole, non ne vedrebbe che le macchie (Conte di Belvèze)

INVIDIAMO

1

La nostra invidia dura sempre più a lungo della felicità di quelli che invidiamo (François de La Rochefoucauld)

INVIDIOSO

1

Il silenzio dell'invidioso fa molto rumore (K.Gibran)

INVISIBILE

1

Dio è l'invisibile evidente (Victor Hugo)

2

L'invisibile lo percepiamo, l'inesistente lo immaginiamo, ciò che abbiamo lo dimentichiamo (Tiziano Meneghello)

INVISIBILI

1

I fantasmi sono invisibili. Come si spiega allora che io riesca a vedere lo spettro di Fourier? (Andrea "Zuse" Balestrero)

2

Tutte le grandi città hanno la misteriosa proprietà di rendere invisibili l'uno all'altra coloro che non si amano più (Edmonde Charles-Ronx)

INVITI

1

Dire quello che pensi certo ti danneggia in società: ma la libertà di parola vale più di mille inviti (Logan Pearsall Smith)
 

I + DIVERTENTI

VIDEO RIVELAZIONI
Selezione accuratissima dei migliori video che divertono e stupiscono in tutto il mondo

CARTOLINE ANIMATE
Manda una divertente cartolina animata e musicale per ogni occasione!

IMMAGINI CURIOSE
La più grande raccolta delle foto più spettacolari e incredibili.

IMMAGINI ANIMATE
Più di 10.000 immagini tra le più belle e divertenti di tutto il web!

GIOCHI
Selezione dei migliori giochi da giocare online.

TROPPO FORTE BELLA QUESTA
Uno spazio esilarante pieno di storielle divertenti!!

I + INTERESSANTI

VIAGGI E DESTINAZIONI
Selezione dei luoghi più unici, inusuali, spettacolari, magici e misteriosi, in tutto il mondo

RIFLESSIONI
Una rubrica che fa riflettere, caldamente consigliata.

AFORISMI E CITAZIONI
Un archivio immenso di parole e frasi utili per ogni occasione

PERSONAGGI
I personaggi Rivelazioni nostri amici

LUNGOMETRAGGI
Animazioni spettacolari, tutte da vedere rigorosamente online.

TEST RIVELAZIONI
I test più divertenti, seri e semiseri, da fare da soli o in compagnia

I + UTILI

OROSCOPO
Oroscopo aggiornato ogni giorno

WEBCAM
Osserva in tempo reale i luoghi più interessanti di Italia e del mondo.

RIMANERE GIOVANI
Consigli pratici su come rimanere in forma e sempre giovani, Virtual Trainer e tanto altro

I QUOTIDIANI DI OGGI
Tutti i link ai principali quotidiani nazionali e locali

CORSI ONLINE GRATIS
Raccolta dei migliori video-corsi gratis presenti su Internet

I + DELIRANTI

DELIRI SPAVENTOSI
Manda uno scherzo ai tuoi amici, si divertiranno un sacco!

DELIRI UTILI
Raccolta di animazioni, giochi e programmi utili e divertenti

DELIRI INUTILI
L'apoteosi dell'inutilità la trovi solo su Rivelazioni.com

DELIRI MAGICI
Divertenti illusioni e magie per stupirti e stupire i tuoi amici.

DELIRI MISTERIOSI
Cose strane dal mondo...

NON CI POSSO CREDERE
Le stranezze più incredibili del mondo

Iscriviti alla Newsletter   Contatto