Torna alla Home Page
SEND THIS ECARD
HOME PAGE > DIZIONARI > AFORISMI E CITAZIONI

PAROLE

FRASI (In blu le parole cliccabili)

GL

1

Quando le parole non bastano, gl'innamorati si guardano negli occhi.

2

Gl'innamorati non si fanno domande perché conoscono già le risposte.

GLEASON

1

Se mi comportassi come vogliono i medici non è detto che vivrei più a lungo, ma una cosa è certa: la vita mi sembrerebbe molto, molto più lunga. (J.Gleason)

GLI

1

"Ah! se il tempo si fermasse, caro" . "Brava, così la banca smette di pagarci gli interessi" (Altan)

2

A buon cavallo non gli manca sella. (G. Verga)

3

A parte l'uomo, tutti gli animali sanno che lo scopo principale della vita è godersela (Samuel Butler)

4

Accadono cose che sono come domande ... passano i giorni, oppure gli anni e la vita risponde. (A.Baricco)

5

Agli esami gli sciocchi fanno spesso domande a cui i saggi non sanno rispondere. (Wilde)

6

Agnostico è chi non crede a niente e pretende che gli altri credano a lui (Gaston Pollard)

7

Anche Dio ha il suo inferno : è il suo amore per gli uomini. (Nietzsche)

8

Anche gli Dei si arrendono agli stupidi.(Schiller)

9

Anche gli inquisitori conoscono la libertà: dalle confessioni dei loro prigionieri (Stanislaw J. Lec)

10

Beati gli affamati di giustizia perché saranno giustiziati (Cecchelin Angelo)

11

Bisogna ingannare gli uomini per asservirli; ma si deve loro almeno la cortesia della menzogna (Madame de Stael)

12

C'è una sola regola per gli uomini politici di tutto il mondo: quando sei al potere non dire le stesse cose che dici quando sei all'opposizione. Se ci provi, tutto quello che ci guadagni è di dover fare quello che gli altri hanno trovato impossibile (John Galsworthy)

13

C'è una sorta di rispetto e di deferenza nel mentire. Ogni volta che mentiamo a qualcuno, gli facciamo il complimento di riconoscere la sua superiorità (Samael Butler)

14

Che gli uomini preferiscano le bionde è dovuto al fatto che, apparentemente, capelli chiari, carnagione delicata ed espressione infantile rappresentano l'apice di una fragilità che ogni uomo desidera violare (Alexander King)

15

Chi biasima gli altri, indirettamente loda se stesso (Thomas Browne)

16

Chi ha la lingua adorna, Poco senno gli basta, Se per follia nol guasta (dal "Tesoretto")

17

Chi insegnerà all'uomo a morire, gli insegnerà a vivere (Michel de Montaigne)

18

Chi legge la storia, se non gli storici quando correggono le loro bozze? (Dumas padre)

19

Chi segue gli altri, non arriva mai primo. (proverbio veneto)

20

Chi voglia varcare senza inconvenienti una porta aperta deve tener presente che gli stipiti sono duri. (Musil)

21

Ci sono domande che gli innamorati non si fanno per paura di risposte che mai si darebbero.

22

Ci sono soltanto due specie di uomini: gli uni, giusti, che si credono peccatori; gli altri, peccatori, che si credono giusti.

23

Come gli amici adulando pervertono, così i nemici con i rimproveri molte volte correggono (Sant'Agostino)

24

Come l'aceto ai denti e il fumo agli occhi così è il pigro per chi gli affida una missione. (Salomone)

25

Con chi sta fermo il tempo? Con gli uomini di legge quando sono in ferie, perché essi dormono fra una sessione e l'altra, e non s'accorgono che il tempo si muove (William Shakespeare)

26

Cosa fanno gli uomini italiani dopo aver fatto l'amore? Il 5% si gira dall'altra parte e dorme; il 9% si alza e va in cucina a bere; il 15% fuma una sigaretta. Il restante 71% si alza, si veste e torna a casa dalla moglie (Anonimo)

27

Create miti su voi stessi, anche gli dei hanno cominciato così (Stanislaw J. Lec)

28

Credo ad un saggio quando gli ho sentito dire tre volte "dubito" e due volte "non so" (Alphonse Karr)

29

Credo nel Dio che ha creato gli uomini, non nel Dio che gli uomini hanno creato (A.Karr)

30

DAL DECALOGO DI SPARK PER IL GIOVANE MANAGER. Non entrare mai in discussioni; se ci sei dentro, poni una domanda irrilevante, appoggiati allo schienale della poltrona con un ghigno soddisfatto e, mentre gli altri cercano di capire cosa sta succedendo, cambia argomento (Anonimo)

31

Da molto tempo gli uomini e le donne vivono insieme, e non si conoscono: essi non hanno, gli uni di fronte agli altri, che conoscenze falsissime o per lo meno molto vaghe ed incerte (Alphonse Karr)

32

Dal momento che gli amici si trovano nelle avversità preferisco non avere amici. (Roberto Gervaso)

33

Di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a piangere sulla propria situazione. Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare Ie cose (Malcolm X)

34

Di tutti gli oggetti d'odio, una donna un tempo amata è il più odioso (Max Beerbohm)

35

Diceva un foglio bianco come la neve: "Sono stato creato puro, e voglio rimanere così per sempre. Preferirei essere bruciato e finire in cenere che essere preda delle tenebre e venir toccato da ciò che è impuro". Una boccetta di inchiostro sentì ciò che il foglio diceva, e rise nel suo cuore scuro, ma non osò mai avvicinarsi. Sentirono le matite multicolori, ma anch'esse non gli si accostarono mai. E il foglio bianco come la neve rimase puro e casto per sempre - puro e casto - ma vuoto (Kahlil Gibran)

36

Disprezzo dal più profondo del cuore chi può con piacere marciare in rango e formazione dietro una musica; soltanto per errore può aver ricevuto il cervello; un midollo spinale gli basterebbe ampiamente. (Einstein)

37

Durante il carnevale, gli uomini indossano una maschera in più (Xavier Forneret)

38

E Alessandro andò da Diogene. Lo trovò sdraiato al sole. Diogene, sentendo tanta gente che veniva verso di lui, si sollevò un po' e guardò Alessandro. Questi lo salutò affettuosamente e gli chiese se avesse bisogno di qualcosa che potesse fare per lui. "Scostati dal sole" rispose il filosofo (Plutarco)

39

E la pioggia cadrà sui giusti e sugli ingiusti, ma principalmente sui giusti, poichè gli ingiusti avranno fregato loro l'ombrello (Anonimo)

40

E ricordatevi che gli è maggiore difficultà venire di uno grado basso a uno mediocre, che non è da uno mediocre venire a uno sommo (Francesco Guicciardini)

41

E vanno gli uomini ad ammirare le vette dei monti, ed i grandi flutti del mare, ed il lungo corso dei fiumi, e l'immensità dell'Oceano, ed il volgere degli astri.e si dimenticano di se medesimi (Sant'Agostino)

42

E veramente, in proporzione di quello che v'è in questo mondo da sapere, il più gran filosofante che viva sa tanto poco che gli è proprio vergogna vada tronfio e pettoruto come se fosse un'arca di scienza (Giuseppe Baretti)

43

E' bello pensare che gli uomini hanno migliaia di linguaggi estremamente complessi per esprimere i loro pensieri più seri e che un Europeo, un Indiano ed un Arabo esprimono la loro gioia ridendo esattamente nello stesso identico modo (Anonimo)

44

E' curioso a vedere che quasi tutti gli uomini che valgono molto hanno le maniere semplici; e che quasi sempre le maniere semplici sono prese per indizio di poco valore (Giacomo Leepardi)

45

E' meglio abbassarsi con gli umili che spartire la preda con i superbi. (Salomone)

46

E' più facile amare gli altri che se stessi. Degli altri si conosce il meglio. (Gesualdo Bufalino)

47

E' più necessario studiare gli uomini che i libri.

48

E' portatore sano di intelligenza. Ce l'ha, ma non gli fa niente (Anonimo)

49

E' un difetto comune degli uomini di dire più facilmente quello che credono che gli altri vogliano sentire piuttosto che attenersi alla verità. Tuttavia, purchè gli uomini possano attenersi alla verità, dovranno prima conoscere gli errori e poi commetterli (José Saramago)

50

E' un giusto giudizio dei dotti che gli uomini di tutti i tempi abbiano creduto che cosa sia bene e male, degno di lode e di biasimo. Ma è un pregiudizio dei dotti che noi adesso lo sappiamo meglio di qualsiasi altro tempo (Friedrich W. Nietzsche)

51

E' una cosa ben schifosa, il successo. La sua falsa somiglianza con il merito inganna gli uomini (Victor Hugo)

52

Guarda al futuro... hai gli occhi sotto la fronte e non sulla nuca (Anonimo)

53

Ho incontrato per strada un uomo molto povero ed innamorato, portava un vecchio cappello ed un cappotto strappato. L'acqua gli entrava nelle scarpe e le stelle nell'animo (Anonimo)

54

Ho spiegato a mio nipote cosil compromesso: se per le vacanze tua madre vuole andare al mare e tuo padre invece in montagna, il compromesso è che si va al mare, ma il papà può portarsi gli sci (Dino Verde)

55

I genitori che si aspettano riconoscenza dai figli (e ce ne sono che addirittura la pretendono) sono come quegli usurai che rischiano volentieri il capitale per incassare gli interessi (Franz Kafka)

56

I genitori si compatiscono, dei nonni si sorride, gli antenati si venerano (Alessandro Morandotti)

57

I sogni sono come le stelle, basta alzare gli occhi e sono sempre .

58

Il cinema è un alto artificio che mira a costruire realtà alternative alla vita vera, che gli provvede solo il materiale grezzo (Umberto Eco)

59

Il cuore di ciascuno è un universo a , e pretendere di definire l'amore, cioè tutti gli amori, è, per chiunque abbia vissuto, una pretesa assurdi (Paul Bourget)

60

Il legame che unisce la tua vera famiglia non è quello del sangue, ma quello del rispetto e della gioia per le reciproche vite. Di rado gli appartenenti ad una famiglia crescono sotto lo stesso tetto (Richard Bach)

61

Il mondo è un tiranno, ma solo gli schiavi gli ubbidiscono (Thomas Selle)

62

Il pastore cerca sempre di convincere il gregge che gli interessi del bestiame e i suoi sono gli stessi (Stendhal)

63

Il pensiero e il linguaggio sono per l'artista gli strumenti della sua arte (Oscar Wilde)

64

Il più ricco fra gli uomini è l'economo, il più povero è I'avaro (Chamfort)

65

Il più stupido di tutti gli errori si ha quando delle teste giovani e buone credono di perdere la loro originalità riconoscendo il vero che è già stato riconosciuto da altri (Johann Wolfgang Goethe)

66

Il potere non corrompe gli uomini; e tuttavia, se arrivano al potere, gli sciocchi corrompono il potere (George Bernard Shaw)

67

Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi.(Bertrand Russell)

68

Il raziocinio è un lume che uno può accendere quando vuole obbligar gli altri a vedere, e può soffiarci sopra, quando non vuol più veder lui (Alessandro Manzoni)

69

Il saggio non schiaccia gli altri con la sua superiorità gli umilia per la loro incapacità.

70

Il sex-appeal è per il 50 % quello che hai e per il 50 % quello che gli altri pensano che tu abbia.

71

In ogni attività organizzata, in qualsiasi sfera, un ristretto numero di persone si metterà a comandare e gli altri eseguiranno (Anonimo)

72

Interprete, s. m.: chi mette due persone di lingua diversa in grado di capirsi, ripetendo all'uno e all'altro quello che gli fa comodo abbiano detto (Ambrose Bierce)

73

Io credo nel Dio che ha fatto gli uomini, non nel Dio che gli uomini hanno fatto (Alphonse Karr)

74

L'amore per la prole è uno dei pochi sentimenti umani che non lascia adito all'invidia. Certo, qualunque padre o madre ammette che qualche altro bambino, carino e intelligente, possa anche esistere, ma il loro ha sempre qualche cosa che gli altri non hanno e che nessuno potrà mai capire (Tom Antongini)

75

L'egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell'esigere che gli altri vivano come pare a noi.

76

L'errore è umano anche in questo senso: gli animali non si sbagliano che di rado o addirittura mai, ad eccezione dei più intelligenti (George Christoph Lichtenberg)

77

L'esperienza non ha alcun valore etico: è semplicemente il nome che gli uomini danno ai propri errori.

78

L'immagine che hai oggi di te stesso, gli altri l'avranno di te domani. (T.Baldan)

79

L'impazienza che ci porta a contraddire gli altri, dipende da ciò: che noi non sopportiamo che si possa avere sentimenti diversi dai nostri (Nicole)

80

L'inclinazione a trafficare, barattare, scambiare una cosa con un'altra è comune a tutti gli uomini e non si trova in nessun'altra razza di animali (Adam Smith)

81

L'ira rende brillanti gli uomini ottusi, ma li fa restare poveri (Bacone)

82

L'uomo acquista una individualità energetica e completa soltanto sotto l'influenza della donna. Una donna ha creato il suo corpo, un'altra donna gli crea l'anima (Giovanni Morelli)

83

L'uomo mangia anche con gli occhi, specie se la cameriera è carina. (Ugo Tognazzi)

84

L'uomo prudente ha la sapienza davanti a , ma gli occhi dello stolto vagano in capo al mondo. (Salomone)

85

L'uomo rimane importante non perché lascia qualcosa di se, ma perché agisce e gode e induce gli altri ad agire e godere (Wolfgang Goethe)

86

L'uomo, fin che sta in questo mondo, è un infermo che si trova su un letto scomodo più o meno, e vede intorno a altri letti, ben rifatti al di fuori, piani, a livello: e si figura che ci si deve star benone. Ma se gli riesce di cambiare, appena stà accomodato nel nuovo, comincia, pigiando, a sentire, qui una lisca che lo punge, un bernoccolo che lo preme: siamo insomma, a un di presso, alla storia di prima (Alessandro Manzoni)

87

La conversazione è un edificio al quale si lavora in comune. Gli interlocutori devono sistemare le loro frasi pensando all'effetto d'insieme, come fanno i muratori con le pietre (André Maurois)

88

La conversazione è una cosa tanto superflua e tanto necessaria in cui gli uni non dicono sempre quello che sanno e gli altri non sanno sempre quello che dicono (Stanislas de Boufflers)

89

La facoltà di ingannare se stesso, questo è il requisito essenziale per chi voglia guidare gli altri. (Tomasi di Lampedusa)

90

La felicità e la pace del cuore nascono dalla coscienza di fare ciò che riteniamo giusto e doveroso, non dal fare ciò che gli altri dicono e fanno (Mahatma Gandhi)

91

La felicità risiede nel gusto e non nelle cose: è avendo ciò che piace che si è felici e non avendo ciò che trovano piacevole gli altri (François de la Rochefoncauid)

92

La felicità sta nel gusto e non nelle cose; si è felici perché si ha ciò che ci piace, e non perché si ha ciò che gli altri trovano piacevole.(F. de la Rochefoucauld)

93

La fortuna aiuta gli audaci. (Virgilio)

94

La lettura dei buoni libri è una sorta di conversazione con gli spiriti migliori dei secoli passati (Cartesio)

95

La lettura di buoni testi vale come un colloquio con gli uomini migliori del passato che ci danno il meglio dei loro pensieri. (Cartesio)

96

La mente deve considerare questo, tutte le modificazioni corporee o gli aspetti esteriori delle cose devono essere riferiti all'immagine di Dio (Baruch Spinoza)

97

La mezza età è quando uno ha conosciuto tante persone che ogni nuova persona che conosce gli ricorda qualcun altro (Ogden Nash)

98

La natura ha creato gli uomini in modo che possono desiderare ogni cosa e non possono conseguire ogni cosa: talchè essendo sempre maggiore il desiderio che la potenza dello acquistare, ne risulta la magra contentezza di quello che si possiede, e la poca soddisfazione d'esso (Niccolò Macchiavelli)

99

La prova inconfutabile dell'intelligenza del cavallo consiste nel fatto che questo nobile animale aveva paura dell'automobile fin dal tempo in cui gli uomini non facevano che riderne. (Jean Rostand, biologo francese)

100

La soluzione del buon senso è l'ultima a cui pensino gli specialisti (Bernard Grasset)

101

La sottigliezza non abbandona mai gli uomini si spirito, specialmente quando sono nel torto. (Goethe)

102

La vecchiaia per gli uomini e per le donne è una specie di abbassamento del livello delle acque della vita: secondo le persone, si scopre in esse un fondo roccioso, sabbioso o fangoso (Henri de Régnier)

103

La voce della coscienza e' come uno di quei congegni dall'allarme che scattano per ogni nonnulla e nessuno gli da più retta.

104

Lavoro, quanto odio il lavoro, anche quando lavorano gli altri (Anonimo)

105

Le donne mentono a proposito della loro età, e gli uomini a proposito delle loro entrate. (William Feather)

106

Le donne piangono il giorno del matrimonio. Gli uomini dopo (Boris Makaresko)

107

Le persone cambiano e si dimenticano di avvisare gli altri (Lillian Hellman)

108

Le ricchezze moltiplicano gli amici, ma il povero è abbandonato anche dall'amico che ha. (Salomone)

109

Le voglie nascono l'una dall'altra, e non nascono come gli uomini, che dal grande n'esce un piccolino; anzi ne avviene il contrario, che da una vogliuzza ne sbuca una maggiore, e da questa un'altra più grande (Gasparo Gozzi)

110

Lodiamo gli altri in proporzione alla stima che essi hanno per noi (Charles de Montesquieu)

111

Mangiare è uno dei quattro scopi della vita. Quali siano gli altri tre, nessuno lo ha mai saputo (anonimo cinese)

112

Mi ricordo uno strano tipo che odiava tutti gli uomini; quelli potenti perché sfruttavano e umiliavano i deboli e quelli deboli perché si lasciavano sfruttare ed umiliare. (C.W. Brown)

113

Molti miei amici mi sono diventati ostili, con molti nemici ho stretto legami di amicizia, ma gli indifferenti mi sono rimasti fedeli (Stanislaw J. Lec)

114

Nel migliore dei casi uno regala quello che gli piacerebbe per , ma di qualità leggermente inferiore (Theodor Adorno)

115

Nella scelta dei loro balocchi gli uomini sono irrazionali come i bambini (Rudyard Kipling)

116

Nelle cose che dopo lungo desiderio si ottengono, non trovano quasi mai gli uomini la giocondità la felicità che prima si avevano immaginato (Francesco Guicciardini)

117

Nelle cose grandi gli uomini si mostrano come conviene loro di mostrarsi; nelle piccole si mostrano come sono (Chamfort)

118

Nessuno può, per un periodo che non sia brevissimo, indossare una faccia da mostrare a se stesso e un'altra da mostrare a tutti gli altri, senza alla fine trovarsi nella condizione di non capire più quale possa essere la vera (Nathaniel Hawthorne)

119

Non basta avere successo: bisogna anche che gli altri falliscano (Gore Vidal)

120

Non cambiare per gli altri, cambia per te stesso (Anonimo)

121

Non dire mai al tuo cane che secondo molti uomini gli animali sono stati messi sulla Terra per servire gli uomini, potrebbe star male dal troppo ridere (Anonimo)

122

Non esiste il caso, perché il caso è la Provvidenza degli imbecilli, e la Giustizia vuole che gli imbecilli non abbiano Provvidenza. (Léon Bloy)

123

Non ho nulla contro gli stupefacenti; semplicemente, l'alcol mi basta, e il resto mi fa paura. (Francoise Sagan)

124

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere (Gustave Flaubert)

125

Non vi è chi non si lusinghi di avere qualche cosa più di quello che possiede. Quanto egli ha in mano di buono e di certo non lo stima punto, sempre gli par più bello e migliore quello che gli stimola e punge il cervello (Gaspare Gozzi)

126

Non è cercando di essere gli altri che si è se stessi.

127

Nonostante che gli uomini cerchino la distanza tra loro, l'amore continua ad unirli.

128

Oggi ho telefonato all'Agnelli e gli ho detto: "Il mio posto di lavoro non si tocca..." Lui m'ha risposto:"E chi lo tocca ? Anzi mi fa schifo solo a guardarlo." (Altan)

129

Oggi il consumatore è la vittima del produttore, che gli rovescia addosso una massa di prodotti ai quali deve trovar posto nella sua anima (Mary McCarthy)

130

Paradiso: luogo in cui 1) i meccanici sono tedeschi; 2) i vigili sono inglesi; 3) i cuochi sono francesi; 4) gli amanti italiani; 5) e tutti sono organizzati dagli svizzeri. Inferno: luogo in cui 1) i meccanici sono francesi; 2) i vigili tedeschi; 3) i cuochi inglesi; 4) gli amanti svizzeri; 5) e tutto è organizzato dagli italiani (Anonimo)

131

Per i nemici le leggi si applicano, per gli amici si interpretano. (Giovanni Giolitti)

132

Per l'uomo, essere libero significa essere riconosciuto e trattato come tale da un altro uomo, da tutti gli uomini che lo circondano (Michail Bakunin)

133

Perchè l'albero di Natale ha sempre la punta dritta? - Perchè gli toccano le palle! (Anonimo)

134

Perchè mai Dio ha fatto gli uomini? Qualcuno doveva pur pensare ai picnic (Anonimo)

135

Picchieresti un uomo con gli occhiali? No, userei qualcosa di più pesante (Marco Bini)

136

Più si praticano gli uomini, più si amano i cani. (Frate indovino)

137

Poichè gli uomini sono qualche volta malvagi, mettetevi in condizione di fare qualche volta del male, soltanto perché non si osi farne a voi (Pierre Marivaux)

138

Quando gli amici cominciano a complimentarsi con te per la tua aria giovanile, puoi essere certo che pensano che stai invecchiando (Washington Irving)

139

Quando gli uomini diventano virtuosi in vecchiaia, semplicemente sacrificano a Dio gli avanzi del diavolo. (A. Pope)

140

Quando i potenti litigano, gli umili sono nei guai (Fedro)

141

Quando la gente mi chiede cosa vuol dire amare, abbasso gli occhi per paura di ricordare.

142

Quando uno si arrabbia vuol dire che l'oggettività della vita si sta infiltrando nella sua realtà e gli fa traballare le sue costruzioni mentali (Anonimo)

143

Raramente nella corrida vince il toro. Gli manca lo stimolo economico (Stanislaw J. Lec)

144

Riflessivo fra gli irriflessivi, ben desto tra coloro che dormono, l'uomo saggio procede al pari di un cavallo da corsa, staccando gli altri come fossero brocchi (Buddha)

145

Ritengo gli uomini capaci di tutto; per questo non mi sono sposata. (Jutta Heine)

146

Saggio è colui che non ritiene infallibile il suo giudizio e non si lascia abbagliare da tutto ciò che gli sembra buono (Hazrat Ali)

147

Se gli elefanti camminano solo l'erba ne soffre (Anonimo)

148

Se gli uomini potessero restare incinti l'aborto diventerebbe un sacramento (Lore Lorentz)

149

Se gli uomini sapessero come passano il tempo le donne quando sono sole, non si sposerebbero.

150

Se raccogliete un cane affamato e gli date da mangiare, potete star sicuri che non vi morderà. Questa è la principale differenza tra l'uomo e il cane (Mark Twain)

151

Se volessero parlare di ciò solo che intendono, gli uomini quasi non parlerebbero (Arturo Graf)

152

Secondo gli ultimi dati dell'ONU, il nostro Paese confina un po' col terzo mondo ed un po' con l'altro mondo (Anonimo)

153

Secondo una recente indagine, un francese su quattro ritiene che il sole giri intorno alla terra; gli altri tre sono convinti che giri intorno alla Francia (Anonimo)

154

Senza amici nessuno sceglierebbe di vivere anche se avesse tutti gli altri beni (Aristotele)

155

Si deve insegnare agli uomini, per quanto è possibile a tutti gli uomini, che il sapere non si trae dai libri ma dall'osservazione del cielo e della terra. (Comenio)

156

Si fanno regole per gli altri ed eccezioni per (Charles Lemesle)

157

Si impiegano le lodi come i soldi: perché ci siano restituite con gli interessi (Jules Renard)

158

Si seppelliscono più spesso le amicizie che gli amici (Anonimo)

159

Si vede che lo sport rende gli uomini cattivi, facendoli parteggiare per il più forte e odiare il più debole (AIberto Moravia)

160

Sii il primo ad avere fede nel tuo ideale, se desideri che gli altri credano in esso. Se non rispetti tu stesso il tuo ideale, gli altri non lo rispetteranno.

161

Solo gli idioti sono sempre sicuri di quello che dicono (anonimo)

162

Solo gli imbecilli sono sicuri di quello che dicono... e noi di questo siamo certi! (Nino Frassica)

163

Solo gli ottusi sono brillanti la mattina a colazione (Oscar Wilde)

164

Solo godere è vivere! Scordiamoci tutti gli affanni: il nostro tempo è breve. Ora a me Lieo, e la musica e corone di fiori, a me l'ebbrezza delle donne! E' questa la mia ora. Nessuno del domani ha certezza (Rufino)

165

Solo un'esagerata opinione di se stesso gli consentiva di avere tanti rimorsi (Carlo Gragnani)

166

Soltanto gli imbecilli non cambiano mai opinione. (proverbio francese)

167

Soltanto gli sciocchi e i morti non cambiano opinione (James Russell Lowell)

168

Spesso confondiamo il dovere con ciò che compiono gli altri e non ciò che noi stessi dobbiamo compiere (Oscar Wilde)

169

Strappa all'uomo medio le illusioni di cui vive e con lo stesso colpo gli strappi la felicità (Henrik Ibsen)

170

Tutti gli animali sono eguali, ma alcuni sono più eguali di altri. (George Orwell)

171

Tutti gli uomini cercano la donna ideale, specie dopo il matrimonio (Helen Rowland)

172

Tutti gli uomini moderni derivano da creature che somigliano ai vermi. Ma in qualcuno si nota di più (Will Cuppy)

173

Tutti gli uomini per natura desiderano di sapere. (Aristotele)

174

Tutti gli uomini sono dei mostri; non c'é altro da fare che cibarli bene: un buon cuoco fa miracoli (Oscar Wilde)

175

Tutti sono sottomessi, tutti desiderano obbedire e pensare meno che si può: bambini sono gli uomini (H.Hesse)

176

Un caso pietoso commuove, due anche, tre deprimono, dieci amareggiano, cento scocciano mille rallegrano gli scampati (Marcello Marchesi)

177

Un funerale fra gli uomini è forse una festa fra gli angeli (Gilbert K. Chesterton)

178

Un ladro incontra un collega e gli dice: "Andiamo a prendere un caffè?". E l'altro: "A chi?" (Groucho (Dylan Dog))

179

Un uomo che ha piegato se stesso non è mai riuscito a fare diritti gli altri. (Mencio)

180

Un uomo inizia a perdere stesso quando comincia a capire troppo gli altri (Anonimo)

181

Una bella poesia è un contributo alla realtà. Il mondo non è più lo stesso quando gli si è aggiunta una bella poesia (Dylan Thamas)

182

Va' coi saggi, diverrai saggio; chi frequenta gli stolti, diventa stolto. (Salomone)

183

Vi sono momenti in cui uno si trova nella necessità di scegliere fra il vivere la propria vita piena, intera, completa, o trascinare una falsa, vergognosa, degradante esistenza quale il mondo, nella sua grande ipocrisia, gli domanda.

184

Vivere per gli altri, non è soltanto la legge del dovere, è anche la legge della felicità (Auguste Comte)

185

Vorrei morire ucciso dagli agi. Vorrei che di me si dicesse: "Commorto?" "Gli è scoppiato il portafogli." (Marcello Marchesi)

186

con i saggi e saggio diventerai, chi pratica gli stolti ne subirà danno. (Salomone)

187

Gli affari, è semplicissimo, sono i quattrini degli altri. (Dumas figlio)

188

Gli affari? Semplicissimo, sono i soldi degli altri (Alexandre Dumas figlio)

189

Gli alberi sono liriche che la terra scrive sul cielo. Noi li abbattiamo e li trasformiamo in carta per potervi registrare, invece, la nostra vuotaggine (Kahlil Gibran)

190

Gli amici se ne vanno, e noi aspettiamo che il funerale sia finito per dimenticarli.

191

Gli amici sono come la realtà: i nemici sono come la non-realtà. Per questo in verità si combattono: finchè non sono più l'uno, l'altro, Eremita, Angelo. altro (Anonimo)

192

Gli amici, come gli amori, non si cercano: si trovano.

193

Gli amori sono come i bambini appena nati: fino a che non piangono, non si sa se vivono.

194

Gli animali si nutrono, l'uomo mangia, e solo l'uomo intelligente sa mangiare (Anthelme Brillat Savarin)

195

Gli animali sono amici così simpatici; non fanno domande, non muovono critiche. (George Eliot)

196

Gli anni possono riempire la pelle di rughe, ma la mancanza di entusiasmo avvizzisce l'anima (Anonimo)

197

Gli asceti che non nuocciono ad alcuno, che controllano sempre il loro corpo, essi andranno al luogo eterno, dove non dovranno più soffrire (Buddha)

198

Gli egoisti sono gli unici fra i nostri amici verso i quali abbiamo un'amicizia disinteressata (Henri de Montherlant)

199

Gli ideali sono come la stella polare: è irraggiungibile, ma indica la retta via (anonimo)

200

Gli idioti sono una saggia istituzione della natura che permette agli stupidi di ritenersi intelligenti (Orson Welles)

201

Gli innamorati guardano la luna come se gli altri non la vedessero.

202

Gli italiani corrono sempre in aiuto al vincitore. (Ennio Flaiano)

203

Gli italiani perdono le partite di calcio come se fossero guerre e perdono le guerre come se fossero partite di calcio.(Winston Churchill)

204

Gli occhi ti dicono quello che uno è: la bocca quello che è diventato. (J.Galsworthy)

205

Gli specchi farebbero bene a riflettere prima di rimandarci la nostra immagine (Jean Cocteau)

206

Gli studiosi sono di rado bella gente e in molti casi il loro aspetto è tale da scoraggiare l'amore allo studio nei giovani. (Henry Louis Mencken)

207

Gli ultimi saranno i primi, ma lo sportello chiude alle 12 (Corrado Guzzanti)

208

Gli uomini che meglio riescono a stare con le donne sono gli stessi che sanno starci benissimo senza (Charles Baudelaire)

209

Gli uomini che ragionano sempre non fanno la storia. (Giovanni Gentile)

210

Gli uomini comuni guardano le cose nuove con occhio vecchio. L'uomo creativo osserva le cose vecchie con occhio nuovo (Gian Piero Bona)

211

Gli uomini hanno i riflessi lenti: in genere capiscono solo nelle generazioni successive (anonimo)

212

Gli uomini hanno poca stima degli altri, ma non ne hanno molta neanche di stessi. (Trotskij)

213

Gli uomini invecchiano ma non migliorano (Oscar Wilde)

214

Gli uomini non buoni temono sempre che altri non operi contro di loro quello che pare loro meritare (Niccolò Machiavelli)

215

Gli uomini non sospettano le colpe che essi stessi non commettono (Samael Johnson)

216

Gli uomini odiano coloro che chiamano avari solo perché non ne possono cavare nulla. (Voltaire)

217

Gli uomini si capiscono solo nella misura in cui sono animati dalle stesse passioni. (Stendhal)

218

Gli uomini sono animali molto strani: un miscuglio del nervosismo del cavallo, della testardaggine di un mulo e della malizia di un cammello (Thomas Henry Huxley)

219

Gli uomini sono come un buon vino. Cominciano tutti come uva, ed è il tuo compito metterli sotto i piedi e tenerli al buio fino a quando non maturano in qualcosa con cui ti piacerebbe cenare assieme (AnonimA)

220

Gli uomini sono di due specie: quelli che si abituano al rumore e quelli che cercano di far tacere gli altri (Alain)

221

Gli uomini sono fatti di polvere. Più polvere c'è, e più gli uomini sono fatti (Anonimo)

222

Gli uomini sono portati a credere soprattutto quello che capiscono meno (Michel de Montaigne)

223

Gli uomini veramente grandi non possono dubitare di un'esistenza futura, perché sentono in se medesimi la propria immortalità (Ugo Tarchietti)

GLIELO

1

Chiedete sempre in prestito denaro ad un pessimista; egli non si aspetterà che glielo restituiate. Non offrite mai denaro ad un ottimista; egli non si aspetterà di doverlo restituire (Anonimo)

2

Quando decisi di lasciare Claudia Schiffer non le dissi niente, non una parola, non una lettera. Io sono fatto così, anche quando ci fidanzammo non glielo feci sapere (Giovanni Sormani)

GLIENE

1

Il pessimista è un uomo che, dovendo scegliere fra mali diversi, vorrebbe che non gliene mancasse nessuno (Viktor de Kowa)

2

Troppo vino o troppo poco: se non gliene date, non può trovare la verità; se gliene date troppo, neppure (Blaise Pascal)

GLORIA

1

Anche i saggi la brama di gloria è l'ultima passione di cui si spogliano (Tacito)

2

La gloria è un veleno che bisogna prendere a piccole dosi (Honoré de Balzac)

GLORIOSA

1

Lo studio non è lavoro ma la forma più gloriosa di gioco (Luciano de Crescenzo)
 

I + DIVERTENTI

VIDEO RIVELAZIONI
Selezione accuratissima dei migliori video che divertono e stupiscono in tutto il mondo

CARTOLINE ANIMATE
Manda una divertente cartolina animata e musicale per ogni occasione!

IMMAGINI CURIOSE
La più grande raccolta delle foto più spettacolari e incredibili.

IMMAGINI ANIMATE
Più di 10.000 immagini tra le più belle e divertenti di tutto il web!

GIOCHI
Selezione dei migliori giochi da giocare online.

TROPPO FORTE BELLA QUESTA
Uno spazio esilarante pieno di storielle divertenti!!

I + INTERESSANTI

VIAGGI E DESTINAZIONI
Selezione dei luoghi più unici, inusuali, spettacolari, magici e misteriosi, in tutto il mondo

RIFLESSIONI
Una rubrica che fa riflettere, caldamente consigliata.

AFORISMI E CITAZIONI
Un archivio immenso di parole e frasi utili per ogni occasione

PERSONAGGI
I personaggi Rivelazioni nostri amici

LUNGOMETRAGGI
Animazioni spettacolari, tutte da vedere rigorosamente online.

TEST RIVELAZIONI
I test più divertenti, seri e semiseri, da fare da soli o in compagnia

I + UTILI

OROSCOPO
Oroscopo aggiornato ogni giorno

WEBCAM
Osserva in tempo reale i luoghi più interessanti di Italia e del mondo.

RIMANERE GIOVANI
Consigli pratici su come rimanere in forma e sempre giovani, Virtual Trainer e tanto altro

I QUOTIDIANI DI OGGI
Tutti i link ai principali quotidiani nazionali e locali

CORSI ONLINE GRATIS
Raccolta dei migliori video-corsi gratis presenti su Internet

I + DELIRANTI

DELIRI SPAVENTOSI
Manda uno scherzo ai tuoi amici, si divertiranno un sacco!

DELIRI UTILI
Raccolta di animazioni, giochi e programmi utili e divertenti

DELIRI INUTILI
L'apoteosi dell'inutilità la trovi solo su Rivelazioni.com

DELIRI MAGICI
Divertenti illusioni e magie per stupirti e stupire i tuoi amici.

DELIRI MISTERIOSI
Cose strane dal mondo...

NON CI POSSO CREDERE
Le stranezze più incredibili del mondo

Iscriviti alla Newsletter   Contatto