Torna alla Home Page
SEND THIS ECARD
HOME PAGE > DIZIONARI > AFORISMI E CITAZIONI

PAROLE

FRASI (In blu le parole cliccabili)

GIÀ

1

Chi ama non ha bisogno di sognare perché l'amore è già un sogno.

2

Chi arrossisce è già colpevole; l'innocenza vera non si vergogna di nulla. (Rousseau)

3

Colui che sorride quando le cose vanno male, ha già trovato qualcuno cui dare la colpa (Arthur Bloch)

4

Credere al progresso non significa credere che un progresso ci sia già stato (Franr Kafka)

5

E' più facile dire cose nuove che mettere d'accordo quelle che sono già state dette.

6

Gl'innamorati non si fanno domande perché conoscono già le risposte.

7

I libri che recensiva, li leggeva soltanto in seguito. Così sapeva già quello che ne pensava (Elias Canetti)

8

Il più stupido di tutti gli errori si ha quando delle teste giovani e buone credono di perdere la loro originalità riconoscendo il vero che è già stato riconosciuto da altri (Johann Wolfgang Goethe)

9

Le opinioni nuove sono sempre sospette e in genere contrastate, per nessun'altra ragione all'infuori dei fatto che non sono già comuni (John Locke)

10

Non si può spiegare quanto sia grande l'autorità di un dotto di professione, allorché vuol dimostrare agli altri le cose di cui sono già persuasi (Alessandro Manzoni)

11

Non è già che uno debba in quanto possa, ma può in quanto deve (Blaise Pascal)

12

Quando morirò andrò in paradiso, perché l'inferno l'ho già vissuto quaggiù.

13

Quanto più già si sa, tanto più bisogna ancora imparare. Con il sapere cresce nello stesso grado il non sapere, o meglio il sapere del non sapere (Friedrich Schiller)

14

Se tutte le elemosine fossero date solo per pietà, tutti i mendicanti sarebbero già morti di fame. La più grande dispensatrice di elemosine è la vigliaccheria. (Nietzsche)

15

Tutti parlano di come vorrebbero cambiare le cose, aiutando a mettere tutto a posto: ma alla fine, se tutto va bene, si riesce solo a sistemare se stessi. Ed è già un gran bel risultato, perché in questo modo si innesta un effetto a catena (Rob Reiner)

16

Un uomo che teme di soffrire soffre già quello che teme (Michel de Montaigne)

GIACCA

1

Il bacio di una donna può non lasciare traccia nell'anima, ma ne lascia sempre sul bavero della giacca (Enrique J. de Poncela)

GIACCHÉ

1

Ciò che più inorgoglisce la forchetta è battere uova, giacché è un favore extra che non rientra nei suoi doveri (Ramón Gómez de la Serna)

GIACE

1

Epigrafe. "Qui giace mia moglie, come sempre fredda". Epigrafe accanto: "Qui giace mio marito, finalmente rigido!" (Anonimo)

GIACOMO

1

Amaro e noia la vita altro mai nulla e fango è il mondo (Giacomo Leopardi, "A se stesso")

2

Bella ed amabile illusione è quella per la quale i anniversari di un avvenimento, che per la verità non ha a fare con essi più di un qualunque altro dell'anno, paiono avere con quello un'attinenza particolare, e che quasi un'ombra del passato risorga e ritorni sempre in quei giorni, e ci sia davanti (Giacomo Leopardi)

3

Chi ha il coraggio di ridere, è il padrone degli altri, come chi ha il coraggio di morire (Giacomo Leopardi)

4

E' curioso a vedere che quasi tutti gli uomini che valgono molto hanno le maniere semplici; e che quasi sempre le maniere semplici sono prese per indizio di poco valore (Giacomo Leepardi)

5

I beni si disprezzano quando si possiedono sicuramente, e si apprezzano quando sono perduti o si corre pericolo di perderli (Giacomo Leopardi)

6

Il piacere è sempre o passato o futuro, e non è mai presente (Giacomo Leopardi)

7

La sofferenza è insita nella natura umana; ma non soffriamo mai, o almeno molto di rado, senza nutrire la speranza della guarigione; e la speranza è un piacere (Giacomo Casanova)

8

La stima è come un fiore, che pestato una volta gravemente o appassito, mai più non ritorna (Giacomo Leopardi)

9

Le donne sono come le ciliegie: una tira l'altra (Giacomo Casanova)

10

Ma non è cosa in terra che ti somigli; e s'anco pari alcuna ti fosse al volto, agli atti, alla favella, sarìa, così conforme, assai men bella (Giacomo Leopardi)

11

Mangiare i tortellini con la prospettiva della vita eterna, rende migliori anche i tortellini, più che mangiarli con la prospettiva di finire nel nulla (Card. Giacomo Biffi)

12

Nessuna opinione, vera o falsa, ma contraria all'opinione dominante e generale, si è mai stabilita nel mondo istantaneamente e in forza d'una dimostrazione lucida e palpabile, ma a forza di ripetizioni e quindi di assuefazione (Giacomo Leopardi)

13

Quando si è innamorati, basta un niente per essere ridotti alla disperazione o per toccare il cielo con un dito (Giacomo Casanova)

14

Se la miglior compagnia è quella dalla quale noi partiamo più soddisfatti di noi medesimi, segue ch'ella è appresso a poco quella che noi lasciamo più annoiata (Giacomo Leopardi)

GIALLO

1

Chi indossi l'abito giallo senza essersi purificato, senza avere acquisito il dominio di se stesso e senza perseguire il vero, costui è indegno di indossarlo (Buddha)

GIAN

1

Gli uomini comuni guardano le cose nuove con occhio vecchio. L'uomo creativo osserva le cose vecchie con occhio nuovo (Gian Piero Bona)

GIAPPONESE

1

Comsoave l'amore quandsincero da entrambe le parti, è un airone bianco sulla neve, l'occhio non lo separa (Anonimo giapponese)

2

Senza fine le onde del mare di Ago salgono e scendono la riva rocciosa. Senza fine il mio amore (poeta giapponese anonimo)

GIBBON

1

Venti e onde sono sempre dalla parte dei navigatori più abili. (Edward Gibbon)

GIBRAN

1

Anelo all'eternità, perché troverò i miei quadri non dipinti, e le mie poesie non scritte (K.Gibran)

2

Bellezza è l'eternità che si contempla in uno specchio; e noi siamo l'eternità, e noi siamo lo specchio (Gibran)

3

Come è nobile chi, col cuore triste, vuol cantare ugualmente un canto felice, tra cuori felici (K.Gibran)

4

Diceva un foglio bianco come la neve: "Sono stato creato puro, e voglio rimanere così per sempre. Preferirei essere bruciato e finire in cenere che essere preda delle tenebre e venir toccato da ciò che è impuro". Una boccetta di inchiostro sentì ciò che il foglio diceva, e rise nel suo cuore scuro, ma non osò mai avvicinarsi. Sentirono le matite multicolori, ma anch'esse non gli si accostarono mai. E il foglio bianco come la neve rimase puro e casto per sempre - puro e casto - ma vuoto (Kahlil Gibran)

5

Gli alberi sono liriche che la terra scrive sul cielo. Noi li abbattiamo e li trasformiamo in carta per potervi registrare, invece, la nostra vuotaggine (Kahlil Gibran)

6

Il Vero giusto è colui che si sente sempre a metà colpevole dei misfatti di tutti. (K.Gibran)

7

Il ricordo è un modo d'incontrarsi (K.Gibran)

8

Il significato di un uomo non va ricercato in ciò che egli raggiunge, ma in ciò che vorrebbe raggiungere (K.Gibran)

9

Il silenzio dell'invidioso fa molto rumore (K.Gibran)

10

Il silenzio dell'invidioso, fa molto rumore. (K.Gibran)

11

Il vero giusto è colui che si sente sempre a metà colpevole dei misfatti di tutti (K.Gibran)

12

Io non conosco verità assolute, ma sono umile di fronte alla mia ignoranza: in ciò è il mio onore e la mia ricompensa (K.Gibran)

13

L'oblio è una forma di libertà (K.Gibran)

14

L'ovvio è quel che non si vede mai, finchè qualcuno non lo esprime con la massima semplicità (K.Gibran)

15

L'uomo veramente grande è colui che non vuole esercitare il dominio su nessun altro uomo e che non vuole da nessun altro essere dominato (Kahlil Gibran)

16

La solitudine è una tempesta silenziosa che spezza tutti i nostri rami morti; e tuttavia spinge le nostre radici viventi più a fondo nel cuore vivente della terra vivente (Kahlil Gibran)

17

La voce della vita in me non può raggiungere l'orecchio della vita in te; parliamoci, tuttavia: per non sentirci soli (Kahlil Gibran)

18

Per arrivare all'alba non c'è altra via che la notte. (Kahlil Gibran)

19

Quando l'amore vi chiama seguitelo. Benchè le sue vie siano ardue e ripide (Kahlil Gibran)

20

Quando la mano di un uomo tocca la mano di una donna, entrambi toccano il cuore dell'eternità (K.Gibran)

21

Ragione e passione sono timone e vela della nostra anima navigante (Gibran)

22

Se riveli al vento i tuoi segreti, non devi poi rimproverare al vento di rivelarli agli alberi (K.Gibran)

23

Se tutti noi ci confessassimo a vicenda i nostri peccati, rideremmo sicuramente per la nostra totale mancanza di originalità (K.Gibran)

24

Se un albero dovesse scrivere la propria autobiografia, questa non sarebbe troppo dissimile da quella di una famiglia umana (K.Gibran)

GIDE

1

Ciò che sfugge alla logica è quanto v'è di più prezioso in noi stessi (André Gide, "Diario")

2

E' bene seguire la propria inclinazione, purché sia in salita (André Gide)

3

Le azioni più decisive della nostra vita sono il più delle volte azioni avventate (André Gide)

4

Meglio essere odiati per ciò che si è, piuttosto che amati per ciò che non si è.(André Gide)

5

Non ricerco la complicazione; essa è in me. Ogni gesto nel quale non riconosca tutte le contraddizioni che mi abitano, mi tradisce (André Gide, "Se il grano non muore")

GIGANTE

1

Il nano vede più lontano del gigante, quando ha le spalle del gigante su cui montare. (Coleridge)

2

Se vediamo un gigante, esaminiamo prima la posizione del sole e assicuriamoci che non si tratti dell'ombra d'un pigmeo (Novalis)

3

Shalom Gigante: inventato da Mosè, che scese dal Sinai con le tavole ai piedi (Anonimo)

GIGI

1

C'è gente che non è mai giunta ai concetti, perché è rimasta ferma ai preconcetti, come non è mai giunta al giudizio, restando nel pregiudizio (Gigi Picetti)

GILBERT

1

A mio avviso il golf è un modo costoso di giocare alle biglie (Gilbert K. Chesterton)

2

Il mondo non morirà mai di fame per la mancanza di meraviglie, quanto per la mancanza di meraviglia. (Gilbert Keith Chesterton)

3

La felicità è uno strano personaggio: la si riconosce soltanto dalla sua fotografia al negativo (Gilbert Cesbron)

4

Tutti parlano dell'opinione, pubblica, e per opinione pubblica intendono l'opinione pubblica meno la propria opinione (Gilbert Keith Chesterton)

5

Un funerale fra gli uomini è forse una festa fra gli angeli (Gilbert K. Chesterton)

6

Un'avventura è soltanto una disavventura vista dal lato buono (Gilbert Keith Chesterton)

GIN

1

Ho molto autocontrollo: non bevo mai niente di più forte del gin prima di colazione. (William C. Fields)

GINO

1

Incidente sul lavoro. Piegatore di giornali morsicato da un inserto (Gino Patroni)

GINOCCHIO

1

I grandi si sentono grandi solo perché noi siamo in ginocchio: alziamoci (anonimo francese)

2

I soldati si mettono in ginocchio quando sparano, forse per chiedere perdono dell'assassinio. (Voltaire)

GINSBERG

1

Solo lo scienziato è vero poeta: ci la luna, ci promette le stelle, ci farà un nuovo universo se sarà il caso. (Allen Ginsberg)

GIOBBE

1

Caro Gesù Bambino, ti ringrazio per aver esaudito i miei desideri dell'anno scorso. Ti avevo chiesto di eliminare la fame nel mondo, ed infatti quelli che avevano fame sono quasi tutti morti (Giobbe Covatta)

2

L'uomo nasce per soffrire. (Giobbe)

3

Perchè ciò che ho molto temuto è venuto su di me; e ciò che mi spaventava mi è accaduto. Non vivo sereno, non sono tranquillo; non trovo pace poichè la tragedia incombe (Giobbe 3:25,)

GIOCANO

1

I bambini giocano ai soldati, e questo si capisce. Ma i soldati, perché giocano ai bambini? (Karl Kraus)

GIOCARE

1

A mio avviso il golf è un modo costoso di giocare alle biglie (Gilbert K. Chesterton)

2

Ci danno carte per giocare a briscola e pretendono che giochiamo a poker (Anonimo)

3

Non smettiamo di giocare perché diventiamo vecchi, diventiamo vecchi perché smettiamo di giocare (Anonimo)

4

Per giocare a cricket non è necessario essere stupidi. Esserlo, però, aiuta molto (George Bernard Shaw)

5

Vorrei catturare il tuo cuore ed i tuoi sentimenti e giocare con loro e poi abbandonarli, come tu hai fatto con me (Oscar Wilde)

GIOCATORI

1

Siamo come le palle da biliardo in una partita fra giocatori inesperti: spinte continuamente in prossimità della buca senza mai finirci dentro, se non per caso (Samuel Butler)

GIOCAVANO

1

Fa parte delle imperfezioni e delle rinunce della vita umana il fatto che la nostra infanzia debba diventarci estranea e cadere nell'oblio, come un tesoro sfuggito a mani che giocavano, e precipitato in un pozzo profondo (Hermann Hesse)

GIOCHERELLA

1

Se si giocherella abbastanza a lungo con uno strumento, si romperà .

GIOCHI

1

I giochi dei bambini non sono giochi, e bisogna considerarli come le loro azioni più serie (Michel de Montaigne)

2

Tratta il pensiero come un bambino: se hai da fare cose importanti, impegnalo con dei giochi perché non ti disturbi (Anonimo)

GIOCHIAMO

1

Ci danno carte per giocare a briscola e pretendono che giochiamo a poker (Anonimo)

GIOCO

1

Il gioco degli scacchi è un insieme di mosse sbagliate (Andy Soltis)

2

Lo studio non è lavoro ma la forma più gloriosa di gioco (Luciano de Crescenzo)

3

Quando il gioco si fa duro, i duri entrano in gioco (John Belushi)

GIOCONDITÀ

1

Nelle cose che dopo lungo desiderio si ottengono, non trovano quasi mai gli uomini la giocondità la felicità che prima si avevano immaginato (Francesco Guicciardini)

GIOIA

1

Ci vuole più sforzo per conquistare anche solo una piuma delle ali dell'uccello della gioia, che per lasciarsi trascinare dalla corrente del dolore (Z. M. Raudive)

2

E' bello pensare che gli uomini hanno migliaia di linguaggi estremamente complessi per esprimere i loro pensieri più seri e che un Europeo, un Indiano ed un Arabo esprimono la loro gioia ridendo esattamente nello stesso identico modo (Anonimo)

3

Il legame che unisce la tua vera famiglia non è quello del sangue, ma quello del rispetto e della gioia per le reciproche vite. Di rado gli appartenenti ad una famiglia crescono sotto lo stesso tetto (Richard Bach)

4

Il ricordo di un dolore è ancora doloroso; mentre quello di una gioia non è più una gioia (da "Solitudini")

5

La bellezza è l'unica cosa contro cui la forza del tempo sia vana. Ciò che è bello è una gioia per tutte le stagioni, ed è un possesso per tutta l'eternità (Oscar Wilde)

6

La nascita di un bambino porta gioia nella casa: avrebbero potuto essere gemelli (Frank Richardson)

7

Porta con gioia la tua croce e quella porterà te. (Thomas Kempis)

GIOIE

1

Chi nella vita vuole raccogliere felicità e diletto, si accontenti delle piccole gioie quotidiane e non ricerchi spasmodicamente la grande occasione che potrebbe anche non capitare mai.

2

Ho il culto delle gioie semplici, sono l'ultimo rifugio di uno spirito complesso (Oscar Wilde)

GIOIRE

1

La felicità è un gioire quieto duraturo per piccoli eventi (Pam Brown)

GIOLITTI

1

Per i nemici le leggi si applicano, per gli amici si interpretano. (Giovanni Giolitti)

GIORDANO

1

L'ignoranza è la madre della felicità e della beatitudine sensuale. (Giordano Bruno)

GIORGIO

1

Io amo i poveri e soffrirei in un mondo senza poveri. I poveri sono le brioches dell'anima. (Giorgio Manganelli)

2

Non si è mai abbastanza coraggiosi da essere vigliacchi definitivamente. (Giorgio Gaber)

3

Vivi come se tu dovessi morire subito, pensa come se tu non dovessi morire mai. (Giorgio Almirante)

GIORNALE

1

La finestra sul mondo può essere coperta anche da un giornale (Stanislaw J. Lec)

GIORNALI

1

I giornali inventano la metà di quello che scrivono... se poi ci aggiungi che non scrivono la metà di quel che succede, ne consegue che i giornali non esistono (Quino)

2

Incidente sul lavoro. Piegatore di giornali morsicato da un inserto (Gino Patroni)

3

Ritengo una delle fortune della mia vita il fatto di non scrivere per i giornali. Le mie tasche ci rimettono, ma la mia coscienza è soddisfatta (Gustave Flaubert)

GIORNALISMO

1

La differenza tra letteratura e giornalismo consiste nel fatto che il giornalismo è illeggibile e che la letteratura non viene letta (Oscar Wilde)

GIORNALISTA

1

Non è vero che in Italia non esiste giustizia. E' invece vero che non bisogna mai chiederla al giudice, bensì al deputato, al ministro, al giornalista, all'avvocato influente. La cosa si può trovare: l'indirizzo è sbagliato (Giuseppe Prezzolini)

GIORNALISTI

1

Raccontare ai giornalisti stranieri la politica culturale italiana non è cosa semplice. Bisogna prima di tutto cercare di non ridere (Alberto Ronchey)

GIORNATA

1

La giornata più perduta è quella in cui non si è riso.

GIORNI

1

A un uomo, la bellezza può far guadagnare quindici giorni (Françoise Sagan)

2

Accadono cose che sono come domande ... passano i giorni, oppure gli anni e la vita risponde. (A.Baricco)

3

Bella ed amabile illusione è quella per la quale i anniversari di un avvenimento, che per la verità non ha a fare con essi più di un qualunque altro dell'anno, paiono avere con quello un'attinenza particolare, e che quasi un'ombra del passato risorga e ritorni sempre in quei giorni, e ci sia davanti (Giacomo Leopardi)

4

Darei tutti i miei giorni per un unico ieri.

5

Il più bello dei mari è quello che non navigammo. Il più bello dei nostri figli non è ancora cresciuto. I più belli dei nostri giorni non li abbiamo ancora vissuti. E quello che vorrei dirti di più bello non te l'ho ancora detto (Nazim Hikmet, "Lettere dal carcere a Munevver")

6

La vita è così breve e ogni momento di tanto valore, eppure, si passano interi giorni a sonnecchiare, interi anni a sognare (Jos Koll)

7

Lo sfortunato ha i giorni lunghi. (G. Verga)

8

Mi è impossibile dirvi la mia età: cambia tutti i giorni (Alphonse Allais)

9

Sono due i giorni in cui una donna è un piacere : il giorno in cui un uomo la sposa ed il giorno in cui la seppellisce. (Ipponatte)

10

Uomo povero ha i giorni lunghi. (G. Verga)

GIORNO

1

Al giorno che promise si conosce il buon pagatore. (G. Verga)

2

Al giorno d'oggi per conoscere un uomo bisogna mangiare sette salme di sale. (G. Verga)

3

Anche il giorno più lungo ha il suo tramonto (Angelo Monaldi)

4

Cartello su un muro: Buon giorno, Joe. Oggi non avrò bisogno del tuo aiuto. Dio (Anonimo)

5

Cerca di essere sempre te stesso, così un giorno potrai dire di essere stato l'unico.

6

Cerco di essere filosofo come quella vecchia signora la quale diceva che la cosa migliore dell'avvenire è che esso viene un giorno per volta (Dean Acheson)

7

Ciascun giorno è farsi un giro nella storia.

8

Coloro che sognano di giorno sanno molte cose che sfuggono a chi sogna soltanto di notte. (Poe)

9

Comportati con il tuo amico come se egli potesse esserti contro, un giorno, e tratta il tuo nemico come se potesse diventarti un giorno amico (Hazrat Ali)

10

E' incredibile come, ogni giorno, le notizie accadano sempre esattamente per quanto basta a riempire un quotidiano (Panfilo Maria Lippi)

11

E' meglio un giorno solo da ricordare, che ricadere in una nuova realtà sempre identica (Francesco Guccini)

12

Era una ragazza del giorno d'oggi, cioè, pressappoco, un giovanotto del giorno d'ieri (Paul Morand)

13

Ero solito portare una pallottola nel taschino, all'altezza del cuore. Un giorno un tizio mi tirò addosso una Bibbia, ma la pallottola mi salvò la vita (Woody Allen)

14

Fino al giorno della morte nessuno può essere sicuro del proprio coraggio. (Jean Anouilh)

15

Fino al giorno della sua morte, nessun uomo può essere sicuro del suo coraggio (Jean Anouilh)

16

Forse un giorno i nostri cammini si incroceranno di nuovo. Mi ricorderò sempre di te, caro Hans! Hai avuto una grande influenza su di me. Mi hai insegnato a pensare e a dubitare e, attraverso il dubbio, a ritrovare Gesù Cristo (Fred Uhlman, "L'amico ritrovato")

17

Fu un giorno fatale quello nel quale il pubblico scoprì che la penna è più potente del ciottolo, e può diventare più dannosa di una sassata.

18

Grembiule nero e fiocco azzurro: per un bambino milanista il primo giorno di scuola è un trauma (Diego Abatantuono)

19

Il giorno in cui han dato loro i nomi, i genitori dei sette nani dovevano essere ubriachi (Anonimo)

20

La ragione non merita veramente di chiamarsi con questo nome, se non il giorno in cui comincia a dubitare di se stessa (Arturo Graf)

21

Le donne piangono il giorno del matrimonio. Gli uomini dopo (Boris Makaresko)

22

Mi rifiuto di adorare un Dio che mi ha creato imperfetto solo per potermi un giorno punire (Anonimo)

23

Oggi è il primo giorno del resto della tua vita (Anonimo)

24

Ogni giorno leggo la "Forbes list" della gente più ricca d'America. Se non sono nell'elenco, vado a lavorare.(Robert Orben)

25

Perchè la vittoria vera avvenga di notte, bisogna fingere di combattere di giorno (Anonimo)

26

Rispetto all'esistenza di un uomo che viva cento anni senza prendere in considerazione la legge suprema, è preferibile un solo giorno di vita di colui che invece la rispetta (Buddha)

27

Se si vuole riuscire in questo mondo non bisogna essere molto più intelligenti degli altri; bisogna solo essere in anticipo di un giorno. (Leo Szilard)

28

Sembra confinato nella vita notturna ciò che un tempo dominava in pieno giorno. (Freud)

29

Si obbedisce sperando di poter, un giorno, comandare.

30

Si può morire a cent'anni, senza aver vissuto neanche un giorno (anonimo)

31

Sono due i giorni in cui una donna è un piacere : il giorno in cui un uomo la sposa ed il giorno in cui la seppellisce. (Ipponatte)

32

Un giorno decise di suicidarsi: si mise la camicetta di quando aveva quattro anni e allaccio il bottone del colletto. (Alessandro Bergonzoni)

33

Un giorno dovrai fare qualcosa di grande: a tale scopo devi diventare tu stesso qualcosa di grande (Anonimo)

GIOSUÈ

1

E' pure un vil facchinaggio quello di dovere o volere andar d'accordo coi molti (Giosuè Carducci)

GIOVA

1

La grande bontà è simile all'acqua: si adegua a tutto e giova a tutti senza gareggiare con loro. Dimora negli umili luoghi che tutti disdegnano ed è vicina al Tao.

2

Tutto è amor proprio nell'uomo e in qualunque vivente. Amabile non pare e non è se non quegli che lusinga o giova l'amor proprio altrui (Ciacomo Leopardi)

3

Giova più un rimprovero all'assennato che cento percosse allo stolto. (Salomone)

GIOVANE

1

Essere giovane significa sognare di non smettere di sognare.

2

Forza di giovane e consiglio di vecchio. (G. Verga)

3

Il giovane che non ha mai pianto è un selvaggio, e il vecchio che non ride è un pazzo. (George Santayana)

4

Il giovane che non ha pianto è un selvaggio, e il vecchio che non sa ridere è uno sciocco (George Santayana)

5

Per essere veramente felice una donna ha bisogno di tre amanti: uno più anziano per lo cheque; uno di mezz'età per lo chic ed uno giovane per lo choc (Etienne Duclos)

6

Per sapere da giovane che cosa si vorrebbe fare, è capire da vecchio che cosa avresti voluto aver fatto (Tiziano Meneghello)

GIOVANI

1

Amore è l'eccitazione sessuale dei giovani, l'abitudine degli adulti e la reciproca dipendenza dei vecchi (Anonimo)

2

Dopo tutto, una gioventù bisogna averla: poco importa l'età in cui si decide di essere giovani (Henri Duvernois)

3

Gli studiosi sono di rado bella gente e in molti casi il loro aspetto è tale da scoraggiare l'amore allo studio nei giovani. (Henry Louis Mencken)

4

I giovani cercano l'impossibile e, generazione dopo generazione, lo conseguono (anonimo americano)

5

I giovani hanno quasi tutti il coraggio delle opinioni altrui (Ennio Flaiano)

6

I giovani sono degli scontenti entusiasti.

7

I vecchi si ripetono e i giovani non hanno niente da dire. La storia si ripete. (Jacques Bainville)

8

Il dramma della vecchiaia non sta nell'essere vecchi, ma nell'essere stati giovani.

9

Il più stupido di tutti gli errori si ha quando delle teste giovani e buone credono di perdere la loro originalità riconoscendo il vero che è già stato riconosciuto da altri (Johann Wolfgang Goethe)

10

L'ideologia predominante dei giovani è quella dello stare insieme agli altri giovani, o, che è lo stesso, dello stare lontano dai vecchi (Luciano de Crescenzo)

11

Nei giovani troppa saviezza è mal segno. (Conte Baldassarre Castiglione)

12

Talvolta crediamo di aver nostalgia di un luogo lontano, mentre a rigore abbiamo soltanto nostalgia del tempo vissuto li' quando eravamo più giovani e freschi.

13

Un ottimo sport mattutino, per un ricercatore, è quello di mandare al diavolo ogni mattina, prima di colazione, un'ipotesi particolarmente amata: mantiene giovani (Konrad Lorenz)

14

Vanto dei giovani è la loro forza, ornamento dei vecchi è la canizie. (Salomone)

GIOVANILE

1

La giustizia non è ardore giovanile e decisione energica e impetuosa: giustizia è malinconia (Thomas Mann in Disordine e dolore precoce)

2

Quando gli amici cominciano a complimentarsi con te per la tua aria giovanile, puoi essere certo che pensano che stai invecchiando (Washington Irving)

GIOVANNI

1

Chi non trova un biografo deve inventare la sua vita da solo (Giovanni Guareschi)

2

Gli uomini che ragionano sempre non fanno la storia. (Giovanni Gentile)

3

Il superfluo si misura dal bisogno degli altri.(Giovanni XXIII)

4

In Sicilia la mafia colpisce i servitori dello Stato che lo Stato non è riuscito a proteggere (Giovanni Falcone)

5

L'antica paura degli italiani: quella di migliorare il peggio. (Vittorio Giovanni Rossi)

6

L'uomo acquista una individualità energetica e completa soltanto sotto l'influenza della donna. Una donna ha creato il suo corpo, un'altra donna gli crea l'anima (Giovanni Morelli)

7

Nella convivenza umana ogni diritto naturale in una persona comporta un rispettivo dovere in tutte le altre persone: il dovere di riconoscere e rispettare quel diritto (Giovanni XXIII)

8

Per i nemici le leggi si applicano, per gli amici si interpretano. (Giovanni Giolitti)

9

Quando decisi di lasciare Claudia Schiffer non le dissi niente, non una parola, non una lettera. Io sono fatto così, anche quando ci fidanzammo non glielo feci sapere (Giovanni Sormani)

10

Se è vero che in ogni amico v'è un nemico che sonnecchia,non potrebbe darsi che in ogni nemico vi sia un amico che aspetta la sua ora?(Giovanni Papini)

11

Talvolta si crede di poter risolvere, in var io modo, i i problemi e le questioni ordinarie dell'esistenza. Si fa ricorso a complicati e anche difficili mezzi, dimenticando che basta un poco di pazienza per disporre ogni cosa in ordine perfetto e ridonare calma e serenità (Giovanni XXlll)

12

Vorrei che mia suocera fosse come Marilyn. Bellissima? Morta (Giovanni Sormani)

GIOVANO

1

Che giovano a quell'uomo ottant'anni passati senza far niente? Costui non è vissuto, ma si è attardato nella vita; è morto tardi, ma ha impiegato molto tempo per morire (Lucio Anneo Seneca)

2

Noi chiamiamo pomposamente virtù tutte quelle azioni che giovano alla sicurezza di chi comanda e alla paura di chi serve (Ugo Foscolo)

GIOVANOTTO

1

Era una ragazza del giorno d'oggi, cioè, pressappoco, un giovanotto del giorno d'ieri (Paul Morand)

GIOVENALE

1

L'onestà è lodata da tutti, ma muore di freddo (Giovenale)

2

Questo è il primo dei castighi: nessun uomo colpevole viene assolto quando giudicato da stesso (Giovenale)

3

Una moglie perfetta, bella, elegante, ricca, feconda, di buona famiglia e di ottima moralità ammesso che esista sarebbe insopportabile per chiunque. Quale nobiltà, quale bellezza, quale virtù valgono tanto da sentirsele rinfacciate di continuo? (Giovenale)

GIOVENTÙ

1

Acquista cosa nella tua gioventù, che ristori il danno della tua vecchiezza. E se tu intendi la vecchiezza aver per suo cibo la sapienza, adoprati in tal moda in gioventù, che a tal vecchiezza non manchi il nutrimento (Leanardo da Vinci)

2

Alla gioventù si rimprovera spesso di credere sempre che il mondo cominci solo con essa. Ma la vecchiaia crede ancor più spesso che il mondo cessi con lei. Cospeggio? (Friedrich Hebbel)

3

Dopo tutto, una gioventù bisogna averla: poco importa l'età in cui si decide di essere giovani (Henri Duvernois)

4

Quello che non hai raccolto in gioventù, come potrai trovartelo nella vecchiaia? (Bibbia - Ecclesiastico)

5

Se gioventù sapesse, se vecchiaia potesse (Henri Estienne)

GIOVINEZZA

1

Il grande segreto dell'eterna giovinezza: far sempre circolare la bottiglia e non andare mai a letto prima delle quattro del mattino. (Pelham Grenville Wodehouse)

2

La giovinezza è un tempo durante il quale le convenzioni sono, e devono essere, mal comprese. o ciecamente combattute o ciecamente ubbidite (Paul Valéry)

3

La giovinezza è una gran maleducata: se ne va senza neppure salutare.

4

Meglio sprecare la giovinezza che non farne niente del tutto (Georges Courteline)

5

Se è vero che la giovinezza è un difetto, ce ne correggiamo in fretta (Wolfang Goethe)

GIRA

1

Cosa fanno gli uomini italiani dopo aver fatto l'amore? Il 5% si gira dall'altra parte e dorme; il 9% si alza e va in cucina a bere; il 15% fuma una sigaretta. Il restante 71% si alza, si veste e torna a casa dalla moglie (Anonimo)

GIRARDOUX

1

Il privilegio dei grandi è vedere le disgrazie da una terrazza (Jean Girardoux)

GIRARE

1

Alcuni dicono che la pioggia è brutta, ma non sanno che permette di girare a testa alta con il viso coperto dalle lacrime.

2

L'uomo è il capo della famiglia, la donna il collo che fa girare il capo. (proverbio cinese)

GIRI

1

Secondo una recente indagine, un francese su quattro ritiene che il sole giri intorno alla terra; gli altri tre sono convinti che giri intorno alla Francia (Anonimo)

GIRO

1

Chi va in giro sparlando rivela un segreto, non associarti a chi ha sempre aperte le labbra. (Salomone)

2

Ciascun giorno è farsi un giro nella storia.

3

Cure dimagranti? Vuoi perdere qualche chilo nel giro di mezzo minuto? Partorisci! (Anonimo)

GIROUD

1

Potremo dire di avere raggiunto la parità tra i sessi quando donne mediocri occuperanno posizioni di responsabilità. (Francois Giroud)

GISH

1

Si può tirare avanti nella vita con le cattive maniere, ma è più facile con le buone (Lilian Gish, attrice)

GIÙ

1

Detesto l'uomo che butta giù il cibo affettando di non sapere che cosa mangia. Dubito del suo gusto in cose più importanti (Charles Lanb)

2

Epitaffio. Non aveva tempo di buttare giù una riga, Non aveva tempo di dar il suo voto, Non aveva tempo di cantare una canzone, Non aveva tempo di raddrizzare un torto, Non aveva tempo di amare o di donare, Non aveva tempo di vivere davvero. D'ora in poi avrà tempo a non finire. Oggi è morto il mio amico "sempre occupato" (Anonimo)

GIUDICA

1

L'ingegno di un uomo si giudica meglio dalle sue domande che dalle sue risposte (Duca di Lévis)

2

Non si giudica chi si ama. (Jean Paul Sartre)

GIUDICARE

1

Confrontare è per l'ignorante un comodo sistema per dispensarsi dal giudicare (Johann Wolfgang Goethe)

2

Il nostro essere è il nostro passato. E solamente col passato è possibile giudicare le persone (Oscar Wilde)

3

Non si deve giudicare il merito di un uomo dalle sue grandi qualità ma dall'uso che sa farne (François de la Rochefoucauld)

4

Ogni cosa sulla terra ha un doppio carattere, come una miscela di sabbia e di zucchero. Sii come la saggia formica che sceglie solo lo zucchero e non tocca la sabbia. Per la colpa di molti non giudicare il tutto.

5

Solo chi non ha fame e' in grado di giudicare la qualità del cibo.

6

Sono solo i superficiali a non giudicare dalle apparenze (Oscar Wilde)

7

Sono solo i superficiali, a non giudicare dalle apparenze. (Wilde)

GIUDICATO

1

Questo è il primo dei castighi: nessun uomo colpevole viene assolto quando giudicato da stesso (Giovenale)

GIUDICE

1

Non è vero che in Italia non esiste giustizia. E' invece vero che non bisogna mai chiederla al giudice, bensì al deputato, al ministro, al giornalista, all'avvocato influente. La cosa si può trovare: l'indirizzo è sbagliato (Giuseppe Prezzolini)

2

Se sei un uomo severo, di carattere aspro, non ti riconosco la capacità di essere un giudice competente (Izaak Walton)

GIUDICHEREBBE

1

L'avaro te lo potrai conquistare con poco: alle volte con un semplice biglietto di tram o con qualche sigaretta. Non però con eccessive generosità perché questo ti renderebbe, al contrario, antipatico. Ti giudicherebbe uno sconsiderato, e invece di avvicinartelo te lo saresti allontanato per sempre (Tom Antongini)

2

Un uomo si giudicherebbe con ben maggior sicurezza da quel che sogna che da quel che pensa. (Hugo)

GIUDICHIAMO

1

L'amor proprio accresce o riduce ai nostri occhi le qualità dei nostri amici in proporzione alla soddisfazione che riceviamo da essi; giudichiamo i loro meriti dal loro comportamento nei nostri confronti.

GIUDIZIO

1

Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione e un'assoluta tolleranza (Mohandas Karamchand Gandhi)

2

C'è gente che non è mai giunta ai concetti, perché è rimasta ferma ai preconcetti, come non è mai giunta al giudizio, restando nel pregiudizio (Gigi Picetti)

3

E' un giusto giudizio dei dotti che gli uomini di tutti i tempi abbiano creduto che cosa sia bene e male, degno di lode e di biasimo. Ma è un pregiudizio dei dotti che noi adesso lo sappiamo meglio di qualsiasi altro tempo (Friedrich W. Nietzsche)

4

L'arte è lunga, la vita breve, il giudizio difficile, l'occasione buona passeggera (Johann Wolfgang Goethe)

5

Quaggiù, il successo è solo il metro di giudizio di ciò che è buono o cattivo. (Hitler)

6

Saggio è colui che non ritiene infallibile il suo giudizio e non si lascia abbagliare da tutto ciò che gli sembra buono (Hazrat Ali)

GIULIANO

1

Guardo Giuliano Ferrara alla TV, ma solo per vedere fino a che punto può arrivare. (Vasco Rossi)

2

Mi piacerebbe da matti uscire con te, ma devo convertire il mio calendario da Giuliano a Gregoriano (Anonimo)

GIULIO

1

A parlare male degli altri si fa peccato, ma spesso si indovina (Giulio Andreotti)

2

Il potere logora chi non ce l'ha. (Giulio Andreotti)

3

Non bisogna mai lasciare tracce. (Giulio Andreotti)

GIUNGETE

1

Giungete le mani e dite "Namaste". Significa: "Io onoro in te il luogo dove risiede l'intero universo. Se tu sei in quel luogo in te, e io sono in quel luogo in me, siamo una sola cosa" (Leo Buscaglia)

GIUNTA

1

C'è gente che non è mai giunta ai concetti, perché è rimasta ferma ai preconcetti, come non è mai giunta al giudizio, restando nel pregiudizio (Gigi Picetti)

GIUOCO

1

La fortuna fa come il baro nel giuoco: fa vincere qualche volta per allettare (Aliredo Panzini)

GIURAMENTI

1

Un bugiardo è sempre prodigo di giuramenti. (Pierre Corneille)

GIURATI

1

La ragione e l'amore sono nemici giurati. (Pierre Corneille)

GIURO

1

Sono innocente. Lo giuro sulla testa del nostro amato capo (Anonimo)

GIUSEPPE

1

E veramente, in proporzione di quello che v'è in questo mondo da sapere, il più gran filosofante che viva sa tanto poco che gli è proprio vergogna vada tronfio e pettoruto come se fosse un'arca di scienza (Giuseppe Baretti)

2

Il vero amore è come una finestra illuminata in una notte buia. Il vero amore è una quiete accesa (Giuseppe Ungaretti)

3

In Italia nulla è stabile, fuorché il provvisorio.(Giuseppe Prezzolini)

4

Non è vero che in Italia non esiste giustizia. E' invece vero che non bisogna mai chiederla al giudice, bensì al deputato, al ministro, al giornalista, all'avvocato influente. La cosa si può trovare: l'indirizzo è sbagliato (Giuseppe Prezzolini)

GIUSTA

1

Due errori non fanno una cosa giusta, ma forniscono un'ottima scusa (Thomas Szasz)

2

Fai sempre la cosa giusta; gratificherai alcune persone e stupirai le altre. (Mark Twain)

3

La chiarezza è una giusta distribuzione di ombre e di luci (Wolfgang (Goethe)

4

Morire per una causa non fa che quella causa sia giusta. (Montherlant)

5

Morire per una causa non fa che quella causa sia giusta (Henri de Montherlant)

6

Una giusta economia non dimentica mai che non sempre si può risparmiare: chi vuole risparmiare sempre è perduto, anche moralmente (Theador Fontane)

GIUSTE

1

Scienziato non è colui che sa dare le vere risposte, ma colui che sa porre le giuste domande (Levi Strauss)

GIUSTI

1

Ci sono soltanto due specie di uomini: gli uni, giusti, che si credono peccatori; gli altri, peccatori, che si credono giusti.

2

E la pioggia cadrà sui giusti e sugli ingiusti, ma principalmente sui giusti, poichè gli ingiusti avranno fregato loro l'ombrello (Anonimo)

3

I pensieri dei giusti sono equità, i propositi degli empi sono frode. (Salomone)

4

La strada dei giusti è come la luce dell'alba, che aumenta lo splendore fino al meriggio. (Salomone)

GIUSTIFICA

1

La bellezza giustifica tutto, anche la tua esistenza (dai Mabinoggion)

GIUSTIZIA

1

Beati gli affamati di giustizia perché saranno giustiziati (Cecchelin Angelo)

2

Con la giustizia si contraccambi il male e con il bene si contraccambi il bene (Confucio)

3

Corona magnifica è la canizie, ed essa si trova sulla via della giustizia. (Salomone)

4

L'inferno è per i puri; questa è la legge del mondo morale. Esso è infatti per i peccatori, e peccare si può soltanto contro la propria purezza. Se si è una bestia, non si può peccare e non si sente nulla di un inferno. Così è stabilito, e certamente l'inferno è tutto popolato soltanto da gente per bene, il che non è giusto; ma che cosmai la nostra giustizia! (Thomas Mann)

5

L'ingiustizia in qualsiasi luogo è una minaccia alla giustizia ovunque (Martin Luther King)

6

L'iniquo accetta regali di sotto il mantello per deviare il corso della giustizia. (Salomone)

7

La giustizia non è ardore giovanile e decisione energica e impetuosa: giustizia è malinconia (Thomas Mann in Disordine e dolore precoce)

8

Non esiste il caso, perché il caso è la Provvidenza degli imbecilli, e la Giustizia vuole che gli imbecilli non abbiano Provvidenza. (Léon Bloy)

9

Non è vero che in Italia non esiste giustizia. E' invece vero che non bisogna mai chiederla al giudice, bensì al deputato, al ministro, al giornalista, all'avvocato influente. La cosa si può trovare: l'indirizzo è sbagliato (Giuseppe Prezzolini)

10

Poco con onestà è meglio di molte rendite senza giustizia. (Salomone)

GIUSTIZIATI

1

Beati gli affamati di giustizia perché saranno giustiziati (Cecchelin Angelo)

GIUSTO

1

Argento pregiato è la lingua del giusto, il cuore degli empi vale ben poco. (Salomone)

2

Basta che esista un solo giusto perché il mondo meriti di essere stato creato (Talmud)

3

Chi vede il giusto e non lo fa, è senza coraggio (Confucio)

4

E' assai più facile essere caritatevole che giusto (Arturo Graf)

5

E' un giusto giudizio dei dotti che gli uomini di tutti i tempi abbiano creduto che cosa sia bene e male, degno di lode e di biasimo. Ma è un pregiudizio dei dotti che noi adesso lo sappiamo meglio di qualsiasi altro tempo (Friedrich W. Nietzsche)

6

Fonte di vita è la bocca del giusto, la bocca degli empi nasconde violenza. (Salomone)

7

Guarda due volte per veder giusto, guarda una volta per veder bello. (Amiel)

8

Il Vero giusto è colui che si sente sempre a metà colpevole dei misfatti di tutti. (K.Gibran)

9

Il vero giusto è colui che si sente sempre a metà colpevole dei misfatti di tutti (K.Gibran)

10

Io non faccio tutto quello che è giusto. Tutto quello che faccio è giusto.

11

L'inferno è per i puri; questa è la legge del mondo morale. Esso è infatti per i peccatori, e peccare si può soltanto contro la propria purezza. Se si è una bestia, non si può peccare e non si sente nulla di un inferno. Così è stabilito, e certamente l'inferno è tutto popolato soltanto da gente per bene, il che non è giusto; ma che cosmai la nostra giustizia! (Thomas Mann)

12

La felicità e la pace del cuore nascono dalla coscienza di fare ciò che riteniamo giusto e doveroso, non dal fare ciò che gli altri dicono e fanno (Mahatma Gandhi)

13

La potenza non consiste nel colpire forte o spesso, ma nel colpire giusto. (Balzac)

14

Meglio tacere che parlare; dir la verità viene in secondo luogo; in terzo, dire ciò che è giusto; in quarto dire cose gradite.

15

Nella vita devi trovare il modo giusto di rubare e devi anche capire cosa ti conviene rubare (Anonimo)

16

Que' prudenti che s'adombrano delle virtù come de' vizi, predicano sempre che la perfezione sta nel mezzo; e il mezzo lo fissan giusto in quel punto dov'essi sono arrivati, e ci stanno comodi (Alessandro Manzoni)

17

Su un documento spedito ad un fisico suo collega: "Questo non è giusto. Questo non è neppure sbagliato." (Wolfgang Pauli)
 

I + DIVERTENTI

VIDEO RIVELAZIONI
Selezione accuratissima dei migliori video che divertono e stupiscono in tutto il mondo

CARTOLINE ANIMATE
Manda una divertente cartolina animata e musicale per ogni occasione!

IMMAGINI CURIOSE
La più grande raccolta delle foto più spettacolari e incredibili.

IMMAGINI ANIMATE
Più di 10.000 immagini tra le più belle e divertenti di tutto il web!

GIOCHI
Selezione dei migliori giochi da giocare online.

TROPPO FORTE BELLA QUESTA
Uno spazio esilarante pieno di storielle divertenti!!

I + INTERESSANTI

VIAGGI E DESTINAZIONI
Selezione dei luoghi più unici, inusuali, spettacolari, magici e misteriosi, in tutto il mondo

RIFLESSIONI
Una rubrica che fa riflettere, caldamente consigliata.

AFORISMI E CITAZIONI
Un archivio immenso di parole e frasi utili per ogni occasione

PERSONAGGI
I personaggi Rivelazioni nostri amici

LUNGOMETRAGGI
Animazioni spettacolari, tutte da vedere rigorosamente online.

TEST RIVELAZIONI
I test più divertenti, seri e semiseri, da fare da soli o in compagnia

I + UTILI

OROSCOPO
Oroscopo aggiornato ogni giorno

WEBCAM
Osserva in tempo reale i luoghi più interessanti di Italia e del mondo.

RIMANERE GIOVANI
Consigli pratici su come rimanere in forma e sempre giovani, Virtual Trainer e tanto altro

I QUOTIDIANI DI OGGI
Tutti i link ai principali quotidiani nazionali e locali

CORSI ONLINE GRATIS
Raccolta dei migliori video-corsi gratis presenti su Internet

I + DELIRANTI

DELIRI SPAVENTOSI
Manda uno scherzo ai tuoi amici, si divertiranno un sacco!

DELIRI UTILI
Raccolta di animazioni, giochi e programmi utili e divertenti

DELIRI INUTILI
L'apoteosi dell'inutilità la trovi solo su Rivelazioni.com

DELIRI MAGICI
Divertenti illusioni e magie per stupirti e stupire i tuoi amici.

DELIRI MISTERIOSI
Cose strane dal mondo...

NON CI POSSO CREDERE
Le stranezze più incredibili del mondo

Iscriviti alla Newsletter   Contatto